Image default
Rubriche & Esclusive Telefilm Addicted consiglia...

Telefilm Addicted consiglia… Community

Community è una sitcom statunitense creata dalla mano di Dan Harmon e da una sua totale esperienza personale. Tutto comincia con Jeff, un avvocato che si ritrova senza il permesso di esercitare la sua professione perché si scopre che la sua laurea non vale nulla in quanto presa all’estero. Decide così di frequentare il Greendale Community College, un’università statale del Colorado, dove si vanno a rifugiare tutti i reietti della società. Qui fa la conoscenza di un gruppo di studio stravagante composto da: Britta Perry, studentessa bionda con cui Jeff ci proverà fin dal primo istante; Abed Nadir, studente di filmografia nonché un enciclopedia di nerdaggine assoluta; Troy Barnes, ex quarterback del liceo; Annie Edison, la più studentessa del gruppo con un passato tormentato e innamorata di Troy fin dal liceo; Shirley Bennett, madre appena divorziata che frequenta per la prima volta il college; Pierce Hawthorne, anziano impreditore che si è sposato ben 7 volte. Insieme a loro faremo la conoscenza anche di altri due elementi importantissimi. Lo svitatissimo professore di spagnolo, Señor Ben Chang; e il preside Dean Pelton, dai dubbi orientamenti sessuali che cerca disperatamente di portare il college ai livelli di una vera università.

Di solito non sono attratto dalle sitcom, dato che molte le trovo uguali fra di loro, con battute tristi e tempi morti. Ma in Community non ho trovato niente di tutto ciò. Una comicità che ha del geniale in ogni lato, con riferimenti estremi alla cultura pop americana e ad altri show televisi, grazie alla linea comica di tutti i personaggi ma specialmente del duo Troy e Abed che con le loro improvvisazioni le risate sono assicurate. Lo show è composto per ora da 3 stagioni, la quarta vedrà luce il 7 febbraio sempre sul canale NBC. Però con un assenza che per me è stata un duro colpo al cuore. Dan Harmon è stato licenziato come show runner per numerosi battibecchi avuti con Chevy Chase (l’attore che interpreta Pierce) e sostituito da David Guarascio e Moses Port. Dico che è stato duro perché il lavoro fatto da Harmon per le prime 3 stagioni è semplicemente impeccabile. Un escalation che parte dalla prima stagione e culmina con una terza stagione che meriterebbe tutti i premi di questo mondo. Ma infine penso che la grandezza di uno show sia dovuto anche agli attori al suo interno, quindi nutro grandi speranze per tutto il cast, sperando che con l’assenza dell’ideatore originale, riescano a dare il meglio di loro . Questo però non deve frenarvi assolutamente sulla visione dello show. Anzi recuperatelo appena potete, in modo da arrivare al 7 febbraio per la ripresa della quarta stagione e poter urlare insieme a me e a tutta la fanbase di Community il più bel slogan mai esistito per uno show: SIX SEASON AND A MOVIE. Perché saranno queste le prime parole che vi verranno in mente appena finirete la visione. Dato che questo show li merita veramente 6 stagioni e un film.




Continua a seguirci anche su

Related posts

Letters to Santa

Ale

Best Fan-made Video of the Week #17

perfezionedecadente

10 modi in cui le serie tv ci rovinano le giornate

The Lady and the Band

3 comments

msfrancesca
msfrancesca 7 Dicembre 2012 at 16:41

Mi unisco al consiglio di Pepkins, guardate Community! 😉

Reply
Matteo 11 Dicembre 2012 at 12:28

SIX SEASON AND A MOVIE

Reply
Memory717
Memory717 17 Aprile 2013 at 13:40

Cool Cool Cool! Nuova pietra miliare della storia delle sit-com. Stanno scrivendo la storia sti ragazzi, guardateveli!!

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.