Image default
Recensioni The Flash

The Flash | Recensione 2×17 – Flash Back

Bentornati speedsters!!

Ci ho provato. Stamattina, prima di scrivere la recensione, ho fatto colazione con la Nutella (è stato un sacrificio, lo so, ma bisognava farlo), ho messo lo zucchero nel thè (verde, niente limone), ho sorriso allo specchio, ho riguardato tutte le più belle scene delle mie OTP preferite (quelle pochissime che non stiano passando sotto le Forche Caudine), ho persino letto una oneshot di fanfiction tra le mie besties e niente. L’acidume nei confronti di questa schifezza d’episodio è rimasto.

Mi dispiace.

Mi rendo conto che il termine «schifezza» sia estremo e totalmente non professionale ma credo che nessun aggettivo potrebbe descrivere adeguatamente i miei sentimenti nei confronti di questa 2×17.

Spiegatemi perchè confezionare una roba del genere. Vogliono solo allungare il brodo?Siamo di fronte all’ennesimo episodio filler senza, però, il beneficio della godibilità?

Dopo due anni in cui ci ripetono ininterrottamente che tornare indietro nel tempo non porta mai cose buone, Barry cosa decide di fare?Tornare indietro nel tempo.

frustrazioneE poi perchè?Per far risolvere a Eobard Thawne un’equazione sulla velocità che per lui era diventata proibitiva. Andare al MIT no?Una gitarella in una delle università della Ivy League?Fare una telefonata al professor Stein?

No, Barry deve rischiare di compromettere la linea temporale per risolvere un’equazione. Ripeto, RISOLVERE UN’EQUAZIONE!!!

E noi dobbiamo sorbirci un intero episodio che sapeva di già visto, consapevoli di come sarebbe andata a finire:

  • Eobard Thawne non è esattamente un pirlozzo per cui si è accorto dopo due nanosecondi di non avere davanti il suo Barry;
  • Barry Allen, come attore, è peggio di Gabriel Garko e Manuela Arcuri messi insieme col risultato che non ha saputo simulare la sorpresa davanti a Eobard in piedi nella stanzetta con la carta da parati in braille;
  • Riesce a cavarsela grazie ad una botta di fortuna di dimensioni ciclopiche con l’unica conseguenza di un Pied Piper (stella dell’episodio: 3 scene, 3 cose buone) versione eroe. Ci voleva un intero episodio per dirci che Pied Piper aveva potenzialità da eroe?Che poi, perché diamine è diventato buono?!Perché ha salvato la vita sua, di Cisco e di Caitlin contro il dissennatore Time Wraith?!Cavolo!Hartley era diventato un villain perché voleva vendicarsi di Harrison Wells, quindi – DOPO UN ANNO QUASI- noi dobbiamo ricordarci e ipotizzare assolutamente autonomamente che l’aver salvato Cisco e Caitlin e la scoperta della verità su quell’Harrison Wells, abbiano cambiato l’animo del Pifferaio e lo abbiano trasformato nel ragazzo della porta accanto?!Ma ‘sti autori – non solo quelli di The Flash ma anche altri – quando capiranno che fare accadere cose fuori dagli episodi e poi dirle on-line o affidarsi all’intuizione dei fans è totalmente assurdo e controproducente?

Al di là di ciò, vorrei anche chiarire che non ho mai fatto così tanta fatica a seguire un episodio come in questo caso. Non mi ha colpito la Sindrome Tumblr (che, se volete, è decisamente tentatore già di suo) ma mi sono messa a scorrere la bacheca di Facebook. FACEBOOK!Di solito la guardo per 10 minuti al mattino e alla sera e poi non lo apro più.

Insomma, un fallimento su tutta la linea: dialoghi bleah, suspance bleah, sorprese bleah, personaggi boh.

Pensate che ho guardato prima il crossover con “Supergirl” e mi è piaciuto di più quello!E decisamente non c’è paragone fra le due serie tv!

Due parole, giusto per la cronaca, sul crossover.

03Molto carina la chimica tra gli attori: si vedeva che si divertivano insieme e anche la lotta contro i villains è stata interessante. Ma soprattutto, ci ha concesso di vedere Barry nuovamente deus ex machina di piani e progetti scientifici: ogni tanto è facile dimenticarci che il ragazzo un cervello ce l’ha. L’episodio con Supergirl è stato molto divertente e scorrevole: l’ho guardato con piacere e mi è dispiaciuto essere consapevole che difficilmente i due potranno incontrarsi di nuovo. Se non altro, sappiamo che Barry sta provando ad arrivare sulle altre Terre e che deve ancora perfezionare la mira.

07

Torniamo a questa specie di episodio di The Flash e concentriamoci su alcuni dettagli che, malgrado il disastro generale, mi ha fatto piacere vedere:

La famiglia West al completo

La scena della cena, con tutti attorno al tavolo, è stata molto bella e vorrei si ripetesse più spesso. Tra l’altro, più osservo il modo in cui Wally si sta integrando nella famiglia, più mi ritrovo a sperare che a tempo debito, entri a far parte anche del team Flash. Un altro giovane genio, questa volta della meccanica, potrebbe essere utile alla squadra e ormai ho iniziato a sperare nella nascita di una partnership con il Velocista Scarlatto.

05

Eddie Thawne.

Lo ammetto. Quando avevano detto che Ricky Cosnett sarebbe ritornato in un episodio, ho sperato in qualcosa di meglio. Ma mi accontento. Rivedere, anche se per poco, Eddie è stato dolcemente doloroso quasi quanto lo è stato per Barry ed ancora una volta sono rimasta colpita dalla genuinità di un’amicizia che non è stata nemmeno scalfita da un triangolo amoroso, anzi, si potrebbe dire che è nata grazie a ciò.

0506Bellissimo il gesto di Barry nei confronti di Iris: il video di Eddie è stato dolcissimo. Sì, strappalacrime e sdolcinato ma credo che Iris avesse proprio bisogno di sentirsi autorizzata ad andare avanti, di una chiusura che le consentisse di ricominciare a vivere.

03Questa settimana, il premio per la Best Quote va a pari merito ai due riferimenti ad Harry Potter: da appassionata dei libri, non potevo non adorarli!

0201

Vi lascio con lo scoppiettante promo del prossimo episodio che promette buone cose…speriamo…

Vi ricordo che THE FLASH TORNA IL 19 APRILE.

Un’altra pausa. Cos’è? Sperano di farci dimenticare questa stagione?

Prima di salutarci, vi ricordo le bellissime pagine dedicate al Velocista Scarlatto.

Grant Gustin Italia

The Flash Italian Fans

»Cisco Ramon

That’s all folks!

Related posts

Grey’s Anatomy | Recensione 13×11 – Jukebox Hero

Claw

UnREAL 3×02 – Quello Che Gli Uomini Vogliono (speriamo di no)

Syl

Resurrection | Recensione 1×01 – Pilot

chasseur

6 comments

Federicuccia 31 Marzo 2016 at 12:38

sì perché l’altra pausa DI UN MESE si vede che non gli bastava! è pure per questo che i ratings ne risentono, perché la gente poi non si ricorda la messa in onda, ah ma credevo fosse ancora in pausa!

già che hai citato il crossover con Supergirl, Barry dice a Kara che c’è un villain nella sua città che si chiama il pifferaio con tanto di complimenti da parte di Kara 😀 invece in The Flash ora è un alleato!

hanno fatto un accordo off-screen? boh! non lo sapremo mai, che poi ste cose confondono alla fine, e parecchio!

Ciao alla prossima 🙂

Reply
The Lady and the Band
The Lady and the Band 3 Aprile 2016 at 17:51

Ciao!
Evidentemente sì: ormai ci sono le puntate ufficiali e quelle ufficiose che scorrono parallele. Mah.
Grazie del commento 🙂

Reply
Davide 31 Marzo 2016 at 20:23

Ciao! Ormai l’appuntamento con le tue recensioni è puntuale, ovviamente come al solito brava, sono d’accordo con te.
E non hai citato l’inutilissima lotta in CGI, fatta pure male (la scena della siringa, mi è sembrato di vedere un cartone animato… so finiti i soldi in CW? Ma soprattutto… che bisogno c’era?)
L’intera cosa mi è piaciuta solo per rivedere Eddie e per il suo messaggio di auguri di buon compleanno, per le citazioni ad HP (Cisco= Ron, Catelin= Hermione, Hartley= Harry, con tanto di occhiali caratteristici… è stato buffo ahahah) e Cisco confuso!
Ti lascio con questo tweet di Grant che racchiude i miei pensieri su questa puntata e su quanto la time line avrebbe dovuto essere stravolta al massimo ed invece…
http://s14.imagestime.com/out.php/i1062900_12910315102047134033141531168346184n.jpg

Ciao alla prossima! (Ennesima pausa…)

Reply
The Lady and the Band
The Lady and the Band 3 Aprile 2016 at 17:53

Ciao!
Grazie del commento 🙂

È vero!Come ho potuto rimuovere dalla mia memoria l’orripilante lota in CGI degna dei peggiori videogames anni ’90!!!
Grant, come al solito, ha perfettamente fatto centro. Ahahahah!Il tweet è geniale!

Alla prossima!!!

Reply
Sel 3 Aprile 2016 at 15:06

Ciao! 🙂
In linea di massima sono d’accordo con te, anche se trovo il tuo giudizio un po’ troppo severo.
Sinceramente ritrovare il Wells della prima stagione mi fa sempre piacere, nonostante sappia di già visto. Un personaggio subdolo, senza scrupoli, ma estremamente intelligente e accorto. Inoltre, ogni tanto mi manca un po’ la leggerezza del Barry prima del finale della scorsa stagione. E poi sono stata contentissima di rivedere Eddie. Ma quanto era bella la season 1?!
Per quanto riguarda l’equazione, credo che abbiano affrettato un po’ le cose: non si sono messi nemmeno un attimo intorno al tavolo per discuterne insieme e vedere di trovare una soluzione. Probabilmente il contributo di Wells sarebbe stato comunque necessario (non stiamo parlando delle equazioni del liceo),però vedere un po’ più di sforzo da parte del team avrebbe avuto più senso.
Barry è stato inclassificabile: altro che Oscar, io non gli avrei dato nemmeno il Telecane per il peggior attore protagonista. Appena è arrivato ha subito guardato di traverso Wells. Lo avrebbe smascherato pure Ciccio Pernacchia.
La cosa peggiore comunque rimane la storia dei viaggi nel tempo. Io ero rimasta al “tornare indietro è pericolosissimo”. Mi sento un po’ presa in giro. A questo punto Barry poteva pure salvare Nora. Tanto poi le cose si sistemano.
A questo proposito, mi stupisco dell’atteggiamento degli altri membri del team: pazienza Cisco, ma la Dottoressa Snow? Lei, che è sempre così cauta, non insiste nel trattenere Barry dal prendere una decisione che potrebbe cambiare lo stato delle cose in maniera del tutto imprevedibile. Boh!
Per fortuna i West ci regalano un sorriso: spero davvero che continuino ad approfondire le dinamiche della famiglia, perché è una delle storyline più belle di questa stagione. In più Wally si sta facendo notare. Sono contenta.
Alla prox… peccato che dovremo aspettare un po’ (di nuovo). Che politica del cavolo!

Reply
The Lady and the Band
The Lady and the Band 3 Aprile 2016 at 17:57

Ciao!
Grazie del commento!
Il primo Wells era un personaggio notevole ed ha fatto piacere rivederlo anche a me però, non so, non riesco più a guardarlo nella stessa maniera e continuo a pensare che il solo ipotizzare di riuscire a gabbarlo sia stato parecchio stupido. Per il resto,concordo con te: che Cisco si faccia trascinare non è una novità ma che lo faccia Caitlin è un altro paio di maniche. Mi viene in mente ora che potrebbe essersi fatta influenzare dalla propria rabbia nei confronti di Jay ma, se è questo il caso, non sarebbe stato male che ci fosse stato spiegato, anche solo con una battuta, così messa la scena è sembrata fuori dal personaggio.
Il Telecane ahahahahahah Avevo rimosso!!!!
Ah!Ricorda “viaggiare nel tempo comporta gravi conseguenze solo se non te ne freghi bellamanete e lo fai ugualmente!”

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.