Image default
Recensioni The Originals

The Originals | Recensione 1×18 – The Big Uneasy

tumblr_n436alYnrH1rlvdl7o1_500

Dopo quasi un mese di break ci ritroviamo di nuovo qui a raccontarvi le vicende di quello che rimane della famiglia degli Originari, e di come… Elijah e Klaus continuino ciclicamente a commettere nei secoli gli stessi errori.
La posta in gioco è sempre la stessa: il dominio di New Orleans, ma se per Klaus dominare la città significa sconfiggere i suoi demoni interiori, per Elijah forse il contrappeso è ancora più profondo: Klaus lo disse un paio di episodi fa. Salvare il fratello, sarebbe stata un’ammenda anche per i suoi crimini, ed inizio a pensare che l’ibrido originario avesse ragione. Elijah non si sente a suo agio con la sua stessa esistenza: ecco perché il continuo RI-cercare la cosa giusta.

Ne abbiamo avuto dimostrazione anche martedì notte: la ribellione, e poi il ripensamento. Se non è il bene del fratello, allora lo diventa quello di Hayley. Lo diventa quello di qualcun altro.

Da questo punto di vista, Elijah, che non nascondo non è uno dei miei personaggi preferiti, diventa interessante improvvisamente: se dietro il suo voler far del bene ci sia anche una forte componente soggettiva.

Eccolo quindi arrivare tra noi comuni mortali che pensano fondamentalmente un po’ a sé stessi. Ma per quanto e  come?

tumblr_n3qf865MZJ1sx7zsuo1_500Ma andiamo con ordine: la situazione generale è questa. Elijah ha fatto firmare questo bellissimo trattato di non belligeranza a streghe, vampiri, licantropi ed umani.. non sapendo che in realtà le streghe stanno ancora cercando di ribellarsi ai vampiri, e che soprattutto suo fratello Klaus ha stretto un patto segreto coi licantropi per portare questa razza-L’ALTRA SUA RAZZA- a dominare su tutte le altre, con lui a capo naturalmente.

Prima considerazione: Klaus. Il suo personaggio non si sposta dalle sue solite azioni. Anzi. Se vogliamo le peggiora man mano che le compie. Per quanto amandolo, a volte mi fa male vedere che tutta la sua intelligenza si areni sull’unico concetto che hanno capito tutti tranne lui: la fiducia non si acquista promettendo potere, né con le minacce. Ma si acquista dandone a sua volta. E non mi sbaglio se mi pare di capire che questa sua mancanza la pagherà molto cara .. già dopo questo episodio lo abbiamo visto più solo che mai.

Parlando ancora di Klaus, il nostro affascinante psicotico continua la sua relazione tutta sesso e segreti con la bellissima Genevieve: prima considerazione. E’ chiaro che Klaus non è interessato romanticamente alla strega, ma lei non perde occasione per farglielo notare: anzi.. sembra che le molte provocazioni che gli .. propina, abbiamo il solo scopo di suscitare in lui una reazione romantica. Gen lascia sempre l’impressione di dedicarsi ai ricatti da strega solamente perché Klaus le fa capire quanto per lui, il loro legame praticamente non esista.

tumblr_n44lbuUHY91sl9zbwo5_250Ed infatti la loro strana relazione si incrina quando Gen, per salvarsi la vita dalle minacce di Monique (che vorrebbe portare a compimento il rituale, risvegliando la quarta ragazza uccisa durante il Raccolto e quindi sacrificando lei) decide di voler entrare in possesso del libro di incantesimi di Esther, la madre di Klaus (nonché potentissima strega).

Un altro punto di disaccordo tra l’ibrido e la strega riguarda Padre Keiran: Klaus è convinto che ci sia una scappatoia dalla maledizione di Agnes, e prega Gen di aiutarlo: la ragazza però, accecata dalla gelosia per Cami glielo rifiuta e i due amanti arrivano così ad un punto di rottura.

Prima di litigare con Klaus però, Genevieve era riuscita a convincere Elijah che per cementare maggiormente il legame tra le streghe e i cittadini, a farle organizzare La festa delle benedizioni, un antico rito di origini pagane in cui i comuni mortali portavano doni alle streghe in cambio di benedizioni.

tumblr_n46zmbTeOV1tpcjv2o4_250Quale modo migliore per riunire tutte le fazioni della città sotto lo stesso.. tetto? Nessuno ovviamente.

Peccato che le alleanze in realtà non sono così solide come Elijah crede.

Infatti, nell’ombra dei bassifondi Marcel e Thierry stanno cercando di convincere Diego e il loro vecchio ‘esercito’ a ribellarsi di nuovo ai Mikaelson. Marcel, che se fino ad ora mi è sempre sembrato un viscido para…. adesso sta riacquistando punti: almeno nell’arte della guerra.

Qual è l’unica e vera debolezza dei fratelli originari? Il fatto che la loro unione sia solo apparenza. E Marcel lo sa: e lo userà.

Durante il party, organizzato da Genevieve, lei e Monique decidono di dare una lezione a Davina colpevole di essersi unita al loro gruppo non prima di aver cospirato contro di loro: Gen decide che tra tutte e tre le streghe presenti al rito, solo Davina sarà quella che non riceverà alcun regalo.

tumblr_n46zmbTeOV1tpcjv2o8_250Ancora una volta però entra in scena Klaus: l’ibrido sa che la giovane strega non lo perdonerà mai per aver ucciso Tim (il suo primo amore) ma .. le regala qualcosa che fa leva su un altro sentimento fondamentale per la ragazza: la sua amicizia con Josh. Per il giovane vampiro è infatti arrivato il momento di indossare il suo anello diurno: non solo. Klaus regala a Davina anche l’incantesimo di Esther per poter creare tali anelli.

Ed è come se le consegnasse praticamente tutto il potere dei vampiri della città.

Durante la festa c’è un momento che ho davvero apprezzato, e che a livello della storia secondo me è stato importante per ricordarci qualcosa che spesso dimentichiamo. L’umanità. E in questo caso (direi l’unico caso) Camille ne è la perfetta rappresentante.

tumblr_n4728j8Dud1qfxbjwo1_500La giovane donna ormai disperata, si reca direttamente da Genevieve per consegnarle il suo dono: una spilla, verde smeraldo, di manifattura vintage che si intona perfettamente con l’incarnato e con gli occhi della bellissima strega. Camille non si trova a suo agio nel gioco dei poteri, ma è perfetta per ricordare a tutti i nostri personaggi cosa hanno dimenticato DI ESSERE una volta divenuti esseri soprannaturali.

Camille sa che .. l’indole reale di Genevieve è quello di una giovane donna con sogni e speranze romantiche: ed è a questa giovane donna che chiede aiuto per salvare Padre Keiran. Non credo di sbagliarmi dicendo che, attraverso le parole soavi di Camille, anche Genevieve si sia ricordata per un attimo, che tipo di persona lei  fosse 100 anni prima.

Ma naturalmente il nostro Klaus deve arrivare e fare di nuovo arrabbiare la strega: la donna, all’inizio della festa credendo Klaus lontano dal casa, aveva mandato un suo sicario a rubare il grimorio di Esther, e Klaus non solo lo ha ucciso, ma ne ha ‘gentilmente’ riportato alcune parti a Genevieve come regalo.

Anche qui l’atteggiamento della strega è palese: la donna appare molto più arrabbiata con Klaus a causa dei loro affari personali, piuttosto che per le questioni di potere. E Klaus in qualche modo lo ha capito ma nel tentativo di far leva sulla loro intesa sessuale, non fa altro che far infuriare maggiormente Genevieve, che gli urla in faccia che non aiuterà mai Camille, e non solo: gli rivela quello che è successo tra la donna e Marcel, facendolo solo infuriare maggiormente.

Come dicevo prima il piano di Marcel è semplice: deve solamente far capire alle fazioni in gioco che la pace siglata con Elijah è debolissima, e che una guerra per il potere è ormai alle porte quindi ognuno di loro deve semplicemente decidere da che parte stare.

tumblr_n45amz4bDR1qbk5p9o1_500Ad una festa con vampiri cosa c’è di meglio che un po’ di sangue fresco? E così la festa si trasforma in massacro, e la pace di Elijah appare inesistente.

Marcel, inoltre segna un punto a suo favore (ora ha ritrovato l’appoggio del clan dei vampiri fedeli a Diego), ma perde un tassello: Elijah infatti furioso per il fuori programma della festa, uccide Thierry davanti a lui. Marcel, però riguadagna terreno e si vendica dicendo ad Elijah che Klaus sta cospirando qualcosa incontrando segretamente alcuni esponenti del clan dei licantropi.

Un anello per scatenarli, e dal buio liberarli: eccoci a parlare anche dei licantropi: argomento che immagino si rivelerà estremamente interessante intorno al finale di stagione (vediamo se mi sbaglio).

Oliver ha rintracciato per ordine di Klaus un tale discendente dalla famiglia di quest’ultimo: Klaus ha bisogno di sapere quale pietra è stata usata per forgiare l’anello della Luna che ha promesso a Jackson: una volta scoperto questo non farà altro che consegnare ad una strega l’incantesimo per forgiare tali anelli per tutta la loro razza, e mantenere la sua promessa.

tumblr_n46xk8NMKX1sj2en2o1_500Tra la sua gente intanto Hayley si rende conto che qualcuno le sta nascondendo qualcosa, ed allora Jackson la mette al corrente di quello che hanno in mente di fare alleandosi con Klaus, e la giovane donna, pur ammettendo di non fidarsi dell’ibrido, riconosce anche lei, soprattutto dopo la festa in cui ha rischiato di venir ferita, che il suo popolo ha bisogno di essere più forte delle altre fazioni in campo, e con riluttanza accetta, ormai come regina dei licantropi, il patto con Klaus.

Questo patto, intanto scatena la dura reazione di Elijah che ancora una volta si è sentito tradito da Klaus: il quale, ahimè non fa altro che fare-E RIFARE-le stesse cose che sta ormai facendo da mille anni: intrighi. Per arrivare ad ottenere quello che vuole di più: qualcosa a cui appartenere. E da cui essere amato: leggiamo tra le righe, un’altra famiglia visto che, come sostiene lui stesso i Mikaelson non lo sono effettivamente mai stati per lui.

Un bello schiaffo in pieno viso di Elijah che ancora una volta di rende conto di quanto la reale redenzione del fratello sia ben lungi anche dall’essere cominciata. In Elijah però .. vediamo anche l’inizio di qualcosa che somiglia ad una reale realizzazione di stare perdendo il suo tempo.

Però .. però .. come dicevo, Elijah appare molto più triste che realmente arrabbiato con Klaus, e si sa.. che quando la tristezza ti assale così .. sicuramente il tormento è dato da qualcos’altro.

La scena migliore dell’episodio secondo me è stata l’ultima che vede protagonista il maggiore dei fratelli originari: Elijah, deciso per la prima volta forse in mille anni a prendersi quello che vuole a dispetto dei capricci del fratello, si reca da Hayley .. ma la trova teneramente in compagnia della sua famiglia: serena e coccolata, e capisce che alla fine .. non c’è realmente posto anche per lui nella vita della ragazza. Anzi: la sua presenza potrebbe essere motivo di pericolo per lei e per la bambina. Normalmente non è difficile vedere Elijah sacrificare qualcosa per qualcosa .. è nella sua natura. Ma questa volta, ha colpito molto anche me perché .. credo lo abbia fatto per la prima volta per le giuste ragioni. Non si parla solo di rispetto o meno al fratello, ma qui c’è in gioco soprattutto la felicità della ragazza che per la prima volta in vita sua si trova circondata da persone che la amano e che la rispettano. E’ come se lui stesso riconoscesse che la giovane lupa non ha più realmente bisogno di lui.

tumblr_n44ly6q5Fq1qhg6ebo4_250Piccolo appunto per il complesso rapporto tra Klaus e Camille: dopo aver saputo la verità Gen, Klaus si reca da Cami e le confessa che a causa sua, suo zio non verrà aiutato, ma poi vinto dalla gelosia le rinfaccia anche di essere andata a letto con Marcel. E la ragazza lo guarda come se fosse realmente colpevole di qualcosa: come se andare a letto con Marcel avesse qualcosa anche a che fare con lui. Che per lei non è nessuno. Anzi, rimane qualcuno a causa del quale la vita della giovane donna è stata completamente stravolta. Ma evidentemente non è così: per nessuno dei due. Anche se, ancora una volta, ‘quello che c’è tra loro’ non è abbastanza importante nel quadro generale di una situazione sempre più drammatica.

Infine il plot-twist legato alle streghe antiche: Genevieve, avendo fallito nel tentativo di recuperare il grimorio di Esther si prepara alla morte, ma ancora una volta le streghe antenate la stupiscono dicendole che potrà evitare di morire se ucciderà la figlia di Klaus.

A questo punto, gli interrogativi sono tanti: ucciderla come? Da viva (quindi nata)? Da non viva, e quindi sacrificando Hayley? Come decideranno di muoversi adesso le streghe? E ancora una volta ci chiediamo perché questa bambina è considerata da loro così pericolosa?

Voglio fare oggi un mio piccolo commento personale che esula un po’ dalle vicende raccontate: a livello di trama e di realizzazione, lo show rimane veramente su livelli molto alti, ma .. se vogliamo parlare di ‘tensione’ o di ‘momenti omg realmente tali’, devo dire anche io che l’ho sempre difeso, che negli ultimi due episodi, la trama è apparsa aggrapparsi troppo a schemi definiti già molto bene in 18 episodi, e non solo.. avendo l’esempio di The Vampire Diaries (e della pessima-PESSIMA-quinta stagione), non vorrei che gli autori stessero facendo anche qui lo stesso errore.

Credo che .. un certo plot della trama (sembra un gioco di parole ma non lo è), debba svilupparsi in maniera diversa: serve UNA SCOSSA. Sia romantica che di guerra. Una scossa qualsiasi. Anche una morte molto forte: molto più forte di quelle di personaggi a cui nessuno realmente è attaccato, o forse ci vorrebbe una presa di posizione decisa di uno dei due fratelli originari contro l’altro in maniera inaspettata. Non so: non ho ancora idee particolari .. ma .. mi rimane solo in mente che ripetere all’infinito gli stessi errori di Klaus e le stesse reazioni di Elijah non sta facendo bene allo show.

tumblr_n45lw5QdBT1rlvdl7o3_250Per quanto rimangano entrambi due personaggi che bucano letteralmente lo schermo anche solo con la voce. (cosa che invece non accade per NESSUN ALTRO del cast)

Troppo critica? Chissà. Per ora gli ascolti ahimè .. stanno dando ragione alla parte di noi fan che sta notando sempre più questi problemi.

 

 

Si ringraziano per il sostegno anche la pagine facebook : The Vampire Diaries: Always and Forever. e The Originals: Mikealson Family. e The CwItalia.

Related posts

Nikita | Recensione 3×15 – Inevitability

Salvo88

Outlander – Una realtà difficile

Sam

Revolution | Recensione 1×12 – Ghosts

Sarella

4 comments

kikka85 19 Aprile 2014 at 10:16

Adoro il tuo commento!!
la puntata è stata, come tu hai sottolineato, un pò troppo simile a tutte le altre, con nessuna particolare svolta, ma rimane, a mio avviso, uno degli show con la “trama” migliore ( se non lo show migliore della cw).
Mi piace la strategia di Klaus, anche se ripetitiva!
Mi piace come si è comportato Elijah dal primo all’ultimo minuto!
Genevieve…..la volevo un po’ più “tosta” e meno attaccata alla sopravvivenza, ma vabè, dettagli…..
Heyley e il suo clan sono la cosa che mi interessano di più ( sono una lupacchiotta in tutti gli show 😉 )
domanda: Ma alla fine muore Marcel???

Reply
kikka85 19 Aprile 2014 at 10:19

p.s. come tu sai non sono fan di Camille……mi annoia sempre di più e più volte ho invocato DAMON SALVATORE e la sua mania di torcere il collo a tutti, mi dispiace ma rimane noiosa come solo Matt Donovan sa essere!!!

Reply
Mary'sWorld
damonmary 19 Aprile 2014 at 14:10

A dirti il vero.. Camille a me non dispiace, fin quando non mi diventa petulante. Un po’ la capisco: essere una semplice e piccola umana in mezzo a questi pazzi.. deve essere difficile.
Ma per adesso trovo il suo rapporto con Klaus molto stimolante: amo il fatto che a differenza di tutti.. non lo giudichi davvero mai, e provi sempre a capirlo (per amore o no, poco importa.. Klaus ne ha bisogno).

A me Gen piace anche così: a metà tra la strega che è e la donna che è stata prima di venire uccisa.
Trovo che la chimica tra lei e Joseph sia stata malamente sprecata.. certo non mi aspettavo una storia d’amore, ma un paio di momenti più ‘veri’ tra i due sì (visto tutto il fuoco che hanno quando litigano!!)

Reply
Sara 20 Aprile 2014 at 21:23

Questo show sta cadendo. Non mi piace per nulla. Con me ha chiuso. Mi fa dormire ogni puntata

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter e resta sempre aggiornato sulle iniziative e sulle ultime news dal mondo delle serie tv