Image default
Recensioni The Walking Dead

The Walking Dead | Recensione 3×14 – Prey

Sinceramente per essere così vicini al finale mi aspettavo di più da questa puntata. Non voglio dire che la puntata non mi sia piaciuta, però avrei preferito avere uno specchio più completo della situazione e non concentrare l’attenzione solo su una parte della storia. Ma alla fine siamo sempre a -2 dal finale di stagione quindi non importa molto.

 

BFn7pkQCEAApVg-.jpg large

#PreyForAndrea

 

A tratti questa puntata è stata disturbante, specialmente per le intenzioni del Governatore. Il suo laboratorio sappiamo benissimo che è  stato costruito per tenere Michonne, o meglio una “donna” , sotto tortura. Basta guardare gli attrezzi presenti: lame, pinze, uncini e uno speculum (e sappiamo tutti che Philip non è un ginecologo). Questa cosa mi ha fatto gelare il sangue nelle vene, ma lo ha mandato in testa ad Andrea che ha avuto la  sua presa di coscienza definitiva. Tutto grazie a Milton che finalmente non fa più da sfondo come le scorse puntate. Saggiamente dice ad Andrea qual è il vero piano di Philip, perchè in fondo vuole il bene comune. Crede ancora che Philip abbia un anima, dato che lo conosce da prima di Woodbury. Vede ancora del buono nella gente, ha ancora speranza nel futuro. Vuole aiutare seriamente Philip anche se la cosa potrebbe portarlo alla morte.

Alla fine tutta la puntata gira solo su questo lato, la prigione non è  contemplata e questo ha permesso un pò di giustizia anche per Tyreese e company. Siamo riusciti a farci un idea più chiara di questo personaggio. E’ determinato, coscienzioso e sa quando prendere decisioni giuste insieme a sua sorella Sasha. Invece per gli altri due, totalmente opposti, sinceramente non penso andranno lontano.  In più Andrea prima di scappare riesce a insinuare ai due il seme del dubbio sulla figura del Governatore.

Da qui comincia la corsa di Andrea verso la prigione inseguita da Philip. Sinceramente per me l’inseguimento è stato troppo lungo. In parte mi è piaciuto ma in fondo sapevo dove sarebbe andato a parare. Il pezzo del  capannone è stato ben fatto, ho trovato divertente e anche astuto lo stratagemma di Andrea di nascondersi dietro la porta, scaraventando l’ orda di walkers dritta contro Philip permettendole di seminarlo. Ma poi arriva così vicina alla prigione e quel pazzo che è riuscito addirittura a soppravvivere,  la placca all’ultimo. Poteva correre di più, magari urlare appena aveva avvistato Rick. Ma se la pensiamo in positivo, possiamo abbonare il fatto che lei era stremata e che il cervello di Rick non è ancora del tutto apposto. Dato che si chiede se quel movimento fosse reale o solo nella sua testa . Ma alla fine è inutile pensarci, oramai Andrea è stata catturata, prendendo il posto di Michonne. Dentro di me e me ne vergogno, mi è scappata una risatella emotiva, vedendola legata e imbavagliata. Però diamine alla fine è nelle mani di quel pazzo psicopatico e ho pensato che non finirà bene per lei. Un’altra brutta situazione che si aggiunge a tutto quello che esploderà nelle prossime due ultime puntate. Spero che siano finite le puntate singole perchè in fondo possono piacere, ma se non sfrutti l’hype con una situazione generale alla fine rischi di perderlo. Ma credo che queste due ultime puntate non mi deluderanno.

 

 

  • La puntata ha registrato 5.5 punti di ratings. In calo di due decimi dalla scorsa. Mi ha fatto ridere pensare che per altri shows, ora come ora, due decimi fanno la differenza fra la vita e la morte, mentre per The Walking Dead poco importa con questi numeri.
  • Ecco la canzone finale che avete sentito a fine puntata. Musicalmente per me non ne stanno sbagliando una.


http://youtu.be/FFrxaYuAXxQ

Related posts

90210 | Recensione 3×13 – It’s Gettin Hot Here

cristal85

Pretty Little Liars | Recensione 4×24 – A is for Answers

WalkeRita

Ask Ausiello | Spoiler su Parenthood, Nashville, Once, Walking Dead, Girl Meets World e altro!

ChelseaH

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter e resta sempre aggiornato sulle iniziative e sulle ultime news dal mondo delle serie tv