Image default
Recensioni The Flash

The Flash | Recensione 3×11 – Dead or Alive

Questa settimana The Flash ci ha regalato un episodio divertente che ha rispettato esattamente quelle che erano le mie aspettative. Ogni singolo personaggio ha fatto esattamente quello che sapevamo avrebbe fatto: la tranquillità della prevedibilità.

Ora, le tropes esistono e servono alla narrativa. Non sono da disprezzare perché sono ciò che consente di raccontare una storia: sono la strada principale da cui si dipanano le storie/strade secondarie e che permette, talvolta, di non perdersi nei meandri di quel labirinto che è la costruzione di una storia. Molte volte, i buoni episodi nascono da un mix perfetto di varie tropes, ma altre volte è proprio la loro estrema prevedibilità ad essere il problema principale.

A conferma di ciò, vi trascrivo un piccolo frammento della mia vita di persona amante dei telefilm.

Domenica mattina. Luogo: salotto di un’amica anche lei fan della serie.

Io: Ma lo sai cosa scommetto? Scommetto che Iris, ora che sa che ha quattro mesi di vita certi, inizierà ad agire in maniera sconsiderata causando nuove preoccupazioni alla sua famiglia e amici.

Martedì mattina, sono davanti al pc che guardo la puntata. Ma tu guarda! Ho vinto qualche cosa?

Per carità, le motivazioni dietro il comportamento di Iris sono anche comprensibili e giustificabili, e le fanno onore. Ma in maniera più ampia posso dire di aver avuto un sussulto di trionfo affossato qualche minuto dopo:

Iris: Io voglio essere di più che una sorella o una figlia o una fidanzata.

Iris: Non voglio morire come mia madre, senza lasciare un segno.

Barry: Ma tua madre ha lasciato un’eredità. Te e tuo fratello.

NO MA STIAMO SCHERZANDO????

Iris vuole lasciare un segno nella storia COME REPORTER e Barry le fa notare che sua madre lo aveva lasciato come MADRE. Io sono totalmente a favore di una donna a tutto tondo: madre E reporter ma qui si persevera nel considerare solo una delle due veramente importante.

Mi dispiace, ma anche se armati delle migliori intenzioni o totalmente inconsapevoli, gli autori hanno mancato un’occasione ghiotta per allontanarsi da questa visione settoriale della donna che spopola ormai da troppo tempo.

La puntata di per sé non è bocciabile, ma non è stata nemmeno particolarmente rilevante, non fosse per l’intuizione finale di Barry sul possibile ruolo di Kid Flash nel cambiare il futuro di Iris.

Ci sono stati numerosi momenti divertenti, ma diciamocelo chiaro e tondo: nell’economia generale della storia l’episodio non ha permesso alcun passo avanti.

Partiamo da Cisco e dalla sua sfortuna in amore. Solo Caitlin è più iellata di lui e lei, pora stella, non ne può nulla.

La cacciatrice di taglie (seriously, collector? Collezionista? Raccoglitrice? Ha l’album a casa con le figurine?) sarebbe stata anche interessante non fosse che il motivo per cui è arrivata sulla Earth 1 è catturare un HR accusato di aver viaggiato fra le dimensioni.

Un HR che, pur consapevole che la pena per i viaggi interdimensionali è quella capitale, scrive le sue memorie e le trasmette sulla sua Terra. O è incredibilmente stupido o quelle memorie servono a qualcos’altro, perché non si spiega altrimenti.

OVVIAMENTE – torniamo a Cisco – non può che esserci la scappatoia – aka il trial by combat di Game of Thrones memoria – e Mr Ramon la coglie al volo, guidato da…un impulso? Gli ormoni? Un’ondata di entusiasmo e fiducia in se stesso?

Ed ovviamente, la cacciatrice perde dopo che Julian (il cui apporto al team non è solo quello di guastafeste) ha una geniale intuizione; Cisco quindi le salva la vita e lei la salva a HR per poi tornarsene sulla Earth 19 con una scorta di caffè (seriamente, che Terra triste deve essere se non c’è il caffè? Immaginatevi svegliarsi al mattino!!!!)

Nel mentre Iris scavalca padre e fidanzato, turlupina il fratello e incasina un’indagine di polizia.

Insomma, ragazzi, non fosse che ci siamo fatti diverse risate durante l’episodio, la puntata è stata quella che in gergo si definirebbe filler. Divertente, scorrevole, ha incuriosito e intrattenuto la sottoscritta per 40 minuti e se lo scopo fosse stato quello allora ci siamo.

Nel promo del prossimo episodio…il destino proverà a far crepare Iris prima…a quanto pare…

…Questo metahuman mi incuriosisce non poco. Interessante? Vedremo.

Prima di salutarvi vi ricordo di ricoprire di mi piace le pagine dedicate al nostro caro velocista scarlatto e al team Flash.

»Cisco Ramon

Grant Gustin Italia

The Flash Italia Fans

PS. E comunque, Barry indossava i più bei calzini di sempre! Dove si comprano??? Sembrano caldi!!!! Li voglio!

Related posts

Necessary Roughness | Recensione 3×03 – Swimming with sharks

etty90

American Horror Story | Recensione 4×02 – Massacres And Matinees

barricadeuse

Victoria | Recensione 2×08 – The Luxury of Conscience [Season Finale]

WalkeRita

2 comments

Sel 3 Febbraio 2017 at 17:59

Hola! Finalmente riesco a trovare un attimo di tempo per commentare. Mi dispiace non essere riuscita a farlo le ultime volte.
Questa stagione purtroppo è alquanto sottotono rispetto a quelle passate. Eppure trovo che Flash rimanga comunque godibile. La profondità, l’analisi psicologica ecc. le cerco altrove. Anche se devo ammettere che alcuni momenti per così dire più intimisti, mi mancano: per esempio le chiacchierate tra Joe e Barry.
La reazione di Iris sarà stata prevedibile, ma a dire il vero non è che prima se ne stesse a casa a rispondere alle lettere della posta del cuore: la scorsa stagione si è buttata da un grattacielo mentre scappava da due tizi che le sparavano addosso, per dire. Insomma, ha sempre avuto la tendenza a cacciarsi nei guai. In più questa smania di lasciare il segno ci può anche stare, visto che fino a prova contraria il tempo a sua disposizione è abbastanza limitato. A proposito di questo: naturalmente Iris non morirà veramente, però sarebbe interessante se ci fosse qualche twist nel finale.
Julian ha finalmente iniziato a collaborare col Team Flash e si è rivelato super-efficiente: bene, ma sono convinta che se anche non ci fosse stato lui, gli altri ci sarebbero comunque arrivati a scoprire il punto debole della Collector. Tra l’altro, solo io penso che Barry contribuisca pochissimo dal punto di vista scientifico nei tentativi di trovare soluzioni per sconfiggere il villain di turno? Ok, lui fa l’eroe, però non dovrebbe essere un uomo di scienza anche lui e fare la sua parte? A volte lo vediamo leggersi libri su libri, però alla fine sono sempre gli altri ad avere l’illuminazione.
Per concludere, quella patacca di ciondolo di Cait non si può guardare, però ammetto che possa essere di qualche utilità: come faro abbagliante mentre cammini di notte per strada o per le navi che approdano a Central City. Versatile direi! 😛
Alla prox… 🙂

Reply
The Lady and the Band
The Lady and the Band 8 Febbraio 2017 at 12:08

Ciao!
Grazie del commento 🙂
Scusa il ritardo.
Sì, dal punto di vista del godibilità The Flash comunque rimane tale alle precedenti stagioni. Voglio dire, ci sono episodi di Arrow in cui il mio coefficiente di scorrimento della bacheca Tumblr è decisamente alto, invece con The Flash non è ancora successo e non solo perché ne scrivo la recensione per cui devo fare attenzione.
Su Iris, infatti, concordo anche nella recensione che il motivo per cui si mette nei pasticci è comunque ragionevole e comprensibile, la mia critica era più che altro rivolta alla scelta di un luogo comune da parte degli autori.
Io, come leggerai nella recensione del prossimo episodio, purtroppo ho la sensazione che comunque morirà qualcuno e ho il terribile presentimento di sapere anche chi…
Il fatto che Barry non contribuisca mai scientificamente è una cosa con cui concordo e che sono sicura di aver tirato fuori anche in una recensione del passato (ovviamente non potevi saperlo) ma che hai fatto bene a rimarcare: ‘sto ragazzo è tecnico scientifico non un apprendista piccolo chimico, non sarebbe male se se ne ricordasse ogni tanto!
Il faro al collo di Caitlin ahahahahahahahah…Con lui il Titanic avrebbe visto l’iceberg!
Alla prossima!

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter e resta sempre aggiornato sulle iniziative e sulle ultime news dal mondo delle serie tv