Spellbook 2×08 – Mad Love

1918

Rasputin

RasputinRasputin

I vetri della grossa finestra della stanza delle sorelle Romanov sono sparsi ovunque sulla balconata che si affaccia sul lato posteriore della grande dimora. Le luci della Russia innevata fanno da sfondo ad un confronto che Anastasia sicuramente non aspettava.
Rasputin la tiene stretta a sé, nel buio della notte, nel freddo della gelida Russia. Neanche quella balconata, dove Anastasia suole andare per far volare i pensieri, sembra essere ormai un luogo sicuro.

“Aiuto!”

Anastasia urla ancora, anche se è difficile farlo tra le braccia di quel mostro.
Rasputin: finalmente, finalmente sei mia.
Le mani sudicie, la bava che rende la barba umida e ancora più sporca. E quella veste così malandata.
Rasputin: finalmente possiamo stare insieme.
Anastasia urla ancora, e ancora, e ancora, anche se è difficile aumentare la tonalità della voce visto il terrore.
Rasputin: mia. Sei solo mia.
Rasputin stringe la strega a sé ancora di più, dichiarandone l’appartenenza.

“Mostro”

Un colpo di pistola. Una pallottola attraversa il cranio del demone. Il sangue schizza ovunque. Nicola II, il padre della giovane Romanov è proprio lì, accanto a lui un impressionato Luke.

Rasputin: non potrai…

Rasputin fa fatica a parlare, un proiettile gli ha appena perforato la testa. Anastasia si libera, correndo verso il padre e verso Luke.

Rasputin: proteggerla per sempre.

Il demone si spegne, accasciandosi lentamente a terra. Anastasia abbraccia fortemente Luke, ancora scossa e terrorizzata dall’incontro.
Luke: dobbiamo portarti via da qui.
Nicola si gira verso il vampiro, deglutendo. Sta per prendere la decisione più importante della sua vita.
Nicola: devi scappare.
La figlia lo guarda, tenendo sempre d’occhio il demone ancora disteso accanto ai vetri frantumati.


Anastasia: cosa?!
Nicola: devi andartene via da qui, figlia mia.
Anastasia scuote il capo, chiaramente non è d’accordo.
Anastasia: dove vuoi che vada?
Nicola si avvicina alla figlia, prendendole il viso tra le mani.
Nicola: ovunque ma non qui.
Anastasia: e voi?!
Nicola: io devo restare qui. Ho dei doveri, Anastasia.
Anastasia: padre…
Nicola: non posso perderti.
Nicola guarda la figlia, negli occhi la chiara amarezza della perdita. Sa che non la rivedrà o almeno non così presto.
Nicola: Luc, portala lontano da qui.
Luke fa cenno di sì con il capo, esaudirà qualsiasi desiderio dello Zar.
Anastasia: questo non è giusto.
La voce della ragazza si spezza; non è giusto che debba sopportare questo.
Nicola: lo so. La vita non è sempre giusta, figlia mia, questo non vuol dire che tu non debba viverla.
Anastasia guarda gli occhi di suo padre per l’ultima vera volta.



2014

Il buio, l’odore di chiuso, il sudiciume, Anastasia sa a cosa riportano questi elementi; apre gli occhi lentamente, mentre cerca di capire perché le braccia siano addormentate. In effetti il posto è illuminato a malapena dalla luce della luna, sembra trattarsi di una caverna. Il collo le fa male, probabilmente è a causa della ferita che si è da poco rimarginata.

“Feste e balli…”

La strega riconosce quella voce. Un tuffo al cuore, un brivido di terrore che le percorre la schiena. Tornare in vita è così doloroso; è come rinascere, ogni singolo muscolo del suo corpo è in pena. Ma nulla la spaventa di più di ciò che finalmente vede davanti a lei: Rasputin.

Anastasia: no… no, ti prego.

La strega urla, spaventata. Il ricordo delle notti passate nel gelo della neve russa riaffiorano.

Rasputin: ho odiato quel film. Trovo che non abbia reso giustizia alla nostra storia.
La ragazza si guarda attorno, cercando una possibile via d’uscita. Il demone si fa avanti lentamente, portando i piedi nudi uno davanti all’altro. Le unghie lunghe, sporche, la pelle quasi di color verdastro. Il tempo e il male hanno consumato quel corpo.

Anastasia urla, ancora e ancora, mentre Rasputin si avvicina sempre più.

I piedi di Rose iniziano a fare male, non ricorda neanche per quanto abbia camminato. La sera è calata su Twinswood, un leggero venticello si è alzato, gli alberi sembrano parlare tra di loro, mentre la strega tira su la zip della felpa. Gli occhi di Ania e quelli di Lauren la tormentano. Gli occhi senza vita. I corpi senza vita. Continua a camminare, prima o poi dovrà fermarsi, ma adesso non può e non vuole. Le parole di Benjamin creano un macabro eco nella sua testa. Le sente in loop, quasi dimenticandosi del percorso che sta intraprendendo, una stradina non molto lontana dal centro della città. Rose solitamente ama passeggiare all’aperto, catturare ogni squarcio di un singolo panorama, ma questa sicuramente non è la serata adatta. È in stato di shock.

Le luci della macchina della polizia di Twinswood non riescono a distrarla, il veicolo inizia a rallentare parallelamente a lei. Tim è al volante.

Tim: hey.
Rose non si ferma, continua semplicemente a camminare, è fuori di sé.
Tim: hey?! Rose?

Il suo nome la riporta alla realtà. Si volta, notando finalmente la presenza dell’agente Tim.
Rose: salve.
La voce esce a malapena… ma esce.
Tim: va tutto bene?
Rose annuisce, anche se la risposta non sembra per niente convincere Tim.
Tim: ti serve un passaggio?
Rose: no.
La ragazza si tocca i capelli, chiaro simbolo di nervosismo.
Tim: andiamo, lascia che ti porti a casa.


Rose: posso camminare.
Tim: no. Non a quest’ora. Non qui a Twinswood.

Prima che abbia il tempo di realizzarlo, Rose si ritrova in macchina con l’agente Tim. Il veicolo sembra abbastanza disordinato, c’è una scatola con qualche patatina fritta e una carta che contiene mezzo cheesburger.
Tim: dove stavi andando?
Tim deglutisce, cercando di apparire il meno nervoso possibile.
Rose: ero… ero con degli amici.
Rose non riesce neanche a pensare a ciò che Lisandra le ha detto su di lui. Il fatto che non si sbagliava. Che c’è qualcosa che nasconde. Non ci fa neanche caso.
Tim: sembri…
Rose continua a guardare avanti, sul cruscotto.
Tim: hai fame?
Rose fa cenno di no con il capo; non ha assolutamente fame, specialmente dopo aver visto ciò che ha visto.
Tim: è successo qualcosa?
Rose guarda al di fuori del finestrino, il centro di Twinswood, la città illuminata, ignara di ciò che sta succedendo.
Rose: hai mangiato qui?
Tim la guarda, sorpreso dalla domanda
Tim: sì, sono di pattuglia.
Rose: non dovresti pattugliare, allora?
Tim: pattugliare vuol dire anche stare attento ai cittadini. Tu sei una cittadina.
Rose: davvero?
Tim: davvero.
Rose fa un grosso sospiro, mentre guarda di nuovo al di fuori del finestrino.
Tim: problemi… amorosi?
Rose lo guarda, finalmente. È un po’ stupita dalla domanda.
Rose: non ti conosco neanche. E sei un poliziotto, perché dovrei voler parlare della mia eventuale vita amorosa con te?
Tim: perché…
Tim sorride, non le ha mai parlato così tanto.
Tim: perché so dare buoni consigli.
A Rose scappa una risata, è assurdo, data la situazione. Forse sta semplicemente diventando pazza.
Tim: prova.
Rose: non ho una vita amorosa.
Tim: oh, non ci credo. Sei troppo carina.
Questa volta Rose lo guarda in malo modo, non è decisamente una cosa che un ultratrentenne dovrebbe dire ad un’adolescente.
Tim: nel senso che… insomma… dovresti avere un sacco di ragazzi che ti fanno la corte.
Rose lo guarda, sembra nervoso, è chiaro che la domanda era genuina.
Rose: beh…
Tim: ho anche un cd di Taylor Swift qui da qualche parte.
Rose ridacchia, divertita, di nuovo.
Rose: c’è un ragazzo… ma…
Tim: è uno stronzo?
Rose annuisce; è assurda questa conversazione, ma in qualche modo parlarne sembra catartico.
Rose: il peggiore.
Tim: beh, allora mandalo a fanculo.
Rose: wow… davvero un ottimo consiglio!
Rose è sarcastica, ovviamente.
Tim: voglio dire, se è uno stronzo… non ti merita. E non merita la tua sofferenza.
Stranamente, quell’uomo accanto a lei sembra davvero essere dalla sua parte.
Rose: c’è anche un altro ragazzo.
Tim: wow…
Tim cerca di mantenersi calmo.
Rose: lui è… gentile, premuroso, dolce…
Tim: dov’è il problema allora?
Rose: la mia vita. È un tale disastro.
Tim la guarda, intristito da questa affermazione.
Tim: sai… tutti pensano che le loro vite siano un disastro.
Rose: beh, credimi quando ti dico che non scherzo. E non sono… egocentrica.
Tim le crede, senza ombra di dubbio. Le luci dell’hotel distraggono Rose, Meredith è proprio di fronte all’entrata.

L’agente Tim abbassa il finestrino.

Meredith: va tutto bene?
La donna si avvicina, incredibilmente preoccupata.
Tim: sì, le ho solo dato un passaggio. Non è sicuro girare da soli per Twinswood con…
Meredith guarda Tim, sorridendogli.
Meredith: la ringrazio infinitamente. Rose, pensavo che Leda ti avrebbe accompagnata.
Rose: è ancora in ospedale, ho deciso io di fare una passeggiata…

Rose scende dal veicolo, raggiungendo sua zia.
Tim: buona serata.
Tim fa un cenno a Rose, che ricambia. Mette in moto e si allontana.

Meredith: hey, dovresti smetterla con queste passeggiate solitarie.
A Rose trema il mento, è chiaro che è sul punto di piangere.
Meredith: Rose… Rose, che succede?
Rose: possiamo… possiamo fare della cioccolata calda e… e vedere un film?
Meredith la guarda, estremamente preoccupata.
Meredith: certo, certo che possiamo, tesoro.
La zia abbraccia la nipote, fortemente. Era da un po’ che non succedeva. Rose ha bisogno di questo, ha bisogno di staccare per una serata, ha bisogno di non pensare.

“Oh mio Dio, lo odio!”

Tiff abbraccia il cuscino rubandolo a Mary, che prende il telecomando e mette in pausa.
Mary: questo non è vero. È il tuo preferito!
Tiff: solo perché amo la mia serata trash con te.

Mary

Mary prende qualche pop corn dalla ciotola, guardando l’amica.
Tiff: New Moon resta comunque il migliore della saga. Ha un sacco di Jacob!
Mary: allora è vero che sei Team Jacob!
Tiff: dillo, tu sei Team Edward invece!
Mary: c’è qualcosa di così terribilmente romantico riguardo alla loro storia.
Tiff: oh, Mary, ti prego, sono un cliché vivente. Il vampiro tormentato e l’umana ingenua.
Mary: ma… non guardi al lato avventuroso della storia. Lui è… misterioso e potenzialmente pericoloso.
Tiff la guarda, divertita
Tiff: ho capito, qui parliamo del tuo biondo.
Mary la guarda, fingendosi sconvolta.
Mary: Matthew è uno stalker psicotico.
Tiff: come Edward.
Mary: Edward è un eroe romantico. C’è una netta differenza.
Tiff: ascolta, ammetto che seguirti in giro per Twinswood non grida certamente “sanità mentale”
Mary non ha detto a Tiff dell’intera faccenda di Todd appeso ad un’asta.
Tiff: ma, forse voleva solo conoscerti.
Mary: non la vedo così.
Tiff: Mary, hai detto tu che la parte divertente della relazione tra Edward e Bella è il pericolo e il mistero.
Mary: stiamo parlando di un film sui vampiri. Matthew esiste realmente.
Tiff: dovresti incontrarlo.
Mary sgrana gli occhi, sconvolta.
Mary: come?!
Tiff si prende tutte le coperte, come al solito, rimarcando la frase.
Tiff: dovresti. Te lo leggo negli occhi. Sei curiosa e vuoi saperne di più.
Mary: forse leggi male.
Tiff: difficilmente leggo male. Ora metti play.
Mary: non hai detto di odiarlo?
Tiff: e tu hai detto di non volere niente a che fare con Matthew ma lo stai pensando.
Mary, ancora una volta, si finge sconvolta.
Mary: sei fuori strada.
Tiff: dimmi che non ci pensi mai!
Tiff adora provocare, specialmente se serve a mettere in gioco la santità dell’amica.
Mary: non lo so… Io…
Tiff: non riesci a smettere di pensarlo.
Mary: forse sono solo pazza.
Tiff: sì. Di lui.
Mary sfila il cuscino da sotto la testa di Tiff, colpendola scherzosamente.

“Quando posso andare?”



Evan è fermo lì, accanto alle scale di casa Whittermore, mentre guarda incessantemente i corpi di Ania e Lauren. Non riesce a credere che Benjamin abbia fatto una cosa del genere. Quello non è lui.

Benjamin: quando lo dico io!
Il ragazzo sorride, divertito, avvicinandosi lentamente all’amico.
Benjamin: sai Evan, dovresti semplicemente abbracciare questa nuova situazione.
Evan: in questo momento ho solo voglia di spaccarti la faccia.
Benjamin, di nuovo, si stampa un sorriso in volto.
Benjamin: perché?
Evan: le hai uccise. Hai ucciso Lauren. Tu volevi bene a Lauren.
Il demone guarda il vampiro, è come se non riuscisse a comprendere questo linguaggio.
Benjamin: forse non riesci a capire. Non mi interessa.
Evan: chi sei tu?
Evan lo urla prepotentemente.
Benjamin: sono Benjamin Whittermore.
Evan fa cenno di no con il capo
Evan: no, no, lui non avrebbe mai fatto una cosa del genere.
Benjamin: sono un demone. Stupido vampiro.
Benjamin si avvicina ancora di più, arrivando a pochi centimetri dalla sua faccia.
Evan: qualunque cosa governi questo corpo… Benjamin non c’è. È morto.
Benjamin: no, è più vivo che mai ed è qui di fronte a te.
Evan: pensi che Rose ti perdonerà? Sei andato troppo oltre.
Benjamin: io non voglio il perdono di Rose. Io non voglio e non ho bisogno del perdono di nessuno.
Evan: mi fai schifo.
Benjamin fa un grosso sospiro, cercando di controllarsi.
Benjamin: oh, Evan, cosa direbbe Bright del tuo linguaggio?
Evan: lascialo fuori da questo!
Il vampiro stringe i denti, pronto a tirarli fuori, anche se non servirebbe a nulla.
Benjamin: è questa l’attitudine che mi piace!
Evan: lascia Bright fuori da questo!
Benjamin: il dolce e innocente Bright. Avete già scopato?
Evan non oserà rispondere.
Benjamin: dimmi, sei il passivo o l’attivo?
Evan: fottiti.
Benjamin: forse volevi dire “fottimi?”
Benjamin si avvicina ancora di più, pericolosamente di più.
Benjamin: c’hai pensato, dì la verità. Hai pensato a me che ti scopo.
Evan lo guarda, non sa più con chi sta parlando. Benjamin prende velocemente la mano del vampiro, portandola verso il suo pacco.
Benjamin: quante volte hai voluto farlo?
Evan resta fermo nello sguardo, temendo un qualcosa di imprevedibile. Benjamin lascia andare la mano del vampiro, iniziando a ridacchiare. Vuole semplicemente provocarlo.
Benjamin: sai… penso che ti ricrederai. Sei marchiato. Sei mio.
Evan: mi dispiace.
Benjamin lo guarda, confuso
Benjamin: come?
Evan: mi dispiace per quello che ti è successo. Mi prendo le mie colpe.
Benjamin: ma di che diavolo parli?
Evan: non sono stato un buon amico.
Benjamin alza gli occhi, infastidito dal discorso.
Benjamin: sapete. Avete rotto le palle con la storia della salvezza dell’anima. Pronto?! Chi altro devo massacrare affinché il messaggio sia chiaro?
Evan: mi dispiace.
Evan lo rimarca, realmente dispiaciuto.
Benjamin: ok, inizi ad infastidirmi. Vattene.
Evan lo guarda per qualche secondo, poi guarda di nuovo i corpi.
Benjamin: ho detto VATTENE!
Benjamin lo rimarca, decisamente più arrabbiato. Evan inizia ad incamminarsi verso l’uscita di casa Whittermore.

 

Schermata 05-2456779 alle 11.13.18

Rose guarda il gruppo. Quel gruppo che confida in lei, si fida di lei, che in qualche modo l’ha eletta leader.
Bright e Leda sono appoggiati sul divano del salone DeLuc, Luke è in piedi accanto ad una colonna, Lisandra è seduta vicino a lui, mentre Peter ha le braccia conserte. Tatia si limita ad appoggiarsi sulla poltrona preferita del vampiro Luke accanto al cammino.

Rose: so… so che…
Rose si tocca di nuovo i capelli.
Rose: al diavolo. Non so… Non so cosa dire, non so neanche da dove iniziare.
Tatia guarda la strega, chiaramente è successo qualcosa. Qualcosa che riguarda suo fratello.
Rose: Ania e Lauren sono morte.
Sul volto di tutti c’è grande stupore. Lisandra e Luke sapevano già tutto.
Tatia: chi?
Rose: non puoi scherzare su questo, ok?!
Rose guarda Tatia, seria.
Rose: Benjamin le ha uccise.
Bright sgrana gli occhi, sconvolto.
Leda: cosa… cosa vuoi dire che le ha…
Rose: le ha uccise. È stato lui. L’ha fatto lui, senza pietà, senza un minimo di rimorso.
La tensione nel salone DeLuc si taglia con il coltello. È sicuramente un momento difficile da affrontare, ma Rose deve farlo.
Peter: questo vuol dire che ormai è fatta. È completamente preso dal demone.
Tatia guarda Peter, sconvolta dalla rivelazione in realtà.
Tatia: no… no, Benjamin non ucciderebbe mai nessuno.
Rose: l’ha fatto. E mi ha mostrato i loro cadaveri come regali.
Le due si guardano, chiaramente si capiscono, entrambe amano quel ragazzo.
Rose: inoltre Bright mi ha rivelato che Evan è in suo completo potere. Evan è un vampiro marchiato, questo vuol dire che… questo vuol dire che è potente, e che è un’arma nelle mani di un nemico.


Tatia si alza, furiosa
Tatia: nemico?!
Rose: Tatia, per favore.
Tatia: no, no Rose. Lui è mio fratello. Qualunque cosa gli sia successa, lui è ancora lì dentro da qualche parte. Cos’è questa, una specie di riunione per decidere come ucciderlo?
Lisandra: avevo detto di non farla venire.
Tatia: maledetta stronza. Stai zitta!
Tatia si rivolge a Lisandra, furiosa. È fuori di sé.
Lisandra non risponderà, capisce il dolore che la ragazza sta provando.
Tatia: Rose, non puoi permettere questo. Dici di amarlo…
Rose: lo amo da morire.
Rose manda giù il boccone amaro, cercando di andare avanti nel discorso. L’affermazione ha fatto non poco male a Luke, anche se ne è consapevole.
Tatia: allora salvalo.
Le parole di Tatia sono pregne di disperazione. Rose lo avverte, per la prima volta, forse, le due sono davvero d’accordo riguardo qualcosa.
Lisandra: non c’è niente da salvare.
Lisandra avanza, ponendosi accanto a rose.
Lisandra: Benjamin ha ucciso due persone innocenti, senza il minimo riguardo.
Tatia: ti scopavi mio padre, vero?
Lisandra la guarda, pietrificata da quella frase.
Tatia: beh, non gettare su mio fratello la tua frustrazione. Ha diciassette anni, non merita questo.
Luke: neanche Ania e Lauren lo meritavano.
Tatia guarda Luke, disgustata dall’intera situazione.
Tatia: oh certo, tu non vedi l’ora che lui venga fatto fuori, vero?
Luke la guarda, cercando di trattenere la calma
Tatia: così avrai Rose tutta per te. Wow, che uomo d’onore!
Luke non ce la fa, tira fuori i canini.
Rose: Luke!
Ma Rose lo ferma. Deve.

 

Colonna Sonora: The Curse



“Wow, una cosa per soli amici”

Benjamin avanza nel salone di Casa DeLuc tranquillamente, senza aver bussato né chiesto di entrare.
Rose sobbalza, indietreggiando.
Lisandra avanza prontamente, portando la mano avanti, spostando il demone di pochi centimetri appena. È potente, è chiaro.
Benjamin: oh, quando imparerai a trattarmi meglio? In fondo sei quasi stata mia madre.
Bright e Leda restano seduti, temendo il peggio, mentre Peter si fa avanti.
Benjamin: no, angioletto, non sono qui per combattere.
Luke: allora perché sei qui?
Benjamin muove lo sguardo verso Luke, sorridendogli.
Benjamin: oh, noi due siamo decisamente partiti con il piede sbagliato. Forse perché la ragazza che ami… ama me.


Luke sta per perdere il controllo, ma Rose, di nuovo, lo calma, stavolta avvicinandosi.
Benjamin: oh, ma che carini. Immagino che il fatto che io stia perdendo punti a causa del… come chiamarlo? Pazzo omicida che c’è in me?
E di nuovo ride, di cuore.
Benjamin: la cosa sta andando a tuo vantaggio, Luke. Dovresti esserne contento.
Luke: esci da casa mia.
Benjamin: vedi, lo farò presto. Sono qui per mia sorella.
Tatia finalmente lo guarda, avvicinandosi a passo lento.
Benjamin: non ti farei mai del male, Tatia. Sei la mia famiglia, puoi tornare a casa se lo desideri.
Rose: Tatia…
Rose si rivolge alla ragazza, mentre Peter, di nuovo, avanza.
Tatia guarda il fratello negli occhi, è chiaro che sono diversi, c’è qualcosa di così oscuro in lui, nel suo sguardo, addirittura nel suo sorridere. Tatia amava il sorriso del fratello.
Tatia: cosa hai fatto, Benjamin?
Benjamin sbuffa, infastidito
Benjamin: non è possibile. Anche tu?
Tatia: puoi… puoi uscirne fuori. Lo so.
Benjamin: dov’è la Tatia a cui non importa di nulla?
Peter guarda la ragazza, lui la conosce, sa che quella Tatia non esiste.
Benjamin: beh, resta con loro, allora!
Rose guarda Benjamin, cercando un contatto visivo, che arriva, dopo qualche secondo.
Benjamin: non vedo l’ora di mostrarvi gli sviluppi futuri. Questo, amici miei, era solo il trailer.
Rose avanza, stufa di sentirlo parlare. Non si farà mettere i piedi in testa da lui.
Rose: che ne dici se ti faccio uscire direttamente in Dvd?
Rose porta avanti la mano. La rabbia è così forte da riuscire a scaraventare Benjamin a qualche metro di distanza, facendolo sbattere fortemente contro la porta di casa DeLuc.
Benjamin: ok… ok…
Benjamin si alza, lentamente.
Benjamin: fai la forte quanto vuoi. Sappiamo entrambi come vanno a finire queste cose.
Rose lo guarda, disgustata dal suo modo di fare. Tuttavia, ancora profondamente innamorata di quel corpo, di ciò che vi abitava precedentemente, di ciò che spera sia ancora lì.
Benjamin: hey, Luke, fa ancora un po’ freddo fuori. Dovresti accendere il camino. Son sicuro che le streghe col fuoco ci sanno fare. Specialmente Lisandra.
Il demone ridacchia, divertito, mentre esce lentamente dalla dimora, lasciandosi dietro un gruppo sconvolto.

Poco dopo, la maggior parte della gang ha lasciato il castello DeLuc, l’apocalisse sta arrivando a Twinswood, ma in fondo bisogna ancora andare a scuola. Luke finisce di mettere in ordine le sedie del salone, mentre Rose si avvicina a lui, cercando di essere il più calma possibile.
Rose: hey…
Ma Luke non risponde, si limita a continuare ciò che stava facendo.
Rose: Luke, davvero?!
Luke: cosa?
Finalmente, si ferma.
Rose: sei arrabbiato con me.
Luke: per te dare la tua parola ha un significato? Rispondimi.
La ragazza guarda il vampiro, temeva che il discorso andasse lì.
Rose: non volevo che rischiassi la tua vita… o che Lisandra rischiasse la sua.
Luke: no. Basta con queste stronzate. Hai promesso qualcosa e hai infranto la promessa. Di nuovo. Semplicemente perché si trattava di Benjamin.
Rose: perché dobbiamo discutere, adesso?
Rose si esprime con tono disperato, non ne può più.
Rose: io… io non voglio litigare con te.
Luke: questo non è litigare. Stiamo avendo una conversazione da adulti.
Rose: no. Invece è litigare. Tu sei arrabbiato.
Luke: cosa vuoi che faccia, eh? Che me ne stia qui ad accettare tutto quello che fai?
Rose: non voglio questo.
I due si guardano per qualche istante, è chiaro che entrambi non vogliono discutere, ma Luke non ha intenzione di passare su tutto.
Rose: mi dispiace.
Luke fa un grosso sospiro, cercando di allentare la tensione in qualche modo.
Rose: mi dispiace di aver tradito la tua fiducia. E mi spiace di quello che ti ho detto ieri.
Luke ricorda bene quella frase.
Rose: ho bisogno di te, Luke.
Le parole della ragazza sono vere e sentite. Ha bisogno di lui in questo momento. Ha bisogno della sua figura, della sua forza, della sua sicurezza, della sua fermezza.
Luke: sono qui.
Rose lo guarda, sorridendogli finalmente.

“è perfetto!”

I due vengono distratti dalla voce di Lisandra, che li raggiunge.
Rose: cosa?!
Lisandra: Benjamin, ha lasciato questo.

Lisandra indica un braccialetto.
Rose: dove l’hai trovato?
Lisandra: deve essergli cascato durante la caduta.
Rose è curiosa di sapere cosa voglia farci.
Lisandra: possiamo fare un incantesimo di locazione. Trovare Anastasia.
Rose: esiste un incantesimo di protezione?
Lisandra la guarda, curiosa
Lisandra: cosa?
Rose: Benjamin ha minacciato di far del male alle persone a cui tengo. C’è un modo per…
Lisandra: c’è. Ma è temporaneo.
Rose: facciamolo.
Lisandra: perfetto… nel frattempo io lavorerò all’incantesimo di locazione.

“Scusate?”

I tre vengono distratti dalla delicata voce di Mary, che è appena arrivata in salone. La guardano, sorpresi di vederla lì.
Mary: ho provato a bussare. La porta era aperta e…
Rose: Mary, cosa ci fai qui?
Mary: sto cercando Matthew.
Luke la guarda, sicuramente sorpreso da quell’affermazione.
Mary: lui è qui?
Luke: è al piano di sopra. Seconda camera a destra.
Mary: posso?
Luke annuisce, mentre Mary inizia ad avanzare lentamente verso le scale.

Rose: è sicuro mandarla da lui?
Luke guarda Rose, annuendo
Luke: non le farebbe del male.
Rose: come lo sai?
Luke: perché conosco Matthew.

 

Colonna Sonora: First Taste



Mary avanza lentamente lungo il corridoio del secondo piano del castello DeLuc, proprio come Rose si sente un po’ Belle nel castello della bestia. Il corridoio è decorato con una fila di statue che sembrano davvero antiche e con quadri che sembrano originali e non copie. Mary si guarda un po’ attorno prima di aprire la seconda camera a destra.

Bussa. Bussa due volte. Ma nessuna risposta.

Mary: Matthew?

La porta è aperta, tanto vale entrare, di nuovo. Non è veramente da lei, ma vuole sapere, vuole capire, e la curiosità oscura qualsiasi inibizione.

traditional-bedroom

La camera di Matthew è molto lussuosa, come qualsiasi stanza nel castello De Luc. Un paio di Jeans e una maglia sul letto, un boccale di ciò che sembra vino sul comodino, i raggi del sole che filtrano appena dalla tenda semi socchiusa.

“Sei qui”

Mary sobbalza, si era persa nell’esplorazione della stanza. Matthew è proprio dietro di lei, completamente nudo.

Mary: oh…
La ragazza adesso esplora il corpo del vampiro. È perfetto, è un disegno, a partire dagli addominali scolpiti, al petto leggermente villoso, alle gambe forti e virili, alle vene che si fanno spazio sulle meravigliose braccia e al… beh, cerca di non guardare troppo in basso, anche se “quella cosa”non stona affatto con tutto il resto, anzi, lo completa in modo eccellente.

Matthew: mi sei mancata.
Mary guarda di nuovo in basso, stavolta non se ne fa una colpa. Matthew porta lo sguardo nella stessa direzione. Il vampiro sorride, malizioso.
Matthew: ti piace?
Mary: dovresti vestirti.
Matthew: rispondimi.
Il vampiro si avvicina, fermandosi a pochi centimetri da lei. Mary non si sposta.
Matthew: vuoi che mi vesta?
Mary: dobbiamo parlare.
Matthew: possiamo prima fare altro.
La voglia di buttarsi tra le sue braccia è incontrollabile, anche considerando il rigonfiamento di “quella cosa” in questo momento, ma la ragazza deve vederci chiaro. Deve cercare di andare oltre.
Mary: vestiti, aspetterò.
Matthew sorride, in qualche modo se lo aspettava.

Tatia guarda i giardini del castello DeLuc, seduta sull’erba perfettamente tagliata. Non ha nessuna intenzione di andare a scuola e ne ha tutte le ragioni.
Si perde, in modo confuso, nelle nuvole del primo pomeriggio di Twinswood.

“Stai bene?”

Peter avanza verso di lei, sedendosi accanto sull’erba.

Tatia: le cose vanno sempre peggio.
Peter la guarda, facendo cenno di sì con il capo
Peter: non posso darti torto.
Tatia: non posso partecipare a questo, capisci?
Peter: sì. Lo capisco.
E Peter lo capisce realmente, quale sorella vorrebbe sconfiggere suo fratello.
Peter: lui… lui sembra…
Tatia: qualunque cosa sembri. È mio fratello. I suoi capelli, i suoi occhi, il suo naso, la sua bocca…
Peter: ricordi Alec. Ricordi com’era.
Tatia: ma non ho mai conosciuto mio padre prima che diventasse così. Ed in qualche modo… nonostante la creature che lo abitasse, riusciva ad essere affettuoso con me.
Peter fa un grosso sospiro, cercando di riflettere sull’intera situazione.
Tatia: pensi che un demone completo possa provare sentimenti?
Peter: prima che sia troppo tardi… penso di sì.
Tatia sorride nel pianto.
Tatia: tu sei un angelo. Bright pensa che ci sia ancora speranza. La pensi come lui?
Peter guarda la ragazza, con i suoi meravigliosi occhi azzurri. Non vuole mentirle ma non vuole neanche farle perdere qualsiasi speranza.
Peter: penso che Rose sia forte. Lei lo aiuterà.
Ed erano le parole che Tatia voleva sentire.

Twinswood Memorial. Gabriel è già stufo di stare in quel letto, i lupi guariscono più in fretta, ma questo non vuol dire che non debbano restare ricoverati qualora un medico lo richiedesse.

Leda entra nella stanza, sorridente. Non può fare altrimenti. Non può neanche dirgli ciò che è successo ad Ania, non ora.
Gabriel: hey…
Leda: hai dormito?
La vampira avanza, appoggiando dei fiori sul comodino.
Gabriel: sì. Anche troppo, voglio andarmene.
Leda: i dottori hanno detto che potrai uscire tra qualche giorno.
Gabriel: oh, Leda, andiamo…
Leda: no, non farò intervenire Mike. Tra l’altro credo che abbia altre questioni a cui pensare.
Gabriel si incupisce, sa esattamente di cosa parla la ragazza.
Gabriel: Robin.
Leda: penso che Mike lo veda come una minaccia.
Gabriel: se quello che mi hai detto è vero… lo penserei anche io.
Leda: ci ha salvati.
Gabriel e Leda si guardano per qualche breve istante, è ora di affrontare il discorso comunque.
Gabriel: cosa ci fai qui?
Leda lo guarda, confusa
Leda: cosa?
Gabriel: il tuo ragazzo è tornato. Io non servo più a niente.
Leda: ma di cosa parli?
Gabriel: è per questo che stavi con me, giusto? Perché non c’era lui…
Queste parole feriscono profondamente Leda.
Leda: questo non è vero.
Gabriel: allora, dimmi che stiamo insieme, dimmi che va tutto bene.
Leda fa un grosso sospiro, cercando di non perdere il controllo della situazione e di ponderare le parole.
Leda: io…
Gabriel sorride. Lo immaginava semplicemente.
Gabriel: sei confusa… e non sai cosa fare.
Leda: Gabriel.
Gabriel: no, voglio che tu te ne vada.
Leda lo guarda, tremolante.
Leda: Gabriel.
Gabriel: ho detto: VATTENE.
Gli occhi del lupo si illuminano per qualche secondo, palesando una forte rabbia.
Gabriel: non voglio vederti.
Gabriel gira il capo dall’altro lato, mentre una ferita Leda inizia ad incamminarsi lentamente verso l’uscita della stanza.

Evan è disteso sul letto, le ha pensate tutte: catene, paletti, incantesimi, ma teme che Benjamin ovvierebbe a qualsiasi problema. Odia essere in questa posizione e odia ciò che il suo migliore amico è diventato. Quello non è lui.

Qualcuno bussa alla sua porta.

Evan: sì?

“Sono io”

E’ la voce di Bright. Evan tira un sospira di sollievo.
Evan: entra.
Bright apre la porta, tirando anche lui un sospiro di sollievo. È contento di vederlo lì.
Bright: sei qui.
Evan si alza velocemente, raggiungendolo.
Bright: avevo paura, ti avevo perso, eri scappato a velocità innaturale e…
Evan: hey, sono qui.
Evan prende la mano dell’angelo, cercando di calmarlo, è chiaramente nel panico.
Bright: dov’eri?
Evan: da Benjamin. Mi ha convocato.
Bright lo guarda, confuso
Bright: ho saputo ciò che è successo.
Evan: Ania e Lauren?
Bright annuisce, ancora non riesce a crederci.
Evan: devi andartene da qui.
Bright: cosa?
Evan: non sei al sicuro. Benjamin può darmi qualsiasi comando e… finché sei nei miei paraggi…
Bright fa cenno di no con il capo
Bright: non ti abbandonerò proprio ora. Hai bisogno di me.
Evan: Bright, per favore, non voglio farti del male.
Bright: non lo farai.
Evan: sì invece, se lui lo vorrà.
Bright di nuovo, non è d’accordo.
Bright: devi combatterlo. Devi…
Evan: ci ho provato. È troppo forte.
Bright: allora devi trovare qualcosa che sia più forte del suo controllo.
I due si guardano per un breve instante, entrambi pensano e sperano la stessa cosa.
Evan: devi andare, Bright. Fallo per me.
Il vampiro è sincero, ed ha una paura incredibile di ciò che potrebbe fare, Bright glielo legge negli occhi.
Bright: ma tornerò… con una soluzione.
Evan: temo che non ci sia.
Bright: c’è. E la troverò, te lo giuro.
Bright stringe la sua mano in quella del vampiro, rassicurandolo non solo con le parole.

“Quindi resterai lì a fissarmi e basta?”

Tim guarda Lisandra, è proprio davanti a lui, con le braccia conserte, in quella stanza di motel. Il letto è disfatto, ci sono due cartoni di pizza sulla scrivania. Sicuramente Tim non è un uomo particolarmente ordinato.

Lisandra: devi dirlo a Rose, devi dire a Rose chi sei.


Tim fa cenno di no con il capo
Tim: non posso. Lei mi odierebbe.


Lisandra: non pensi che odi già il fatto di non avere dei genitori?
Tim: ha avuto dei genitori. Delle bravissime persone.
Lisandra lo guarda, confusa
Lisandra: da quanto la osservi?
Tim: da anni.
Lisandra: è per questo che sai… che sai cos’è.
Tim: sua madre aveva i poteri.
Lisandra: non riesco a capire come come questo passaggio mi sia sfuggito.
Tim: non avevi un contatto con Rose dall’aldilà?
Lisandra lo guarda, cercando di trovare le parole giuste per spiegarlo.
Lisandra: non funziona così. Non potevo vedere tutto. Non sapevo tutto. Ho avuto contatti solo con Rose. Quindi sua madre era una strega.
Tim annuisce.
Lisandra: e come…?
Tim: beh, abbiamo fatto sesso.
Lisandra: stupido.
Tim sorride, finalmente, è bello farlo in una giornata del genere.
Tim: avevo 17 anni. Lei aveva la stessa età. Semplicemente… non potevamo tenerla.
Lisandra: dov’è lei adesso
Tim: non lo so. Ho perso le sue tracce tempo fa.
Lisandra: come può una madre abbandonare sua figlia?
Tim: non potevamo darle un futuro concreto. E lei lo meritava.
Lisandra: sì. Lei lo merita.
Tim: ascolta, non voglio interferire, voglio solo essere sicuro che stia bene.
Lisandra sospira, preoccupata. Tim si toglie velocemente la maglia bianca, preparandosi per il lavoro. La strega non può fare a meno di non fissare il corpo dell’uomo per qualche secondo.


Lisandra: è questo il punto, lei non è al sicuro.
Tim: so di Benjamin.
Lisandra: no, non credo tu sia aggiornato.
Tim la guarda, curioso, iniziando ad abbottonarsi la camicia.

“Beh…”

Mary non sa davvero come iniziare il discorso, sono rimasti fermi lì a fissarsi per venti minuti. La buona – o cattiva, a seconda delle interpretazioni – notizia è che Matthew è vestito.

Matthew: allora, sei spaventata.
Mary lo guarda, curiosa
Mary: come lo sai?
Matthew: il battito del tuo cuore è accelerato.
Mary non riesce a capire. Come lo sa?
Mary: come fai a saperlo?
Matthew si limita a sorridere, non le dirà di più ora.


Matthew: se sei spaventata, perché sei qui?
Mary: perché sono curiosa. E stupida.
Matthew: e attratta da me.
Mary lo guarda, fingendosi sorpresa, di nuovo.
Mary: cosa?!
Matthew: andiamo, basta mentire.
Mary: ammettiamo che io sia attratta da te…
Matthew: lo sei.
Mary: sei troppo sicuro di te stesso.
Matthew: non abbastanza secondo me.
I due, di nuovo, si sorridono.
Mary: ti ho fatto male?
Mary guarda le parti basse del vampiro, rimembrando ciò che gli ha fatto.
Matthew: beh, le hai viste, come ti sembravano?
Mary arrossisce, finalmente. Non può succedere altrimenti. I due quando sono insieme sono in un completo stato di alterazione.
Mary: cosa vuoi da me, Matthew?
Matthew: te l’ho detto, voglio tutto.
Mary fa un grosso sospiro, cercando di calmare i nervi e il cuore che le sta per uscire dalla cassa toracica.
Mary: cosa vuol dire, tutto?
Matthew: voglio scoparti fino a farti dimenticare chi sei e cosa sei.
Mary si aspettava una cosa del genere, di certo non è un Edward Cullen.
Mary: quindi è questo che vuoi: sesso?
Matthew: sì.
Mary: nient’altro.
Mary sembra delusa dall’affermazione del ragazzo.
Matthew: cosa vuoi dire?
Mary: significa che sei come qualsiasi altro ragazzo.
Mary si gira, velocemente, delusa.

Matthew: aspetta.
Mary: cosa?! Sai, sono una stupida. Sono stupida perché nonostante fossi spaventata dai tuoi modi di fare, da ciò che hai fatto… io sono venuta qui perché sì, sono attratta da te, ma chissà perché per qualche insulso minuto ho pensato o sperato che ci fosse qualcosa in più.
Matthew: non ho mai avuto di più.
Mary lo guarda, perplessa
Mary: cosa?
Matthew: non ho mai amato qualcuno, se è questo che intendi.
Mary: beh… amore è una parola forte.
Matthew: io…io sento…
Mary lo guarda, di nuovo, curiosa. Dovrebbe andarsene, lo sa.
Mary: cosa senti?
Matthew: mi manchi quando non ci sei. Vorrei vederti tutti i giorni, sempre. E mi piace il tuo odore e…
Mary: senti quella cosa nello stomaco?
Matthew: sì. Pensavo fosse una stronzata. Per secoli ho sentito questa… questa cosa della sensazione allo stomaco. E ora che c’è, sembra quasi come se avessi assaggiato per la prima volta un piatto di lasagne, mentre gli altri lo fanno da anni.
Mary: è un punto di partenza.
Mary è pronta a restare dopo quelle parole. Tuttavia, una in particolare la incuriosisce.
Mary: cosa vuoi dire con… secoli?

Rose avanza verso l’entrate posteriore di Casa Wilson, è diretta in cucina e quindi al frigo, ha davvero molta fame, è stata una giornata pesante, il pensiero che di lì a breve dovrà affrontare Rasputin di certo non aiuta.

“Hey, straniera!”

Meredith apre la porta della cucina, sorridente. La tavola è apparecchiata.

Schermata 05-2456779 alle 11.09.12
Rose: non dovresti essere in hotel?
Meredith: ho una sorpresa per te.
Rose la guarda, curiosa
Rose: davvero?

“Davvero.”

Rosa sobbalza, spaventata dalla voce di Benjamin che avanza in cucina.
Meredith: SORPRESA!
Rose: cosa ci fai qui?
Un brivido di terrore attraversa il corpo di Rose.
Benjamin: ero passato a trovarti.
Meredith: era passato per scusarsi per la lite di ieri sera, è per questo che eri così giù, giusto?
Benjamin: amore, perché non hai detto a tua zia di noi?
Le provocazioni del demone non sembrano voler terminare. Non doveva permettersi di andare lì, tuttavia.
Meredith: oh, sapevo che c’era qualcosa tra di voi, non volevo semplicemente infierire.
Benjamin: Meredith, lei la vede lunga.
Meredith: dammi del tu, ti prego. In fondo, sei di famiglia quasi.
Benjamin sorride, incredibilmente divertito dall’intera situazione.
Meredith: vado a prendere il servizio. Mettetevi a tavola.
Meredith si allontana dalla cucina, intenta a prendere il servizio da tavola.

Rose: vattene subito.
Rose stringe i denti, furiosa.
Benjamin: amore, sono stato invitato da tua zia. Sarei maleducato.
Rose: non chiamarmi amore.
Benjamin: non è questo che hai sempre voluto? Mi sto comportando da bravo fidanzatino.
Benjamin si avvicina lentamente a lei, procedendo a parlarle nell’orecchio.
Benjamin: fai una mossa sbagliata… e lei muore.

Meredith: allora Benjamin, come vanno le cose a casa?
Qualche minuto dopo, i tre sono a tavola. Arrosto e salsa nei piatti.
Benjamin: è stato difficile dopo…
Meredith: capisco. Mi dispiace molto per la vostra perdita. Avete un tutore, giusto?
Benjamin annuisce, guardando Rose, che non ha assolutamente voglia di mangiare in questo momento.
Meredith: beh, ti trovo davvero bene. Sono contenta che le cose vadano bene.
Benjamin: sono contento anche io. Senza sua nipote… non ce l’avrei mai fatta.
Meredith sorride a Rose, fiera di lei.
Meredith: Rose, prendi le bibite.
Rose si alza da tavola, procedendo verso il frigo.

Benjamin: sa, sua nipote è speciale.
Meredith: lo so. È ciò che ho sempre pensato.
Benjamin: ed ha una zia altrettanto speciale. Questo è arrosto è favoloso.
Rose torna a tavola, dopo aver portato i bicchieri a Benjamin e Meredith. Entrambi bevono un sorso.
Benjamin guarda di nuovo la strega, tagliando ferocemente la carne per disturbarla.
Meredith: sapete cosa? Vado a prendere del vino, la soda non basta ad un’anziana come me.
Benjamin sorride, mentre Meredith si alza velocemente, pronta ad andare in salone.

Benjamin: wow, è davvero una bella seratina.
Rose: credo che stia per diventare ancora più piacevole.

Benjamin si schiarisce la voce. È come se qualcosa gli fosse andato di traverso.
Benjamin: cosa?!
Inizia lentamente a respirare a fatica. Guarda la bibita, capendo il nesso. Tossisce, ancora e ancora.
Rose: non dovevi farlo, figlio di puttana!
Benjamin si alza velocemente, in preda a quello che sembra un soffocamento.
Rose: sparisci.
Il demone avanza lentamente verso la porta della cucina, deve risolvere la questione. Rose ha vinto questo match.

 

Colonna Sonora: Klaus’s Mercy



“Non vuoi proprio parlarne, eh?”

Mary guarda Matthew, di nuovo. Il ragazzo ha fatto scena muta dalla sua domanda precedente.
Matthew: cosa dovrei dire?
Mary: siamo in questa stanza da ore. Abbiamo parlato di sesso… di sentimenti… ma ciò che non riesco a capire è…
Matthew: cosa?
Mary lo guarda curiosa, non riesce davvero ad arrivarci, nonostante abbia un minimo sospetto.
Mary: parli come se fossi vivo da tempo.
Matthew: è così.
Mary: quanti anni hai?
Matthew: quanti me ne dai?
Mary fa cenno di no con il capo. Deve sapere.
Mary: andiamo. Quanti anni hai?
Matthew: dovresti andartene.
Mary è spaventata da quell’affermazione; è chiaro che nasconde qualcosa. Lei deve scoprire cosa.
Mary: 25?
Matthew fa cenno di no con il capo
Mary: 26?
E di nuovo, Matthew fa un cenno di negazione.
Mary: non avrai 30 anni?
Matthew: ne ho 750.
Mary lo guarda, impietrita.
Mary: cosa?
Matthew: hai sentito. Ne ho 750. E prima che scappi o urli o… semplicemente ti spaventi…
Mary in qualche modo gli crede, e questo è ancora più assurdo.
Mary: cosa sei?
Inizia ad indietreggiare, lentamente.
Matthew: hai mai visto Twilight?
Mary annuisce, continuando ad indietreggiare. Matthew tira fuori i canini.
Matthew: dimenticalo!

“Ti prego, uccidimi!”

Anastasia lo implora e basta, non potrà sopportare un minuto di più lì con lui. Le si avvicina, la annusa, la lecca, le si appoggia contro. Preferisce la morte. Preferisce il buio eterno.

Rasputin: no, no… abbiamo appena iniziato.

Anastasia non sente più le braccia, qualsiasi forza fosse rimasta in lei non c’è più. Vuole solo andarsene.

Rasputin: possiamo tornare in Russia. Andare ad abitare nel vecchio castello, insieme!
Anastasia: MAI.
La ragazza urla prepotentemente questa volta.
Rasputin: perché, perché Anastasia sei così cattiva con me?
Anastasia: hai rovinato la mia vita. Lo hai sempre fatto. Voglio che finisca.
Rasputin: non finirà fino a quando non lo dico io!
Anastasia: perché mi hai fatto questo?
Rasputin si avvicina ancora una volta, procurando un forte senso di vomito nella strega.
Rasputin: perché ti amo. Ti ho sempre amata.

Uno strano rumore distrae il demone, un rumore che prende la forma di una strana luce gialla che lo indica.

Rasputin: e tu che cosa sei?

Lisandra e Rose arrivano sul posto, finalmente.

Rasputin: streghe.

Anastasia le guarda, finalmente un po’ di speranza.

“Venti che soffiano, venti che distruggono, venite da me, distruggete attraverso me.”

Lisandra pone le mani avanti, un forte vento si alza nella grotta, Rasputin viene brutalmente trascinato all’indietro, impotente. Il potere della strega, tuttavia, non dura molto.

Rasputin: puttane.

“Contro i nemici che interrompono il viaggio, oscure tenebre aiutate il malvagio”

Lisandra e Rose vengono violentemente trascinate verso il muro da corde invisibili. Non riescono a muoversi.

Rasputin: bene, sembra che sarà una festa movimentata! Come quelle in Russia, Anastasia.

Benjamin: puoi dirlo forte.

Benjamin si fa avanti nella grotta, sorridente. Lisandra e Rose si guardano, questa non ci voleva davvero.

Rasputin: dove sei stato?
Benjamin: oh, la cena mi è andata di traverso.
Benjamin si avvicina lentamente verso Rasputin.
Rasputin: cosa ci fai qui?
Benjamin: beh, è una festa, sono qui per divertirmi.
Rasputin: puoi prendere le due streghe. Anastasia è mia.
Benjamin: chi ha detto che sono qui per loro?
Rasputin lo guarda, confuso
Benjamin porta velocemente le mani alla testa del demone, iniziando a tirare verso l’alto.
Rasputin: no… no…
Rasputin, impotente, sente la forza di Benjamin che gli stacca con violenza la testa dal resto del corpo. Il processo richiede qualche secondo, ma alla fine succede. Il corpo decapitato di Rasputin cade a terra, mentre la testa è ancora nelle mani di Benjamin.
Benjamin: che schifo!
Benjamin lascia cadere anche la testa a terra, disgustato.

Rose e Lisandra, che ormai sono libero, sono sotto shock. Perché avrebbe dovuto fare una cosa del genere?
Benjamin: beh, tutto bene quel che finisce bene.
Rose: l’hai ucciso.
Benjamin: sì. Non sei contenta?

Anastasia non riesce a crederci. Non sa perché Benjamin l’abbia fatto, tutto ciò che riesce a pensare è a quanto sia finalmente libera.

Benjamin: io devo proprio andare. Ma è stato un piacere. Dovremmo farlo più spesso!
Benjamin raccoglie il corpo di Rasputin, prendendolo tra le braccia, ponendo la testa sopra il ventre di questo. Lentamente si avvia verso l’uscita della caverna.

Lisandra corre velocemente verso Anastasia, deve liberarla.
Rose: questo non ha senso.
Anastasia: sono libera, sono libera…
Anastasia non smette di ripeterlo.

Lisandra: cosa non ha senso?
Rose: “ne moriranno tre e poi toccherà a te.” Michelle, Megania, Ania e ora Rasputin. Sono quattro.
Lisandra: te l’ho detto, probabilmente la profezia della falena andava interpretata in modo diverso….
Rose guarda la strega, non convinta di quell’affermazione. C’è chiaramente qualcosa che non quadra.

Colonna Sonora: You’re Missing It



Il lento fuoco che arde sui ceppi fa sempre immergere Luke in un mondo tutto suo. Lo rilassa, lo fa riflettere, gli fa fare il punto della situazione. Quello è il suo posto.

Rose: un penny per i tuoi pensieri?

Luke si gira, sorridendo. È contento di vederla lì.
Luke: la battuta più…
Rose: triste del mondo. Lo so.
Rose si avvicina lentamente al camino, anche lei vorrebbe perdersi in quel modo.
Luke: immagino sia andata bene.
Rose: Rasputin è morto.
Luke: beh, è andata decisamente bene allora.
Rose: Benjamin l’ha ucciso.
Luke guarda la strega, sconvolto.
Luke: cosa?
Rose: lo so. Non riuscivo a crederci neanche io.
Luke: qual è il suo piano.
Rose: non lo so. È venuto anche a casa mia, da Meredith…
Luke la guarda, sconvolto.
Luke: cosa?! Sta bene?
Rose annuisce, incredibilmente colpita da come il ragazzo si preoccupi anche per sua zia. Questo è il momento in cui Rose realizza davvero chi ha davanti. L’ha sempre saputo, ma non c’era mai stato un momento particolare in cui se n’era resa conto.
Rose: Luke…
Luke: sì?
Rose: stringimi, ti prego.
Luke guarda la ragazza, sorpreso da tale richiesta. Non se lo farà dire due volte. La prende con virilità, la porta a sé, Rose appoggia la testa contro il petto del vampiro, abbandonandosi per un po’ alla sua stretta. Si sente nelle braccia di un uomo, si sente al sicuro.

Benjamin appoggia lentamente il corpo di Rasputin a terra, la testa è proprio accanto a lui. Pone le mani nella terra; si trova nel cortile della dimora dei Whittermore.

“Terra che hai tolto, ora riprendi. Ti consegno questo corpo in cambio un ritorno consenti.”

Benjamin affonda le mani nel terriccio, ripetendo quelle parole.

“Terra che hai tolto, ora riprendi. Ti consegno questo corpo in cambio un ritorno consenti.”

Il libro di Ardens è proprio davanti a lui. Una fiamma si innalza improvvisamente dal nulla.

Benjamin: una vita per una vita. Lo stesso potere. Lo stesso valore.

La terra inizia a scuotersi lentamente, costringendo Benjamin a spostarsi. Una mano si fa spazio nel terriccio, scavando e scavando ancora. Benjamin indietreggia un’altro po’.

Dei capelli, dei capelli biondi, e poi un viso, un viso che è quello di uno sconvolto Alec.

Benjamin sorride. Ce l’ha fatta.

Benjamin: papino.

Fine episodio.

Se vi piacciono i telefilm su carta segnatevi questa data: 22 Maggio. Una nuova serie, intitolata Unbroken sta per arrivare. Iscrivetevi alla fanpage e godetevi il tralier:

ANGOLO FAN:

Da twitter:

Schermata 05-2456779 alle 11.22.06 Schermata 05-2456779 alle 11.22.06

Schermata 05-2456779 alle 11.21.52

Schermata 05-2456779 alle 11.21.36

Schermata 05-2456779 alle 11.21.44

Dai commenti sul sito:

Forse anche più cattivo, cara Silvia!

“Benjamin è un grandissimo stronzo, ha una cattiveria che non si può non adorare, è tutto suo padre!”

Sara riguardo il cockblocking dei Brevan:

“Io come dovrei sentirmi a riguardo? Dovrei andare dall’analista?”

Vero, Marianna?

“Robin è da orgasmo quando si comporta così!”

 

Ma no, io vi voglio bene, Maria.

“Ma che ti ho fatto? Provi piacere a causarmi questo dolore?”




Continua a seguire Telefilm Addicted su Facebook e Telefilm Addicted su Twitter per rimanere sempre aggiornato sulle ultime news e iniziative.

LuigiT

Luigi, 22 anni, cresciuto a pane e telefilm. Certe volte vorrebbe essere il prescelto per sconfiggere il male insieme alla Scooby-Gang, altre volte vorrebbe trovarsi su un’isola misteriosa, altre ancora guidare su una motocicletta e fare parte di un clan, o essere la star di un Glee Club. Certe volte la vita ti delude, ma ci sono sempre i telefilm pronti a tirarti su il morale! Appassionato del nuovo e del vintage, vedere tutti i pilot è un dovere, e riscoprire i vecchi classici è un obbligo! Da Twin Peaks, a The X Files, a Friends, per Buffy, Angel, Sex and the City, tutta la programmazione di HBO, ma anche di The CW, perché non bisogna mai essere snob! Il suo motto é: per ogni stato d’animo, esiste un telefilm adatto! Certe volte fungono da apri-rubinetti, o da medicina, o addirittura da amici nel momento del bisogno. 22 stagioni fino a questo momento, 365 episodi a stagione, così funziona la sua vita.

90 Comments

  1. roberta

    1 maggio 2014 at 16:35

    DAI TOTO….UFF…NO ALEC DI NUOVO…ANSIA CHE ANSIA
    L EPISODIO ERA BELLISSIMO COME AL SOLITO,SONO RIUSCITA A LEGGERLO TUTTA D UN FIATO(NONOSTANTE MIA FIGLIA DI DUE ANNI MI INTERROMPESSE PER ANDARE A FARE PIPì),ROSE E LUKE ?LI VEDO PIù VICINI…FORSE CI SARà QUALCOSA DI PIù?BEN?…CREDO DI AVER PERSO UN Pò LA SPERANZA CON LUI…MATTHEW è PIù FICO CHE MAI…MA CREDO CHE FINO AL FINALE DI STAGIONE TUTTO CAMBIERà VERO LUIGI???
    GRANDE COME SEMPRE UN BACIO!!!! :*

    • LuigiT

      LuigiT

      1 maggio 2014 at 16:38

      Beh, sicuramente ci saranno degli sconvolgimenti prima del finale di stagione.

      Grazie per aver letto e commentato, un bacio!

  2. Maria Gargano

    1 maggio 2014 at 16:37

    Non posso commentare bene xché ho fretta xò cavolo ke PUNTATONA!
    Sto sotto shock x tutti.
    Alec bello de casa..ora quei due insieme faranno disastri immensi!
    I Roke Dio mio troppo belli x nn parlare di Matthew e Mary meravigliosi!
    I Ledriel e i Brevan mi faranno morire.
    Complimenti..uno dei più bei episodi fin’ora!
    Alla prox..un bacione

    • LuigiT

      LuigiT

      1 maggio 2014 at 16:38

      E’ uno dei miei preferiti.

      Grazie mille, cara.

  3. Elisa Conticelli

    1 maggio 2014 at 16:54

    Cosaaaa?!? Alec è vivo?!? O madonnina che casino !! Mary e matt li amo sono così carini!! Mi è piaciuto molto! Ciao toto e buon primo maggio!!

    • LuigiT

      LuigiT

      1 maggio 2014 at 17:01

      Ciao carissima, ti ringrazio molto. Buon primo Maggio anche a te!

  4. Flavio

    1 maggio 2014 at 16:55

    Il primo a commentare! (soddisfazione personale xD)

    E’ ritornato! Alex è tornato! D: Non so come prenderla, effettivamente ha senso che Benjamin così avrebbe provato a far tornare suo padre. Adesso le cose non faranno che peggiorare, a quanto potrà resistere Rose?

    Mary e Matthew. I riferimenti a Twilight, sebbene la loro relazione non sembra essere somigliante più di tanto a quella di Edward e Bella, ahahah
    Mi incuriosisce sempre di più, ma ‘anvedi Mary, tutta santarellina e poi 😉

    Ma la cosa di cui fremo di più sapere è questa benedetta profezia! E’ vero, ne sono morti quattro, qualcosa non torna. Ci devo pensare, ci dev’essere un modo per arrivarci xD

    Buon Primo Maggio, Luigi, come sempre, complimenti! 😀

    • Flavio

      1 maggio 2014 at 17:00

      Non sono il primo 🙁 Il blog mi mente ahahah xD

      • LuigiT

        LuigiT

        1 maggio 2014 at 17:02

        Tranquillo!

    • LuigiT

      LuigiT

      1 maggio 2014 at 17:02

      Eh, la profezia è molto particolare… ed ha un twist. Non vedo l’ora che lo scopriate.

      Grazie mille caro Flavio, Buon primo maggio!

  5. Miriana Perrino

    1 maggio 2014 at 17:02

    Un primo maggio da paura!! I miei sentimentiiii Matthew e Mary. Non so se ha il nome questa ship ma li adoro, li amo. Sono stupendi. Brevan dolcissimi. Tuttavia mi sposto sul fuoco: Benjamin. È completamente un altra persona. Si comporta da stronzo, è cattivo, fa delle azioni bruttissime ma io lo amo sempre di più, non mollo sono convinta che prima o poi possa redimersi, e possa riprendersi Rose, che lo ama ma che nel frattempo è sempre più vicina a Luke che lo protegge. Aspetterò,noi brose vedremo il riscatto, ne sono certa. Per ora, tanta, tantissima sofferenza. Alec, Alec è tornato. Tuttavia non capisco ma Rasputin non aveva tutta sta potenza? Nella scorsa puntata ha perso il braccio LOL, ora la testa. Poraccio, ha fatto una brutta fine. E pensare che si era presentato come l’essere potente che voleva fare da Maestro a Benjamin. Benjamin che supera il maestro. Tuttavia, non pensavo sarebbe tornato Alec, ma pensavo sarebbe apparso Ardens. E poi questa profezia, i conti non tornano? Voglio un altro episodio, comincio a credere che uno ogni settimana si troppo poco.

    • LuigiT

      LuigiT

      1 maggio 2014 at 17:04

      Ciao Miriana, sono contentissimo che l’episodio ti sia piaciuto. Rasputin era un demone potente ma era a pezzi e si stava decomponendo… l’hanno sparato e ucciso talmente tante volte che… non moriva, ma comunque ne subiva le conseguenze. A Benjamin avrebbe fatto da maestro Yoda. LOL

      Grazie mille!

  6. laura guagliardi

    1 maggio 2014 at 17:05

    Parliamone, anzi no non ci riesco quell’abbraccio, i miei sentimenti Roke, vedo arcobaleni ovunque!!! É tornato Alec non potrei essere più felice, padre e figlio cattivi che risvolto interessante. Ma Anastasia io può morire o resta immortale essendo morto lui? Tatia povera cucciola é davvero sola. Comunque sono troppo contenta per l’episodio l’ho amato dalla’inizio alla fine e l’abbraccio, lei che si sente al sicuro. Grazie Luigi, mentre sono qui lontano dalla civiltà mi hai salvato il pomeriggio.

    • LuigiT

      LuigiT

      1 maggio 2014 at 17:08

      Sono contento che ti sia piaciuto. Le condizioni di Anastasia verranno chiarite nel prossimo episodio.

      Grazie mille!

  7. Marianna

    1 maggio 2014 at 17:09

    Il Benjamin tormentato proprio non lo sopportavo e visto che lui e Rose non riescono a stare insieme preferisco nettamente il Ben Cattivo: è super potente e poi ha il vantaggio che i suoi amici non gli farebbero mai volontariamente del male perché lo amano e con lui hanno un passato, un passato in cui era buono e combatteva con tutto se stesso la natura demoniaca del padre. Rasputin faceva davvero senso e nella battaglia tra demoni sono contenta che lo abbia fatto fuori per riportare in vita Alec, un essere profondamente malvagio ma almeno lui la doccia se la faceva 🙂 Speriamo che Rose non si faccia strane idee in testa e non creda che lo abbia fatto per salvare lei….

    • LuigiT

      LuigiT

      1 maggio 2014 at 17:12

      Ahah, hai paura che Rose si illuda? Non credo… sicuramente si starà interrogando, ma penso che abbia capito che Ben è andato…Il punto è che… non vuole arrendersi. Credo sia giusto.

      Grazie mille.

  8. Marianna

    1 maggio 2014 at 17:18

    CHE MERAVIGLIA! (Sono la ragazza del “Robin è da orgasmo..”)

  9. Mel

    1 maggio 2014 at 17:18

    Commento iper veloce.
    Episodio BELLO BELLO BELLO, SUPER BELLO!!!!
    WOW!

    Alec is back! ADORO!
    Ma anche lui adesso ha una mano d’oro? XD

    Complimenti Luigi! Non vedo l’ora di leggera cosa combineranno padre e figlio e sopratutto non vedo l’ora di leggere la reazione di Lisandra al redivivo Alec. TULMINI E FULMINI!

    Scena della cena MERAVIGLIOSA! Mi ha ricordato un po’ la scena della S1 di TVD quando Damon si autoinvita a cena a casa di Elena.

    Mattew nudo! Awhsjadhkasjdh! Mary, what’s wrong with you?

    Tatia è il mio personaggio preferito; semplicemente la amo. Spero di veder nascere una bella amicizia tra lei e Rose. Ho visto in questa e nelle precedenti puntate parecchi presupposti.

    • LuigiT

      LuigiT

      1 maggio 2014 at 17:28

      Il ritorno di Alec è bello proprio per la reazione di Lisandra. Sarà fantastico.

      Grazie mille!

  10. Sara

    1 maggio 2014 at 17:28

    Il CORPO DI UNO SHIPPER DEPRESSO E’ COMPOSTO AL 90% DA MASOCHISMO.
    E io, come ogni shipper che si rispetti, non faccio di certo eccezione.
    Sì, perchè ormai è chiaro come il sole che essere una Brose può significare solamente essere MASOCHISTA. Vuol dire SOFFRIRE. Ma come ho già detto NEVER GIVE UP, cari Brose, dobbiamo tenere duro (e te pare facile, direte).
    Andiamo come al solito con ordine: ho amato alla follia questa puntata, è stata molto movimentata e infatti mi è sembrato anche che fosse più corta (sigh sigh).
    RASPUTIN-ANASTASIA: Si conclude qui una delle storyline secondarie che ho amato di più in Spellbook. Il cartone animato di Anastasia è stato protagonista della mia infanzia, ma la versione che ne hai dato tu della storia è stata geniale: l’ossessione di Rasputin per Anastasia, il suo voler avere a tutti i costi…MERAVIGLIOSO!Da quando quella ragazza ha scritto che se lo immaginava con la voce di Antonio Banderas non posso fare a meno di farlo anche io, e il tutto porta inevitabilmente ad incredibili risate. RASPUTIN WE’LL MISS U. Spero che Anastasia, invece, rimanga a Twinswood e spero di poterla rivedere perchè mi ha sempre stupito positivamente.
    BENJAMIN: Beh, vabbè io non so neppure più da dove cominciare per parlare di questo personaggio e del suo nuovo dark side, anche perchè la settimana scorsa mi sono ampiamente dilungata. Comunque ci provo 🙂 La scena iniziale con Evan mi ha fatto piangere (TE DICO FERMATE): vedere Evan impotente di fronte al migliore amico, vederlo dispiaciuto, vederlo così scosso anche scosso di rimando anche me, e non poco. Ho avuto SERIAMENTE i brividi quando Ben ha chiesto di Bright e quando Evan ha detto che l’angelo deve essere lasciato fuori; nella mente mi risuonavano le tue parole su i due eserciti (CHIAMO L’ANALISTA IN SETTIMANA) e quindi sono rimasta davvero agitata. Benjamin che prende la mano di Evan e la porta verso il pacco? Sappi che ero pronta ad urlare. Invece è finito tutto bene, anche se bene non credo che sia un aggettivo che i nostri amici di Twinswood possono permettersi di usare. Non mi vergogno a dirlo, e forse sarò anche un pò sfigata a ripeterlo, che sto soffrendo come se non ci fosse un domani per Ben. Sto soffrendo per lui, sto soffrendo con Rose, con Tatia, con Evan e con Bright.
    Sebbene ami follemente il Benjamin malvagio, perchè è incredibilmente sexy e divertente, continuo a sperare che lì da qualche parte ci sia ancora lui; che ci sia ancora quel ragazzo di cui e Rose (e tante di noi) si è innamorata. Mi fa male vederlo così indifferente alle emozioni, alle persone che ha amato di più: è indifferente a Rose, e anzi deride lei e i sentimenti che prova; è indifferente al migliore amico, e temo che diverrà ben presto anche indifferente alla sorella nonostante adesso abbia mostrato un briciolo di attaccamento. La settimana scorsa mi ha detto che ho carpito la frase che potrebbe essere la chiave per Benjamin e la sua storia; ne sono felice e non vedo davvero l’ora di scoprirne di più ( magari, a giudicare dalla sinossi pubblicate, nell’episodio in cui vedremo la vita di Ben prima dell’arrivo di Rose? STAREMO A VEDE’)
    La scena della cena è quanto di più divertente e ansiogeno al tempo stesso abbia mai letto ahahahha Ben che gioca a fare il fidanzatino premuroso e gentile con la famiglia, e Rose che per tutta risposta lo fa quasi soffocare. WELL DONE ROSE 🙂 Anche se è inutile dire che pure quella scena mi ha fatto soffrire. E proprio quando il mio cuore riprendere a gioire, proprio quando sembra che Benjamin faccia qualcosa di buono ovvero uccidere Rasputin e salvare Anastasia; proprio quando ho pensato “Ecco sì dai l’ha ucciso perchè c’era Rose e voleva salvarla” ecco che spunta fuori un lato di Ben che mi fa paura quasi quanto mi fa paura la vecchia di Profondo Rosso (e ti assicuro che c’ho avuto un trauma da quando ho 15 anni). BENJAMIN RESUSCITA ALEC, BENJAMIN RESUSCITA ALEC! E chi c’aveva pensato? Io no di certo, complimenti per il twist; ho pensato che fosse Alec solamente quando ormai era quasi chiaro e ti dirò se da un lato questo dimostra quanto ormai Benjamin sia quasi perduto per sempre, sono contenta del ritorno di Alec perchè lo adoro e sono curiosissima di sapere come reagirà Lisandra. AHAHAHAH RIDO GIA’ FORTISSIMO.
    Rose: in questo episodio più che mai sarei voluta entrare nello schermo e abbracciarla fortissimo. Povera cucciola, quante ne deve sopportare. Penso che sia davvero sull’orlo di un crollo, e se non l’ha ancora avuto è solo perchè è una vera badass e soprattutto perchè è così altruista da mettere sempre il bene delle persone che ama prima di lei. La scena con Tim è stata davvero tenera e ormai questo personaggio mi ha completamente conquistata, non ho più riserve su di lui 🙂 Sono curiosissima di sapere chi sia la madre, se sia ancora soprattutto.
    Comincio a pensare che Tatia e Rose potrebbero essere grandi, grandissime amiche. E dopo le sinossi che hai pubblicato, ho anche una teoria su loro due. Ma per ora non mi esprimo 😀
    Non oso immaginare quanto sia terribile e difficile per Rose assistere alla completa disfatta dell’amore della sua vita, assistere alla sua cattiveria e sentire sempre le stesse riserve da parte di Lisandra e beh anche di Luke. Per quanto ami Ben, capisco che sia il vampiro sia la strega siano preoccupati per quello che il demone potrebbe fare ma, soprattutto Lisandra, dovrebbe davvero andarci più piano.
    Il rapporto Roke si sta evolvendo e non mi dispiace: Rose ha bisogno di qualcuno che ci sia sempre per lei, di una guida ferma e stabile nella sua vita. Di qualcuno che la ami non aspettandosi niente in cambio. Penso però che sia chiaro anche a Luke che la strega non lo ricambia, e secondo me non lo farò per molto tempo; prova un amore troppo grande per Benjamin e sono certa che Rose sia troppo corretta per lasciarsi andare con Luke solo per dimenticare Ben. Il momento zia-nipote mi è piaciuto tantissimo <3
    BREVAN: Sono la mia OTP. Quando entrano in scena loro ho le farfalle nello stomaco io, manco c'avessi davvero Graham Rogers che mi sorride con quel sorrido meraviglioso che farebbe sciogliere tutti i ghiacci del Polo. Sono davvero l'amore puro, genuino e devastante al tempo stesso. Bright è davvero un personaggio straordinario ed è commuovente come voglia stare vicino ad Evan, come creda che non gli farebbe mai del male;
    Bright: devi combatterlo. Devi…
    Evan: ci ho provato. È troppo forte.
    Bright: allora devi trovare qualcosa che sia più forte del suo controllo.
    I due si guardano per un breve instante, entrambi pensano e sperano la stessa cosa.
    E' meraviglioso come il sotto testo di questa frase e dei loro sguardi sia "L'AMORE CHE PROVO PER TE E' PIU' FORTE DI QUALSIASI CONTROLLO BENJAMIN ABBIA SU DI ME". PIANGO FORTISSIMO <3
    Lo sappiamo tutti che il loro amore è fortissimo e spero davvero come se non ci fosse un domani che quello sarà la chiave per liberare Evan.
    Dacci più Brevan, falli amare, fallo per tutti noi ahahahah 🙂
    In questa puntata mi è mancato il rapporto tra Rose e Bright perchè come dico sempre per me la loro amicizia è una delle cose più belle di Spellbook <3
    LEDRIEL: Ahi, ahi. Mannaggia a Robin e al suo tempismo perfetto. Ma non poteva tornare, che ne so, MAI? Aahahaha i Ledriel ci faranno di nuovo soffrire, lo so. Anche perchè hanno due caratterini difficili eh: Leda orgogliosa, Gabriel orgoglioso e testardo…annamo bene!
    Spero che Leda si renda conto che Gabriel è l'uomo per lei e che la ama sinceramente e che devono stare insieme.
    TATIA (e PETER): La mia stupenda Tatia, è uscita sempre di più in questo episodio. Spettacolare il suo battibecco con Lisandra ed è inutile dire che ha ragione: la strega, spesso e volentieri, riversa la sua frustrazione su Ben. Secondo me per lei il fatto che Rose potrebbe salvare Ben significherebbe rivivere un'altra volta il suo fallimento con Alec. Non posso certo dire che questa debba essere facile per lei però insomma, NO.
    Tatia è davvero spaventata, sa che suo fratello non è il demone che sta spaventando tutti e sono rimasta felice di vedere che Peter le è stato accanto e le ha dato speranza. CHE CUORI CHE SONO.
    MARY-MATTHEW: TE DICO FERMATE. Ma cosa sono? Ma quanto erotismo emanano? Sono così tremendamente curiosa di sapere cosa diavolo succederà tra di loro, e sono curiosa di sapere cosa diavolo sia MARY.
    Matthew comunque è stato davvero un cucciolo quando ha detto che la pensa, che le manca e che prima non ha mai amato. Che personaggio meraviglioso <3
    Luke: mi fa davvero tanta, tanta tenerezza. Posso solo immaginare quanto debba soffrire a vedere Rose disperata e il tutto perchè ama un altro. La scena dell'abbraccio era davvero tenera, e mi piace il fatto che nonostante sia Brose comunque tu riesca a farmi piacere anche le scene Roke.
    Un episodio movimentatissimo e ricco di colpi di scena, prima (anche se ultimo) fra tutti il ritorno di Alec, un episodio meraviglioso, ma come tutti ormai.
    Grazie davvero Luigi, grazie per tutti le emozioni, grazie per aver creato questo meraviglioso fandom che è davvero come una grande famiglia; ci riuniamo anche il 1 maggio pur di leggere, io per prima ho finito alle 4 di studiare pur avendo mille esami imminenti…ma l'ansia e la gioia di leggere Spellbook sono sempre alle stelle 🙂
    COMPLIMENTI!
    Sara

    • LuigiT

      LuigiT

      1 maggio 2014 at 17:34

      Posso dirti che ho amato il tuo commento? Una stupenda analisi che mi son goduto parola per parola, devo farti i complimenti.

      Concordo sul fatto che non dovresti arrenderti su Ben… è arrivato proprio ora il momento di combattere. Concordo sull’analisi su Rose: è sull’orlo di un crollo emotivo, credo che presto accadrà…

      Tatia è una cucciola in fondo, lei e Rose condividono il forte amore per Benjamin…

      Grazie mille, carissima!

  11. verons.

    1 maggio 2014 at 17:33

    Okay, io sono totalmente sconvolta.
    Ci credi che la storia di Benjamin mi fa venire le lacrime? Non so perché…forse sono troppo innamorata di questo personaggio.
    Credo di capire bene come si senta Rossssita: un oceano di feels che ti strappano l’anima e poi te la riassemblano per distruggerla di nuovo!
    Non so se riuscirò a scrivere questo commento lucidamente, ma ci proverò.

    Cominciamo dalla storia di Anastasia:
    Sono davvero contenta di come sia andata a finire, perché Rasputin (dalla voce sssssoave di Banderas) mi metteva l’ansia!
    Ho trovato mooolto interessante la presenza di Luke nei flashback, ma non dirò altro.
    Se adoro il personaggio di Anastasia, odio Lisandra. Davvero, è intollerabile! Mi ricorda tanto Moraroline: colei che critica gli altri ma, alla fine, tanto santa non lo è. E non è un segreto se ho esultato quando Tatia le ha sbattuto in faccia la cruda verità.
    E poi, scusa, la storia sarà pure la stessa, ma Rose è molto più potente di lei.
    “Lisandra avanza prontamente, portando la mano avanti, spostando il demone di pochi centimetri appena.”
    “Rose porta avanti la mano. La rabbia è così forte da riuscire a scaraventare Benjamin a qualche metro di distanza, facendolo sbattere fortemente contro la porta di casa DeLuc.”
    Per la serie #sorrynotsorry

    Evan e Bright sono semplicemente fantastici! L’ho sempre pensato. Sono quella coppia che ti fa restare incollato al computer a leggere come un forsennato. Sono quella coppia che fa un passo avanti e cento indietro. Il che è spettacolare, seppur irritante.
    Ah, e sono quella coppia che mi fa gridare ad ogni scena “SETTORDICIMILA PUNTI A GRIFONDORO!”
    “Bright: allora devi trovare qualcosa che sia più forte del suo controllo.
    I due si guardano per un breve instante, entrambi pensano e sperano la stessa cosa.
    Evan: devi andare, Bright. Fallo per me.”
    Cioè…CIOE’!

    *Okay, Veronica, torna in te, su!*

    Leggevo, tra commenti, il fatto che Rossssita sia circondata da fighi. Oh, puoi dirlo forte!
    Non le bastavano due pretendenti che te dico fermate e un amico perfetto, no. Mo pure il padre!
    Toto, sai come farmi sciogliere su questa sedia.
    A parte gli scherzi, credo di amare Tim. Il fatto che lui tenga a sua figlia ma ha, in qualche modo, paura di entrare nella sua vita è fantastico.
    Mi piacerebbe tanto sapere di più sulla madre di Rose, soprattutto per il fatto che ha i poteri. E poi c’è una domanda che mi ballonzola in testa: davvero Meredith non conosce i veri genitori della ragazza?
    E, a proposito di Meredith…io l’adoro! Voglio anche io una zia che invita un figone a cena!

    Parliamo ora di Tatia. Non le ho mai dato molta fiducia, non si è mai capita la sua personalità. Ma, in queste puntate mi sta sorprendendo davvero! Se dovessi dare un voto a tutti i personaggi dell’episodio, lei avrebbe quello più alto.
    Mi piace questo perché (perdonatemi il gioco di parole) si sta mettendo “a nudo”. Credo che sia la persona che ha più bisogno di Benjamin e lo sta dimostrando tirando fuori tutte le sue emozioni e paure. Tutto ciò le fa guadagnare punti difronte a Peter.
    Una coppia che, invece, sta perdendo punti sono Leda e Gabriel. Come già detto nel commento dello scorso episodio, speravo vivamente in qualche problema (mi odio per questo). Perché: niente problemi, niente triangolo.

    Pooooi c’è la mia coppia preferita dell’episodio: Mary è Matthew.
    “Matthew: hai mai visto Twilight?
    Mary annuisce, continuando ad indietreggiare. Matthew tira fuori i canini.
    Matthew: dimenticalo!”
    Meno male che gliel’ha detto perché un paragone del genere non era credibile!
    La scena di lui nudo mi ha fatto morire dal ridere, lui in generale mi fa morire dal ridere! Dai, come si fa a non amarlo?!
    Ho adorato la sua confessione: la voglia di “farlo” a causa delle farfalle nello stomaco. Credo che la più casta del castello non rimarrà casta per molto.
    Infine c’è Luke che…boh, vabbè.

    Un episodio molto emozionante che ci svela il piano di Ben, il quale continua a fare cazzate.
    Bravo Toto!

    PI ESSE: Alecuzzo parte 2, il ritorno.

    • LuigiT

      LuigiT

      1 maggio 2014 at 17:43

      Ah, e sono quella coppia che mi fa gridare ad ogni scena “SETTORDICIMILA PUNTI A GRIFONDORO!”

      Ahah, mi hai fatto morire, e visto che ci sono Emma e Daniel in Spellbook è anche in tema. Guarda, per quanto riguarda Lisaroline, come la chiama Gabry, ha pochi poteri per il fatto che è ritornata in vita, questo concetto verrà spiegato meglio nei prossimi episodio…

      Concordo su Ben.

      Simpaticissimo commento, grazie mille!

      • verons.

        1 maggio 2014 at 18:00

        Ohhh, così mi metti ancora più curiosità! :’)

  12. Antonella

    1 maggio 2014 at 17:34

    Duuunque partiamo dall’inizio. La scena padre-figlia tra Anastasia e suo padre: mi ha fatto a pezzi!! Non riesco ad immaginare il dolore che si possa provare ad essere strappati in questo modo dalla propria famiglia, oltretutto a causa di un vecchio vomitevole stregone libidinoso… Scena davvero straziante! Poi: scena padre-figlia tra Rose e Tim: la figura di Tim mi piace sempre di più! Si comporta nel modo che trovo migliore nei confronti di una figlia che ha “abbandonato”: la tiene d’occhio come farebbe un padre, rispettando tuttavia il fatto di non aver mai avuto un ruolo nella sua vita e non vuole sconvolgerla ulteriormente… Tim: APPROVED XD – Proseguiamo: Mary e Tiff. Ma dai: New Moon il migliore dei film della saga?! Non lo accetto, mi dispiace! Hahahahaha Cmq apparte gli scherzi: questi due personaggi sono uno sprazzo di normalità all’interno della storia che mi piace, permettendo a noi lettori di tenere i piedi per terra o cmq un contatto con la realtà! – Poi ancora: Evan e Benjamin. Evan sta avendo un’evoluzione che adoro: di episodio in episodio si dimostra sempre più maturo e consapevole, benchè spaventato; Benjamin continua a dimostrarsi un maledetto stronzo che odio (nonostante il dubbio vago che qualcosa da salvare ci sia), quindi non spenderò altre parole nei suoi confronti (sarebbero solo parolacce, quindi meglio evitare). – Scena della riunione: bella dinamica e bei dialoghi e confermo quanto detto negli scorsi commenti: Tatia comincia davvero a piacermi! Riesco finalmente a capirla, a provare quasi empatia per questa povera ragazza che ha perso tutto e cerca di barcamenarsi in una situazione assurda! – E ora i miei due amori: Luke e Rose. Bhè, come sempre le loro interazioni mi lasciano col fiato sospeso, anche se in questo caso Rose non mi ha fatto impazzire: certi momenti ho come la sensazione che un po’ “si approfitti” del fatto che Luke la ami, cercando di tenerlo dalla sua parte e fargli fare quello che vuole (sono certa che cmq da parte sua ci sia un forte sentimento nei confronti di Luke). Detto questo, l’abbraccio tra i due è stato davvero emozionante: “Luke guarda la ragazza, sorpreso da tale richiesta. Non se lo farà dire due volte. La prende con virilità, la porta a sé, Rose appoggia la testa contro il petto del vampiro, abbandonandosi per un po’ alla sua stretta. Si sente nelle braccia di un uomo, si sente al sicuro.” <3 <3 faccio parte di quella categoria di persone che trovano più intimo un abbraccio di un bacio, e tu hai descritto questo contatto tra i due in un modo splendido! KUDOS! – Mary e Matthew: ADORO!! La dolce ingenuità di lei, la sfacciataggine di lui: sono un mix perfetto! E anche nelle loro interazioni viene fuori il meglio della tua capacità descrittiva! ADORO!! – Tatia e Peter: come già detto, Tatia mi piace molto e Peter sembra meno stronzo di prima; a mio avviso, una volta che si è fatto trapelare qualcosa, si deve sempre avere il coraggio di dimostrare ciò che si prova, il contrario è da codardi, oltre che da stupidi! – Leda e Gabriel: hai distrutto i miei sentimentiiiiiii!!! Capisco i dubbi di entrambi… Ma Robin non poteva starsene dov’era?! Uffa!! – Al contrario, Bright ed Evan: non so che dire, sul serio, se non che li amo alla follia e che un bacino potevi pure farglielo dare, visto che Ben-premestruato-jamin li aveva cockbloccati, no?! – Lisandra e Tim: partendo dal presupposto che insieme ce li vedo benissimo e che la scelta del volto per Tim non poteva essere più azzeccata di questa, posso solo aggiungere che I WANT MORE!! – La cena con soffocamento: geniale!! Meredith è un po’ rintronata: voglio dire, la faccia terrorizzata di Rose, non dovrebbe suggerire niente?! E infine: la Rose cazzuta che mi soffoca Ben non me l’aspettavo e mi è piaciuta una cifra!! – Anastasia e Rasputin e il salvataggio mezzo riuscito: non me la sono bevuta nemmeno per un secondo che Ben avesse fato qualcosa di buono per Rose. E se ci siamo levati di mezzo Rasputin mi hai fatto un favore: qualunque scena lo riguardasse mi provocava una repulsione schifosa, un ribrezzo incalcolabile! – Il ritorno dai morti: TOTO SERIOUSLY?? Dopo la dipartita di Joffrey era stata la morte che mi aveva fatto esultare di più!! Come hai potuto farci questo!! Pentiti!! Ahahahaha
    Spero davvero di non averti annoiato con questo lunghissimo commento!! Complimenti! 🙂

  13. LuigiT

    LuigiT

    1 maggio 2014 at 17:37

    Non mi hai annoiato affatto, adoro i commenti lunghi. Davvero una bella analisi.

    Per curiosità, qual è il tuo preferito di Twilight? (di libro o film)

    Comunque, hai ragione su Mary e Tiff, portano normalità alla storia.

    • Antonella

      1 maggio 2014 at 18:22

      Grazie! 🙂 Il mio libro preferito è il terzo, assolutamente: c’è più azione rispetto agli altri e mi ha reso più “schiava” della lettura, a livello proprio emozionale rispetto agli altri! (e il film mi ha lasciato un po’ perplessa, in onestà) 🙂 Il secondo invece mi è piaciuto meno perchè lo trovo troppo “depresso” e nel mio giudizio c’è una visione assolutamente personale della cosa: io, per carattere, non sono un tipo che si butta giù o si fa schiacciare dalle brutte situazioni. Sono più un tipo “carro armato” se vuoi: se c’è qualcosa o qualcuno che mi fa soffrire e stare male (parlo con cognizione di causa xD), prendo la situazione a crapate dirette e vado avanti per la mia strada (ci metto più tempo a “guarire”, ma nel frattempo non mi fermo)… Con la morte nel cuore magari, ma cerco sempre di reagire: per questo non riuscivo ad essere empatica nei confronti della disperazione senza sosta di Bella, e il libro mi è risultato di lettura più pesante e meno scorrevole… Tuttavia non penso male di chi invece lo ha apprezzato: facevo solo ironia xD

      • LuigiT

        LuigiT

        1 maggio 2014 at 21:56

        Io non sono un grande fan della saga, ma il secondo è quello che ho preferito proprio per la fase depressiva di Bella. LOL

  14. Sharon

    1 maggio 2014 at 17:39

    E’ più forte di me, ogni volta che leggo il nome di Tim mi emoziono **
    Ti prego, dimmi che non ha secondi piani malvagi T.T
    Comunque episodio meraviglioso, l’ho letto tutto di un fiato. Mary e Matthew adorabili (ovviamente nuova OTP)
    Bravissimo!!

    • LuigiT

      LuigiT

      1 maggio 2014 at 18:08

      Grazie mille, Sharon!

  15. Anna

    1 maggio 2014 at 17:49

    Iniziamo subito senza tanti preamboli. Hai presente la seconda e la terza stagione di TVD? Quando a ogni scena la reazione era tutto un “ohmioddio- ma che diavolo?- seriously?” Con l’ansia, la trepidazione, il batticuore? Ecco, oggi più che mai leggendo questa puntata mi sono sentita di nuovo così! Ero incollata al pc, il gatto ha tentato di disintegrare il mio divano e tutto ciò che ho fatto è stato urlare: PIANTALA!- e tirargli un peluches senza staccare gli occhi dallo schermo. Al diavolo il divano! Chi ha bisogno di un divano quando Luke e Rose si stanno stringendo? Ero lì che gongolavo e miagolavo “si si si si amori miei!” mi stai facendo rincitrullire Luigi! Sta cosa è grave! Lunedì c’ho un esame! Le facoltà mentali mi servono, non puoi farmi questo proprio ora!! Ma Alec? Quando è stato che ho OSATO pensare “finalmente Alec si è tolto dalle palle: ADDIOOOO”? Ma come ho potuto pensare di stare tranquilla? Per un secondo mi ero quasi detta: Forse Ben non è perduto, almeno le ha salvate. Siii come no! ingenua che sono io! sveglia Anna la guerra è finita (No, in effetti missà che la guerra è appena cominciata -.- )
    Cosa dire, sono estasiata, episodio meraviglioso non sto nemmeno a commentare ogni singola cosa perché scriverei un commento di 14 pagine, e va bene che tu sei gentile e rispondi a tutti ma non voglio abusare del tuo tempo! (che ti serve per continuare a scrivere altre 27 stagioni di spellbook se no anche se sto a Rimini ti vengo a prendere sotto a casa! e non credo che sarò da sola! 😀 )
    Giusto per concludere: Matthew mi fa morire, tanti complimenti a Mary.. con tutto quel ben di Dio tenersi le mani in tasca era mica facile.. xD
    Bene, ti lascio al tuo primo maggio e ti auguro una buona giornata! Complimenti come sempre, non mi stuferò mai di dirlo!
    Anna

    • LuigiT

      LuigiT

      1 maggio 2014 at 18:10

      Mary ha avuto una fortissima forza di volontà, ahahah, credo che la dinamica tra i due sia fantastica. Grazie mille per il commento.

  16. chiara

    1 maggio 2014 at 17:57

    Anche se è festa … io sto qui a leggere e a sognare un amore appena sbocciato (o che sta sbocciando)…. ma perchè Alec (sei peggio di Julie Plec hahahahhah)…me ne vado x una mia idea..forse visto che Rose ha un suo esercito … Benjiamin vuole crearne uno tutto suo x ora ha Evan e Alec.. nel prox vorrei un bel bacio Roke 😀 .. secondo me prima o poi riescono a far tornare il vecchio Benji… episodio fantastico come sempre !!!! complimenti toto non t smentisci mai!!!! ciaooo

    • LuigiT

      LuigiT

      1 maggio 2014 at 18:10

      Ma no, non sono come Julie, a tutto c’è un motivo.

      Grazie mille.

  17. Silvia

    1 maggio 2014 at 18:12

    Non so da che parte cominciare, è stato un episodio pieno zeppo di avvenimenti!!!
    Partirò dalla fine, sicuramente il momento più scioccante: non oso immaginare cosa combineranno insieme Benjamin e Alec, si prospetta l’Apocalisse! Sono curiosa di scoprire soprattutto la reazione di Lisandra quando verrà a sapere che Alec è tornato nel mondo dei vivi! DRAMA, DRAMA, DRAMA! 😀
    Questa guerra tra Rose e Benjamin è davvero appassionante e ho ADORATO come lei abbia tirato fuori gli attributi e l’abbia rimesso al suo posto alla cena! Vai così, ragazza! E sembra anche che si stia finalmente rendendo conto di quanto Luke significhi per lei…spero ci siano sviluppi sempre più consistenti tra loro due, li adoro!
    La scena tra Rose e Tim è stata bellissima, mi auguro che presto venga fuori la verità e che lui sia coinvolto nella sua vita (e non solo perché amo Jensen Ackles *cough cough*)…stava per venirgli un coccolone quando ha saputo che Rose ha una vita amorosa piuttosto affollata, fantastico! XD
    Termino il mio commento lanciando un appello per Leda/Gabriel (capisco che siano tutti presi da questioni ben più importanti, ma please, voglio un triangolo come si deve con Robin e, ça va sans dire, una vittoria di Gabriel u.u) e Bright/Evan (qualcuno li chiuda in una stanza e si assicuri che non vengano interrotti: troppa UST!): i miei feelings! ç__ç

    • LuigiT

      LuigiT

      1 maggio 2014 at 18:49

      Ahah, sì,n diciamo che Tim da padre è estremamente preoccupato per Rose… LOL

      Troppa UST per Bright ed Evan, hai ragione. Quei due non hanno un momento di pace…

      Grazie mille!

  18. Claudia_

    1 maggio 2014 at 18:24

    Puntata da brividi *_* veramente matti questi amori… prima Anastasia e Rasputin, poi Benjamin e Rose, e anche Matthew e Mary se vogliamo… da notare però che in tutti i casi sono i personaggi maschili ad essere particolarmente bizzarri 😛 dopo il continuo cedimento del braccio, Rasputin ha perso la testa (in tutti i sensi)ed è stata la sua fine… ammetto che mi mancherà un pò il suo fare strampalato, anche se incuteva terrore per la sua ossessione verso Anastasia! Mentre mi ha molto divertito e allo stesso tempo intenerito il dialogo di Matthew e Mary in versione Edward/Bella e vedere per la prima volta il vampiro in preda alle paure e alla fragilità dovute all’innamoramento :-)Invece Benjamin in versione “bad boy” è sempre esilarante, anche se durante la cena con Rose e la zia, l’ho visto (o mi è sembrato di vederlo) in parte desideroso di un clima familiare e sereno, accanto alla persona che ama… spero vivamente che il Benjamin buono e puro sia ancora lì e Rose riesca a stanarlo e liberarlo, non abbandonandolo mai e non dimenticandosi mai di lui. Però non le faccio una colpa se in questo momento di profonda difficoltà cerca protezione e conforto in Luke… chi non lo farebbe al suo posto? 🙂 ma deve stare attenta a non ferire ed illudere il vampiro,perchè non lo merita, è una situazione veramente delicata. Tim pur non rivelando la sua identità, si rivolge in modo paterno a Rose… ho apprezzato molto anche il loro dialogo. Bright è sempre il più dolce e comprensivo tra tutti e mi aspettavo che cercasse in tutti i modi di stare accanto al suo amato Evan nonostante le difficoltà, però mi aspettavo finalmente anche un loro bacio appassionato uff! 😛 Peter è l’unico che ha compreso la natura sensibile e profonda di Tatia dietro quella corazza e mi auguro che la loro intesa aumenti sempre di più 🙂 per quanto riguarda invece la profezia della falena, ci sono state già tre morti e probabilmente quella di Rasputin non è da considerarsi valida dato che ha portato alla vita Alec… quindi la profezia potrebbe ancora avverarsi e Rose è in pericolo! A proposito del ritorno di Alec… aiutooooo *_* non mi aspettavo un colpo di scena del genere! o meglio ci avevo pensato ma ho preferito rigettarlo subito XD ora si che saranno cavoli amari per tutti… e la storia si farà ancora più avvincente e interessante! non vedo l’ora di scoprire a cosa comporterà il ritorno del grande cattivo! alla prossima 🙂

    • LuigiT

      LuigiT

      1 maggio 2014 at 18:50

      Bellissima la riflessione sugli amori pazzi che hai fatto… alla fine mi sembrava il titolo più appropiato per l’episodio… prima ne aveva un altro.

      Gran bel commento, grazie mille!

  19. Rossana

    1 maggio 2014 at 18:30

    Questa seconda stagione di Spellbook è fenomenale, ricca di colpi di scena e la storia è molto avvincente. Appena tornata a casa sono subito andata a cercare sul tuo profilo il link alla puntata nuova, l’aspettavo con ansia. Bella, bella, bella! Le cose si fanno sempre più interessanti. Mi piace tantissimo il rapporto che hanno Luke e Rose, i gesti valgono più di mille parole e ora che lui ha ammesso apertamente i suoi sentimenti il tutto è ancora più emozionante perché qualsiasi cosa succeda ora Rose è consapevole di cosa lui provi e forse proprio grazie a questo ha iniziato a vederlo sotto quell’aspetto. Sta diventando una figura importante nella sua vita e cosa più importante la rispetta e la mette al primo posto sempre e comunque. Luke è un personaggio fantastico, mi piace un sacco come lo stai caratterizzando puntata in puntata. Adoro anche le interazioni tra Matthew e Mary, sono proprio curiosa di vedere come si svilupperà il loro rapporto. Riguardo al finale, grande ritorno! Padre e figlio assieme sono un’accoppiata terrificante ora che anche Ben è un demone, saranno degli Big Bad come si deve, me lo sento!
    Volevo scrivere due righe alla fine mi son dilungata un sacco xD
    Non vedo l’ora di leggere i prossimi episodi! Good job =D

    • LuigiT

      LuigiT

      1 maggio 2014 at 19:12

      Guarda, preferisco anche io questa seconda alla prima… la prima doveva gettare le basi, con questa seconda si naviga velocemente.

      Grazie mille!

  20. FrancescaM

    1 maggio 2014 at 18:39

    OH.MY.GOD!Alecus vivo,Alecus di nuovo uno di noi!Graziee Toto,infinitamente grazie!E’ da pazzi convulsivi e mentalmente instabili essere particolarmente contenti per il risveglio del “THE DEVIL” per eccellenza?Perchè se è così mi sa che mi serve un buono psicologo visto la felicità che sto spruzzando da tutti i pori per questa resurrezione!Adoro Alec,ha sempre avuto quella verve da “duro simpaticone” che mi affascinava tanto.Ben non può essere minimamente paragonato a suo padre,quella è tutt’altra storia,però a mio malgrado devo anche aggiungere una cosa che è meglio che salvi in quel cd losco e malvagio che è la tua mente perchè penso che non lo ripeterò mai più:GRAZIE BENJAMIN!FINALMENTE SEI SERVITO A QUALCOSA!
    Andiamo avanti:
    TIM E LIZ:allora,la mia “folle teoria” era sbagliata,peccato.Sarebbe stato bello vedere Ben e Rose fratelli(figli della stessa madre,così il loro amore non si sarebbe potuto coronare *__*).La madre è viva( o almeno così hai fatto capire ma non credo mai a quello che dici o a quello che ci “mostri” perchè sei un grande illusionista) quindi,chissà chi è…Beh,conoscendoti un pochino grazie a questa tua meravigliosa storia,sicuramente non è un personaggio nuovo ma è sicuro uno che abbiamo già incontrato,uno che ci sembra impossibile possa essere la madre di Rose,uno che vedendolo dici “no,non può essere,Toto è davvero crudele come credevamo!” ma al momento non mi viene nessuno in mente,la memoria come ho già detto altre volte non mi aiuta mai xD Vorrei capire una cosa però:allora,Tim ora ha 30 anni e ha avuto Rose a 17 anni,quindi,se la matematica non è un’opinione,nel lontano 2001 e di questo passo Rose avrebbe solo 13 anni ma invece ne ha 17!Com’è possibile?Il bel giovane sta mentendo sulla sua identità o c’è qualcos altro dietro? Ti prego,rispondi almeno ad una mia domanda,le svii sempre ed è normale visto che,come per ogni telefilm,c’è il giuramento di segretezza ma almeno una piccola,insignificante risposta generica,che faccia e non faccia capire?Qualcosa che mi possa far avvicinare un po’,no eh?Dai,qualche volta agli altri hai risposto in modo vago,ora è il mio turno!Aahahahahahah Mica quando dici 30 anni intendi l’intera fascia 30-40?Perchè se è così c’è un senso xD(anche se questa volta sono quasi sicura di aver letto proprio 30 anni in una delle puntate,questa volta la memoria non mi ha voltato le spalle xD)Lo sapevo che Lisandra non lo avrebbe detto a Rose,ne ero sicura.Da un lato la capisco,vuole che sia proprio l’uomo a dirglielo ma credo proprio che quando la ragazza scoprirà che lo sapeva già da tempo,si incazzerà come una bestia,scatenando ancora di più “la furia”che c’è in lei o semplicemente non le rivolgerà più la parola.Ho una piccola piccola paura,non so perchè penso a queste cose xD Ho paura che Lisandra possa dirlo anche a Luke che Tim è il padre e che poi la strega gli faccia giurare di non dirlo alla sua amata e sappiamo com’è il mio De Luc…non romperebbe mai un giuramento o una promessa,quindi temo che quando Rose lo scoprirà e saprà che a saperlo Lisandra non era l’unica,possa allontanarsi dal vampiro,proprio ora che si stavano legando così tanto,proprio ora che Rose stava capendo finalmente che Luke è indispensabile nella sua vita e che non deve darlo per scontato.Si,in questa puntata l’ha capito.Hai avverato il mio desiderio Luigi,quello che ho detto nel commento precedente e di questo non posso fare altro che esserti grata.
    LE MORTI:la questione delle morti forse mi è chiara:non si parlava del demone Benjamin in questione ma del mitico ALECUS!Ne moriranno tre e poi toccherà a te,Alecus ne ucciderà tre e poi toccherà a lei,vero?Infatti già ci avevo pensato nella scorsa puntata,visto che le morti erano state ben 4 (Megania,Michelle,Ania e Lauren) ma poi,ad un certo punto quell’idea mi ha abbandonato pensando che Megania sarebbe resuscitata o Ania visto che una volta dicesti che la sua storyline sarebbe stata interessante e che invece di lei fino ad ora abbiamo solo visto la morte…) Se la mia teoria è giusta,chi saranno gli altri 3 che moriranno?Ti prego,non farci soffrire!
    MATTEW E MARY:*____* che belliii!!!Il riferimento a Twilight mi è piaciuto anche se ODIO e ripeto ODIO Twilight!Non mi è mai piaciuto come film e non mi piacerà mai però trovavo interessante solo lo strano rapporto di Bella ed Edward e quello di Mattew e Mary è quasi identico,anzi migliore perchè Mattew è divertente ed esilarante come personaggio e Mary non è la depress-Swan,per fortuna.Anche Mattew “la stava aspettando da 750 anni?”,mi sa di si.Non vedo l’ora di vedere come andrà avanti la saga xD.
    BREVAN:*____* MERAVIGLIOSI!Non ci sono altre parole!Gli avrei volentieri fatto una statua d’oro ad Evan per “il discorso” a Ben!GRANDE!
    LEDA E GABRIEL:lo sapevo che andava a finire così…Robin non poteva altro che portare scompiglio,e ce credo!Ahahahahahaha :Q_____
    http://25.media.tumblr.com/30df9af2124e3fd8f6f85147a9c53f61/tumblr_mslu2lbJbJ1s4vpzao1_500.gif
    Come non può? xD dai,una scossa serviva ai due,stavano diventando invisibili nelle scene!
    OK,ORA PASSIAMO A LORO *__*:
    I ROKE!:Luigi grazie!Lo so,è stato solo un abbraccio in fondo,ma ti giuro quando ho letto quella scena mi sono emozionata tantissimo.Era come se fossi lì,accanto a loro,percependo così quell’atmosfera magica che hanno creato con quel semplice gesto perchè si,anche solo con un semplice ciao questi due scatenano scintille,lampi,tuoni,botti,saette…sono sempre un colpo all’anima.Non so perchè mi sono fissata così tanto con questi due (forse perchè mi assomigliano di più come personaggi) ma com’è possibile che ogni minima cosa tra loro mi fa stare così *____* per tutto il tempo?! E’ davvero bella quella sensazione ma tu puntualmente me la rovini gettandomi dal Paradiso e facendomi creare così l’inferno(ogni volta che c’è una scena con Luke,intrometti sempre Ben o una scena della strega con il demone)come Lucifer!Ho capito che sei il nostro Dio in questo caso,che ha il controllo su tutto e tutti,onnisciente e che conosce ogni singolo dettaglio ma secondo alcuni(io non sono tra quelli,ma questo è un altro luungo discorso)Dio dovrebbe essere buono e tu non lo sei!Ti diverti a farci soffrire!Attento però,questa cattiveria si potrebbe ritorcerti contro,mio caro.Semplice legge del contrappasso! Ahahaahaahhahahha
    Ok,dopo questo commento che oggi non è proprio un commento ma più un insieme dei miei dubbi,ti saluto e ti dico:ALECUS RULEZ! A Giovedì!

    • LuigiT

      LuigiT

      1 maggio 2014 at 19:14

      Cara Francesca, sono contento che la scena Roke ti sia piaciuta così tanto e che ti abbia emozionata. Ringrazio te per il bellissimo commento, come sempre.

      Thank you!

  21. Maria

    1 maggio 2014 at 18:41

    Sono felice, per la seconda volta vengo citata nell’angolo fan! -Il Momento di felicità si conclude qui-
    Allora… diciamo che stamattina pensavo “chissà se Luigi mi da una gioia oggi!”. E diciamo che quasi quasi c’eravamo arrivati, ma invece…ma perché partire dalla fine?
    Torniamo all’inizio: la rivelazione di Tim. Mi piace vederli sotto questa nuova luce. Mi dispiace per lui, però: una ragazza come Rose, corteggiata da tutti quei mascalzoni, non gli darà pace. Comunque, mi fa piacere sapere che lui e Lisandra non sono parenti. Yuuu, posso shipparli!
    A proposito di ship, Tatia e Peter mi piacciono tanto. E anche Mary e Matthew. E Bright e Evan. C’è qualcuno non-shippabile in questo telefilm?
    Tatia e Peter mi piacciono perché lui finalmente ha capito che la ragazza è più di quel che viene mostrato. Sempre stata considerata fredda e spregevole, quando in realtà è così piena di sentimenti da scoppiare. Sinceramente anche io l’ho apprezzata poco nella prima stagione, ma tra la fine di questa e l’inizio della seconda mi ha conquistata. Mary e Matthew… mi hanno fatta morire. La scena in cui lui si presenta nudo?(grazie)Quando lei nota la parola “secoli”? Quando le rivela cosa è veramente? Troppi sentimenti da gestire tutti in una volta così mi uccideranno. Bright ed Evan sono la mia personale definizione di amore. Cioè, se avessi un dizionario tutto mio, sotto la voce amore ci troveresti la loro foto. Grazie, finalmente nessuno li ha interrotti e questi poveri ragazzi hanno avuto la possibilità di salutarsi… e no, non sto per inveire contro di te perché Evan ha costretto Bright ad andare via. Lo so, normalmente lo farei, ma è la cosa più giusta da fare. Evan non mi sembra tanto intenzionato a seguire gli ordini di Ben senza batter ciglio, quindi meglio un Bright lontanto che un Bright morto. E poi già immagino i festeggiamenti quando questi due si ritroveranno. Perchè si ritroveranno, vero?
    Andiamo alla rosa con tante spine: Rose e Luke mi piacciono sempre più. Mi dispiace pensare al cuore spezzato del vampiro quando la strega afferma di amare Benjamin. (da morire, per di più…quanto li adoro). Se c’è una cosa che apprezzo di Rose, comunque, è che non è la classica ragazza indecisa che al primo problema si fionda sul secondo ragazzo che le ha mosso delle avances. Mi spiego: secondo me lei sa che Luke sarebbe la scelta migliore, dopo tutto gli vuole bene e ha fiducia in lui, dimostrandolo quando lo va a cercare quando ha bisogno di aiuto, lui è la sua roccia e va bene. Ma nonostante questo lei ama Benjamin, questo non è (ancora) cambiato, anche se ha fatto tutte quelle cose cattivissime lei non ha dimenticato. Mi piace la sua coerenza, ecco. So che i suoi sentimenti per Luke potrebbero mutare presto, ma è bello vedere che tutto avviene con calma, non di corsa. Porella, io al suo posto non saprei come dividermi con quei due.
    Potrei abituarmi a vedere questo Luke così insicuro a causa dei suoi sentimenti. Mi piace, è più sciolto e più vero. Prima, scusando l’espressione, sembrava avesse sempre un palo su per il di dietro. Era così… non so neanche come definirlo. Mi piace, mi piace.
    Benjamin… e qua arrivano i dolori. Ti giuro, pensavo avesse ucciso Rasputin per Rose. Stavo già preparando lo spumante. Proprio non mi aspettavo questa sorpresa. Sono curiosa di vedere come reagirà Lisandra quando vedrà di nuovo il suo ex. Che poi, appena ho letto che era lui, che stava uscendo dal terreno me lo immaginavo a chiedere “Brienne? sei qui?” Scusami, non mi sono ripresa dopo l’ultimo episodio di GoT.
    Però questi due insieme, Ben e Alec, non mi lasciano molte speranze. Alec e Ben oscuri, oscure parole. ANSIA.
    Per concludere, pensieri random: come dobbiamo interpretare la profezia dell’uomo falena allora?! L’uomo falena ritornerà? chi sceglierà Leda? secondo me Gabriel. Robin è davvero cattivo? ma Vlad dov’è? vedremo mai la madre di Rose? ora sono curiosa. Luigi dimmi la verità: quando hai scelto Max per fare Benjamin, l’hai fatto per farmi sentire male ogni volta che pubblichi una sua gif? seriamente, l’ultima da dove viene? più la guardo più diventa bello!
    Bene, con questa caduta di stile ti saluto. Anzi, un’ultima supposizione: scommetto che adesso ci sorprenderai tutti e vedremo un nuovo Alec buono e gentile che adotta cani e gatti randagi e aiuta le vecchiette ad attraversare. Ciao Luigi!

    • LuigiT

      LuigiT

      1 maggio 2014 at 19:59

      Un bellissimo e dettagliato commento… dai spero che qualche gioia l’episodio te l’abbia data in fondo. xD

      Un bacio.

  22. terry

    1 maggio 2014 at 18:50

    oddio che finale!!!!! sono felicissima del ritorno di alec <3 ora ci sarà da divertirsi, non vedo l'ora di vedere le ripercusioni di questo ritorno!!
    luigi ripeto, sei un mostro della scrittura: nonostante sia una brose sfegatata le scene roke sono troppo belle soprattutto quella dell'abbraccio davanti al camino, bella davvero, anche se rimango del mio team nonostante tutto <3
    finalmente è morto rasputin non lo sopportavo aahahaha,immagino le gioie di anastasia, dopo tanti anni finalmente può smetterla di nascondersi…
    le scene tra mary e Matthew sono di un erotismo pazzesco, quei due fanno scintille in ogni loro scena!!!
    leda come al solito che rovina tutto con gabriel, io non capisco cosa ci sia da capire,certo è normale che sia strano dopo il ritorno di robin ma sono è vero anche sono passati mesi dall'ultima volta che si sono visti, ha fatto bene gabriel a mandarla via, lo stimo!
    puntata pazzesca poi grazie alle musiche di TVD TB che io adoro, le rimettevo anche in scene diverse xD
    puntata pazzesca, più andiamo avanti più mi innamoro di questa serie, complimenti alla prossima

    • terry

      1 maggio 2014 at 19:06

      bella anche la scena tra bright ed evan, è giusto lui abbia voluto allontanarlo per sicurezza, in questo moemento è imprevedibile cosa benjamin possa volergli far fare, purtroppo è meglio così… spero in un felice finale in questa stagione per loro per gli altri personaggi non so davvero cosa spettarmi… penso morirà benm a penso anche che sia scontato, boh non so vedremo ciaooo

    • LuigiT

      LuigiT

      1 maggio 2014 at 20:00

      Ed è proprio ora che i Brose devono tener duro secondo me.

      Grazie mille, carissima.

  23. giusy

    1 maggio 2014 at 18:57

    Holy shit…ALEC.
    Credevo che i morti rimanessero morti. Mi illudevo, si speravo!
    Ma via, parliamo della figaggina di Benjamin che con non chalance fa tutto quel che vuole ed è ogni episodio più figo..
    Il fatto di attaccare tutti sui loro punti deboli è diabolico. Lo amo.
    Brevan! I miei amati brevan! Ogni volta più belli! Evan, gli angeli sono dei guerrieri, non lo sai? Fidati, se Bright ha detto che troverà un modo allora troverà un modo. Nel frattempo aggrappati all’amore per lui e tuuuutto andrà bene! O forse no, ma almeno ci abbiamo provato.
    Non vorrei mai mai essere nei panni di Rose al momento. Caos da ogni punto di vista della sua vita, ora anche Tim… uhm.
    Ripeto, quando saprà di lui la reazione sarà:”oh si altri casini, mettiti in fila”
    Al momento è troppo impegnata a farsi consolare da Luke u.u mica scema lei..
    Spero ancora che Luke trovi qualcuno che meriti e accetti tutto il suo amore, anche un cameo della Citton mi andrebbe bene XD
    La sitiazione Lebriel è a un punto di rottura, Leda deve scegliere e noi dobbiamo sperare che non sia un’Elena Gilbert. Tesoro, capisco che macho Robin ti attizza l’ormone, ma datti una mossa e torna da Gabe!
    Can’t wait for the next week!
    Grandioso Toto!
    Gip

    • LuigiT

      LuigiT

      1 maggio 2014 at 20:02

      Hai c’entrato il punto, Benjamin attacca tutti sui loro punti deboli.

      Grazie mille, cara. Ottimo commento.

  24. Martina Boccone

    1 maggio 2014 at 19:02

    Possibile che ogni episodio io finisca in lacrime?! Luigi, you’re a bad person u.u
    A parte gli scherzi, trovo che la tua scrittura sia sempre fresca e mai scontata, difficilmente riesco a prevedere what’s coming next e resto col fiato sospeso ad ogni finale. Per non parlare del triangolo Ben – Rose – Luke, più si va avanti e più divento un ibrido di Brose e Roke, fondamentalmente perché la storia è così godibile, i personaggi e le loro relazioni sono così ben costruite, che dovunque penda l’ago della bilancia amorosa di Rose, io ho sempre le farfalle allo stomaco. Sarà che sono una Delena masochista e di masochismo in queste ship ne abbiamo in abbondanza! La scena davanti al camino poi è stata un colpo al cuore.
    Insomma, grazie grazie grazie per aver pubblicato un episodio anche oggi che è festa, penso che nessun spellbookiano se lo sia perso 😉

    • LuigiT

      LuigiT

      1 maggio 2014 at 21:58

      Ma no… non mi dire così, che sono una cattiva persona. Ahah

      Va bene l’ibrido Brose/Roke, dai.

      🙂

      Grazie mille.

  25. Lalla

    1 maggio 2014 at 19:15

    Bellissimo capitolo, come tutti gli altri.. Non recensisco quasi mai, perchè quando leggo il capitolo al giovedì sono appena uscita da lavoro, seduta su una panchina ad aspettare il bus! Però oggi ho deciso di commentare, soprattutto perchè sono un po’ arrabbiata con te… LI FARAI MAI BACIARE/COPULARE/ QUALSIASI COSA STI BENEDETTI ROSE E LUKE??!?!?!?!?! E’ dalla prima puntata della seconda stagione che aspetto sto momento!!!! XD
    Naturalmente scherzo (ma non del tutto :P); ci tenevo anche a dirti che sei un bravissimo scrittore e tutte le volte che leggo i tuoi capitoli mi sembra sempre di essere lì assieme ai protagonisti, dal tanto che scrivi bene!
    Continua così 🙂 al prossimo giovedì!

    • LuigiT

      LuigiT

      1 maggio 2014 at 21:58

      Ahah, dovresti recensire più spesso allora. Amo i vostri commenti.

      Grazie mille.

  26. Mika

    1 maggio 2014 at 19:20

    Fuggita da tutto e tutti pur di leggere questo episodio!
    Allora cosa dire. Questa versione di Ben è assurda! Cioè, è un vero cattivo. Ma cattivo, cattivo.. cioè non c’è l’ombra di un barlume di redenzione possibile! Allo stato attuale Ben è sentimentalmente stitico, tranne che per l’odio.. Sembra proprio che le uniche tre persone che possano in qualche modo toccarlo gli siano del tutto indifferenti.
    Tatia, Rose ed Evan..
    Cmq non ha senso scrivere una recensione senza cominciare dalla fine.
    Alec.
    è tornato.. è tornato Alec…
    Io sono senza parole. Non me lo aspettavo proprio.. fino alal fine, pensavo fosse Ardens a tornare, invece Alec!
    Ma ben trovato demoniuccio mio! Ci mancava solo il padre adesso!
    Cosa faranno? Non credo che il loro rapporto riuscirà ad essere idilliaco. Sono due “maschi alfa”, e già le cose erano complicate prima, adesso peggioreranno! Anche se temo che si troveranno d’accordo nel voler riportare Tatia a casa.
    Tatia è l’unica che si sia sempre e comunque schierata al fianco del fratello. E credo sia giusto. Chi ha un fratello o una sorella lo sa. è un amore che prescinde da tutto. è la persona che ami/odi di più, perchè sai che a nessuno mai sarai così legato.
    Ma Tatia è cresciuta. Tatia in questa seconda stagione ha lottato, ha lottato per qualcuno che ama, Peter, ma non è una lotta fine a se stessa. Non ha lottato solo perchè lui è bono e lei arrapata fracica. Tatia ha lottato per autodeterminarsi. è tutta la stagione che Tatia strilla : sono le scelte che facciamo che dimostrano quel che siamo veramente molto più delle nostre capacità!!! Insomma Peter è il simbolo, un bel simbolo a dirla tutta, ma resta sempre tale. Ciò che realmente conta è dire al mondo che non sempre le cose sono come sembrano, o come crediamo.. lei è un’adolescente come tante. Sì, non è una Santa, è pisellomane, fa battute al vetriolo ogni due per tre, tende ad essere delicata come un ippopotamo, ma resta un’adolescente. E la stiamo vedendo, sempre un po’ di più. Lei e Peter mi piacciono da morire, proprio per questo motivo, proprio per quello che rappresentano. il superamente dei pregiudizi, l’accettare che non esiste nessuno completamente buono (tranne Brighty .. ma vabbè!), lottare per affermarsi come individuo e non come appartenente ad una sola realtà.
    Bravo Toto, è un messaggio bellissimo quello che hai mandato!
    Poi magari non ci ho capito niente, e sicuramente mi sono espressa malissimo, ma io lo interpreto così!
    Adesso… passiamo oltre.. magari non accadrà.. ma alla fine dell’episodio un ENORME TRIANGOLO è sorto nella mia testa.
    Parliamoci chiaro … AMO TIM .. l’ho shippato con Lisandra dalla prima ora, amo Jensen .. MA il ritorno di Alec cambia tutto! Lisandra ed Alec. Non posso aspettare per vederli interagire. Io non vedo l’ora. Io mi sto rodendo interiormente. Questo cambia tutto. Probabilmente Lisandra impazzirà. Sono abbastanza certa che il dolore le darà alla testa.
    A proposito di Lisa .. voglio bacchettare Tatia. Sarà anche vero che lei è frustrata per la storia di Alec. Ma andiamo … Ben ha ucciso due persone. Ha ucciso Ania Pesce Lesso. Ragazzi, davvero????
    Ma soprattutto HA MINACCIATO BRIGHTY! No, neanche velatamente, neanche a nominarlo.. e poi Toto, spiegami perchè in ogni finale di stagione mi devi fa venì st’ansia che Bright more.. Non si fa! Non è carino da parte tua.
    Già che ci siamo .. ma li facciamo baciare questi due??? Non ce la faccio più.. sono tipo esaurita davanti al computer a soffrire come una pazza, cantando làlàlàlàlàlàlà bacialo tipo Sebastian, e ti assicuro che non è un bello spettacolo. Se non vuoi farlo per me, fallo per mia madre che pensava di avere una figlia normale prima dei Brevan!
    Per quel che riguarda Tim e Rose. Scena molto carina. Certo.. lui non vincerà il premio padre dell’anno, inrealtà forse sì visto che nessun altro ha un padre, però ora è tornato Alec..
    Comunque, scherzi a parte, dovrebbe dirglielo, e lo farà anche perchè altrimenti dovrebbe farlo Lisandra. Inoltre la madre biologica di Rose è ancora viva.. potenzialmente in giro..
    Devo dire che comuqnue estorcere informazioni sulla vita sentimentale di tua figlia con l’inganno non è un bel modo per cominciare! Lui, comunque, è geniale. Davvero un bel personaggio, anche se per adesso non vedo molto di lui in Rose, se devo essere sincera, a parte la sconcertante bellezza.
    Sono più confusionaria del solito, mi scuso!
    Passiamo a Ben / Rose e la cucina .. sono una brutta persona .. sono una brutta persona perchè lui si stava strozzando ed io pensavo a Re Joffrey e strillavo: “Look the pie!” . Ma comunque, davvero sono curiosa. Non riesco a vedere uno spiraglio, come ho detto, e davvero sono curiosa di sapere, di capire, come tornerà indietro.
    Rose lo ama. Lo ama da impazzire ma comincia a tentennare. Non credo che lo ucciderebbe, ma non mi stupirei se faticasse a trovare la forza necessaria per tirarlo fuori.
    E poi c’è Luke. Povero Luke. Sarà che sono pessimista, ma questo avvicinamento tra i due mi puzza di cetriolone finale! Lei ama Ben, non è tempo che le cose tra i due prendano il volo. E lui lo sa e lascia comunque che si appoggi a lui. La stringe, perchè lei ne ha bisogno, sebbene sia consapevole che lo farà soffrire. Allo stesso tempo ruba qualcosa per se. ruba un momento, perchè sa che non è tempo per avere altro, ne è pienamente consapevole ma non può farne a meno. è il limite dei cuori innamorati: la speranza anche dove il cervello ti strilla che non c’è spazio per lei, non lì, non ora.
    Adoro questo del Roke. Questo loro essere due bellissime persone. Persone “vere”, “umane”, con quelpizzico di “egoismo” se così si può chiamare. lei nell’appoggiarsi a lui, lui nel non riuscire a frenare quella speranza, quel desiderio, anche se sa che è sbagliato per entrambi. non è quello che Rose vuole e di conseguenza non è nemmeno quello che vuole lui. Forse ti fraintendo Toto, forse vado troppo oltre, ma se “la bellezza è negli occhi di chi guarda” allora è anche vero che i personaggi e i sentimenti sono negli occhi dei lettori (nei limiti del possibile, e purchè non siano Steleni!!).
    Infine .. passiamo alla parte leggera.
    Gabriel e Leda. Ho sbagliato a scrivere leggera. Hai distrutto i miei sentimenti. Sto soffrendo come un cane. Leda e Gabriel sono meravigliosi, io li amo, li ho amati da subito. Mamma mia. è vero, lo ammetto, forse Gabrieluccio è stato un po’ infantile nel suo modo di reagire, però checcavolo Leda! Eddai no?! Insomam un po’ lo capisco. A volte, la paura di soffrire ci rende rinunciatari. Sono le magnifiche debolezze dell’animo umano.. Sto in ansia per loro, soprattutto data la rinnovata sexità di Robin.. Piccola parentesi: la mia foto di Gabriel spogliato manca da due settimane, la qual cosa mi indispone!
    Mary e Matt .. WOW .. Mi piace da morire questo approccio “erotico” tra i due. Non sono una maniaca depravata ma il modo in cui lui le parla, il suo essere crudo e brutale è piacevolmente stimolante. Cioè, se uno sconosciuto mi dicesse una cosa del genere “voglio scoparti fino a farti dimenticare chi sei” nella vita reale la parte preponderante e razionale di me non gli assegnerebbe punti, ma cavolo, leggerlo è tutta un’altra cosa. Riuscivo solo a pensare: Dai Mary SMUTANDATI! Fantastico..
    Ogni volta penso che spellbook sia perfetto e che non gli manchi niente, ogni episodio tu mi dimostri il contrario, migliorandolo sempre di più! Il pepe che portano questi due è una generosa e piacevolissima aggiunta!
    Sperando di non averti tediato troppo, e sperando di essere almeno un po’ riuscita a spiegare quello che penso ti saluto e ti rinnovo, al solito, i miei complimenti <3
    GIOVEDì è TROPPO LONTANO!

    • LuigiT

      LuigiT

      1 maggio 2014 at 22:07

      Ho amato la tua analisi, molto profonda, molto introspettiva, mi è piaciuta molto, voglio farti i miei complimenti.

      Bella riflessione sui Roke… credo che il loro rapporto sia complicato ma non così impossibile come alcuni credono…

      Grazie mille.

      • Mika

        2 maggio 2014 at 09:39

        *o* Grazieee ma non farmi arrossire!! Sei tu a meritare i complimenti!!
        <3

        • LuigiT

          LuigiT

          2 maggio 2014 at 12:09

          Ahah, troppo gentile.

  27. Gabry

    1 maggio 2014 at 19:33

    Stupendo questo episodio !!

    Alec è tornato e mo so cazzi de Lisy!!

    Benjamin lo adoro sempre di più e Rose ovviamente è spiazzata, impaurita e anche confusa.
    Luchino, un punto per te… Fa bene da una parte ad accontentarsi di quel poco di slancio che gli offre Rose!

    Mattew e Mary sono belli! Mary come diavolo fai a non avere slanci di passione sfrenata!! Lasciati andare gioia XD

    Ho amato TATIA quando ha messo verbalmente KO LIsy! #Tatiaoneofus

    Benjamin ha bingo con la provocazione ad Evan… Sfrutta le paure e le insicurezze e tutto quello che ha potuto sapere dai suoi amici e lo usa a suo favore.

    Non vedo l’ora di leggere il seguito !

    Love ya <3

    • LuigiT

      LuigiT

      1 maggio 2014 at 22:08

      Concordo incredibilmente su Benjamin.

      Grazie mille, Gabry!

  28. Chiara~

    1 maggio 2014 at 19:38

    Non ho la minima idea da dove partire questo epidosio è stato un susseguirsi di emozioni e colpi di scena. Quando Ben ha ucciso Rasputin ho pensato “forse c’è ancora speranza” ma poi scopro che gli serviva solo per resuscitare Alec e un po’ mi è ripresa a male, anche se non dimentichiamoci che se non fosse per lui forse Anastasia a quest’ora sarebbe morta. Le interazioni tra Rose e Ben essendo una Brose hanno un gusto agrodolce, perchè se da una parte mi fanno impazzire dall’altra fanno un male cane. Vederlo comportarsi cosi da una parte mi piace, ma quando comincia a ferire i suoi amici e in particolare Rose non posso fare a meno di mettermi nei panni di Rose e di trovarmi confusa perchè continuo ad amare un personaggio che è diventato perfido. Parlando d’altro passiamo ai Ledriel, questo momento prima o poi doveva arrivare lo sapevamo tutti, la resa dei conti. Sono convinta però che Leda sia più che confusa, sia spaventata da Robin, in fin dei conti è tornato totalmente cambiato, è più sicuro di sè e di ciò che essere un wendigo comporta. Per me Leda è innamorata di Gabriel e sicuramente ci sarà stato un tempo in cui lo era di Robin ma le cose sono cambiate e spero che lei capisca presto cosa vuole. Parlando di Bright e Evan….Toto e falli baciare !!! C’è così tanta tensione sessuale tra quei due che si consumano solo a guardarsi! Mi piacerebbe vedere più scene tra Tatia e Peter e magari per una volta veder crollare tutto quell’autocontrollo che ha. L’ultima scena tra Luke e Rose era di una dolcezza unica. Ma passiamo alla coppia che dall’inizio di questa seconda stagione mi sta facendo letteralmente impazzire Mary e Matthew, finalmente un confronto tra loro. La scena di quando lui è nudo in camera mi ha ricordato troppo mi miei cari Delena, la tensione tra i due, la voglia di perdersi l’uno nell’altra, si poteva tagliare con un grissino!!! Ora ci lasci con questo cliffhanger tra i due che molto probabilmente non mi permetterà di arrivare sana alla prossima settimana. Toto ma anche questa stagione sará solo di 12 episodi ?

    • LuigiT

      LuigiT

      2 maggio 2014 at 12:10

      Cara Chiara, grazie del commento. Sì, anche questa stagione avrà 12 episodi.

  29. LetiziaB

    1 maggio 2014 at 19:49

    Ciao Toto! E’ la prima volta che commento, sebbene sia qualche settimana che ho scoperto Spellbook. Che dire, a parte il fatto che scrivi divinamente , la storia mi ha preso fin da subito, mi sono appassionata sempre di più , e questo episodio è stato il culmine! Il migliore di sempre!
    Benjamin che uccide Rasputin per far risvegliare Alec , mi ha entusiasmato tantissimo, perché non me l’aspettavo proprio! Lì per lì ero rimasta sconcertata come Rose e gli altri e poi ecco il colpo di scena finale…non vedo l’ora di scoprirne di più.
    Ho amato la scena Roke: mi ha fatto venire i brividi. Detto questo, apprezzo il fatto che Rose non si arrenda con Benjamin , nonostante sia stato più spietato del solito.
    Ah , e seriamente come ha fatto Mary a chiedere a Matthew di vestirsi?!? XD
    Aspetto con ansia giovedì prossimo e complimenti ancora!

    • LuigiT

      LuigiT

      2 maggio 2014 at 12:18

      Ciao carissima, benvenuta tra i commentatori allora. Felice che tu abbia commentato.

      Non so per quanto Mary potrà ancora resistere. LOL

  30. Chiara

    1 maggio 2014 at 20:35

    Meraviglia delle meraviglia. Comincio come sempre con i più sinceri complimenti. Non riesco ancora bene a capire come tu faccia ad andare all’università, fare tutto quello che fai, e sfornare cose così belle! Partiamo allora 🙂 Sono contenta che Rasputin sia morto, decisamente. Scioccata però dal fatto che ad ucciderlo sia stato Benjamin, anche se, devo dirlo, che bomba! Riportare in vita Alec, questo si che stravolge tutto quanto. Trovo che Ben stia andando sempre più alla deriva, è stronzo, è.. vediamo, infame? Penso che Rose, Evan e Tatia possano ancora salvarlo, ma sicuramente non a breve, non dopo che ha riportato l’adorato “papino” in vita. Più che altro devo credere che sia salvabile e ti spiego anche perchè. In primis perchè il mondo in un certo senso glielo deve: niente di quello che ha fatto è stata colpa sua, ha avuto la sfiga di essere il figlio DEL demone. Ben merita di essere salvato. Dall’altra ho un motivo più egoistico, of course. Io amo i miei Roke, e quest’episodio, oh god! Il loro abbraccio, mi sono sciolta letteralmente. Il loro sentimento si sta evolvendo pian piano, e non c’è niente di più bello che osservare tutto ciò. Per cui se Rose deve decidere tra i due, voglio che alla fine scelga Luke, ma non perchè Ben è diventato un cazzutissimo stronzo, deve scegliere Luke quando Ben sarà ritornato in sè, perchè allora si, andrà tutto bene e potrò vivere felice e contenta shippando fino alla morte i Roke (sono un po’ infantile?). A parte gli scherzi, penso che Luke la meriti veramente Rose, c’è sempre stato per lei, in ogni momento. Procedendo, mi aspettavo una reazione simile da parte di Gabriel, voglio dire, è un ragazzo orgoglioso, ma non rinuncerà a Leda. Evan e Bright sono una delle poche coppie (l’unica) che è stabile, sempre premurosi uno verso l’altro, dolci e decisamente shippabili. E, a proposito di ship, Matthew e Mary. GOD. Matthew è così arrogante e sfrontato, e lei timida e ingenua che fanno l’accoppiata perfetta. La scena dove lui è nudo e lei imbarazzata è geniale, l’ho amata. Ora ho bisogno di sapere cosa succede dopo tra loro, la reazione di Mary alla confessione di Matthew (l’ho già detto che nel modo di fare mi ricorda troppo Artù?)! Pian piano sta uscendo il vero volto di Tatia, che evidentemente è sempre stato chiaro a Peter: hanno un rapporto strano i due, ma mi piacciono le loro interazioni. Per finire, bellissimi Tim e Rose, mi è piaciuta la scena iniziale, spero che Tim non aspetti gli anni per riverlarsi. Quindi, in conclusione, ancora momenti Roke così teneri e implodo, che poi dai.. Davanti al camino? Seriously? La mia anima Delena faceva i salti! Grazie per questo episodio favoloso!

    • LuigiT

      LuigiT

      2 maggio 2014 at 12:24

      In effetti sono sempre super mega stressato, ma ne vale la pena, specialmente perché posso condividere questa storia con voi. Mi rende felice.

      Ahah, anima Delena.

      Grazie mille.

  31. Francesca Brizzi

    1 maggio 2014 at 21:28

    Non avevo avuto modo di leggere fino ad ora. Ed ho avuto la fortuna di leggerlo davanti ad un panorama meraviglioso perfetto per questo episodio. Ogni episodio diventa automaticamente il mio preferito. Questo mi ha veramente colpita. Vado in ordine:
    La storia sulla vera famiglia di Rose mi incuriosisce parecchio, Tim mi piace e capisco la sua decisione sia di affidare la figlia a qualcuno in grado di prendersene cura sia quella di rimanere in disparte, anche se per Rose sarà un duro colpo scoprire tutto ciò e quando lo scoprirà immagino ci vorrà molto tempo prima che riesca a perdonare. L’adozione è un tema veramente difficile e complicato da trattare, ma sono sicura che ci riuscirai bene.
    Tatia l’adoro sempre di più, sai all’inizio non riuscivo ad apprezzarla invece da un po’ di episodi l’ho rivalutata parecchio, la sua situazione a livello umano é una delle poi difficili. Ha perso il padre che amava e ora ha paura di perdere suo fratello e si sente terribilmente sola. Sono contenta anche di Peter finalmente sta mostrando quanto tiene alla ragazza e ci ha fatto capire che ha capito com’è e cosa si cela dietro quel suo modo di ironizzare e di fare la dura, spero che la aiuti in questo duro momento.
    Poi ci sono i miei amati Brevan, i loro dialoghi mi emozionano sempre tanto, si sente la frustrazione di non poter stare insieme ma soprattutto quella sofferenza e quella paura di ciò che sta per succedere e di ciò che dovranno affrontare. E la domanda fondamentale che si pongono è: i nostri sentimenti saranno abbastanza forti a salvarci?
    Sapevo che ci sarebbero stati problemi con l’arrivo di Robin per i Ledriel ma un po’ di sfide nelle coppie mi piace.
    Arriviamo a Ben, sono normale se mi piace in questa versione? È cattivo, é tagliente e sa come creare problemi e far male. Non so perché nella scena finale quando è arrivato mi ha dato la sensazione che le avrebbe salvate ma non riuscivo a capire come mai e alla fine eccolo il colpo di scena: ALEC. Non l’ho n’è amato ne odiato come personaggio ma sono contenta che sia tornato e che Rasputin non ci sia più. Anastasia resterà?
    Lisandra prenditi questa frecciatona gigante da Tatia e che cavolo non cogli mai l’occasione di star zitta.
    Arriviamo ai Roke: finalmente Rose ha chiesto scusa e giustamente Luke se l’è presa anche se mostra la sua maturità facendole capire che comunque lui è li per lei in questo momento così difficile. E la scena finale mi ha messo un sorriso e una felicità incredibile. Mi scoppiava/scoppia il cuore dai feelings. Non ci sono parole se non PERFETTA.
    L’episodio e il panorama mi hanno ispirata a fare un commento lunghissimo, un applauso a me perché é dal cellulare quindi perdona gli errori. Bravissimo davvero. Ho davvero tanta stima nei tuoi confronti. Un abbraccio.

    • LuigiT

      LuigiT

      15 maggio 2014 at 16:48

      Ti ringrazio moltissimo, Francesca. Bellissimo commento.

  32. MilenaD

    1 maggio 2014 at 21:30

    O mio dioo o mio dioooo D: “corre urlando per tutta la casa”
    Bheeee Luigii questo é stato un episodio BELLISSIMO il più bello forse.
    Premetto che per leggere questo episodio oggi ho fatto i salti mortali…vagavo come Rose per le strade ansi per le campagne in cerce di un briciolo.di rete ma niente nemmeno una traccia e io stavo per impazzire piano piano tanto che i miei amici mi hanno presa per una tossicodipendente da Spellbook..ma questo e altro per Spellbook :’)
    Detto ciò all’ora l’episodio mi ha davvero divertita e mi ha dato una scarica di Adrenalina.
    La conversazione di Rose con Tim mi é davvero piaciuta lui cercava di fare da padre ed esserci per sua figlia almeno per una volta e Rosa stranamente sente di poter parlare per quello che può con questo uomo..spero tanto che Tim dica a Rose che é suo padre..e spero in altre conversazioni tra padre e figlia. Rose e Bemajamin insieme fanno scintille..la stronzaggine di Benjamin fa diventare Rose tosta e sicura di sé,perché non vuole dimostrarsi debole davanti a lui e allora caccia fuori i denti e inizia a rispondere a tono al demone…ci sará da ridere e poi amo questa nuova Rose vai così ragazza “che ne dici se ti sbatto direttamente in Dvd invece” “figlio di puttana’ ahahhahah(ti pregooo però continua a pensare che il vero Benjamin é ancora li dentro,combatti per lui ).
    Benajamin LO AMOOO, amo la sua versione dark é troppo troppo magnetico,oscuro,divertente,carismatico,teatrale,affascinante..oddio era tutto ciò pure prima ma ora si é tutto amplificato..che posso farci? amo quando i miei personaggi preferiti diventono cattivi..così come amo Damon nel suo lato cattivo :3
    La cena a casa di Rose é stata bellissima sono morta dal ridere,Benjamin che chiama amore Rose,lei che ribolle di rabbia e gliela fa pagare, Meredith nel frattempo ignara di tutto
    😀 Ora devo proprio stringere che devo andare. 🙁
    Allora mi sono piaciute tantissimo le scene di Rose e Luke pur non essendo una Roke ma credo che ora come ora Rose abbia bisogno davvero tanto di Luke.
    Leda/Gabrile Evan/Bright #mainagioia
    :'(
    Matthew e Mary ahahahha sono Bella e Edward humor :’) Mary invece di trattenerti saltagli addosso..quando ti ricapita in vampiro sexy niudo tutto pronto per te?!
    Rasputin demone degli orrori dopo tanti secoli di storia é finalmente morto e ora finalmente Anastasia può andare tranquillamente al parricchiere senza la paura che arrivi Rasputin a strappargli i capelli.
    Ora arriviamo al punto importante delle puntata che ci ha fatto tremare le gambe..Benjamin uccide Rasputin tutte rimaniamo intontite c’é chi ha pensato: mha..forse c’é ancora Benjamin lì dentro…e chi come me ha pensato: ora dirá la frase “se qualcuno deve ucciderti quello saró io e io solo”
    E invece NO nessuno delle due..Benjamin ha sacrificato Rasputin per far resuscitare Alec e io sono super super super eccitataaaaaa….sará bellissimo vedere padre e figlio combattere/punzecchiare Rose e Lisandra le loro “ragazze” mizzicaaa Luigiiii non vedo l’ora..sei un genio *_*
    Per quanto riguarda la profezia dell’uomo falena…inizio a pensare che i tre morti vabbé saranno naturalmente tre personaggi principali e che la loro morte sará causata dalla persona che amano…non so se mi sono spiegata bene…vabbé lascia stare la mia mente é impazzita e spara cazzate ahahhahaah 😀
    Bene Luigi ora devo proprio andare,é stato un piacere come sempre leggere e commentare Spellbook. Aspetto con ansia e eccitazione il prossimo episodio *_* Ciaoo, a giovedì 😀

    • LuigiT

      LuigiT

      15 maggio 2014 at 16:49

      Grazie mille, Milena. Fantastico commento.

      Bella teoria sulla profezia!

  33. Francesca Brizzi

    1 maggio 2014 at 22:03

    Mi si è persa la parte su Mattew e Mary. Lei mi è piaciuta, coraggiosa e cazzuta non ha paura di fare le
    Domanda e di affrontare le situazioni. E Mattew è meraviglioso, quando parlava dei propri sentimenti così in difficoltà sarei andata ad abbracciarlo. Sono stupendi.

    • LuigiT

      LuigiT

      15 maggio 2014 at 16:56

      Thanks.

  34. Danielle

    1 maggio 2014 at 22:06

    Oggi pomeriggio ero in spiaggia e stavo beatamente leggendo Spellbook. La linea ha fatto poi i capricci e ho preferito non commentare subito.

    Che dire, episodio fantastico (Quante volte avrò ripetuto questa frase? Forse una decina di volte!).

    Toti, tu giochi con la mia sanità mentale.
    “Matthew: hai mai visto Twilight?
    Mary annuisce, continuando ad indietreggiare. Matthew tira fuori i canini.
    Matthew: dimenticalo!”

    La mia reazione: https://31.media.tumblr.com/1398bebfd47d85ea35387fedcbe366e8/tumblr_inline_msbj3akw8N1qz4rgp.gif

    Finalmente uno sviluppo importante per questa ship! A proposito, come dovremmo chiamare questo Team? #TeamMarthew mi piace! 🙂

    Mentre una delle due mie ship del cuore fa passi da gigante, l’altra fa circa 100 passi indietro. Parlo di Rose e Benji. Il mio povero cuore!
    Comunque in mezzo a tanta collera, ho apprezzato tantissimo la scena in cui Benji non riesce a respirare e Rose esordisce con un “non dovevi farlo, figlio di puttana!” Ahhh chiamasi #angstshippingpower

    Non scrivo altro, non vedo l’ora di leggere la 2×09. Ciao, Luigi. 🙂

    • LuigiT

      LuigiT

      15 maggio 2014 at 16:58

      Ahah, le gif reazioni son sempre fantastiche.

      Grazie mille!

  35. Criicrii =3

    1 maggio 2014 at 22:11

    OmG ALEC mi viene l’ansia a me x Lisandra solo a pensarci xD..una settimana di sofferenza mi spetta..
    ADORO BAD BeNJAMIN e adoro Spellbook sempre pìù mi piace come si sta evolvendoo il tutto..
    le mie ship mi distruggono <3 Mary e matthew sono un qualcosa di straordinario..mentre pur essendo brose dall inizio di spellbook ho amato tanto l'ultima scena tre luke e rose *_* troppo tenerii
    GRANDE TOTINO CONTINUA A stupircii :))
    GIOVEDì ASPETTO SOLO TE ^w^

  36. Elisa Lencioni

    1 maggio 2014 at 23:23

    Bellissimo episodio, come sempre. Finalmente l’ho letto!

    Matthew e Mary: mi piace molto il modo in cui ci stai mostrando i sentimenti di Matthew. Quando lui ha descritto ciò che prova quando si tratta di Mary è apparso incredibilmente umano. Come se fosse quasi confuso da ciò che prova perché è la prima volta che si trova a sperimentare certi sentimenti, come se provasse qualcosa che per lui è nuovo in modo spiazzante, mettendolo a nudo (in tutti i sensi, ahahah). Questo lo si vede un po’ da questa esitazione: ” io…io sento…”. Mi sono piaciute molto anche le parole che Luke ha detto a Rose riguardo all’amico. Beh, comunque io sono incredibilmente impaziente di sapere che cosa succederà adesso fra Matthew e Mary. Questo episodio è stato ricco di loro scene e ho amato questa cosa.
    Adoro sempre di più Benjamin e lo trovo anche molto divertente. “Benjamin: io devo proprio andare. Ma è stato un piacere. Dovremmo farlo più spesso!” LOL.
    Tanta ammirazione per Tatia che si fa sentire su tutti gli altri e in particolare su Lisandra. Lei ha perso già il padre, NON può perdere il fratello, la persona più importante per lei. Vedere Benjamin così, in quel modo, per lei deve essere stato straziante e deve averla resa disperata, oltre che furiosa per gli atteggiamenti degli altri, perché quello NON è il Benjamin che conosce e che ama. Un forte AHW per Tatia e Peter. Lui la comprende e vuole esserle d’aiuto, confortarla.
    Le scene Roke sono state favolose. La loro ultima scena è stata davvero molto emozionante.
    ALEC E’ TORNATO OH MIO DIO. Ciao, Alec. Adesso sono molto, molto, molto curiosa di sapere come si evolveranno le cose. E voglio un confronto fra lui e Lisandra.

    Episodio molto bello, lo dico ogni settimana, ma lo intendo davvero. Complimenti.
    Alla prossima.

  37. Barbara

    1 maggio 2014 at 23:48

    Io non ci posso credere!!! Luigi seguo tantissime serie tv, sono una shipper depressa, ma non mi è mai capitato di shippare la stessa ragazza con due ragazzi diversi a tal punto da piangere nella stessa puntata 2 volte. (Prima nel momento in cui rose parla con tatia di ben e poi quando va da Luke alla fine) quello di spellbook è un triangolo costruito in maniera spettacolare, dopo 2 serie ancora non ho deciso di che team faccio parte!! È un triangolo coi controfiocchi!!

    Poi l’episodio di oggi è stato particolarmente bello!!

    Complimenti fantastico come sempre!

    P.S. Ogni tanto dovresti scrivere qualcosa di brutto, perché sai, io sono molto polemica quindi ogni tanto mi piacerebbe criticarti male!! XDXD

    P.P.S. Tim ❤️
    Ledriel

  38. mery

    2 maggio 2014 at 00:07

    episodio bellissimo,finalmente qualcuno le ne ha dette quattro a lisandra brava tatia go go go!
    divertentissima la scena in cui benjamin si presenta a casa di rose e dice “amore perchè non hai detto a tua zia di noi”?appena l’ho letta sono scoppiata a ridere
    Le scene di matthew e mary sono state fantastiche,finalmente entrambi hanno fatto dei passi avanti,FINALLY!Molto tenero matthew quando mette a nudo la sua anima spiegando a mery quello che prova per lei
    Il ritorno di alec mi ha scioccato.
    Sperando che giovedì prossimo arrivi velocemente perche’ non sto più nella pelle,voglio leggere il prossimo episodio

  39. Veronica

    2 maggio 2014 at 02:09

    Un episodio bomba! Complimenti!
    La curiosità di scoprire come si evolveranno determinate situazioni ora è veramente tangibile, can’t wait!

    LISANDRA & CO.
    Parto subito dalla questione emergente (nella mia testa, almeno) leggendo le ultime righe: l’Alandra (Lisandrec?…) <3 <3
    Ho sempre sentito il restrogusto amaro di una storia che non aveva avuto un giusto sviluppo nè una giusta conclusione. Come in una tragedia esemplare, lui è morto poco prima del ritorno in circostanze misteriose di lei, e per un soffio non si sono potuti incontrare, avere un chiarimento, uno scontro…
    Sono sorpresa dal ritorno del demone (nei tuoi racconti non mi aspetterei mai morti redivivi, morte/non morte non sense di Tvd docet) ma almeno posso dire di esserne positivamente sorpresa. Si perchè finalmente provo curiosità per la storia di un personaggio, quello di Lisandra, che non ho amato particolarmente, fin dal suo ritorno.
    Il rientro in scena di Alec apre nuove possibilità anche per lo sviluppo del personaggio della strega, certo non saranno rose e fiori tra loro per un beeel pezzo (chissà poi se Alec torna come se stesso o con il cervello in pappa e/o disturbi di personalità) ma è proprio il loro percorso (considerati i trascorsi!) intricato e complicatissimo e certamente lungo che non vedo l'ora di leggere!

    LEDA & GABRIEL (e non LEDRIEL, visto il complicarsi della faccenda)
    Nonostante, da un punto di vista (purtroppo) esterno, invece che fuggire dalla stanza di Gabriel gli sarei saltata addosso e l'avrei assicurato che si, tutto andasse bene, non mi sento di biasimare Leda più di tanto. Dopo tutti gli scrupoli prima di "ufficializzare" la sua relazione con Gabriel e smettere di nascondersi, ora ricompare quell'ex che, con la sua assenza, era sempre stato un freno tra loro due, ci sta che lei senta il bisogno di fare chiarezza, prima di tutto con se stessa.
    Gabriel oltre alla facciata da duro manifesta fortemente invece l'attaccamento e l'amore che prova per la ragazza. Da un semplice "è per questo che stavi con me, giusto? Perché non c’era lui…" trapela tutta l'insicurezza e la paura di perdere Leda. E invece che mettersi a supplicarla di restare con lui e prodigarsi in dichiarazioni e sfoggio di sentimenti sceglie di mandarla via, anche piuttosto bruscamente, l'orgoglio e il suo personaggio non gli consentono altrimenti.

    BREVAN
    Ciò che temo e che attendo per loro è davvero il momento in cui saranno messi concretamente l'uno contro all'altro. Per quanto i miei feelings ne soffriranno, non vedo l'ora di una scena veramente carica tra loro, che poi, mi auguro, si risolverà per il meglio. Si perchè quando ami così tanto una soluzione, mi verrebbe ingenuamente da dire, si trova sempre, non importa l'enormità delle forze in gioco, l'Amore, come insegna anche Silente, è spesso la risposta e la forza per attraversare innumerevoli situazioni.
    "Allora devi trovare qualcosa che sia più forte del suo controllo." Un'Evan stile Stefan che senza umanità combatte, logorandosi interiormente, l'ordine di Klaus per non fare del male a Elena; mi immagino una scena del genere per questi due splendidi personaggi.

    ROKE
    E per restare nell'universo di Mystic Falls, un'altra scena ha scatenato un parallelismo insistente nella mia mente.
    Sarà stato Jason Walker in sottofondo, ma l'ambientazione con il camino che arde per me griderà sempre Delena! E qui mi sono chiesta se in realtà non possano essere i Roke l'endgame. La risposta non mi è ben chiara…il fatto che io sia partita Brose non può non farmi pensare che ero anche partita Stelena ma la bravura degli autori nella seconda e terza stagione mi hanno fatto drasticamente saltare su ben altra nave e se Elena sarà mai felice con qualcuno non vedo con chi possa esserlo se non con Damon. Così ora mi trovo a complimentarmi con te, per stare costruendo passo a passo una relazione stupenda tra i personaggi di Rose e di Luke. Goccia a goccia, episodio dopo episodio, senza forzare la mano, me li stai facendo adorare insieme. Non so ancora se in senso romantico o meno, …vedremo. Qui il percorso è circa l'opposto di quello di Elena (s 1-3), Rose aveva il "cattivo" ragazzo e ora si sta pericolosamente avvicinando moltissimo a quello che invece per lei c'è sempre, la protegge e la fa sentire al sicuro e la ama senza pretendere nulla in cambio (che meraviglia). Sarà abbastanza per lei? A volte la scelta giusta può anche essere un cambio di percorso, ma non penso sarà la scelta di Rose, è già capitato a Lisandra di smettere di combattere per il suo amore, non credo sarà il destino della nostra protagonista, una parte di lei non si arrenderà mai veramente.
    Per quanto riguarda me invece, non ho abbandonato i Brose, non c'è nulla da abbandonare, quella persona non è Benjamin, posso considerare la loro relazione "in pausa".

    BENJAMIN
    E, a proposito di Ben, mi sfugge un po' la questione "umanità". Essendosi abbandonato al demone, ora non dovrebbe più essere in grado di provare sentimenti, come sostiene continuamente a Rose e dimostra lui stesso tramite le sue azioni. Eppure rivuole Tatia a casa, lei è la sua famiglia. Ci sono dunque emozioni che può ancora provare mentre altre no?

    MATTEW & MARY
    Beh si, penso anche io che sia normale e molto comune entrare nella stanza di un ragazzo e trovarlo, per così dire, nudo, senza alcun motivo apparente.
    Finalmente un vampiro che non sia un puritano! (Davvero molto poco credibile da parte di Edward, I must say).
    Vede una ragazza, va in fissa, la vuole, glielo dice. Terribilmente cristallino e terribilmente sexy.

    La trama si infittisce e io smanio per gli sviluppi.
    A giovedì prossimo, grazie per questo splendido regalo che è Spellbook, Luigi 🙂

  40. Agnese

    2 maggio 2014 at 10:08

    Bellissimo episodio!!! Molto intense le scene tra mary e Mattew, mi sono piaciute davvero un sacco e li sto shippando come se non ci fosse un domani!!!!
    Leda e gabriel…perché questo risvolto?!?!? Almeno loro potevano essere felici, invece tu, caro Toto, non ci vuoi proprio dare mezza siddosfazione

  41. Federica BellyCapelly Citton

    2 maggio 2014 at 10:45

    Non parlerò della scena Roke.
    Non parlerò della scena Roke.
    Non parlerOOOMMIODDIO QUELL’ABBRACCIO DEI TRANQUILLANTI PRESTO!!

    Questo episodio è stato ME.RA.VI.GLIO.SO.
    Sai che il mio preferito rimane ancora “The Ship of dreams” (letto millanta volte che ormai lo so a memoria), ma questo GIURO che c’è andato vicinissimo a spodestarlo di brutto.

    Ho AMATO Benjamin.
    Amo il modo in cui sa essere “cattivo”.
    Adoro il suo cinismo, la sua imprevedibilità, la sua abilità di sfruttare le debolezze altrui a proprio vantaggio.
    E’ tutto ciò che cerco in un BIG BAD.

    Alec is back ed io non posso che essere al settimo cielo.
    Dalla prima stagione aspettavo un confronto tra lui e Lisandra che sono OTP e finalmente SE SPERA potrò averlo.

    GABRIEL TE DEVI STA CALMO.
    No davvero, capisco tutto ma me pare che sia schizzato male troppo in fretta.
    E’ normale che Leda sia confusa, aggredirla in quel modo è stato sbagliato.

    ROSE LO VEDE TOTY.
    Lo vede.
    Dopo due stagioni lei capisce che quel Vampiro così chiuso, introverso, misterioso è semplicemente un uomo che si è innamorato di lei e di tutto ciò che è il suo mondo.
    E ne parla con Tim. Quando si sfoga circa i suoi problemi amorosi.
    Perché se fino a qualche episodio fa avrebbe preso in considerazione solo Ben, ora le viene automatico parlare anche di Luke.
    E anche se sono bionda, so che ancora siamo lontani.
    Ma la consapevolezza che lei ha bisogno di lui e quella richiesta di essere abbracciata aprono uno spiraglio di luce nella mia ROKE-CAVERNA.

    Matthew: voglio scoparti fino a farti dimenticare chi sei e cosa sei.

    MARY SINCERAMENTE O GLI SALTI ADDOSSO O TE LEVI CHE CE STA LA FILA QUA.

    Complimenty Toty è stato tutto magnifico.
    Ma tanto mica c’avevo dubbi.

  42. AsiaVadalà

    2 maggio 2014 at 16:28

    Yes yes yes! Non riesco a pensare o a dire altro. Sono d’accordo con te quando dici che le morti devono essere definitive. Non ha senso uccidere e riportare in vita i personaggi. Ma in questo caso proprio non ce la faccia. SONO TROPPO CONTENTA! Sono contenta come la Plec in un negozio di ciambelle, come Rebecca Bloomwood in un centro commerciale, come il conte Dracula in un centro trasfusionale… HO SEMPRE AMATO ALEC! E sono troppo contenta di riaverlo. Spero che non vada più via. NEVER LET YOU GO ALEC DON’T WORRY.
    Ben da quando fa il monello mi piace di più. Mi dispiace. Io per i cattivi, gli assassini, i pazzi e i criminali ho sempre avuto un occhio di riguardo. Basti pensare che il mio libro preferito è “Il profumo” di P. Süskind.
    Lo trovo di gran lunga più interessante in queste nuova veste di big bad. Poi diciamocela tutta… HA FATTO TORNARE L’AMMMORE MIO. Anche se fosse rimasto buono avrebbe guadagnato punti nella classifica di gradimento.
    Mi è molto piaciuta la scenetta in cucina con zia Meredith, ha fatto vedere un lato di se molto manipolatore e a cui piace giocare con le persone… Poteva uccidere zia Meredith già che ci stava. Tuttavia visto il ritorno del suo paparino, sono BEN lieta di perdonare questa sua piccola svista.
    “Caro Beniamino,
    grazie per aver resuscitato Alec. La prossima volta usa la zia per il sacrificio.
    Asia”
    Rose non mi è piaciuta particolarmente in questo episodio. Sinceramente non so nemmeno spiegare perché. Adrò controvento come Arisa… Ma la scena dell’abbraccio con Luke non mi è piaciuta. Da Roke convinta e vedendo la scena in se per se ho gioito come una pazza. Ma non credo che al suo posto avrei avuto lo stesso comportamento. E quindi in questo senso non mi ha convinta.
    Mi sono commossa nel vedere Rose con Tim, ma sono consapevole del fatto che probabilmente questo rapporto non sarà tutto rose e fiori.
    Mi è piaciuta molto la scena del tentato soffocamento di Ben e la parte del “Salvate il soldato Anastasia”. Mi piace vedere Rose che collabora con Lisandra e Anastasia.
    Sono contenta che Anastasia sia finalmente libera da Rasputin, anche se sono rimasta perplessa della ‘facilità’ con cui Ben si è liberato di lui.
    Poi…Veniamo a noi. Mary. Cara mia. Mia povera Maria. CHE CASPITA HAI IN QUEL CERVELLO? Noi ti vogliamo bene, noi siamo tutte con te. Se Matt ti fa la proposta indecente, si accetta. PARE BRUTTO DIRE NO. Scherzi a parte sono molto contenta del momento che il due hanno condiviso, è stato un momento molto intimo e sinceramente non mi aspettavo che Matt riuscisse a essere cosi ‘dolce’.
    Sono contenta che Tatia abbia avuto più spazio in questo episodio. Sono contenta di vederla con Peter e sono contenta di vederla mostrare l’affetto che ha per il fratello.
    I Ledriel (e in effetti anche i Bravan) praticamente assenti, hanno fatto un cameo per una litigata, che in effetti ci stava visto il ritorno di Robin.
    Bell’episodio. Non vedo l’ora di leggere il prossimo!
    P.s. : aggiornamento della mappa delle ships in corso.
    P.s.2: Non dirmi che Ben ha fatto tornare in vita Alec per farlo nuovamente uccidere da Tatia. Non vorrei che il ‘voltare le spalle’ della sorella, abbia suscitato in Ben il desiderio di aiutarla a diventare un demone completo.
    A presto!

  43. Giorgia

    2 maggio 2014 at 17:19

    Toto..come il solito è stato un episodio magnifico.
    La cosa che adoro di Spellbook è che riesco ad immaginare tutto nella mia testa, ogni situazione che vivono i protagonisti, ogni sensazione che provano..per cui grazie!!
    Fa passare presto la sindrome mestruale a Gabriel..lupachiotto devi stare calmo.
    Rose è fantastica,una protagonista perfetta..la adoro. La sua forza e determinazione sono enormi…TEAM ROSE FOREVAHHHHHHR!
    Altro protagonista di cui non posso più fare a meno è Matthew..divertente,ironico. Mi piace molto quando interagisce con Luke perchè si vede la differenza tra i due, vorrei sapere di più sul loro passato.
    Ben oramai è BadBen!! vedremo se ha ragione Bright o Lisandra.
    Ogni episodio mi innamoro un pò di più di Tatia, la solitudine che prova combinata con la sua vena ironica e irreverente mi hanno conquistata.
    Come il solito sei stato fantastico Luigi. Grazie!!

  44. Fra

    2 maggio 2014 at 18:00

    Luigi, te dico fermateeee!!!! Episodio dopo episodio i miei sentimenti perdono pezzi per strada, cadono con la stessa frequenza del braccio di Rasputin (che tra l’altro è il disgusto fatto ‘persona’. Bleah, appena leggo il suo nome rabbrividisco).
    Ho comprato due fette di prosciutto da mettere sugli occhi per non vedere l’avvicinamento costante fra Luke e Rose; lo stai portando avanti davvero bene, GRADUALMENTE e VEROSIMILMENTE (ogni riferimento a telefilm è puramente casuale) ma io sono un’ostinata team Brose, che ci vuoi fare? Povera me.
    Benjamin è… non so che dire. :'( Che disastro. E la fine… per tutta la scena ho continuato a ripetere “no, no, no, no…” Inutile. Il deficiente lo ha fatto davvero. NOOOOOOO!!! Agonizzo nell’attesa di chiarimenti.
    Questi ultimi due episodi li ho letti praticamente in apnea, è un crescendo continuo, veramente grandiosi. Ma come fai ad avere tutte queste idee??? 🙂 Complimentissimi come sempre!!!!

  45. Dreams ♥

    3 maggio 2014 at 01:17

    Oddioo *___* che episodio MAGNIFICO! ho amato ogni istante !
    Quanto adoro i flashback, sono fantastici!
    Hahah non so ma Benjamin comincia a piacermi 😀 è simpatico e divertente! Il ritorno di Alec è stato un colpo D: chissà come reagirà Lisandra sono mooolto curiosa 😉 Leda perché sei confusa? Cioè Gabriel è Gabriel.
    Un’enorme statua a Tatia ! Amiamola questa dolce ragazza ♥
    Bright e Evan *-*
    Stringila Luke ♥__♥ “Ho bisogno di te” Oh my Roke feelings !
    Tiff te se adora! Matthew e Mary sono fantastici ! Hahahah mi è piaciuta la scena, mi ha ricordato la 3×01 di TVD solo che Elena si era voltata XD hai capito la nostra santarellina 😉
    Non so voi, ma inizio a shippare Tim e Lisandra 🙂 li trovò carinissimi assieme.
    Sarò anche ripetitiva ma tu sei davvero grande! Crei delle cose stupende e scrivi benissimo, dovresti fare il produttore, avresti molto successo 🙂 hai un talento che non va sprecato.
    Episodio eccezionale ♥ oso dire il mio preferito fin ora !
    A giovedì prossimo 🙂

    • Dreams ♥

      3 maggio 2014 at 01:19

      *la scena dove entra e lo trova nudo
      Hahah devo aver dimenticato di scriverlo, perdonatemi

  46. Thetaming

    3 maggio 2014 at 19:54

    A me la coppia Rose/Luke mi fa battere il cuore come nessun altra!<3

  47. NadyDelena

    3 maggio 2014 at 23:51

    Ciao Luigi!!
    Eccomi qui, questa volta sono una delle prime hai visto????
    Come sempre episodio BREATHTAKING (si, ho deciso che non ho un’altra parola più adatta per descrivere questo meraviglioso telefilm su carta!!!
    Passo all’analisi dell’episodio anche se mi devi perdonare, i miei commenti non sono di certo straordinari come quelli del tuo blog!!
    Inizio dalla storyline di Anastasia e Rasputin che a inizio episodio è ancora più da infarto!!! Anche solo scritto in questo modo riesco benissimo ad immaginarmi sia le scene nel 1918 in Russia che quelle nel presente come se Rasputin fosse qui, attaccato a me (sensazione stranissima e schifosissima ma straordinaria al contempo).

    Passiamo al nostro CARISSSSSIMO Tim, il più figo te lo gggggggiuro che questa è una delle poche ship di cui sono sicura visto che con Rose mi confondi ogni volta sempre di più!!! Insomma, padre e figlia in questo momento in macchina con quei commenti da parte del polizziotto sono stati davvero TOP!

    OH MARY MARY, eddaje evvvvaci co’ sto Matthew è li ben piazzato tutto per te che sei un’umana anonima. Altro che la filosofia dell’accontentarsi qui!!! Devo dire che il Marew è semplicemente intrigante. Ecco la parola giusta si, intrigante. C’è un po’ di tutto: tantissima tensione sessuale, un sacco di sentimenti che confondono il nostro povero vampiro che sente le farfalline nello stomaco, paura, curiosità, timore, attrazione… Un mix che combina alla perfezione.
    Non vedo l’ora di scoprire come andrà avanti questa coppia che comunque ci regala momenti davvero bellissimi!

    Tatia. Non te l’ho mai detto che Tatia e Ben sembrano davvero fratelli?!?!?!? E poi il loro legame, come è pieno in tutte le sue sfaccettature. Insomma, Tatia che non lo lascerebbe andare per nulla al mondo, MAI E POI MAI. E il nostro Peter che sa che la Tatia indifferente non esiste proprio per niente. Lei è diversa, è unica. E’ un po’ il personaggio che stacca per la sua sfrontatezza e stronzaggine ma semplicemente tenero all’interno. Comunque anche questa coppia è topolosissssssima quindi spero sempre in sviluppi futuri anche per loro!!

    Questo però non lo devi più fare eh. Sono debole di cuore geneticamente e se mi scrivi delle scene del genere tra Leda e Gabriel posso anche prendermi direttamente un infarto!!! Il mio cuore si è spezzato, si è sentito proprio il rumorino giuro. Questi due hanno la mania di essere fin troppo splendidi insieme e di non chiarire mai le cose!! Devono assolutamente parlare della questione Robin e devono assolutamente rimettersi insieme o mi metto a piangere e pregare ogni Dio di questa terra!!!

    Passiame alle altre due amate ship: i Brevan sono stati di una tenerezza assurda. Bright ha dimostrato di essere una cosa super cucciolosa, è stato accanto ad Evan nonostante tutto e dall’altra parte il vampiro è stato cosi premuroso a preoccuparsi davvero tanto per non fare del male al suo angioletto!!!! *occhietti a cuoricino*
    Altra ship: Timandra. Sarò anche l’unica qui presente a shipparli ma a me fanno impazzire. Sarà anche gran parte colpa di Jensen Ackles che sa controllare i miei ormoni e sbaragliarli in qualsiasi momento ma io insieme ce li vedo benissimo ed hanno una confidenza, una fiducia, un rapporto bello nel vero senso della parola.

    Prima di commentare devio un attimo su due cose in più.
    Cosa DIAMINE MI STA COMBINANDO BENJAMIN CON EVAN????????????? Evan che cerca in qualche modo di tirare di nuovo fuori la vera natura dell’amico mi ha davvero commosso ma subito il comportamento di Ben mi ha fatto raggelare il sangue!
    Altra cosa: Luke. Quanto è stato fantastico anche in secondo piano in questo episodio?! Si spiega come questo personaggio non sarà mai anonimo anche se non uscisse per un minuto durante l’episodio!!!! Vedere finalmente Rose sentirsi al sicuro tra le sue braccia mi ha scaldato il cuore e vederli discutere mi fa sempre fare un sorrisino.

    OK. SIAMO ARRIVATO. FINALE.
    Morte di Rasputin: era cosi realistica che stavo per vomitare ad immaginarmi la sua testa staccata da Ben e quel demone era letteralmente ripugnante solo pensarlo!!!
    Libertà di Anastasia: sono molto sorpresa da come finalmente questa ragazza si sia liberata dalla sua oppressione e ora sono curiosa di sapere quale sarà il suo ruolo qui a Twinswood (spero non una morte in più, o almeno non presto).
    La profezia della Falena che si svela: Luigi dopo aver visto che anche Rose non ce stava a capi ‘na ceppa me sono sentita riconfortata!!!! Ahahahahhahaha scherzi a parte: il finale è stato tremendamente da: WTF?!?!?!? Are you kidding me?!?!?
    Alec che ritorna. Può significare solo una cosa: we’re screwed!

    Ripeto Luigi: BREATHTAKING.
    Continua coi, sempre meglio, se può essere possibile per Spellbook che di già il meglio!!
    Ci sentiamo il prossimo giovedì un bacione!

    Nadi <3

    PS: Su Face ho visto che stai per lanciare un nuovo telefilm su carta!!! Già seguo la pagina e aspetto aggiornamenti ma potresti dirmi quando inizierà?! Mi hai incuriosita tropo :)))

  48. ZiaSanty

    6 maggio 2014 at 00:44

    Leggo Spellbook da quando pubblicasti il pilot, mi sono appassionata subito a questa meravigliosa storia e al tuo modo di scrivere, tanto che in attesa della seconda stagione ho letto tutti gli altri tuoi lavori (che sono a dir poco eccezionali). Non ho mai commentato, sono sempre stata una spettatrice silenziosa, attendevo l’episodio e poi lo divoravo. Mi sono sempre divertita a leggere i commenti di tutti e dentro di me davo le mie opinioni. Ma stavolta no, stavolta non posso farlo! Questo episodio è stato…. è stato…. fantasmagorico, estasiante, entusiasmante, allarmante e chi più ne ha più ne metta. Partiamo dal mio outing: non sono né Roke né Brose, anzi sbagliato sono sia Roke che Brose! Sì lo ammetto, ed è una cosa che non mi lascia in pace con la mia coscienza perché sono sempre stata decisa: nocciola o bacio? Nocciola! Lindt o Novi? Lindt! Dean o Sam? Dean! Stefan o Damon? Stefan! Sì ammetto anche questo: ritengo semplicemente fantastico Damon, ho da subito capito che nelle interazioni tra Elena e Damon si nascondesse il vero amore ,ma ormai Stefan mi aveva rapito il cuore e non ho potuto farci niente, nonostante delle volte avrei voluto prenderlo a sberle per le baggianate che diceva e faceva. Ma se mi chiedete di scegliere tra Ben e Luke…come si fa? Non ce la faccioooooo!!!! E da questo triangolo voglio iniziare, un triangolo che in questa puntata mi ha fatto tremare. Io non so se Ben sia cosciente di ciò che sta facendo, è chiaro che è come un vampiro in switch-off, ma ha consapevolezza di ciò che fa o è come un passeggero che ospita un viaggiatore? Per ora non si sa, ma sono sicura che quando tornerà in sé(perché tornerà in sé) non sarà per niente contento del suo operato e, come tutti sappiamo, non c’è peggior giudice di sé stessi. Ha ucciso persone innocenti, ha ferito e usato il suo più grande amico e soprattutto ha fatto del male alla sua Rose, per salvare la quale si è immerso nel lago trascinandola via dai Tritoni rischiando la sua vita e ha ucciso il padre (giusto per citarne due). Il suo risveglio non sarà per niente piacevole, sono sicura che lo attenderanno tempi duri (come se fin ora sia andata meglio). La cena è stata esilarante: lui di una crudeltà immensa ed eccitante allo stesso tempo, lei la nostra Rose cazzuta come non mai. Mi piace, mi piace tantissimo questa protagonista: dolce, sensibile, romantica e allo stesso tempo orgogliosa, valorosae temeraria. E poi c’è Luke, che non poteva avere prestavolto migliore di Ed: una classe di altri tempi e uno charme più unico che raro; e poi lui ha ucciso l’amore della sua vita (che breve non è stata) per salvare lei. All’inizio ci è stato presentato, attraverso le parole della sorella, come un personaggio che non si abbandonava ai sentimenti e invece guarda un pò che abbiamo qua: un vampiro tutto d’un pezzo che comincia a dire ti amo qui ti amo lì come se fosse necessario come l’aria. E la nostra eroina (mica scema) si rende conto che ha bisogno di lui e non ce la farebbe ad immaginarsi senza lui a combattere con lei. Che poi lui del bacio con Ben lo sa? Mi sembra di no, o mi sono persa qualcosa? Sono interessata a leggere come potrebbe reagire. Anche perché voglio vederlo arrabbiarsi con lei, voglio vedere come reagirebbe lei se davvero pensasse di averlo perso. Poi c’è Tim, che adoro già per partito preso solo perché ha il volto (e non solo) di Jensen. All’inizio il suo personaggio mi ha intrigato perché ho immaginato che potesse esserci del tenero con Lisandra, poi si è scoperto che è il padre di Rose e lì c’è tutta un’altra storia da scoprire che sono sicura sarà più che interessante. Nell’ultimo episodio ho adorato i suoi tentativi di conoscere la figlia e più ancora ho adorato la sua preoccupazione da padre quando Rose ha parlato di più di un ragazzo 😀 Mi è piaciuto vederlo flirtare con Lisandra e mi è piaciuto anche vedere lei in quella veste: fin ora l’avevamo vista solo come la strega venuta dal mondo dei morti per convincere Rose ad uccidere Ben, è questo ruolo non è che le abbia fatto avere tanti fans, anche se a dire il vero io la capisco. È come quando vieni brutalmente tradita e ferita dal tuo ragazzo e poi vedi una tua amica che si imbatte in un tipo che si comporta come lui: che fai? Mica pensi che deve farsi la sua esperienza…. cerchi di salvarla e di risparmiarle questo atroce dolore. Ma ora per la nostra cara Lisandra arriva il bello (in tutti i sensi): è tornato Alec! Io ho gridato appena ho letto il suo nome, ho gridato di gioia, perché lo.volevo vedere con lei e volevo vedere lei con lui. Loro sì che devono parlare dell’elefante nella stanza (per citare Rose)! Cmq io butto qui una domanda: e se Alec non fosse come lo abbiamo conosciuto noi? Se fosse diverso, umano e ancora innamorato di lei? Oppure potrebbe essere sempre lo stesso str… ma appena la vede potrebbe cambiare qualcosa, d’altronde in un flashback dopo la.morte di Lisandra abbiamo notato un parvenza di sofferenza no? Credo di essermi dilungata no troppo, di più, quindi la smetto qui e magari la prossima volta che avrò il coraggio di commentare,parlerò degli altri meravigliosi personaggi che sei riuscito a creare in modo così reale quasi. Grazie per la tua scrittura e perdonami per il mio essere troppo prolissa

  49. Alessandra

    6 maggio 2014 at 15:25

    Premessa: Ho iniziato la prima stagione di Spellbook due giorni fa e l’ho letta tutta d’un fiato. Episodio dopo episodio mi sono innamorata di quasi tutti i personaggi. Hai saputo descrivere in modo realistico i sentimenti di ogni creatura sovrannaturale di Twinswood. Ho amato ogni episodio, più o meno, questo in particolare. Shippo alla follia Lisandra e Tim; quando lui si è tolto la camicia non so come Lisandra sia riuscita a trattenersi. Io gli sarei saltata addosso. Bright e Evan sono troooppo teneri.
    Io credo ancora in Rose e Benjamin, sono sicura che c’è ancora del buono in lui (anche se così in versione cattivo è molto più sexy).
    Comunque devo farti i miei complimenti più sinceri, Luigi, la tua storia mi ha rapita, mi ha sequestrata dal mondo reale per due giorni. Finito un episodio volevo subito leggerne un altro. Ho passato pomeriggi interi al computer come non mi capitava da tanto… Ora aspetto impazientemente il prossimo episodio e sono sicura che non mi deluderà.

  50. Giulia

    19 maggio 2014 at 22:30

    Dio mio! Tutti questi avvenimenti mi hanno sconvolta. C’è da premettere che ho iniziato a leggere Spellbook da poco e l’ho “divorato” praticamente in una settimana, quindi ho dovuto assimilare tutto in pochissimo tempo, e lasciamelo dire: il mio cuore è in mille pezzi!
    Tim e le conversazioni padre-figlia, l’ho adorato.
    La storia tra Anastasia e Rasputin è davvero molto creepy, ma finalmente lui è morto(o tornerà? chi lo sa..no vabbè, non siamo in the vampire diaries)
    Mi sta piacendo anche lo sviluppo del personaggio di Tatia..
    Secondo me Leda dovrebbe stare con Gabriel, cioè dai, è figo, Robin ormai è andato!
    Vabbè, Evan e Bright sono l’amore, ogni volta sto lì e aspetto che succeda qualcosa di interessante tra loro e ogni volta o uno o l’altro deve andare via, ma perchèè? D:
    Ma vogliamo parlare della tensione sessuale tra Mary e Matthew?! Spero le cose si evolvano prima o poi, che poi è anche normale che lei reagisca così, è teamBasty!
    Anyway anche se Luke è il bravo ragazzo, l’epic love, e lo adoro, non posso che essere Brose e so che i miei feelings andranno a farsi benedire sempre più andando avanti. Sto odiando Benjamin, ma tanto, eppure ogni volta che c’è una scena con Rose sono convinta che lui tornerà normale e che finiranno per concludere una buona volta vivendo felici e contenti, ma non accadrà mai, ne sono consapevole..perchè devi farci questo, perchèè?
    Per non parlare dei cliffhanger che ogni volta mi mettono un’ansia assurda! E ora che ho recuperato entrambe le stagioni, dovrò aspettare che esca l’altra puntata come tutti i comuni mortali T_T

    p.s. Adoro molto il tuo modo di scrivere e il fatto che sia pieno di riferimenti alla pop culture!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.