Image default
Recensioni The Lying Game

The Lying Game | Recensione 2×04 – A Kiss Before Lying

Le cose si stanno facendo parecchio interessanti direi, i ruoli delle gemelle sono tornati ad essere quelli di una volta. Sutton ritorna a vivere la sua via da stronza ricca ed Emma se ne sta buona nella baita. Buona nella baita????? Ma se pure lei evade ogni cinque minuti… Non ho parole… Ma metteteci due sbarre no?

Ad ogni modo dopo  aver fatto parte di una maratona di “Shining” Alec aka “Bloody Face 2.0”, decide di portare la malefica Becca nella baita come viaggio di nozze. Perché proprio nella baita? EHehheeh non è mica scemo lui! Nessuno gliela fa sotto il naso!!!

Ma la baita ovviamente non è vuota! Li i due ex amanti studiano e quando vedono arrivare una macchina corrono a nascondersi dietro una porta, per poi scappare dalla finestra. Emma, Emma, Emma guarda che Rebecca ti ha beccata, non ti credere di averla fatta franca!

E come nel film “PSYCHO” mentre Rebecca è sotto la doccia Bloody Face fa saltare la corrente, si avvicina con un’arma e la fa cadere per terra svenuta. Una volta svegliatasi la donna spaventata chiede spiegazioni al marito, ma Alec le fa credere di essersi sognata tutto. Certo Rebecca, cosa pretendevi? SEI PAZZA!!!!!!!!! Prima o poi ti troveremo in camera con “MONA LA PAZZA”. Ma lo so tranquilla, fa tutto parte del tuo piano diabolico.

Intanto a casa Mercer Ted chiede a Kirsten di scrivere un discorso in onore del premio che gli verrà dato come…. Chi se lo ricorda? La donna rifiuta, e Sutton ha la brillante idea di scriverne uno lei e uno Santa Laurel. L’intenzione di Sutton ovviamente è quella di mettere in imbarazzo Kirsten durante il discorso, ma poi decide di non farlo e di elogiare il padre. Sarà stata contagiata dal buonismo di Santa Laurel e di Suor Emma? Speriamo di no, perché se anche Sutton mi diventa buona mi sparo! Ethan colpito dalle parole del discorso (ma chissà che paroloni avrà detto!! Ha spiccicato due minchiate…) prende la ragazza e la bacia con passione dicendole che finalmente è tornata la Sutton del ranch.. e che noiaaaaaaaaaaaaaa!

Mads decide di andare a vivere a casa della coppia horror Becca & Bloody Face, ma ovviamente chi vive in quella casa????? JORDAN! Che caso vero??? Forse perché avrà rivisto la sua fisicata uscire dalla piscina? E come dice Sutton: quella è la famiglia ADDAMS!

Ha una faccia da maiala quando lo vede hahahahahaha!

Lei chiaramente dice al ragazzo che le cose così non andranno avanti, ma dopo un secondo se lo limona ancora!!!! Mads, mi stai dando delle grandi soddisfazioni in questa stagione. Se continui a fare la BITCH così prenderai il posto di Sutton nel mio cuore!!!!

LIMONING….. 76% DOWNLOAD…

Anche nella real life Mads si vuole auto convincere che Jordan non sia il suo vero fratellastro….cosa non si fa pur di farsi qualcuno!

Emma invece continua a telefonare a Thayer che non le risponde. La starà mica evitando? Così lei decide di tirare fuori le palle e prende un autobus per Los Angeles …cosa da 10 minuti no?

Ma per loro è normale!!!!!! Se uno non ti risponde al telefono tu cosa fai? Non gli scrivi una mail, non gli scrivi un sms, ma ti fai 600 km per andare da lui… tanto non hai un cazzo da fare, no?

Quando Emma arriva da Thayer rimane un pochino scossa perché lo trova in casa con una biondina mezza nuda… e lui cosa fa? Non le dice subito che è una sua amica, aspetta che Emma se ne vada in stazione, che dorma li la notte, e poi il giorno dopo la raggiunge per raccontarle tutto e per baciarla… Io sono scoppiata in una risata davvero forte… ma daiiii aspetti un giorno per dirle che non è successo niente tra te e la bionda? Non potevi dirglielo mentre era li che ti parlava? E se si riscoppiava altri 600 km per tornare indietro a bocca asciutta?

 

Ma veniamo alla mia amica Santa Laurel! Questa settimana ha deciso di far meno la lagna e di mandare al diavolo Jordan! Finalmente, honey, hai tirato fuori le unghie? Il tuo orgoglio dove era finito prima?

LAUREL E LO SGUARDO DI SATANA

I DIECI MODI PER NON DIVENTARE COME SANTA LAUREL:

  1.  Non trovarsi una band noiosissima con cui suonare il violino.
  2.  Non trovare ragazzi con il secondo fine di distruggere tuo padre.
  3.  Non fare la santerella con tutti quelli che conosci.
  4.  Non farsi dare il due di picche dai ragazzi che si fanno le tue amiche.
  5.  Non vestirsi come la bella campagnola di turno.
  6.  Non cercare a tutti i costi di piacere a tua sorella che manco ti caga.
  7.  Non renderti conto che tua sorella e la sua gemella non sono la stessa persona.
  8.  Non voler a tutti costi riunire tuo padre traditore con tua madre cornuta.
  9.  Non capire che tutti intorno a te hanno dei segreti e tu sei l’unica a non saperne un chups.
  10.  Non perdonare la tua amica per essersi fatta il ragazzo che ti piace, più e più volte.

Ma le hanno detto che non entrerà mai nel cast di “The Vampire Diaries”?

Ma in questa puntata abbiamo avuto un sacco di SCOOP:

–       Ted è il padre biologico delle due Twins…. Non si era capito?

–       Sutton era nel Motel con due donne…. Annie e Rebecca….

–       Kirstin teneva un diario come Stefan Salvatore  dove ha scritto che voleva dare via Sutton!

INDOVINA CHI?

Perché l’inquietante ragazzo del motel non va a fare ritratti e caricature alla fontana di Trevi?

THE BEST BITCH OF THE WEEK

–  Questa settimana il premio va a “faccino da angelo Jordan”! Che si fa Mads, ma continua a provarci anche con Laurel. Complimenti caro…ti mancano solo Sutton ed Emma e poi puoi passare alle MILF.

THE EPIC FAIL

– Questo premio va ad Alec per non essere riuscito a spaventare più di tanto Rebecca… devi impegnarti di più la prossima volta!

THE MOST SHOCKING FIGURA DI MERDA

Cazzo è? Fred Flintstone? Wilma dammi la Clava? PENOSAAAAAAAAAAAAAAAA

 

 

 

 

 

 

 

Related posts

Nikita | Recensione 2×08 – London Calling

Chiara

Don’t Trust The B—- In Apartment 23 | Recensione 1×04 – The Wedding

Pepkins

The Flash | Recensione 1×03 – Things You Can’t Outrun

The Lady and the Band

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.