Image default
Recensioni The Originals

The Originals | Recensione 1×13 – Crescent City

normal_theoriginals113-2403Un recap particolarmente impegnativo questa settimana e per questo ancora più affascinante la sfida. Perché? Semplice: ci sono tantissime domande a cui non sappiamo ancora dare nessun tipo di risposta perché come è ormai tipico della Plec (e chi la conosce dai tempi d’oro di The Vampire Diaries lo sa) durante le prime fasi di una stagione (soprattutto quelle iniziali) vengono gettate la basi per le future storyline che potrebbero coprire più stagioni (come dimenticare La maledizione del sole e della luna, piccolo artifizio narrativo per farci impazzire per quasi tre stagioni grazie alla meravigliosa famiglia degli Originari?).

Dopo l’episodio di martedì notte, possiamo certamente affermare che la nuova maledizione si risolve semplicemente nella domanda: il rito della Mietitura si è concluso? Se sì come? E i poteri magici che erano in gioco in quel momento, dove sono finiti e a chi.

Inoltre finalmente abbiamo potuto dare un po’ più di identità anche alla famosa tribù dei licantropi che vive nella baia. E abbiamo conosciuto un interessante personaggio Jackson: siamo sicuri che dietro gli occhi innamorati di Hyaley, il nuovo fusto arrivato in scena nasconda molto di più. Ma andiamo con ordine.

Iniziamo con il primo dei tantissimi colpi di scena che ci aspettano durante questo recap (che sono tanti almeno quanto le domande): Monique viene improvvisamente resuscitata (bizzarro il modo in cui la ragazza esce letteralmente urlando dal sepolcro mentre Celeste sta raccontando a degli ignari turisti di una recente perdita)(ovviamente nessuno sospetta nulla: anzi trucchetti del genere fanno aumentare la curiosità morbosa verso il folclore leggendario del quartiere francese).

normal_theoriginals113-0842Sophie viene avvisata immediatamente del ritorno di Monique, e per la ragazza sembra che finalmente l’incubo sia finito: la sua amata nipote è ritornata. Anche Marcel se ne accorge e in lui si accende subito la speranza che il ritorno di Monique sia di buon auspicio per quello prossimo di Davina.

Intanto Marcel e Klaus da bravi benefattori di chiesa si recano alla cerimonia di Padre Kieran e lo informano che le streghe del quartiere stanno scendendo sul piede di guerra poiché hanno risvegliato un loro vecchio nemico: Papa Tunde, il quale come sappiamo è morto nello scorso episodio per ‘regalare’ a Celeste tutto il potere rubato ai vampiri imprigionati nel Giardino.

Presto sia Klaus che Marcel vengono a saperlo, infatti lo stregone viene ritrovato cadavere in una posizione sacrificale e questo porta sia noi che loro a pensare che .. la morte di Papa Tunde abbia in qualche modo a che fare con la resurrezione di Monique, e che quindi sia questa la strada da seguire per riportare in vita Davina.

normal_theoriginals113-1422Le due streghe resuscitate insieme a Papa Tunde da Celeste, Bastiana e Genevieve, iniziano a mettere in atto la loro parte del piano: Bastiana si dedica a maledire Padre Kieran con lo stesso incantesimo che aveva fatto impazzire Sean per punirlo di essersi opposto al Raccolto, mentre Genevieve che pare aver qualcosa in sospeso con Rebekah e Marcel, si reca da Camille per ricattarla: le porge la lama maledetta da Celeste e le suggerisce di piantarla nel cuore di Klaus se vuole salvare suo zio.

Nel frattempo Elijah finalmente si rende conto che artefice di tutti questi problemi altri non è che la sua amata Celeste, e in un confronto con lei, vediamo finalmente la ragazza scoprire (per ora) i suoi piani: la vendetta.

Contro Klaus. E non solo: contro tutta la famiglia degli Originari, colpevole in primis di cercare di limitare la crescente potenza della congrega di streghe. La ragazza appare molto dura nei confronti di Elijah: lo accusa infatti di essere sempre stato troppo indulgente nei confronti dei due fratelli minori, senza nessun merito da parte loro. E lo sfida: lo intrappola senza alcun potere con un incantesimo suggellato da un bacio (molti lo hanno criticato per questo .. ma a quanto sembra il buon Elijah sembra soffrire della malattia della sorella: si innamora un po’ spesso, quindi considerando che erano letteralmente secoli da quando non vedeva l’amore della sua vita, glielo possiamo concedere) e gli dice che, quando l’effetto passerà gli rimarrà la forza solo per correre a ‘salvarne’ uno tra i suoi fratelli ed Hayley. Da quale correrà Elijah? Siamo sicuramente certi della scelta che farà il nobile vampiro, e siamo assolutamente certi che Celeste non vedrà l’ora di raccontarlo a Rebekah e Klaus. Ma andiamo con ordine.

normal_theoriginals113-1293Andare a salvare qualcuno vuol dire che questo qualcuno deve essere in pericolo quindi vediamo come mettere in pericolo i nostri ‘eroi’.

Partiamo da Klaus: Camille dopo il suo incontro con Genevieve al pub ha chiamato Klaus e gli ha raccontato di quello che le streghe hanno fatto allo zio, poi inaspettatamente gli consegna il pugnale con cui avrebbe dovuto colpirlo e gli fa un discorso davvero degno di nota: gli dice che non avrebbe avuto senso usarlo contro di lui, perché lei è consapevole di chi sia il più forte in tutta questa faccenda ed è intenzionata a stare dalla parte giusta.

Cioè la sua. E come sempre succede quando Camille e Klaus hanno anche solo un breve scambio, l’ibrido rimane senza parole. La scelta della giovane dipende veramente solo da questo .. o il grande fascino che Klaus esercita su di lei, ha preso ancora una volta il sopravvento? Oppure ancora: la giovane Camille è talmente intelligente dall’aver già capito che mentre coi vampiri in qualche maniera ci puoi ancora ragionare, questo d’altra parte non è possibile con le streghe che si ritengono praticamente pari a delle divinità potendo comandare a loro piacimento gli elementi? Tutti punti per Camille in ogni caso che si dimostra, episodio dopo episodio un grandissimo personaggio.

normal_theoriginals113-1728Klaus è molto frustrato dal non riuscire a curare Padre Kieran e quindi salvarlo, così rapisce Monique e sfida Bastiana ad uno scontro in campo aperto: succede però che Sophie nel disperato tentativo di aiutare la nipote, grazie anche all’intervento di Marcel (che voleva solo impedire a Klaus di uccidere una ragazzina), colpisce Klaus con il pugnale magico che si conficca nel petto dell’originario entrandovi completamente e mettendo per il momento fuori uso Klaus.

(e uno)

 

normal_theoriginals113-1892Passiamo ad Hayley: cosa insegnano 5 stagioni di The Vampire Diaries? Non ci sono tragedie che tengano quando c’è la possibilità di una bella festa!! Hayley però ha più ragioni dei liceali di Mystic Falls in quanto la sera si presenta come una notte di Luna Piena e secondo la maledizione a cui tutta la sua tribù di licantropi deve sottostare, solo nelle notti di luna piena, è possibile riprendere una forma umana: quindi la nostra lupacchiotta vuole fare conoscenza con un po’ di gente. E Rebekah può lasciarsi sfuggire l’occasione di un paio d’ore di sesso occasionale nei boschi con un licantropo sexy? Ovviamente no. Peccato che il biondino in questione fosse un emissario di Bastiana con il solo compito di portare Bex nei boschi per farle dare una lezione da un branco di lupi.

(e due)

Durante il party facciamo la conoscenza di un personaggio che a parer mio (dopo spiegherò perché) secondo me diventerà importante: il fidanzato approvato da mamma e papà, Jackson. Il ragazzo si presenta ad Hayley come colui a cui lei era stata assegnata non solo per essere protetta in questa particolare situazione, ma .. diciamo nella vita. Infatti sia lui che lei provenendo da due famiglie importanti (oseremmo dire reali all’interno della tribù dei licantropi), erano destinati a stare insieme per far proseguire questa specie così speciale.

Fin qui niente di male: la domanda che mi faccio è .. perché un personaggio del genere adesso? E da questo mi sono portata a pensare che la famiglia a cui il giovane dice di appartenere potrebbe essere quella da cui Klaus discende, e questo potrebbe essere anche la ragione per cui lui ed Hayley hanno avuto la possibilità di dar vita a questa loro bambina così speciale. Non solo: un eventuale legame di Klaus con questa famiglia di licantropi reali potrebbe portare il nostro ibrido a voler conquistare anche il regno della sua parte di lupo mannaro, e la guerra prenderebbe davvero un’altra piega. Oltre che Hayley sarebbe costretta a scegliere da che parte stare. Sempre che .. licantropi e vampiri, sotto la guida degli Originari non decidano insieme di cercare di arginare l’enorme potere delle streghe. (un po’ alla Underworld per intenderci)(ma queste sono solo ipotesi: per ora abbiamo conosciuto solo questo affascinante licantropo chiaramente innamorato di Hayley, e questo sì che sarà un problema: sotto diversi fronti).

Comunque tornando alla minaccia: Hayley e Jackson rimangono imprigionati in casa dalle fiamme, azionate magicamente da Celeste, Bastiana e Genevieve, e come previsto Elijah interviene per salvare lei. (oltre a Jackson, naturalmente).

(e tre)

normal_theoriginals113-2292Dunque dunque: ho letto diversi pareri contrastanti sulle azioni di Elijah. E io per stavolta lo scuso: non credo che Elijah abbia ascoltato il cuore .. nel senso abbia salvato colei di cui si sta innamorando, come suggerisce Celeste, fregandosene dei suoi fratelli .. semplicemente Elijah ha fatto l’unico ragionamento possibile: ha salvato per prima colui che era più debole. Elijah non può sapere che la magia con cui stanno avendo a che fare Klaus e Bex è più forte di un vampiro originario e quindi, nella sua mente, Hayley era più in pericolo di loro.

Non è per niente strana poco dopo la sua reazione folle quando si rende conto che le streghe hanno catturato entrambi i suoi fratelli. ‘LE UCCIDERO’ TUTTE’ esclama, e a noi non resta che vedere (anzi .. non vediamo l’ora) la furia del più nobile dei vampiri a cui è stata strappata la famiglia ancora una volta.

Ultimo colpo di scena: Sophie, una volta neutralizzato Klaus, porta via con sé Monique e le due ragazze stanno per lasciare la città quando Monique inizia ad accusare la zia di non aver mai avuto abbastanza fede nei rituali delle streghe. Non volendo in nessun modo allontanarsi dalla città, Monique uccide Sophie lasciandola sulla strada agonizzante, prima di raggiungere trionfante Bastiana, Celeste e Genevieve che l’attendono.

normal_theoriginals113-2377Okeeeiii. Un piccolo respiro e cominciamo con le domande. Con le mille domande.

Ci sono davvero tantissimi interrogativi che potremmo porci dopo gli ultimi due episodi. E iniziamo da una domanda con cui mi sono tormentata spesso stasera insieme alle mie fedelissime teorizzatrici (non farò il vostro nome ma voi sapete chi siete): il potere sprigionato dalla consacrazione della terra grazie al sangue della bambina di Klaus, e quindi di Esther .. dov’è andato? E’ chiaro che Sophie non lo ha assorbito altrimenti il rito della mietitura si sarebbe compiuto e le 4 ragazze sarebbero tornate in vita, e forse lei non sarebbe stata uccisa così facilmente.

Ci siamo anche chieste se Sophie fosse morta realmente .. e sembra di sì in quanto l’attrice starebbe per far parte di un altro show, e anche la Plec avrebbe confermato la sua morte reale. Quindi potere di Esther a Sophie NO.

Chi rimane? Celeste. Essendo mai morta, il potere di Esther sarebbe potuto servire a Celeste per risvegliare Papa Tunde (uno), Bastiana (due) e Genevieve (tre). Se noi facessimo il gioco dello scambio ‘strega per strega’ avremmo tre streghe potenti resuscitate e 4 ragazze sacrificate.

Qualcosa non torna: se Celeste ha resuscitato le sue ‘amiche’ streghe al posto della 4 ragazze sacrificate, ci sarebbe sempre un risveglio in meno (anche se questo meccanismo però potrebbe spiegare in parte il risveglio di Monique: morto Papa Tunde, l’energia della mietitura sarebbe poi tornata alla sua destinazione originale: una delle quattro). 

E poi ci sarebbe da spiegare il COME Celeste abbia fatto a prendersi il potere di Esther.

Infine l’ipotesi più gettonata: il potere di Esther è rimasto ad Esther, e cioè alla bambina di Klaus. E cioè ad Hayley. Pensiamoci un attimo: con Klaus e Bex fuori gioco, cosa possono fare orde di vampiri contro streghe così potenti? Nulla. SENZA MAGIA.

E l’unica strega rimasta al loro fianco è solo il QUARTO DI STREGA di Esther che sta vivendo nella bambina di Klaus.

 

Passiamo alla parte pubblicitaria: come avrete letto dalle mie piccole note biografiche lavoro come autrice anche al Tvd Italia, e volevo ricordarvi un appuntamento imperdibile per tutti i fan (sia To che Vd): a giugno del prossimo anno si terrà a Roma un’importantissima convention di incontri coi fan ed eventi legati alle due serie. Il primo ospite annunciato è niente meno che lo stupendo DANIEL GILLIES, mentre il secondo ospite annunciato è il tenero ZACH ROERIG, storico personaggio di Vampire Diaries. E ancora si è aggiunto un terzo ospite: l’incantevole LEAH PIPES (Camille), che ci ha letteralmente conquistato in pochissimi episodi!!

Se volete più informazioni sulla convention e sui nostri affiliati in questo evento, vi lascio tutti i link: TVD ITALIA e BHE By Heart Events.

Si ringrazia per il sostegno anche la pagine facebook The Vampire Diaries: Always and Forever. e The Originals: Mikealson Family.

Related posts

Parenthood | Recensione 3×05 – Nora

Gio.spike

Riverdale 2×01 – Luke Perry deve essere preservato!

Al

The Originals | A tu per tu con Charles Michael Davis

Sunny_Blue

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter e resta sempre aggiornato sulle iniziative e sulle ultime news dal mondo delle serie tv