Spellbook 2×04 – Once Upon A December

stephen-king-it

Colonna Sonora: Once Upon A December

“IT” di Stephen King è il libro preferito di Olga, è semplicemente terrificante, ma assolutamente il suo preferito. Non per il Clown malefico, non per la trama in sé, ma perché le ricorda un bel periodo della sua infanzia, un periodo nel quale correva per le scale che portavano alla soffitta, frugava tra i libri del padre e ne rubava sempre uno di King.

Olga

Olga

Non sorprende, dunque, il fatto che lo tenga con sé anche mentre torna a casa in una nottata come questa. Fa freddo, ha appena smesso di piovere a Twinswood, sulle stradine secondarie si sono formate delle grosse pozzanghere d’acqua. Olga doveva tornare a casa entro le 22.00, ma la pioggia ha bloccato tutto il centro della città. La ragazza si fa avanti verso Elm Street, che porta direttamente al vialetto di casa sua. Le macchine parcheggiate in modo insolitamente disordinato, sembra che gli abitanti di Twinswood non vedessero l’ora di ritornare nelle loro casette, al sicuro, al riparo, al calduccio.

Olga si guarda attorno, il panorama sembra decisamente simile ad uno di quel libro di King che tanto ama.
La ragazza ama questo tipo di squarcio, le piace davvero; la maggior parte delle persone lo troverebbe semplicemente inquietante, ma lei no.

Nella confusione dei colori scuri della notte, la ragazza nota una figura alla fine di Elm Street, proprio accanto al suo viale. La figura è ferma, avvolta da una lunga tunica. Certo, non sarebbe l’ideale parlare o chiedere, ma Olga non ha mai vissuto, né si è mai avvicinata a vivere una esperienza simile a quella dei libri horror che tanto ama leggere.

“Hey, va tutto bene?”

La sua indole la porta comunque a chiedere. È fatta così.

“Signore… va…?”

La figura, finalmente, si gira. Improvvisamente Olga si sente in uno dei libri che tanto ama. Rasputin è proprio davanti a lei. I capelli lunghi e bagnati dalla pioggia, la barba innaturalmente incolta, il volto sfigurato, gli occhi del male.

Olga: ehm, mi spiace, non volevo…

Il terrore pervade il corpo della ragazza, che è a pochissimi metri da casa.

Olga: io… devo…

L’uomo continua a fissarla in modo inquietante, senza dire una parola. Olga prova semplicemente a farsi avanti, ma Rasputin le si impone.

La ragazza potrebbe urlare, ma semplicemente non ce la farebbe ad emettere qualsivoglia tipo di suono in questo momento.

“Anastasia”

Tremolante, la ragazza risponde.

Olga: no, mi chiamo Olga.

Rasputin si concentra sul colore rosso fuoco dei capelli, di nuovo.

Olga: io devo…

“Anastasia”

Rasputin afferra prepotentemente i capelli della ragazza, che ovviamente inizia ad urlare.

Olga: lasciami… lasciami…

Il demone, con innaturale forza, strappa violentemente i capelli insieme alla cute, il corpo della ragazza inizia a tremare in modo convulsivo, accasciandosi lentamente a terra. Il sangue è ovunque. I capelli sono tra le mani dell’uomo, che inizia ad annusare. L’ultima immagine che Olga vedrà è quella dell’acqua che scende lenta in un tombino, parte della copertina del suo libro preferito.

 

mi0512

“Dove stiamo andando?”

Un’infreddolita Anastasia urla, tentando di attirare l’attenzione di Rose, che è intenta ad arrivare il prima possibile a casa di Lisandra.
Le due camminano l’una a fianco all’altra verso il vialetto che porta alla casa che il vampiro Luke ha regalato alla strega.
Anastasia: non è sicuro stare qui fuori!
Rose: ma non mi dire!
Rose potrebbe anche crederle sulla parola, potrebbe credere al fatto che sia davvero Anastasia Romanov, che è una strega e che ha bisogno del suo aiuto, forse ci crede anche, ma non ha intenzione di affrontare tutto questo ora, non dopo che qualche ora prima è stata catturata e tenuta prigioniera da un vampiro. Non è giusto.
Rose: senti!
Rose si ferma, finalmente. Guarda la ragazza. Sembra incredibilmente fuori dal mondo, quasi impaurita di respirare semplicemente, attenta a qualsiasi piccolo movimento o suono.
Rose: sono appena tornata a casa dopo essere stata rapita da un vampiro psicotico!
Anastasia: oh, mi dispiace!
Rose: settimanalmente rischio la mia vita per tutti!
Anastasia: capisco!
La ragazza continua a sembrare incredibilmente innocente.
Rose: vedo che hai dei problemi. Ma… semplicemente, non posso.
Anastasia la guarda, perplessa
Anastasia: non puoi cosa?
Rose: non posso affrontarli ora, adesso, questa sera. Voglio solo andare nel mio letto, leggere un libro o guardare la tv. Per una sera, per una sera e basta!
Rose è sull’orlo di un breakdown emotivo, è chiaro.
Anastasia: capisco. Mi dispiace. Io… Io me la caverò da sola.
Anastasia, terrorizzata, si volta, pronta ad allontanarsi dalla strega.
Rose: hey, che diavolo stai facendo?!
Anastasia: hai detto che non puoi aiutarmi!
Anastasia si gira di nuovo verso di lei.
Rose: non ho detto che non l’avrei fatto. Avevo solo bisogno di sfogarmi…
Anastasia: sfogarti? Posso ascoltarti se vuoi.
Rose accenna un leggero sorriso, indicandole la via verso la casa di Lisandra.
Rose: vieni!
Rose va avanti, Anastasia la segue, le due salgono le scale del portico che conducono alla porta di Lisandra. Rose bussa in modo prepotente.

Dopo qualche secondo di attesa, Lisandra finalmente apre la porta. Ha un grosso piatto di patatine fritte tra le mani.

Lisandra: Rose… cosa ci…?

Ma poi la vede, dietro Rose, la riconosce.
Lisandra: oh mio Dio!

Le sirene della macchina della polizia distraggono le tre. L’agente Tim al volante.

stanley

Wilson Hotel, Meredith è alla reception, sta finendo di inserire i dati degli ultimi arrivati nel computer. Non si direbbe, visto che se ne lamenta in continuazione, ma adora questo lavoro, adora la sua nuova vita a Twinswood, adora la normalità. Probabilmente perché non ha idea di cosa stia succedendo.

La donna alza lo sguardo, notando l’agente Morrison all’entrata della hall. L’ha sempre trovato un uomo incredibilmente bello e affascinante, ma non farebbe mai la prima mossa, non è da lei. Si incammina verso di lui, in veste di padrona dell’hotel, ovviamente.

Meredith: sceriffo!
Morrison: salve.
Meredith: cosa succede?
Morrison: stiamo perlustrando la città. C’è stato un omicidio.
Meredith lo guarda, sconvolta.
Meredith: cosa?!
Morrison: beh, non è il caso di essere sconvolti. Succede spesso qui.
Meredith: mi sono persa qualcosa?
Morrison: non abbiamo ancora preso chiunque sia stato e sospettiamo che sia molto pericoloso. Quindi, stiamo consigliando di rimanere nelle proprie case, o in questo caso, negli hotel.
La donna lo guarda, apprezzando il consiglio.
Morrison: Rose è a casa?
Meredith: no. È uscita, doveva andare da… Leda o Bright. Non ricordo.
Morrison la guarda, perplesso. Sono le 23.00, fissa l’orologio. Improvvisamente, Meredith si sente incredibilmente giudicata.
Meredith: oh, la chiamo subito.
Morrison: consiglio. La faccia accompagnare, chiunque sia, è a piedi.
Meredith: sa, solitamente sono molto protettiva nei confronti di Rose. Non si direbbe, ma è così. Prima ero soffocante, è stata adottata e… i suoi genitori sono morti, ha bisogno di…
Morrison: Rose è stata adottata?
Meredith lo guarda, sospirando
Meredith: lei non lo sa. È un qualcosa che le avrebbe dovuto dire mia sorella ma…La prego, non lo dica a nessuno.
Morrison fa un cenno positivo con il capo
Morrison: stia tranquilla.
Meredith: ora la chiamo… e mi accerto che torni a casa con qualcuno!
Morrison: perfetto!

“Grazie per il caffè!”

Lisandra guarda Tim, particolarmente impegnata sulle mani virili che afferrano la tazza che Rose ha appena preparato. Anastasia rimane in silenzio, in cucina, mentre l’agente si guarda attorno.


Rose: chi beve caffè a quest’ora?
Tim guarda la ragazza, sorridendole.
Tim: chi deve stare sveglio tutta la notte.
Lisandra: cosa è successo, esattamente?
Tim posa la tazza sul bancone, avanzando lentamente verso Lisandra.
Tim: c’è stato un omicidio.
Rose: ma non mi dire!
Rose lo dice di nuovo, in fondo sembra l’unica cosa sensata da dire.
Lisandra: chi è morto?
Tim: una ragazza. Una giovane ragazza con i capelli rossi.
Tim guarda Anastasia, che sembra sicuramente preoccupata, ma assolutamente non sorpresa dall’affermazione.
Tim: mi raccomando, non andate in giro stasera!
Tim guarda le tre, cercando di essere chiaro. È genuinamente preoccupato.
Rose: possiamo difenderci!
Tim: non da questo tizio. È pazzo. Ha strappato tutti i capelli di quella povera ragazza, facendola morire dallo shock.
Anastasia, di nuovo, sobbalza.
Lisandra: come è successo in quello store a Twinswood, la prima volta che ci siamo incontrati.
Tim sorride, quasi divertito
Tim: ti ricordi la prima volta che ci siamo incontrati?
Rose avverte delle strane vibrazioni nell’aria, non è sicura che le piacciano. Lisandra guarda Tim, imbarazzata.
Rose: quindi… grazie per esserti preoccupato. Spero che lo troverete!
Tim capisce esattamente quando è ora di andare, come capisce quanto Rose sia di indole bossy. È una leader, ed è chiaro.
Tim: beh, grazie del caffè. Ci si vede in giro!
L’agente fa un ultimo cenno a Lisandra, prima di recarsi verso l’uscita della casa.

Rose: oh, pensavo che non se ne andasse più!
Lisandra: dovevo farlo entrare, avrebbe sospettato qualcosa!
Rose: quindi. Possiamo parlare del grande elefante nella stanza?
Lisandra la guarda, preoccupata
Lisandra: c’è un elefante?
Rose: è un modo di dire.
Rose indica Anastasia.
Lisandra: Anastasia.
Anastasia guarda le due, alzandosi in piedi.
Anastasia: tu sei… Lisandra.
Le due si scrutano, si studiano, ma è come se si conoscessero da sempre.
Lisandra: sì. Sono così felice di vederti!

Rose: ehm, pronto? Spiegazione!
Lisandra: Anastasia, perché sei qui? Non capisco.
Anastasia: cosa?
Lisandra: dovresti essere…
Anastasia sospira, pensando all’amara verità.
Anastasia: morta? Beh, anche tu!
Lisandra sorride, non può non farlo, vista la situazione.
Anastasia guarda le patatine fritte sul tavolo
Rose: quindi, cosa è successo? Perché lei è qui?
Lisandra: sono contenta che Matthew non ti abbia fatto del male, te l’ho già detto?
Rose: sì, mi hai mandato un messaggio su WhatsApp.
Lisandra: oh, non sono ancora sicura di come funzioni!
Anastasia: mi piace qui!
Anastasia si guarda attorno, quella casa è un luogo confortevole, è caldo, sa di rifugio. Rose sembra essere colpita dai modi di fare della ragazza..
Lisandra: quindi, come è successo?
Anastasia: io non sono mai morta.
La voce della strega si spezza, palesando il malessere.
Lisandra: cosa?!
Rose: le streghe sono immortali?
Lisandra fa cenno di no con il capo
Rose: beh, allora voglio sapere cosa mangi!
Anastasia: lui non mi lascia morire.
Rose: chi non ti lascia morire?
Anastasia prova terrore nel solo pronunciare il suo nome.
Lisandra: Rasputin.
Rose guarda le due, sconvolta.
Rose: cosa?! Rasputin. Il Rasputin storico. Volete dire che il cartone animato aveva ragione?
La situazione è incredibilmente assurda, ma Rose ormai è abituata all’assurdo.
Lisandra: ha fatto un incantesimo.
Anastasia: solo lui può uccidermi. E non si fermerà, non avrà pace, fino a quando non l’avrà fatto.
Rose: ma Rasputin è morto. È morto dopo un attentato.
Anastasia: non è mai morto. Non poteva morire. È tutto sbagliato.
La voce dolce di Anastasia è macchiata da quella paura di cui quelle parole sono pregne
Rose: quindi, ricapitoliamo.
Lisandra: Anastasia tenne il libro per un po’.
Rose è sorpresa
Rose: il libro?
Lisandra annuisce, Anastasia fa lo stesso, chiedendosi dove sia. Le manca.
Lisandra: Rasputin ha lanciato una maledizione. Non le permette di morire fino a quando non sarà lui a toglierle la vita.
Rose: ma perché?
Anastasia: era ossessionato. Lui mi voleva. Fin da quando ero piccola. Lui entrava nelle nostre stanze e..
Rose pensa alla scena, disgustata. Anastasia non ce la fa, non riesce ad andare oltre, non potrebbe.
Rose: cosa è successo agli altri Romanov?
Anastasia, tremolante, deve finire la storia.
Anastasia: non sono stati uccisi come è riportato nei libri di storia. Lui…
La strega tentenna, ma poi lo dice.
Anastasia: lui li mangiò.
Rose chiude gli occhi, le sembra di vedere la scena. Per un attimo, ripensa ad Alec con la bocca spalancata. Inevitabilmente, pensa anche a Benjamin.
Rose: cosa hai fatto tutti questi anni?
Anastasia: mi sono nascosta. Ovunque potessi. Ho finto di essere tante persone diverse. Ho lavorato in tanti posti diversi, vissuto tante vite diverse.
Negli occhi di Anastasia c’è una chiara malinconia. L’unica vita che vorrebbe vivere è la sua, e non le è permesso.
Rose: cosa dobbiamo fare a riguardo?
Anastasia: dovresti andare a casa. Sei stanca.
Rose guarda Anastasia, la ragazza è sincera, e chiaramente ha afferrato la conversazione di prima. Ma come può mettere se stessa prima di lei, una strega che scappa da tutta la vita.
Rose: voglio aiutarti.
Lisandra guarda Rose, fiera.
Lisandra: e noi ti aiuteremo!
Anastasia: ma è qui! Lui è già qui. Quando ho avvertito che c’era una strega nelle vicinanze… sono corsa. Deve averlo sentito anche lui!
Rose non riesce a capire
Rose: sentito?
Lisandra: l’energia che una strega emana è potentissima. Le creature sovrannaturali l’avvertono.
Rose: quindi sono un Tom Tom vivente?

Il cellulare di Rose vibra.

Rose: oh Dio.

Lisandra: cosa?
Rose: è mia zia. Ha scritto che DEVO TORNARE SUBITO A CASA, accompagnata da qualcuno.
Lisandra: vai.
Rose: ma… ma devo aiutarvi.
Lisandra: puoi tornare domani. Io e Anastasia consulteremo il libro. Ci faremo venire un’idea su come fermare Rasputin. Non devi fare sempre tutto tu.
Rose: io voglio aiutarvi.
Lisandra: e lo farai. Domani. Chiama Luke, fatti venire a prendere!
Rose la guarda, confusa
Anastasia: Luke?!
Anastasia è sconvolta.
Anastasia: Luc. Il mio Luc?
Rose: il tuo Luc?
Lisandra: vi siete conosciuti, lo so.
Anastasia sorride, è contenta di sapere che sia ancora in vita.
Lisandra: bene, propongo un bel bagno caldo, coperte, libro e magari anche un bel dvd!
Anastasia guarda Lisandra
Rose: wow, vi siete organizzate bene, eh?

“Non so come ringraziarti!”

Rose scende dalla Rolls Royce di Luke, iniziando a percorrere il cammino che dall’hotel porta alla casa. Luke la segue.
Luke: non devi.
Rose: beh, praticamente oggi sei stato al mio servizio full day!


Rose si porta indietro i capelli, è davvero stanca.
Luke: è stata colpa mia. La situazione di Matthew.
Rose si ferma davanti alle scale che portano al patio, così come Luke. I due sono l’uno davanti all’altra.
Luke: davvero, mi dispiace davvero tanto!
Rose: non è stata colpa tua. Matthew è…
Luke: non è cattivo.
Rose lo guarda, confusa
Rose: ah no?
Luke: è semplicemente… fuori dai binari.
Rose: è decisamente fuori dai binari!
I due si sorridono
Rose: però. Bel visino, chi è stata la strega così brava da rimarginare quella cicatrice?
Luke: davvero?!
Rose ridacchia, divertita. Forse è la prima volta nell’intera giornata.
Luke: è venuta bene.
Rose: sì, direi di sì.


Tra i due c’è molto imbarazzo, specialmente perché ora è tutto a carte scoperte. O almeno, da una parte lo è.
Luke: quindi… Anastasia.
Rose: già. Mi ha detto che ti conosce. Ti ha chiamato “Il mio Luc.”
Luke guarda in basso, ed è raro per lui.
Rose: dimmi, Luke DeLuc, hai una storia con tutte le streghe del mondo?
Luke: beh, sono stato un ragazzo impegnato.
Luke sorride, anche questo è davvero raro.
Rose: posso farti una domanda?
Luke: certo che puoi.
Rose sospira, nervosa.
Rose: pensi che io sia egoista?
Luke la guarda, per lui ha detto un’assurdità.
Luke: cosa?!
Rose: sono… sono semplicemente arrivata ad un punto in cui vorrei… vorrei un giorno normale. Uno solo. Non ricordo neanche cosa significhi. Un giorno senza demoni, lupi mannari, streghe, incantesimi….
Luke: vampiri?
Rose lo guarda, cercando di farsi capire
Rose: ho accettato chi sono. L’ho accettato da parecchio ormai.
Luke: Rose, tu sei una delle persone più altruiste che abbia mai conosciuto. Fai tutto per gli altri. Da quando sei arrivata non hai fatto altro che aiutare tutti, anche se è stato spesso rischioso… e stupido! Hai 17 anni. È normale volere un po’ di calma, un po’ di tranquillità, un po’ di serenità. Qui c’è il caos. Credimi, so cosa vuol dire voler scappare da tutto.
Rose: non voglio scappare.
Luke: lo so. Ed è questo che fa la differenza.
Queste sono proprio le parole che Rose aveva bisogno di sentire.

“Rose!”

La porta di casa Wilson si apre, Meredith è proprio lì.

Rose: hey.
Meredith: finalmente!
Meredith guarda Luke, chiedendosi che cosa stia facendo lì.
Rose: questo è Luke. Dovresti conoscerlo di vista.
Meredith: sì.
Luke: piacere.
Meredith: Rose, dovresti entrare!
Rose guarda la zia. Si sta decisamente comportando in modo strano.
Rose: ok. Ehm…
La strega guarda Luke, sorridendogli di nuovo.
Rose: grazie.
Luke si limita ad un cenno questa volta.

La stanza di Bright è molto semplice. A dir la verità ci ha aggiunto un televisore da poco, su consiglio di Leda ovviamente. In casa sua la cosa non è vista di buon occhio, ma Peter e i suoi genitori ci faranno l’abitudine.
L’angelo è disteso sul grande letto in legno. È contento che Rose stia bene, anche se non è aggiornato sulle ultima novità.
Bright ama semplicemente pensare sul letto, in Jeans e t-shirt, senza scarpe, accarezzandosi i piedi per scaldarli.

Un tonfo lo fa sobbalzare. Interrompe quella calma, quel rituale. L’angelo si alza velocemente, notando Evan fuori dal grosso finestrone. Il cuore in gola. Non riesce a credere che sia lì. Avanza velocemente, aprendo la porta-finestra.

Bright: cosa ci fai qui?


Evan: dovevo… dovevo vederti!
Bright nota l’evidente nervosismo del vampiro. Non riesce a stare fermo, si guarda le mani in continuazione, gira il capo insistentemente.
Bright: Evan, se scoprono che sei qui…
Evan: non lo faranno. Stanno dormendo.
Bright: come lo sai?
Evan: riesco a sentire i loro battiti. Sono più lenti.
Bright: cosa è successo?
Evan: io… io avevo bisogno di vederti.
Di nuovo, Evan sembra non riuscire a stare fermo. Bright non riesce a capire.
Bright: hai bisogno del mio sangue, giusto?
Evan: no. Ho bisogno di te.
Questa frase fa sicuramente vacillare l’angelo. Ma ne ha passate troppe con lui.
Bright: tu, tu pensi di poter venire qui, di dirmi che hai un problema, e che io ti aiuterò o sarò lì per te solo perché ti…
Bright si ferma appena in tempo.
Evan: mi?
Bright: dovresti andare.
A Bright fa male il cuore, non vorrebbe dirgli questo, ma deve farlo per se stesso.
Evan: ho fatto qualcosa di brutto.
Tuttavia, questa frase sicuramente gli fa cambiare idea.
Bright: cosa vuoi dire?
Evan: davvero brutto. Io… credo di avere qualcosa che non va.
Bright: cosa hai fatto?
Evan: non posso dirtelo.
Bright: Evan, se vuoi che ti aiuti…devi dirmelo!
Evan: ho bisogno di Rose, ok? Forse lei… forse lei può aggiustarmi!
Bright: hai ancora troppa sete?
Evan fa cenno di no con il capo
Evan: ho paura, Bright.
Il vampiro non può piangere, ma Bright capisce che internamente sta succedendo. Non sopporta di vederlo così. Non ci riesce.
L’angelo si fa semplicemente avanti, lo abbraccia. I due non si toccavano da tempo… non si sfioravano da tempo. Evan, dopo tanto, si sente al sicuro, si sente protetto, si sente calmo. Entrambi vorrebbero fare l’amore. Ora, in questo momento, in questo istante, ma sanno che la situazione non è giusta. L’odore di Bright meraviglioso, ma Evan non oserebbe toccarlo in quel senso, non più, non vuole fargli del male.

“Benjamin, Benjamin!

Le urla di Tatia, da ovattate passano ad un qualcosa di più chiaro. Benjamin apre gli occhi. Si guarda attorno. È confuso, spaesato, non riesce a capire dove si trova.

Tatia: Benjamin!

Ma Tatia lo riporta alla realtà. È sulle scale di casa Whittermore, le scale che portano al piano superiore.

Benjamin. Come ci sono arrivato qui?
Tatia lo guarda, posa la cartella.
Tatia: non lo so. Ti ho appena visto. Che cazzo ti è successo?
Benjamin: non lo so. Non ricordo nulla.
Tatia: ti sei sbronzato?
Benjamin: l’ultima cosa che ricordo è… è Rose. Ero a casa di Rose. E poi…

Flash della notte precedente iniziano ad arrivare davanti ai suoi occhi, ma è tutto estremamente confuso.

Benjamin: io… ero sul pontile.
Tatia: quale pontile?
Benjamin, lentamente, si alza.
Tatia: stai attento!
Benjamin: vado a farmi una doccia!
Tatia: aspetta. Non… non vuoi sapere cosa ti è successo?
Benjamin, effettivamente, non vuole.
Tatia: potremmo chiedere a Rose.
Benjamin si pone prepotentemente davanti alla sorella, stringendo i denti.
Benjamin: non coinvolgere Rose in questo!
Tatia lo guarda, impaurita. È uno scatto di rabbia che non è decisamente da lui.
Tatia: stai calmo.
Benjamin la guarda, un po’ pentito per il tono usato.
Benjamin: vado a lavarmi. Entro alla seconda ora. Non aspettarmi!
Tatia guarda il fratello, mentre a fatica sale le scale. Con Alec andato e Benjamin in questo status, non è sicura di ciò che può chiamare famiglia. La cosa la spaventa, la spaventa in maniera incredibile.

 

1234119_10202021603605618_1187345585_n

“Mary, la verginella!”

Tiff si siede accanto a Mary, su una panchina proprio nel cortile della Twinswood High.


Mary: quel soprannome non è più di moda!
Tiff: questo lo dici tu!

Tiff appoggia la borsa accanto a quella di Mary, che sta leggendo “Orgoglio e Pregiudizio”


Tiff: sei lo stereotipo della Mary Sue.
Mary la guarda male.
Tiff: credo che il nome venga da te.
Mary: smettila!

“Hey, Mary!”

MV5BMTYxNjYwNjYxOV5BMl5BanBnXkFtZTcwNjM0NDg1Mw@@._V1_SY720_SX480_

Un bel ragazzo, dal viso pulito, i capelli perfettamente ingelatinati ed un sorriso bianchissimo saluta Mary.
Mary: ciao Tod!
Tiff: ciao Tod. Come va a Quaterbackville?
Tod: sempre molto simpatica, Tiff.
Tiff: me lo dicono tutti!
Tod: Mary, ecco, mi chiedevo se avevi pensato a… all’invito.
Tiff guarda l’amica, sorpresa. Non ne sapeva niente.
Mary: oh, sì. Beh, ancora non ho una risposta. Mi dispiace. Ma… ti farò sapere!
Tod sospira, non è il primo due di picche che riceve da lei, è diventato sfiancante, ma Mary gli piace davvero.
Tod: allora ci si vede.
Mary fa un cenno con il capo, Tod si allontana dalle due.

Tiff: qual è il tuo problema?!
Mary guarda l’amica, perplessa
Mary: come?
Tiff: Tod è un figo. Sei pazza a respingerlo!

Mary: prenditelo tu, se lo vuoi!
Tiff: lui non vuole me, è questo il problema. La domanda è, qual è il tuo problema?
Mary tentenna, è assurdo pensarci, ma deve dirlo a qualcuno.
Mary: mi piace un’altra persona.
Tiff: oh Dio, chi è?! Mi sento come Perez Hilton alla ricerca della nuova mugshot di Lindsay Lohan!
Mary: penseresti che sono stupida.
Tiff: oh, finiscila!
Mary tentenna ancora… ma poi lo dice basta.
Mary: è quel ragazzo della festa. Il ragazzo…
Tiff: il biondo?
Mary annuisce, timidamente
Mary: lo so, lo so, è stupido e ci ho parlato a malapena. Non lo conosco neanche, non so chi sia. Non so il suo nome, non so niente di lui, so solo che…
Tiff apre la bocca, sconvolta
Tiff: sei cotta! Sei una tipica adolescente stracotta di uno sconosciuto!
Mary fa cenno di no con il capo
Mary: non ho mai detto di essere stracotta io…
Tiff: oh mio Dio, allora sei normale!
Mary: sai quando guardi semplicemente una persona e lo capisci… come nei libri?
Tiff: la vita non è un libro.
Mary: ma io mi sento esattamente in quel modo.
Tiff: pazza di uno sconosciuto. Che potrebbe essere un maniaco… o un serial killer.
Mary ridacchia, divertita
Mary: o magari è un bravissimo ragazzo!

“Matthew è il male!”

Michelle avanza nel salone del castello DeLuc, mentre Luke è pronto ad uscire.
Luke: che succede?
Il vampiro si aggiusta la felpa.
Michelle: ha preso tutte le scorte di sangue in dispensa.
La vampira nota il nuovo look del fidanzato
Michelle: perché questo look?
Luke guarda la ragazza, nervoso
Luke: non ti piace?
Michelle: mi piace. Mi chiedevo solo il perché.
Luke: non lo so. Sentivo di dover cambiare dopo qualche secolo.
Michelle sospira, sospettando altro.
Michelle: dobbiamo parlare.
Luke: lo so. Lo so.
Luke dovrebbe essere arrabbiato, Michelle gli ha mentito e lo ha ammesso, ma è travolto dagli ultimi avvenimenti, da ciò che è successo a Rose.
Luke: quando tornerò da scuola…
Michelle: devi davvero andarci? Insomma, hai 400 anni!
Luke: beh, è per mantenere le apparenze! Ci vediamo dopo, eh?

Michelle guarda Luke andarsene in vamp speed, palesemente delusa.

“Ma che peccato!”

La vampira sobbalza, dietro di lei c’è Megania.

Megania: è un tale peccato.

 


Michelle guarda la madre, non è affatto sorpresa di vederla.
Michelle: potevi farti scoprire!
Megania: non hai più potere su di lui.
Michelle: ma di che cosa parli?
Megania sbuffa, chiaramente infastidita, ma in fondo anche divertita, dalla situazione
Megania: è chiaro che ormai ha occhi solo per la strega.
Michelle: non è così!
Megania: ‘Chelle, sei cieca. Luke non può più aiutarci.
Michelle: ma io lo amo. Lo amo con tutta me stessa.
La vampira è sincera, Megania deve sfruttare questo a suo vantaggio.
Megania: se vuoi Luke tutto per te… Devi eliminare l’ostacolo che vi separa al momento.
Michelle guarda la madre, ha chiaramente capito di cosa si tratta.

Rose ha appena aperto il suo armadietto, non si direbbe, ma questo momento della mattinata le piace, le regala un po’ di quella normalità che cerca, di cui necessità. La giornata sarà piena e già lo sa, ma per quei pochi minuti… è libera. O almeno crede che sia così.

“Hey, Charmed!”

Rose si gira, riconoscerebbe quella voce ovunque. È la fastidiosa voce di Tatia. La strega alza gli occhi.

Rose: cosa vuoi, Tatia?
Tatia: beh, io voglio molte cose. Ma… ciò che vuoi tu ha un grosso problema.
Rose guarda la ragazza, confusa
Rose: di cosa parli?
Tatia: Ben ha un problema.
Rose sospira, fingendosi disinteressata, quando chiaramente non lo è
Rose: Ben ha parecchi problemi.
Tatia: mettendo da parte la tua indole da donna indipendente, che fa molto Sex And the City e che sinceramente apprezzo, ho davvero bisogno che aiuti mio fratello.
Rose: beh, Benjamin non vuole essere aiutato.
Tatia: solo perché pensa che tu lo odi.
Rose: io non…
Rose non può dirlo, non davanti a lei. Ma è chiaro che non è così, è chiaro che vorrebbe sapere tutto.

“Rose, Rose!”

Bright arriva velocemente accanto alla strega.

Bright: ho bisogno del tuo aiuto.
Tatia: mettiti in fila e prendi il ticket, Settimo Cielo!

Rose guarda Tatia, cercando di farle capire che deve andarsene.

Tatia: ok, American Horror Story: Coven, facciamo così. Quando ti pentirai di non aver aiutato il ragazzo che ami, non venire a piangere sulla mia vagina. Au revoir!

Tatia si allontana, lasciando Rose e Bright soli.

Rose: è un pochino una drama queen!
Bright: ho bisogno d’aiuto, Rose.
Rose può dimenticarsi il suo momento di normalità.
Rose: che succede?
Bright: Evan ha qualcosa che non va.
Rose: a quanto pare tutti ultimamente a Twinswood hanno qualcosa che non va.
Bright: Rose, ti prego!

Bright sembra davvero disperato e vuole assolutamente aiutare Evan.

Rose: cosa è successo?
Bright: non me lo vuole dire. Ma forse con te parlerà. Mi ha chiesto di chiederti aiuto.
Rose: Bright, hai dimenticato come ti ha trattato? So che sei buono, ma non devi dimenticarlo.
Bright: lo amo.
Ed ecco la verità, nuda e cruda.
Bright: lo amo più di qualsiasi altra cosa al mondo. Se vuoi bene a me, aiutalo.
Rose, a questo punto, non ha assolutamente più dubbi a riguardo.

“Tutto questo è ridicolo!”

Gabriel si allontana dalle labbra di Leda, anche se è piuttosto difficile. La tiene ancora stretta a sé, tuttavia.
Gabriel: non vedo un cazzo!
Leda: Gabriel, il linguaggio!
Gabriel: parli come tuo fratello.
Leda accende la luce, finalmente. I due sono nello stanzino delle scope della Twinswood High.
Gabriel: sai, non era questo il piano. Pomiciare di nascosto come i ragazzini delle medie.
Leda: andiamo, non sono ancora pronta a dirlo a tutti, è passato un giorno.
Gabriel: ti vergogni di me?
Leda: non fare il deficiente!
Leda lo guarda in malo modo, ha detto un qualcosa di ridicolo
Gabriel: tu non lo dirai mai.
Leda: Gabriel, in teoria sono ancora fidanzata con Robin.
Gabriel, a questo punto, lascia la presa. Questa affermazione fa davvero male.
Gabriel: sai cosa? Facciamo così. Fino a quando non ti deciderai a passare da “relazione complicata” a “impegnata” queste…
Gabriel indica le sue labbra.
Gabriel: non le vedrai più.
Leda: oh, davvero?!
Il lupo apre velocemente la porta dello sgabuzzino.
Leda: adesso chi è il ragazzino delle medie?!

 

 

MacKenzie-High-School-Cafeteria-amber-the-penguin-31817194-640-426

“Ok, ho bisogno che mi dici tutto!”

Rose si siede al tavolo di Evan, che sta pranzando solo. Accanto a lei si siede anche Bright. Evan guarda l’angelo, titubante.

Rose: Evan, è inutile. Tutto quello che so…lo saprà anche lui, tanto vale che lo dici e basta.
Evan: andiamo…
Evan guarda di nuovo Bright, odia dover dire tutto davanti a lui. Non vuole essere giudicato, non vuole che lui sappia.
Bright: Evan, per favore.
Evan: ho fatto una strage.
Evan lo dice e basta. Comunque deve risolverla.
Bright indietreggia con il bacino, mentre Rose lo ascolta, attenta.
Rose: cosa vuoi dire?
Evan: mi sono svegliato, completamente nudo, pieno di sangue, in un ristorante e c’erano… c’erano tantissimo corpi.
Bright sembra disgustato, sotto shock, ed era ciò che Evan non voleva.
Rose: dov’è successo?
Evan: a Bakersville, non molto lontano da qui. Il fatto è che… io non ricordo niente.
Evan è sicuro di questo, è così.
Bright: forse non sei stato tu.
Bright vorrebbe con tutto se stesso che non fosse così
Evan: quel vampiro pazzo…biondo.
Rose: Matthew?
Evan: ha detto che ero marchiato.
Rose guarda Evan, perplessa
Rose: marchiato? Cosa vuol dire marchiato?
Evan: non lo so, è questo il punto. Se magari ne scoprissimo di più… Io, io non voglio più ritrovarmi in una situazione del genere.

Rose e Bright si guardano per qualche istante, certamente la situazione non è delle più rosee

“Hey”

La strega alza lo sguardo. Quella voce le procura sempre un tuffo al cuore, è la voce di Benjamin.

Benjamin: che succede?!

Rose si alza di scatto, infastidita. Non riesce a vederlo, non vuole vederlo.

Rose: tieni il cellulare acceso!
La strega si rivolge ad Evan, subito dopo si allontana velocemente dalla mensa dalla scuola, mentre Benjamin resta lì, ancora più convinto dell’odio che la ragazza prova nei suoi confronti.

 

12166_10203320104147320_1436944003_n

“Wow, una strega che sa cucinare!”

Lisandra arriva in cucina insieme al libro, Anastasia ha appena finito di preparare un delizioso pranzetto, è invitate ed ha un buono odore.

Anastasia: una delle mie identità era Stacy, una cuoca in un ristorante italiano.
Lisandra sorride, sorpresa dalle tante abilità della ragazza
Lisandra: deve essere stato difficile. Veramente difficile. Scappare di continuo…
Anastasia: sì, lo è stato. Non ricordo neanche cosa voglia dire restare in un punto fermo. Non avere paura…
Lisandra: risolveremo questa situazione, lo prometto. Purtroppo nel libro non c’è niente, i fogli che ho fatto raccogliere a Luke, le mie formule, non so come uccidere un demone potente come Rasputin. Voglio dire, per Alec è dovuta nascere una strega. Rose era la morte di Alec. Rose è stata la sua fine.
Anastasia: dobbiamo aspettare la nascita di una nuova strega? Io non ci sto. Sono stanca di scappare.
Lisandra sospira, guardando di nuovo gli spaghetti al pomodoro.
Lisandra: forse potremmo bloccarlo in qualche sorta di limbo.
Anastasia: c’è un modo. Un modo per ucciderlo definitivamente.
Lisandra è curiosa di saperlo
Lisandra: di quale modo parli?
Anastasia: ricordo di aver sentito Rasputin parlare di un incantesimo. Un incantesimo che procura.. la morte. A chiunque, anche alla più potente delle creature sovrannaturali.
Lisandra pensa di sapere di cosa parla, ma il discorso non le piace
Lisandra: è magia nera.
Anastasia: ma se fosse l’unico modo?
Lisandra: dev’esserci un altro modo. E d’altronde, non siamo in grado di conoscere questo incantesimo. Non c’è su questo libro.
Anastasia: ma c’è su un altro libro.
Lisandra, di nuovo, sa esattamente di cosa parla Anastasia, e di nuovo, non si sente propriamente a suo agio.
Lisandra: Anastasia, padroneggiare quel tipo di magia… ti divora, ti macchia l’anima.
Anastasia: sono già stata divorata nell’anima. Lui mi perseguita da anni.
Lisandra, comunque, capisce il suo punto di vista.

“Luke!”

Rose corre velocemente verso il vampiro nel corridoio principale della Twinswood High, il ragazzo, ovviamente, si gira non appena sente la voce della strega.

Luke: che succede?
Rose sospira, odia dover chiedergli di nuovo aiuto, non vuole sembrare petulante.
Rose: ho bisogno d’aiuto. Lo so che è la centesima volta che…
Luke: cosa ti serve?
Il vampiro non esita un secondo, tuttavia
Rose: si tratta di Evan.
Luke è confuso, cosa c’entra Rose con Evan?
Luke: cosa ha fatto?
Rose: ti prego… non … non fare cose da vampiro capo o…
Luke è estremamente confuso da questa terminologia, la trova quasi divertente
Rose: Evan è in guai seri. Bright deve aiutarlo. Io voglio aiutare Bright. E io sto chiedendo aiuto a te.
Rose guarda il vampiro, speranzosa di trovare conferme nei suoi occhi.
Luke: cosa è successo?
Rose: so che Evan è marchiato.
Luke invita Rose a fare più silenzio con un semplice gesto.
Luke: come lo sai?
Rose: me l’ha detto lui. Ma cosa vuol dire esattamente essere marchiati? Oltre… ad avere una sete maggiore e … la predisposizione alle stragi.
Luke guarda Rose, confuso
Luke: di che stragi parli?
Rose: cosa ne sai?
Luke: io non so molto sui marchiati. So solo che sono vampiri speciali. Trovai Evan la scorsa estate in mezzo alla strada, assetato, appena trasformato. Era fuori di sé.
Rose: ma l’hai aiutato.
Luke: non pensavo fosse un marchiato.
Rose è affranta, sembra che non si riesca a venire a capo di questa situazione. Non c’è niente su internet, Lisandra non ne sa niente, nessuno sembra saperne realmente qualcosa. Luke odia vedere la strega in questo stato, non può permetterlo.
Luke: forse c’è qualcuno che ne sa molto più di noi.
Rose lo guarda, curiosa… e anche speranzosa.
Rose: di chi parli?
Luke: Matthew.

Rose: hai detto che è sparito!
Luke guarda verso la porta principale, Mary sta uscendo dall’edificio.
Luke: ma so come trovarlo.

 

1234609_10202013840611548_905989399_n

Colonna Sonora: Bolero

Mary cammina a passo lento per la stradina che porta a casa sua, è un viale pieno d’alberi e case, non molto lontano dalla riserva in realtà. Ama andare pian piano, per godersi ogni squarcio, per pensare, per uscire fuori dal mondo con le cuffie nelle orecchie per qualche istante.

“Il Bolero?”

Il volume dell’iPhone è abbastanza basso da poter sentire qualsiasi voce. Mary si gira lentamente, rimanendo con una cuffia nelle orecchie. Il bolero è ancora in play. Matthew è proprio dietro di lei.

tumblr_n25e426sqG1scik2wo1_500
Mary: tu.
Matthew sorride, contento di vederla. Ogni volta che si incontrano… è come una droga, gli odori, tutto ciò che fa da contorno, gli occhi blu di lui, la candida dolcezza di lei. È come se la realtà si fermasse in quei secondi.
Matthew: tu.
E ancora si guardano, è ancora si scrutano. Mary pensa che lui sia un principe, lui pensa che lei sia qualcosa di raro, anche se ancora non sa bene cosa.
Mary: mi stai seguendo?
La ragazza dovrebbe scappare, la situazione è davvero assurda.
Matthew si avvicina, lentamente.
Matthew: sai qual è il significato del Bolero?
Più Matthew avanza, più lei indietreggia in un mix tra attrazione e paura.
Mary: qual è?
Matthew: è un crescendo. Parte piano, per poi aumentare sempre di più. È come la passione.
Mary: ah sì?
Matthew: già.
Mary fa addirittura fatica a respirare regolarmente.
Mary: la mia amica dice che potresti essere un maniaco.
Matthew: tu cosa pensi?
Mary: non lo so. Sei un maniaco?
Matthew: se fossi un maniaco, ti direi che sono un maniaco?
Mary: perché rispondi ad una domanda con una domanda?
Matthew: perché sei così incredibilmente bella?
Mary continua ad indietreggiare, mentre lui continua lentamente ad avanzare.
Matthew: a che punto è?
Mary: cosa?
Matthew: il bolero.
Mary vorrebbe dirgli che è all’apice. Come è all’apice la passione che ribolle dentro di lei.

“Matthew!”

Mary si ferma, così come Matthew, che si gira, notando Luke e Rose proprio dietro di lui.

Matthew: oh.

Luke: abbiamo bisogno di un favore!

Matthew si gira di nuovo verso Mary, sorridendole.

Matthew: a quanto pare devo andare, ma ci rivedremo!

Mary resta ferma lì, immobile, incapace di comprendere cosa sia appena successo.

Nel salone del castello DeLuc, Luke, Rose, Evan, Bright e Michelle sono proprio davanti a Matthew.

Matthew: wow, questo sembra davvero un intervento pre-riabilitazione!

Rose: per favore, arriva al punto.
Rose è impaziente, ancora di più lo è Evan, che non smette di muovere la gamba. Bright è accanto a lui, vorrebbe tentare di calmarlo, ma sarebbe inutile in questo momento. ‘Chelle si limita a guardare le interazioni tra Luke e Rose… e a ricordare ciò che le ha detto la madre.

Matthew: Evan è un marchiato.
Matthew si mette comodo sulla poltrona preferita dell’amico.


Matthew: vale a dire che è un vampiro diverso da uno normale.
Evan: diverso in che senso?
Matthew: non per i brillantini e cose del genere.
Matthew ridacchia, divertito, tuttavia è l’unico che trova la situazione divertente.
Rose sbuffa, non sopporta l’attitudine del ragazzo.
Rose: ho un paletto incorniciato per te.
Matthew: anche io ne ho uno per te, amore, ma non è di legno!
Luke grugnisce, ma non tira fuori i denti, sarebbe troppo evidente. Michelle, comunque, nota il gesto.
Luke: arriva al punto.
Matthew: i marchiati hanno regole diverse. Sono più forti, più veloci, più assetati… e più difficili da uccidere. Non si comportano come i vampiri normali.
Evan: chi mi ha marchiato?
Matthew: stando alla A sul tuo braccio, direi che è la dinastia di Ardens.
Rose sobbalza, incredula.
Rose: Ardens, come il mago cattivo.
Matthew: esattamente. Sei stato scelto, Evan. Qualcuno ha deciso che dovevi essere un soldato.


Evan non riesce a capire, tantomeno Bright, che guarda il vampiro, confuso.
Evan: un soldato?
Matthew: i demoni spesso costruiscono armate di esseri sovrannaturali. Tu sei un vampiro… ma sei un vampiro con più potere… con meno punti deboli. Quella A simboleggia che sei proprietà della stirpe di Ardens.
Luke: quindi di Benjamin.
Rose guarda Luke, sconvolta.
Bright: e riguardo i blackout?
Matthew: ho conosciuto qualche marchiato durante il corso della mia esistenza. E lasciamelo dire… peggioreranno.
Evan: io non voglio uccidere nessuno.
Matthew: io voglio la mammina.
Matthew fa una voce caricaturale.
Bright: noi… noi troveremo un modo di fermare questo.
Matthew: beh… buona fortuna, sareste i primi della storia a riuscire a smarchiare un marchiato.
Matthew ridacchia, di nuovo, e di nuovo, nessuno trova la situazione divertente.

Bright prende la mano di Evan
Bright: hey, devi stare calmo…Tutto… tutto…
Evan si allontana, non ne vuole sapere nulla. Non ora.
Evan: io, devo andare.
Il vampiro esce velocemente in vamp speed, ed è vero, è una velocità superiore a quella di un normale vampiro.
Matthew: wow. Finiremo come Willy il Coyote. Lo prenderemo nell’ultimo episodio!

 

Colonna Sonora: Chasing Cars (fino alla fine)

Sono le 21:00, Rose è finalmente in camera. È finalmente tornata a casa, la giornata è finita. Una giornata che le è sembrata interminabile contando che la notte scorsa non ha quasi dormito. I pensieri non se ne sono andati. Lisandra l’ha chiamata, dicendole che sarebbe stato inutile passare, questo la insospettisce… e la fa sentire alquanto inutile nella situazione “Anastasia.” Bright è disperato… Evan è introvabile, è l’incantesimo di locazione non ha funzionato. A quanto pare, Evan, con il tempo, diventa davvero sempre più potente.

Comunque, la sera è calata, Rose si è ripromessa di non pensare a niente di tutto ciò. Almeno per la notte. È una promessa che non riuscirà a mantenere.

Qualcuno bussa alla porta della sua stanza. Si chiede chi sia, Meredith è ancora in hotel.

Rose: chi è?!

Rose ci va cauta, sa bene che a Twinswood ogni angolo è pericoloso, anche nella propria casa.

“Sono io.”

E Rose, di nuovo, riconosce quella voce. È quella di Benjamin. Corre ad aprire la porta, furiosa.

Rose: cosa ci fai qui?!

Benjamin entra di prepotenza nella stanza. Sembra spaesato, confuso.
Rose: vattene subito!
Benjamin: posso dormire qui?
Rose: ho detto VATTENE!


Rose urla, furiosa, fuori di sé.
Benjamin: Rose, ti prego.
Rose: no.
Benjamin: ti prego.

Benjamin si avvicina lentamente, Rose non può più indietreggiare, il letto è proprio dietro di lei. Il ragazzo poggia la sua testa contro quella della strega, provocandole un attacco di panico.

Rose: Benjamin, togliti!
Benjamin: fammi dormire qui. Solo dormire.
La voce del ragazzo è debole, è chiaramente disturbato da qualcosa, Rose lo sente, lo percepisce, lo vede.
Benjamin: ho bisogno di te. Ho bisogno di te.
Nessuna ragazza è tanto forte da resistere a queste parole pronunciate dalla persona che si ama, neanche Rose.
Benjamin: solo stanotte.
Le loro teste ancora non si lasciano. Rose lo guarda negli occhi chiari, finalmente.
Rose: solo stanotte.
Lo dice con voce bassa, quasi come per non farsi sentire.
Benjamin annuisce.

Bright è la cosa più bella che Evan abbia mai visto. Il vampiro lo pensa davvero, mentre accanto al letto dell’angelo, lo guarda mentre dorme. Potrebbe stare ore lì a guardarlo mentre dorme, potrebbe restarci tutta la notte. Ma sa che non può. Bright non sa che Evan è lì, che lo sta guardando, innamorato. Ma non importa. Evan lo sa. Quella è l’ultima cosa che vuole vedere. Bright è l’ultima cosa che vuole vedere.

Nel cuore della notte, si dice che le paure più remote possano emergere e strapparci dalla tranquillità dei nostri letti. Rose apre gli occhi, improvvisamente, dopo averli chiusi da ore ormai. Quando si erano addormentati, Benjamin era all’altro lato del letto, tremolante. Adesso non è più così. È attaccato a lei, come se fossero qualcosa che deve essere unito categoricamente. Rose si gira molto piano, non ha intenzione di svegliarlo, sembra dormire bene. Il ragazzo tiene le mani strette nella sue, come tiene lei stretta a sé, come in una morsa, una morsa piacevole, il respiro del ragazzo la calma e allo stesso tempo la eccita. Rose lo guarda in viso.

1982088_10203600887646732_1823768425_n

Come può una cosa così bella, un viso così dolce, un ricordo così puro e una sensazione di pace…essere un qualcosa di malvagio? Non può fare a meno di chiederselo, non può fare a meno di guardare Benjamin ancora e ancora, mentre dorme, innocuo… e umano.

Nella distesa d’erba, il paletto che Evan ha tra le mani sembra quasi scomparire. Ma non è così, è proprio lì. Il vampiro lo guarda attentamente, cercando di ricordare il viso di Bright mentre dorme. È l’ultima cosa che vuole ricordare.
Evan porta in alto il paletto, puntando il cuore, una volta sicuro di vedere Bright… e solo Bright nella sua mente, colpisce. Lo fa. Il paletto è nel cuore.

FINE EPISODIO.

Se vi piacciono i telefilm su carta segnatevi questa data: 22 Maggio. Una nuova serie, intitolata Unbroken sta per arrivare. Iscrivetevi alla fanpage e godetevi il tralier:

Preparatevi, inoltre, a partecipare al nostro game evento: il CLUEDO di TA. Prossimamente maggiori info!

1932452_10152263271574904_354166405_n

– ANGOLO FAN-

 l’angolo fan: una raccolta di vostri tweet e commenti riguardo l’episodio precedente o la serie in generale. Usate l’hashtag #spellbook su Twitter e soprattutto COMMENTATE SUL SITO GLI EPISODI.

Schermata 04-2456751 alle 12.26.37 Schermata 04-2456751 alle 12.26.47 Schermata 04-2456751 alle 12.27.04 Schermata 04-2456751 alle 12.27.23 Schermata 04-2456751 alle 12.27.35

 

 

COMMENTI DAL SITO

Una bella osservazione di Allessandra:

Ecco che finalmente sta saltando fuori la vera TATIA! Devo dire che il suo personaggio è triste, ma molto interessante..E’ una ragazza innamorata come tutti, dal cuore infranto, che però non ha mai voltato pagina ed ha celato la propria solitudine dietro una maschera

Sara dice:

Ania ha ragione: si amano tutti, ma nessuno sta insieme ahahahah ma così è la vita mia cara Sirenetta e sì, a volte noi umani sembriamo necessitare del dolore per vivere

Martina, come ti capiamo!

Leda e Gabriel, appena ho letto ho sentito le campane suonare e mi è parso di cogliere anche un coro di halleluja

E si accenderà sempre di più, Mariana!

Triangolo Luke/Rose/Ben che inizia ad accendersi

Chi sarà a fare un passo, Elisa?

La forza di Rose è veramente da invidiare, non è il solito tipo di personaggio che pur di superare qualcosa che la fa soffrire spara a zero su tutto e rinnega i suoi sentimenti, lei li ammette e li accetta, mette tutto nero su bianco e cerca di andare avanti in un modo o nell’altro e nonostante voglia ancora salvare Ben non gli dà il permesso di continuare a farla soffrire, è riuscita a dire basta anche se poi bisogna vedere fino a quando il tutto durerà, chi farà il prossimo passo?….ovviamente non vedo l’ora di scoprire anche questo! :)




Continua a seguire Telefilm Addicted su Facebook e Telefilm Addicted su Twitter per rimanere sempre aggiornato sulle ultime news e iniziative.

LuigiT

Luigi, 22 anni, cresciuto a pane e telefilm. Certe volte vorrebbe essere il prescelto per sconfiggere il male insieme alla Scooby-Gang, altre volte vorrebbe trovarsi su un’isola misteriosa, altre ancora guidare su una motocicletta e fare parte di un clan, o essere la star di un Glee Club. Certe volte la vita ti delude, ma ci sono sempre i telefilm pronti a tirarti su il morale! Appassionato del nuovo e del vintage, vedere tutti i pilot è un dovere, e riscoprire i vecchi classici è un obbligo! Da Twin Peaks, a The X Files, a Friends, per Buffy, Angel, Sex and the City, tutta la programmazione di HBO, ma anche di The CW, perché non bisogna mai essere snob! Il suo motto é: per ogni stato d’animo, esiste un telefilm adatto! Certe volte fungono da apri-rubinetti, o da medicina, o addirittura da amici nel momento del bisogno. 22 stagioni fino a questo momento, 365 episodi a stagione, così funziona la sua vita.

106 Comments

  1. Maria Gargano

    3 aprile 2014 at 16:54

    OMG EVAAAANNNNN!!!
    Sono sicura ke nn sia morto o almeno lo spero,nn è morto vero??
    La storia dei marchiati è interessante e ki è stato a marchiarlo,Alec?
    Bright e Evan sono l’amore e se uno dei due deve morire fagli dichiarare..ti prego!
    Matthew e Tatia sono i più divertenti..mi fanno morire!
    Luke è stato dolcissimo ma deve stare attento a Chelle e sua madre,sono pericolose e nascondono qualcosa!
    Lisandra e Anastasia stanno x esplorare the dark magic e Rose è decisamente esausta.
    La scena con Ben è stata toccante..lui sta in piena spirale d’angoscia e tormento. Ha davvero bisogno d’aiuto e Rose lo ama troppo x dargli di no xò cavolo quanto sta protetta sta sorpottando! #TeamRoseAlwaysandForever
    Leda are you KIDDING me??ha ragione Gabriel caccia le palle e di a tutti ke state insieme altrimenti nn lo meriti davvero.
    Alla prox
    Un bacione

    • LuigiT

      LuigiT

      3 aprile 2014 at 16:59

      Matthew e Tatia dovrebbero avere una loro sit-com! LOL

      Ahah.

      Sì, esploreremo la magia oscura.

      Grazie mille!

  2. Elisa Conticelli

    3 aprile 2014 at 16:58

    Ehi ehi ehi ehi cosa mi stai dicendo ?!? IO MIO EVANNNNN?!!!! No è Totino io ti voglio bene ma non mi ammazzare EVAN!!!
    Per il resto episodio molto molto bello! Mary e matt mi piacciono molto ! Ma quando è cucciolo Bright !!
    Rose e Ben .. Beh che dire!! Bello bello bello

    • LuigiT

      LuigiT

      3 aprile 2014 at 17:10

      Grazie mille, cara Elisa!

  3. Anna.

    3 aprile 2014 at 17:01

    Cioè… Evan? Paletto?… WHAT?!

    • LuigiT

      LuigiT

      3 aprile 2014 at 17:11

      Eh eh xD

  4. Silvia

    3 aprile 2014 at 17:10

    Avevi ragione quando dicevi che dopo l’episodio ce l’avremmo avuta con te 😛 quindi Evan è davvero morto? :'( Se è davvero così, per quanto interessanti potranno essere gli sviluppi che porterà la sua morte, devo ammettere che avrei preferito che la sua storyline da marchiato (per di più dai discendenti di Albens) fosse stata sviluppata più a lungo. In ogni caso, non oso immaginare come la prenderà Bright!!! </3
    Sono molto curiosa di vedere come procederà la questione Anastasia: la convivenza tra lei e Lisandra, il loro lavoro insieme a Rose (e a Luke?), ma soprattutto la lotta contro Rasputin! E finalmente abbiamo scoperto che Rose è stata adottata…e se davvero, come qualcuno ha ipotizzato, Tim fosse il suo vero padre? Sono troppo curiosa di saperne di più!!
    Angolo dedicato alle ship: Rose/Benjamin e Rose/Luke mi terranno in piacevole conflitto probabilmente fino alla series finale xP, Leda e Gabriel sono assolutamente perfetti (la loro banter non deve MAI finire!) e Matthew/Mary ispirano una passione enorme…credo che la loro scena (unita a quella Brose in camera della strega) sia stata la migliore dell'intero episodio.
    A giovedì prossimo, can't wait!

    • LuigiT

      LuigiT

      3 aprile 2014 at 17:31

      Su Evan non posso pronunciarmi per ora.

      Concordo su Matthew e Mary…stanno per esplodere.

      Grazie mille!

  5. Miriana Perrino

    3 aprile 2014 at 17:14

    Quando avevi scritto di leggere bene il finale, avevi ragione. L’ho letto e riletto e mi sento male. No, non puoi. Evan, scena straziante, troppo. Non riesco a scrivere altro. Sono in lutto. Quindi mi limito a commentare il resto, tranne il finale. Questo vale anche per il Brose, scena bellissima ma essendo il lutto non la commento.
    Il crescendo di emozioni tra Matthew e Mary strepitoso, con il Bolero di mezzo. Chimica, Chimica, Chimica, hanno chimica. Mi aspetto tante belle cose da loro.
    Rose, santa Rose, effettivamente Rose è sempre in pericolo, ogni settimana ha da risolvere cose, in più tutti che le chiedono aiuto, io direi che una giornata solo per se stessa se la meriterebbe. Nonostante tutto, barcolla ma non molla, e io l’adoro sempre di più. É una tosta, non piagnucola.
    Su Rasputin, ecco mi fa paura, sarà che ho tanti capelli ma leggere qualcuno che strappa i capelli, pensando ai miei, mi fa male. Io che comunque quando vedo quindicenni con il moicano dico sonoramente “ma perché? perché rasarvi, levandovi la bellezza dei capelli? che c’avete nel cervello?” ti fa capire tutto. In ogni caso per ora lui ha ucciso 2 donne, quante ne ucciderà prima di trovare Anastasia? la profezia delle morti riguarda le uccisioni di Rasputin?
    Gabriel e Leda nello stanzino delle SCOPE, prima o poi lo dovranno dire ahahaha so curiosissima.
    Episodio stupendo, a giovedì prossimo!! 🙂

    • LuigiT

      LuigiT

      3 aprile 2014 at 17:35

      Ahah, il Bolero, come in Felicity, era adattissimo alla situazione.

      A me Rasputin da piccolino faceva super paura, ecco perché l’ho scelto! Riguardo la profezia, il tutto verrà chiarito!

      Grazie mille!

  6. roberta

    3 aprile 2014 at 17:31

    Luigiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii ma dai fai finire così un episodio??????
    CATTIVO!!!!!
    😉 BELLISSIMO COME SEMPRE!!!
    Aspetto con ansia giovedì per il prossimo episodio!
    un bacio!!!!

    • LuigiT

      LuigiT

      3 aprile 2014 at 17:35

      Ahah, è la cattiveria!

      Grazie mille, Roberta!

  7. Claudia Palombo

    3 aprile 2014 at 17:36

    No!!!! Non l’hai fatto!! NON HAI UCCISO EVAN! MI PRENDI PER IL CULO??? O.o no aspetta..non è facile uccidere un vampiro marchiato giusto? Quindi non è morto! È un pesce d’aprile! Per forza! Non fare il biricchino!>.<
    cmq..tu mi farai morire davvero uno di questi giorni! Episodio STRATOSFERICO! ECCEZIONALE! Anche essendp Roke, mi sono emozionata durante la scena Brose..davvero dolci! Però Luke è Luke! Inutile! <3
    Ledriel davveto comici..Gabriel mi è piaciuto parecchio!
    Infine…
    "Mettiti in fila e prendi il ticket, Settimo Cielo!" IO AMO TATIA!Da morire!:D
    Ho letteralmente MANGIATO questo episodio..e sono in ansia per Anastasia! Per questa specie di Avada Kedrava (giusto? Non ricordo mai cm si scrive! ) xD
    Aspetto con ansia Giovedì prossimo…sperando che tu NON L'ABBIA UCCISO DAVVERO!
    Complimenti ancora..grande episodio! Ho la morte nel cuore adesso..:(

    • LuigiT

      LuigiT

      3 aprile 2014 at 17:41

      Sono contento che ti sia piaciuto così tanto, Claudia.

      Ahah, non faccio il biricchino!

      Grazie mille!

  8. Gabry

    3 aprile 2014 at 17:38

    “Bright: ho bisogno del tuo aiuto.
    Tatia: mettiti in fila e prendi il ticket, Settimo Cielo!”
    La miglior quote di sempre. Tatia non ne toppa una.

    Che dire, un episodio con la colonna sonora del Bolero non può che essere un episodio fantastico.

    Ho amato tutte le scene, da Rose e Anastacia, e poi Lisandra… che Trio, anche se per me resta il #aribrucialapls per L. Povera Rose, come fa a pretendere una serata normale se l’unico essere umano a Twinswood che conosce è sua zia? I feel u

    Le scene Roke mi sono piaciute, mi piace questa nuova attitudine di Luke un po’ più allegra…Daje ce la puoi fare a superare la Friendzone.. o forse no 😛

    EVAN E BRIGHT: MIO DIO, fa male il cuore a vederli, pardon a leggerli (anche se leggendoli si immagina benissimo la scena come se guardassimo uno show…Kudos)! Sono uno il porto e la sicurezza per l’altro, si compensano, uno la purezza fatta persona e l’altro chiuso per paura di scoprire le sue debolezze e essere “nudo” davanti alla persona che ama. La scena finale, il volersi uccidere per non far del male agli altri, rende bene l’idea di quello che Evan prova e di come lo faccia sentire sereno immaginarsi il volto di Bright.

    Ben e Rose: Che dire? Niente la scena parla da sola e non voglio rovinare quella bellezza! LA MIA OTP.

    KUDOS <3

    • LuigiT

      LuigiT

      3 aprile 2014 at 17:43

      Il bolero è la carta vincente!

      Bellissimo commento, grazie mille!

  9. Agnese

    3 aprile 2014 at 17:41

    No daiiiiii…ti pregoooooooooooooooo che finale è!!!!!!!!!!!! Non ci voglio credere! Luigi questo episodio è stato un crescendo continuo di emozioni,in particolare sia le scene finali Brose che quelle di Brevan mi hanno toccato… Sono troppo curiosa di sapere come svilupperai la trama nelle prossime puntate!
    Maaaa Evan è morto morto!?!?!? ti prego dimmi di nooooooooooooo

    • LuigiT

      LuigiT

      3 aprile 2014 at 17:44

      Su Evan posso rispondere solo in modo ambiguo…e forse farvi capire qualcosa. LOL

      Grazie mille, Angese! 🙂

  10. Federica BellyCapelly Citton

    3 aprile 2014 at 17:55

    Voglio un Matthew che mi faccia battute sconce sui paletti, un Luke che gli ringhia contro, un Ben che mi supplica di dormire con lui E MAGARY MANGIARE CARBOIDRATI SENZA INGRASSARE.
    Tutte le fortune a quella culona di Rose.

    Scherzi a parte, ottimo episodio come sempre.
    Inutile dire che nella parte finale in cui Evan si impaletta cercando prima di imprimere nella sua mente il volto di Bright, ERO TIPO ELENA NEL SUO MOMENTO “I CAN’T I CAN’T I CAN’T”.
    Non credo sia morto, visto il discorso che fa Matthew circa le diversità dei marchiati, ma non rinuncio a minacciarti di fare un falò dei tuoi cofanetti preferiti se il mio BabyVampy dovesse aver tirato per davvero le cuoia.

    IL POTERE DEL TRIO COINCIDE COL MIO.

    Bacio Toty, you’re the best.

    • LuigiT

      LuigiT

      3 aprile 2014 at 18:01

      Ahah, Citty, mi fai morire. I ADORE YOU!

      <3

  11. Elisa

    3 aprile 2014 at 17:56

    Ok, è ufficiale: STO SOTTO A UN TRENO!
    Evan?!?!?!?!?! No, no, no, no, no. Did I mentioned NO?!?!?!
    Please, Luigi, non farmelo morire suicida con Bright come ultimo pensiero.
    Mi sembra di stare a pregare Martin di smettere di uccidermi gli Stark! Sto messa male, te l’ho detto.
    Allora, Tatia e le sue quote! Voglio un monumento solo per lei. Mi piace da matti!
    Matthew… Lo adoro, frecciatine bellissime.
    Michelle e la vipera della madre cosa vorrannod a Luke?
    Spero che, se Michelle provasse a fare del male a Rose, la strega le pianti un paletto nel cuore. O le incendi il corpo. O le provochi ripetuti aneurismi. O la strozzi. O la dissangui. vedi un po’ te, ogni opzione è ben accetta.
    Bright e Evan. L’amore… Se ci ripenso piango.
    Leda e Gabriel. Li adoro. snche se appaiono per un nano secondo li amo!
    E che dire di Tiff e Mary? Mi intrigano da morire.
    Adesso Mary sa che il ragazzo che le piace si chiama Matthew, ha perso un po’ di mistero… Ma gli sbaverà ancora dietro, ovviamente!
    Ok, ormai è ufficile, sono Roke, quindi le interazione tra i due sono a mio avviso fantastiche e davvero splendide, reali in un contesto davvero incasinato.
    La scena finale DI Ben e Rose… intensa, con la canzone che struggeva e rendeva tutto più dolce.
    Anastasia e Lisandra proveranno ad usare la magia nera per liberarsi di Rasputin? Raspuntin è davvero il primo stalker della storia!
    Ha mangiato i Romanov, è un demone come Alec, anche se più potente?
    Il marchio di Evan, ne sapremo di più? Scopriremo chi lo ha marchiato?
    OMG sono così impaziente!!!!!!!
    Che dire? Puntata bellissima!
    Elisa

    • LuigiT

      LuigiT

      3 aprile 2014 at 18:05

      Rasputin è un demone potentissimo. Come Alec, sicuramente. Scopriremo di più su Evan.

      Ahah, non sono Martin, dai, sono molto più buono!

      Grazie mille!

  12. Danielle

    3 aprile 2014 at 17:58

    Due settimane senza spellbook è paragonabile ad un giorno senza nutella (?). Episodio fantastico, davvero.

    Rasputin è un essere malvagio, senza scrupoli! La sua ossessione nei confronti di Anastasia è davvero, davvero terrificante.

    Mary e Matthew sono la mia nuova OTP: lei vittima di una tipica cotta adolescenziale, lui…non saprei! Comunque datemi un Matthew e nessuno si farà male! (A me piacciono i ragazzi complicati)

    Mistero sulla nascita di Rose. Padre Larson nel primo episodio disse (l’ho cercato appositamente LOL) <> La mia domanda è: chi è il padre di Rose? Non saprei spiegarne il motivo, ma ho la sensazione che questa la nascita di Rose sia collegata alla storia dei due gemelli!

    Scena finale Brose? Assolutamente perfetta. Come può essere il loro amore…sbagliato?

    PS: ‘Chelle, (letteralmente) figlia di buona donna, apri gli occhi! Fa le valigie e va via da Twinswood!

    • Danielle

      3 aprile 2014 at 18:06

      *Padre Larson nel primo episodio disse (l’ho cercato appositamente LOL): “lo sa, molto tempo fa i demoni camminavano sulla terra. Non tutti lo sanno, ma erano qui…e si divertivano, vivevano come Dei tra gli umani. Uccidevano uomini, si accoppiavano con le loro donne. E quando queste donne restavano incinte, partorivano degli esseri diversi.”

      Non so perché ma la frase tra le virgolette non compare :S

    • LuigiT

      LuigiT

      3 aprile 2014 at 18:07

      Ahah, mi fa piacere che sei tanto appassionata da andarti a rileggere il pilot. Mi riempie di gioia.

      Mary e Matthew… questo è solo l’inizio.

      Grazie mille!

      <3

    • LuigiT

      LuigiT

      3 aprile 2014 at 19:09

      ‘Chelle nel prossimo episodio vuol far fare le valigie a Rose. LOL

  13. Marianna

    3 aprile 2014 at 18:05

    Rose è stata adottata? Mhm colpo di scena davvero interessante, magari proviene da una stirpe antichissima e potentissima di streghe…. e poi Luke??? ormai lo abbiamo perso :-), è talmente innamorato di Rose che quando le sta vicino perde il suo caratteristico “self control” e sarebbe disposto a tutto per aiutarla, se ne sono accorti ormai tutti a Twinswood. Secondo me anche Mary è un essere soprannaturale ma lei ancora non lo sa, forse Matthew sente questa energia particolare ma non capisce da dove arriva. E poi la scena finale tra Rose e Ben…..grrrr non posso aspettare una settimana!!!

    • LuigiT

      LuigiT

      3 aprile 2014 at 18:33

      Beh, è una bella teoria quella su Mary. Presto lo scoprirai se è così!

      Grazie mille!

  14. AsiaVadalà

    3 aprile 2014 at 18:10

    Buonasera!
    Puntata dal ritmo serrato, piena di avvenimenti… Il genere di puntata che preferisco.
    Rose mi è molto piaciuta nell’episodio. Ha ragione a volere un po’ di normalità nella sua vita: non fa altro che aiutare gli altri, è stanca e sta soffrendo per amore. Per un momento vorrebbe essere solo una normale diciassettenne. Ma ovviamente lei non lo è. Deve aiutare gli altri e non perché deve, ma perché vuole farlo e la ammiro molto per questo.
    EVAN… cavolo. Dimmi che non è davvero morto. Non era assolutamente nella mia lista dei papabili per le tre morti. Una morte che mi lascia sorpresa e ovviamente amareggiata. Spero non sia morto. Ma credo proprio che lo sia e non so come la prenderanno gli altri. Non so nemmeno come l’ho presa io sinceramente 🙁
    Meredith ha appena detto la frase che potrebbe giustificare la sua presenza in spellbook: “Rosa è stata adottata”. La teoria che ho letto da qualche parte secondo cui Tim è il padre di Rose è diventata tutto tranne che trascurabile. Mi dispiace che la cosa sia ‘finita lì’, mi aspetto sviluppi futuri.
    Michelle e Megania non me la raccontano giusta. Che vogliono da Luke? Mai piaciute, mi piacciono ancora meno.
    Random:
    – amo Tatia, le sue battute, il suo comportamento… Tutto. Vorrei vederla di più, vorrei che avesse più spazio.
    – ma Ben che dorme con Rose? Ne vogliamo parlare? Non ne vogliamo parlare? Non parliamone che è meglio.
    – stima per Gabriel che la lasciato Leda nel ripostiglio, anche se la capisco quando dice che ‘sta ancora con Robin’.
    Voto: 7 e mezzo!
    Alla prossima!
    #saveevanplease

    • LuigiT

      LuigiT

      3 aprile 2014 at 18:36

      Tatia avrà un ruolo importante nel prossimo episodio, in generale, il suo tempo verrà!

      I piani di Michelle e Megania saranno chiariti proprio nel prossimo episodio.

      Grazie mille <3

  15. Jona

    3 aprile 2014 at 18:13

    Sinceramente non posso credere che sia morto. Al di là di quello che ha detto Matt, ovvero che i marchiati hanno meno punti deboli e che son più difficili da uccidere (del resto, quello usato da Evan è il metodo standard per uccidere un vampiro, se lui è così particolare, dev’essere stato inefficace, no?).
    E’ impossibile che sia morto perchè ancora dobbiamo sapere tutto!

    • LuigiT

      LuigiT

      3 aprile 2014 at 18:37

      Beh, è una buona teoria. Sarà vero? Bisogna aspettare una settimana. #sonounostronzoloso

      Grazie mille per il commento! <3

  16. terry

    3 aprile 2014 at 18:14

    OMG che puntata!! che finale anche se so che ovviamente ci vorrà molto i più di un paletto per uccidere un vampiro marchiato,interessante la storyline di Evan,belle le scene con bright,quanto è dolce quando ha paura di essere giudicato da lui <3
    te lo dico da Brose ma sei riuscito a farmi piacere le scene roke,te lo dico sei un mostro della scrittura 😀
    PAZZESCA POI TATIA LA AMO TROPPO con le sue battute sempre pungenti: mettiti in fila settimo cielo xD stavo piegata dalle risate
    bellissimi mary e matthew, c'è troppo attrazione tra loro, quanto resteranno ancora lontani?
    vabbè non mi stancherò mai di dire che i brose mi fanno morire di piacere leggendoli,troppo dolci loro due uno accanto all'altro,lei che lo osserva dormendo WOW
    DI NUOVO COMPLIMENTI!!!

    • LuigiT

      LuigiT

      3 aprile 2014 at 18:39

      Contento quando qualcuno di un team riesce ad apprezzare anche le scene dell’altro team. Mi fate felice.

      Grazie mille! <3

  17. Maria

    3 aprile 2014 at 18:18

    Luigi, no. Io ti denuncio. Non puoi. Non devi. Oh mio Dio sei peggio di Marlene King e Julie Plec messe insieme! No no no no no mi rifiuto no. Basta mi hai lasciata senza parole ed è tutto dire.

    • LuigiT

      LuigiT

      3 aprile 2014 at 18:42

      Ahah, mi denunci. Ahah, mi hai fatto morire.

      Guarda, Julie e Marlene sono più cattive di me. Molto di più LOL

      Grazie mille per il commento!

  18. ila

    3 aprile 2014 at 18:19

    WHAT?????? Evaaaaan nooooooooo! No no no dimmi ke nn è vero ti prego :'( dammi un pizzico, svegliami da questo incubo.
    Ma ben e rose che dormono insieme? That’s ammmmoore ♡
    Luke..oh caro luke…sposami!!
    Leda e gabriel che limonano nello sgabuzzino sono fantastici ahahahah
    Anastasia e lisandra bf forever!!
    Rasputin. Ho seriamente paura.
    Nn ho parole x descrivere Bright. Semplicemente lo amo ♡♡ *.*
    Matthew e mary..Sesso!!
    Complimenti Totino, ma nn uccidermi evan please ^.^

    • LuigiT

      LuigiT

      3 aprile 2014 at 18:42

      Ahah, mi son piaciuti i tuoi commenti coincisi. Hai c’entrato il punto! LOL

      Grazie mille!

  19. Sara

    3 aprile 2014 at 18:56

    Un commento? Un solo commento? Ma su questo episodio bisognerebbe scrivere un libro intero. LA MERAVIGLIA. Se dovessi dare un nome al mio commento lo chiamerei “ONCE UPON A WONDER” XD
    Vado con calma cercando di fronteggiare tutti i feelings che sto provando in questo momento.
    La sequenza iniziale: creepy, ma geniale. Insomma Rasputin mi piace tremendamente e credo che sarà un personaggio davvero interessante. La storyline di lui che è ossessionato (anche sessualmente parlando) da Anastasia è una buona trovata.
    Rose-Lisandra-Anastia: adorabile trio che sicuro darà delle gioie. Se Lisandra c’ha messo un pò a guadagnarsi la mia simpatia, Anastasia ci riesce dal primo momento: è spaventata, sola, in cerca di aiuto ma nonostante questo non smette di essere generosa e comprensiva. Lo dimostra immediatamente quando si trova di fronte a sè una Rose che sta crollando.
    Parliamo di Rose e del triangolo. In questa puntata ancora una volta vediamo la nostra leader pronta ad aiutare tutti: è stanca, vorrebbe essere almeno per un giorno una normale adolescente ma è comunque GENEROSA. Lei c’è quando si tratta dei suoi amici, e questa è la qualità che maggiormente apprezzo in Rosa. E’ un’AMICA con la A maiuscola.
    Molto carina la scena con Luke, che è sempre un gran signore. Le fa capire che la differenza tra lei e un’egoista sta proprio nel fatto che lei nonostante tutto e tutti RESTA.
    E’ inutile dire, però, che i miei feelings Brose sono usciti più ruggenti che mai nella scena nel letto: come già detto, mi ha ricordato in parte i Satt <3. Ma se la scena potrebbe essere simile, ancora una volta i Brose riescono a sorprendermi e ad emozionarmi come pochi. Le teste che si appoggiano, i corpi che nella notte si cercano e si uniscono inconsapevolmente….aaaaaaaaaaaaaaw <3 <3 Ho approvato la scelta di Rose di farlo dormire da lei, e non lo dico da Brose, ma perchè penso che anche alla strega sia evidente la caduta libera che affrontando Benjamin; Tatia lo aveva accennato la mattina e quindi ho trovato giusto che lei lo aiutasse. Come ribadisco sempre Ben è solo un ragazzo, e molto spesso si trova in situazioni più grandi di lui.
    Veniamo al pezzo forte della puntata: i BREVAN <3 Credo di shippare questo coppia più di quanto non shippassi Jason e Daniel (giusto per rimanere in AH mood XD) e penso anche di tifare per loro ancora di più di quanto io tifi per i Brose.
    Evan: no. Ho bisogno di te.
    Bright: tu, tu pensi di poter venire qui, di dirmi che hai un problema, e che io ti aiuterò o sarò lì per te solo perché ti…
    ODDIO, ODDIO, ODDIO COME SI RESPIRA? No, seriamente in questa scena avevo gli occhi a cuoricino e dentro di me pensavo "Eddaje Bright diglielo, diglielo che lo ami". Ma poi torno razionale e lo so, lo so, Evan s'è comportato male e giustamente non può tornare tutto normale in un attimo. Bright ha sofferto, e ovviamente ha paura di essere ancora ferito ma ho trovato straordinaria la scena dell'abbraccio: l'angelo capisce la paura, il disagio che il vampiro prova e non esita un secondo a farsi in quattro per lui, per aiutarlo, a fargli capire che lui C'E'. Anche se la situazione è differente, trovo che sia Rose sia Bright abbiano in comune questo grande senso di generosità e un profondissimo senso dell'amicizia. Anche se beh…per entrambi i casi in questa puntata si trattava anche della persona amata.
    Ho amato quando Bright rivela a Rose di amare Evan più di qualsiasi altra cosa al mondo, e ho amato come Rose sia stata subito pronta ad aiutarlo senza vacillare neppure un secondo. La storia del marchiato è interessante, il fatto che appartenga alla stirpe di Ardens ancora di più. Chiaramente, Evan NON è morto. Vero? Vero? Cioè sicuramente essendo un marchiato avrà bisogno di un paletto speciale, magari di quercia bianca come per gli Originali! Anche perchè la scena finale di Evan che si "suicida" e come ultima cosa vuole vedere il volto di Bright è una cosa così…così…non trovo neppure le parole. E' L'AMORE PURO. L'AMORE VERO. AAAAAW quanto li amo.
    Poco spazio a Ledriel ma giustamente erano stati abbastanza protagonisti nella scorsa puntata. Sono curiosa di vedere quando diranno al mondo di essere una coppia; capisco entrambi alla fine: è normale che Gabriel sia infastidito dalla segretezza ma anche Leda dal canto suo è preoccupata perchè teoricamente è ancora impegnata con Robin. 'AZZO.
    Tatia è semplicemente adorabile, lei e le sue battute 🙂 Penso che stia passando davvero un brutto momento, il padre è morto e Ben è sempre più divorato (letteralmente oserei dire) da se stesso. La sua famiglia sta crollando, probabilmente avrebbe solo bisogno del sostegno, dell'amore di Peter ma dubito che costui sia pronto ad esserci per lei. E' troppo bigotto, spero si ricrederà perchè Tatia merita la felicità. La sua è solo una maschera. Per alcuni versi, probabilmente solo per mie folli associazioni mentali, mi ricorda Damon: una facciata spavalda, crudele e divertente ma dentro una grande solitudine e bisogno d'essere accettati per quello che si è.
    'Chelle and Megania: il duo degli orrori. Cosa diavolo stanno tramando? Perchè hanno bisogno dell'aiuto di Luke? Penso che davvero con Megania tutto sarà possibile e direi che Rose ha un altro (ma non mi dire? cit.) pericolo da cui guardarsi le spalle.
    Lisandra e Anastasia alla prese con la magia oscura? Mmm interessante.
    ROSE E' STATA ADOTTATA? WHAT? Ma allora aveva ragione quella ragazza: Tim potrebbe davvero essere il padre di Rose. Oppure i genitori di Rose hanno una storyline ancora più complicata?
    Episodio da cardiopalma, episodio che ho amato, commento/papiro più lungo e delirante del solito. COMPLIMENTI 🙂
    Sara

    • LuigiT

      LuigiT

      3 aprile 2014 at 19:04

      Ho AMATO il tuo commento. Sono contento che tu sia riuscita a capire Ben, hai detto la parola chiave: “E’ un ragazzo.”

      Rose… ha fatto ciò che sentiva. Per quanto riguarda Evan e Bright: è stato un episodio potente per loro.

      Complimenti per le citazioni ad American High, fanno sempre piacere.

      Grazie mille per il commento!

  20. Alessandra Delfina

    3 aprile 2014 at 19:00

    Innanzitutto: che emozione vedere il mio commentino su Tatia pubblicato! <3 ahahahaha!!

    Passiamo alle cose serie.
    IL BOLERO è la chiave interpretativa di questo episodio: è partito piano per fare il botto alla fine. Un climax magistrale Luigi, te ne devo dar merito! 🙂
    Un episodio ricco di spunti e di premesse, sono sicura che il prossimo sarà veramente intenso! Non vedo l'ora di iniziare a capire 1) cosa caspita stia succedendo a Ben e a (RIP, by the way) Evan, che a quanto pare sono accomunati da improvvisi blackout di memoria 2) cosa diavolo ci debba fare Rasputin con tutti quei capelli rossi! Inizio davvero a temere per la mia incolumità… Mandatemi a casa l'agente Tim per tenermi d'occhio per favore AHAHAHAHA!
    La tensione sessuale tra Mary e Matthew è alle stelle, me li stai facendo shippare selvaggiamente QUASI quanto Leda e Gabriel ti avviso.. Basta che non ci torturi tanto a lungo anche per loro 😀
    E' inutile stare a ripersi: io AMO Tatia. E' incredibile quanto questa donna abbia sempre la battutina pronta al momento giusto! Tenerezza a vederla preoccupata per il fratello <3 ormai Ben è la sua unica famiglia..
    IL TRIO (sì, fa molto Charmed): vederle assieme mi fa un tantino strano, Lisandra e Anastasia sembrano più unite e non mi piace che escludano Rose dagli eventi, anche se poveretta aveva davvero bisogno di staccare un attimino. Anche se, a sapere prima che avrebbe dovuto farsi del male dormendo con Ben, era meglio passare la serata a sfogliare pagine alla ricerca di incantesimi…
    Sapremo qualcosa della passata "tresca" tra Ana e Luc? Un po' di sano gossip dai.. ;D
    P.S. il nuovo LOOKE (ahaha!) ci piace! Thumbs up!
    Non mi scomodo a parlare di Chelle e Megania perché ce le ho sul.. ecco, lì. Chissà cosa stanno tramando!

    A giovedì prossimo, Luigi! 🙂 bravissimo come sempre!

    • LuigiT

      LuigiT

      3 aprile 2014 at 19:07

      W Il gossip di Spellbook. Posso dire che Anastasia era sicuramente infatuata di Luke, fu il suo Dimitri. Ma non ci fu mai nulla di concreto.

      Comunque, anche io amo Tatia, pur essendo un personaggio che è spesso non in prima linea, sta davvero affrontando una brutta situazione.

      W il nuovo look di Luc. LOL

      Grazie mille per il commento… e attenta a Rasputin! LOL

      TI CHIAMO TIM!

  21. giusy

    3 aprile 2014 at 19:21

    TU! Tu non lo hai fatto davvero. Tu non lo hai fatto davvero. Non sei uno sceneggiatore suicida, nom distruggeresti mai il Brevan,vero? Ti prego dimmi di no. Dimmi che Bright si sveglierà e lo salverà giusto in tempo ti supplico.. basta dolore per le mie otp!
    Non riesco a pensare ad altro. Giuro, non riesco. Stanotte avrò gli incubi, e non per la scena iniziale (tocco di classe i capelli btw)..
    I need a moment. An hour. An entire life.
    Nom vedo l’ora che sia di nuovo giovedì.
    Toto… IO MI FIDAVO DI TE.

    • LuigiT

      LuigiT

      3 aprile 2014 at 19:29

      Eh, ma come siamo tragici. Aspettiamo una settimana. 😉

  22. clara

    3 aprile 2014 at 19:23

    Ok, cercherò di commentare senza dare di matto.
    E’ stato tutto perfetto, come sempre del resto. Mi sono un po’ annoiata nelle scene con Anastasia, ma forse perché la voglia di sapere come stavano gli altri era troppa.
    Mi piace il modo con cui Lisandra e Tim “si stuzzicano” a vicenda, così come adoro Meredith e Morrison insieme. Li ci vedo proprio come famigliola felice.
    MATTHEW E MARY LI SHIPPO DA MORIRE, ma non riesco a capire se a lui piaccia davvero o se la vede soltanto come un buon pasto, oppure (terza opzione) SONO STUPIDA E NON HO CAPITO NULLA DALLA VITA.

    Ho pianto per diverse scene, ma mi sono partite le lacrime pesanti per l’ultima scena Brose. Chasing Cars + Benjamin che “Fammi dormire qui. Solo dormire. Ho bisogno di te.” = IO CHE PIANGO SINGHIOZZANDO. E’ impossibile non commuoversi in scene come queste, a prescindere che io sia Roke o meno. So che in un modo o nell’altro i due ritornano sempre l’uno dall’altro E FA UN PO’ MALE, ma non posso assolutamente lamentarmi perché si amano da morire e si perdoneranno sempre.

    Passiamo ai miei ADORATI ROKE:
    Mi scoppia il cuore. Il fatto che ogni volta che Rose cerchi aiuto vada da lui, mi emoziona. E LUI CHE NON LE DICE MAI DI NO, PERCHE’ E’ DISPOSTO A TUTTO PUR DI NON VEDERLA SOFFRIRE.
    Quando l’ha accompagnata a casa, pensavo che ci sarebbe cascato un bacio. Dico, con quell’atmosfera imbarazzante, i loro sorrisi e tutto pensavo fosse arrivato il momento. Tutto sommato sono felice che non sia successo perché Luke deve prima liberarsi di quella Michelle che c’ha proprio un reparto di salumeria sugli occhi per non accorgersi ancora che lui non la ama più. C’è voluto l’intervento di quell’altra vipera di una Megania per farle rendere conto che ormai Luke è perso di Rose. Comunque queste due insieme non me la raccontano giusta.

    PASSIAMO AL FINALE: ho pianto per diversi minuti perché non ci potevo credere. Il fatto che Evan ha voluto che Bright fosse l’ultima cosa che avrebbe visto, mi ha spezzata in due. Mi sono sentita morire perché già avevo immaginato cosa sarebbe accaduto dopo.
    Che lui sia arrivato a commettere quel gesto, la dice lunga sulla bontà del suo animo e sulla sua umanità che non si è mai spenta.
    Comunque, dicevo, ero alla ricerca disperata di fazzoletti mentre singhiozzavo, quando poi mi sono ritornate in mente le parole di Matthew, e cioè che i vampiri marchiati NON POSSONO ESSERE UCCISI FACILMENTE, QUINDI ORA SONO TRANQUILLA.
    Ora ho visto tipo dei commenti tipo “noooooo non può morire!!!!” il che mi fa pensare che:
    1) finalmente sono diventata intelligente
    2) ho completamente torto
    3) NESSUNO HA RAGIONATO SU QUESTA MIA TEORIA CHE DOVREBBE ESSERE REALTA’.

    Grazie mille Luigi, grazie ancora e grazie per l’eternità per aver creato questo telefilm su carta che è di gran lunga migliore della buona parte di telefilm che abbia mai visto.
    Alla prossima settimana!

  23. LuigiT

    LuigiT

    3 aprile 2014 at 19:32

    Allora.
    La parte di Anastasia è stata prettamente esplicativa, quindi ti posso capire. Nei prossimi episodi ci sarà più azione.

    Mi fa piacere che tu ti sia emozionata per Evan, vuol dire che sono riuscito nel mio intento. Sono contento anche dei complimenti che hai fatto alla storia, ti ringrazio moltissimo.

    Belle osservazioni.

    Grazie mille!

  24. Mel

    3 aprile 2014 at 19:46

    Giuro che ho sentito perfettamente il CRACK di mille milioni di cuori di fans che si rompevano a causa della scena finale! Io stavo piangendo, questo è poco ma sicuro!
    Ma non è MORTO MORTO MORTO, vero?!?!
    E Bright? E i Brevan?
    Gli shippers, qualcuno pensi agli shippers!
    I DON’T KNOW WHAT I FEEL! Sono in depressione. Punto.

    Meglio se mi concentro su altro, tipo su ROSE che è stata adottata. WTF?!?!
    Cioè, leggevo la scena tranquilla, Meredith parla e tra un occhiolino e l’altro che mi dice allo sceriffo? dice che Rose è stata adottata.
    Eh?!?! Momento momento momento.
    Cioè noi qui ci siamo letti tutta la prima stagione di Spellbook e non ne sapevamo NIENTE, invece lo sceriffo qui arriva e cacchio cacchio si sente sganciare una bomba del genere?!?!
    Non c’è più religione ragazzi!
    Comunque dopo questa shoccante rivelazione, io sono sempre più convinta che Tim sia un parente di Rose, se non proprio suo fratello! Altrimenti quella connessione che si è avvertita tra di loro quando si sono conosciuti non me la spiego.
    QUI TOTO CI COVA!
    E sempre parlando di Rose, è adorabile sia in modalità isterica sia in modalità ROSE, IL BOSS DELLE STREGHE.
    È sempre bello vedere un’eroina che si fa rispettare e che lotta con le unghie e con i denti e non la solita fanciulla in difficoltà. La sua forza, che si palesa sempre, anche nei momenti più bui è un qualcosa di invidiabile.

    Rose e Luke. Bhè, che dire. Il modo in cui flirtano e soprattutto il modo in cui LEI inizia a flirtare è meraviglioso. Sono quasi esilaranti insieme.
    “R: Mi ha detto che ti conosce. Ti ha chiamato “Il mio Luc.” […] Dimmi, Luke DeLuc, hai una storia con tutte le streghe del mondo?
    L: beh, sono stato un ragazzo impegnato.”
    Il loro punzecchiarsi, il prendersi un po’ in giro, fa emergere il lato giocoso e leggero (in senso buono naturalmente) dell’uno e dell’altro, lato che purtroppo fino ad ora non ha avuto modo di venir fuori vista “la serie di sfortunati eventi”. Poi un Luke che ti lancia la battutina ironica è un qualcosa di più unico che raro.

    Benjiamin e Rose.
    Lui è convinto che lei lo odi. God, why? Perchè, perchè gli uomini alle volte sono così ottusi!
    Però, seppur convinto di ciò, decide di andare lo stesso dalla ragazza, perchè in fondo la prima persona a cui si ricorre quando ci si vede persi, èq uella che si ama. Bussa alla sua porta, le chiede di poter dormire da lei, le impone quasi la sua presenza, in un ultimo disperato grido d’aiuto. E Rose cede. Cede perchè lo ama. Semplicemente. Senza se e senza ma.
    Tutto l’amore del mondo racchiuso in due teste appoggiate l’una all’altra e in due paia di occhi che si guardano senza potersi staccare.
    Quando lei lo guarda dormire finalmente ottiene quello che chiede dall’inizio dell’episodio.
    LA NORMALITA’!
    Perchè, cosa c’è di più normale nel guardare dormire la persona che si ama?

    Mattew e Mary.
    Ahhhhh! La scena con il bolero! L’hai costruita magistralmente. La tensione sessuale che piano piano cresceva era quasi palpabile. Roba che ti convince a shippare una coppia ABBESTIA! Io te lo dico! Non vedo l’ora di vedere altre interazioni fra i due.
    Rose and Luke best cockblocker ever!

    Infine penso che ti sia meritato una hola per la scena iniziale. MAMMA.MIA. Mi sembrava di star guardando un film horror dove mentre tu ti ostini a gridare: “Non andare! Ma che cavolo fai! Scappa idiota!”, il personaggio sullo schermo incurante dei tuoi avvertimenti và e… SCHIATTA!
    Molto cruenta la morte della povera Olga, sicuramente nello stile dell’autore del suo libro preferito.
    La canzone poi è stata la ciliegina sulla torta.
    Sono molto curiosa ora di saperne di più sulla magia nera che vogliono tentare di mettere in atto Anastasia e Lisandra per uccidere Rasputin. E sono ancor di più curiosa di scoprire se sarà lui il BIG BAD della stagione o almeno se lui avrà un ruolo pregnante nel clima di terrore che presto si spargerà su Twinswood.

    Episodio bellissimo, ricco di suspance e rivelazioni. Non vedo l’ora di leggere il prossimo. Complimenti Luigi! Non sbagli un colpo!

    Commenti Random

    -“Rose: ho un paletto incorniciato per te.
    Matthew: anche io ne ho uno per te, amore, ma non è di legno!”
    MUORO! Phuahahahahahahahaha!!!!

    -Tatia è un personaggio che mi piace molto. È di una fragilità estrema ed è il personaggio più solo di Spellbook. Si nasconde sempre dietro battute pungenti, ma in fin dei conti cerca solo qualcuno in grado di tenderle la mano e di accettarla così com’è. Non vedo l’ora di andare più a fondo nella sua storia.

    – Leda e Gabriel, i Sandra e Raimondo di Twinswood. I loro teatrini sono esilaranti.
    Leda, it’s time to DTR!

    -Megania, come direbbe Cettola Qualunque “FATTI I CAZZI TOI!”

    -Ciao Tod! Tutti brutti a Twinswood, miraccomando!

    • LuigiT

      LuigiT

      3 aprile 2014 at 21:17

      Hai perfettamente ragione. Tatia è il personaggio più solo di Spellbook, è la parola chiave. Ti ringrazio moltissimo.

      Leda e Gabriel come Sandra e Raimondo AHAHAHAHA, mi hai fatto morire.

      Grazie mille, cara!

  25. Ilaria

    3 aprile 2014 at 20:10

    Episodio meraviglioso,l’ho letto tutto d’un fiato! La settimana scorsa mi è mancato Spellbook,ormai i giovedì non hanno senso senza l’episodio xD
    Amo sempre di più Matthew,le sue battute sono stupende (come quelle di Tatia)ahahahahah. La scena con Mary è stata strepitosa,questi due hanno una chimica pazzesca e non vedo l’ora che il loro rapporto venga esplorato un pò di più:)
    Sono curiosa di sapere cosa vogliono Megania e Chelle da Luke…e spero che muoiano presto perchè non mi piacciono per niente u.u
    Tim e Lisandra sono troppo carini <3 Tim potrebbe davvero essere il padre di Rose visto che la ragazza è stata adottata…
    Rasputin è sempre più inquietante con la sua ossessione per i capelli di Anastasia,spero che ci sia uno scontro con il demone al più presto.
    Rose e Bright sono i miei personaggi preferiti:aiutano sempre le persone che amano nonostante tutto,come abbiamo visto ancora una volta.
    Non voglio scrivere un papiro quindi arrivo alla scena finale che è stata straziante,ho il cuore ridotto in mille piccoli pezzettini.
    I miei Brose <3 Quando Ben è entrato nella camera di Rose ero sicura che lei non lo avrebbe mandato via perchè,anche se ha deciso di stargli lontana,è ovvio che lo ama ancora. Il fatto che Ben sia così sconvolto mi preoccupa,spero che presto scopriremo il perchè delle sue visioni e della perdita di memoria…che ci faceva sul pontile?
    Ora non vorrei dirlo ma devo:sei cattivo Luigi ç_ç
    Dopo una settimana senza Spellbook torni con un episodio che urla Brevan da tutte le parti…e lo fai finire così </3 Io non ce la faccio,leggere di Evan che guarda Bright mentre dorme e poi si impaletta con l'immagine dell'angelo in mente è troppo per il mio povero cuore da Shipper Depressa.
    Spero che Matthew abbia ragione sulla difficoltà che si ha ad uccidere un marchiato perchè Evan NON PUO' MORIRE. Scopriremo qualcosa in più sui marchiati,su chi ha creato Evan e perchè?
    Non vedo l'ora che sia giovedì prossimo,non posso aspettare.
    Gli episodi sono sempre più belli,continua così:) <3
    #SaveEvan

    • LuigiT

      LuigiT

      3 aprile 2014 at 21:18

      Ma non sono cattivo ahah

      Scopriremo cosa sta accadendo a Benjamin molto presto, tranquilla.

      E sì, scopriremo anche chi ha creato Evan.

      Scopriremo tutto, promesso.

      Grazie mille per il commento!

  26. Claudia

    3 aprile 2014 at 20:16

    OH. MIO. DIO.
    Ho riletto l’episodio, come al solito, per riordinare le idee prima di commentare e cogliere ogni particolare e sono altamente sconvolta. Ma vorrei iniziare facendoti i complimenti per l’episodio, che in una parola definirei POTENTE. Davvero un turbine di emozioni continuo.
    Innanzitutto notizia shock: Rose è stata adottata. A questo punto l’ipotesi che Tim sia il suo vero padre diventa sempre più probabile ed è una svolta che adorerei, anche per il fatto di questo feeling con Lisandra… Davvero, non vedo l’ora di saperne di più e di vedere la reazione di Rose quando lo scoprirà.
    LUKE E ROSE. Sono una Brose convinta, li adoro, adoro che il loro amore sia difficile, ma questi due mi stanno piacendo moltissimo, ogni puntata di più. Luke è innamorato perso, farebbe tutto per lei, e Rose è una con le palle, non si sognerebbe mai di usarlo o di far finta di non accorgersene, quindi chi lo sa… Intanto vorrei urlare un enorme, gigantesco BUONGIORNO ‘CHELLE!!! Non ci voleva un genio per capire che Luke non ti guarda più tesoro, fattene una ragione, non gli interessa più il fatto che gliela dai, ha 400 anni, si sarà anche stancato di averla facile! XD
    MATTHEW E MARY. Siete il mio porno preferito. Non dico altro.
    (Leda e Gabriel, tesori, non vi offendete, ho un posticino nel cuore anche per voi, anche se Leda a quanto pare non è ancora disposta ad ammettere al mondo che è innamorata di lui e non del povero Robin… ospite alla prossima puntata di “Chi l’ha visto? – Spellbook”).
    BEN E ROSE. Io li amo da morire, amo il fatto che lei sia sempre l’ultima destinazione di Benjamin, la sua oasi, la sua speranza. Sapevo che Rose avrebbe ceduto (andiamo, è Max Irons nel tuo letto!) e i suoi pensieri sono dolcissimi, mi hanno fatto tornare alla prima stagione…
    Per quanto riguarda Anastasia e Rasputin… Sono contenta che sia ritornata la questione, mi piace molto la storia di loro due, mi piace lui come nemico, anche se la storia dei capelli strappati mi inquieta (ma questo è un mio problema di sensibilità XD).
    E ora arriviamo al vero shock dell’episodio: EVAN.
    Luigi tu non puoi. Non avresti dovuto. Tu non lo sai, ma stiamo venendo con i forconi e le torce sotto casa tua. Brace yourself.
    Io spero che non muoia davvero… Avrai avuto un po’ di compassione, spero, dopo tutte queste morti shock nelle serie tv! Almeno spero. In caso contrario, la scena del suo suicidio guardando Bright è la cosa più bella che potessi scrivere.

    Dopo tutto questo papiro che spero avrai letto, ti saluto e non vedo l’ora che sia giovedì!

    Claudia

  27. FrancescaM

    3 aprile 2014 at 20:19

    NO no no no no no no no!Non puo’ essere!Non puo’ essere!Non é possibile che sia accaduto!Evan non doveva morire,non doveva!Luigi da oggi in poi é meglio che ti chiudi a chiave in casa per sempre perché quando meno te l’aspetti mi farò un viaggetto a Roma e ti ucciderò,ti avevo avvisato!Amavo il personaggio di Evan perché come ho già detto amo gli stronzi,i bad boy che poi si redimono per amore e diventano i ragazzi che tutti vorebbero avere…Evan davvero era un personaggio meraviglioso ma…posso dire é,vero?!Dimmi che non é morto relamente,dimmi che proprio perché é un vampiro speciale,più forte del normale e più difficile da far morire,conficcandosi con quel paletto nel cuore non é nell’aldilà,please!!Non posso sopportarlo,sarebbe un colpo troppo brutto,soprattutto se penso al mio povero e amato Brighty…Ti giuro,mentre leggevo(non solo avevo un magone terribile) ma ero tipo ‘no,ti prego no,non può essere vero,non può morire,datemi un pizzicotto,svegliatemi da questo incubo!’…e dopo BOOM!Il fattaccio é avvenuto…Perché ci hai voluto far soffrire in questo modo?!Perché?!E il mio piccolo Bright come farà ora?…La loro storia d’amore era una delle mie preferite,così come questi due personaggi…Opposti,si,ma così fottutamente belli insieme…Erano quasi all’altezza dei Ledriel;anche loro si completavano a vicenda e mi facevano vivere delle emozioni indescrivibili…Non hai potuto toglierceli in questo modo,non puoi!Nonostante abbia un desiderio represso in profondità(non troppa) di volerti strappare il cuore e farlo in mille pezzettini,non posso negarti che questa puntata mi é piaciuta tanto.Partiamo dai miei dubbi esistenziali dell’altra volta e partiamo proprio dal marchio:
    1Deriva dalla discendenza di Ardens:io l’avevo detto che era stato Alec a marchiarlo nel commento della puntata precedente ma poi ho smentito dicendo che il marchio era “nuovo”,successivo alla morte di Alec ma conoscendo il mio piccolo problemino,cioé dimenticare subito le cose,subito sono andata a rileggere l’ultima puntata della 1 stagione e tatatatan! Il marchio già era lì!Quindi penso di averci azzeccato!É Alec il colpevole(almeno credo!)
    2 Tim e “il mistero della moglie perduta”:quando hai detto Rose é stata adottata subito ho pensato ‘Tim é il padre biologico,sicuro!’se no,che senso aveva scriverlo?!E anche su questo ci avevo visto giusto(sempre secondo il mio losco cervello ahahahah) [un’altra cosa:magari la mamma di Rose era una strega anche lei e per questo é stata uccisa,é morta di morte soprannaturale quando Sabrina era solo un pargolo e quindi Tim non si é sentito in grado di continuare da solo e perciò l’ha abbandonata?Forse per questo é qui?Perché sa che Twinswood é la patria del soprannaturale e quindi vuole sapere chi ha ucciso la moglie o vendicare la sua morte?Forse conoscendo la magia, le creature soprannaturali e via dicendo grazie a sua moglie,ha cercato di coprire Ben-10?Era a conoscenza della vera natura di Alec? Lo conosceva già da prima?Può essere visto che Alec viveva da tantissimo tempo..Aspetta quanti anni aveva? 600 anni e passa ahahahah?!)
    3 ‘Chelle e “il segreto”: avevo intuito anche qui che c’entrasse quell’arpia!Sapevo che sarebbe tornata,la s*****a!La domanda é:perché? Ha fatto capire che vuole uccidere Rose ma…perché?Che ha in mente?Mi ha fatta rimanere perplessa il’Luke non ci può più aiutare’…Perché,quella psicotica davvero credeva che per amore della figlia il mio DeLuc avrebbe ucciso Rose?!Ahahahhaah questa sta fuori!O ha detto così perche il suo intento era un altro?
    4Anastasia: la storia che hai creato,cioé che non é morta perche la può uccidere solo Rasputin vista la sua ossessione per lei é stata fantastica!Mi é piaciuta anche la complicità tra Lisandra e la rossa,come i loro dialoghi…Nonostante poco tempo fa abbia detto uccidete Lisandra,penso di aver cambiato idea.Sto rivalutando questo personaggio e mi sta piacendo davvero molto!Si sa,bisogna dar tempo alle persone per vedere come siano fatte realmente

    • FrancescaM

      3 aprile 2014 at 21:25

      Luigi scusami,ho scritto il commento con il telefono e mi ha combinato un casino,quindi l’ho riscritto intero quando sono tornata,con il computer 🙂 sta più giu!Ce ne sono altri con il mio nome ma non ci far caso,leggi direttamente quello intero più sotto 🙂 e scusa ancora!

  28. FrancescaM

    3 aprile 2014 at 20:19

    NO no no no no no no no!Non puo’ essere!Non puo’ essere!Non é possibile che sia accaduto!Evan non doveva morire,non doveva!Luigi da oggi in poi é meglio che ti chiudi a chiave in casa per sempre perché quando meno te l’aspetti mi farò un viaggetto a Roma e ti ucciderò,ti avevo avvisato!Amavo il personaggio di Evan perché come ho già detto amo gli stronzi,i bad boy che poi si redimono per amore e diventano i ragazzi che tutti vorebbero avere…Evan davvero era un personaggio meraviglioso ma…posso dire é,vero?!Dimmi che non é morto relamente,dimmi che proprio perché é un vampiro speciale,più forte del normale e più difficile da far morire,conficcandosi con quel paletto nel cuore non é nell’aldilà,please!!Non posso sopportarlo,sarebbe un colpo troppo brutto,soprattutto se penso al mio povero e amato Brighty…Ti giuro,mentre leggevo(non solo avevo un magone terribile) ma ero tipo ‘no,ti prego no,non può essere vero,non può morire,datemi un pizzicotto,svegliatemi da questo incubo!’…e dopo BOOM!Il fattaccio é avvenuto…Perché ci hai voluto far soffrire in questo modo?!Perché?!E il mio piccolo Bright come farà ora?…La loro storia d’amore era una delle mie preferite,così come questi due personaggi…Opposti,si,ma così fottutamente belli insieme…Erano quasi all’altezza dei Ledriel;anche loro si completavano a vicenda e mi facevano vivere delle emozioni indescrivibili…Non hai potuto toglierceli in questo modo,non puoi!Nonostante abbia un desiderio represso in profondità(non troppa) di volerti strappare il cuore e farlo in mille pezzettini,non posso negarti che questa puntata mi é piaciuta tanto.Partiamo dai miei dubbi esistenziali dell’altra volta e partiamo proprio dal marchio:
    1Deriva dalla discendenza di Ardens:io l’avevo detto che era stato Alec a marchiarlo nel commento della puntata precedente ma poi ho smentito dicendo che il marchio era “nuovo”,successivo alla morte di Alec ma conoscendo il mio piccolo problemino,cioé dimenticare subito le cose,subito sono andata a rileggere l’ultima puntata della 1 stagione e tatatatan! Il marchio già era lì!Quindi penso di averci azzeccato!É Alec il colpevole(almeno credo!)
    2 Tim e “il mistero della moglie perduta”:quando hai detto Rose é stata adottata subito ho pensato ‘Tim é il padre biologico,sicuro!’se no,che senso aveva scriverlo?!E anche su questo ci avevo visto giusto(sempre secondo il mio losco cervello ahahahah) [un’altra cosa:magari la mamma di Rose era una strega anche lei e per questo é stata uccisa,é morta di morte soprannaturale quando Sabrina era solo un pargolo e quindi Tim non si é sentito in grado di continuare da solo e perciò l’ha abbandonata?Forse per questo é qui?Perché sa che Twinswood é la patria del soprannaturale e quindi vuole sapere chi ha ucciso la moglie o vendicare la sua morte?Forse conoscendo la magia, le creature soprannaturali e via dicendo grazie a sua moglie,ha cercato di coprire Ben-10?Era a conoscenza della vera natura di Alec? Lo conosceva già da prima?Può essere visto che Alec viveva da tantissimo tempo..Aspetta quanti anni aveva? 600 anni e passa ahahahah?!)
    3 ‘Chelle e “il segreto”: avevo intuito anche qui che c’entrasse quell’arpia!Sapevo che sarebbe tornata,la s*****a!La domanda é:perché? Ha fatto capire che vuole uccidere Rose ma…perché?Che ha in mente?Mi ha fatta rimanere perplessa il’Luke non ci può più aiutare’…Perché,quella psicotica davvero credeva che per amore della figlia il mio DeLuc avrebbe ucciso Rose?!Ahahahhaah questa sta fuori!O ha detto così perche il suo intento era un altro?
    4Anastasia: la storia che hai creato,cioé che non é morta perche la può uccidere solo Rasputin vista la sua ossessione per lei é stata fantastica!Mi é piaciuta anche la complicità tra Lisandra e la rossa,come i loro dialoghi…Nonostante poco tempo fa abbia detto uccidete Lisandra,penso di aver cambiato idea.Sto rivalutando questo personaggio e mi sta piacendo davvero molto!Si sa,bisogna dar tempo alle persone per vedere come siano fatte realmente

    • FrancescaM

      3 aprile 2014 at 20:55

      Sono contenta di essermi sbagliata su di lei.Una domanda:esiste una specie di “libro delle ombre” per demoni?Dove lo troveranno?Magari a casa Whitemore?Sarà disposta Anastasia a macchiarsi l’anima solo per uccidere Gregorij?
      5 Volevo chiederti una cosa che l’altra volta mi sono dimenticata:in una puntata mi ricordo che Tim prende da terra un foglio o non ricordo bene cosa con su scritto Lisandra…Ora non ricordo bene ma quel foglio era caduto a lei da qualche parte o l’aveva il nostro bel poliziotto?Perché questo cambia tutto!Magari Tim già sapeva Lisandra chi era *–* ok,mi faccio sempre mille pippe mentali quando vedo i telefilm,lo so!
      Per i miei altri dubbi(tipo sul passato di Mattew,sui reali,Luke e Anastasia e quant’altro spero che me li chiarirò presto

  29. ghiro74

    3 aprile 2014 at 20:27

    che dire…ci lasci sempre senza fiato……e dobbiamo aspettare con ansia sempre crescente giovedi’!!! Anastasia e Lisandra dovrebbero avere il loro Spin-off!!!!!Le adoro, ma odio che hai fatto morire <evan…ma tanto lui è un vampiro speciale…VERO che non muore?!?!?!?!

  30. Mika

    3 aprile 2014 at 20:28

    IT …dico io Toto, di tutte le cose spaventose del mondo proprio IT??? Che metterai nel prossimo episodio, un bambino cinese??? Inizio ansiogeno…
    E dopo una settimana di pausa, finalmente il mio episodio di spellbook! Tu rendi la mia vita migliore.. lo sai?
    Comunque, bando ai convenevoli e passiamo a commentare questo episodio! Sbaglio o è stato più breve del solito? Comunque, come al solito mi ha lasciato un sacco di domande …ma finalmente qualche risposta arriva!
    Povera Olga! Un’altra vittima di quel pazzo di Rasputin! Va fermato ad ogni costo, non sa contro cosa si è messo… certo pure te, Olghè’ ma te pare che ti fermi??? Vabbè .. tralasciando le follie! Ci sono un sacco di punti da toccare. Partendo dall’esaurimento nervoso di Rose .. che nonostante tutto resta ottimista e crede di rischiare la vita solo una volta a settimana …la scena di lei che sbrocca ad Anasansa, mi ha fatta morire dal ridere. Ha ragione, ha bisogno di sfogarsi e lo fa, si sfoga … ma alla fine vuole aiutare come sempre. E si sente in colpa anche solo per aver desiderato fare un passo indietro. Che protagonista meravigliosa.
    Per prima cosa, il triangolo.
    La scena Brose, di lui che la implora di lasciarlo dormire da lei.. sarò sincera, un po’ mi è piaciuta, nonostante Luke nel cuore <3 Era così dolce, così disperato. Ed è così evidente che lei sia ancora completamente innamorata di lui…
    Le scene Roke .. *o* Toto mi hai fatta morire! Sono bellissimi. Ogni cosa che fanno mi emoziona, ogni cosa che Luke fa per lei, così, senza chiedersi perchè solo perchè è lei .. solo che zitto zitto buono buono Luke ci sta fregando! Ha davvero una storia con tutte le streghe del mondo! Hai capito Luke! Nel caso gli interessarse anche io ho qualche potere magico.. e ho la bacchetta di Hermione, che fa curriculum .. non si sa mai che voglia fare un giro da ste parti!
    Comunque tornando a loro. Il loro rapporto sta crescendo. Ogni episodio sono più vicini, ogni episodio lui è più cotto di lei e lei è più incline ad affidarsi a lui. Sono abbastanza certa che non vedremo mai una Rose incapace ed inetta attaccarsi al mantello di Luke mentre piange, è più un sinallagma.. io ci sono per te, perchè ti amo, e perchè credo in te; ed io ci sono per te per il modo in cui tu mi hai insegnato la bellezza dell'averti accanto. Non so se riesco a spiegarlo! Comunque sono di parte .. è evidente …
    Gabriel e Leda! Mi fanno morire! Ahahah XD Il ricatto finale di Gabriel è stato meraviglioso, quanto la reazione di lei! #top ! Non vedo l'ora di vedere come si evolveranno le cose tra loro.
    Adesso passiamo alle tematiche scottanti …
    Pensavo che a Twinswood ci fosse un'invasione di zombi .. non lo so, magari Bonnie Bennet ci ha preso gusto a giocare col velo dall'altra parte! Invece Anasansa non è mai morta! MAI! Ha passato la sua lunga vita a scappare da quel folle, ossessionato da lei, che se non sbaglio un po' la ama pure .. e devo dire che sembrava tutta dolce e tenera e timorata di Dio! Invece: HAI CAPITO SANTANASANSA?! Magia nera … Magia nera, dici eh?! E la magia ha sempre un prezzo … Attenta Lis a farti coinvolgere che potresti ritrovarti a filare paglia per trasformarla in oro! La faccenda mi puzza … e vorrei proprio sapere dove sta quest'altro libro nel quale c'è l'incantesimo mortifero dello stira le zzampe! Ah sì .. HP e il calice di fuoco, lo spiega Moody! LoL!
    Cmq .. andiamo oltre …
    Rose è stata adottata .. mmmh .. adesso la tesi che Tim possa essere suo padre mi sembra reggere di più, anche se resto dell'idea che potrebbe comunque essere un fratello .. anche se la fede .. mah staremo a vedere.. nel frattempo mi piace sempre di più il rapporto di lui con Lis .. in realtà adoro lei e spero che sopravviva! Chissà come la prenderà Rose la storia dell'adozione .. chissà se zia Meredith farà in tempo a dirglielo! Già .. perchè per me zia Meredith è una delle papabili morti … … sì, e spero che prima con Morrison qualcosa ci combini!! Daje sceriffo!
    Michelle e Megania .. maledette loro.. ricordo che volevano camminare al sole, se non sbaglio e penso che il loro obiettivo sia rimasto quello. Lei ama Luke davvero, e secondo me proverà a far fuori Rose. Cavoli suoi .. se pensa di sopravvivere è una stupida, povera illusa!
    Arriviamo ad Evan .. mi è preso un colpo.. ma poi mi sono calmata, ho respirato ed ho capito che non è morto.. no! Non lo è! Lo so che non lo è, non mi freghi Toto! La scena è stata straziante, abbiamo scoperto che Evan è un marchiato, è speciale, è più difficile da uccidere, ce lo ha detto Matty/palettodicarneespressopertutti! E soprattutto abbiamo scoperto che è "asservito" alla discendenza di Ardens, ovvero a Ben .. Secondo me le voci che sente Ben possono avere solo due spiegazioni: 1) è il suo demone interiore 2) è nonno Ardens che ha fatto un incantesimo tipo quello di Rasputin ed è ancora vivo! Aspetta poi! Se non ricordo male, pure Alec sentiva la voce di Ardens, no? Sì sì.. potrebbe essere così, è così? Che te lo chiedo a fare, tanto lo so che non mi rispondi! Comunque chi ha creato Evan? Alec a suo tempo era vivo.. possibile? Brighty è dolcissimo, mi ha fatta davvero emozionare quando è corso da Rose a chiedere aiuto. Non possono essere finiti così..
    Altra domanda: me lo sono sognato o era uscito uno sneck dove Lis voleva far fuori Ben?
    Comunque, se ho ben capito, nel prossimo capitolo ci aspetta: Matty che cerca di accoppiarsi con Mary…
    Tatia e Peter e Basty (il vero triangolo amoroso di spellbook)
    E Robin?
    EVAN non è morto ..
    Mi hai fatto venire l'ansia..
    Vabbè .. per adesso vado .. ti amo Toto …
    GIOVEDì è TROPPO LONTANO!

  31. Martina R

    3 aprile 2014 at 20:30

    Caro Toto, come vorrei che Spellbook fosse un libro, così da poterlo leggere tutto di un fiato. Mi credi non mi sazio mai!
    Comunque complimenti, ogni episodio è un crescendo proprio come il “Bolero”.
    Ti dirò, non vedo l’ora di leggere come reagirà Bright alla morte di Evan! Certo sarà straziante, ma un telefilm è bello anche per le perdite.
    Poi che dire del resto? Ogni coppia ha il suo perché, senza ombra di dubbio Ledae

    • LuigiT

      LuigiT

      3 aprile 2014 at 21:35

      Ti ringrazio infinitamente, mi hai fatto un bellissimo complimento! 🙂

  32. Martina R

    3 aprile 2014 at 20:37

    Gabriel sono i miei preferiti.
    Continua così, che sei bravissimo.

    Ps: scusami per il commento a metà, ma avevo inviato per sbaglio. ^^

    • LuigiT

      LuigiT

      3 aprile 2014 at 21:34

      Tranquilla, non c’è nessun problema. Grazie mille! 🙂

  33. FrancescaM

    3 aprile 2014 at 20:42

    Sono contenta di essermi sbagliata su di lei.Una domanda:esiste una specie di “libro delle ombre” per demoni?Dove lo troveranno?Magari a casa Whitemore?Sarà disposta Anastasia a macchiarsi l’anima solo per uccidere Gregorij?
    5Volevo chiederti una cosa che l’altra volta mi skno dimenticata:in una puntata mi ricordo che Tim prende da terra un foglio o non ricordo bene cosa con su scritto Lisandra…Ora non ricordo bene ma quel foglio era caduto a lei da qualche parte o l’aveva il nostro bel poliziotto?Perché questo cambia tutto!Magari Tim già sapeva Lisandra chi era *–* ok,mi faccio sempre mille pippe mentali quando vedo i telefilm,lo so!
    Per i miei altri dubbi(tipo sul passato di Mattew,sui reali,Luke e Anastasia e quant’altro spero che me li chiarirò presto

  34. FrancescaM

    3 aprile 2014 at 21:03

    Go on! Allora ora voglio parlare delle mie coppie preferite:
    I Ledriel:oh,il loro primo litigio,che dolci!Luigi lo so che ti diverti a farci soffrire e pure tanto!Però ti prego,ti prego,ti prego,non ce li togliere in un attimo come la Plec ha fatto con i Delena,ti prego!Facci almeno assimilare il concetto che stanno insieme anche se non stanno davvero insieme!Non buttare nella mischia subito quel Robin&family in mezzo(e con family intendo il suo fratello gemello!)Non rovinare questa coppia per quel cretino,non puoi distruggere anche loro,almeno non subito!
    Spero che in futuro darai maggiore spazio anche a loro

  35. FrancescaM

    3 aprile 2014 at 21:06

    I miei Roke! Finalmente!Nonostante non sia successo niente di eclatante,qulla loro scena iniziale,quei dialoghi,quel modo di guardarsi *–* aww,stupendi!Ti giuro mi hai fatto davvero venire un brivido nella schiena.Sono bellissimi e ormai é palese,si piacciono!Da parte di Luke era super chiaro ma io penso che anche ” l’uomo perfetto” DeLuc piaccia a Rose!Spero che ne vedremo altre mille di scene cosi e spero che il mio sogno diventi una solida realtà!(come la pubblicità!Non farci caso,dopo la morte di Evan sono impazzita piu di quanto lo sia normalmente)
    Mary e Matrew:me-ra-vi-glio-si! Ho un dubbio anche qui…É solo attrazione fisica,curiosità,colpo di fulmine o c’é qualcos’altro dietro anche qui?La mia testa mi continua a ripetere in continuazione che c’é qualcos altro che nn si vede ma che c’é,sarà vero?(Tipo Mary é la doppleganger della donna che Matt amava in passato,quella per cui ha sofferto tanto,come in TVD?Il loro amore era destinato ad esserci,già era scritto da qualche parte come in Twilight?In alcune cose me lo ricorda,tipo nel fatto che l’odore del sangue di Mary per il reale é quello più buono e irresistibile di tutti…Sono troppo incuriositi l’uno dall’altro,per questo voglio capire se é semplice chimica o c’é l’ambaradam sotto…)
    UNICA COSA NEGATIVA,ANCHE SE MI É PIACIUTA PARECCHIO E MI ODIO PER QUESTO AHAHAHAH
    La scena Brose?!Si chiamano così,giusto?!Wow,non so neanche come si scrive visto che non l’ho mai scritto e tanto che questi due non mi piacciono insieme! Questa scena é stata meravigliosa,davvero,ma solo per una cosa:ho immaginato per tutto il tempo che al suo fianco ci fosse il mio Luke!Ahahahahah si sono da manicomio,proprio,lo so!Io adoro Luke e Rose insieme,il che é strano perché di solito mi piacciono le coppie che nonostante si amino non possono aversi,devono lottare per stare insieme e Ben e Rose sono proprio questo.Forse é perché il personaggio di Luke mi é entrato dentro e penso che sia meraviglioso e che con lui Rose sarà davvero felice o per il semplice fatto che Ben non mi piace per niente(scusa,lo so che é “la tua creatura” ma nn ce la faccio,é più forte di me)…A proposito,cosa é successo a Ben-10?The Darkness si sta impossessando di lui?Penso che ben presto lui esploderà e ne vedremo delle belle!

    Grazie per questa stupenda serie e a giovedì!

  36. Cristina

    3 aprile 2014 at 21:07

    Sei così doloroso e allo stesso tempo meraviglioso… L’ho amato, come sempre 🙂

    • LuigiT

      LuigiT

      3 aprile 2014 at 21:34

      Grazie, davvero, Cristina <3

  37. FrancescaM

    3 aprile 2014 at 21:22

    LUIGI SCUSA ERO CON IL TELEFONO E NON PERCHè HO SI E’ COMBINATO UN MACELLO!QUESTO E’ TUTTO IL COMMENTO =)!

    NO no no no no no no no!Non puo’ essere!Non puo’ essere!Non é possibile che sia accaduto!Evan non doveva morire,non doveva!Luigi da oggi in poi é meglio che ti chiudi a chiave in casa per sempre perché quando meno te l’aspetti mi farò un viaggetto a Roma e ti ucciderò,ti avevo avvisato!Amavo il personaggio di Evan perché come ho già detto amo gli stronzi,i bad boy che poi si redimono per amore e diventano i ragazzi che tutti vorebbero avere…Evan davvero era un personaggio meraviglioso ma…posso dire é,vero?!Dimmi che non é morto relamente,dimmi che proprio perché é un vampiro speciale,più forte del normale e più difficile da far morire,conficcandosi con quel paletto nel cuore non é nell’aldilà,please!!Non posso sopportarlo,sarebbe un colpo troppo brutto,soprattutto se penso al mio povero e amato Brighty…Ti giuro,mentre leggevo(non solo avevo un magone terribile) ma ero tipo ‘no,ti prego no,non può essere vero,non può morire,datemi un pizzicotto,svegliatemi da questo incubo!’…e dopo BOOM!Il fattaccio é avvenuto…Perché ci hai voluto far soffrire in questo modo?!Perché?!E il mio piccolo Bright come farà ora?…La loro storia d’amore era una delle mie preferite,così come questi due personaggi…Opposti,si,ma così fottutamente belli insieme…Erano quasi all’altezza dei Ledriel;anche loro si completavano a vicenda e mi facevano vivere delle emozioni indescrivibili…Non hai potuto toglierceli in questo modo,non puoi!Nonostante abbia un desiderio represso in profondità(non troppa) di volerti strappare il cuore e farlo in mille pezzettini,non posso negarti che questa puntata mi é piaciuta tanto.Partiamo dai miei dubbi esistenziali dell’altra volta e partiamo proprio dal marchio:
    1Deriva dalla discendenza di Ardens:io l’avevo detto che era stato Alec a marchiarlo nel commento della puntata precedente ma poi ho smentito dicendo che il marchio era “nuovo”,successivo alla morte di Alec ma conoscendo il mio piccolo problemino,cioé dimenticare subito le cose,subito sono andata a rileggere l’ultima puntata della 1 stagione e tatatatan! Il marchio già era lì!Quindi penso di averci azzeccato!É Alec il colpevole(almeno credo!)
    2 Tim e “il mistero della moglie perduta”:quando hai detto Rose é stata adottata subito ho pensato ‘Tim é il padre biologico,sicuro!’se no,che senso aveva scriverlo?!E anche su questo ci avevo visto giusto(sempre secondo il mio losco cervello ahahahah) [un’altra cosa:magari la mamma di Rose era una strega anche lei e per questo é stata uccisa,é morta di morte soprannaturale quando Sabrina era solo un pargolo e quindi Tim non si é sentito in grado di continuare da solo e perciò l’ha abbandonata?Forse per questo é qui?Perché sa che Twinswood é la patria del soprannaturale e quindi vuole sapere chi ha ucciso la moglie o vendicare la sua morte?Forse conoscendo la magia, le creature soprannaturali e via dicendo grazie a sua moglie,ha cercato di coprire Ben-10?Era a conoscenza della vera natura di Alec? Lo conosceva già da prima?Può essere visto che Alec viveva da tantissimo tempo..Aspetta quanti anni aveva? 600 anni e passa ahahahah?!)
    3 ‘Chelle e “il segreto”: avevo intuito anche qui che c’entrasse quell’arpia!Sapevo che sarebbe tornata,la s*****a!La domanda é:perché? Ha fatto capire che vuole uccidere Rose ma…perché?Che ha in mente?Mi ha fatta rimanere perplessa il’Luke non ci può più aiutare’…Perché,quella psicotica davvero credeva che per amore della figlia il mio DeLuc avrebbe ucciso Rose?!Ahahahhaah questa sta fuori!O ha detto così perche il suo intento era un altro?
    4Anastasia: la storia che hai creato,cioé che non é morta perche la può uccidere solo Rasputin vista la sua ossessione per lei é stata fantastica!Mi é piaciuta anche la complicità tra Lisandra e la rossa,come i loro dialoghi…Nonostante poco tempo fa abbia detto uccidete Lisandra,penso di aver cambiato idea.Sto rivalutando questo personaggio e mi sta piacendo davvero molto!Si sa,bisogna dar tempo alle persone per vedere come siano fatte realmente=)Sono contenta di essermi sbagliata su di lei.
    Una domanda:esiste una specie di “libro delle ombre” per demoni?Dove lo troverà?A casa Whitemore?Anastasia sarà disposta a sacrificare la sua anima per uccidere Gregorij?
    Volevo chiederti anche un’altra cosa che l’altra volta mi sono dimenticata di scrivere nel commento…
    in una puntata mi ricordo che Tim prese da terra un foglio o non ricordo bene cosa con su scritto Lisandra…Ora non ricordo bene ma quel foglio era caduto a lei da qualche parte o l’aveva il nostro bel poliziotto?Perché questo cambia tutto!Magari Tim già sapeva Lisandra chi era *–* ok,mi faccio sempre mille pippe mentali quando vedo i telefilm,lo so!
    Per i miei altri dubbi(tipo sul passato di Mattew,sui reali,Luke e Anastasia e quant’altro spero che me li chiarirò presto(dipende tutto da te,Toto ahahahahah :])
    Go on! Allora ora voglio parlare delle mie coppie preferite:
    I Ledriel:oh,il loro primo litigio,che dolci!Luigi lo so che ti diverti a farci soffrire e pure tanto!Però ti prego,ti prego,ti prego,non ce li togliere in un attimo come la Plec ha fatto con i Delena,ti prego!Facci almeno assimilare il concetto che stanno insieme anche se non stanno davvero insieme!Non buttare nella mischia subito quel Robin&family in mezzo(e con family intendo il suo fratello gemello!)Non rovinare questa coppia per quel cretino,non puoi distruggere anche loro,almeno non subito!
    Spero che in futuro darai maggiore spazio anche a loro!
    I miei Roke! Finalmente!Nonostante non sia successo niente di eclatante,qulla loro scena iniziale,quei dialoghi,quel modo di guardarsi *–* aww,stupendi!Ti giuro mi hai fatto davvero venire un brivido nella schiena.Sono bellissimi e ormai é palese,si piacciono!Da parte di Luke era super chiaro ma io penso che anche ” l’uomo perfetto” DeLuc piaccia a Rose!Spero che ne vedremo altre mille di scene cosi e spero che il mio sogno diventi una solida realtà!(come la pubblicità!Non farci caso,dopo la morte di Evan sono impazzita piu di quanto lo sia normalmente)
    Mary e Mattew:me-ra-vi-glio-si! Ho un dubbio anche qui…É solo attrazione fisica,curiosità,colpo di fulmine o c’é qualcos altro dietro anche qui?La mia testa mi continua a ripetere in continuazione che c’é qualcos altro che nn si vede ma che c’é,sarà vero?(Tipo Mary é la doppleganger della donna che Matt amava in passato,quella per cui ha sofferto tanto,come in TVD?Il loro amore era destinato ad esserci,già era scritto da qualche parte come in Twilight?In alcune cose me lo ricorda,tipo nel fatto che l’odore del sangue di Mary per il reale é quello più buono e irresistibile di tutti…Sono troppo incuriositi l’uno dall’altro,per questo voglio capire se é semplice chimica o c’é l’ambaradam sotto…)
    UNICA COSA NEGATIVA,ANCHE SE MI É PIACIUTA PARECCHIO E MI ODIO PER QUESTO AHAHAHAH
    La scena Brose?!Si chiamano così,giusto?!Wow,non so neanche come si scrive visto che non l’ho mai scritto e tanto che questi due non mi piacciono insieme! Questa scena é stata meravigliosa,davvero,ma solo per una cosa:ho immaginato per tutto il tempo che al suo fianco ci fosse il mio Luke!Ahahahahah si sono da manicomio,proprio,lo so!Io adoro Luke e Rose insieme,il che é strano perché di solito mi piacciono le coppie che nonostante si amino non possono aversi,devono lottare per stare insieme e Ben e Rose sono proprio questo.Forse é perché il personaggio di Luke mi é entrato dentro e penso che sia meraviglioso e che con lui Rose sarà davvero felice o per il semplice fatto che Ben non mi piace per niente(scusa,lo so che é “la tua creatura” ma nn ce la faccio,é più forte di me)…A proposito,cosa é successo a Ben-10?The Darkness si sta impossessando di lui?Penso che ben presto lui esploderà e ne vedremo delle belle!
    Grazie per questa stupenda serie e a giovedì!

    • LuigiT

      LuigiT

      3 aprile 2014 at 21:33

      Tranquilla, non preoccuparti, capita.

      TI RINGRAZIO MOLTISSIMO. Mi è piaciuto molto il tuo commento, lo stavo leggendo a pezzi!

      Sono contento che ti sia piaciuta la storia di Anastasia.

      Contento che i personaggi ti piacciano così tanto!

      Grazie per il commento.

  38. Anna

    3 aprile 2014 at 21:52

    E no Luigi! Tu non mi puoi far finire un episodio in questo modo! Se mi viene un attacco di cuore ti mando la fattura del cardiologo! Evan? Cioè dai.. Evan no!!! Non così! Non da solo senza aver nemmeno mai detto a bright che lo amava!!

    Ben e Rose? Stavo per piangere.. Troppo dolci.. Ma conoscendoti ce la farai sudare parecchio!

    Matthew lo amo.. La battuta del paletto a Rose mi ha fatto morire! 😀 ahahhah fantastica! Però lo voglio vedere con mary.. Il diavolo e l acqua santa!
    Che dire.. Non ti smentisci mai! Complimenti! 😉
    Anna

    • LuigiT

      LuigiT

      10 aprile 2014 at 15:03

      Grazie davvero, Anna. 🙂

  39. Francesca Brizzi

    3 aprile 2014 at 22:24

    Non ho mai amato il giovedì a livello telefilmico e invece adesso con The100, Arrow ma soprattutto con Spellbook è diventato uno dei miei giorni preferiti.
    Sono curiosissima per tutta la faccenda che riguarda Anastasia e Rasputin, nell’attesa mi guarderò il cartone della Disney che ammetto di non avere mai visto (mi vergogno da sola). Sono anche curiosa su cosa stanno complottando Megania e Chelle, quest’ultima mi ha fatto un pò tenerezza quando ha detto lo amo riferendosi a Luke, ma se lo avesse amato davvero non avrebbe aspettato così tanto a tornare, sicuramente creerà problemi a Rose. Per quanto riguarda Evan e Bright, ho la sensazione che Evan non sia morto deve esserci qualcosa nel suo essere marchiato che lo rende diverso dagli altri vampiri anche per quanto riguarda il suo modo di morire, e poi lui e Bright devono ancora amarsi completamente per cui spero che non finisca così.
    Per quanto riguarda Tim dopo varie congetture sul gruppo degli shipper c’era venuto il dubbio che fosse imparentato con Rose, quindi io optavo per il fratello avendo lei perso entrambi i genitori oppure se fosse stato il padre ciò significava che era stata adottata e quindi forse forse non ci sono andata così lontana, sono curiosa, spero di scoprirne di più su di lui. I miei Ledriel sono stupendi quando battibeccano. Ma arriviamo alla ship del mio cuore i Roke e al mio amato Luke che adoro ogni episodio sempre di più, Rose che si ingelosisce delle streghe nel passato di Luc è stupenda e lui è innamorato perso. Mi spiace per Ben perché si deve sentire terribilmente solo nell’affrontare tutto ciò che gli stà succedendo e spero che Rose comunque lo aiuti anche se poverina è davvero estenuante essere lei. Luigi episodio perfetto come sempre, tiene sempre alto l’interesse, arrivata in fondo ero tutta: ma no, ma come, è già finito? Non vedo l’ora sia giovedì.

    • Francesca Brizzi

      3 aprile 2014 at 22:25

      Mi stavo scordando di Mattew e Mary, imperdonabile. Lui è fantastico, mi attira sempre di più come personaggio, prevedo scintille tra loro due.

    • LuigiT

      LuigiT

      10 aprile 2014 at 15:04

      Ahhh, sono contento che ami il Giovedì anche per Spellbook.

      Grazie mille.

  40. mery

    3 aprile 2014 at 23:24

    episodio fantastico il migliore di tutti, la scena tra matthew e mary mi ha fatto sciogliere li adoro ho letto la lro scena trecento volte e ogni volta accompagnata dal bolero e quando sono arrivati luke e rose ho pensato ma non potevate arrivare più tardi?Tatia divertente come sempre con le sue battutine ed è impossibile non amarla proprio come metthew ed evan non è sicuramente morto

    • LuigiT

      LuigiT

      10 aprile 2014 at 15:06

      Ti ringrazio moltissimo, Mery

  41. Elisa Lencioni

    3 aprile 2014 at 23:35

    Ma saaalve.
    Allora, partiamo col dire che appena ho visto l’immagine della copertina di IT ho preso paura. Devi sapere che io sono una fifona e quel film, da piccina, mi ha terrorizzata. TERRORIZZATA. Durante la visione del film stringevo il cuscino del divano e dicevo alla mia amica: “Allora? Allora? Ma ora li ammazza? EH? Ma quando finisce? Ma manca tanto? MA PERCHE’ HAI VOLUTO FARMI VEDERE QUESTO FILM?”
    Comunque, volevo cominciare a parlare proprio dell’ULTIMA scena. Allora, tu ci hai invitati a leggere ATTENTAMENTE il finale di questo episodio. Io ci ho provato. Premettendo che una morte di Evan mi spezzerebbe infinitamente il cuore, ecco quello che mi è venuto in mente, ma potrebbe essere benissimo un ENORME, INCREDIBILE sbaglio:
    “Il paletto è nel cuore.”
    Il paletto di quest’ultima frase è il paletto che Evan aveva in mano? Oppure potrebbe essere una metafora? Evan pensa a Bright, che vuole che sia il suo ultimo ricordo prima di morire (MI SCIOLGO, OH MIO DIO). Pensare che non lo rivedrà più gli fa così male da sentirsi un paletto in cuore. E pensare che sta diventando qualcosa che lui non vuole essere e qualcosa che secondo lui Bright non potrebbe accettare, STA COSI’ MALE DA FARGLI MALE IL CUORE.
    O ancora. Ha puntato al cuore del vampiro? C’è differenza fra il cuore del vampiro e il cuore umano? NO MI FUMA IL CERVELLO. Adesso passerò tutta la settimana a leggere le ultime frasi dell’episodio per elaborare nuove teorie. Ora, ripeto, magari cerco di trovare una qualsiasi scappatoia per non avere Evan morto e dico CAVOLATE.
    NO PERCHE’ SE E’ MORTO…MA NEMMENO CI VOGLIO PENSARE.
    Comunque, i Brevan sono stati, come sempre, l’amore. Evan che guarda Bright dormire, ma awwwwwww. <3
    Tatia, se possibile, mi piace ogni episodio di più. E' troppo, troppo divertente. Ho amato la scena in cui associava a Rose e Bright le serie tv. Pahahahahah.
    IL BOLERO. BEN E FELICITY. OH MIO DIO. IL BOLERO. Bella, bella, bella quella scena. Matthew mi piace tanto, ma ormai penso che si sia capito.
    TIM. Tim che va da Lisandra perché vuole assicurarsi che lei sia al sicuro, ma quanto è carino? QUANTO?
    Luke è sempre più dolce, farebbe di tutto per Rose. 'Chelle deve stare alla larga da lei.
    Brose. Brose che dormono insieme. Benjamin che abbraccia Rose. Fangirling. Tanto, tanto fangirling.
    Nel prossimo avremo delle scene fra Tatia e Peter, vero? VERO? Non aspetto altro.
    Alla prossima, Luigi. Sono tanto in attesa di sapere cos'è successo ad Evan.

    • Elisa Lencioni

      4 aprile 2014 at 00:00

      Ok, no. HO TROVATO LA FRASE INCRIMINANTE.
      “Sono più forti, più veloci, più assetati… e più difficili da uccidere.”

    • LuigiT

      LuigiT

      10 aprile 2014 at 15:13

      Ci saranno sicuramente delle interazioni tra Tatia e Peter.

      Grazie mille, un bacio!

  42. MilenaD

    3 aprile 2014 at 23:42

    Batticuore bum bum chiamate l’ambulanzaaaa il mio cuore sta cedendo,la mia mente sta cedendo aiutatemiii D: Ti prego dimmii che che Evan non è morto ti pregooo proprio ora che in questo episodio lui e Bright si sono riavvicinati,volevano fare l’amore e tu che hai fatto?? Mi hai ucciso Evan?? Lo sai che Bright potrebbe non riprendersi più?? Che noi fan non ci iprendermo più?? T.T
    Comunque a parte questo shock…devo dire che l’episodio è stato davvero una BOMBA pieno di calorie come le lasagne della Plec.L’inizio appena ho letto “IT” mi si è congelato il sangue,quel libro mi ha sempre terrorizzato e la scena di Rasputin che strappa i capelli della ragazza mi ha fatto letteralmente tremare le gambe.L’incontro delle tre streghe nella casa di Lisandra è stato bellissimo,mentre leggevo mi sentivo invasa di un calore così dolce, mi sentivo a casa come se fossi lì con loro,poi voglio farti i complimenti per come riesci a rendere emozionante il triangolo amoroso così avvinciente, pur essendo team Brose quando leggo le scene tra Luke e Rose sul mio viso compare un piccolo sorriso ebete sono molto carini insieme soprattutto quando Rose inizia a stuzzicare Luke sul suo viso “Rose: però. Bel visino, chi è stata la strega così brava da rimarginare quella cicatrice?” ma comunque il mio cuore batte forte solo e soltanto per i Brose.La scena di Benjamin che entra spaventato ma anche deciso nella camera di Rose,che la prega di lasciarlo dormire lì con lei, perchè con lei affianco si sente al sicuro, sa che con lei vicino per un pò i demoni interiori che lo tormentano svaniscono,Benjamin ha abbassato le sue difese e ha chiesto aiuto a Rose..Rose invece ha tentato di cacciarlo anche se non voleva,gli fa male dirgli di no,non aiutarlo, ma aveva promesso a se stessa che avrebbe provato ad dimenticarlo, che non avrebbe più sofferto per lui..ma dopo un pò di esitazione anche lei ha abbassato le barrire e lo ha accolto,perchè l’amore distrugge ogni barriera,orgoglio e paure. Benjamin durante la notte tiene stretta Rose vicino a lui come se non volesse più lasciarla andare via, come se lei fosse la sua ancora e Rose osserva il viso del suo amore e gli sembra così umano e innocuo..vede solo la persona che ama.Potrei rimanere ore ha descrivere questa scena l’ho amata Toto <3 Più o meno simile alla scena tra Rose e Benjamin è anche quella tra Evan e Bright anche loro due hanno abbassato le loro dfese e Evan ha chiesto aiuto a Bright che dopo un attimo di esitazione è corso ad abbracciarlo e aiutarlo (visto che avevi deciso che Evan sarebbe morto potevi far pronnunciare a uno dei due o ancora meglio a tutti due le due bellissime parole:TI AMO T.T) Ora devo dirtelo shippo da morire Matthew e Mary non vedo l'ora di assistere allo svolgimento di questa storia passionale XD
    "Mary: non lo so. Sei un maniaco?
    Matthew: se fossi un maniaco, ti direi che sono un maniaco?
    Mary: perché rispondi ad una domanda con una domanda?
    Matthew: perché sei così incredibilmente bella?"
    Tatia è una creatura così indifesa fa la dura ma in realtà è fragile,sta vedendo pian piano la sua famiglia andare allo catafascio e ha puara. Amo le battute che laniciano Tatia e Matthew "Tatia: ok, American Horror Story: Coven, facciamo così. Quando ti pentirai di non aver aiutato il ragazzo che ami, non venire a piangere sulla mia vagina. Au revoir!"
    "Rose: ho un paletto incorniciato per te.
    Matthew: anche io ne ho uno per te, amore, ma non è di legno!"
    Puahahahaha mi fanno morireee vorrei vederli interagire un giorno, sono sicura che farebbero scintille, secondo me Matthew e Tatua si assomigliano molto.
    Avvistamento STALKER!!! Tim perseguita Lisandra,ormai si presenta pure a casa sua senza preavviso a prendersi una tazza di caffè ahahahahahaha
    Leda e Gabriel due adolescenti innamorati che limonano e litigano in uno sgabuzzino aaah l'amour :3
    Un altro episodio eccellente Luigi non vedo l'ora di leggere il prossimo…DIO AMO IL GIOVEDI'…sono curiosa di saperne di più su i veri genitori di Rose e sulla sua storia famigliare,le sue origini.E sono curiosa di vedere Anastasia e Lisandra alle prese con la magia nera sarà sicuramente interessante. Aspetto con ansia il prossimo episodio, un bacio, alla prossima <3

    • MilenaD

      4 aprile 2014 at 16:19

      Questa mattina quando mi sono svegliata mi si è accesa una lampadina! Forse Evan non è veramente morto…ci hai detto di leggere molto attentamente l’episodio e di rimanere calmi…quindi..ripensandoci Matthew dice che é difficile uccidere un marchiato,quindi suppongo che non basta un paletto di legno semplice semplice e poi la battuta finale di Matthew
      “wow. Finiremo come Willy il Coyote. Lo
      prenderemo nell’ultimo episodio!” non so mi ha fatto pensare.É vero pure che ci avevi avvisati che la prima profezia in questo episodio si sarebbe avverata,quindi bho può darsi che sono tutte pippe mentali senza senso che mi sto facendo perché non accetto la morte di Evan.Ora lo so che non puoi rivelare niente sulla “morte” di Evan..ma volevo tenerti partecipe del groviglio che si sta formando nella mia testa. ahahhahahahah bene detto ciò evaporo XD Au revoir 😀

      • LuigiT

        LuigiT

        10 aprile 2014 at 15:14

        Ahah, vi adoro, giuro, vi siete scervellati. VI AMO.

        Grazie del bellissimo commento, cara

  43. Claudia C.

    4 aprile 2014 at 02:24

    Bene bene, Luigi.. anzi, dovrei dire male, MALISSIMO!!
    Il mio cuore è in mille pezzi.. Come reagirà Bright alla morte di Evan? e Benjamin? in fondo erano amici.. so come la pensi sulle morti dei personaggi, quindi presumo che sia una morte definitiva. Spero comunque che tu faccia fare ad Evan qualche comparsata, in un sogno od una visione, o magari in un flashback.. perchè spero che il discorso dei marchiati non sia finito qui.
    Io sono una team-Luke però la scena finale tra Rose e Ben mi ha regalato grandi emozioni. Ah, noi donne.. cosa non facciamo per l’uomo che amiamo?? Ed anche Luke, sempre pronto a correre per Rose, è il cavaliere senza macchia. Ci credo che per Anastasia era “il suo Luke”!
    A proposito di Anastasia, la sua storia è incredibile! Rasputin in versione mangia-bambini è stato il momento OMMIODDIOCHESCHIFO della puntata. Fallo morire! Che schifo! Fatelo morire! Usate la qualsiasi: lanciarazzi, droni telecomandati, un sacrificio umano, basta che muoia..
    Tornando ad Anastasia, non ho mai fatto accenno al fatto che tra i tanti attori che prestano il volto ai tuoi personaggi, Sophie Turner è una delle attrici che più adoro e che probabilmente corteggerei se fossi nata maschio, quindi, ottima scelta Luigi! Vorrei vedere una scena in casa di Lisandra dove le tre streghe organizzano un pigiama party e si divertono un po’ cantando scatenate e mangiando di tutto alla Gilmore Girls, tanto per regalare a Rose il momento di tranquillità che tanto desidera.
    Apprezzo tanto il personaggio di Matthew, ma da solo.. Mary ancora non mi convince del tutto. Al momento attuale è solo una questione di ormoni impazziti tra loro e non riesco a vedere oltre.
    Tatia l’ho amata dalla prima stagione! vorrei tanto che avesse più spazio.. quelle sue battute acidissime <3 sarà che sono un po' come lei, quindi non posso che fare adorarla!
    oh mamma! ancora non ci credo che Evan sia morto!
    Momento OMG: La mia ragazza Tom Tom è stata adottata. perchè ho la vaga sensazione che c'entri Megania in tutto questo? boh, forse la mia mente sta viaggiando troppo..
    Evan </3
    Ora che il primo della profezia è andato potrebbero partire le scommesse sui prossimi due. Un appello per te: hai già mitragliato il nostro cuore di shippers depressi uccidendo Evan, abbi pietà di noi e non uccidere nessun altro dei big, please!
    Magari invece Evan non è davvero morto e mi sto disperando per nulla. Magari.
    Non vedo l'ora che arrivi giovedì prossimo! come sempre ti ringrazio per questa meraviglia che hai creato, Luigi. Ti siamo riconoscenti. Alla prossima!

    • LuigiT

      LuigiT

      10 aprile 2014 at 15:16

      Davvero un bel commento. Mmmm… interessante la teoria con Megania.

      Grazie mille!

  44. Veronica

    4 aprile 2014 at 02:34

    Ciao Luigi! 🙂

    Inizio questo commento dicendoti subito che poche cose, televisivamente parlando, mi tormentano come il non avere risposta a domande che continuo a farmi episodio dopo episodio, dopo episodio, dopo ….
    Insomma, grazie al cielo hai accennato al motivo per cui Anastasia sia viva e vegeta ma continuo a chiedermi perchè Lisandra sia ricomparsa solo ora e dove sia stata in tutti gli anni precedenti, perchè non abbia allora mai incontrato Anastasia, perchè non sia morta come dovrebbe, perchè tutti i morti non morti di Resurrection non siano morti come dovrebbero e perchè voi “persone cattive che scrivete le storie” mi facciate soffrire e frustrare dando solo un mezzo pezzettino di puzzle alla volta. Non si fa così! :@ Da questo momento in poi non ti leggerò più. Di certo non fino a giovedì prossimo. 😉

    LUKE
    Ora Luke è pure di Anastasia? Ma cos’avrà quest’uomo per fare impazzire tutte queste streghe e, soprattutto, perchè non ha ancora scaricato quel peso morto e noioso di Michelle? Anche se Rose non dovesse mai volerlo, alla sua veneranda età potrebbe evitare di dare false speranze a “innocenti” fanciulle e invitarle gentilmente, se non a trovare altra dimora che non sia casa sua, a non credere di avere ancora un qualche rapporto di tipo sentimentale con lui, evitando così illusioni, pianti e stridori di denti.
    Carino con Rose, ma appunto…carino. La cosa che non riesco a immaginare tra loro è un po’ di quella passione, di quel “love that consumes you”, sono semplicemente carini e dolcini ma, al momento, riesce difficile immaginare più di un’amicizia, dal punto di vista di Rose. Ma sono altrettanto sicura che sarai molto bravo a cercare di farci cambiare idea.

    TATIA
    Tatia è veramente sola e senza punti di riferimento. L’osservazione che hai fatto, sul non avere più un padre e avere un fratello molto in crisi sotto più punti di vista mi ha fatto riflettere. Mi ricorda tanto un gattino bagnato, per quanto sia a tratti dolce e bisognosa di protezione e affetto ma anche per il fatto che abbia delle unghie parecchio affilate e non si trattenga dall’usarle. Io vorrei per lei qualcuno che le volesse bene, non necessariamente Peter (basty-Peter ha già fatto abbastanza il prezioso), vorrei per lei un amico vero. Confido nel tuo buon cuore. (Muoviti.) 🙂

    BENJAMIN
    Non c’è nulla da fare, Benjie è decisamente un ragazzo innamorato. Uno che si fa la paranoia del “mi odia” quando è cristallino che ti ama, sciocco. é talmente lampante per chiunque da far cascare le braccia (diciamo). Adorabile la scena finale del dormire, ma questa puntata mi ha dato troppe poche soddisfazioni, pochissime risposte e un turbine di domande. La canzone in sottofondo parlava un po’ anche per la scena (si, sto dicendo una banalità), ascoltando le parole ho capito un po’ meglio lo stato d’animo di Benjamin. (E ancora niente bacio :@)

    EVAN
    Bravo Luigi! Era dalla profezia della falena che attendevo la morte di ‘Chelle e devo dire che I didn’t see that coming! ‘Chelle morirà ma in effetti deve ancora stare un po’ tra i ******** a Rose e a noi soprattutto, tutto sommato non ha ancora piantato abbastanza grane.
    Vorrei poter pensare che Evan non sia davvero morto, che per uccidere i marchiati non basti un semplice paletto, che Bright sa come riportare in vita i morti, boh, che questo sia uno scherzone insomma. Eppure so quando non apprezzi Juliona per i morti che non sono mai morti quindi mi pare strano che tu opti per una via simile. Allo stesso tempo la storia di Evan risulta ancora troppo inesplorata e troppo poco “sfruttata”, non capisco…

    RANDOM
    La petulanza di Tiffany è decisamente fastidiosa, non vorrei dire “ha bisogno di un uomo” (perchè detesto quando lo dicono a me) ma, insomma, Luigi risolvi la situazione!

    Ti ringrazio per l’attenzione, ti ringrazio per scrivere e condividere con noi questa storia bellissima e ti ringrazio anche per l’apprezzamento al crossover Benjamin/Phantom of the opera che ho postato su instagram la settimana scorsa, giuro che smetto di taggarti ahah

    Aspetto pazientemente (ci provo) le prossime puntate! 🙂

    • LuigiT

      LuigiT

      10 aprile 2014 at 15:16

      Mi è piaciuta moltissimo l’analisi character by character. Complimenti. Grazie mille!

  45. Marco

    4 aprile 2014 at 17:06

    Sono di corsa, dirò solo che ho divorato questo splendido episodio con la stessa voracità con cui Rasputin ha divorato i Romanov 😛 ho una mia teoria: e se nella scena finale Evan non stesse uccidendo se stesso, ma qualcun altro? Pensando a Bright pwr non pensare a quelloche stava facendo? Magari il prossimo episodio si aprirà con Evan coperto del sangue di qualcun altro! Sarebbe un colpo di scena enorme
    Ad ogni modo, sono sempre più thrilled by Spellbook, spero che questo bellissimo show su carta abbia vita lunga!

    • LuigiT

      LuigiT

      10 aprile 2014 at 15:17

      Grazie mille, Marco!

  46. SaraS

    4 aprile 2014 at 22:28

    Ok, questa è la prima volta che commento! Ma dopo questo episodio è assolutamente inevitabile!
    Chiamatemi pure pecora nera, ma io odio a morte Ben! Infatti nelle scene finali ero tipo incazzata nera per la sua comparsa in camera di Rose ma allo stesso tempo piangevo come una fontana per Evan (lui non può morire)!!
    Rose chiama lo sceriffo!! Chiama chi ti pare basta che ti stia lontana!! Devi stare con Luke T.T
    Comunque complimenti!! Ad ogni episodio una serpresa!! Adoro questa serie, e i giorni senza spellbook sono una vera e propria agonia!!
    Non vedo l’ora che sia giovedì <3

  47. Roberta Hope

    4 aprile 2014 at 23:43

    No Luigi, no cazzo! Mi fai scrivere le parolacce, e io non lo faccio mai.

    Sto ripensando a tutti gli spoiler che ci hai dato su questo episodio e il prossimo e ok, la prima delle 3 morti è avvenuta. Solo ora realizzo che non stiamo parlando di Evan, bensì di Olga. Sei geniale, hai messo una morte in apertura e una in chiusura, così lontane che la prima quasi non me la ricordavo più. Mi ha fatto male vedere Evan talmente disperato da pensare di uccidersi, piuttosto che diventare un mostro. Mi ha fatto male vederlo appollaiato e innamorato sulla spalliera del letto di un Bright purtroppo inconsapevole, impegnato a memorizzare il suo volto per farlo essere il suo ultimo ricordo prima di morire. E’ una cosa dolcissima e devastante, e Chasing Cars in sottofondo mi ha strappato l’anima in tanti brandelli che manco gli Horcrux di Voldemort. Spero che almeno questo gesto serva a riavvicinare i due, l’abbraccio in cui Bright ha stretto Evan mi ha sciolto il cuore, forse insieme possono fare qualcosa. E a proposito, a quanto pare un angioletto ha fatto il biricchino col vampiro prima dell’allontanamento! mi chiedo se sono stata stupida io a non averlo capito finora o se solo ora hai dato un chiaro messaggio..

    Meredith e Morrison. Avremo mai un po’ di romance seria per questi due? Era un po’ che non interagivano e mi ha fatto piacere rivederli insieme in scena. 🙂

    Tatia. Io non so più come dirti che mi piace, perché è un’adorabile stronza, è velenosa ma solo quando sente di starsi esponendo troppo. E per il fratello lo fa, più e più volte. La paura, il disorientamento che deve star provando mentre assiste alla lenta metamorfosi del fratello in qualcosa di troppo simile al padre sono toccanti. Me li sono sentiti addosso mentre leggevo, mentre cercava di aiutare Ben sullo scalone, perfino mentre chiede aiuto a Rose, andando contro tutti i suoi “principi”.

    Leda e Gabriel. Sono sempre più convinta che la donna in questa coppia sia il lupo. Ma che accidenti, dico io! Capisco il voler essere onesti, ma Robin non si vede da nemmeno so io quanto, non è che stavano mettendo su famiglia! No, in realtà il discorso di Leda ha molto senso, è che non credo che sia la verità. Secondo me lei ha paura di quello che gli altri possano pensare di lei, di ciò che Luke potrebbe dire di una sua relazione con Gabriel, del fatto che qualcuno potrebbe dire che ha commesso un errore a stare con lui. E allora prende tempo, cincischia, e così facendo spazientisce gabriel. Lui è cristallino, così com’è, e non se ne frega niente di quello che gli altri potrebbero dire. Lui vuole Leda e senza nascondersi, punto, e lo mette in chiaro. Sì, decisamente la donna della coppia è lui.

    Mary, Matthew e i “tu”. Stavo prendendo fuoco pure io col Bolero, avevo i brividi mentre lo ascoltavo e ho aspettato a leggere il resto, volevo che l’apice di cui parlavi tu coincidesse con l’apice del brano, me li sono immaginati guardarsi negli occhi tutto il tempo mentre la musica cresceva. Ascoltandolo ho pensato che quello sarebbe stato il momento più emotivo dell’episodio, ma mi ero dimenticata di chi aveva scritto, con te sono montagne russe continue!

    Lisandra e Tim. Quanto è indice di scarsa sanità mentale il fatto che li shippi così tanto dopo solo 4 episodi?? Vorrei scoprire qualcosa in più sul nostro agente, vorrei vederlo stuzzicare Lisandra, provare a scoprire le sue carte. Credo che lui sappia che non ha di fronte una normale umana, vorrei che la cosa fosse reciproca. C’è già un nome per la ship? Altrimenti propongo un Tisandra!! XD

    Lisandra e Anastasia. Non mi piace il fatto che tengano Rose fuori dai loro piani. Lo so che probabilmente lo fanno perché lei non è ancora così esperta e perché c’è di mezzo qualcosa di estremaente pericoloso (leggasi magia nera), ma mi piacerebbe che le due coinvolgessero un po’ di più la più giovane. Per quanto riguarda Anastasia, non oso immaginare quanto debba essere stato terrificante vivere con l’incubo continuo di essere trovata dall’uomo che voleva abusare di lei e che l’ha maledetta, condannandola ad un limbo eterno. Capisco quanto la sua anima si sia “sporcata” per questo e anche il suo desiderio di porre fine all’esistenza del suo carceriere con ogni mezzo, anche non ortodosso.

    Rasputin continua ad inquietarmi sempre di più, all’inizio avevo pensato che il fatto che avesse strappato lo scalpo dell’altra ragazza coi capelli rossi fosse un’esigenza magica, nel senso che poteva essere legato ad un incantesimo da compiere. Ma adesso che ho visto che, di nuovo, ha strappato uno scalpo di capelli rossi solo perché sono come quelli di Anastasia mi viene da pensare solo che sia marcio. E’ un feticismo estremo, un qualcosa di malato e perverso che però, purtroppo, non si discosta tanto dalle realtà che ci raccontano i telegiornali. E’ inquietante, perché so che una follia del genere purtroppo potrebbe succedere davvero.

    I Brose. Chissà che confusione dev’esserci nella testa di Ben. Fa di tutto per allontanare la ragazza che ama, ma poi ha paura del mostro che sta diventando e, nonostante sia convinto che lei lo odi, va da lei e le chiede di dormire con lei. Forse perché sa che con lei vicino la sua umanità riesce ad emergere, a prendere il sopravvento. Non riesco nemmeno ad immaginare come possa essersi sentita Rose a sentirsi chiedere aiuto con un tono del genere. Ma me la vedo nel letto, con gli occhi quasi sbarrati, ad osservare il ragazzo che ama e che, nel sonno, stretto a lei, non sembra altro che.. un ragazzo. Che magari lei vorrebbe sfiorare a sua volta, per essere sicura che è davvero lì con lei. Ma che non tocca per paura di rovinare quel momento di calma apparente. Anche lei deve aver una gran confusione in testa e nel cuore. Amo questa forte giovane donna, sempre di più.

    Luke. Lui sta conquistando sempre più posto nel mio cuore, così come in quello di Rose. Ora che lei ha capito quanto il vampiro sia coinvolto, ecco che cominciano i momenti imbarazzanti. QUello sul patio di casa di Rose è stato adorabile, mi è piaciuto anche il fatto che lei abbia detto “bel visino”, Luke si merita un complimento del genere. Si merita l’attenzione di Rose, le sue cure, e anche di più. E’ un compagno fedele, e lo si vede anche nei confronti di Matthew. Il suo amico si comporta come un cretino, ma Luke resta sempre suo amico.

    Ero una Brose convinta, ora mi emoziono anche per le scene Roke.. Forse la verità è che vorrei essere Rose e poter scegliere tra questi due fighi assurdi!! XD

    Questo episodio si è fatto attendere, ma ne è valsa la pena, ed ora avanti col prossimo, che stiamo tutti in pensiero per Evan!
    Bravissimo come sempre Toto!! 🙂

    PS: hai capito Mary la verginella che fa acchiappanza col quaterback??

    • LuigiT

      LuigiT

      10 aprile 2014 at 15:20

      Acchiappapanza ahahahaha

      Un bellissimo commento, GRAZIE DAVVERO!

  48. Claudia_

    5 aprile 2014 at 09:17

    Nuuuu povero Evan! 🙁 Comunque sono fiduciosa perchè i vampiri marchiati sono vampiri speciali e in teoria più resistenti e più forti di quelli normali quindi mi auguro che un paletto nel cuore gli faccia il solletico 😛 Molto commoventi e tenere le scene finali tra Rose e Ben e tra Bright ed Evan 🙂 mentre mi sono a tratti “annoiata” nelle scene in cui erano coinvolte Lisandra ed Anastasia, forse perchè ci hai troppo abituati con tanta azione e tanti colpi di scena e quindi ero desiderosa di andare avanti per vedere cosa succedeva! spero comunque che la loro unione serva ad eliminare una volta per tutte Rasputin… a proposito, semmai fossi intenzionata di tingermi i capelli rossi per cambiare, non lo farei più per paura di ritrovarmelo davanti e che me li possa strappare con l’intera cute XD Intrigante l’incontro romantico e illusorio tra Mary e Matthew… magari il loro legame sarà un crescendo come il Bolero! Tatia è sempre molto divertente ma vorrei vederla più presente e vorrei che si mettessero più in luce i suoi rapporti personali e sentimentali. Adoro Stephen King, per cui ho adorato di conseguenza il preludio di questa puntata!
    Mi aspetto una prossima puntata spumeggiante e non vedo l’ora che arrivi la settimana prossima 🙂

    • LuigiT

      LuigiT

      10 aprile 2014 at 15:20

      Oh, lo sarà… spumeggiante, fidati.

      GRAZIE MILLE!

  49. Noemi Troncia

    5 aprile 2014 at 14:08

    ciao luigi,qualcosa mi dice che Evan non morira..bell’episodio..alla seconda stagione ancora non so bene con chi shippare Rose..Mi piacciono entrambi non ci ppsso fare nulla 😀 forse ultimamente più Luke..Gabriel mi piace sempre di piu..e che dire di Bright..favoloso..e Matthew è un personaggio molto interessante..Vorrei piuttosto ,sapere di piu su Tatia e Peter 😀

    • LuigiT

      LuigiT

      10 aprile 2014 at 15:21

      Grazie mille, Noemi!

  50. Mariagiovanna

    5 aprile 2014 at 15:29

    Ogni tuo capitolo mi lascia sempre col fiato sospeso e la curiosità a mille. Adoro il tuo modo di scrivere e descrivere i personaggi in ogni loro più piccola sfumatura. La storia è curata nei minimi particolari e posso dire di essermene innamorata almeno quanto amo Streghe, The Vampire Diaries e The Originals.
    Con questo capitolo ti sei fatto perdonare -in parte, ah!- per la mancanza della settimana scorsa ma, per come ti ho adorato, ti ho anche odiato perchè il caro (come no!), dolce (bella cavolata!) e tenero (peggio di questa non ne potevo dire!) Evan è morto. Non sono un tipo che legge storie fra omosessuali, anche se non ho niente contro di loro, ma la storia fra Evan e Bright la sto adorando. Sono, su alcuni versi, gli opposti e forse è proprio per questo che sono attratti l’uno dell’altro: il bene e il male, il dolce e l’amaro…
    Luke, il caro Luke, mi ricorda tanto il Damon delle prime stagioni, quello che amava in silenzio e che lo nascondeva, quello che era sempre disponibile per la Elena innamorata del fratello. Lui ha avuto il suo finale felice (anche se proprio felice non sarebbe la parola corretta), Luke l’avrà mai? Domanda da un milione di dollari.
    Adesso però un dubbio mi assale: Evan, essendo un marchiato e soldato e, quindi, più forte, può morire così facilmente? Non ha bisogno di qualche altro più particolare per morire?
    Io mi incollo all’idea che sia così. La speranza è l’ultima a morire!
    Un bacione:*

    • LuigiT

      LuigiT

      10 aprile 2014 at 15:22

      Contento che ogni capitolo ti sorprenda!

      Grazie mille per il commento!

  51. Anna Maria Perillo

    6 aprile 2014 at 02:51

    Soono emotivamente instabile per cui l’unica cosa che riesco a dire ora è: AH TOTINO SEI STATO PEGGIO DE SHODA A STO GIRO! ç____ç so che il mio Evan non è morto per via della storia dei marchiati però la scena adi lui che guarda Bright dormire, il fatato che voglia uccidersi per non fare male alla gente .. soprattutto il fatto che l’ultimo volto che lui ha bisogno di vedere, vuole vedere prima di morire è quello di Bright, l’uomo che ama. I .. can’t.

    • LuigiT

      LuigiT

      10 aprile 2014 at 15:23

      Ma no, Shonda no ahahah

      Grazie mille!

  52. Dru

    6 aprile 2014 at 14:49

    “Meredith: sceriffo!
    Morrison: salve.
    Meredith: cosa succede?
    Morrison: stiamo perlustrando la città. C’è stato un omicidio.
    Meredith lo guarda, sconvolta.
    Meredith: cosa?!
    Morrison: beh, non è il caso di essere sconvolti. SUCCEDE SPESSO QUI.”

    Luigi.. dopo questa.. boh.. penso di aver riso da sola per 5 minuti buoni.
    L’episodio è stato emozionante sotto tutti i punti di vista: nuovi arrivi, nuove scoperte, stalker secolari, omicidi, ships.. ma quella frase Luigi.. quell’ultima frase oscura il tutto. Penso di aver trovato la mia citazione preferita da Spellbook: “Non è il caso di essere sconvolti. Succede spesso qui.” Ci vorrebbe una gif di TUMBLR a immortalare il momento. Giuro. Boh.. Non so cos’altro dire, il mio cervello è in pappa. Aspetto con ansia il prossimo episodio in attesa che mi si riavvii il sistema.
    Ciaoooooo Luigi!

    • LuigiT

      LuigiT

      10 aprile 2014 at 15:23

      Grazie davvero, Dru, apprezzo molto!

  53. Joey Tre

    7 aprile 2014 at 12:21

    OH MIO DIO.
    EVAN NO! T_T
    Episodio meraviglioso, ricco di colpi di scena e spunti di riflessione.
    LUKE E ROSE fantastici, TATIA E MATTHEW mi fanno morir dal ridere, i BREVAN sono la mia ragione di vita. Insomma, aspetto con ansia giovedì, tutto qui!
    Bravo Luigi!

    • LuigiT

      LuigiT

      10 aprile 2014 at 15:23

      Grazie Joey! 🙂

  54. Flavio

    9 aprile 2014 at 19:21

    Spellbook! Finalmente 🙂

    Mi piace molto il personaggio di Anastasia, credo differisca abbastanza da quello del cartone, che è più sfacciato e sarcastico. L’Anastasia di Spellbook mi sembra più ingenua e pura, ho indovinato? 🙂

    La storia tra Mary e Matthew mi sta piacendo, sono persone opposte, vedremo come faranno a finire insieme! xD

    Nell’ultima scena stavo per strozzarmi coi biscotti, la mia faccia era tipo “Are you kidding me?!”
    Meno male mi sono ricordato quello che aveva detto Matthew riguardo il fatto che uccidere un vampiro marchiato sia più difficile. Perché non è morto, vero?! xD

    Aspetto con impazienza il prossimo episodio – che è domani, yeeeh! 😀

    • LuigiT

      LuigiT

      10 aprile 2014 at 15:25

      Grazie mille, Flavio.

      Grazie per il commento!

  55. laura guagliardi

    10 aprile 2014 at 15:24

    ok, devo ammetterlo, ho impiegato una settimana per tentare di scriverti un commento simpatico, carino e brillante, ma non ci riesco l’unica cosa che mi viene in mente di scrivere è sempre
    “Rose: ho un paletto incorniciato per te.
    Matthew: anche io ne ho uno per te, amore, ma non è di legno!
    Luke grugnisce”
    cioè Luke grugnisce e io divento una pazza incoerente, lo so, lo so devo aspettare, devo essere paziente, ma quando Luke davanti a tutti non riesce a trattenersi, bhe io impazzisco, lo amo quasi quanto lui ama lei!
    in questa puntata poi in realtà abbiamo scoperto molto sulla storia di Evan, sul fatto di essere marchiato e scommetto che è tutta opera di Alec che tra l’altro ha scelto l’amico di suo figlio, non mi stupisce il gesto è proprio adatto al personaggio di Alec. Oggi siamo davanti ad un Evan che cerca di suicidarsi, anche se secondo me non ci riuscirà, e io non penso ad altro che ad un grugnito, ho un problema che solo uno shipper può capire, so che comprenderai. In realtà la puntata è stata anche molto bella, e da portatrice di capelli rossi anche inquietante, ora temo di trovare un rasputin sulla mia strada. tra leda e gabriel io voto per gabriel lei sembra vergognarsi di lui, non ha senso. Lisandra è e resta pesantissima, ora anche spellbook avrà il suo Avada Kedavra, in incantesimo oscuro, interessante! ma in tutto ciò io continua a pensare a lui che grugnisce, lo so c’è del disagio in tutto questo! Ora ti saluto che sono giusto in tempo per preparmi al prossimo episodio. Grazie Luigi e grazie Telefilm addicted per questa bellissima storia.
    XO XO

    • LuigiT

      LuigiT

      10 aprile 2014 at 15:26

      Non importa quanto ci impieghi, l’importante è che lo fai.

      Grazie davvero per il tuo commento, apprezzo molto!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.