Image default
Recensioni The Vampire Diaries

The Vampire Diaries | Recensione 8×04 – An Eternity of Misery

img_6711

Come accade in tutti gli episodi di questa ottava e ultima stagione, il titolo “An Eternity of Misery” richiama una delle citazioni iconiche dell’intera serie. Damon, dopo essere stato trasformato in un vampiro, promise an eternity of misery a suo fratello Stefan. La scelta di questo titolo strizza l’occhio alla similitudine tra la storia dei fratelli Salvatore e quella della sirena Sybil, ma di questo parleremo più tardi.

Vorrei partire dalla grande rivelazione di questo episodio, una cosa che nessuno di noi avrebbe mai potuto pronosticare e che ci ha lasciati a bocca aperta per almeno un quarto d’ora: Matt Donovan ha un padre! Fino ad oggi ero convinto che fosse un nuovo Cristo frutto dell’immacolata concezione e invece Julie Plec ha voluto stupire tutti facendoci scoprire dopo otto anni che esiste un essere umano che lui chiama papà. Ma questo cosa cambia nella storia? Assolutamente nulla, Matt è inutile come sempre! Dopo aver ammazzato la sorella, Damon va vicinissimo a far fuori anche il padre del nostro (poco) amato biondino e lui una volta lì lo tortura per qualcosa come cinque secondi. Seriously? Potevo passarci su in passato quando ancora aveva rapporti con Elena ed il resto del gruppo, ma ora cos’è che lo trattiene dallo staccargli la testa?

L’episodio di questa settimana ha davvero poca azione ma ci permette di scoprire qualcosa sul passato di Sybil. Diciamo che ho trovato tutta la vicenda un tantino forzata e poco coinvolgente.

medium-clean2

Tuttavia la rivelazione che la seconda sirena fosse nientepopodimenoché la babysitter delle gemelle di Alaric, Seline, è stata un bel colpo a effetto. È vero che forse era risultata fin da subito troppo perfetta per essere vera e credibile, però sono rimasto piacevolmente sorpreso nello scoprire la sua vera identità. Nel momento dell’episodio in cui ci è stata messa a nudo la realtà avevo ormai dato per assodato che fosse Georgie la sorella malvagia, almeno avrebbe avuto un motivo per essere così stramba. Invece no. Bene così. Ora, però, va fatta luce su un’altra questione: perché Seline e Sybil sono interessate alle figlie di Alaric? Che siano la via per liberarsi dal patto stretto con Arcadius? Ma in che modo?

Lo scopo ultimo dei millemila flashback che ci sono stati propinati in questo episodio era quello di arrivare alla fatidica domanda: “Quale delle due sorelle è Stefan?” Bene, dopo essersela sentita ripetere infinite volte per tutti e quarantadue i minuti, il vampiro ammette di essere entrambe. È la sirena cattiva per aver trasformato Damon in un vampiro tantissimo tempo fa, ma al contempo è la sirena buona perché ha sempre cercato di evitare di bere sangue umano e di far del male al prossimo. Fase rippah esclusa, ovviamente. In conclusione a tutto questo discorso, Sybil dà a Stefan uno spiraglio, una possibilità per redimersi e salvare suo fratello dall’inferno in cui Cade aspetta impaziente di divorare la sua anima: uccidere il diavolo. Ora, il fatto che quello di cui parlano sia il vero Inferno e il vero Diavolo mi sembra poco probabile. Uno show come The Vampire Diaries difficilmente può avere la presunzione di confrontarsi con temi così oltre la propria portata, soprattutto nella sua stagione conclusiva rischiando di fare il passo più lungo della gamba. Sicuramente per le anime portate lì è un inferno – Damon ne ha avuto un assaggio e ne è rimasto sconvolto – e Cade ha tutto per essere un diavolo. Ma per il momento prendo queste definizioni in maniera molto larga.

Mi è piaciuto moltissimo il modo in cui Georgie è stata strappata via alla vita terrena, ho trovato quella scena inquietante e ben riuscita. Senza contare che ci riporta indietro di qualche stagione a quando Katherine venne risucchiata via allo stesso modo. Questo significa forse che Kat è “viva” in qualche modo in questo che loro chiamano inferno? Dobbiamo aspettarci di rivedere anche lei quando la Dobrev tornerà in scena? Dio, spero di sì. Ho sempre amato il doppelganger di Elena e avere qualche altra scena di questo personaggio prima della conclusione definitiva sarebbe la realizzazione di un mio piccolo desiderio.

Prima di lasciarvi volevo fare qualche altra considerazione random.

– Julie Plec ha deciso di far tornare un coglione per episodio e questa volta era il turno di Matt. Mentre gli altri sono morti, per ultimo Tyler, lui è riuscito a sopravvivere anche stavolta. Davvero mi state dicendo che concluderà tutte e otto le stagioni dello show senza venire ammazzato? Il più inutile di tutti? Non ci credo!

– Sybil nello scorso episodio ha cancellato Elena dalla memoria di Damon, sostituendola con sé stessa. Ora, perché Damon parla di Elena con Matt come se si ricordasse di lei e come se l’avesse amata? Tecnicamente questo non dovrebbe essere mai successo nella sua testa, no? Allora perché dice “con Elena ho chiuso?” Incongruenza? Ho interpretato male io la situazione? Non so.

– È risaputo che il pene di Alaric sia la più grande arma di distruzione di massa dopo la bomba atomica. Ma il fatto che Georgie muoia addirittura ancor prima di provarlo mi spaventa. Si sta evolvendo? Sta diventando più pericoloso? È il caso di fermarlo?

medium-clean

– Se quello di cui parlano è il vero Inferno, come giustificherà lo show il fatto che nessuno dei personaggi finora ci è mai finito?

Il quarto episodio di questa ultima stagione conferma l’impressione che mi avevano dato i primi tre. La storia è sicuramente più interessante rispetto alle ultime due che ho trovato noiose e quasi inguardabili e probabilmente riuscirà a dare un degno finale alla serie, ma ci sono troppi buchi nella trama e troppe cose che non tornano. Senza contare il fatto che lo show che avevamo amato all’inizio aveva dinamiche familiari molto diverse e centrali e raccontava la storia di una piccola cittadina come Mystic Falls, adesso praticamente scomparsa dalla storia. Ma ormai ci siamo rassegnati tutti al fatto che non rivedremo mai quel TVD che avevamo amato.

Cosa ne pensate voi? Vi è piaciuto questo episodio? Fatemelo sapere nei commenti!

Non dimenticate di passare sulle nostre pagine amiche…

Diario di un blogger Telefilm Addicted
…♥ Le migliori frasi di The Vampire Diaries ♥ …

… di seguirmi sui miei profili Twitter e Instagram e arrivederci al prossimo episodio!

Related posts

The Secret Circle | Recensione 1×12 – Witness

elychan88

Person Of Interest | Recensione 1×08 – Foe

msfrancesca

The Flash | Recensione 2×22 – Invincible

The Lady and the Band

4 comments

Margherita 13 Novembre 2016 at 10:09

Quella che viene trascinata via come Katherine mi sembrava Georgie non Seline.

Reply
Prince
Luca Prince 13 Novembre 2016 at 14:30

Sì, ovvio è Georgie. Grazie mille per la correzione 🙂

Reply
Francesco 14 Novembre 2016 at 22:14

Io non penso che debbano spiegare molto sul perché i personaggi non ci sono ancora finiti nell’inferno. Prima c’era l’altra parte che possiamo considerare come una specie di purgatorio dal quale o si raggiunge la pace (una sorta di paradiso) oppure si viene trascinati all’inferno, questo fino alla sesta stagione. Dalla settima in poi tutti quelli che muoiono vanno direttamente in un posto o nell’altro.

Reply
Rita 19 Novembre 2016 at 06:57

Cmq l ‘ parte ora l’inferno…mah

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter e resta sempre aggiornato sulle iniziative e sulle ultime news dal mondo delle serie tv