The Flash 4×17 – Same Old… Same Old?

Bentornati amici del fastest man alive, 

finalmente è ricominciato “The Flash”. Ero talmente curiosa di vedere il nuovo episodio che, convintissima, l’ho cercato ieri. Poi mi sono accorta che sì, sarebbe tornato il 10 ma IN AMERICA!

Devo dire che questa puntata mi ha lasciato un po’ interdetta. Da un lato è stato un episodio godibile, dall’altro è stato solo quello. Ha avuto l’enorme pregio, però, di introdurre tre eventi che potrebbero portare delle novità per il futuro e se consideriamo che siamo a – relativamente – pochi episodi dalla fine, diventa molto interessante il modo in cui sceglieranno di portarli avanti. SE decideranno di portarli avanti, perché, diciamocelo, di storyline possibili e interessanti ne abbiamo avute, ma che abbiano avuto un reale seguito all’altezza della premesse invece ne abbiamo ben poche.

Il fulcro dell’azione è stato concentrato in due storyline principali: da un lato la dinamica Barry/Ralph (e a latere la metahuman), dall’altro Cisco alle prese con il babbo di Cynthia (con un Danny Trejo che fa sempre piacere rivedere).

La prima storyline è stata a mio giudizio un po’ ripetitiva ma soprattutto poco coinvolgente: va bene, abbiamo scoperto qualcosa di più del passato di Ralph e del suo stato emotivo attuale ma è mia convinzione che abbia mancato di incisività. L’ho trovata un po’ il temino assegnato per compito alle medie: la traccia è stata svolta in maniera accurata, ma si è persa per strada tutta la componente imprescindibile di coinvolgimento dello spettatore il quale, d’altro canto, ha già visto altre volte Ralph non comportarsi come vorrebbe Barry in reazione alla paura e anziché vedere il concetto ribadito nell’ennesima puntata, avrebbe forse voluto un reale paragone fra i due modi di essere e un confronto in cui entrambi ne possano uscire vincitori.

Alla fine della puntata mi sono ritrovata – per l’ennesima volta – a chiedermi se questo nuovo pezzo che sostengono di averci raccontato di Ralph sia stato effettivamente qualcosa in più o solo un inutile spreco di carta, penna e pellicola.

Molto più interessante, invece, la dinamica Cisco/Breacher.

A prescindere dalla curiosa conclusione che potrebbe far pensare a un abbandono del team da parte di Cisco, l’interazione fra i due mi ha molto divertita. Come in passato la dinamica suocero che terrorizza/Cisco terrorizzato ha funzionato. Anche in questo caso è stato qualcosa di già visto, ma con la differenza che si è avuta una reale progressione nel rapporto fra i due personaggi con la già citata conclusione che non avevo minimamente visto arrivare ma che non mi sorprende.

A lato delle due storie principali, ce ne sono state altre due che si stanno rivelando dieci milioni di volte più interessanti.

Harry Wells che cammina verso un futuro da Eobard Thawne. Dopo settimane di ipotesi, abbiamo avuto la conferma del percorso che gli sceneggiatori stanno costruendo per Wells. La fame disperata di onniscienza sta conducendo Harry su una strada pericolosa che lo riporta lì dove tutto era iniziato: la stanza braille e Gideon. Cosa sta pianificando?

Marlize incastrata in un loop alla Memento. Ammetto che The Mechanic mi abbia fatto notevole pena: ciò che aveva sospettato, ovvero che di Clifford fosse rimasto ben poco, è diventato crudele realtà e lo sguardo di perduta disperazione nel rivedersi in altri video mentre denuncia sempre la stessa cosa mi ha veramente addolorato. The Mechanic è la chiave di volta per distruggere DeVoe ma quanto ancora c’è di lei nella Marlize che conosciamo?

Infine vorrei far notare una cosa curiosa, nella prima scena fra Marlize e DeVoe, quest’ultimo parla di 2 metahuman. Possibile che uno non gli interessi? Oppure il metahuman ospite ogni tanto prevale su Clifford? Oppure, terza possibilità, c’è qualcuno che fa il doppio gioco (per l’ennesima volta)? Tanto più che nell’ultima scena DeVoe non fa più lo stesso errore. 

TOP 3

  • Sarà fastidioso ma Ralph è divertente. Quando ha preso le vesti di Joe perché è un «awesome dad-cop» mi ha veramente fatto ridere. Contrariamente a Barry che ha fatto il muso e il guastafeste per 3/4 di puntata.
  • Danny Trejo versione Mago Merlino in partenza per le Hawaii con tanto di calzettone di spugna.
  • La Metahuman molto cool con quei capelli turchesi e l’aplomb della rapinatrice del Bronx: avrei voluto avesse più spazio, speriamo lo abbia in seguito.

Cosa vi è parso di questo episodio? Cisco lascerà la squadra per dare la caccia ai fuorilegge con Cynthia? Cosa sta tramando Harry? Vi aspetto nei commenti.

Nel frattempo vi ricordo le pagine da bombardare con mi piace se volete restare informati sul fastest man alive.

Arrow e The Flash

There’s no Flash without Iris West

You make me emotional Grant Gustin




Continua a seguire Telefilm Addicted su Facebook e Telefilm Addicted su Twitter per rimanere sempre aggiornato sulle ultime news e iniziative.

The Lady and the Band
Ha un passato da ladra insieme alle sorelle Occhi di gatto, ha difeso la Terra nel team delle guerriere Sailor e fatto magie con Terry e Maggie. Ha fornito i sigari sottobanco ad Hannibal e il suo A-Team, indagato con gli Angeli di Charlie Townsend, ha riso con la tata Francesca ed è cresciuta con i 6 Friends di NY. Ha imparato ad amare San Francisco difendendo gli innocenti con le Streghe, è stata un pivello insieme a Jd-Turk-Elliott, ha risolto crimini efferati con praticamente il 90% di poliziotti e avvocati del piccolo schermo e amato la provincia americana con Lorelai e Rory Gilmore. Avrebbe voluto che il Fabbricatorte non chiudesse mai e non ha mai smesso di immaginare Chuck e Sarah che «sedano rivoluzioni con una forchetta». Lettrice appassionata, Janeites per fede, amante delle storie sotto ogni forma fin da piccola. Segue serie poliziesche, comedy e sit-com soprattutto, uniche allergie riconosciute sono quelle allo sci-fi e all'horror.

2 Comments

  1. TreAsterischi

    15 aprile 2018 at 21:49

    Eccomiiii!!
    In ritardo, lo so, ho avuto da fare… e poi non si scaricava la puntata… e poi non avevo tempo di guardarla… le cavallette! Non è stata colpa mia!! XD

    Con il promo ti avevo detto che sentivo puzza di filler… beh, ci ho preso solo in parte (per fortuna) 😛
    L’episodio è mixed, ma era diretto da Kevin Smith (che fa un cammeo nei panni del ciccione addetto alla sicurezza nel furto della corona) e lui di solito ci sa fare 😀
    (Dà il meglio quando sceneggia, ma vabbè, ci accontentiamo)

    La parte più debole resta Ralph: purtroppo si continua a calcare sul fatto che sia insicuro e inaffidabile quando ha paura, ma scrivendolo così sembra che ad ogni puntata resetti i progressi fatti nella precedente :-/
    Alla lunga diventa ridondante questa cosa, anche se come spalla comica funziona bene 😀
    Danny Trejo è uno spasso e l’aggancio finale con Cisco è interessante: lasciare il Team Flash o rinunciare a Cinthya? Scopritelo nella prossima season! XD
    (Sono morta quando ha detto “mi sono specchiato nel mio coltello e per la prima volta ho visto il riflesso di un uomo vecchio” e anche io ho pensato la stessa cosa di Cisco: questo non si specchia da anni?! XD)

    Pollici estremamente in alto invece per il loop di Marliza e per il ritorno imminente del Professor Wells 😛
    Sono 2 cavalli su cui punto da parecchio tempo (su Marliza te l’avevo accennato ben prima del processo, sul ritorno di Thawne è materia fresca di dibattito… ma vedere Eobard con la faccia di Wells nel crossover sembrava una conferma… ^_-)
    Ottima la tensione creata attorno a queste cose, ottimi i dialoghi e l’uso ben dosato delle loro scene nel corso della puntata: il rischio era di catalizzare lo spettatore su sottotrame ben più intriganti rispetto alla caccia a Null e le diatribe con Ralph…
    (Caccia a Null risolta in modo banale: davvero la tipa non sa scassinare le manette alle caviglie? Cioè, ai polsi sì e alle caviglie no? Really? E gli effetti speciali questa volta erano una poverata atroce…)

    Per rispondere al tuo ultimo dubbio: se non ricordo male Marliza non sa che Clifford ha già assorbito anche “il Piagniucolone” e quindi non sa che il potere delle lacrime è negli occhi del marito (e nel suo thè…)
    DeVoe ha fatto un passo falso nel non nominarlo nella lista dei Meta da dover prendere, ma al secondo giro non ha ricommesso l’errore, non ha insospettito la moglie e non ha causato di nuovo il loop (per ora…)
    Penso non siano “errori”, quanto delle conseguenze della sua situazione: un sovraccarico di materia oscura, un corpo sempre più debole, poteri sempre più incontrollabili e una mente che probabilmente sta contemplando infiniti nuovi futuri e mondi (stile Doc Manhattan) al punto da sconnettersi col presente e non ricordare se questo dialogo con Marlize sia già avvenuto…
    Altro dettaglio che mi fa sospettare questa cosa è il fatto che non abbia resettato i calcoli della moglie per potenziare la sedia, ma le abbia lasciato la sorpresa “uh, qualcuno ha già iniziato a lavorarci?”…
    Sta perdendo pezzi, o come minimo qualcosa comincia a sfuggire al suo assoluto e totale controllo e calcolo di probabilità infinite ^_-

    • The Lady and the Band

      The Lady and the Band

      16 aprile 2018 at 10:06

      Ciao!!
      Ben ritrovata!
      Figurati, hai presente, vero, con chi stai parlando?
      Ah, ecco!Non avevo ricordato che Marlize non sapesse nulla del tizio dalle lacrime stupefacenti. Questo spiega molto. Il sovraccarico mentale era anche tra le mie ipotesi, dopotutto ha un bel po’ di gente nel suo cervello, il quale, fra l’altro, sta lavorando troppo da troppo tempo e prima o poi farà corto circuito. Sono errori dati dall’eccessivo lavorio del cervello che è impegnato a fare troppe cose in contemporanea.
      Null mi è piaciuta molto ma in effetti il mistero delle manette che ai polsi sì e alle caviglie no, è un gran bel mistero.
      Kevin James praticamente non dice mezza battuta in tutta la sua comparsa ma è sempre un piacere vederlo, soprattutto considerato che poco dopo aver girato l’episodio, ha avuto un problema di salute da cui si sta ancora rimettendo.
      In generale mi sembra molto di brancolare ancora nel buio…come il team Flash, speriamo ci venga data qualche soluzione – o inizio di soluzione – al più presto.
      Grazie di aver commentato e alla prossima!!!!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.