Image default
Recensioni This Is Us

This is us – Questa carrambata non si poteva evitare?

Loading...


Addicted, sputo subito il rospo perché questo mid season finale mi ha lasciata davvero con un bel WTF gigante.

Innanzitutto, la domanda che da subito mi sono posta: ma questa carrambata era proprio necessaria? Era davvero necessario farci scoprire che il mitico (ovviamente sono ironica) Nicki è vivo e vegeto?!

Considerato il finale si potrebbe ipotizzare che il caro fratellino abbia finto la sua morte in Vietnam per potersi allontanare dalla guerra senza ripercussioni. Peccato che, così facendo, suo fratello, ovvero l’unica persona che ha da sempre avuto un occhio di riguardo per lui, che da sempre è stata la sua famiglia, si sia incolpato della sua morte per tutto il resto della sua vita. E ovviamente Nicki non si è posto nemmeno il problema di come avrebbe reagito suo fratello. Quel fratello che si è arruolato per lui, per stargli vicino, per cercare di tornare a casa con lui.

E ora noi dobbiamo sorbirci questo grandissimo egoista? Ci tocca ripercorrere la sua vita post Vietnam? Dobbiamo vedere Kevin che lo cerca e che lo trova?! Onestamente non ne sento per niente il bisogno. Avrei preferito scoprire un amore di Jack, un altro figlio o che so io. Non lo zio vivo. Lasciatelo dove è che è meglio.

Sinceramente speravo che la parte di storia in Vietnam avrebbe portato a ben altra scoperta e se avessi potuto scegliere tra lo scoprire cosa avesse fatto Nicki per tutti questi anni e il seguire i vent’anni che separano i gemelli e Randall dalla morte di Jack ai giorni nostri, ovvero quando li abbiamo conosciuti noi, avrei preferito mille volte seguire il loro percorso. E invece no, ci propinano il fratellino.

Vorrei poi aprire una raccolta fondi per cercare di ritrovare il neurone di Beth. Suo marito si candida in politica, lei quasi piange per l’orgoglio nei suoi confronti dopo il suo discorso e poi, quando scopre che è troppo indietro nei sondaggi, visto che la sua vita è incasinata gli dice che non lo appoggia più e che deve ritirarsi?! Seriamente?! Randall si è esposto per quelle persone che adesso credono in lui, che senso avrebbe ritirarsi proprio ora? Perderà la guerra, va bene, ma cosa perderebbe se non andasse fino in fondo? Tutto. Perderebbe se stesso e la sua credibilità. Chi ama non può chiedere tanto. Tutto questo ha portato Beth a far dormire Randall sul divano; okay, io capisco che Beth sia arrabbiata e che sia ancora più arrabbiata per quello che aveva detto Randall per giustificare il suo patteggiare per lei. Capisco anche che lei sia in una fase della sua vita in cui si sta mettendo in discussione, ha perso il lavoro e quindi ha bisogno di una dose di autostima e di fiducia ed è sicuramente vero che le loro figlie sono adolescenti e quindi hanno bisogno di loro; purtroppo però tutto questo non è sufficiente a giustificare la sua presa di posizione.

Sicuramente qualcosa succederà, visto che nel futuro sembra che tra Beth e Randall le cose non stiano andando così bene, lei si rivolge a Rebecca come alla “madre di Randall”. Vero che non hanno mai avuto chissà che rapporto idilliaco, però come l’ha detto mi ha dato l’idea di essere lontana dalla famiglia… vedremo.

Adesso però sappiamo chi è quella “lei” a cui farebbe piacere vedere Toby, quel Toby da solo nel letto, senza fede. L’unico fratello di cui ancora non abbiamo nemmeno un indizio (o apparente tale) nel futuro è Kevin: devo iniziare a preoccuparmi?!

Vogliamo parlare anche della versione Beth-Carla Fracci? Solo io mi ero persa questa sua passione per la danza? Cose a caso, benvenute.

Non ho nemmeno particolarmente apprezzato il momento Beth-Tess, la ragazzina è stata dolcissima e tutto quello che avrei voluto fare io era prenderla e stritolarla in un abbraccio e invece Beth l’ha presa per le spalle in un momento solenne che mi è sembrato troppo impostato, tanto è vero che Tess se ne è andata dicendo che non voleva più parlarne: cos’altro avrebbe potuto dire?! Lei era così spaventata della loro opinione, che il minimo che si dovesse fare era abbracciarla… Randall avrebbe potuto anche spezzare in qualche modo la tensione e invece ha lasciato gestire tutto a Beth e non c’è stata molto empatia. Almeno secondo me.

Almeno una bella notizia c’è, ed è che Kate e Toby avranno un maschietto, la gioia nei loro occhi quando lo hanno scoperto era tangibile. Spero anche che Kate porti avanti il suo percorso di studi, credo davvero le farebbe bene riuscire a portare a termine qualcosa per se stessa, vedremo!

“This is us” tornerà a gennaio, pertanto adesso non possiamo far altro che aspettare, io però non sono molto soddisfatta di questa stagione, ci sono sempre molte emozioni ma la storia non riesce a prendere così tanto, purtroppo.

FLOP 3 della settimana

1. Il finale con Nicki Pearson vivo e vegeto.

2. Beth che ha messo Randall a dormire sul divano. Ricordati Beth, nessuno mette Randall sul divano.

3. Zoe che non ha parlato per tutta la puntata ma poi improvvisamente ha lanciato quel “magari non è la fine della storia, magari ne siamo nel mezzo” che ci ha fatto capire che la storia dello zio vivo è reale ed è appena iniziata. No dai.

Bene, per questo mid season finale Mi fermo qui e vi do appuntamento a gennaio!

Come sempre passate da questa fantastica pagina per rimanere aggiornanti sulla serie:

This is us – Italia

 

Loading...

Related posts

This Is Us | Intervista a Milo Ventimiglia

Syl

Gossip Girl | Recensione 4×05 – Goodbye, Columbia

leolui

Supernatural | Recensione 10×06 – Ask Jeeves

Jules

3 comments

Federicuccia 3 dicembre 2018 at 10:08

metto la pulce nell’orecchio ; e se Jack avesse sempre saputo che suo fratello era vivo? se l’avesse detto giusto alla madre (al padre no sappiamo perché)?
magari si sono parlati, Nick l’ha implorato di dire a tutti che non è sopravvissuto e arriviamo a oggi, a Kevin che sta per scoprire che suo zio è vivo.

sul flashforward; pare che nemmeno Tess sia in buoni rapporti con la madre, dato che al padre risponde “la chiamerò quando sono in macchina” con tono quasi rassegnato, come se facesse un favore nel farlo.

e Annie e Deja? dove sono?

Reply
Giacomo 3 dicembre 2018 at 12:19

Aggiungerei anche che Randall ultimamente sembra un po’ scemo.
Capisco lo spirito altruistico, il senso del dover fare qualcosa per gli altri, lui che ha avuto la fortuna di avere una famiglia calda a farlo crescere sereno), ma è un bel po’ miope e ottuso. No?

Reply
Syl 3 dicembre 2018 at 13:01

Ciao!
Eccomi a commentare, nonostante abbia già lungamente dato 😀
Sono d’accordo con te su tutto.
1. BETH
Beth ha subito una trasformazione che a mia sensazione l’ha mandata OOC, il tutto, secondo me, per giustificare il fatto che più avanti nel futuro non saranno in buoni rapporti e quindi si iniziano a porre i semi nel terreno adesso. Peccato che la semina sia stata, a mio avviso, frettolosa e costruita non nel modo in cui This Is Us ci ha abituati. Mi pare qualcosa messo lì perché è il finale di mezza stagione e allora via di cliffhanger, uno via l’altro. E siccome non sappiamo che cosa fare di questi due che hanno una relazione invidiabile, inventiamoci qualcosa. Quando Jack e Rebecca hanno avuto problemi, la faccenda è stata gestita molto meglio ed era credibile. Dolorosa, ma sensata.
Io capisco che Beth sia preoccupata per Randall che soffre di ansia e teme il muro in faccia (per quanto lui sia un adulto e anche piuttosto consapevole di quello che sta affrontando e il possibile risultato delle elezioni, non vive tra gli unicorni). Capisco che lei abbia subito il grosso colpo della perdita del lavoro e capisco in ultimo che avere in casa delle figlie adolescenti con le loro problematiche sia un grosso impegno che necessiti l’attenzione di entrambi i genitori (per quanto esposto sia da Deja che Tessa), ma ho trovato davvero molto brutto che Beth glielo volesse imporre come se fosse il tutore di Randall e poi lo spedisse sul divano perché lui ha “disubbidito”. Non è quel genere di coppia e c’è anche una grossa mancanza di rispetto.
Va bene, Randall perderà, qualcuno deve pur perdere e accettare la sconfitta, passiamo il messaggio che il fallimento sia da evitare a ogni costo? E la credibilità di Randall? Le promesse alla comunità? Il suo aver bisogno di fare qualcosa per la comunità a cui sente di appartenere per la crescita controversa da nero in una famiglia/quartiere di bianchi che ci hanno così ben esposto finora? È una Beth che non c’entra niente con quella che è stata e che è però in linea con la Beth futura. Ma il cambiamento, che comunque per me è solo una strategia narrativa non organica, dovrebbe avvenire in modo più sensato, così sembra una improvvisamente andata fuori di testa nel giro di una notte.

2. VIETNAM
Come ti ho detto, mi pare quando mandavano Carter in Darfur, la noia non si reggeva (parlo di me, ovviamente) e quando ho visto che stavamo andando con decisione verso il Vietnam, ho temuto il peggio. Mi sta anche bene il morto che torna in vita, quante volte è già successo in un telefilm? Il fatto è che non credevo che This Is Us avesse bisogno di questo. TIU parla di cose semplici, di valori autentici, di cose in cui possiamo identificarci e le dipana davanti ai nostri occhi con sensibilità, con rispetto, con contegno.
Non mi tira fuori lo zio disertore o chissà che altro, lanciando ombre su Jack (lo sapeva? Lo ha aiutato? Lo ha detto a qualcuno?).
Di contro, Kevin non ha una sua storyline? La sua vita scenica deve essere dedicata a trovare il componente mancante della famiglia? E Zoe? Vorrei conoscere meglio loro due, non voglio che stia perlopiù muta e mi faccia l’annuncio finale “Siamo solo nel mezzo, cari telespettatori, la storia continua”.
Da quando servono questi mezzi? “Show, don’t tell.”
A questo punto mi interesserebbe di più vedere la storia di Rebecca e Miguel (non pensavo lo avrei mai detto nella mia vita). E anche magari un po’ di più di Kate e la gravidanza. Vorrei vedere la vita dei personaggi che mi hanno fatto conoscere e che mi hanno indotto ad amare, non Beth irriconoscibile (anche nella parte in cui parla alla figlia manco le avesse annunciato che intende diventare capo di una setta religiosa, ci voleva un abbraccio, una battuta. Le piacciono semplicemente le ragazze, non è una cosa così drammatica come l’hanno messa) e un nuovo personaggio introdotto un po’ a caso.
La qualità di TIU è da preservare, ce ne sono di cose da trattare nel modo squisito in cui ci hanno abituati a farlo.

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.