Image default
Recensioni The Vampire Diaries

The Vampire Diaries | Recensione 8×02 – Today Will Be Different

vampire-diaries-season-8-today-will-be-different-photos

Riciclare vecchie idee spesso può essere controproducente nel mondo delle serie tv. Scrivere cose già scritte, mettere in scena cose già viste, può annoiare e far fuggire anche lo spettatore più affezionato. Tuttavia per gli autori di The Vampire Diaries quest’anno non sembra essere una scelta così sbagliata.

Sebbene molti aspetti di questo episodio abbiano strizzato l’occhio a Rayna Cruz, vista non più tardi di una stagione fa, la serie continua a tracciare un percorso potenzialmente interessante già intravisto nella premiere e confermato in “Today will be different”. Facciamo una conoscenza più approfondita di Sybil, sirena che sta controllando le menti di Damon ed Enzo chiamati quest’oggi ad uccidere Sarah Salvatore, una nostra vecchia conoscenza. Enzo ci mostra ancora una volta come non abbia la benché minima intenzione di spegnere la sua umanità e continua a lasciare indizi nella speranza che Bonnie o qualcun altro riescano a salvarlo, perché lui è troppo impegnato a tener fuori la sirena dalla sua mente per poter pensare ad una strategia. La forza e la determinazione di questo personaggio sono sorprendenti e ci mostrano che i poteri di Sybil non sono così assoluti e infallibili. Enzo è riuscito finora a tenerle nascosto il suo immenso sentimento per Bonnie e questo testimonia che la mente può essere controllata e scandagliata fino ad un certo punto e questo rende, almeno ai miei occhi, la sirena meno invincibile di quanto era sembrata dalle introduzioni fatte nello scorso episoido. Il problema – e in The Vampire Diaries c’è sempre un problema – è che Bonnie ha perso tutti i suoi poteri meno uno: la cocciutaggine. Ignorando i ripetuti inviti di Enzo ad andare via, lo rapisce portandolo il più lontano possibile dalla sirena. Tutto ciò dura meno del periodo di libertà di Fabrizio Corona e scatena una serie di eventi che portano al finale che tutti temevamo. Sybil scopre l’esistenza di Bonnie e l’amore che Enzo prova per lei. Ho sempre faticato a comprendere i motivi per cui in questo show ognuno faccia di testa sua ed abbia l’innata qualità di complicare le situazioni. Se la persona che ti ama ti dice chiaramente sto facendo in modo che questa stronza non ti trovi, quindi stai lontana e cerca un modo per liberarmi dal suo controllo, perché tu fai l’esatto opposto e metti tutto in pericolo? Se non altro tutto ciò ci ha regalato altre scene Bonenzo da farci saltare il cuore fuori dal petto e vederlo ballare la samba al centro della stanza con tanto di cappellino di carta e trombetta.

Know this, love, I will never stop fighting. I will brave the oceans and sail past the sirens to find my way back to you.

tumblr_npqpgum8391sebji7o1_500

Damon, dal canto suo, continua a portare avanti il suo lavoro fingendo di aver spento le proprie emozioni. Sì, ho detto fingendo. Da quando una persona che spegne l’interruttore continua imperterrito a sognare e risognare il suo primo incontro con la persona che ama e che, teoricamente, non dovrebbe più fargli né caldo né freddo? In questi primi due episodi, tuttavia, abbiamo visto più volte Damon ed Elena su quella strada che i nostri genitori. Damon non ha spento niente, Damon è solo terribilmente bravo a fingere. È quello che ha fatto per tutta la vita. I suoi sentimenti per Elena sono sempre lì, almeno per tre quarti di episodio. Sì perché poi quel geniaccio di Stefan decide di nominare Elena non preoccupandosi minimamente del fatto che Sybil possa essere in ascolto dietro la porta, fornendole sul piatto d’argento ciò che ha sempre voluto: il totale controllo di Damon. La sirena entra nella testa del vampiro e modifica i suoi ricordi di quella notte e in un secondo… puff… Elena è sparita! E con lei è sparito anche il Damon che non si abbandona totalmente al suo lato malefico. Novanta minuti di applausi per Stefan.

tumblr_ofrppatb9u1vr8uaqo1_250

La totale lealtà che ora Damon ha verso Sybil conduce a ciò che ho accennato in precedenza. La sirena scopre l’amore che Enzo prova per Bonnie e l’ex strega è nuovamente in pericolo. Essendo questa l’ultima stagione di The Vampire Diaries la domanda mi sorge spontanea: e se tutto ciò avesse innescato una serie di eventi che porterà, magari tra tredici episodi, al risveglio di Elena? Come ben sappiamo, la vita di Bonnie è strettamente legata al “letargo” della sua migliore amica. Se, dunque, l’espediente che utilizzeranno per donarci il ritorno della protagonista fosse proprio la morte di Bonnie per mano di Sybil? Cara Plec, se così fosse credo che i Bonenzo verranno a manometterti le lasagne!

tumblr_mysz9oftex1qdm15po1_r1_250 tumblr_mysz9oftex1qdm15po2_r1_250

Ma la situazione più importante e clamorosa di questo episodio – a parte la stagista che a quanto pare non tromba dal 2001 e ha come solo obiettivo nella vita quello di portarsi a letto Alaric – ce la regalano Stefan e Caroline. Lui le chiede di sposarlo. Ecco, ora, va bene che siamo all’ultima stagione e qualche tempo dobbiamo pur accorciarlo, ma mi è sembrato tutto abbastanza forzato. Solamente una stagione fa questi due ne hanno passate di cotte e di crude e ora, dopo pochi episodi, lui le chiede di sposarlo? Lui che è stato ventinove stagioni con Elena e altre trentasette stagioni a sbavare su di lei ogni volta che Damon si voltava? È naturale come le labbra di Nina Moric. La proposta è stata molto ben costruita e carina, però è proprio il background che mi è mancato. Non è riuscita a emozionarmi come avrebbe dovuto, era semplicemente troppo presto. E poi, chi glie lo dice a lui ora?

img_6628-copia

Per questa settimana è tutto. Voi come avete trovato questo episodio? Fatemelo sapere nei commenti!

Non dimenticate di passare sulle nostre pagine amiche…

Diario di un blogger Telefilm Addicted
…♥ Le migliori frasi di The Vampire Diaries ♥ …

…e arrivederci al prossimo episodio!

Related posts

The Originals | Recensione 1×17 – Moon over Bourbon Street

Mary'sWorld

Stitchers | Recensione 1×07 – The Root of All Evil

The Lady and the Band

Arrow 6×21 – Ma…quello è Tommy Merlyn?!?

Kingarthurswife

2 comments

Gnappies_mari 30 Ottobre 2016 at 00:02

Ahahahahhahah giuro le gif della mitica pleccona sono io top, sto ancora ridendo!!!
E sì, in efffetti Damon stava fingendo, concordo con te… lui che davvero ha sempre indossato una maschera giocava facile qui. Eppure mi ha fatto strano rivedere alcuni momenti Delena associati al loro grande amore senza però rivedere i momenti davvero significativi: Damon che dice a Elena di amarla ma di non meritar il suo amore, il primo bacio sul portico di casa Gilbert… che minch.. di ricordo è il ballo insieme?!? Suvvia, ci sono ricordi più importanti.
Detto questo sono convinta che qualcuno morirà, non so se sarà bonnie, personalmente credo di no, io credo sarà Damon, anche solo perché è la prima donna dello show e gli serviranno un finale “spettacolo”. E cosa ci sarebbe di meglio di una morte spettacolare magari degna di un eroe? Somerhalder non vorrebbe mai per lui un finale di arcobaleni e unicorni, dubito Che la Plec non lo accontenti. Come si incastra tutto questo con il ritorno di Elena? Bella domanda. Non dimentichiamoci che la sorella pazza dell’Armeria cercava le figlie di Caroline.. forse loro possono togliere la magia dalla sirena? (Tra L’altro, perché non usarle per risvegliare Elena?!?)
Comunque farei notare quanto siano lineari e veloci le puntate senza Matt donovan, un caso?!? Non credo proprio…
Bellissimo commento!
Alla prossima!

Reply
Prince
Luca Prince 31 Ottobre 2016 at 13:35

Grazie mille Mari per il tuo commento! Beh, la morte di Damon sarebbe un bel colpo e non ti nego che mi affascinerebbe un bel po’, ma dubito che abbiano il coraggio di arrivare a tanto. Anch’io non vedo l’ora di scoprire perché le bambine di Caroline siano così importanti. Matt Donovan? Per me può anche non tornare! 😀

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.