Image default
Recensioni The Vampire Diaries

The Vampire Diaries | Recensione 6×04 – Black Hole Sun

TVD_LOGO

Cari amici,

siamo solo alla 6×04 eppure, inaspettatamente, gli autori hanno deciso di svelarci gran parte dei misteri di questa stagione. O sono pazzi o c’è ancora tanto, tanto, tanto da sapere prima di arrivare alla 6×22.

Ma andiamo a commentare le grandi rivelazioni di questo episodio.

Damon, in passato, ha fatto qualcosa di deplorevole che ci fa venir voglia, non solo di lasciarlo lì dov’è ora, ma di mandarlo ancora più a fondo, verso una morte senza ritorno.

La domanda è: ne avevamo bisogno? Damon ne ha fatte di tutti i colori in queste 6 stagioni, c’era davvero la necessità di aggiungere al suo, già nutrito, curriculum l’omicidio di una donna incinta? La prossima volta cosa ci diranno?

CHE HA PROVOCATO IL BUCO DELL’OZONO?

ozono

INNESCATO IL RISCALDAMENTO GLOBALE?

damon_bon

LANCIATO GIGI D’ALESSIO NEL PANORAMA MUSICALE?

gigi_ian

Insomma, basta. Non può essere l’artefice di ogni tipo di disgrazia. Mai una volta che torni a vendicarsi un parente delle vittime di Stefan o di Elena o di tutti i vampiri che son passati di lì, tipo il fidanzato di una di queste poveracce.

Mi gioco tutto che la moglie di Tripp l’ha fatta fuori lui. OVVIO.

Onestamente mi aspettavo qualcosa di nuovo da questo evento del 1994, non l’ennesimo omicidio di Damon che abbiamo visto ormai millemila volte. Il solito Stefan che rimprovera il fratello, il solito Damon che lo delude, insomma ero lì che attendevo la grande molla che generò l’odio e mi ritrovo la prima stagione all over again.

supermeh1

Anyway, Damon prova, ( comprensibilmente ), un profondo rimorso per questo omicidio ma l’unica cosa interessante del flashback, ( oltre a Somheralder in canotta ), è il grido di aiuto, seppur nascosto sotto un mantello di rabbia, che Damon rivolse al fratello in quell’occasione.

“Nel 1912 ti ho mostrato chi sei, Stefan”.

Rimase sconvolto anche lui vedendolo decapitare quella donna.

“Nel 1942 ti ho dato la tua libertà”

Lo lasciò andar via senza di lui, su richiesta di Lexi.

“Nel 1977 ho quasi ucciso la tua migliore amica, perche’ avresti dovuto esserci tu ad aiutarmi, Stefan”.

La trovo una grande rivelazione sulla complessa personalità di Damon che ci aiuta a capire tutto ciò che accadde dopo. Stefan era così arrabbiato e prevenuto nei suoi confronti, da non comprendere quanto suo fratello avesse bisogno di lui. Un disperato bisogno di sentirsi amato da qualcuno.

Si era nutrito di quella poverina ma non l’aveva uccisa e non usciva di casa per non cadere in tentazione, insomma forse tutto quello che è accaduto dopo si sarebbe potuto evitare se Stefan avesse reagito diversamente. La mancanza di dialogo tra i due fratelli ha creato un enorme vuoto tra di loro, riempito da fraintendimenti, omissioni e rancori che li hanno portati a non capirsi mai veramente.

L’incomunicabilità uccide tutti  i rapporti, sempre. Vale per quelli amorosi come per quelli fraterni.

Naturalmente tutto questo non può assolvere Damon, che commise un atto spregevole, per il quale l’ho odiato profondamente.

gail

Se però ci fermiamo a pensare al suo passato, alle torture che aveva subito dalla Augustine ( 5 ANNI DI AGONIA, dal 1950 al 1955 ) e allo spegnimento delle emozioni che ne era susseguito, possiamo capire quanto fosse complicato per lui diventare buono in quel momento. Non dimentichiamo, poi, che stiamo parlando di vampiri, creature che si nutrono di esseri umani. Stefan e Elena, dopo aver spento le emozioni, impiegarono un bel po’ prima di tornare quelli di prima, eppure erano circondati dai loro amici più cari. Damon, da solo, cosa avrebbe potuto fare se non rivolgersi all’unica persona che amava? Al primo sgarro fu punito e rifiutato dal suo stesso fratello. Se tutti avessero fatto lo stesso con Stefan e Elena probabilmente avremmo visto, per anni, teste rotolanti in tutta la Virginia.

Sfiga vuole ( come sempre, nel caso di Damon ), che, dopo 20 anni, la figlia sopravvissuta di Gail e Zach decida di tornare a Mystic Falls per farsi azzannare proprio da Elena. Com’è piccolo il mondo!

Ne vogliamo parlare di Damon che flirta con la madre di Caroline? AHAHHAHAHAAHAHAHAA.

Avevo totalmente rimosso che il padre di Caroline fosse gay. La battuta di Liz: “Piaceresti un sacco a mio marito” assume, quindi, un significato diverso da quello che avevo immaginato inizialmente. 🙂

DAMON_DONNA

Ma parliamo di Stefan, ai giorni nostri:

stefan1gif stefan2gif stefan3bgif stefan3gif stefan4gif stefan5gif stefan6gif stefan7gif

92 MINUTI DI APPLAUSI!

Finalmente! Vedere Elena fare la predica a Stefan su come si affrontano e superano i lutti è stato penoso. Ero lì che pensavo: “Stefan, falle tornare la memoria con un destro”!, quando finalmente lui mi spiazza e le rivela quello che ha fatto. L’ho amato.

La proposta di matrimonio, messa lì per rispolverare qualche rimasuglio di ship se la potevano risparmiare ma tutto sommato, i loro momenti sono stati piacevoli.

La scena realmente importante è stata però quella in cui il vero Stefan, quello libero dal giudizio dei suoi amici, rimane lì sul pavimento a farsi picchiare. Tutto quello che vuole è punirsi per essere tornato dalla morte senza suo fratello. Finalmente vediamo il dolore che lo dilania da mesi, uscire allo scoperto.

Elena, dopo la traumatica rivelazione di Stefan, va a dirne quattro ad Alaric che se ne frega altamente e lascia nuovamente a lei la decisione di riavere i suoi ricordi o no.

Lo fa consegnandole le parole della vera se stessa, impresse su un diario come il triste testamento di una preziosa eredità che non potrà mai riavere indietro ( o almeno così crede ): l’amore per un uomo che le ha cambiato la vita. Una scena molto triste.

Dear me.

If you reading this then somebody has spilled the beans about your selective memory loss. My money’s on Caroline. Yes, you loved Damon. You loved him with the passion that consumed you. And then when Damon died, the void he filled was too deep, too dark. Facing an eternity without your soulmate, you went off the deep end, you turned into someone that you weren’t, a monster.

Alaric can restore your last memories, all you have to do is ask. But I hope that you don’t. I tried it the other way and I didn’t see an end to the pain. I want you to rediscover yourself in the absence of the one who defined you. If you feel any hope for the future at all, then you already better off. You’ve been given a chance to start over. I want you to take it, I want you to be happy.”

Voi cosa avreste fatto? Io credo che non avrei resistito e avrei scelto la verità.

Nel nostro ormai amato 1994 invece scopriamo, finalmente, qualcosa in più su Kai. Per prima cosa il suo nome è Malachai.

“Chi chiamerebbe il figlio Malachai? E’ come se si aspettassero che sarei diventato cattivo”.

Effettivamente, non ha tutti i torti 🙂

Trovo questo villain il personaggio più interessante della stagione, mi sta piacendo moltissimo.

Quanto può essere malvagio uno che uccide tutta la sua famiglia, e se la gode raccontando di aver impiccato due bambini alla ringhiera, rimosso la milza della sorella e affogato il fratellino? Io ho avuto i brividi. Devo dire, inoltre, che il suo aspetto da ragazzo di buona famiglia acuisce il lato “creepy” del personaggio. Un cattivo coi fiocchi, finalmente.

A quanto pare sua sorella è ancora viva, anche se priva della milza. Mi aspetto di conoscerla a breve.

La congrega Gemini, quindi, era davvero una pista valida, come sosteneva il povero Enzo! Infatti Kai ne faceva parte e, a causa della strage, fu esiliato in quel mondo e condannato a rivivere lo stesso giorno per sempre. Scopriamo che non possiede poteri ma può assorbirli dalle altre streghe/stregoni, anche in maniera distruttiva, portandole alla morte.

L’unico modo per uscire da quel loop degli anni ’90 è usare il potere dell’eclissi in combinazione con un oggetto mistico chiamato l’Ascendente. Per quale motivo le streghe abbiano imprigionato Kai lasciando nelle sue mani qualcosa che avrebbe potuto farlo uscire non ci è dato saperlo.

Quello che sappiamo è che per farlo funzionare ha bisogno della magia di Bonnie. La poverina, naturalmente, va in crisi. Grazie a lei potrebbero tornare in vita uno stregone killer che vuole vendicarsi sterminando la sua congrega e un assassino di donne incinta.

KAI COSO

Dopo un momento di smarrimento, capisce quanto grande sia il rimorso di Damon per quello che ha fatto sia a Gail ( I pancakes erano il suo piatto preferito ) che a Stefan.

Trovo che l’esperienza in questa specie di aldilà stia aiutando Damon a capire i suoi innumerevoli errori e  comprendere e accettare anche quelli di Stefan. Non costringe Bonnie ad aiutarlo, la lascia libera di decidere perchè sa di non meritare il suo aiuto fino in fondo. E non vuole tornare solo per Elena ma anche per riabbracciare suo fratello.

Finalmente rivediamo un po’ di “Defan”! Non solo amore, non solo ship, ma il rapporto tra Stefan e Damon che ritorna protagonista. Confesso di aspettare con molta più ansia l’abbraccio tra i due fratelli del ricongiungimento con Elena. FORZA, DAMON!

Nella scorsa recensione mi chiedevo quanto ci avrebbe messo la fidanzata di Stefan a risorgere ed eccomi accontentata: un paio di episodi.

Il buon Enzo, prima di ucciderla, le ha fatto bere il suo sangue.  Vedremo come tutti affronteranno la novità.

Nel frattempo Matt scopre di avere delle scorte di furbizia mai utilizzate finora e decide di scoprire cosa nasconde ( non troppo bene ) Tripp: è un cacciatore di vampiri, con una moglie uccisa da un vampiro ( di sicuro Damon ). Chi sarà questa moglie? Sappiamo che era amica ( più o meno ) di Liz Forbes. Liz andò a scuola con la madre di Matt e la madre di Elena ma, per ora, non sappiamo chi sia questa terza amica.

Jeremy continua a fare l’imbecille e finalmente Matt Davis, in questo episodio, si guadagna lo stipendio pestando il suo figlioccio fino a fargli ritrovare la ragione. Tutti hanno sofferto, tutti hanno perso qualcuno ma si deve andare avanti. Tra l’altro, non capisco per quale motivo continuino a dirci che Jeremy è minorenne quando in realtà dovrebbe avere almeno vent’anni! Mah.

ALARIC2 ALARIC3

L’ammissione di verità scomode è un po’ il leitmotiv dell’episodio:

Elena scopre di essersi fatta cancellare i ricordi;

Damon ammette di soffrire per il suo passato;

Stefan ammette di non stare bene come vuole far credere;

Jeremy ammette di odiare un po’ tutti quelli che sono sopravvissuti attraverso Bonnie;

Alaric ammette di odiare la sua condizione di Vampiro e di aver avuto una vita di m###a!.

Un episodio godibile con una trama che incuriosisce e ci fa desiderare di guardare il prossimo, del quale vi lascio il trailer!

Nel frattempo, ispirata dagli autori di #TVD, ho deciso di creare l’hashtag #èstatodamon per commentare tutto ciò che di fastidioso mi capiterà durante le mie giornate 🙂

Per essere sempre aggiornati sulla vostra serie preferita, passate da The Vampire Diaries: Always and forever!

Alla prossima!

Related posts

Suits | Recensione 7×05 – Brooklyn Housing

The Lady and the Band

True Blood | Recensione 6×07 – In the Evening

Natasha

UnREAL 3×07 – Il mulino bianco non ci convince, puntata meh

Syl

9 comments

Albatrina 26 Ottobre 2014 at 12:31

Ciao, bella recensione come sempre! Mi hai fatta ridere con il fatto dell’hashtag XD
Ma, tornando seri, non sono rimasta molto sconvolta per il fatto che ha compiuto Damon..anzi sinceramente pensavo a qualcosa di peggio. Mi spiego, io quando guardo certi tf entro in modalità “è tutto finto” e lo vedo considerando l’universo nel quale è ambientato. Cerco di evitare che la mia morale entri nei commenti, ma mi baso diciamo sul loro modo di vivere. Se consideriamo che sono vampiri e che per loro è normale uccidere, una vittima in più, pur essendo una donna incinta, non mi ha scioccata..sarà che avrò visto cose peggiori guardando TWD, ma sinceramente mi aspettavo che il giorno più brutto della sua vita fosse peggiore. Detto questo, io sono forse una delle poche che spera che il colpevole sia Katherine e non Damon. Ho vagliato tutte le possibilità e sono rimasti soltanto Damon e Kat..mi auguro sia quest’ultima, almeno ci sarebbe una differenza finalmente! Alla lunga la storia che è sempre colpa di Damon ha scocciato.
La puntata mi è piaciuta, ma da fan di Caroline, ho sentito molto la sua mancanza e quindi con lei mi sarebbe piaciuta ancora di più.
Ancora complimenti!!

Reply
Alice_in_seriesland
Alice_in_seriesland 26 Ottobre 2014 at 15:17

E’ vero, volevo scrivere che si è sentita la mancanza di Car ma poi l’ho dimenticato! 🙁 Sono d’accordo con te, spesso dimentichiamo che è una serie sui vampiri, non ci si dovrebbe stupire della morte. La donna incinta è un po’ il simbolo dell’innocenza, porta in grembo una creatura che non può difendersi e che non ha ancora avuto la possibilità di vivere. Per questo forse ci fa un po’ più effetto. Grazie per i complimenti, alla prossima!! 🙂

Reply
Federicuccia 26 Ottobre 2014 at 13:23

e pensare che non la volevi recensire questa stagione, invece sei sempre una forza della natura!!

al mondo dovete sapere due cose sono infinite; l’universo e la sfiga micidiale di damon salvatore, anzi sul primo ho i miei dubbi 😀 😀 cioè davvero…è possibile che ogni persona che si trova in città sia imparentata con una vittima di damon?!? ora sarah mentre nella s1 chi era isobel vampirizzata da damon? l’ex moglie stronza di rick certo, ma anche la mamma biologica di elena!! e come te poi sbaglià??

nel fb infatti ho trovato davvero un colpo basso stefan che accusa damon del suo essere the rippah dato che abbiamo visto tutti la faccia sconvolta di damon quando nel 1912 stefan decapita quella donna! anzi aveva tentano anche di fermarlo ma invano…ah la scena della 3×01 ancora mi sconvolge!! o.O

ma grandissimo stefan nel presente quando sputa il rospo ad elena!! anzi già all’inizio quando lo critica sulla sua falsa vita le avrei dato du sberle 😀 😀 cioè da che pulpito elenì!!

kai fattelo dì tu non stai bene, bon bon che rischia di morire che novità e rick che sbrocca a jeremy è stato priceless!!!!

complimenti as always e alla prossima ^-^

Reply
Alice_in_seriesland
Alice_in_seriesland 26 Ottobre 2014 at 15:13

Ahahahahahhaa grazie mille, Federica!!

Reply
Francesca 26 Ottobre 2014 at 18:56

Ahahah ok il tuo #e’statodamon is epic win… concordo su tutto…La puntata mi e’ piaciuta molto, e il dialogo Stefan-Elena e Alaric -jeremy mi ha commosso. Mi sembra di capire che il ritorno di Alaric non ti entusiasmi, io invece trovo che il suo personaggio sia importante per riportare un po di equilibrio tra i fratelli Gilbert. In effetti a me ha stancato questa ossessione della Plec di attribuire sempre il peggio a Damon, fargli uccidere una donna incinta e’ veramente un colpo basso! Perche’ non ci mostra un po piu’ anche del Stefan rippah, che poi io adoravo? Cosa dire poi di Damon Bonnie e Kai? Fantastici! Il momento migliore per me? La faccia di Enzo.. I love this man guys!!

Reply
Gio.spike
Gio.spike 27 Ottobre 2014 at 10:00

E per fortuna che all’inizio non volevi recensirlo!!! Splendida recensione, veramente SPLENDIDA!

Reply
Alice_in_seriesland
Alice_in_seriesland 27 Ottobre 2014 at 12:34

Grazie mille, Gio, sono contenta che ti sia piaciuta! Ci sto prendendo gusto, lo ammetto! 😀

Reply
klaus 27 Ottobre 2014 at 15:37

Quasi non voglio dirlo x scaramanzia, ma questa stagione mi sta piacendo…ogni puntata ci fa scoprire qualcosa in più e contemporaneamente ci stuzzica con qualcosa di nuovo.
la lettera di elena mi ha spezzato il cuore…Alaric mi è piaciuto un po’ di più, soprattutto quando ha detto che non è così saggio come tutti pensano…e che cavolo.. capisco che è stato un po’ come un genitore x loro, ma dopo tutto quello che ha passato è pure lecito che anche lui si senta un po’ smarrito!
Damon, Bonnie e Kay mi sono piaciuti molto e mi ha sorpreso sapere cosa si cela dietro quella faccina innocente di Kay…anche a me piace molto come cattivo!D’accordo con te sul fatto che Damon viene sempre demonizzato e questo mi ha un po’ stancato…
alla prossima settimana, grazie come sempre per la tua recensione!

Reply
Alice_in_seriesland
Alice_in_seriesland 27 Ottobre 2014 at 17:08

Grazie a te per i commenti, sempre graditissimi!!! 🙂

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter e resta sempre aggiornato sulle iniziative e sulle ultime news dal mondo delle serie tv