Image default
News Stranger Things

Stranger Things | Aumenti di stipendio vertiginosi per i protagonisti

Se devi affrontare dei Demogorgoni per una terza volta, allora assicurati di venir pagato bene. Le star dell’acclamata serie sci-fi di Netflix, Stranger Things, avranno un vertiginoso aumento di stipendio per la loro terza stagione.

I membri più giovani del cast Finn Wolfhard (Mike), Millie Bobby Brown (Eleven), Gaten Matarazzo (Dustin), Caleb McLaughlin (Lucas) e Noah Schnapp (Will) avranno un aumento considerevole: da $30.000 a episodio passeranno a compensi fino a $250.000 per episodio. Millie Bobby Brown tuttavia avrà un compenso leggermente più alto rispetto alle sue giovani co-star. Invece, Winona Ryder (Joyce) e David Harbour (Sheriff Hopper) vedranno il loro compenso per episodio salire fino a $350.000. Gli altri giovani protagonisti, Natalia Dyer (Nancy) e Charlie Heaton (Jonathan) avranno un compenso tra i $100.000 e i $150.000 per episodio.

Uno degli show più acclamati di Netflix sin dal suo debutto nel 2016, Stranger Things ha ottenuto a dicembre un rinnovo per la terza stagione, formata da 8 episodi, la cui produzione inizierà il mese prossimo.

La nuova stagione avrà inoltre delle aggiunte al cast: Maya Hawke (Little Women di PBS) sarà la “ragazza alternativa” Robin, mentre Priah Fergunson, che interpreta già Erica, la sorella di Lucas, è stata promossa a personaggio ricorrente.

 

Fonte

Related posts

Revenge | Lo show mette Ana Ortiz di Devious Maid al lavoro

lau_tonks90

Preacher | La data della premiere della Season 2

Stella

Teen Wolf | Colton Haynes lascia Beacon Hills

frankieweenie

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter e resta sempre aggiornato sulle iniziative e sulle ultime news dal mondo delle serie tv