Image default
Recensioni The Vampire Diaries

The Vampire Diaries | Recensione 7×13 – This Woman’s Work

Finalmente la cacciatrice è entrata in azione; francamente dopo tredici episodi ero curiosa di conoscere la sua storia e i retroscena della sua presenza, e sono stata accontentata. Il personaggio di Rayna Cruz ci è stato presentato coi fiocchi: la sua storia, la sua creazione e soprattutto la sua motivazione. Era figlia, a sua volta, di un cacciatore di vampiri (uno della fratellanza, come lo è Jeremy Gilbert), cresciuta quindi nell’odio per la specie dei succhiasangue e nella convinzione che la sua sia la causa giusta da perseguire per rendere il mondo un posto migliore; il padre l’ha addestrata e le ha dato la sua prima arma. Il suo background è coerente con il suo disperato desiderio di vendetta, verso tutti i vampiri e nello specifico verso la famiglia degli Eretici. Eh sì, di nuovo tutta colpa di Julian, che ha attaccato il padre di Rayna e, per evitare la maledizione del cacciatore, ha soggiogato la ragazza affinchè fosse lei ad uccidere il suo stesso padre, alimentando ulteriormente il suo odio nei confronti dei vampiri e portandola a sottoporsi ad un rituale magico per diventare l’arma finale per estirpare la piaga del vampirismo dal mondo. Il racconto è servito a spiegare perché sia immune alla magia, perché sia immortale (anche se effettivamente non è ancora chiaro se sia un condizione permanente o se il suo tempo su questa terra è legato al numero di vite che sono state sacrificate durante l’incantesimo) e come funzioni esattamente la spada della fenice. Dopo una serie di villain inefficaci, e a volte anche mal costruiti, vedo in Rayna delle grandi possibilità. Il suo movente principale è la vendetta in nome della famiglia, del suo affetto più grande, e questo la rende la giusta controparte per i fratelli Salvatore e per tutti gli abitanti di Mystic Falls. Julian era un egoista, un sociopatico, tutto il male che ha causato era fine a se stesso e al suo interesse personale, mentre la cacciatrice non è nata cattiva, lo è diventata a causa di ciò che ha passato e alle perdite che ha subito, il che la accomuna non solo ovviamente a Damon ma anche a tutti gli altri personaggi di questo show che si sono spinti oltre e hanno compiuto azioni a volte terribili solo per proteggere gli altri più che se stessi. Per quel poco che è stata sullo schermo, Rayna è sembrata di poche parole, una macchina da guerra consumata dall’odio, ma spero caldamente di vedere un confronto anche verbale con Stefan e Damon, un’apertura che mi permetta di vedere quanto questi personaggi possano essere simili tra di loro. In parole povere, nuova villain promossa a pieni voti!

tumblr_o2tsl49VZV1tecjj3o2_250 tumblr_o2tsl49VZV1tecjj3o1_250

Quello che ancora non mi quadra è quali fossero le intenzioni di Enzo, anzi in generale quali sia il suo ruolo in tutta questa situazione. Peggio della Sfinge, in questo episodio si è espresso solo in modo incredibilmente enigmatico, evitando le risposte dirette, come se stesse nascondendo qualcosa. Prima libera Rayna e se la lascia sfuggire in modo molto stupido; poi ricatta Damon, utilizzando Elena come leva, per rivelare infine anche il suo coinvolgimento con Tyler e con dei fantomatici “amici in comune” sulla protezione della sua bara. Per quanto ami questo personaggio dubito che il suo interesse sia unicamente dovuto al legame di amicizia con Damon.

tumblr_o2tu3dDUmF1rgpgw0o3_400 tumblr_o2tu3dDUmF1rgpgw0o1_400

tumblr_o2siehh2DY1r85s84o2_250L’aspetto positivo per tutti i fan Delena, è che Enzo ci da la conferma che il corpo di Elena è al sicuro e tutta la storia del barbecue è stata frutto delle allucinazioni causate dalla phoenix stone. Rincuorati  i fan, ovviamente questa è una notizia più che positiva soprattutto per i fratelli Salvatore. Damon è finalmente sollevato dal peso del pensiero di avere sulla coscienza la morte del suo grande amore, ma anche dal fatto di non dover ammettere questo presunto disastro davanti a Bonnie e agli altri; finalmente può uscire dall’autocommiserazione e dal circolo di autodistruzione che aveva iniziato nel piccolo Fight Club amatoriale di Julian. E anche Stefan può tirare un sospiro di sollievo sapendo che la sua amica è salva e che non deve incolpare suo fratello per un errore troppo grande per essere perdonato.

tumblr_o2t7n1pnNW1u890uho1_250Devo dire però che le dinamiche che coinvolgono i fratelli sono un po’ banali e sanno di storia trita e ritrita. Su Damon e la sua spirale discendente mi sono espressa più volte, e come al solito Stefan è stato usato come vittima sacrificale per rimediare agli errori commessi dal fratello: si interpone fra Rayna e Damon, venendo così marchiato dalla phoenix sword e costretto ad abbandonare tutto e tutti per salvare se stesso e soprattutto non mettere in pericolo quelli che ama (Caroline in primis). Le immagini di Caroline che gli tornano alla mente nel momento in cui viene colpito fanno capire quanto profondo sia il loro legame, forse più di quanto sia mai stato mostrato in tutto il resto della stagione, e quanto gli sia costato compiere quel gesto: scoprire di Elena gli ha dato una speranza in più, il sapere che ciò che ha fatto per fratello non è stato vano, che Damon non è insalvabile (per quanto, ripeto, odio pensare al maggiore dei Salvatore come quello che va salvato) e che farà di tutto per proteggere chi ha lasciato e per farlo tornare a Mystic Falls.

tumblr_o2s0egqMHv1qcyv1eo1_250 tumblr_o2s0egqMHv1qcyv1eo7_250
tumblr_o2s0egqMHv1qcyv1eo6_250 tumblr_o2s0egqMHv1qcyv1eo3_250
tumblr_o2s0egqMHv1qcyv1eo2_250 tumblr_o2s0egqMHv1qcyv1eo4_250
tumblr_o2s0egqMHv1qcyv1eo8_250 tumblr_o2s0egqMHv1qcyv1eo5_250

In generale l’episodio mi ha colpito per il forte spirito di solidarietà e di empatia che tutti i personaggi hanno mostrato.

tumblr_o2siehh2DY1r85s84o5_250Oltre a Damon e Stefan, Bonnie è stata meravigliosa nel dimostrarsi un’amica leale e coraggiosa, nel non volere abbandonare il suo buddy indipendentemente dal conoscere quale sia l’atto così inumano da non poter essere confessato. Gli Eretici hanno dimostrato di essere davvero una famiglia, indipendentemente dalla presenza dei loro creatori, di essere disposti a restare uniti nonostante la gravità del pericolo che dovranno affrontare; e ancora di più Valerie, che pur essendo in pena per la sorte di Beau (e di Nora e Mary Louise), decide di non abbandonare Caroline e di aiutarla a portare a termine quella gravidanza, ad avere quei bambini che a lei sono stati negati.

tumblr_o2u6efzCBn1rbmie4o4_1280Menzione d’onore ad Alaric: una tenerezza infinita nel vederlo finalmente abbracciare le sue bambine e nel vederlo pieno di riconoscenza per quell’amica che gli ha dato la possibilità di avere una vera famiglia; il fatto che abbia deciso di chiamare una delle bambine Liz, in onore dello sceriffo Forbes, lo ammetto mi ha commossa.

Un bell’episodio che ci lascia nella trepidante attesa del prossimo, quando finalmente vedremo un crossover reale con il mondo dei vampiri originali di New Orleans. Vediamo nel promo che Stefan cercherà rifugio proprio presso il suo old friend Klaus e sappiamo dai flashforward che, per qualche motivo, anche Caroline vi tornerà nel futuro, e personalmente non vedo l’ora!

https://www.youtube.com/watch?v=0os6QWI6rGQ

Related posts

Shameless | Recensione 6×11 – Sleep No More

xsunsetbeauty

90210 | Recensione 4×05 – Party Politics

Shantiny

Marvel’s Agents of S.H.I.E.L.D. 5×15 – Hale Hydra

WalkeRita

2 comments

Federicuccia 21 Febbraio 2016 at 18:48

è stata davvero una bella puntata e poi resto dell’idea che peggio della stagione 5 non possono fare. sì anche in questa di stagione ci sono stati top e flop, però nulla di ciò è paragonabile a quell’orrore che è stata la quinta stagione!

questa Rayna almeno è una cacciatrice con la C maiuscola non come quelle pallide imitazioni della stagione 4.

Della bara di Elena si era ormai capito: vabbè che nei confronti di Damon c’è stato un accanimento che vi dico fermatevi, però fargli uccidere il suo grande amore sarebbe stato il colmo, troppo da sopportare.
Prevenire è meglio che curare, Tyler già sapeva che Damon avrebbe fatto una follia delle sue perché lo conosce bene, quindi ha portato Elena a NY.

Ciao alla prossima ^-^

Reply
Al
Al 23 Febbraio 2016 at 11:28

Concordo pienamente! L’epopea di Silas e dei Travellers è stato credo in assoluto il punto più basso di questo show! Diciamo che dalla quinta stagione è iniziata la sua discesa, però puntate come questa e personaggi forti come quello di Rayna mi fanno ricredere sulle sue possibilità.
Dell’accanimento su Damon ormai non riesco neanche più ad esprimermi, tante gliene sono capitate, almeno questa l’hanno evitata – anche perchè altrimenti la Plec sarebbe stata travolta da un mare di fan in rivolta con i forconi 🙂

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.