Image default
Recensioni The Vampire Diaries

The Vampire Diaries | Recensione 7×02 – Never Let Me Go

Per questa settimana avevo delle buone aspettative e parecchie curiosità, e invece questo episodio mi ha lasciato parecchio perplessa. Mi rendo conto che siamo solo alla seconda puntata ma vorrei riuscire ad inquadrare meglio ad esempio la famiglia degli Eretici, che per ora vedo fortemente divisa. Da un lato dimostrano un attaccamento famigliare molto forte: al funerale di Malcolm accennano al modo in cui sono stati riuniti sotto l’ala protettrice di Mamma Salvatore, nel momento in cui le loro vere famiglie avevano voltato loro le spalle.
tumblr_nwb54dk5371t23a1jo1_1280Dall’altro non si possono fare a meno di notare i piccoli screzi, soprattutto fra le ragazze, che ricordano più una situazione alla Mean Girls che un Tutti insieme appassionatamente; vorrei capire cosa hanno condiviso, cosa sia, oltre al fatto di essere considerati dei reietti e alla loro sete di sangue, a tenerli così fortemente legati. Su Beau ancora niente da dire (scusate l’ironia), mentre su Nora, Mary Louise e Valerie non ci viene mostrato molto a parte la loro sociopatia. Solo negli ultimi minuti scopriamo che proprio quest’ultima è legata al passato di Stefan, e questo potrebbe minare il suo rapporto con Caroline.
tumblr_nwc0mvnWgV1rpltapo2_250Lily ha definitivamente rinnegato i suoi figli naturali in favore di quella famiglia che si è creata da sola: la vediamo disperata per la morte di Malcolm e indifferente a Stefan e Damon; anzi sfrutta quelli che sa essere i loro punti deboli per ripagare con la stessa moneta la sofferenza che gli è stata inflitta: come da piccoli portava via loro i giocattoli quando si comportavano male, così cerca di strappargli le cose che più amano per metterli l’uno contro l’altro. Il lato positivo è che questo porta Damon a reagire e che porterà noi a conoscere l’ultimo degli Eretici, Oscar, mandato da Lily in spedizione. La missione di Oscar sembra essere legata alla Pietra della Fenice che in realtà è in possesso di Alaric.
tumblr_nwbd9kMZqh1rc3z3ro2_1280

Ora, io adoro Alaric ed ero davvero contenta quando la scorsa stagione era stato riportato in vita, ma le sue storyline non mi convincono mai fino in fondo; vedo semplicemente un uomo disperato pronto a tutto pur di riavere l’amore della sua vita e ho paura che questo oggetto magico non porterà a nulla di buono (come dimostrano anche le visioni che ha avuto Bonnie).
7X02-69-MattBonnie, lontana da Damon, torna ad essere ai miei occhi un personaggio piuttosto banale. Ho visto una regressione in questa puntata: l’autocommiserazione per quello che è successo a Caroline e il tentativo di rimediare con la magia, mettendo sempre in pericolo una delle persone a lei care. Se rischiare di uccidere Matt era la cosa terribile di cui si parlava negli spoiler, beh sono abbastanza delusa: è chiaro ormai che non ci libereremo mai dell’agente Donovan, che anche stavolta ci ha posto il solito problema etico su quale sia il vero nemico, che si lamenta del comportamento dei vampiri e poi non fa nulla per reagire. Sì, sono abbastanza insofferente a questo personaggio, ma d’altronde non è colpa mia se non ha uno sviluppo decente dalla prima stagione; magari questa accennata alleanza con Bonnie lo porterà ad avere un po’ più di spessore – evviva, non vedo l’ora.
caroline-forbes-vampire-diaries-7x02
I momenti che salvo sono quelli riguardanti i flashforward e quelli con Enzo.
Sembra che il filo conduttore di questo inizio di stagione siano appunto questi flash sul futuro, a tre anni di distanza, degli abitanti di Mystic Falls. La scorsa volta avevamo visto Damon essiccato in una bara e Stefan venire a chiedere il suo aiuto per far fronte alla minaccia di una cacciatrice. Questa volta invece vediamo Caroline, una donna affermata e fidanzata, ma a quanto pare non con il più sveglio dei fratelli Salvatore: che non sia una fan dello Steroline è chiaro (mi chiedo se in realtà ne esistano veramente) e le battutine di Stefan in questo episodio mi hanno lasciato di sasso, però vedere Caroline, di solito così compassionevole, volerlo tenere completamente al di fuori della sua vita, mi ha fatto chiedere cosa potesse essere successo in questi tre anni. Non so voi ma io per ora ho il vuoto… tumblr_nwcccwpv7G1spxzzdo2_250Rumours quest’estate parlavano dell’introduzione di un nuovo personaggio, una cacciatrice di vampiri appunto: che sia lei la figura nell’ombra e la mano che ha scagliato il paletto dritto nel petto della nostra Blondie? La cicatrice sulla gola del misterioso Beau era molto simile alla ferita aperta che Stefan aveva mostrato nello scorso episodio: potrebbe essere che i vampiri di casa si siano trovati coinvolti nella grande caccia alla famiglia degli Eretici? Lo scopriremo spero nelle prossime puntate.
E ora veniamo al pezzo forte: io ammetto di essere completamente di parte perché la figaggine di Enzo per me è a livelli cosmici, e avevo gli occhi a cuore quando ho scoperto che suona pure la chitarra, ma la sua storyline è senza dubbio interessante (o almeno in netto miglioramento rispetto alla scorsa stagione).

tumblr_nwdah8Ljbe1s93wzvo1_250 tumblr_nwcz7iCQ1a1qejoc3o1_1280Nonostante abbiano lasciato svanire in un dito d’acqua la sua amicizia con Damon (che poteva avere un bello sviluppo), rimane forte il suo legame con Caroline: lui ha scelto la sua fazione ma non riesce a rimanere impassibile di fronte alle sofferenze di un’amica; e mentre io continuavo a chiedermi perché non si svegliasse e non andasse ad aiutarla ecco che viene sganciata la bomba. Nella scorsa recensione avevo detto che Lily era l’unica famiglia che Enzo avesse mai conosciuto e quindi pensavo che la sua scelta fosse ricaduta su un sentimento di appartenenza e sul poter avere finalmente una casa… e invece no! EPIC FAIL e diciamolo che nessuno l’aveva visto arrivare: Enzo ha fatto una scelta d’amore, lui ha scelto Lily, solo lei. Ovviamente sono rimasta spiazzata, anche perché la reazione di Mamma Salvatore non è sembrata per nulla negativa: quel sorrisino compiaciuto potrebbe quindi preannunciare l’arrivo di una nuova (stramba – scusate ma mi ci devo un attimo abituare) coppia.
Voi cosa ne pensate?

Vi lascio, come solito, con il promo della prossima settimana! A presto!

Related posts

Necessary Roughness | Recensione 3×04 – Snap out of it

etty90

Alcatraz | Recensione 1×09 – The Ames Bros & 1×10 – Sonny Burnett

Pepkins

Nashville | Recensione 1×20 – A Picture from Life’s Other Side

Gio.spike

2 comments

Anonimo 19 Ottobre 2015 at 15:51

AHAHAHAHA Lily ed Enzo? Oh please! Per me è un grande NO.
I due personaggi di per sè mi piacciono, a Lily continuo ad augurare una fine “alla Kai” ma ciò non toglie che sia un buon nemico per i pochi rimasti, Enzo è Enzo e per quanto non approvi sempre le sue mosse lo trovo fantastico.
Gli Eretici mi erano piaciuti, speravo però che oltre alla puntata introduttiva pian piano si esplorasse la famiglia di Lily mentre sembra che a parte Valerie ci sia poco da esplorare: uno l’hanno fatto fuori su due piedi, Beau per ora fa il maggiordomo e la coppia non ha granché spessore se non per le battutine, rimane Valerie MAH.
I fratelli Salvatore non ne combinano una di giusta, senza idee e Damon nonostante l’ironia mi sembra perso. Se all’inizio mi auguravo di vederli combattere fianco a fianco ora credo che questa separazione non faccia male.
E sì: sento la mancanza di Elena. Non che fosse fondamentale ma dava quel qualcosa in più alla serie che per ora non c’è. Probabilmente far fuori in un colpo solo o quasi tre personaggi che duravano da anni si sente.

Reply
Al
Al 21 Ottobre 2015 at 17:45

Anche io speravo in una famiglia di cattivi di maggior spessore, ma voglio dare loro ancora il beneficio del dubbio: dopo il fantastico Kay della scorsa stagione è difficile reggere il confronto, però sono stati presentati come il peggio del peggio in quanto a villains e spero che nei prossimi episodi gli si dia più spazio. Come spero in una maggiore interazione fra i fratelli Salvatore. Ammetto di non essere una fan di Elena Gilbert però del suo personaggio manca forse la capacità di fare da legante fra le varie storyline dei personaggi, che in alcuni casi, come hai giustamente sottolineato, sembrano un po’ persi.
Concordo sul NO ad Enzo-Lily, anche perchè se immaginiamo un Enzly o un Lilenzo, francamente non si possono sentire.
Grazie del commento! Alla prossima 🙂

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter e resta sempre aggiornato sulle iniziative e sulle ultime news dal mondo delle serie tv