Image default
Spoiler This Is Us

This Is Us | Lo showrunner parla del twist della seconda puntata

E quando pensavamo che non potesse diventare ancora più complicato…

This Is Us ci ha dimostrato che non solo c’è vita oltre il pilot, ma che non si risparmia con i colpi di scena, visto che ci ha offerto un’altra montagna russa emotiva nel finale del secondo episodio. Una settimana dopo aver appreso che i personaggi hanno ben altri legami rispetto a quelli che ci eravamo immaginati – Jack e Rebecca sono i genitori di Kate, Kevin e Randall – abbiamo scoperto che William dava da mangiare in segreto a un gatto! No, non è quello. Kevin ha lasciato Hollywood ed è andato a fare teatro a New York! Ok, interessante, ma non stiamo parlando di questo. Il fatto che l’episodio si è aperto con un flashback che ci ha portato a otto anni dopo la nascita dei bambini? Nemmeno. Il patriarca e la matriarca – gli amati fondatori della famiglia – non stanno più insieme.

Mentre Jack affrontava le sue responsabilità genitoriali e beveva un po’ troppi bourbon al bar, il suo miglior amico Miguel era proprio accanto a lui a fare un bilancio delle sue fortune, specialmente la bella moglie (con un complimento al suo didietro), sottolineando come fosse “geloso” della sua relazione. Al suo ritorno a casa e dopo un discorso piuttosto devastante sul suo ruolo distante come genitore da parte di Rebecca, Jack è tornato sobrio, ha promesso di smettere di bere e le ha donato una collana, che lei ha promesso di non togliersi mai. E quindi le cose si sono sistemate… fino alla fine dell’episodio, quando suona il campanello della porta di Randall e uno dei figli annuncia: “Ci sono il nonno e la nonna”. Lei indossa ancora la collana, ma il “nonno” è Miguel.

Fine dell’episodio. Inizio dell’ansia.

Ci hai incastrato di nuovo.
Il finale è un mistero: che cosa cavolo è successo? I loro problemi hanno distrutto la coppia? È successo dell’altro? C’è stato un divorzio? Qualcuno ha tradito? Qualcuno è morto? Qual è la storia?

Visto che abbiamo pensato che la storia d’amore tra Jack e Rebecca fosse al centro della storia, che cosa puoi anticiparci dei prossimi episodi?
Il loro matrimonio, nella prima stagione, è un matrimonio reale con alti e bassi. Lo show ha sempre una nota speranzosa, anche se qualche volta la situazione è pesante e non tutto è perfetto. È onesto dire che può esserci tristezza, o qualcosa che non va nel verso giusto, ma penso che la loro storia d’amore sia piena di speranza e di romanticismo. Non vedremo solo le cose andare male, d’ora in avanti. Si sono innamorati come nei film, giusto? La persona giusta, eccetera. Ma non significa che non possano separarsi, o divorziare, o morire. Ma, alla fine, qualsiasi sia stato il loro percorso – e non ci siamo ancora arrivati – voglio pensare che il grande amore esista, in qualsiasi modo sia finito.

Mentre guardi la puntata, una parte di te si sente subito protettiva nei confronti di Jack, torna indietro e pensa: “Questo tizio pensava a Rebecca? O si è preso cura di lei solo dopo?”.
Penso che il pubblico adesso voglia indovinare quello che è successo, e sa che c’è dell’altro. Ci saranno altri interrogativi. Penso che in questo show, nessuno è il cattivo e nessuno fa solo cose cattive, ma siamo umani e abbiamo difetti. Ma le emozioni sono reali. Le persone sono davvero innamorate e cercano davvero di fare la cosa giusta, anche quando le cose si fanno difficili… È successo qualcosa. Non significa che sia qualcosa di brutto. E penso che sia parte del viaggio dello spettatore assistere a quello che succede.

Sapremo di più di come Rebecca è finita con Miguel? È qualcosa su cui tornerete, dopo aver sganciato la bomba?
Magari una stagione intera. Qualche volta in un telefilm si inizia l’episodio con una scena che sembra assurda e poi si torna indietro di 48 ore e si gira un intero episodio per spiegare come si è arrivati a quel punto. Noi vogliamo farlo a un livello molto più ampio. Sappiamo come va a finire. Adesso vogliamo mostrare il viaggio servito per arrivare a quel punto, lungo tutta la stagione.

Quindi possiamo dire che dobbiamo attendere per avere delle risposte.
Penso di sì. Ci sono alcuni interrogativi che non verranno affrontati subito, ma tutto avrà un senso. Siamo stati molto attenti a non fare qualcosa per poi accorgerci che non aveva senso con quello che succedeva in seguito, ma ci saranno degli interrogativi. In ogni caso non vogliamo dare tutto subito. È una linea sottile tra il voler dare risposte soddisfacenti e non frustrare il pubblico.

Dovremmo leggere il fatto che ha al collo la collana come segno della loro sintonia? Magari le cose non sono finite così male?
Penso che dovremmo farlo. È un colpo di scena e ora il pubblico è davvero curioso. Penso che se guardi lo show e ti affezioni e le persone lo stanno già facendo, penso che si possa arrivare a coglierne l’essenza. E io credo che il pubblico dovrebbe sapere che i personaggi possono compiere grandi errori, fare cose brutte, ma alla fine, non stiamo dando una visione negativa delle persone o dell’amore.

Il saluto di Randall “Ciao, Miguel” era un po’ più freddo di quello rivolto alla madre. Era un caso? Dobbiamo studiare la sua reazione?
Penso di sì. Ho rifatto girare la scena a Sterling molte volte, perché era un punto importante. Non lo definirei freddo, solo un po’ meno caloroso, che è il modo in cui noi salutiamo i parenti acquisiti. Non è una cosa cattiva. Ma penso che i personaggi abbiano reazioni diverse nei confronti di Miguel, andando avanti. Randall è quello più tollerante. C’è sempre comunque una sorta di disagio per quello che è successo e come. Ci si chiede: c’è stata una relazione extraconiugale? Jack è morto?

Quale è stata la reazione di Jon (Miguel) quando gli avete detto che sarebbe stato… il terzo incomodo?
Quando Jon è stato scelto, sapeva quello che sarebbe successo al personaggio. La sorpresa più grande per Mandy e Jon è stata di dover recitare versioni anziane di loro stesse. È qualcosa che Mandy non sapeva, ma è stata d’accordo. Le ho promesse che se non avesse funzionato, avremmo avuto un’alternativa, ma il lavoro dei truccatori è stato fantastico.

Vedremo anche un’altra versione di Jack?
Lui è d’accordo. Voglio dire, quale miglior cosa per un attore? O peggiore? Ma non abbiamo ancora girato scene con un Milo anziano. Sia Mandy che Milo riescono a spostarsi in diversi periodi temporali molto facilmente, rendendo tutto molto autentico.

William non si è affrettato a salutare la madre di Randall alla porta.
Penso che il modo giusto di leggere la scena sia che voleva dare a Randall un minuto senza che presentasse subito ai genitori adottivi il padre biologico. Scopriremo che c’è dell’altro.

Che cosa puoi dirci del terzo episodio?
Esploreremo un giovane William. Torneremo al periodo della nascita della famiglia, al periodo in cui abbiamo iniziato nel pilot e verranno rivelati dei segreti. E c’è qualcosa di molto viscerale nell’episodio in un modo diverso rispetto agli altri due, ma sarà emozionante allo stesso modo.

Fonte

Related posts

Raina Reveals | Spoiler su The Blacklist, Nashville, The Originals e Faking it

Stella

Hannibal | Bryan Fuller sulla relazione Will/Lecter, l’ultima cena di Bedelia e la canzone di Siouxsie Sioux

thisperfecttime

Gotham | Carol Kane sarà la madre di [Spoiler]

Lily

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter e resta sempre aggiornato sulle iniziative e sulle ultime news dal mondo delle serie tv