Image default
Off Topic

Timidamente Amore – Il gran ballo è dietro l’angolo (della sala con l’uccelliera)

La più grande opera letteraria del nostro tempo si sta avviando alla sua conclusione e non c’era tanto fremito nel pubblico d’élite da quando un tale Gustavo Flaubert pubblicò a puntate su un giornaletto di Parigi il suo romanzo “Madame Bovary”; ovviamente la fama di Ornella ha raggiunto picchi ben più alti.

Nonostante manchino solo due capitoli alla fine di questo incredibile viaggio alla scoperta del vero amore della giovane fioraia Sara, niente è ancora scritto e tutto potrebbe prendere una svolta inaspettata. Il momento della verità e del confronto con Giulia tarda ad arrivare, rimandato da espedienti narrativi di incredibile maestria – chi altro, se non la Vate Ornella avrebbe mai potuto pensare ad un lenzuolo annodato calato dalla finestra? Il contorto piano di fuga del Conte di Montecristo a confronto sembra un gioco da ragazzi… A quanto pare dovremo aspettare il tanto atteso ballo per avere tutti i protagonisti riuniti e risolvere questa tragica commedia degli equivoci.

Sara ha una fiducia cieca nel suo amore per Luigi, tanto da non porsi alcuna domanda di fronte alle frasi elusive della nemica dal fermaglio antico quanto di fronte alle bugie dell’amica sulla sua relazione con l’uomo del mistero. Sara crede ciecamente nell’amore, come ogni vera eroina romantica che si rispetti, e sembra pronta a passare sopra ogni scorrettezza della vita pur di ottenere il suo happy ending.

Mentre Giulia pare sottrarsi alle grinfie di Luigi, in nome di quella solida amicizia che brilla come il sole e splende come la luna, la perfida gemella Sonia gioca un ultimo tiro mancino alla nostra Cenerentola: basterà questa svista a fermare Sara o la giovane fioraia troverà la strada verso la liberta all’interno della casa labirinto? Forse la fedele Polly avrà un ruolo fondamentale da giocare, venendo in aiuto della sua padrona proprio nel momento del bisogno.

E proprio quando temevamo che “Timidamente Amore” sarebbe stato un masterpiece inarrivabile, un’unica stella luminosa in un firmamento letterario ormai in terribile decadenza, ecco che il capitolo 27 ci porta una rivelazione inaspettata, una speranza che il mondo possa un giorno diventare un posto migliore: a quanto pare Ornella ha prodotto un altro capolavoro, “ll segreto di Patrizia”. Solo la possibilità di avere un giorno davanti agli occhi questa nuova opera potrà lenire i nostri cuori già affranti per l’imminente conclusione del best seller dell’anno.

Related posts

Dominic Monaghan nel cast del prossimo Star Wars!

Luca Prince

“Mamma Mia 2” promosso o affondato?

Ale

20 cover che finirete per ascoltare più degli originali

ChelseaH

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.