Image default
Arrow Castle Doctor Who Downton Abbey Dracula Game of Thrones Glee Hannibal Homeland New Girl Once Upon A Time Orphan Black Person Of Interest Pretty Little Liars Revenge Rubriche & Esclusive Spoiler The Good Wife The Walking Dead

The Best of 2013 | I momenti

ATTENZIONE! Il seguente articolo contiene diversi avvenimenti riguardanti le serie di quest’anno e per alcuni di voi potrebbero esserci SPOILER.


Immagine1

Come fatto qualche giorno fa con alcuni dei personaggi che hanno segnato per noi il 2013, con quest’articolo invece puntiamo ad alcuni dei momenti, menzionati in ordine sparso, che non dimenticheremo facilmente di questo anno telefilmico. Quali sono i vostri?

GAME OF THRONES 3×04 – LA CONQUISTA ASTAPOR




La tentazione di non scrivere nulla e lasciare tutto al video c’è stata. Le immagini trasudano epicità da ogni parte. Daenerys è un personaggio non amato da tutti, ma credo che nessuno sia rimasto impassibile dopo questi 6 minuti!
Dany che finalmente si rivela e parla in Valyriano, che ordina di uccidere tutti gli oppressori e pronuncia quella parola che tanto ci piace: “DRACARYS”.
Menzione d’onore per lo sguardo pieno di cuoricini di Jorah Mormont.
 

GAME OF THRONES 3X09 – IL RED WEDDING




Per amor di completezza inseriamo il video, ma non lo guardate! Ci teniamo alla vostra incolumità mentale, una seconda visione del massacro potrebbe essere fatale!
Si può dire, senza avere troppi dubbi, che il Red Wedding sia stato L’EVENTO di questo 2013. Quello che ricorderemo anche fra 20 anni e che ci farà venire i brividi ad ogni visione. Una delle scene più traumatizzanti dell’universo telefilmico che ha generato video su video di reazioni. Lettori “insensibili” che hanno sfruttato la mancata conoscenza degli eventi dei non lettori e che li hanno piazzati su youtube.
Ma i cari Benioff e Weiss hanno voluto eguagliare lo scrittore George R.R. Martin in quanto a crudeltà. Anche chi sapeva come sarebbero andate le cose ha avuto la sua “sorpresa” con la morte di Talisa, rendendo tutto molto più triste e straziante.
Tra i tanti momenti tragici, il “pleeeease” di Catelyn, il suo urlo disperato è forse quello che più tocca l’anima.
Facciamoci forza, prima o poi ci riprenderemo.
 

COMMUNITY 4×03

Non è tra gli eventi più importanti di questo 2013, ma speciale menzione va al finale della 4×03 di Community.
La puntata è ambientata alla convention di Inspector Space Time (ispirato a Doctor Who), con tanto di spiegazione su come l’Inspector debba essere sempre accompagnato da un companion umano per bilanciare. Gli elementi del doctah ci sono veramente tutti, perfino il riferimento al cinquantesimo dello show!
Ma è il finale che fa sobbalzare! La versione americana vede due protagonisti indiscussi degli anni 90, Luke Perry e Jennie Garth, gli indimenticabili Dylan e Kelly di Beverly Hills!
Community continua a sorprendere!
 

THE GOOD WIFE 5×05 – WILL E ALICIA


http://www.youtube.com/watch?v=TD5s2Rue4vw

La scena in cui Will scopre che Alicia sta per lasciare lo studio e aprirne uno suo insieme a Cary è sicuramente uno dei momenti da ricordare di questo 2013. Hitting the fan è la puntata che fa da spartiacque tra tutto quello che c’era prima e un nuovo inizio, completamente differente, che ridisegna la struttura dello show.
Arrivati alla quinta stagione non si poteva che prendere questa decisione coraggiosa: stravolgere tutto.
Lo spettatore sapeva già dal finale della 4×22 che la brava moglie avrebbe lasciato la Lockhart/Gardner. Abbiamo aspettato impazienti 5 puntate per vedere la reazione prima sconcertata e poi furiosa di Will.
Well done, non ci si poteva aspettare di meglio da una puntata così importante!

DOWNTON ABBEY 4×06 – TOM, ISOBEL E MARY
1514206_611895842180728_1945332274_o
La quarta stagione di Downton Abbey non è stata semplice a livello emotivo. La dipartita di Matthew ha lasciato un vuoto difficile da colmare. Ci ha dato però la possibilità di ammirare 3 attrici straordinarie alle prese con l’elaborazione del lutto: Lady Violet/Maggie Smith, Lady Mary/Michelle Dockery e Isobel Crawley/Penelope Wilton.
Dopo il lungo periodo di forte tristezza e senso di smarrimento, assistiamo ad un momento di una dolcezza senza pari, dove si pone l’accento su quanto si è avuto nella vita e non su quello che si è perso.
Tom, Isobel e Mary riflettono sull’Amore che hanno avuto dai loro compagni, su quanto fossero importati per loro e su quanto siano stati fortunati ad averla incontrata, l’anima gemella: “Arent’ we the lucky ones?”
Fran

 

DOWNTON ABBEY 4×01 – MARY E CARSON 4×01
1531625_10202781804575941_979721941_n
Ho scelto questa scena perché la trovo una delle più belle di Downton Abbey, con una grande performance di Michelle Dockerty e Jim Carter. Pensando a questa serie, raramente ci si sofferma sul dolcissimo rapporto padre-figlia di Mary e Carson. Il maggiordomo ha sempre dimostrato di capirla meglio dei suoi stessi genitori. Nella 4×01 riesce, infatti, a farla uscire dalla profonda depressione che la attanaglia dopo la morte di Matthew. Lady Mary, rinchiusa nel suo dolore da mesi, per la prima volta lo tratta come un comune maggiordomo, rimproverandolo per averle consigliato di prendere in gestione la tenuta, “passando il limite” tra servitù e padroni. Carson accusa il colpo, ma decide comunque di dire la sua. Mary si pente immediatamente del rimprovero e cerca Carson per scusarsi, dando vita ad una scena memorabile. In quel momento, infatti, quando si trova sola con lui, ha il crollo emotivo di cui aveva bisogno: Il gelo si scioglie e finalmente piange per Matthew, senza freni e senza vergogna, tra le braccia di Carson. “Piangete, my lady. Piangete finché volete. E’ ciò che serve adesso. E quando sarete pronta, potrete tornare a lavorare. Perché siete forte abbastanza”. Dopo questo sfogo Mary esce dal suo guscio di dolore e torna finalmente alla vita.

 

BREAKING BAD 5X16


http://www.youtube.com/watch?v=WBqf5KiTHqE

Vedere questa scena fa male, fa ancora molto male! Vedere Jess con gli occhi lucidi, che non riesce a dire una parola, girarsi, entrare in macchina, sfondare il cancello e sentirsi finalmente libero, mentre si lascia alle spalle Mister White e tutti i casini successi negli ultimi anni. Ormai solo, ferito e con la consapevolezza di aver aiutato tutti i suoi cari, Walt si reca nell’unico posto in cui si sente veramente vivo, per poter morire finalmente in pace.
Vale_
 

THE AMERICANS  1×06 – ELIZABETH E CLAUDIA
Anni 60, Guerra Fredda. La situazione fra URSS e USA è abbastanza tesa e i Russi si allarmano quando scoprono di avere una talpa all’ambasciata di Washington. Claudia è il nuovo supervisore dei Jennings, arrivata direttamente da Mosca, e non è proprio un personaggio amorevole e simpatico. Abbastanza dura, esegue ciò che le viene ordinato, senza avere troppa considerazione dei rischi ai quali i suoi agenti vanno incontro. Il sospetto della talpa si ripercuote anche su Philip ed Elizabeth, che vengono catturati e torturati da un agente russo, che si spaccia per un agente della CIA americana. Il tutto viene ordinato da Claudia, che riceve l’approvazione da parte del Direttorio di Mosca. Scoperta la verità, tutta la rabbia, la paura, la preoccupazione per i figli e la frustrazione provata in quelle ore da Elizabeth si ripercuotono verso Claudia. La donna non riesce nemmeno a reagire tale è la veemenza della Jennings e tutto ciò che riesce a sentire è il dolore al volto e il sangue che lo ricopre. E peccato che Philip è intervenuto, altrimenti chissà che ne sarebbe rimasto di Claudia…
L’episodio che contiene questa scena è l’1×06, intitolato “Trust me”. Purtroppo non sono riuscito a trovare un video in rete, ma penso che queste gif renderanno comunque l’idea.

1 2 3
4 5 6
7 8
Etty90
 

ONCE UPON A TIME – HOOK E EMMA
1506761_560177897399423_1602017632_nI primi baci spesso sono importanti tra due personaggi in uno show televisivo: non tanto per l’azione romantica in sé ma quanto per quello che significano per entrambi, e per la trama.
In Once Upon a Time siamo spesso portati a vedere l’amore come a qualcosa di etereo, destinato, e inevitabile: si potrebbe anche dire che secondo la logica degli autori l’amore è solo ed unico, e si identifica nel primo. Invece, Emma Swan la nostra protagonista sta dimostrando che per lei le regole funzionano in maniera differente: lei le regole le cambia, e lo fa con la sua straordinaria personalità.
Il primo bacio con Hook rappresenta per questo uno dei momenti chiave del 2013 telefilmico: è stato come se Emma avesse dichiarato che oltre il primo amore, esiste anche la possibilità che lei scelta personalmente chi sia degno di starle accanto adesso e forse in futuro.
Hook, ha dimostrato, momento dopo momento (dalla fine della stagione 2) di meritare la fiducia con cui Emma lo sta apprezzando e il bacio se vogliamo è stato quasi un’ammissione da parte della nostra algida protagonista che l’affetto del pirata non le è indifferente: anzi.
Un altro punto a favore di questo bacio è stata la passione con cui i due ragazzi si sono avvicinati l’uno all’altra: non si è mai visto un bacio così disperato, sensuale e fisico in quasi tre stagione di show!!
Voglio fare un ultimo appunto alla bravura di Colin e Jennifer: ho apprezzato moltissimo la partecipazione emotiva e la chimica dimostrata: una scena in cui le parole e la musica non erano necessarie; la potenza espressiva parlava da sola.
Possiamo parlare di grande amore? Non lo so. Possiamo parlare di possibilità di un grande amore. CERTAMENTE.
Damonmary
 

NEW GIRL 2X15 – IL BACIO TRA NICK E JESS
Nell’episodio quindici della seconda stagione di New Girl, Jess cerca di farsi perdonare da Nick per avergli impedito di rimorchiare una ragazza, stranamente attratta dal suo stato di totale infelicità, spingendo tutti a giocare a True American e cambiando le regole in modo da avvantaggiare il suo amico nella conquista. Le cose però non vanno come previsto e alla fine Nick e Jess sono obbligati a baciarsi.
Inizia così per i fan della coppia un giro sulle montagne russe fatte di emozioni e speranze. Dopo una serie di battibecchi e tentativi di bacio non riusciti perché “non puoi fare quella faccia” e “non puoi baciarmi con i denti”, Nick si lascia scappare un “No! Non così!” in risposta al “Dai Miller, baciami e basta!” di Jess, che lascia intuire la natura dei suoi veri sentimenti per la coinquilina. L’atmosfera inizia a cambiare e i due si fanno complimenti, si toccano, si scambiano sguardi. Sembra essere finalmente arrivato il momento tanto agognato, ma l’arrivo di Sam sembra rovinare tutto. A sorpresa però, il ragazzo di Jess si unisce al gruppo di amici e incita i due a darci dentro. Nick però si tira indietro scappando dalla finestra – e facendo prendere un colpo al povero Schmidt.
La puntata è quasi arrivata al termine, Jess augura la buonanotte al coinquilino e fa per andarsene; i fan hanno ormai abbandonato ogni speranza. Ma ecco che Nick coglie tutti di sorpresa, attira a sé Jess e la bacia. Un bacio che nasce da sentimenti nascosti e negati per lungo tempo da entrambi, passionale all’inizio e dolce alla fine, fatto di desiderio e intimità; un bacio mozzafiato che si conclude con Nick che, sussurrando “I meant something like that”, entra nella sua stanza, lasciando nel corridoio una Jess totalmente scioccata, la mano sulle labbra. E’ senza dubbio questo il momento più atteso e ricordato di questo 2013 dai fan di New Girl.

 

CASTLE 5X24 – LA PROPOSTA DI MATRIMONIO
I fan di Castle hanno visto i loro protagonisti incontrarsi, conoscersi, maturare, imparare l’uno dall’altra, rendersi migliori a vicenda, innamorarsi, trovarsi e ritrovarsi nonostante le avversità, coronando il tutto con uno dei momenti più emozionanti dell’anno ormai giunto al termine: la proposta di matrimonio. Sì, perché dopo 5 stagioni narrate nella maniera migliore possibile dagli autori e portata dal cast in maniera impeccabile sullo schermo, la relazione tra Castle e Beckett fa il grande passo. In realtà la puntata finale della quinta stagione aveva fino a quel momento lasciato ad intendere che i due avrebbero preso strade diverse: Kate diretta verso il suo nuovo lavoro a Washington, Richard nella sua New York. Quando lo scrittore fa la proposta, i due si trovano alle altalene, luogo simbolo della loro storia. Lo scrittore e la detective parlano, lei sembra prepararsi all’addio, quando vede il suo uomo inginocchiarsi e chiederle: “Katherine Houghton Beckett…Vuoi sposarmi?”. I fan dovranno attendere l’inizio della sesta stagione per sapere la risposta, che è ovviamente un sì. Kate però spiega a Castle di aver accettato il lavoro a Washington, ma la cosa non sembra più spaventare lo scrittore: affronteranno tutto come hanno sempre fatto. Insieme.
Bornwithouthamask
 

VICIOUS 1×07 – CHRISTMAS SPECIAL
Non poteva mancare in questo Natale l’episodio speciale di una delle nuove serie British. Eccoci ,infatti, dalla nostra coppia preferita di Covent Garden che dopo aver festeggiato 49 anni insieme non perde occasione per farci ridere ininterrottamente per 25 minuti nei quali la parola “discreto” è severamente bandita.
Freddie e Stuart sono ancora una volta in compagnia di Penelope, Ash e Violet e questa volta per festeggiare il Natale. Così tra le nuove delusioni amorose di Violet e le performances non proprio da mastefchef di Ash non c’è gioco migliore per passare le festività di “Obbligo o Verità?”
Le scene di Violet in versione “Ash stai attento a dove sei, non si sa mai potrebbe cadere una Vi sulle tue parti basse” sono sempre più divertenti; dopo quel bacio MOLTO APPASSIONATO tra i due nello scorso episodio non riesco a pensare ad altro ogni volta che li vedo!
1488509_445677895532409_1515772200_nMa la parte più sorprendente, diciamocelo in tutta sincerità, è stata la scoperta sensazionale di Stuart che 50 anni fa ci ha dato 1499714_445678092199056_516293029_ndentro con Penelope!!
Voi immaginate Stuart da giovane? Che sculettava come un ballerino di samba come dice Freddie? E Penelope? Una signora anziana così per bene con la sua memoria meno stabile dei piatti di Ash? Quel Freddie geloso ha detto tutto!Il momento “Obbligo o Verità?” di Vicious si pizza senza alcun dubbio tra i momenti più belli e divertenti del 2013 e io, come voi (ne sono più che sicura!), non vedo l’ora di vedere atri episodi pieni di battute e frecciatine in pieno stile inglese grazie a questa strana, ma meravigliosa, famiglia.
Chasseur
 

MAD MAN 6×13 – LA CONFESSIONE DI DON DRAPER
Mad-Men-6x13-VIn sei stagioni di questo splendido show non abbiamo mai visto il suo protagonista, Don Draper, così a nudo e ciò la dice lunga, considerato il numero di volte che l’abbiamo visto in mutande nel corso della serie. Prima di parlarne un po’ meglio vorrei sottolineare che questa non è l’unica scena dell’episodio a trasmettere questo messaggio, ma c’è anche la scena del suo licenziamento e quella in cui porta i suoi figli a vedere dove ha vissuto la sua infanzia.
Questa confessione di Draper ad i suoi associati e ad alcuni dei suoi clienti ci piomba addosso inaspettatamente, ci sorprende e lo fa emozionandoci in grande stile, come forse raramente prima d’ora. La vita di quest’uomo è stata tutt’altro che facile, e fino a questo momento è andato avanti facendo la cosa che gli veniva meglio: mentire per convincere. E’ un uomo di pubblicità quindi lo sa fare bene per lavoro, non per questo è uno dei migliori sulla piazza ma lo stesso è quello che ha fatto con la sua vita, portando una maschera che solo in rarissimi momenti lasciava cadere per far scorgere chi realmente la indossava. E no, lì sotto non c’era il superficiale pubblicitario donnaiolo, abituato al lusso e alla bella vita, ma un bambino, un uomo lasciato solo dall’unica persona che lo conosceva e con la quale poteva essere se stesso, seppur di rado. Da questo punto in poi, l’episodio ci strappa il cuore dal petto e lo lancia in autostrada all’ora di punta.



 

DOCTOR WHO 7×07 – IL DISCORSO DEL DOTTORE
akhaten-silhouettes-600x337Quest’anno Doctor Who, tra lo speciale per celebrare i 50 anni della serie e l’addio a Smith con la prima comparsa di Capaldi, ci ha sicuramente regalato moltissimi momenti da ricordare negli anni a venire. Siccome di tutto questo ho già parlato ampiamente nelle due recensioni che trovate qui e qui, e non volevo essere ripetitiva, ho deciso di parlare di un altro momento splendido: il discorso che fa in Dottore in “The Rings of Akhaten”. Eleven si trova insieme a Clara su Akhaten, per un particolare momento dell’anno, un festival religioso in cui viene fatto un sacrificio al parassita del pianeta, che si nutre delle storie, dei ricordi e delle cose alle quali siamo legati da un valore sentimentale. Pur di salvare la piccola Merry Gejelh ed i suoi ricordi, il Dottore e Clara si troveranno faccia a faccia col parassita e chi più di un alieno pluricentenario può saziare l’appetito del parassita?
Con questo monologo il Dottore è costretto a tirare in ballo tutti i suoi secoli di vita, tutto quello che ha visto e vissuto, nel bene e nel male, tutte le persone che ha incontrato, a cui si è affezionato e che alla fine ha perso. In fin dei conti per ora, il suo popolo non c’è più e lui si trova comunque spesso ad essere da solo, ed in quei momenti, tutto il tempo e lo spazio sono troppo anche per un Time Lord, che per secoli è costretto a fare i conti con quel che è stato, che è e che sarà.
Io non posso farci nulla, ogni volta che mi ritrovo davanti questa parte piango senza ritegno, per le parole (applausi a Neil Cross), per l’interpretazione (applausi a Matt Smith) e per la colonna sonora (applausi a Murray Gold ed Emilia Jones)



 

BROADCHURCH
Parlare di un solo momento per questa serie è una cosa estremamente complicata, perchè è stata un susseguirsi di eventi e di situzionioni, descritti ed interpretati magistralmente. Dalla scoperta del corpo di Danny sulla spiaggia a quella del killer, alle reazioni degli abitanti della cittadina e tutto quello che c’è nel mezzo. Nella sua interezza è sicuramente una delle migliori serie che questo 2013 ci ha regalato e non riuscendo a fare una precisa scelta, ho deciso di condividere con voi questo splendido fanvid che riesce bene ad esprimere tutto quello che è questa serie.




Ci sarebbero tanti altri momenti di cui parlare: la “proposta indecente” di Masters a Virginia in Masters Of Sex, i cliffhanger nei finali di Revenge e Peaky Blinders, La morte di Brody in Homeland, di Justin in Luther, di Tommy in Arrow, del Governatore e di Hershel in The Walking Dead di Carter in Person Of Interest ed il bacio con Reese ; la scoperta dell’identità di Red John in The Mentalist, chi è in realtà Jessica Hyde in Utopia, Will che capisce la vera natura di Hannibal e si potrebbe continuare così all’infinito ma non si può. Concludiamo così anche quest’articolo e vi aspettiamo con un altro paio di sorprese in questi giorni, quindi stay tuned!
Buone feste e buon anno nuovo!

Related posts

Emmy | HBO ha appena fatto una cosa che nessuno faceva da 13 anni

thisperfecttime

Flash Recaps #11 | New Girl, Awkward, NCIS:LA, The Mindy Project

Lestblue

Quotes of the Week #22

Mairah

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter e resta sempre aggiornato sulle iniziative e sulle ultime news dal mondo delle serie tv