Spellbook 2×02 – Falena

Rose vorrebbe semplicemente starsene sotto quelle coperte. L’inverno è stato rigido a Twinswood, ma la primavera è sicuramente più delicata: i profumi, gli odori, perfino la luce che penetra attraverso la finestra che dà su quel meraviglioso lago sono calmi, quieti, quasi a voler accompagnare il dolore della ragazza, quasi a volerla cullare.
Abbassare quelle coperte sarebbe troppo. Rose ha vissuto lì gli ultimi due giorni, è scesa a malapena per pranzare e cenare, e solo per non far insospettire troppo la zia Meredith, odia farla preoccupare. Fingere un’influenza sembrava la cosa più adatta. L’iPhone 5c dalla copertina rosa è sul comodino, Rose neanche ha osato visualizzare lo schermo, i suoni sono stati troppi, i messaggi di Bright e Leda saranno infiniti. Odia anche dover non andare a scuola, ma solo perché Benjamin ne immagina il motivo, e dargli quella soddisfazione fa ancora più male. La televisione è accesa, Rose ascolta solo l’audio, le televendite sono state di grande compagnia.

“Sorgi e splendi”

La voce di Leda invade la stanza, così come quella più debole di Bright, che si limita a dire alla vampira di fare piano. Ma Leda non è così.
Leda: svegliati, bellezza, la primavera è pronta a coglierti.
Bright alza gli occhi, sicuramente non è d’accordo con i metodi troppo forti della succhiasangue.
Leda alza velocemente le coperte, scoprendo Rose. E’ in pigiama.
Leda: mio Dio, devi volerti bene!
Bright: lasciala in pace!
Rose, a fatica, si appoggia alla spalliera.
Rose: sono influenzata.
Leda: certo, e io non sono in punizione!
Rose: vi prego… ho la febbre.
Leda: non hai la febbre. Oh meglio, hai una malattia. La Benjiamite!
Bright: Leda!
L’angelo richiama Leda.
Leda: il modo migliore per dimostrare a Stronzjamin che sei superiore è andare a scuola a testa alta e iniziare a frequentare qualcuno.
Rose sbuffa, palesemente infastidita dalle parole dell’amica, anche se ammette che non ha tutti i torti.
Bright: se vuoi stare qui oggi va bene, potremmo farti compagnia!
Leda: io non posso. Luke ha specificato che potevo restare per poco!
Rose la guarda, perplessa
Leda: non guardarmi così, sono in punizione.
Rose: lui può metterti in punizione?
Leda: lui può fare tutto. E’ il mio sire.
Bright: posso restare io se vuoi.
Leda: Bright, non stai aiutando la causa. Dobbiamo farla uscire di casa non farla accoccolare qui in depressione. Setaccia la stanza.
L’angelo la guarda, confuso
Bright: come, scusa?!
Leda: cerca qualsiasi cosa di pericoloso come CD di Taylor Swift o forbici.
Rose: forbici? Seriamente, stai esagerando!
Leda: promettimi che non ti taglierai i capelli come Felicity! Il capello corto non ti starebbe bene.
Bright: LEDA!
Leda: uffa, sto solo cercando di essere una buona amica, ok?!
Bright: ti abbiamo portato un cappuccino!
Bright tira fuori dalla busta un cappuccino di Starbucks, ponendolo sul comodino accanto all’iPhone.
Rose: ragazzi…

“Trovato nei boschi di Twinswood un cadavere. Si tratta di una giovane ragazza, Amber Taste, frequentava il liceo…”

Il notiziario distrae i tre.

Bright: oh, una morte a Twinswood, che novità!
Leda: la conoscevo di vista, è terribile!

“Uno strano rossore intorno agli occhi della vittima ha insospettito gli inquirenti…”

Rose: è perfetto!
Bright e Leda guardano l’amica, confusi
Leda: cosa?!
Rose: questo è ciò di cui avevo bisogno, un caso da risolvere!
Leda: hey, Veronica Mars, io volevo che tornassi a scuola… non che cercassi di risolvere un giallo!
Rose si alza velocemente, preparando gli indumenti per la doccia.
Bright: cosa vuoi fare, esattamente?!
Rose: andrò sul luogo del delitto, mi accompagni?
Rose si rivolge a Bright
Bright: certo!
Leda: Bright, non la assecondare. E’ fuori di se.
Rose: sto bene, sto solo facendo il mio dovere.
Bright: dalla morte di Alec non succedeva una cosa del genere.
Rose: forse è stato il Wendigo, forse tutto questo potrà aiutarci a ritrovare Robin!
Rose continua a frugare nei cassetti
Leda: i Wendigo maciullano le persone, non li uccidono e fanno diventare loro gli occhi rossi.
Rose: gli occhi rossi, devo cercare qualcosa sul libro. Entro in doccia, Bright, aspettami qui!
Rose avanza velocemente verso la porta del bagno, mentre Leda guarda Bright, atterrita.

 

“Dimmi che non troverò nessuna ragazza nuda!”

Tatia avanza con una mano sugli occhi nella lussuosa stanza di Benjamin, che è ancora a letto.

Benjamin: puoi aprire gli occhi, Tatia!
Tatia leva la mano, guardando il fratello.
Tatia: uh, non c’è nessuno.
Benjamin ridacchia; è il primo sorriso dopo giorni in realtà.
Benjamin: che ci fai qui?
Tatia: dovrei andare a scuola, sai?
Benjamin: fatti accompagnare da Clark.
Tatia: ti volevo ricordare che Clark è il nostro tutore legale, ma resta comunque un demone che non ha voglia di accompagnare una ragazzina a scuola.
Benjamin: puoi crederci? Si è finto fratello di Alec.
Tatia: beh, era l’unico modo per fungere da tutore legale.
Benjamin: mi domando quando verrà qui.
Il ragazzo apre le coperte, alzandosi, pronto per vestirsi.


Tatia: sai, in realtà sapevo di non poter trovare nessuna ragazza qui.
Benjamin guarda la sorella, mentre con fatica alza i jeans verso la vita.
Benjamin: ah sì?


Tatia: Rose non te lo perdonerebbe.
Benjamin: Rose non mi perdonerebbe già ora. E’ finita! Qualunque cosa fosse.
Tatia guarda il fratello, il dolore nei suoi occhi è così evidente, nonostante tenti di mascherarlo con abilità.
Tatia: perché l’hai fatto? E non mentire con me, so che ci tieni a lei.
Benjamin guarda la sorella per qualche secondo, poi lo dice e basta.
Benjamin: ecco perché l’ho fatto!
Tatia accenna un sorriso, non può fare a meno di farlo, nonostante la sua natura.

“Giorno…”

Evan si fa avanti nella stanza, lasciando la cartella a terra.
Tatia: tu cosa ci fai qui?
Benjamin: l’ho chiamato io!
Tatia guarda i due, confusa
Tatia: immagino che io debba lasciarvi al vostro porno gay. Ci vediamo dopo!

Tatia esce velocemente dalla stanza, lasciando i due amici soli.

Evan: hey…

In realtà è imbarazzante, i due non parlano da un po’.
Benjamin: hey.
Evan sembra agitato, ciò che vede davanti a lui è ancora il suo migliore amico, ma è anche qualcos’altro.
Benjamin: non abbiamo avuto modo di parlare.
Evan: parlare di…
Benjamin: del fatto che tu sei un vampiro… e io sono un demone.
I due si guardano per qualche istante, seri, dopo un po’, tuttavia, scoppiano a ridere.


Evan: che cazzo. E’…
Benjamin: lo so.
Evan: ti conosco da tutta la vita. Non ne avevo idea.
Benjamin: questa è Twinswood, immagino che chiunque abbia un segreto. Tu non sei da meno.
Evan: non è molto che sono così.
Benjamin lo guarda, vorrebbe sicuramente aiutarlo. Evan è come un fratello per lui.
Benjamin: dobbiamo. Immagino che dobbiamo semplicemente abituarci all’idea.
Evan annuisce, anche se in realtà crede che non riuscirà ad abituarsi all’idea.
Benjamin: sei ancora il mio migliore amico. Lo sai, vero?
Finalmente il vampiro riesce a sorridere di nuovo.
Evan: lo so.
Benjamin prende la maglia, infilandola velocemente.
Benjamin: allora, come va con Bright?
Evan sospira, questo è sicuramente un argomento che lo riporta al mood di prima.
Evan: non va.
Il vampiro prova ancora profondo imbarazzo nel parlarne, anche se ha capito che Benjamin ha capito, e che non è assolutamente un problema per lui.
Benjamin: cosa gli hai fatto?
Evan: hai presente quello che hai fatto a Rose… alla festa?
Benjamin: ti ha detto qualcosa?
Benjamin abbassa lo sguardo, quasi vergognandosi di chiedere, è strano vederlo in questo modo.
Evan: no… intendevo, io ho fatto di peggio. Ho smesso di parlargli. Ho smesso… ho smesso tutto.
Benjamin: questo è imbarazzante, lo sai?
Evan: cosa?
Benjamin: stiamo facendo del girl talk.
Evan: già, forse dovremmo andare a farci due tiri a basket ora.
Benjamin ridacchia
Benjamin: concordo!

 

“E’ stato imbarazzante!”

Cleopatra ha un tono di voce profondo, sensuale, non dovrebbe stupire il fatto che ha fatto letteralmente andare fuori di testa due uomini importanti come Cesare e Marco Antonio, la tavola della sala da pranzo del castello DeLuc è protagonista di una riunione tra vampiri reali. Maria Antonietta è alla destra di Cleopatra, Matthew ha i piedi sul tavolo, guarda la scena strafottente, mentre Luke è in piedi.

Luke: vostra… vostra altezza, ho già rimarcato il mio dispiacere per l’incresciosa situazione.
Luke si aggiusta la giacca, non lascerà trasparire il nervosismo, non fa parte di lui.


Cleopatra: gli altri sono già ritornati nelle loro caste. Ho deciso di fermarmi a Twinswood per un po’ insieme a Maria Antonietta.
Maria Antonietta sembra su di giri, quasi continuamente sballata.
Maria Antonietta: a me è piaciuto il ricevimento. E’ stato divertente, quella cosa… il twerking. Era dannatamente divertente.
Cleopatra guarda Maria in malo modo.
Matthew: oh, cazzo, che palle!
Cleopatra e Luke guardano il vampiro; Luke è abituato al suo atteggiamento
Matthew: era una festa, le persone si stavano divertendo. Cleopatra, tu dovresti sapere bene cosa è il divertimento. Hai scatenato guerre a causa della tua vagina!
Maria Antonietta non riesce a trattenere la risata
Cleopatra: come osi?!


Matthew: sono un reale anche io!
Cleopatra: devo ricordarti quanti anni ho?
Matthew: abbastanza per essere la nuova protagonista della Mummia!
Luke non sa come trattenerlo, è difficile contenere Matthew.
Cleopatra: io sono stata morsa…
Matthew: da Serpente, uno dei più grandi vampiri della storia… che non è un serpente. Questi storici sono davvero dei coglioni! Comunque, la conosciamo la tua storia!
Cleopatra: sei un insolente!
Maria Antonietta: ho davvero fame! Possiamo passare alla colazione?
Matthew: datele le brioches!
Maria sorride, divertita dall’atteggiamento del vampiro. Luke batte le mani. Una serie di donne e uomini completamente nudi entrano nella stanza avvicinandosi ai tre vampiri.

Luke: buon appetito!

Cleopatra avventa un uomo alto e statuario con la stessa foga con cui ha sedotto quegli uomini potenti, Maria Antonietta lascia che un altro ragazzo si sdrai sul tavolo così da poterlo assaporare ovunque. Matthew è ingordo, come sempre, prende due ragazze: da entrambe beve in egual misura.

Luke resta fermo lì, sperando che questa visita non si protragga troppo.

 

“Non sono pronto a rivedere un cadavere!”

Bright si fa avanti per le sterpaglie dei boschi di Twinswood insieme a Rose. Un bosco che confina con la riserva.

Rose: non penso che lo vedremo, la polizia dovrebbe già averlo portato via!


Bright: cosa pensi sia stato?
Rose: non lo so, potrebbe essere qualunque cosa. Qualsiasi mostro o creatura. Non ho idea dell’intero bestiario di Twinswood.
Bright guarda l’amica, è davvero intenta a risolvere la questione, forse è l’unica cosa che le permette di non concentrarsi su altro.
Bright: beh…
Rose: chiederò aiuto a Lisandra.
Bright guarda la strega, perplesso.
Bright: chiederai aiuto ad una strega morta?
Rose guarda l’angelo. Non c’è motivo di nasconderglielo, non a lui.
Rose: Lisandra è tornata!
Bright sgrana gli occhi, si ferma un attimo.
Bright: come?!
Rose: è tornata, è risorta, è rinata. Non so davvero quale sia il termine giusto.
Bright: è impossibile, non può accadere!
Rose: a quanto pare sì.
Bright: dov’è?!
Rose: Luke le ha comprato una casa, non è molto lontana dal centro della città.
Bright: mi prendi per il culo?
Rose, per la prima volta dopo parecchi giorni, inizia a ridere, l’espressione non è proprio da Bright.
Bright: quando è successo?
Rose: il giorno in cui Alec è morto.

Bright e Rose si guardano per un istante, riflettendo sulla stramba situazione.

“State andando dalla parte sbagliata!”

I due sobbalzano, distratti dalla voce di un ragazzo: un lupo, quel lupo che non smetteva di fissare Bright alla riserva.

Rose: e tu chi diavolo sei?
Bright: è un lupo. Un lupo della riserva.

“Sono Rust. Mi chiamo Rust.”

Rose: è un nome particolare. Cosa ci fai qui?
Rust: siete vicini alla riserva. Ho sentito il tuo odore.
Rose: odio questa cosa dell’odore…
Rust: non mi riferivo al tuo.
Rust guarda Bright, sorride in modo malizioso. L’angelo abbassa lo sguardo, palesemente imbarazzato.

Rose: oh, ok, capisco.
Rust: comunque dovete girare a destra. La scena del crimine è lì.
Rose: come sai che stiamo andando alla scena del crimine?
Rust: quando ci sei di mezzo tu… si va sempre verso la scena del crimine.
Rose lo guarda in malo modo
Rust: beh, verrei con voi, ma devo correre a scuola. Ci si vede, Bright!
Bright lo guarda, ancora palesemente imbarazzato.
Bright: cccc… ciao.
Si tocca i capelli, non sapendo cosa fare. Rust si allontana, rientrando nei boschi che portano alla riserva.
Rose guarda l’amico, divertita
Rose: wow!
Bright: cosa?!
Rose: ci stava provando con te.
Bright fa cenno di no con il capo
Bright: di che cosa parli?
Rose sorride di nuovo, poi si gira, iniziando a
incamminarsi verso il percorso.

“E’ insensato!”

L’agente Tim si fa avanti verso il piano dov’è stato trovato il cadavere, tenta di capire, tenta di trovare una connessione, ma niente sembra avere senso.

Morrison: la scientifica sta analizzando quelle scarpe ritrovate vicino l’albero.
Tim: probabilmente non sono della giovane.
Morrison: come lo sai?
Tim: lo so e basta.
Tim è assurdo, sembra fuori dal mondo, Morrison non è esattamente convinto dei suoi metodi.
Tim: hai visto quello?!
Tim indica un grosso spacco negli alberi. Un’apertura innaturale.
Morrison: è strano.
Tim: qualcosa di grosso ha fatto quello spacco. Gli alberi non si spezzano così facilmente.
Morrison: qualcosa di che tipo?
Tim: direi un orso. Ma non ci sono gli orsi da queste parti, vero?

“E’ strano!”

Bright guarda Rose, che cerca di concentrarsi sulle parole dei due poliziotti, il nastro giallo è proprio davanti a loro.

Bright: non potremmo stare qui, lo sai?!

Rose: “parole poco chiare, che nel vento si disperdono, parole poco chiare, che le orecchie non avvertono, divenite solide, divenite chiare, affinché io il messaggio perduto possa trovare.”

Bright: oh, va bene!

Rose riesce finalmente ad ascoltare cosa dicono i due.

Rose: parlano di uno spacco, uno spacco tra gli alberi, uno spacco innaturale.

“Hey, hey!”

L’agente Tim si fa avanti verso Bright e Rose.

Bright: oh mio Dio.

Tim: non potete stare qui, dovete andarvene. Basta curiosi!
Rose: ci scusi agente, conoscevamo la ragazza!

Rose guarda alla sua sinistra. Un bellissimo giovane dagli occhi azzurri fissa la scena del crimine; è affranto, sembra quasi come se avesse perso qualcosa o qualcuno.


Tim: andate via! Niente show qui!
Tim guarda Rose in modo particolare, quasi come se la conoscesse.
Bright: ce ne stiamo andando!

Rose e Bright finalmente si girano, procedendo verso l’uscita del bosco.
Rose: Bright, chi è quello?
La strega indica il ragazzo che stava fissando
Bright: quello è John, è all’ultimo anno, non ci ho mai parlato.
Rose: conosceva Amber?
Bright: non lo so. Non ne ho idea, era da tanto che non lo vedevo.
Rose: non viene a scuola?
Bright: è da un po’ che non viene!
Rose guarda di nuovo John, il ragazzo ricambia lo sguardo: è come se cercasse aiuto, è come se implorasse per avere aiuto.

 

 

“Il sangue pulsa poco a poco scorrendo accende questo fuoco”

Lisandra riesce finalmente ad accendere il fornello. Il modo ordinario di farlo non l’ha aiutata, si è quasi scottata più volte.
Lisandra: la magia non delude mai. Dicevi?

La strega si gira, Luke è seduto alla sua tavola in cucina.
Luke: potevo aiutarti io ad accendere il gas.
Lisandra: sto bene, davvero. Non… prima o poi imparerò.


Luke: dovresti anche trovare qualcosa di nuovo da mettere.
La strega guarda la sua tuta, effettivamente non è per niente il suo stile.
Lisandra: mi mancano le mie gonne!
Luke: credo che dovresti andare oltre le gonne!
Lisandra: voglio aiutarti. Con l’intera faccenda dei vampiri intendo. Il problema è che non ho abbastanza potere ancora.
Luke: in che senso?
Lisandra: quando abbiamo affrontato Ben…

“Affrontato Ben?!”

Rose entra in cucina insieme a Bright. Lisandra ha ovviamente lasciato la porta aperta.

Lisandra: Rose, sei qui.
Rose: cosa vuol dire affrontare Ben?
Luke: se avessi risposto alle mille chiamate che ti abbiamo fatto!
Il vampiro si alza, finalmente.
Rose: cosa è successo?!
Rose vuole sapere, deve sapere.
Lisandra: Luke era andato a parlarci…
Luke alza gli occhi, non voleva sicuramente che questo dettaglio uscisse fuori. Bright resta fisso a guardare Lisandra, è un tantino intimidito.
Lisandra: lui ha usato i suoi poteri su di noi.
Rose lo guarda, confusa
Rose: poteri?
Lisandra: ha i poteri ora.
Rose guarda fissa nel vuoto per qualche secondo, palesando la sua preoccupazione
Luke: è un demone completo. Ha i “fottuti” poteri, come li chiama lui.
Rose: è assurdo!
Lisandra: è la realtà dei fatti. Come lo fermiamo?
Rose: come?!
Lisandra: è un demone, noi siamo streghe. Dobbiamo eliminarlo.
Rose guarda la sua antenata, le sembra uscita fuori di senno.
Rose: è un ragazzo di diciassette anni.
Lisandra: va fermato! Non importa cosa provi per lui, devi andare oltre.
Rose: sei un’ipocrita. Tu…tu eri innamorata di suo padre.
Lisandra: e l’ho pagato a caro prezzo. Sono bruciata. Quindi direi che ho una certa esperienza nel campo!
Lisandra stringe i denti, furiosa.
Rose: io non ucciderò Benjamin!
Luke sospira, innervosito.
Luke: ovvio.
Rose guarda il vampiro, arrabbiata
Rose: vogliamo parlare di situazioni assurde?! La tua ragazza è tornata misteriosamente dal nulla dopo secoli e secoli.
Luke guarda Rose, amareggiato per la risposta di prima, ma anche per questa affermazione.
Luke: beh, almeno lei non bacia sconosciuti davanti a me e davanti a tutti!
Questa fa male, fa davvero molto male a Rose.

Bright: potevi anche evitare, non trovi?
Bright lo dice e basta, è molto protettivo nei confronti di Rose.
Luke: io devo andare!
Luke, un po’ pentito per la frase detta, ma anche ferito per il fatto che Rose non voglia provvedere, esce velocemente dalla cucina, recandosi verso la porta della nuova casa di Lisandra.

Lisandra: ascolta. Non voglio discutere. Io sono qui per aiutarti.
Rose guarda la strega, cercando di ritornare a toni rispettosi.
Rose: bene. Aiutami. C’è stato un omicidio.
Lisandra guarda la ragazza, confusa
Lisandra: un omicidio? Dove? Come l’hai scoperto?
Rose: il notiziario.
Lisandra sembra confusa
Rose: comunque, la vittima aveva un rossore sugli occhi.
Lisandra: un rossore?
Rose: e inoltre c’era un grosso squarcio tra gli alberi nella foresta in cui è stata trovata. Ho pensato ad un wendigo, ad un grosso… lupo.
Lisandra: no.
La strega si siede al tavolo, cercando di riportare insieme i pezzi.
Lisandra: tutto questo mi ricorda qualcosa.

Bright: una creatura?
Lisandra guarda Bright, percepisce che è un essere positivo ed estremamente potente.
Lisandra: cosa sei tu?
Bright la guarda, limitandosi a restare in silenzio.
Rose: cosa ti ricorda?
Lisandra: una falena.
Rose guarda Lisandra, confusa
Bright: una falena? La farfalla notturna avrebbe fatto quella cosa?
Lisandra: un uomo falena.
Rose sgrana gli occhi, incredula
Rose: come nel film di Richard Gere?!
Lisandra: ne ho incontrato uno in passato. E’ una creatura misteriosa, non si è mai scoperto molto a riguardo.
Bright: quindi a Twinswood è arrivato l’uomo falena.
Lisandra: non sono esattamente uomini. Sono creature. Quella che conobbi io era…
Lisandra rimembra l’incontro poco piacevole
Lisandra: era alta, con grosse ali. Parlava, ma lo faceva attraverso la mente. Riusciva a confondere… a controllare.
Rose: come la fermiamo?
Lisandra fa cenno di no con il capo
Lisandra: non credo ci sia un modo. Questa è una creatura che fa parte di un mondo tutto suo, è come se… fosse di un altro mondo.
Bright: alieno?
Lisandra: no. Parlo di dimensioni, parlo di… percezioni.
Rose: c’è qualcosa nel libro?
Lisandra la guarda, facendo cenno di no, di nuovo
Lisandra: no, mi dispiace. Non… non avevo abbastanza materiale.
Rose: Google aiuterà!
Lisandra: cos’è? Un altro libro di incantesimi?

Il rumore dell’acqua che bolle distrae il trio.

Lisandra: oh, qualcuno sa spegnerlo?!
Rose: dobbiamo andare!

Bright si appresta a spegnere il gas.
Lisandra: lascia che ti aiuti!
Rose: no, preferisco cavarmela da sola.
Lisandra: Rose, ciò che ho detto riguardo Benjamin…
Rose: devo andare. Ti aggiornerò.
Bright raggiunge Rose. I due escono dalla cucina, lasciandosi indietro una Lisandra delusa.

 

 

“Sono ufficialmente annoiata!”

Leda si mette seduta accanto a Bright e Rose, la quale è intenta a trovare tutto ciò che è possibile trovare su queste falene. Il MacBook è aperto proprio davanti a lei, il pranzo è accanto.

Bright: non dire più che sei annoiata, finisci nei guai!

Rose: Dio Mio, leggete qui:

“Point Pleasant esiste davvero: è una piccola cittadina situata negli Stati Uniti, nel West Viginia. Luogo che sarebbe rimasto del tutto anonimo se non fosse stato protagonista, nel 1966, di un curioso fatto di cronaca che lo fece conoscere in tutto il mondo. Era infatti la sera del 15 novembre quando due coppie stavano percorrendo sulla stessa macchina la provinciale che li avrebbe ricondotti a casa. All’altezza di una fabbrica di TNT (tritolo), abbandonata dopo la fine della seconda Guerra Mondiale, scorsero due forti luci rosse, simili a due fari.
Incuriositi accostarono e scesero dalla vettura per andare a controllare di cosa si trattasse. Scoprirono, sfortunatamente, che quei fari erano in realtà dei giganteschi occhi. Si trovarono con terrore di fronte a una creatura semi-umana, alta più di due metri, priva di collo, ricoperta da una peluria grigia e ali da pipistrello raccolte dietro la schiena”

Leda: due metri?!
Bright: è paurosa. Ho i brividi solo a pensarci.

Rose: continua, ho trovato molto di più…

“La cosa andò all’attenzione di un giornalista appassionato di misteri, John Keel, questi iniziò a documentare tutte le testimonianze del luogo su ogni avvenimento ritenuto strano e insolito, è collegò all’uomo falena le strane telefonate che tempestavano alcuni cittadini, telefonate con rumori strani e incomprensibili, che non smettevano di giungere all’utente di turno neanche quando questi cambiava numero. John Keel così decise di insediarsi a casa di uno di questi cittadini e registrò una di queste stranissime telefonate. Fece analizzare la registrazione incisa e con suo grande stupore scoprì che i suoni erano emessi da corde vocali, ma non erano sicuramente umane, ma il vero mistero è il messaggio che John Keel scoprì leggendo il nastro a rallentatore, questi diceva: “Grande sciagura sul fiume Ohio”. Keel divulgò questa notizia, dapprima si pensava alla fabbrica chimica che si trovava vicino al fiume, purtroppo il 19 Dicembre 1967 ci fu il tragico crollo del ponte Silver Bridge sul fiume Ohio, 46 persone persero la vita. Keel ipotizzò che il “Mothman”, in qualche modo volesse mettere in guardia la cittadina contro l’ imminente disastro, ma chi era quella creatura? da dove veniva?”

Leda: ok, il tutto è diventato cento volte più creepy!
Bright: sono ufficialmente spaventato!

“Allora, qual è il piano?”

Gabriel si siede al tavolo, insieme ai suoi due cheeseburger.
Rose: come?!
Gabriel: ho sentito di quello che è successo. Hai un piano, no?
Il lupo guarda la strega, Leda, seduta proprio accanto a lui, fa fatica a trattenere l’imbarazzo.
Rose: che succede?
Gabriel: siamo una squadra!
Bright: la Scooby Gang.
Rose: non è ora di tirar fuori la tua conoscenza della pop culture!
Le gambe di Leda e Gabriel si sfiorano, ovviamente il lupo l’ha fatto apposta.
Rose: devo risolvere questa cosa da sola.
Gabriel: ma noi siamo qui per te!
Gabriel è sempre stato molto fedele a Rose, sente quasi un’affezione naturale.
Rose: Gabriel, l’apprezzo. Ma non vorrei che vi faceste male.
Leda: scusala, non si fida tanto dei maschi ultimamente.
Leda si gira appena, mostrando la spalla scoperta dal sexy outfit al lupo, i due si guardano per un istante. Si mangiano con gli occhi, ed è così chiaro a tutti.

Rose guarda in avanti, John è seduto ad un tavolo, è solo. Lo sguardo è ancora quello. Ha bisogno di aiuto. Rose lo sente, lo sa.
Rose: torno subito!
La strega si alza, avanzando verso il ragazzo.

Correndo velocemente verso il tavolo, incappa in Benjamin. Non lo vede da quella sera. I due si guardano, entrambi non sanno cosa fare. E’ un momento di puro panico per Rose.
Benjamin: hey…
Benjamin dice l’unica cosa che riesce a dire.
Rose: STAI LONTANDO DA ME!
Così come Rose, che avanza sbattendo contro appositamente al ragazzo.

“Allora, qual è il piano?”

Tatia si siede al tavolo della Scooby Gang, con lo stupore di tutti.
Bright: che diavolo sta succedendo al mondo?
Tatia: oh, angioletto, puoi dire diavolo?
Bright: posso dire un sacco di cose.
Tatia: tuo fratello è ancora vergine?
Bright guarda Tatia, paonazzo in volto
Leda: cosa ci fai qui?
La vampira la guarda, incredula
Tatia: siamo una squadra.
Gabriel: Tatia, perché sei veramente qui?
Tatia: ok, qualcuno è morto, voi ovviamente vi fiondate a risolvere il caso e io non ho niente da fare.
Leda: apprezzo la sincerità!

“Allora, qual è il piano?”

Peter si siete al tavolo, proprio davanti a Tatia. La ragazza lo guarda, sorridente. L’angelo non ricambia per ora, anche se ovviamente l’ha notata.
Gabriel: siamo proprio una bella squadra!

Rose è arrivata al tavolo di John, lo guarda.

John: ti stavo aspettando.
La ragazza lo guarda, incredula
Rose: cosa?
John: siediti, ti prego!
Il ragazzo sembra incredibilmente impaurito, fuori di sé, si guarda sempre attorno, come se fosse costantemente osservato. Rose si siede. I due si guardano negli occhi, gli occhi di John sono meravigliosi, ci si perde.

Rose: chi ti ha parlato di me?
John: lui.
Rose: lui chi?
John: dice di chiamarsi Roland.
Rose: Roland?
John: non capisco sempre quello che dice. Parla in modo strano… devo.
Rose: sentirlo a rallentatore?
Lunga la schiena di Rose dei brividi si fanno spazio fino al collo.
John: sai di cosa si tratta?
Rose: ricevi delle chiamate?
John annuisce, sembra come se respirasse a fatica, probabilmente è il nervosismo.
Rose: non devi avere paura, John. Sono qui per aiutarti.
John: cosa ha fatto a…ad Amber.
La voce del ragazzo si spezza.
Rose: la conoscevi?
John: no. Ma lui me l’aveva detto. Aveva detto che sarebbe successo qualcosa di brutto ad Amber. Io non gli ho creduto.
Rose pensa a ciò che ha letto nel web… e a quanto possa essere vero.
Rose: ha predetto altro?
John: non ho fatto niente per fermarlo.
Rose: John, non è colpa tua. Non… non è assolutamente colpa tua.
John: invece sì. Avrei dovuto dirlo.
Rose: non potevi saperlo.

Da lontano, Benjamin nota la chiacchierata. E’ sicuramente infastidito, ma non può fare niente.

Rose: dimmi cosa ti ha detto di me.
John, finalmente, scoppia in un pianto liberatorio, di terrore.
John: ha detto che saresti venuta. E che…
Rose lo guarda, impaurita, ma anche curiosa di sapere.
Rose: cosa?!
John: dopo i tre sarebbe toccato a te.
Rose: cosa?!

“Rose”

Rose si gira, il gruppo della Scooby Gang l’ha chiamata.

Rose: spiegami cosa…

Quando si rigira in avanti, tuttavia, John è ormai lontano. Sta andando verso l’uscita della mensa.

La ragazza si alza, velocemente, deve raggiungerlo.

Il corridoio principale della Twinswood High è pieno di studenti, l’ora di pranzo sta per terminare e i ragazzi si dirigono verso le classi. Ma Rose deve raggiungerlo, deve raggiungere John.

Correndo e correndo ancora, la strega si imbatte in Luke… e in Matthew. Oggi non ne fa una buona, pensa.

Rose: hai visto John?
Luke la guarda, incredulo
Luke: chi?
Matthew guarda la strega; l’odore è incredibile. E’ una delle cose più buone che abbia mai odorato. Seconda solo a… Mary, che è proprio in fondo al corridoio, accanto al suo armadietto.

Rose: John, devo trovarlo.
Luke: che succede?!
Luke è molto preoccupato, sente che c’è qualcosa che non va.
Rose: niente.
Ma Rose ricorda ancora la discussione che hanno avuto qualche ora prima. Odia discutere con Luke, odia non potergli chiedere aiuto, ma l’orgoglio è forte.
Luke: sei sicura?
L’amore, tuttavia, è più forte di qualsiasi orgoglio per Luke.
Rose: devo andare.
I due si guardano per qualche istante, entrambi vogliono chiedersi scusa, entrambi vogliono fare pace. Ma non lo fanno. Rose si allontana verso l’uscita.

Matthew: wow.
Luke guarda l’amico.
Luke: cosa?!
Matthew: sei cotto!
Luke: di che parli?
Matthew: è così chiaro… e così imbarazzante, Lukie.
Matthew dà una pacca sulla spalla al vampiro.
Luke: ti sbagli.
Matthew: andiamo, posso capirti, l’odore è incredibile.
Luke: ricordami perché ti ho portato qui.
Matthew: perché sono uno dei tuoi migliori amici… e perché adori la mia compagnia.
Luke fa una cosa che fa raramente: ridacchia.

I due, insieme, passano accanto all’armadietto di Mary, la ragazza è insieme a Tiff. Matthew la guarda, è incredibile quell’odore, è inspiegabile, si chiede perché Luke non riesca a sentirlo, o se faccia solo finta di non farlo. Mary ricambia sicuramente lo sguardo, è ipnotizzata. I due si mangerebbero ora. Forse per uno dei due l’espressione è più letterale.

Mary

Tiff: oh mio Dio, il tizio è qui. Il tizio della festa è qui.
Mary: lo so, l’ho visto. Non urlare.

Tiff

Mary si porta i capelli indietro, un tipico gesto da lei. Tiff è molto eccitata per questa situazione.
Tiff: ma chi diavolo è?!
Mary: cosa vuoi che ne sappia.
Tiff: ti ha fissata di nuovo. Non faceva che guardarti.
Mary: smettila, probabilmente guardava nel vuoto.
Mary in realtà spera che stesse guardando lei, ma non è una ragazza che ama vantarsi.

“Leda, Leda!”

Gabriel corre verso Leda e Bright, che si sono incamminati verso il corridoio principale per cercare Rose.

La vampira si gira, sorpresa.
Leda: cosa?!
Gabriel: dove andate?
Leda e Gabriel non smettono di fissarsi, ormai è diventato quasi imbarazzante, perfino Bright lo nota.
Leda: dobbiamo trovare Rose. Non risponde al telefono.
Gabriel: sì, concordo. E poi dobbiamo procedere.
Bright: procedere con cosa?
Gabriel: facciamo una cosa. Bright, tu cercala in classe. Io e Leda procediamo per il corridoio.


Leda: ok.
Leda dice subito ok, senza pensarci neanche.
Bright guarda i due, particolarmente confuso.
Bright: ok. Allora vado. Ci… vediamo dopo!
Bright non vede l’ora di andarsene, non ama essere di troppo, in qualunque situazione.

 

Evan si asciuga la faccia nel bagno dei ragazzi, andare avanti sembra piuttosto faticoso ultimamente, più del solito. Bright, l’allontanamento, il mentire continuamente a suo fratello. La sete, quella sete incontrollabile.

“Avevo ragione.”

Evan sobbalza, anche i vampiri si spaventano. Si gira, velocemente, Matthew è appena entrato nel bagno dei ragazzi.

Evan: chi cazzo sei tu?
Matthew sorride, non sorpreso troppo dal linguaggio del ragazzo.
Matthew: sei un vampiro.
Evan: cosa?!
Evan si finge sorpreso, Luke gli ha insegnato a fare così.
Matthew: ti avevo notato alla festa. Ma Luke aveva detto che oltre a lui c’erano solamente due altri vampiri qui in città. Perché non ci ha parlato di te?
Evan lo guarda, confuso
Evan: ma di che parli? Tu sei un vampiro?
Matthew: non riesci a sentirlo? Con il tempo ti abituerai. Mi chiedo solo… perché nasconderti?
Evan non riesce a capire
Matthew: chi ti ha creato?
Evan: cosa?
Matthew: chi è stato il vampiro che ti ha creato?
Evan: io… io non lo so. Non ricordo niente di quella sera. Niente. Luke mi ha semplicemente trovato.
Matthew sgrana gli occhi, improvvisamente il campanello d’allarme diventa sempre più assordante.
Matthew: alza la maglia.
Evan: cosa?!
Matthew si fa velocemente avanti in vampspeed, alza la maglietta di Evan, togliendola.
Evan: cosa…
Sul braccio nota finalmente quello che cercava.
Matthew: tu…
Evan lo guarda, impaurito.
Matthew: tu sei marchiato.

 

Colonna Sonora: Prue Theme

Lisandra avanza lentamente per quel bosco, arrivarci non è stato poi così difficile, un incantesimo di locazione è sempre adatto a trovare ciò che si cerca, almeno in quello non è arrugginita. Non nasconde a se stessa, tuttavia, che è un tantino preoccupata per quanto riguarda il recupero dei suoi poteri, e specialmente sul sospetto che il suo ritorno non sia stato l’unico.

Lisandra: ok, dovrebbe essere questo.

La strega nota l’enorme squarcio tra gli alberi, è incredibile.

“Terra che ha vissuto una storia, raccontala, rendila memoria…”

Lisandra inizia a pronunciare l’incantesimo, tuttavia…

“Wow”

La donna sobbalza, voltandosi. Alle sue spalle l’agente Tim.

Lisandra: tu.
Tim: questa è la seconda volta che ti trovo sul luogo di un crimine. Dovrei iniziare a sospettare qualcosa?
Lisandra: cosa?! No, sei pazzo.
Tim: pazzo? Hai appena dato del pazzo ad un poliziotto?
Tim sorride, divertito dall’atteggiamento strambo della donna.
Lisandra: ero qui per…
Tim: curiosità?
Lisandra: cosa?!
Tim: sei curiosa, come tutti quelli che sono venuti sul luogo del delitto.
Lisandra: è orribile. Trarre piacere e lazzo dalla morte.
Tim: sono d’accordo. Quindi perché sei qui?


I due si guardano, ancora ed ancora. Tim è incredibilmente affascinante e misterioso, sicuramente piacevole alla vista, pensa Lisandra.
Lisandra: volevo vedere lo squarcio.
Tim: cosa ne pensi?
L’atteggiamento del poliziotto è strano, non sai mai cosa aspettarti.
Lisandra: deve averlo fatto qualcosa di grande.

Tim: sì, sono d’accordo.
Lisandra: no, mi dispiace. Devo andare.
Tim: a comprare un’altra tuta?
Lisandra capisce la battuta solo dopo qualche secondo, sicuramente vorrebbe non averla capita.
Lisandra: non sei stato carino.
Tim sorride, divertito.
Lisandra: arrivederla!
La strega si allontana velocemente, imbarazzata per il commento del poliziotto. Ha decisamente bisogno di un nuovo guardaroba.

 

Rose è a casa Wilson, il pomeriggio avanza nei cieli di Twinswood, Rose non riesce a togliersi dalla testa la storia di John, le parole che le ha detto, tutto ciò che è successo a mensa con Benjamin, nel corridoio con Luke. Mille pensieri si fanno avanti nella sua testa mentre tenta di cercare altre informazioni sulla falena.

“…i quattro ragazzi terrorizzati scapparono via; Tornati in città, riportarono gravi ustioni agli occhi e uno dei quattro perse addirittura gran parte della vista (il danno è stato permanente) i medici non seppero dare alcuna spiegazione allo strano fenomeno accaduto ai giovani.Nei mesi che seguirono gli avvistamenti furono sempre maggiori, coinvolgendo testimoni che andavano da gente rispettata a pompieri e poliziotti, tutti avevano visto la stessa cosa: “una creatura umanoide con grosse ali, alta circa 2 metri e mezzo, che emetteva strani squittii, simili ma non uguali a quelli di un topo”. I giornali ne iniziarono a parlare, battezzando lo strano essere: “Mothman” “Uomo falena”

Rose continua e continua a cercare, fino a quando il telefono di casa squilla, distraendola. La ragazza avanza verso il cordless, rispondendo.

Rose: pronto?!

Nessun rumore.

Rose: pronto?!

E poi, ecco degli strani rumori, ciò che sembra una voce ma non lo è, un qualcosa di incomprensibile, di inascoltabile. Rose sobbalza, un colpo al cuore. Qualche secondo dopo, avendo riacquistato lucidità, prende l’iPhone e mette in vivavoce. Registra il pezzo. Sembra un qualcosa che si ripete, un qualcosa che si ripete in continuazione.

Dopo qualche minuto si decide ed attacca il telefono. Scorrendo le app dell’iPhone, grazie a Garage Band mette la traccia a rallentatore, dopo aver trovato la velocità giusta, o quella che le sembra tale, mette in play.

“Il mio nome è Roland. 204. Moriranno tre e poi toccherà a te. 1267 Prescott Place, Magazzino Hugh.”

Il messaggio si ripete, di nuovo. Quella voce inquietante dice continuamente le stesse cose.

“Il mio nome è Roland. 204. Moriranno tre e poi toccherà a te. 1267 Prescott Place, Magazzino Hugh.”

Rose non sa che fare, non sa a cosa pensare.

L’arrivo di Meredith in casa la distrae, la donna poggia la borsa sull’isola.

Meredith: hey, di chi era quel vocione?
Rose: niente… niente era… era uno scherzo.
Meredith la guarda, sorridendo
Meredith: sono contenta che tu stia meglio. Sei andata a scuola?
Rose annuisce, nervosa.

Meredith prende il telecomando, accendendo la mini-tv della cucina. Stanno trasmettendo Sabrina Vita Da Strega.

“Interrompiamo i programmi per riportare una tragica notizia…”

Rose guarda il notiziario.

“Hanno perso la vita 204 persone in un terribile occidente ferroviario nei pressi di Point Pleasent, Virginia…”

Rose guarda gli appunti sull’iPhone.

Rose: zia.

Meredith: mio Dio, è terribile. Cosa c’è?
Rose: devo uscire. Tornerò il prima possibile.
Meredith: dove vai?
Rose: Leda, dobbiamo ripassare delle cose.
Rose prende nervosamente la giacca, salutando la zia con un cenno.
Meredith: ok. Preparo io la cena.

“Grazie per avermi accompagnata.”

Leda guarda Gabriel, portandosi una mano ai capelli, i due sono all’entrata del castello DeLuc.
Gabriel: ti pare?
Leda: davvero, lo apprezzo.
I due si guardano, di nuovo, e ancora e ancora, è quasi impossibile evitarsi.
Gabriel: Leda…
Leda: sì?
Gabriel: dobbiamo parlare. Lo sai?
La frase è semplice, ma nasconde così tante cose complicate.
Leda: lo so.
La consapevolezza di doverlo fare libera i due, anche se è difficile iniziare a proferire parola.

“Leda!”

La vampira viene distratta dal richiamo del fratello, che è appena arrivato nella sua lussuosa macchina.

 

 

Leda: devo andare.
Gabriel: già.
Gabriel guarda in basso, deluso, quel confronto che entrambi aspettano da mesi, sembra non poter e non voler arrivare.

 Colonna Sonora: Sidney’s Lament

Nel secondo in cui Rose ha messo piede in quel capannone, quel capannone abbandonato al 1267 Prescott Place, si è pentita di averlo fatto.

La notte è scesa su Twinswood, la calma della primavera che la strega ha avvertito nella mattinata ha lasciato spazio ad un macabro cullar.

Il capannone è buio, illuminato a malapena dai lampioni al di fuori, è chiaramente abbandonato, nessuno deve metterci piede da molto. La ragazza tira fuori l’iPhone, se non fosse stata così testarda e avesse accettato l’aiuto di tutti, forse ora non avrebbe così paura. La paura è la stessa di quel giorno in cui trovò i genitori senza vita. Quel freddo nell’anima, quella sensazione di fine, di termine.

Rose: c’è nessuno…?

La voce di Rose esce appena. Probabilmente è il terrore a bloccarla. La ragazza guarda in avanti, la torcia dell’iPhone illumina qualcosa di nero sopra una grossa pedana. Un qualcosa che si muove, una figura.

Rose: c’è…

La voce è tremolante, a malapena si può udire.

Rose: chi sei?

Finalmente quegli occhi si illuminano, quegli occhi rossi, inespressivi, chiarendo la figura della falena a Rose. Poche volte in vita sua ha provato così tanto terrore, una paura così vera, tangibile, pura.

La creatura, che Rose può vedere poco tuttavia, inizia ad emettere dei strani suoi. Dei suoni non riconoscibili.

Rose: non capisco… Non…

La creatura si muove per qualche secondo, palesando la sua enorme stazza e spaventando Rose ancora di più.

Rose pensa, pensa all’unica soluzione:

“parole poco chiare, che nel vento si disperdono, parole poco chiare, che le orecchie non avvertono, divenite solide, divenite chiare, affinché io il messaggio perduto possa trovare.”

Rose guarda in avanti, respirando a fatica.

“Il mio nome è Roland.”

La creatura, finalmente, riesce a farsi comprendere.

Rose: cosa vuoi?

Roland: ne sono morti in 204. Poi ne moriranno 3 e poi toccherà a te.

Rose: io morirò?!

Roland: sì. L’amore sarà la tua morte.

Di nuovo un colpo al cuore, come la sensazione della mancanza di un battito, Rose non sa se scappare o rimanere lì. Sa solo che è paralizzata dal terrore.

Rose: chi sono i tre che moriranno?

Roland: ne moriranno 3 e poi toccherà a te.

Rose: chi sono?!

Rose inizia ad alzare la voce.

Roland: l’amore sarà la tua morte.

“Rose!”

Rose si gira, Benjamin la raggiunge, lo guarda, stupita.
Rose: cosa ci fai qui?! Vattene!

Benjamin guarda avanti, vede la creatura.
Benjamin: porca puttana! Dobbiamo andare!

La creatura si nasconde nel buio, allontanandosi dalla penombra che la metteva in evidenza.

Rose: NO, non andartene!
Rose, istintivamente senza accorgersene, ha preso la mano di Benjamin.

“Non me ne vado. Pensavo solo fosse più carino mostrarmi così.”

Dall’ombra esce qualcos’altro. Si tratta di John. Rose sgrana gli occhi, spiazzata.

Rose: oh mio Dio.
John: sorpresa!
John sembra completamente diverso ora, sicuro di sé, incattivito in volto, il ragazzo impaurito che Rose ha conosciuto non è lì.
Rose: tu…
John: sono una falena. Sì.
Rose: cosa vuoi da me?
John: avvertirti. Questo è il nostro compito.
Rose: hai ucciso quella ragazza.
John: è stato un incidente. Mi ha guardato troppo.

Benjamin porta la mano avanti.

John: fermati, demone. Non sono qui per battermi.
Benjamin: che cosa vuoi?
John: io porto notizie. Io sono dov’è la tragedia. Ne moriranno tre e poi toccherà a te. L’amore sarà la tua morte.
Rose: quale tragedia?
John: ce l’ho davanti.
John guarda Rose e Benjamin, le loro mani. La strega, accorgendosene, lascia velocemente la mano del demone.
John: ricordatelo, strega. Ne moriranno tre e poi toccherà a te. L’amore sarà la tua morte.

Benjamin non può più stare fermo, porta finalmente la mano avanti. John, velocemente, si nasconde di nuovo nell’ombra. Dopo qualche secondo di macabro silenzio, da quella stessa ombra esce nuovamente la creatura, questa volta si innalza in volo, sopraffacendo Rose e Benjamin, rompendo il vetro che fa da spazio visivo al magazzino, e uscendone. Benjamin cerca di coprire Rose come può.

 

Dopo una lunga giornata, Luke entra finalmente nella sua stanza. ‘Chelle è proprio lì, sul letto, lo sta aspettando provocante in lingerie.

Michelle: non mi piace dover rimanere qui mentre sei via.
Luke si toglie lentamente la giacca, poi la cravatta e poi la camicia.
Luke: ‘Chelle…
Michelle: sì?
Michelle accarezza le coperte in modo sensuale, facendo chiaramente intendere a Luke cosa vuole.
Luke: perché sei tornata?
La vampira, improvvisamente, smette di fare ciò che stava facendo.
Michelle: cosa vuoi dire?
Luke: perché sei tornata tre mesi fa? Cosa ti ha impedito di farlo prima. Cosa… come sei sopravvissuta?
Michelle: te l’ho detto. Mia madre mi ha aiutato a diventare vampira.
Luke: ti ho uccisa. Me lo ricordo.
Michelle: perché tutte queste domande?
‘Chelle si alza, palesemente infastidita
Luke: è solo… è solo curiosità.
Luke non vuole sicuramente discutere con lei, ma le parole di Rose gli rimbombano nel cervello.
Michelle: beh… porta questa curiosità a letto con te!
La vampira, furiosa, esce dalla stanza, lasciando Luke lì con ancora più domande.

Colonna Sonora: Let Her Go (Birdy)

Rose e Benjamin non sono nuovi a questo percorso, il ragazzo l’ha spesso accompagnata a casa dopo una battaglia, anche se il tutto è sembrato più un consulto con gli oracoli.
I due non hanno proferito parola, Rose ha semplicemente insistito sul voler andare da sola, ma Benjamin non gliel’ha permesso.

Benjamin: ci siamo.
Benjamin guarda Casa Wilson, la finestra della camera della ragazza, poi guarda il lago. Ricordare il loro primo incontro è inevitabile.
Rose fa un grosso sospiro, cercando di mantenere la calma.
Benjamin: pensi che tornerà?
Rose: no, ha dato il suo messaggio. Non penso lo rivedremo presto.
Benjamin: riuscivo a malapena a capire cosa diceva.
Rose: io l’ho capito.
Rose guarda Benjamin, uno sguardo diverso, uno sguardo quasi rassegnato, ma consapevole.
Rose: non voglio mai più sentirmi così.
Benjamin la guarda, confuso
Benjamin: tranquilla, non ti farà del male.
Rose: no. Mi riferivo a quello che hai fatto tu.
Rose lo dice e basta, deve dirlo. Benjamin la guarda, neanche i suoi meravigliosi chiari distoglieranno Rose da ciò che deve dire.


Rose: ti ho amato. Ti amo. In modo ridicolo, sconveniente, imbarazzante, vero. Da brivido per quel messaggio o quella chiamata… per quello sguardo o quella parola in una determinata frase. Amo ogni singola cosa di te, amo il fatto che sei introverso, chiuso, che è difficile capire quello che pensi e quello che vuoi, amo il fatto che sei coraggioso e che sei sempre lì a proteggermi quando meno me l’aspetto. Mi sento ridicola, una ragazzina alla prima cotta, mi sento… sbagliata in tutto, mi sento impacciata. Penso che l’amore sia questo. Ti amo. Ti amo da impazzire. Da morire. In ogni singola forma e angolatura. Ti amo. E io mi odio per questo. Mi odio per come mi fai sentire; insicura, mai abbastanza, non troppo carina, non giusta. Odio il fatto che mi fai soffrire e che sembra che tu ne tragga piacere, odio cosa mi hai fatto, odio l’essermi dovuta sentire in quel modo, come se non ci fosse via d’uscita, come se non ci fosse nessuna consolazione a questo mondo, odio con tutta me stessa amarti così tanto perché… TU NON MI MERITI. Tu non meriti questo tipo d’amore perché sei incapace di darlo. Non voglio mai più sentirmi come mi sono sentita. Mai più. Nessuno mi ha mai fatto così male, e io non posso permetterlo più, perché voglio tornare ad amarmi. Probabilmente starò male, probabilmente adesso salendo in camera mia piangerò per tutta la notte, e continuerò a piangere domani e ancora dopodomani, per settimane, per mesi, diavolo forse per anni, ma per me finisce qui. Io non spenderò mai più di mia spontanea volontà un secondo a soffrire per te. Succederà, perché succederà. Ma non sarà perché ti cerco, non sarà perché lo voglio, non sarà perché voglio amarti e basta. Sarà solo perché sarà naturale. E quando finirà, allora sarò davvero libera. Ti voglio fuori dalla mia vita, per sempre.
Benjamin ha gli occhi lucidi, il cuore gli batte così forte che potrebbe semplicemente esplodergli. Non ha mai provato così tanta difficoltà a controllare la trasformazione.
Rose: buona notte, Benjamin.

Benjamin: Rose…
Con il magone, ma con la consapevolezza di voler essere libera, Rose sale le scale che portano a casa Wilson girando le spalle a Benjamin, chiudendo la porta, non solo quella di casa.

FINE EPISODIO.

Fonte stralci informazioni sull’uomo falena.

Se vi piacciono i telefilm su carta segnatevi questa data: 22 Maggio. Una nuova serie, intitolata Unbroken sta per arrivare. Iscrivetevi alla fanpage e godetevi il tralier:

Preparatevi, inoltre, a partecipare al nostro game evento: il CLUEDO di TA. Prossimamente maggiori info!

1932452_10152263271574904_354166405_n




Continua a seguire Telefilm Addicted su Facebook e Telefilm Addicted su Twitter per rimanere sempre aggiornato sulle ultime news e iniziative.

LuigiT

Luigi, 22 anni, cresciuto a pane e telefilm. Certe volte vorrebbe essere il prescelto per sconfiggere il male insieme alla Scooby-Gang, altre volte vorrebbe trovarsi su un’isola misteriosa, altre ancora guidare su una motocicletta e fare parte di un clan, o essere la star di un Glee Club. Certe volte la vita ti delude, ma ci sono sempre i telefilm pronti a tirarti su il morale! Appassionato del nuovo e del vintage, vedere tutti i pilot è un dovere, e riscoprire i vecchi classici è un obbligo! Da Twin Peaks, a The X Files, a Friends, per Buffy, Angel, Sex and the City, tutta la programmazione di HBO, ma anche di The CW, perché non bisogna mai essere snob! Il suo motto é: per ogni stato d’animo, esiste un telefilm adatto! Certe volte fungono da apri-rubinetti, o da medicina, o addirittura da amici nel momento del bisogno. 22 stagioni fino a questo momento, 365 episodi a stagione, così funziona la sua vita.

98 Comments

  1. Claudia Palombo

    13 marzo 2014 at 16:56

    OHMIODIOOOOOOO!!!Che episodio STRATOSFERICO!!partiamo con ordine..
    -i vampiri reali:io amo follemente Maria Antonietta!mi fa morir dal ridere!sembra una dodicebbe bimbominkia al primo party!ADORO!Cleopatra si dovrebbe levare Basty dal sedere..e Matthew…mmmm,sonotroppo curiosa di vederlo cn Mary!so che ci ssarà da divertirsi!;)
    I miei Ledriel:LUKE NUOV COCKBLOCKER!Deciso!!ma cavoloooo…mi hai fatto uscure il cuore dal petto per poi lasciarmi a bocca asciutta..non si fa!!!
    Rose:VAI COSÌ RAGAZZA!!!la sto amando!!ha cacciato gli attributi..brava!!continua così!!
    L’uomo falena:me la sono fatta sotto..te lo giuro!!mi sono guardata intprno 4 volye ler essere sicura di essere sola!
    Luke:vabbè..io lo amo..punto!non c’è altro da aggiungere!
    Ben:sono curiosa di vedere qursti “fottuti poteri” dove lo porteranno..e se riuscirà a stare lontano da Rose!
    Detto ciò..complimenti!!ogni episodio è più coinvolgrnte del precedente!ora..aspetto con ansia giovedì 20!!TROPPA ATTESAAA!!cordiali saluti!:D 😉

    • LuigiT

      LuigiT

      13 marzo 2014 at 16:59

      Guarda, io rileggendo ieri ho ripensato a tutte le mie paure sull’uomo falena. Ahah, grazie mille!

  2. Maria Gargano

    13 marzo 2014 at 16:57

    Mamma mia quanto sei bravo!!episodio travolgente..
    Ho amato tantissimo la scena in mensa della Scooby Gang..Gabriel ke vuole aiutare xché ormai sono una squadra,Tatia ke nasconde dietro la noia il nn voler rimanere sola e voler stare con loro e Peter..Dio questi due mi faranno soffrire.
    Adoro Matthew,è geniale!!’Sarcastico e pungente e sveglio in modo incredibile.. E nn vedo l’ora di vederlo interagire sul serio con Mary!
    Lisandra a volte è un po’ irritante ma voglio darle credito..in fondo dovrebbe essere più saggia e esperta di Rose anke se ha difficoltà ad accendere anke solo il gas della cucina. Mi piace con Tim!Lui poi è così misterioso..
    Sono contenta ke Chelle sia comparsa poco la odio. Cavolo nn tifo nessuno in modo fisso quindi nn è gelosia x Luke ma cavolo se è odiosa sta tipa!!!
    Luke è stata come sempre sublime. Questo combattere tra orgoglio e l’amore ke prova per Rose è così romantico!e poi i loro scambi sono sempre i migliori..
    Leda e Gabriel gli adoro e spero ke presto riusciranno a parlare e a fare passi avanti ma penso arriverà Robin (OMG Mirallegro) a mettere zizzania!

    • LuigiT

      LuigiT

      13 marzo 2014 at 17:00

      Diciamo che Lisandra va capita, è un po’ pesante per alcuni versi… ma in fondo lo fa con cognizione di causa.

      Grazie mille per il commento! 🙂

    • Maria Gargano

      13 marzo 2014 at 17:02

      Voglio ke Bright esca con Rust. Lo shippo con Evan ma ora ha bisogno di qualcuno ke lo ami sul serio prima di dedicarsi al suo “marchiato”. Questa cosa mi affascina molto,voglio saperne di più.
      Mi ha emozionata molto la scena tra Rose e Ben. Tra Let Her Go in sottofondo e le parole di Rose mi sono seriamente commossa. Era struggente,sincera e molto dolce. Per me ha fatto bene,almeno x il momento è meglio così..
      Alla prox un bacione

      P.s.ho dovuto pubblicare così xché non mi aveva pubblicato tutto il commento!

      • LuigiT

        LuigiT

        13 marzo 2014 at 17:06

        Tranquilla, cara.

        Beh, Evan scoprirà nel prossimo episodio la nuova simpatia di Bright, quindi…

  3. barbara

    13 marzo 2014 at 16:59

    Ok, ora ho seriamente paura delle falene XD comunque ci voleva un chiarimento tra benjiamin e rose e credo che si sia finalmente liberata di un peso, Lisandra e tim sono sempre più shippabili e credo che tra leda e Gabriel ci sarà qualcosa di magico. complimenti ancora continua cosi

    • LuigiT

      LuigiT

      13 marzo 2014 at 17:01

      Grazie mille, Barbara.

      Apprezzo molto!

  4. Lucia

    13 marzo 2014 at 17:15

    SALVE Toto.
    Che dire… mi hai sconvolto, pensavo che questo uomo falena fosse un super cattivo, però me lo aspettavo che fosse John ahahah xD lo sapevo sin dalle prime battute. felice di aver sentito della profezia, ma lo dicono tutti. non mi aspettavo la reazione di Rose. Davvero mi ha sconvolta. tutta la rabbia, tutta la delusione. hai colto bene il senso di essere ragazza ed essere innamorate. hai colto perfettamente l’essere in lotta con se stessi e ancora meglio come ci si sente quando si ama qualcuno che non ci ricambia. Forse è quella la mia parte preferita. Anzi quasi sicuramente. UNICA COSA: io sto ancora aspettando che Michelle si levi dalle pizze… spero lo faccia subito, perchè è inutile, oltre che antipatica. ù_ù e Luke è distratto quando c’è lei. Lisandra FOREVER
    ora vado. Grazie mille per il capitolo, è proprio quello che mi serve dopo una giornata di scuola.
    Kiss kiss

    • LuigiT

      LuigiT

      13 marzo 2014 at 17:17

      Per quanto riguarda Michelle, la sua presenza sarà importante per le dinamiche tra Rose e Luke. La vampira nasconde MOLTE COSE.

      Ti ringrazio per i complimenti riguardo Rose.

      La profezia ora è effettivamente ufficiale.

      Grazie del commento. 🙂

  5. Silvia

    13 marzo 2014 at 17:32

    I MIEI FEELINGS! ç____ç Le scene Brose mi hanno spezzato il cuore! Il fatto che lui sia accorso in suo aiuto con l’uomo falena credo sia stata la mia parte preferita (oltre alla stupenda dichiarazione d’amore di Rose, si intende), perché IMO dimostra quanto Benjamin riesca a sentire quando Rose è in pericolo, semplicemente perché lei è una parte di lui, ormai. E la frase di John/Mothman sul loro amore che è una tragedia, beh, credo sintetizzi ciò che loro saranno sempre l’uno per l’altra.
    Quanto vuoi ancora torturarci con Gabriel e Leda? Ok, la UST è coinvolgente, ma non ce la faccio più ad attendere quel benedetto confronto! 😛
    Non vedo l’ora di saperne di più sulla storia di Evan, che ha avuto un piccolo sviluppo con l’arrivo di Matthew. A proposito, lo adoro (lui, ma anche Cleopatra e Maria Antonietta): il suo sarcasmo e le sue frecciatine sono fantastiche e sono troppo curiosa di scoprire come si evolverà il suo rapporto con Mary.
    Nozione speciale per la Scooby Gang: ma quanto è stato adorabile Gabriel ad andare al loro tavolo per sapere del piano?! *-* E poi anche tutti gli altri: spero che collaborino di nuovo tutti insieme per risolvere un caso!

    • LuigiT

      LuigiT

      13 marzo 2014 at 18:12

      Ahah, il prossimo episodio è fondamentale per Leda e Gabriel. Non vorrai perderlo, fidati! 🙂

  6. Sharon

    13 marzo 2014 at 18:59

    Dire che è stato stupendo è dire poco.

    • LuigiT

      LuigiT

      13 marzo 2014 at 19:00

      Grazie mille, Sharon! 🙂

  7. Fra

    13 marzo 2014 at 19:00

    I miei sentimenti… 🙁 Che tristezza! Comunque, sofferenza Brose a parte, mi è piaciuto il coraggio di Rose, il suo amore per se stessa; apprezzo molto questa sua caratteristica, anche se naturalmente la sua decisione (per quanto giusta) è stata un colpo al cuore. Comunque non bastano tutti gli impedimenti di questo mondo, costellazioni di stelle contrarie e destino a farmi abbandonare la ship Brose. 🙂
    Le cose si fanno sempre più interessanti a Twinswood, in particolare sono curiosissima di vedere cosa succederà tra Mary e Matthew (personaggio che affascina per la sua verve, il volto di Artù e per il fatto sorprendente che FA RIDERE LUKE!!) e soprattutto voglio saperne di più sulla storia di Evan.
    Per favore, qualcuno elimini ‘Chelle! Non la sopporto più! Anche Lisandra non sprizza simpatia, ma ho deciso di darle una possibilità, almeno finché non prova a uccidere Ben. In quel caso… “adios, bitch!” (cit. Supernatural). Certo che vedere Dean Winchester nei panni di un poliziotto (cosa che ha sempre finto di essere) è piuttosto strano. Voglio proprio vedere cosa nasconde Tim e quanto sa sulle creature soprannaturali che vivono in città.
    Complimenti come sempre, Luigi, ancora di più per esserti costretto a scrivere dell’uomo falena. 😉 Alla prossima!

    • LuigiT

      LuigiT

      13 marzo 2014 at 19:07

      Sono contento che tu sia così ostinata sulla tua ship, così si shippa!

      Ahah, faranno un gruppo ELIMINIAMO CHELLE prima o poi… LOL

      TIM nasconde un qualcosa di grosso… non vedo l’ora che lo scopriate.

      Grazie mille.

  8. Martina

    13 marzo 2014 at 19:00

    OMG che episodio!!!!cerchiamo di andare con ordine
    Evan e Ben che fanno gril talkin ahahaha favolosi!!mi piace tanto la loro amicizia spero in altri momenti insieme e poi questa cosa del “tu sei marchiato” mi incuriosisce troppo.
    ma quanto è stupenda Maria Antonietta?!la adoro è favolosa…shippo Maria Antonietta e il twerking. Ovviamente amo follemente Matthew e l’accoppiata con Luke non è affatto male anzi approvo!! 😀
    Caro Luke puoi provarci quanto ti pare a negare i tuoi sentimenti per Rose ma non freghi nessuno!!!
    I miei Ladriel…ammettilo che ti diverti a farci soffrire!!spero in un chiarimento, a presto!
    La storia della falena mi ha alquanto inquietata…avrò gli incubi sulle falene d’ora in avanti…e questa cosa del tre poi tocca a te?? :O
    Ma passiamo al punto cruciale, ovviamente i Brose:
    La dichiarazione di Rose mi ha lasciata senza parole, (per non parlare della canzone perfetta per questa scena)perfetto non è abbastanza.
    Non vedo l’ora che arrivi giovedì prossimooooo
    PS: La Scooby Gang è la cosa più bella che possa esserci!! 😀

    • LuigiT

      LuigiT

      13 marzo 2014 at 19:09

      Io ho rispolverato tutte le mie paure per l’uomo Falena. LOL

      Povero me.

      Comunque, la canzone della declaration ci stava troppo, quando l’ho ascoltata l’ho ritenuta perfetta.

      Grazie mille!

  9. Donatella

    13 marzo 2014 at 19:06

    Davvero fantastico questo episodio Luigi, complimenti…la dichiarazione di Rose è qualcosa di veramente incredibile, mi ha dato i brividi, ha chiuso la porta del suo cuore ma io sono speranzosa un amore così forte non può essere fermato. Lisandra e Tim mi piacciono troppo, spero che tra i due succeda qualcosa, lei se lo meriterebbe.
    Evan che finalmente ha ammesso la sua natura mi piace, spero che Bright lo perdoni e che nei prossimi episodi qualcosa possa riavvicinarli.

    • LuigiT

      LuigiT

      13 marzo 2014 at 19:09

      Oh, ti ringrazio moltissimo. Contento che ti sia piaciuta la dichiarazione!

  10. Sara

    13 marzo 2014 at 19:10

    La meraviglia di questo episodio è tale che mi ha lasciata sconvolta e destabilizzata. Fighissima la storyline dell’uomo falena. Cerchiamo di andare con calma ed ordine 🙂 Rose: io la amo alla follia, è una tra le eroine migliori mai create nella storia dei telefilm (perchè sì, Spellbook perchè è a tutti gli effetti un vero telefilm e come tale lo paragono a tutti gli altri). E’ combattiva, forte, una vera leader; ma al tempo stesso è fragile, emotiva e soffre come tutti. Vederla soffrire così, soffrire per amore mi ha fatto davvero male. Ho amato come hai descritto la scena Brose ed è inutile (ma forse no) dire che ho pianto, ho avuto i brividi durante la scena finale
    “Ti amo. Ti amo da impazzire. Da morire. In ogni singola forma e angolatura. Ti amo. E io mi odio per questo. Mi odio per come mi fai sentire; insicura, mai abbastanza, non troppo carina, non giusta.” Qui sono definitivamente capitolata. Sono team Brose e lo sono sempre stata fin dall’inizio e non perchè “IT’S ALWAYS GONNA BE BEN” ma perchè quei due insieme mi fanno venire il batticuore manco ci fossi io davanti a Max Irons che mi guarda con gli occhi dell’amore. Perchè sì, Ben è profondamente e disperatamente innamorato di Rose e solo un cieco direbbe il contrario. Non approvo il suo comportamento della scorsa puntata, ma penso sia evidente che l’abbia fatto solo perchè ha paura: ha paura di venire sopraffatto dalla sua natura demoniaca, ha paura di non farcela ma soprattutto a paura di far soffrire e deludere Rose. E allora l’allontana. Si finge qualcosa che non è (indifferente e insensibile). In definitiva, seppur demone completo, a me sembra un ragazzo spaventato, innamorato e solo. La profezia…ahi, i miei sentimenti. Probabilmente non era propriamente nulla di nuovo, ma vederla come una cosa certa mi ha lo stesso uccisa. LUIGI, TI FARO’ AVERE A CASA IL CONTO DELLE CURE PSICOLOGICHE DI CUI AVRO’ EVIDENTEMENTE BISOGNO DOPO QUESTA STAGIONE. Aahahah scherzi a parte, hai descritto tutto divinamente come sempre.
    Vorrei soffermarmi su Evan: ho adorato la sua scena con Ben, il loro rapporto, e il loro parlare d’amore mi ha sciolto il cuoricino. <3
    Evan marchiato? I can't wait: voglio sapere tutto, voglio sapere se questo effettivamente ha a che fare con il suo allontanamento da Bright.
    Bright, oh il mio amore. Tutti amiamo Bright e tutti amiamo i Brevan. Loro sono probabilmente la mia ship preferita però confesso che il fatto di aver inserito Jack O'Connell nella serie ha aumento in maniera esponenziale la già alta stima che avevo per te, Luigi XD
    Penso che Bright meriterebbe anche di provare altro…e che altro 🙂 Ma resto, ovviamente, Brevan fino al midollo.
    Ho adorato la conversazione tra Bright e Tatia e devo ammettere che questa scena mi ha fatto balenare per la mente l'idea che loro due insieme come coppia di amici sarebbe sicuramente weird ma altrettanto sicuramente divertenti ed interessanti.
    Leda e Gabriel, un processo lento, tortuoso, impacciato ma che sono sicura che darà i suoi frutti. C'è troppa chimica, troppo amore (almeno secondo me) tra i due, DEVONO AMARSI. <3 Leda è stupenda, è un altro grandissimo personaggio che tu hai costruito davvero meravigliosamente.
    Matthew we love u, e muoio di curiosità per la sua storyline con Mary.
    Mi piace la sua amicizia (spero di poterla chiamare così)
    Luke è un altro personaggio positivo, di grandi valori e rispetto tantissimo il suo grande sentimento per Rose. Era ora che si interrogasse sul ritorno di 'Chelle.
    Adorabili i reali, e ammetto di essermi ricreduto su Lisandra che nello scorso episodio mal sopportavo: è dura con Rose ma perchè vuole proteggerla, credo che nessuno possa biasimarla. Tim continua a non guadagnarsi la sufficienza per me, vedremo poi.
    Mi sono mancati tantissimo Rasputin e Anastasia 🙁
    Concludo questo papiro facendoti tantissimi complimenti, come sempre te li meriti tutti. Un abbraccio, Sara

    • LuigiT

      LuigiT

      13 marzo 2014 at 19:22

      Ho amato il tuo commento, e… AMO i papiri. Hai analizzato perfettamente il tutto. E… mi piace molto ciò che hai detto su Rose e Benjamin.

      Grazie mille!

  11. Gabry

    13 marzo 2014 at 19:11

    Stupendo episodio.

    #ARIBRUCIATELISANDRAPLS

    Adoro la scoobygang e AMO Leda e Tatia.

    La dichiarazione di ROSE a Benjamin è la cosa più bella che gli potesse dire.

    Creepy L’uomo Falena..

    Bravissimo come al solito <3

    • LuigiT

      LuigiT

      13 marzo 2014 at 19:22

      Grazie mille, sistah.

      <3

  12. Fabiola

    13 marzo 2014 at 19:21

    AAAAAAAA episodio fantastico! anzi STUPENDO. Non so neanche da dover iniziare, o meglio forse lo so ahahahaha! Partiamo da Rose che FINALMENTE gliene ha dette quattro a Benjamin, il che mi ha fatto sperare in una bella fine per questa storia d’amore che non ha nulla a che fare con LA MIA SHIP PREFERITA ossia Roke! Ti giuro che una parte di me era anche commossa perchè comunque mi dispiace per lei, però diciamocelo apertamente: BENJAMIN, LEI DEVE STARE CON LUKE. Per quanto riguarda Luke sto seriamente cercando di capire perchè non ha mandato a quel paese quell ninfomane di Michelle, che mi sembra molto più interessata alla “baguette” che ad altro. Altra cosa che voglio dire è che sto già iniziando a shippare Lisandra e Tim, ma sono sicura che soffrirò per questa cosa, non è vero? Oddio quasi dimenticavo che ti devo dire altre due cose importantissime: innanzitutto voglio assolutamente un chiarimento tra Leda e Gabriel, ne ho bisognooooo; e poi sappi che se Bright inizia una relazione con quel lupo, che sicuramente sarà simpatico, io faccio una seceneggiata peggio di Tina Cipollari. Infine, e chiudo, CHE SIGNIFICA CHE EVAN E’ MARCHIATO? CHE SIGNIFICA CHE ROSE MORIRA’?
    ci sentiamo al prossimo episodio! A presto <3

    • LuigiT

      LuigiT

      13 marzo 2014 at 19:26

      Luke è molto legato a ‘Chelle… quindi è normale che non sia troppo duro.

      Il chiarimento tra Leda e Gabriel….arriverà nel prossimo episodio.

      La profezia, il marchiato… tutto verrà chiarito nella stagione.

      Grazie mille!

  13. Patrizia

    13 marzo 2014 at 19:25

    Standing ovation per il discorso finale di Rose. Strega o no, è un personaggio dannatamente reale. Una ragazza matura più del dovuto dati i trascorsi, sensibile, impulsiva, fragile ma anche tanto forte. Ha deciso che dopo aver pianto fiumi era ora di riprendersi, costruire un ponte e passarci su, lasciarsi alle spalle l’amore per Benjamin senza, tuttavia negarlo. Permettimi di farti i miei complimenti per il discorso perché davvero non credo siano molti i ragazzi di oggi ad avere una tale concezione dell’amor proprio. Complimenti per la sensibilità che ti permette di farci avere il punto di vista di ogni singolo personaggio e immedesimarci in esso. Perché se da un lato applaudivo Rose, dall’altro sentivo spezzarsi il cuore di Benjamin. Li amo alla follia, nel bene e nel male.
    Tatia e Benjamin: davvero adorabili. Ero preoccupata che il fatto che Benjamin avesse ucciso Alec e poi fosse partito potesse incrinare il loro rapporto. Invece sembra che sia accaduto il contrario, Tatia sembra quasi… dolce xD Il fatto che poi abbia voluto unirsi ancora una volta alla Scooby gang sembra sia più per solitudine che per noia. Ma forse è solo una mia impressione. Nonostante questo le sue battute sono sempre le più pungenti. ADORO.
    Leda e Gabriel: dolcissimi. Lei é un tornado, prima provocatrice, testarda e tagliente e poi cotta a puntino. Apprezzo anche come sproni Rose, in modo schietto e diretto.
    Bright: anche se il suo atteggiamento con Rose è completamente diverso da quello di Leda, è altrettanto utile e comprensibile. Ecco la sensibilità di cui ti parlavo. Capire e apprezzare ogni personaggio per quello che è, cosa fa e come lo fa. E parlando di Bright, inevitabile è l’argomento Evan. Sono curiosissima per questa story line e sapere in che modo sono coinvolti Luke e Matthew.
    Evan e Ben: non molti i loro momenti ma sempre significativi.
    Luke: infinito Luke. Per Rose mette da parte l’orgoglio ma mai, MAI appare ai miei occhi come lo zerbino, il terzo in comodo del triangolo. Forse merito di Rose che, nonostante sia legata a lui, non l’abbia mai illuso. Rose è così influente su di lui che lo spinge a chiedere a ‘Chelle il perché sia tornata. Quando schiatta???? Terribilmente antipatica e indegna di Luke che credo sia legato solo al ricordo di lei e si senta profondamente in colpa per “averla uccisa”.
    Lisandra: cambia tuta e cambia mentalità. Concentrati più su Tim che è dannatamente interessante e sexy.
    Matthew e Mary: la versione porno di Twilight? APPROVO.
    Questo episodio è stato super creepy e le leggende metropolitane lette da Rose hanno aumentato la tensione. In ogni episodio poi, c’è sempre il giusto equilibrio tra mistero, soprannaturale, azione, drama, ironia. Fantastico. Manco a dirlo, non vedo l’ora sia giovedì di nuovo 🙂

    • LuigiT

      LuigiT

      13 marzo 2014 at 19:29

      Sono davvero contento di ciò che hai detto all’inizio, per me era importante rappresentare la giusta sensibilità… e sono contento di esserci riuscito.

      Vedi, prima di essere una strega Rose è davvero una ragazza di 17 anni innamorata. Per me era importante mettere al centro quel lato di lei.

      Ti ringrazio moltissimo per questo commento! 🙂

  14. Gabry

    13 marzo 2014 at 19:33

    “Rose: ti ho amato. Ti amo. In modo ridicolo, sconveniente, imbarazzante, vero. Da brivido per quel messaggio o quella chiamata… per quello sguardo o quella parola in una determinata frase. Amo ogni singola cosa di te, amo il fatto che sei introverso, chiuso, che è difficile capire quello che pensi e quello che vuoi, amo il fatto che sei coraggioso e che sei sempre lì a proteggermi quando meno me l’aspetto. Mi sento ridicola, una ragazzina alla prima cotta, mi sento… sbagliata in tutto, mi sento impacciata. Penso che l’amore sia questo. Ti amo. Ti amo da impazzire. Da morire. In ogni singola forma e angolatura. Ti amo. E io mi odio per questo. Mi odio per come mi fai sentire; insicura, mai abbastanza, non troppo carina, non giusta. Odio il fatto che mi fai soffrire e che sembra che tu ne tragga piacere, odio cosa mi hai fatto, odio l’essermi dovuta sentire in quel modo, come se non ci fosse via d’uscita, come se non ci fosse nessuna consolazione a questo mondo, odio con tutta me stessa amarti così tanto perché… TU NON MI MERITI.”

    Una cosa che sapevo che sarebbe accaduta, post dichiarazione di Rose, è la felicità del fatto che lei l’abbia lasciato. Ma vi siete soffermati sulle parole? LEI HA APERTAMENTE E CON IL CUORE IN MANO DETTO CHE AMERA’ SEMPRE BEN e questo nonostante lei soffra per lui. Era un percorso naturale questo allontanamento che la porterà ad amarlo sempre di più . LIBERA solo in apparenza.

    • LuigiT

      LuigiT

      13 marzo 2014 at 19:36

      Il punto reale è che Benjamin e Rose NON SONO MAI STATI INSIEME, quindi non può considerarsi un break-up, ma sicuramente tutto questo avrà delle conseguenze… in fondo per ora è giusto così.

      Gabry, Brose shipper certificata. xD

  15. Federica BellyCapelly Citton

    13 marzo 2014 at 19:42

    Se stanotte avrò gli incubi, ti cito in tribunale per danni alla mia splendida persona.
    Di grazia, mi spaventano pure le cimici E TU MI PIAZZI COSI’ L’UOMO FALENA? Mollo tutto e mi riguardo vecchi episodi di KISS ME LICIA con Cristina D’Avena, ho deciso.
    Ho apprezzato molto anche questo secondo episodio, anche se suppongo sia la base per costruirne altri di sensazionali.
    Stima profonda per Rose e il suo discorso finale, qualcosa che ogni donna con un minimo di amor proprio dovrebbe avere il coraggio di fare.
    Ben l’avrà anche allontanata perché la Ama troppo, per carità sono certa sia così, MA. C’è un MA. “Ti allontano, ti faccio soffrire, ti illudo perché tengo a te” a prescindere dalle motivazioni nobili, sono alla base di un Amore che può distruggerti da un momento all’altro e una ragazza dovrebbe capire quando è tempo di dire BASTA ed iniziare ad amare sé stessa.
    In questo ho apprezzato incredibilmente ciò che ha detto Rose.
    Dovrebbe essere da esempio a molte, molte donne che si zerbinano in nome di qualcosa che chiamano “Amore”, ma che lentamente le consuma.
    Poi OVVIAMENTE c’è il rovescio della medaglia.
    Una dichiarazione così sembra voler urlare “Ti amo e ti amerò per sempre non amerò mai nessuno come ho amato te” e per una Roke come me è FRUSTRANTE. So già cosa me toccherà patire con le Brose e la cosa un po’mi spaventa.
    Luke orgoglioso, ma sta per cedere. L’amore che prova per lei supera anche il più brutto dei litigi, la più insanabile delle incomprensioni.
    Ma è okey, l’angst mi piace anche se momentaneamente sono un po’triste e pessimista.
    ‘Chelle la odio.
    I Ledriel da cardiopalma, Evan e il suo marchio mi affascinano, Bright e Rust (tributo a True Detective sul nome?)mi incuriosiscono e non vedo l’ora di vedere gli sviluppi e la gelosia di Evan.
    Tatia esilerante, Matthew incredibile soprattutto in versione bff di Luke, Maria Antonietta è la mia preferita degli Antichi.

    MI FERMO QUI, o il commento nel blog sarà de tre righe.

    Sempre complimenti Toty, sei sempre il migliore.

    Un bacio

    • LuigiT

      LuigiT

      13 marzo 2014 at 19:46

      Ahah, bisognerebbe iniziare una ship war che te dico fermate. Comunque, ciò che dico sempre è che c’è tempo per sviluppare le relazioni…

      VEDIAMO COME VA… Se non fa SOFFRIRE, non ne vale la pena, Citton.

      TE SE AMA <3

      • Federica BellyCapelly Citton

        13 marzo 2014 at 20:19

        Lo so Toty, ma la Gabry mi prende in giro e dice che TANTO SARA’ SEMPRE BEN e vorrei chiedere il divorzio per questo.

        Vi amo amicy.

        • LuigiT

          LuigiT

          13 marzo 2014 at 20:21

          Ahah, ma va la… facciamo che IT’S ALWAYS GONNA BE… è bannato. Ahah

          VOI SIATE FEDELI ALLE VOSTRE SHIPS!

          • Federica BellyCapelly Citton

            13 marzo 2014 at 20:48

            Noi non schettiniamo manco dopo morte, imparerò a convivere col suo handicap, ovvero il suo essere Brose.

            ORA MI AMMAZZA <3

            Ovviamente scherzo, lei è una delle persone con la quale mi confronto in modo pacifico e intelligente, sa quanto la Adoro.

            GABRY TOTY CITTY TRE METRI SOPRA IL CIELO.

          • LuigiT

            LuigiT

            13 marzo 2014 at 20:52

            Ahahahah, mi fai morire!!

        • Gabry

          14 marzo 2014 at 08:54

          C’è dell’angst tra me e la Citty!!! AHAHAHAHAHAHA
          Ormai parliamo solo delle tue coppie e del fatto che continuiamo a shippare cose impossibili XD

          Ti amo anche io pazza scatenata… It’s always gonna be B.C. XD

  16. Claudia

    13 marzo 2014 at 19:45

    WOW. Ho riletto l’episodio due volte, per gustarlo meglio in ogni sua angolatura. Davvero molto bello anche questo, ti ringrazio per avermi fatto rilassare dopo una giornata estremamente stressante 🙂
    Allora, l’uomo falena è un cattivo che adoro, mi terrorizza, ma lo adoro. Molto affascinante, ho giù una paura matta, spero che i tre che moriranno non toccheranno i nostri protagonisti… E la profezia su Rose è stata davvero un colpo al cuore, così come la scena Brose finale. Ancora una volta, questi due hanno le scene più belle della serie, quelle più cariche di pathos, avevo quasi le lacrime agli occhi leggendo. Colonna sonora perfetta, discorso di Rose STRAZIANTE ma adeguato, sono contenta che lei sia il tipo di personaggio che non muore dietro a chiunque, che si fa valere, che cerca di proteggere se stessa. E’ una scelta coraggiosa, che ammiro molto.
    Per il resto, prevedo un momento duro per i Brevan visto l’arrivo di Rust… Inoltre questa storia del marchio mi incuriosisce moltissimo.
    Voglio una scena seria Ledriel, ti prego, togli di mezzo Luke e falli accoppiare allegramente ahahaha.
    Tantissima tensione tra Luke e Rose, sto iniziando ad apprezzare qualche aspetto del personaggio di Luke finalmente.
    Ho un dubbio: ma il grande cattivo della stagione non doveva essere Rasputin? O sarà anche l’uomo falena? Mi aspettavo che continuassi anche qui a sviluppare il primo, sinceramente, ma spero che ci sia un ottimo progetto in porto anche per lui, che mi piace molto!
    Alla prossima!
    Claudia

    • LuigiT

      LuigiT

      13 marzo 2014 at 19:52

      Guarda, per quanto riguarda i Ledriel… sarai accontentata nel prossimo episodio. In abbondanza.

      Il grande cattivo della stagione è Rasputin… e anche qualcun altro, ma non l’uomo Falena. Rivedremo Rasputin nel prossimo episodio! 🙂

  17. Miriana Perrino

    13 marzo 2014 at 20:06

    Episodio che introduce l’uomo falena, mi ha messo un ansia. Senza dubbio, ciò che mi ha colpito maggiormente è il discorso di Rose a Benjamin, un discorso profondo e per certi versi egoistico, perché sì, a volte in certe situazioni bisogna mettere il proprio benessere al di sopra degli altri. Voglio dire dopo tutto ciò che ha passato, non mi stupirei del contrario. Comunque sia è un discorso pieno d’amore, lei lo ama e lo amerà ma deve stare sola. Che strazio. Dire che adoro Rose è troppo poco, la amo, e il discorso finale mi fa capire a pieno il suo carattere, cosa prova, mi sono quasi commossa, lo leggevo come se io fossi lei. Per il resto sono curiosa, cosa comporta l’essere marchiato per Evan? Inoltre Lisandra e Tim vedo aria di inciucio. Ledriel favolosi e aspetto il risvolto HBO tra Matthew e Mary. Al prossimo giovedì 🙂

    • LuigiT

      LuigiT

      13 marzo 2014 at 20:08

      Sono contento che una protagonista femminile sia così amata, è importante per me.

      Ahah, per quanto riguarda Matthew e Mary… non resterai delusa, fidati.

      Un bacione! 🙂

  18. Jona

    13 marzo 2014 at 20:19

    non capisco se l’uomofalena è in grado di ‘possedere’ le persone o se è davvero John. Perlomeno, ora sappiamo che Tim (il cui nome sminuisce Jensen, e di brutto!) non è il cattivo. Nel senso che sospettavo fosse lui l’uomofalena. Che poi, questo falenone non mi sembra proprio un cattivo, non è colpevole delle disgrazie e per ora si è limitato a far da ambasciatore. Ha solo fatto una vittima, accidentalmente peraltro. Non mi sento ancora di inserirlo nella blacklist. C’è da dire che non ci azzecco mai, del resto..
    Un episodio senza BREVAN o con poco di entrambi mi lascia insoddisfatta. Quindi ora sono insoddisfatta. Ne amerei uno incentrato su Evan, anche se senza Bright è un cazzone (lo noto dalla pochezza dei suoi dialoghi, forse anche dovuta al linguaggio volgare).
    Lisandra invece pensavo fosse ‘na strega coi controcazzi e invece ora che è tornata la trovo così ingenua! Mi ricorda un po’ Castiel. La preferisco così.
    Cmq ho letto che a prossima volta si scoperirà di più su Evan, per cui ora mi metto il cuore in pace e aspetto. 🙂

    • LuigiT

      LuigiT

      13 marzo 2014 at 20:23

      Evan avrà un ruolo molto importante in questa stagione, quindi… non devi temere. Posso dirti che la pochezza dei suoi dialoghi è dovuto dal fatto che oltre ad essere giovincello e bad boy…e quindi con un linguaggio tipicamente da stronzone, è anche molto introverso e insicuro.

      Lisandra… diciamo che ancora deve sorprendervi!

      Stay Tuned.

      Grazie mille! 🙂

    • LuigiT

      LuigiT

      13 marzo 2014 at 20:51

      Ho dimenticato di rispondere alla tua domanda, comunque, l’uomo Falena è in grado di illudere nella forma. Quella di John era un’illusione non una possessione.

  19. valentina

    13 marzo 2014 at 20:23

    Tu mi uccidi!
    Maledizione toto!
    Però ti amo lo stesso.

    • LuigiT

      LuigiT

      13 marzo 2014 at 20:25

      Ahah, grazie mille. Vi amo anche io!

  20. Francesca Brizzi

    13 marzo 2014 at 21:01

    L’attesa è stata una tortura ma ne è valsa la pena. Partiamo dalla protagonista, Rose è veramente matura, il discorso finale è stato perfetto. Lei capisce e sa che sarà difficile, che sarà una sofferenza e che sarebbe assurdo dire il contrario, è proprio limpida e pura nella sua dichiarazione senza nascondere i propri sentimenti ma ha capito che l’amar se stessa è molto più importante, ha capito che lasciando andare subito questo amore soffrirà ma uscirà prima da questo dolore. Il personaggio femminile che cercavo da tempo, indipendente, non vittima ma soprattutto che non basa se stessa in base all’amore per qualcun altro. Luke è veramente un bel personaggio, è palese quanto questo rapporto freddo con Rose lo faccia patire e spero che mandi via Michelle non la reggo, nasconde qualcosa e fa troppo la furbetta. Per il momento non mi fa impazzire nemmeno Lisandra, io capisco che ci è già passata e che sa cosa è bene per Rose, però lo fa con poco rispetto nei confronti dei sentimenti di Rose. Ben mi fa una gran tenerezza, il tormento interiore che stà attraversando lo devasta. Io sono prima di tutto Team Rose, apprezzo entrambi i ragazzi, spero di riuscire al più presto a fare una scelta ma per il momento mi piacciono tutti e due e indipendentemente da chi sceglierà Rose, sia Luke che Ben mi stanno trasmettendo tanto. Bright e Leda sono degli amici perfetti sono l’angioletto e il diavoletto sulla spalla di Rose, si compensano, sono stupendi, spero di rivederli presto interagire (come si deveeeeee 😉 ahaha ) con Gabriel ed Evan. Bravo Toto, puntata veramente emozionante.

    • LuigiT

      LuigiT

      13 marzo 2014 at 21:13

      Sono contento che entrambi i personaggi: Benjamin e Luke piacciano così tanto. E’ importante che la scelta sia ardua, rende il tutto più interessante.

      Lisandra non si può biasimare, ma forse sì, è un po’ dura nell’esprimere la sua.

      Grazie mille.

  21. Elisa Conticelli

    13 marzo 2014 at 21:08

    Commento in ritardo XD sorry. Episodio molto molto bello ! Adoro i nuovi e lisandra! Ben e rose saranno la mia rovina ! Che pianti! Shippo già matt e Mary XD bello bello bello

    • LuigiT

      LuigiT

      13 marzo 2014 at 21:14

      Ti ringrazio molto, Elisa!

  22. MilenaD

    13 marzo 2014 at 21:38

    Bellissimooo episodio *_*
    Luigi sei un genio!
    E’ stata bellissima la scena della Scooby Gang,tutti riuniti pronti a lanciarsi in un nuovo mistero.Gabriel e Leda sono troppi belli, lui che sfiora la gamga di lei..non vedo l’ora di assistere alla loro “chiaccherata”
    Matthew è simpaticissimo e sarà molto divertente vedere il suo primo approccio con Mary.Cleopatra GODITI LA VITAA daiii cara non fare la mummia segui Maria Antonietta guarda come si diverte (ps:Mmh sentiremo ancora parlare del Serpente, uno dei più grandi vampiri della storia? non so ma questa cosa mi ha incuriosito)
    Ora Lisandra..avvolte non la sopporto, capisco che vuole aiutare Rose e che è rimasta solo molto scottata (ahahah letteralmente..ansi meglio bruciata)dalla storia amorosa con Alec e vuole proteggere Rose dallo stesso destino (più che dalle fiamme credo anche dal cuore infranto)
    ma…può per favore non ricordare a Rose ogni santo giorno che deve uccidere Benjamine??? Comunque l’amo con Tim( quell’uomo nasconde molte cose..ne sono sicura v.v ) Che carina la scena di Luke che chiede a Rose cosa succede e vuole darle una mano e Rose lo guarda..vorrebbe chiedergli aiuto.. ma l’orgoglio è troppo grande (L’amore, tuttavia, è più forte di qualsiasi orgoglio per Luke)anche se non sono team Roke ho amato questa scena :3
    L’uomo falena mi ha fatto tremare la gambe, la sua profezia mi ha lasciato senza parole..cioè: si sapeva che Benjamin sarà la morte di Rose,tutti non fanno altro che ripeterglielo..ma il fatto che tre ne moriranno..questa cosa mi mette ansia,chi saranno i tre?? qualcosa mi dice purtroppo che alcuni componenti della nostra Gang sono in pericolo.
    Michelle sei una ninfomane ahahahahha apparte gli scherzi..non vedo l’ora di sapere cosa ci nasconde la vampira (ha un bel pò di cose da spiegare)
    Ho amato la scena di Bright che difende Rose, idem la scena Evan e Benjamine.
    Oraaaaaaaa (rullo di tamburiiiii) LA SCENA PIU’ BELLAAAAAAA
    Mettendo da parte il mio cuore infranto per i miei Brose.
    Amo come Rose abbia messo in chiaro i suoi sentimenti a Benjamin ma ho amato di più come ha detto chiaro e tondo che non vuole più sentirsi più così, che si vuole amare,che soffrirà si ma non perchè lei lo ha voluto…Rose è cresciuta molto e mi piace tutto ciò
    “Ti amo da impazzire. Da morire. In ogni singola forma e angolatura. Ti amo. E io mi odio per questo. Mi odio per come mi fai sentire; insicura, mai abbastanza, non troppo carina, non giusta. Odio il fatto che mi fai soffrire e che sembra che tu ne tragga piacere, odio cosa mi hai fatto, odio l’essermi dovuta sentire in quel modo, come se non ci fosse via d’uscita, come se non ci fosse nessuna consolazione a questo mondo, odio con tutta me stessa amarti così tanto perché… TU NON MI MERITI. Tu non meriti questo tipo d’amore perché sei incapace di darlo. Non voglio mai più sentirmi come mi sono sentita. Mai più. Nessuno mi ha mai fatto così male, e io non posso permetterlo più, perché voglio tornare ad amarmi. Probabilmente starò male, probabilmente adesso salendo in camera mia piangerò per tutta la notte, e continuerò a piangere domani e ancora dopodomani, per settimane, per mesi, diavolo forse per anni, ma per me finisce qui. Io non spenderò mai più di mia spontanea volontà un secondo a soffrire per te. Succederà, perché succederà. Ma non sarà perché ti cerco, non sarà perché lo voglio, non sarà perché voglio amarti e basta. Sarà solo perché sarà naturale. E quando finirà, allora sarò davvero libera. Ti voglio fuori dalla mia vita, per sempre.” Comunque voglio che sia chiaro che questa scena l’ho amata perchè tutti,io in primis, dovremmo dire a un certo punto BASTA.BASTA DI SOFFRIRE PER GENTE CHE NON CI MERITA..CHE CI FA SOFFRIRE DOBBIAMO RIPRENDERE LA NOSTRA VITA TRA LE MANI! DOBBIAMO AMARCI!LA NOSTRA FELICITA’ NON PUO’ DIPENDERE DA UNA PERSONA!
    Rose ha avuto il coraggio di fare ciò che dovremmo fare tutti e la stimo per questo.( in realtà la stimo per tutto) TEAM ROSE <3

    Ahahahahaaha bene Luigi sono sicura che ti ho rotto abbastanza :') quindi mi dileguo,anche se ci starei ore e ore a commentare..
    Aspetto con ansia il prossimo episodio,sei un grande! Baci :*

    • LuigiT

      LuigiT

      13 marzo 2014 at 21:45

      Ho amato il tuo commento, mi piace come hai analizzato la scena Brose, davvero complimenti.

      Grazie mille! 🙂

  23. Mika

    13 marzo 2014 at 21:49

    Finalmente è giovedì 🙂 Ironia della sorte, questo pomeriggio alle 3:50, mi arriva una telefonata da parte di un’amica disperata, costretta ad uscire… c’è bisogno di dire che la meschina idea di buttarmi malata mi ha solleticata in maniera non indifferente? Comunque, bando alle ciance e passiamo alle cose importanti! Ciao caro Toto! Come stai? Io bene, anche se i miei sentimenti sono abbastanza scombussolati dopo questo episodio. Ci sono talmente tanti elementi da commentare ed analizzare che ho paura di trasporre in scrittura lo stato patologicamente caotico dei miei pensieri. In quel caso, dimenticherò sicuramente qualcosa, oppure non mi farà capire!
    L’episodio si apre con una Rose comprensibilmente distrutta, modello Bella Swan , con il pigiamone (l’ho immaginato di flanella con annessi calzettoni anti-sesso). Fortunatamente, differentemente che Bella, Rose ha degli amici ed un caratterino molto più risoluto. Ho apprezzato moltissimo l’intrusione “salvataggio” di Leda, che *missing moment* sarà riuscita a strappare la libera uscita a Luke solamente prospettando lui quanto la nostra amata stregnocca potesse essere triste 🙂 Il contrasto Leda/Bright, il loro rapporto in generale, è meraviglioso <3 L'incipit con "sorgi e brilla" mi ha fatta morire! Nella mia testa malata ho immaginato la faccia di Leda sul corpo di Mushu.. il che è un male per la mia salute mentale! Ma soprattutto, LEDA LA CAPA ha creato il soprannome che Ben si porterà dietro tutta la stagione: Stronzjamin! Quando ci vuole ci vuole! Comunque, fatto sta che alla fine non c'è niente che possa tirarti su di morale più che un bell'omicidio! Vero Rose? Quindi la nostra beniamina, si alza si lava e si pulisce, e decide, molto opportunamente, di trascinarsi dietro Bright alla ricerca di una qualche situazione potenzialmente letale! Beh così si fa Rose. Gettarsi a capofitto in un lavoro che ci appassiona, per non pensare a quello che non va, a quello che fa male. E Rose lo fa. Lo fa perchè è caparbia, perchè anche se ha avuto bisigno dei due giorni di fisiologica autocommiserazione post trauma, è una giovane donna forte. Io al posto suo, comunque non avrei escluso a priori l'opzione "dalla via come se non fosse tua" prospettata da Leda, che merita comunque respect! Grazie Toto per aver dato vita a Leda <3
    Altra nota positiva del capitolo. è bello che Ben abbia una vita normale, sua e sganciata da Rose. Parlo di Evan e di Tatia. In particolare la little chat tra i due mi ha fatta impazzire. Gli uomini sono teneri nel loro modo di starsi vicino. Leggermente impacciato, ma dolcissimo. Soprattutto se parliamo di due ragazzini inseparabili che da un momento all'altro si trovano a diventare completamente diversi. Spero di vedere moltissime altre scene di loro, del modo in cui cercheranno di ricreare lo spazio perfetto per la loro amicizia in questa nuova dimensione. Con Evan è ancora più difficile che con Tatia, la quale comunque resta un mezzodemone e dunque sa. Una considerazione va fatta, proprio in merito a Tatia. è, ufficialmente, una pisellomane! Pensa solo a quello. Qualcuno la inviti al prossimo #manzoday, perchè è chiaro che ne abbia bisogno. Dunque shippo Tatia con chiunque possa risolvere questo suo problema XD
    Veniamo ai reali. Da dove cominciare? Quando li avevi annunciati non me li immaginavo proprio così. O meglio, li immaginavo tutti come Cleopatra. Belli e leggermente inquietanti! Invece poi ti arriva Maria Antonietta, che secondo me negli anni 70 ha fatto una gitarella a Woodstock e c'è rimasta sotto! Ma soprattutto, c'è Matty, con la battuta del secolo. "Datele le brioches". Dio ti benedica Toto! Mi sono rotolata sul letto, quasi mi cadeva il portatile! Interessante questa storyline, voglio proprio sapere dove arriveranno, cosa stanno confabulando, e che ruolo abbia Luke in tutto ciò!
    A questo punto andiamo nel bosco. Rose per svagarsi va a cerca di cadaveri con il povero Bright, quando sbuca dal cespuglio il "lupo cattivo". L'immagine mi ha stesa. Quel bacetto. Questo personaggio mi piace. Rust.. fa ridere e SPERO vivamente porti un po' di scompiglio e soprattutto che costringa Evan a darsi una svegliata. Magari cambierò idea, ma per adesso shippo ancora Evan e Bright. Hai costruito la loro storia troppo bene perchè ci si possa disamorare così facilmente di loro. Ma Rust, ci sta comunque bene come personaggio. Tra l'altro i suoi tentativi di flirtare con Bright che invece sta per morire dall'imbarazzo mi hanno fatta sorridere e allo stesso tempo intenerine per il dolce piccolo Brighty <3
    Veniamo al confronto tra Rose ed il fronte unito per l'estirpazione dei demoni: Lisandra/Luke. Come credo di aver già detto, Lis ha ragione ad essere preoccupata e credo che il suo comportamento sia giustificabilissimo, soprattutto alla luce del modo in cui Ben si sta comportando. Luke, forse lui sa che in realtà Ben non è pericoloso, ma è geloso marcio. è evidente. Lo capirebbe anche Brighty, quindi è evidente! Questi due insieme (Lisandra e Luke) sono una buona squadra. Ho adorato il battibecco tra Luke e Rose. L'ho riletto 1000 volte. Lui ha ragione, lei ha ragione.. hanno ragione entrambi, perchè io credo che anche la signorinella lì sia un tantinello gelosina di Chelle (CHE IO DETESTO, ma proprio come me la dovevi chiamà???)! Mi piace il fatto che lui vedendolain difficolà in corridoio abbia provato a chiederle cosa non andasse. E ho adorato il modo in cui Matty abbai subito scoperto la cotta di Luke <3 Il mio cuore di shipper era felice <3
    Devo dire che mi aspettavo più azione tra Matty e Mary.. ma immagino che dovrò aspettare il prossimo capitolo.. sono talmente curiosa, per come ne hai parlato. Da una parte, però, apprezzo molto che lui sia stato inserito in modo tale da farcelo conoscere prima un po' da solo e non in funzione di lei. Come sempre non ne sbagli una!
    Prima di passare a commentare l'azione voglio fare un paio di commenti random: 1) Ania sparita? (non che mi lamenti eh, ma non vorrei vedermela sbucare all'improvviso, quando meno me lo aspetto!)
    2) Evan marchiato? Voglio sapere! Dove? Quando? Perchè? E perchè Luke lo ha nascosto a Matt. Voglio sapere. Ora.
    3) Mi ha fatto troppo sorridere Leda che si annoia. Ed ho adorato il loro unirsi tutti intorno al tavolo. Il ritorno della scoobygang. <3 Comunque, sei annoiato? No problem.. metti in pericolo la tua vita dando la caccia a qualche creatura pericolosa! Viva i drogati di adrenalina.
    Adesso. Mi sono rimaste tre questioni da affrontare: (Questo commento è troppo lungo, dovrai dimostrarmi di averlo letto tutto scrivendo carota nella risposta XD!!!!) 1) Leda e Gabriel; 2) L'uomo falena e la sua profezia inquietante; 3) La straziante scena tra Rose e Ben che, nonostante il mio cuore Roke, mi ha quasi fatto mette a piange.
    Andiamo con ordine.
    Leda e Gabriel sono la coppia del mio cuore. Lei fa la smorfiosetta, ma secondo me se la fa anche un po' sotto ad affrontare Gabriel da sola. Diventerebbe tutto molto più reale. Comunque c'è una chimica pazzesca. I due stanno per esplodere e lui sta anche mostrando un lato meno sfrontato del solito, quasi dolce. Belli belli belli. Soprattutto da apprezzare l'eleganza con la quale Gabriel ha cacciato Bright! EPIC WIN! Adesso, oramai è chiaro che io adori Luke, ma davvero deve fare il cockblocker??? Avrei voluto ucciderlo, o peggio, rompergli il fanalino della macchina! Non vedo l'ora di leggere di loro nel prossimo capitolo, per vedere se almeno un bacetto, piccolo, pure per sbaglio, ci scappa. Ci stai tenendo a stecchetto, eh? Il modo in cui si guardano.. è che tu riesci proprio a farmelo vedere.. non so' spiegartelo. Mi emozionano profondamente, davvero mi viene il mal di pancia, quello bello, hai capito?
    L'uomo falena: i miei traumi infantili, diversamente dai tuoi, sono più che altro legati ai pagliacci mangia bambini. Ma questa creatura, con quegli occhi e quella voce, che quando è in incognito sfoggia un solcissimo viso d'angelo, è spaventosa. Pensavamo fosse la causa dei problemi (parlo di me al plurale scusa le manie di grandezza), invece è in qualche modo l'effetto. Una sorta di compiaciuto messaggero di disgrazie! Ne moriranno tre.. quali tre? Chi? Toto non fare scherzi, eh? Me lo sento che mi farai soffrire! E poi toccherà a Rose.. ma io non ci credo, non può morire…lei è una tosta.. è una che sopravvive e si salva da sola. Già, perchè se qualcuno anche l'aiutasse dipenderebbe solo dalla forza di lei che da sempre più di quanto riceve. è questa la bellezza del personaggio di Rose.. è forte e indomita e coraggiosa e giusta e buona! Va lì da sola ed ha paura, perchè è umana, ma non si tira mai indietro!
    E poi arriva Ben. L'eroe con l'armatura e la "salva"? no le è solo accanto. La spalleggia, la aiuta ma non si sostituisce a lei nella sua battaglia. Lui la ama. è evidente. E qui veniamo all'ultimo punto, poi smetto di tediarti. Ben e Rose. Io sono Roke, lo sono ancora e lo sarò sempre credo. Ma quelle parole, quella dichiarazione d'amore così coraggiosa nel suo essere "patetica" come dice lei stessa, mi ha fatto tremare le gambe. Quello che c'è tra loro è reale, e vero.
    Credo che Rose sia attratta da Luke, perchè lui è bello e lei ha comunque diciassette anni, ma questo non la smuove, non per ora, non smuove i suoi sentimenti. E questo è bello perchè da molto più valore sia alla storia tra Ben e Rose, che a qualsiasi cosa accadrà tra Rose e Luke.
    GIOVEDì è TROPPO LONTANO!
    Adesso ti saluto … scusami se ti ho ammorbato così tanto… grazie mille per l'episodio come sempre.
    Apresto, Mika.
    PS. Dimentico sempre di dirtelo: hai una bellissima voce!

    • LuigiT

      LuigiT

      13 marzo 2014 at 22:21

      Che meraviglioso commento! Sei molto simpatica, mi hai fatto morire in certi punti. Amo queste analisi BELLE CORPOSE. Complimenti!

      Grazie per il commento e per i complimenti sulla voce, apprezzo molto! 🙂

  24. mery

    13 marzo 2014 at 22:43

    Bellissimo episodio come sempre,bella la parte in cui rose dice a benjamin quello che prova, questo episodio aveva un tono horror che mi è piaciuto molto,mi piacciono molto i nuovi personaggi

    • LuigiT

      LuigiT

      13 marzo 2014 at 22:56

      Contento che tu abbia apprezzato, grazie mille mery! 🙂

  25. Dru

    14 marzo 2014 at 00:12

    Caro Luigi, tu non lo sai ma io ogni giovedì pomeriggio rischio il licenziamento! Perchè ogni momento in cui il mio capo non guarda, sono lì con il cellulare in mano a leggere Spellbook! Cosa mi fai fare! Ma tornando all’episodio: puntata coinvolgente, grazie a te ho scoperto la leggenda dell’uomo falena e mi piace che la sua presenza sia un po’ ambigua: non è ne cattivo ne buono, sta nel mezzo.. è un po’ come dire: “ambasciator non porta pena”. Lisandra e Tim mi piacciono come dinamica (ma in realtà è che mi piace ogni dinamica in cui c’è Jensen Ackles). ROse e Benjamin devo ammettere che mi hanno fatto un po’ sospirare, ma ormai la tua recensitrice di fiducia mi ha convertita al ROKE-esimo e io non vedo l’ora che sbadabim e sbadabam alla faccia di Ben e ‘Chella cretina di ‘Chelle. Leda e Gabriel.. va be.. devo dirlo? Basta con questo slow burn! Tra un po’ se continuano a trattenersi così s’arrostiscono con tanto di pelle croccante!

    Infine l’unica nota negativa dell’episodio: LE MARCHETTE AI PRODOTTI APPLE!
    scusa Luigi ma non ce la faccio, sarà perchè personalmente vedo la Apple come uno degli emblemi del male della nostra generazione, ma visto che ti stimo molto, credo che tu abbia davvero talento e la capacità di accettare una umile e insignificante critica, mi è sembrato giusto dirtelo.

    Detto tutto mi manca solo di aggiungere: voglio il prossimo episodiooooo!!!! 😀 ciaooooooo

    • LuigiT

      LuigiT

      14 marzo 2014 at 14:58

      Ahah, mi spiace, io AMO la Apple… non è una marketta, non mi pagano. Ahah

      Grazie mille del commento, cara! 🙂

  26. giusy

    14 marzo 2014 at 00:17

    Il discorso finale di Rose è una perla rara! Bellissimo!
    Questo episodio è stato fantastico! La scooby gang riunita quasi per caso,Gabriel e Leda.. Luke,che non riesce a fare qualcosa di realmente sbagliato.
    Benjamin mi sta strappando il cuore. Stanno entrambi male e gli avvertimenti di morte (3 personaggi..TU VUOI DAVVERO UCCIDERE 3 PERSONAGGI?), di certo non aiutano alla causa..
    Credo di esserr definitivamente Brose. Si, ho deciso. Luke può essere un fratello,un amico,qualcuno a cuo Rose può affidarsi incondizionatamente,ma non sarà il suo grande amore..
    Parlando di grandi amori..Evan. La storia del marchio mi mette ansia, e non poca. Aiuto!
    Merita di avere il tempo per mettere a posto le cose con Bright, prima che la prossima catastrofe si abbatta su di noi!
    E parlando di catastrofi, perché mi viene in mente Michelle? XD
    Non c’è nulla da fare: non mi piace e non mi fido di lei. Così come non mi fido completamente di Matthew,eh, ma con lui credo sia una cosa passeggera…

    Non vedo l’ora che sia di nuovo giovedì!!!!!
    Grandioso Toto, grandioso!

    • LuigiT

      LuigiT

      14 marzo 2014 at 15:00

      Sono contento che tu mi abbia chiesto dei 3 personaggi.

      Sarà una stagione sanguinosa, posso dire questo.

      GRAZIE MILLE del commento!

  27. Veronica

    14 marzo 2014 at 00:26

    Nuovo episodio, nuovo commento (e mai una gioia).

    Tim & Morrison.
    Ma una bella storia per lo sceriffo Morrison…? 😉 Io propongo Morrison e Tiff!
    Tim, invece, è sempre più sospetto!
    “Tim è assurdo, sembra fuori dal mondo, Morrison non è esattamente convinto dei suoi metodi.”
    Qui hanno ricordato molto McConaughey e quell’altro in True Detective! Tim è ovviamente Mattew.

    Lisandra.
    “Bright: quando è successo?
    Rose: il giorno in cui Alec è morto.”
    So che non può essere così ma…per un attimo ho avuto un flash in cui saltava fuori che Lisandra altri non sia che Alec sotto mentite spoglie! (No.)
    A volte spero in un colpo di scena alla Tvd, dove i morti non sono mai realmente morti, e quindi in un ritorno a sorpresa temporaneo di Alec, giusto il tempo necessario per chiarire con Lisandra *.* (e chissà che non succeda…)

    Rose e Benjie.
    -Comecosaquandoperchè è arrivato nel capannone della falena mentre Rose stava amabilmente conversando con essa?! La seguiva! (?)
    -A un certo punto, durante la confessione di Rose, e precisamente al “In ogni singola forma e angolatura.” m’è partito un viaggio e mi aspettavo seriamente di leggere nella riga dopo “in tutti i modi e in tutti i laghi”. E comunque la canzone era proprio stupenda. Anche senza le parole di Rose, Birdie e Let her go in sottofondo erano struggenti e fangirlizzavo sperando che Ben la zittisse con un bacio (questo sconosciuto! A quando l’agognato bacio tra questi due poveretti??). Quando poi è partita con gli “Odio…” c’era l’eco di “Le dieci cose che odio di te” e ho sperato davvero in un lieto fine di puntata :'(
    BENJAMIN, cosa sei, deficiente? Quanto costava fermarla? Un “anche io ti amo”, uno “scusami ma non possiamo stare insieme”, un “mi dispiace tanto, ma…” aaaah mi fa venire voglia di picchiarlo. :@

    Luke. (e la morta francese)
    Alla frase “‘Chelle è proprio lì, sul letto, lo sta aspettando provocante in lingerie.” m’è scappato un “povero Luke!”. Questa non mi diceva niente da viva e non mi convince da vampira, sciapa e noiosetta, ma anche un po’ supponente e arrogante (con Rose, almeno), proprio non si rimedia.
    Fa anche un po’ pena, torni dopo secoli e il tuo amore epico non fa altro che pensare all’ultima arrivata che gli ha fatto girare la testa.
    Prima di aggiungere ulteriori considerazioni su di lei aspetto che salti fuori un suo qualche asso nella manica o almeno un motivo che ne giustifichi il ritorno, al momento è proprio un cavolo a merenda.

    Reali.
    Questi reali sono esilaranti, brioche di Maria Antonietta inclusa ahah.
    E che coup de théâtre il fatto che Serpente non fosse in realtà un serpente! Però, a questo punto, piuttosto che Serpente, Aspide (mi) suonava meglio come nome da vampiro antico 🙂
    Mi dispiace solo che non hai rivelato l’identità dei due Reali uomini, ero curiosa di sapere a quali famosi personaggi storici corrispondessero.

    Mary.
    Mary puzza di strega! Questa storia dell’odore forte come e più di quello di Rose fa pensare a questo…

    Falena.
    John è la falena/la falena è John?! ma….??e poi quando è falena ha un altro nome e questo nome è … Roland? Seriously? Ahahah!
    Come è possibile che, trasformato, riesca a usare il telefono?! Boh, sta cosa mi sconvolge.
    “Rose pensa, pensa all’unica soluzione.” Qui ho creduto davvero che avrebbe tirato fuori il telefono e si mettesse a registrare.
    Poi, in realtà, mi immaginavo la voce fosse qualcosa di più simile a un sibilo, a un bisbiglio o comunque un po’ afona e invece Meredith definendola “vocione” mi ha smontato.
    Certo che leggere di questa creatura (che ora che ci penso ricorda anche un po’ “il grande animale” de L’incantesimo del lago) a una certa ora mette parecchia inquietudine, ho dovuto tirare le tende per non sentirmi più costantemente osservata!

    Momento OMG.
    “Una serie di donne e uomini completamente nudi entrano nella stanza avvicinandosi ai tre vampiri.” ahahahah. (wtf?!) ah, ok, erano solo il pasto.

    Il disagio.
    “Devo andare.”
    “A comprare un’altra tuta?”
    Io mi sarei seppellita.

    Random thoughts.
    – Stupendo il candelabro con ballerina nella sala da pranzo del castello DeLuc!

    – p.s. Hai mai pensato di ambientare uno dei tuoi “telefilm su carta” in Italia? Sarebbe una bella sfida…faccio veramente fatica a immaginare certi dialoghi (tuoi e delle serie tv americane in generale) in bocca a personaggi italiani, siano essi umani o sovrannaturali.

    Al prossimo episodio 😉
    V.

    • LuigiT

      LuigiT

      15 marzo 2014 at 16:54

      Ti dirò, Morrison si avvicinerà a qualcuno. LOL Ci vuole un po’ di pazienza.

      E’ curiosa la cosa del telefilm in Italia… preferisco l’ambientazione USA…. ma chissà.

      Grazie mille!

      • Veronica

        15 marzo 2014 at 18:44

        (Spero non sarà Meredith il suo interesse!)
        ok, pazienterò 😉

  28. Anna Maria

    14 marzo 2014 at 00:36

    Ho ancora i brividi per la scena finale. TEAM ROSE. DEFINITELY. E su questo non si discute.
    Episodio superlativo.
    Ho amato il fatto che Evan e Ben abbiano trovato il modo di far coesistere la loro natura e tornare ad essere quello che sono sempre stati: amici come fratelli. #BestMaleBromance (seppure mi stia piacendo molto anche l’amicizia tra Matthew e Luke.)
    Bright. Ma non è che tipo si scoprirà che Bright è l’angelo custode di Rose? ** tipo Leo in Charmed? Sarebbe bello. In fondo, è sempre lì per la sua piccola Rose.
    Leda: la migliore amica che tutti vorremmo. Non è una CAGNA. ** tanto amore. Ma la tensione tra lei e Gabriel, oddio, mi uccide.
    Lisandra e Tim. Due brevi incontri e già li shippo abbbestia.
    HO AMATO MA AMATO VERAMENTE A LIVELLI PAZZESCHI il modo in cui hai inserito la figura della falena nella storia. John? Non l’avrei mai detto 😀 SEI UN GENIO! Ma quindi, la falena è solo un messaggero? Ma una sorta di Medusa? Cioè se la guardi troppo negli occhi muori accecato? Um.. MI PIACE questa roba sisisisi!
    Matthew e Mary.(ma io non ce la faccio, te lo devo chiedere … NON E’ UN CASO CHE SI CHIAMINO MATTHEW E MARY VERO? E’ un omaggio a Downton vero? haha) Ok, devo ammetterlo .. Matthew sta ufficialmente diventando uno dei miei personaggi preferiti. Mi piace il modo in cui affronta le situazioni, mi piace che sia così sempre pungente ma ironico .. POI LE BATTUTE AL BANCHETTO REALE IN CASA DELUC? HAHAHAHAHAHAHAHAHAH soprattutto amo il fatto che Luke abbia un VERO amico con cui relazionarsi. Voglio dire, Lisandra è più che un’amica, è una sorta di mentore. Per il resto ‘sto poverello deve patire le pene d’amore solo, soletto.
    “L’amore, tuttavia, è più forte di qualsiasi orgoglio per Luke.”
    Il mio cuoricino ROKE qui ha fatto CRACK, #justsayin’.
    Però non so le scene Brose, mi emozionano. Non quanto quelle Roke, certo .. però mi toccano, mi vien voglia di urlare a Ben “Ma cosa fai, testa di cazzo. Prendila e baciala, ma giusto un pò poi lascia che sia del suo Luke!” insomma sto impazzendo! hahahahah

    Ora arriviamo a loro, la mia OTP in #Spellbook: BRIGHT E EVAN.
    Soffro. Soffro da morire. Perchè? Voglio capire perchè Evan è così testa di cazzo? Ci mancava solo Rust, nome perfetto per cagnolino. (sì non lo reggo! u.u)Spero solo che apra in fretta gli occhi Evan, che sia geloso e riconquisti con quel biondo dal bel culetto!

    In conclusione, TOTO SEI STATO SUPERLATIVO come al solito. Un episodio che mi ha tenuta con il fiato sospeso tutto il tempo, mi ha fatto emozionare (LA MIA ROSE, AMORE MIO), mi ha fatto venir voglia di tirare capocciate a qualcuno (CHELLE E RUST, #sorrynotsorry) e soprattutto ……… MA QUANDO ARRIVA ORA GIOVEDI??????????

    • LuigiT

      LuigiT

      15 marzo 2014 at 16:55

      Mi è piaciuto molto approfondire il rapporto tra Evan e Benjamin, continuerà ad accadere sicuramente, ci saranno altre scene tra loro.

      Comunque, lo sviluppo di Evan sarà davvero importante in questa stagione.

      Grazie mille!

  29. Claudia C.

    14 marzo 2014 at 02:01

    Caro Luigi,
    io non posso far altro che ringraziarti per aver donato al mondo Spellbook. Lo amo <3
    Commenti al volo:
    – "allora, qual è il piano?" diventerà il tormentone della stagione. Riesci sempre a calibrare momenti seri e divertenti, mitico!
    – "L’amore, tuttavia, è più forte di qualsiasi orgoglio per Luke". Il mio cuore piange lacrime al caramello, ma da brava shipper depressa c'ho fatto l'abitudine ed aspetto con pazienza la coppia Rose-Luke.
    – Tim. Tim, Tim, Tim. Chi sei? Un qualche tipo di veggente/mentalista? Non vedo l'ora di saperne di più. E di vederti baciare Lisandra.
    – Evan ed il marchio: anche lui un qualche tipo di principe?
    – Leda e Gabriel. Loro mi ricordano un po' Caroline e Klaus, che si vogliono ma non si acchiappano (ma quando si acchiappano allora parte il wild sex).
    – la falena e la profezia: non farmi preoccupare, Luigi! E prometti che quel mostro orripilante non tornerà più.
    – La scena finale: più che sul contenuto del testo (che, nemmeno a dirlo, mi ha emozionato tantissimo)di cui sono state dette tantissime cose, mi voglio soffermare su di te. Cioè, io non so che darei per vederti scrivere questi passi così strazianti. Ti commuovi mentre li scrivi? Da dove trai spunto per scriverli? Vicende personali? Non che voglia farmi gli affari tuoi, è solo che trovo straordinario il potere della parola. Tu, come tutti gli scrittori in generale, regalate emozioni e credo che per poterlo fare dobbiate essere d'animo profondo.
    What else? Credo che il commento sia già abbastanza lungo così, quindi concludo.
    Ancora tantissimi complimenti, a giovedì prossimo!

    • LuigiT

      LuigiT

      15 marzo 2014 at 16:58

      Chissà, forse la falena prima o poi tornerà. Ahah

      Grazie mille, cara.

  30. FrancescaM

    14 marzo 2014 at 03:23

    Forse é perché sono quasi le tre e dieci del mattino,forse perché mi stupisco più difficilmente,forse perché,non so- ma questo episodio per me non é stato favoloso!Stupendo!OMG!Meraviglioso! come tutti hanno scritto.Non per essere cattiva(infatti non lo sono) ma avevo aspettative più alte dopo il”boom!” della scorsa puntata,puntata davvero meravigliosa,secondo me,ma come ogni telefilm che si rispetti(credo?!) capita avere una puntata (alcuni anche PIÙ puntate)”da sonnifero proprio” e,ahimé,questa per me lo é stata abbastanza.Nonostante questo ti volevo dire comunque che per me sei un grande,sai scrivere benissimo e che hai ” los cojones”(o come cavolo si scrive) perché hai avuto il coraggio di pubblicare questo telefilm nonostante potessi ricevere critiche (E PURE AMARE!).*Slap slap Toto!*Ti meriti un applauso.Tornando a noi,piu che parlare dei cosa,vorrei soffermarmi sui chi,vorrei dirti come la penso sui personaggi e su come stanno agendo,e allora…LET’S GO!
    1)ROSE: Basta!Basta!Basta!E basta! Basta questo “e tutto il mondo gira intorno a te”,basta con questo Rose-centrismo che mi ha distrutto il cervello e mi ha trasformato nell’ “allagra,gioiosa e sempre sorridente Bella Swan!”(e con questo ho detto tutto!).Si,Rose mi deprime.Lo so,é la protagonista quindi cosa sarebbe il mondo senza la nostra eroina?! Per me sicuramente migliore!Di Joey Potter ne basta una e ne avanza pure,con i suoi”Dawson di qua,Dawson di là,Dawson non mi ama,bla bla bla” che ricordano tanto i”Benjamin di qua,Benjamin di là,Benjamin non mi ama,bla bla bla”.Ok,ora ammetto di essere stata un po’cattivella ma lei nn mi sta piacendo proprio.Cazzo,ha 17 anni!A volte lo dimentico,sembra ne abbia 80!Chissà,magari ha la stessa sindrome di Benjamin Button(cazzo,sto nome é sempre presente oh),nasce vecchia e poi ringiovanisce nel tempo…(si spera).Ok,ci sta,la morte dei genitori,l’essere catapultata in un mondo nuovo e sconosciuto,l’amor prohebido(si mi piace lo spagnolo, si era capito?!anche se nn so se si scrive così ma sinceramente mi scoccio di andare a vedere nel “magnifico e funzionante-.-” google traduttore)…tutto quello che vuoi tu ma,non dico tanto, almeno un sorriso una volta ogni tanto,no eh?!Anche Harry Potter ogni morte di papa ne ha fatto uno (o no?!Aspetta mi sta sorgendo un dubbio). D’altronde per farle passare le sue pippe mentali,le sue coninue,infinite preoccupazioni,il dolore che prova per il “povero” Ben-10(lo chiamo cosí) c’é un unica soluzione ed é:
    2)Luke: si,signore e signori,é il bel tenebroso Luke! La Bella addormentata si trasforma dalla “da suicidio proprio” Jenna Hamilton alla simpatica e sarcastica Robin Sctherbasky(non esageriamo ja,lei é irraggiungibile).Luke la stuzzica,la rende viva e meno petulante del solito;il “loro”(meglio dire suo,da parte di lui) odio-amore é meraviglioso.Se solo si togliesse dalla testa “Dawson”,sarebbe…diciamo solo meglio,và.Si,sono team Luke,toda la vida!
    Buon sangue non mente,anche se non é proprio lo stesso ma é come se lo fosse.Chi puó essere così meraviglioso quanto Luke o ancora di più se non la sua-passatemi la citazione- LITTLE SISTAH
    3)Leda?!:Wow,wow,wow,wow!Lei é meravigliosa!!! Le hai attribuito un carattere davvero e qui posso dirlo,OMG. alla mia piccola Holland-Lydia! Non puoi però ridurmi il cuore in briciole in questo modo…Perché solo così poche scene per lei?Perché?! Ok dopo questa tragedia greca voglio dirti in pon pon-ese “Forza Leda!Forza Ledriel! Di lei e Gabriel nn aggiungo altro.
    4)Bright:Adoro e dico ADORO Bright.Spero che ceda alle lusinghe di quel lupacchiotto bisognoso di…ehm,affetto,solo per vedere la faccia *what a fuck?!*di Evan!amo anche lui ma,caro mio,chi dorme non piglia pesci!(letteralmente ahahah)
    5)Uccidete ‘Chelle e Lisandra,please! Mi stanno sulle palle da un po’!Anzi,meglio che bruci solo Chelle,và,ma solo per quel figo di Tim e per la futura coppia che i due potrebbero diventare.A proposito di
    6)Tim: affascinante é dir poco.Misterioso come non mai,il bel biondo dagli occhi chiari mi ha conquistato dal primo istante,Chissà mai che cosa nasconderà.Spero solo di non scoprirlo al final season di spellbook 3,please!
    Altri 2 personaggi e poi concludo la Divina Commedia,promesso!
    7)Mattew e Mary: Mattew,ah,Mattew…Rose dovrebbe prendere esempio da lui,mi sa!Spiritoso,coinvolgente,simpatico,sarcastico,veramente fantastico!Gli scambi di battute con Cleo sono stati a dir poco meravigliosi! Grande Toto,davvero Grande! E la piccola e indifesa Mary non é poi così santarellina come vuole far credere,eh…Me ne aspetto delle belle tra loro,già mi piacciono!

    Basta,la Divina Commedia é finita,supera tutto il rotolo di carta igienica,quindi meglio smettere qui.A parte tutto mi piacciono tutti i tuoi personaggi(più o meno a quanto hai capito) e mi piace molto spellbook.Spero che la prossima puntata nn mi deluda

    • FrancescaM

      14 marzo 2014 at 03:27

      Questo maledetto coso ha dimenticato Kisses-F

      • LuigiT

        LuigiT

        15 marzo 2014 at 17:01

        Tranquilla!

    • LuigiT

      LuigiT

      15 marzo 2014 at 17:00

      Ciao. Mi spiace che ti sia piaciuto di meno… Era sicuramente un episodio di assestamento dopo il boom della premiere. Il prossimo è davvero adrenalinico, quindi… penso che ti piacerà.

      • FrancescaM

        16 marzo 2014 at 11:21

      • FrancescaM

        16 marzo 2014 at 14:52

        Ne sono sicura 🙂 Grande Toto!

  31. Elisa Lencioni

    14 marzo 2014 at 10:00

    Ho passato il giovedì pomeriggio infamando l’università perché avrei potuto leggere Spellbook solo stamattina. FINALMENTE L’HO LETTO.
    E’ stato un episodio che mi è piaciuto tanto e prevedo che ce ne saranno altri ancora più belli.
    Il discorso finale che fa Rose è MERAVIGLIOSO. Mi ha fatto quasi piangere e la canzone di sottofondo era perfetta. Mi ha colpita veramente molto e lei mi piace così tanto come personaggio. Prevedo che, da Brose, soffrirò tantissimo.
    L’UOMO FALENA. Quell’immagine che hai messo mi ha terrorizzata. Io sono una fifona. E’ stata una storia molto interessante, davvero.
    Leda e Gabriel, OH MIO DIO LEDA E GABRIEL. Lui che sfiora apposta la gamba di lei con la sua. Bravo, Gabriel, bravo. <3 Siccome mi ricordo perfettamente la loro parte nella sinossi della 2×03 non vedo l'ora che si riparlino. Finalmente chiariranno. Luke ha interrotto proprio sul più bello in questo episodio. NON SI FA.
    Luke mi è piaciuto moltissimo, su di lui prevale l'amore. Come ho già detto nell'episodio scorso, questa cosa mi scioglie.
    Lisandra e Tim ormai sono OTP e lui mi sta simpaticissimo. Il marchio di Evan mi incuriosisce molto.
    PETER, abbiamo rivisto Peter. Che bello! Che bello! Ero tutta un fangirling quando è comparsa la sua gif. "Tatia: tuo fratello è ancora vergine?" <- Pahahahahah. Mi ricordo bene anche la loro parte nella sinossi del prossimo episodio quindi devo assolutamente dire una cosa: GIOVEDI' 20 MARZO, COSA DIAVOLO ASPETTI AD ARRIVARE? Sono in questi momenti che vorrei una macchina del tempo.
    La scena fra Evan e Benjamin ci voleva, trovo che la loro amicizia sia veramente bella. Ed Evan con lui riesce a parlare apertamente di Bright. Io adoro le bromance.
    Maria Antonietta e la menzione al twerking <- AHAHAHAH. Spero che ci siano altri momenti come questo perché sono veramente divertenti.
    Leda è stata spettacolare come sempre. E la sua faccia nei corridoi prima del suo "ok" a Gabriel diceva TUTTO. Adoro questo lato di lei.
    Carinissima la scena della Scooby Gang al tavolo. "Allora, qual'è il piano?" <- MA CHE CARINI.
    Conterò le ore al prossimo episodio, che secondo me sarà spettacolare.
    Ah già, 'Chelle diventa sempre più odiosa. Lo dico col cuore proprio. <3
    Vorrei scriverti di più ma purtroppo sono di fretta.
    Come sempre, complimenti.
    A giovedì prossimo.

    • LuigiT

      LuigiT

      15 marzo 2014 at 17:01

      Sono contento che ti sia piaciuto così tanto. Grazie davvero!

  32. roberta

    14 marzo 2014 at 11:10

    “Rose: ti ho amato. Ti amo. In modo ridicolo, sconveniente, imbarazzante, vero. Da brivido per quel messaggio o quella chiamata… per quello sguardo o quella parola in una determinata frase. Amo ogni singola cosa di te, amo il fatto che sei introverso, chiuso, che è difficile capire quello che pensi e quello che vuoi, amo il fatto che sei coraggioso e che sei sempre lì a proteggermi quando meno me l’aspetto. Mi sento ridicola, una ragazzina alla prima cotta, mi sento… sbagliata in tutto, mi sento impacciata. Penso che l’amore sia questo. Ti amo. Ti amo da impazzire. Da morire. In ogni singola forma e angolatura. Ti amo. E io mi odio per questo. Mi odio per come mi fai sentire; insicura, mai abbastanza, non troppo carina, non giusta. Odio il fatto che mi fai soffrire e che sembra che tu ne tragga piacere, odio cosa mi hai fatto, odio l’essermi dovuta sentire in quel modo, come se non ci fosse via d’uscita, come se non ci fosse nessuna consolazione a questo mondo, odio con tutta me stessa amarti così tanto perché… TU NON MI MERITI. Tu non meriti questo tipo d’amore perché sei incapace di darlo. Non voglio mai più sentirmi come mi sono sentita. Mai più. Nessuno mi ha mai fatto così male, e io non posso permetterlo più, perché voglio tornare ad amarmi. Probabilmente starò male, probabilmente adesso salendo in camera mia piangerò per tutta la notte, e continuerò a piangere domani e ancora dopodomani, per settimane, per mesi, diavolo forse per anni, ma per me finisce qui. Io non spenderò mai più di mia spontanea volontà un secondo a soffrire per te. Succederà, perché succederà. Ma non sarà perché ti cerco, non sarà perché lo voglio, non sarà perché voglio amarti e basta. Sarà solo perché sarà naturale. E quando finirà, allora sarò davvero libera. Ti voglio fuori dalla mia vita, per sempre.
    Benjamin ha gli occhi lucidi, il cuore gli batte così forte che potrebbe semplicemente esplodergli. Non ha mai provato così tanta difficoltà a controllare la trasformazione.
    Rose: buona notte, Benjamin”
    io continuo a piangere……
    GRANDE LUIGI!!!!

    • LuigiT

      LuigiT

      15 marzo 2014 at 17:20

      Grazie mille, Roberta, apprezzo molto. <3

  33. Erika

    14 marzo 2014 at 16:06

    Appena ho letto “fine episodio” ho pensato “è impossibile!!! Ancora, ancora a” ahaha proprio un bellissimo episodio! A dire il vero l’ho preferito all’altro 😀 E finalmente rose ha uscito fuori i c***oni con Ben!! La storia di evan mi intriga molto! E vorrei leggere più scene tra leda e gabriel *-* li adoro! Comunque Toto come sempre complimenti

    • LuigiT

      LuigiT

      15 marzo 2014 at 17:21

      Nel prossimo episodio ci saranno molte più scene tra Leda e Gabriel.

      Grazie mille, Erika!

  34. AsiaVadalà

    14 marzo 2014 at 19:48

    Buonasera!
    Episodio leggermente sottotono rispetto a quello della settimana scorsa almeno per quando mi riguarda. Non che non mi sia piaciuto, ma rispetto alla 2×01 era leggermente più “lento”, almeno per i miei gusti. Questa comunque è l’unica critica che ho da fare (in realtà credo che sia l’unica che abbia mai espresso nei confronti di un episodio di Spellbook).
    Uno dei miei momenti preferiti dell’episodio è stata la scena in cui sono presenti tutti i vampiri reali, soprattutto per la presenza di Matthew. Lo adoro! Mi incuriosisce molto. Se ne frega altamente di tutto e di tutti, sa di essere superiore rispetto ad alcune persone e non ha paura di mostrarlo e allo stesso tempo riesce comunque a strappare un sorriso a Luke. Da Roke convinta, mi sento un una brutta persona dicendoti che… un po’ li shippo. Io ormai vedo ship ovunque e sinceramente Luke e Matt mi entusiasmano, vorrei vedere più scene di loro due insieme. Veramente lo shippo anche un po’ con Evan (ok adesso mi sento una persona orribile).
    Nella mia mente c’è una gigantesca mappa con tutte le ship vere o presunte che ci sono nella storia, ma anche con quelle che sono solo nella mia testa ahahah
    Sono molto curiosa di saperne di più su Evan.
    Non vedo l’ora di vedere sviluppi sul fronte Ledriel.
    Mi è piaciuto molto il discorso finale di Rose, era difficile non commuoversi leggendo le sue parole. Lei amerà sempre Ben secondo me anche se vorrei sbagliarmi. Rivolgergli quelle parole è stato un segno evidente dei sentimenti che lei prova e proverà sempre nei confronti del demone, ma adesso è arrivato il tempo di pensare a se stessa. E sono contenta di ciò.
    Alla prossima!
    Voto: 6 e mezzo.

    • LuigiT

      LuigiT

      15 marzo 2014 at 17:22

      Beh sì, è stato un episodio più lento, di assestamento, ma il prossimo sarà molto adrenalinico. 😉

      Grazie mille!

  35. terry

    14 marzo 2014 at 21:16

    ciao luigi, complimenti per la puntata, stupenda, soprattutto il tema dell’uomo falena che hai affrontato in questa puntata e che mi è sempre piaciuto e che da quel tocco di mistero all’intero ep
    mi erano mancati i dialoghi tra benjamin ed evan quei due dovrebbero parlare più spesso xD e poi chissà che storia attende evan con quel ” marchiato” non vedo l’ora di leggere il prossimo episodio…
    ovviamente la parte più struggente è il finale molto toccante, quei due devono stare insieme per me, ma voglio anche un percorso per loro quindi pazienterò 🙂
    alla prossima!!!

  36. LuigiT

    LuigiT

    15 marzo 2014 at 17:23

    Grazie mille, terry, contentissimo che ti sia piaciuta!

    Vedrai, non sarai delusa!

  37. Roberta Ro

    16 marzo 2014 at 11:14

    Ciao voglio subito dirti perchè mi piace Rose.Lei ha quello che mi piace in un personaggio femminile.Una ragazza che non subisce gli eventi che non resta a guardare quello che succede intorno a lei ma ne è protagonista.Per questo motivo non ho potuto non apprezzare la dichiarazione di Rose a Ben che è stato il mio momento preferito dell’episodio.Lei lo ama tanto e lui la ama ma per proteggerla vuole starle lontano e per carità io lo capisco.Rose però decide di affrontare quello che sta succedendo con lui,lo ama e non è stato facile per lei dire quelle cose ma sceglie di salvaguardare se stessa e non potrei essere più daccordo.Io penso che se stessero insieme adesso si caccierebbero in una relazione autodistruttiva e non sarebbe una cosa sana per tutti e due perciò capisco e condivido la decisione di Rose.Adoro Leda e mi intriga la tensione con Gabriel.Aspetto con grande curiosità di scoprire cosa nasconde Tim.Mi piacciono i reli stanno dando un pò di pepe in più e lascio per ultimo il mio preferito dall’inizio Luke.Sappi che come ormai sapranno tutti lo shippo con Rose dall’inizio anche se dovrei dire che più che shipparlo con lei lo shippo con me ma questo è un’altra storia :)Vorrei vederlo un pò più in azione e interagire di più con Rose ma sono sicura che succederà e poi se le mie ship non mi fa soffrire non sono contenta.Da quello che leggo in giro mi sembra di aver capito che sono più le Brose ma io lotterò con le mie unghie con lo smalto e i miei denti bianchi per i Roke fino alla fine.Visto che a shippare i Roke ci siamo io la Citton e qualche altro,trattaci bene perchè siamo come una specie protetta.Aspetto il prossimo episodio 🙂

    • LuigiT

      LuigiT

      19 marzo 2014 at 22:58

      Sicuramente Luke e Rose interagiranno di più.

      Grazie mille!

  38. Anna

    16 marzo 2014 at 15:23

    Meraviglioso episodio come sempre! In tutta onestà, con il pc sono leggermente impedita, ma mi sono spremuta le meningi per combattere la mia mente da dinosauro della tecnologia per commentare l’episodio! Se come abbiamo imparato il proseguimento della storia dipende da noi, ogni commento è vitale, perché credo che potrei andare seriamente in crisi d’astinenza senza Spellbook!! 😀
    Passando all’episodio, te lo dico.. quando mi sono resa conto che era finito ho rischiato di passare per una matta! ero al centro commerciale seduta su una panchina aspettando che una mia amica uscisse da un negozio, e mi sono messa a parlare da sola stile “No Luigi! tu non puoi farmi ste cose!!” ti risparmio i dettagli sulla gente che si è girata a fissarmi come se fossi uno strano animale esotico! 😀 ahahahah
    Non vedo l’ora di vedere gli sviluppi di questa puntata, si percepisce chiaramente che ora i giochi sono aperti, ci sono diverse storyline che non vedo l’ora di vedere. La tensione sessuale tra Leda e Gabriel è qualcosa di stimolante! voglio vedere chi dei due si deciderà a fare la prima mossa! Luke e Chelle mi da l’idea che non abbiano un gran futuro insieme, quella nasconde qualcosa! Di Rose e Ben credo che non parlerò proprio perchè rischio di sentirmi male.. i lacrimoni.. non aggiungo altro!
    In attesa come tutti del nuovo episodio, ti ringrazio per questa creazione stupenda a cui hai dato vita! continua così!
    Anna

    • LuigiT

      LuigiT

      19 marzo 2014 at 22:59

      Ti ringrazio MOLTISSIMO per aver commentato. <3

  39. Roberta Hope

    16 marzo 2014 at 21:40

    Ok, ho capito che ti piace fare i finali che lasciano coi brividi sulla pelle..

    Per caso, un po’ di tempo fa, mi trovai a leggere delle notizie sull’Uomo Falena, ed effettivamente mi sono sentita inquietata anche io. Anche se nelle mie letture mancava l’annuncio del disastro sul fiume Ohio. Inserirlo a questo punto della storia è un’idea grandiosa, e anche il modo in cui lascia i suoi messaggi è molto intrigante, visto che è un codice. Riesce a dare un alone ancora più da brividi a ciò che deve succedere, quello che mi chiedo è se ciò che predice è un futuro modificabile o no, oppure se dà il messaggio per far sì che il destino si compia.. Me lo sto chiedendo dal momento della telefonata a Rose, insomma sta poveretta deve morì per forza! Devo ammettere però che mi ero lasciata affascinare dalla possibilità che fosse proprio Tim l’Uomo Falena, ma dal momento in cui lo abbiamo trovato sulla scena del crimine è stato ovvio che non fosse coinvolto. Resta dunque da capire chi sia il nostro meraviglioso poliziotto, intanto questa nuova romance tra lui e Lisandra mi piace assai.. posso fangirlizzare già?? *__* Spero che, una volta tanto, la strega sia fortunata e incontri quantomeno una creatura positiva ma.. Chissà!

    Il momento “Scooby Gang” è stato adorabile 🙂 vederli tutti rientrare finalmente in scena, tutti con la stessa frase anche se con motivazioni molto diverse, tutti con le proprie reazioni.. Gabriel che non può fare a meno di sfiorare Leda, Peter e Tatia che si guardano.. Sono belli! Manca all’appello Evan, ma per lui credo che ci vorrà un po’ di tempo ancora.

    Parlando dei Ledriel.. Finalmente Leda si è decisa a parlarne! Peccato che siano stati interrotti, ma credo che ormai sia una questione imminente e si affronteranno a breve.. Cosa ne uscirà dopo, lo scopriremo solo leggendo!

    Altri due che dovrebbero parlare seriamente, i Brevan. Che gli è preso al vampiro da ignorare completamente e all’improvviso Bright? Una battutina, uno sguardo, qualcosa..?
    Mi è piaciuto molto il fatto che, nonostante tutti i suoi problemi, Ben abbia avuto l’attenzione necessaria a notare lo stato delle cose e a capire, è stato un bel momento quello tra di loro, ed è stato bello vederli ridere in maniera così liberatoria dopo essersi detti di essere un vampiro e un demone, è stata come una boccata di aria pulita. In quel momento erano solo due adolescenti, due amici, e tutti i problemi stavano fuori dalla porta della stanza 🙂

    Mi è dispiaciuto vedere poco Matthew in questo episodio, quando lo sguinzaglierai per Twinswood? Non vedo l’ora di vederlo interagire con Mary, prevedo scene ilari e battutine maliziose ad ogni angolo! Cmq penso che non mi riprenderò mai del tutto dal trauma dovuto a Maria Antonietta che twerka, seriamente.. And you’re a fucking genius, Serpente si scopre essere un vampiro potentissimo.. Farà mai la sua comparsa sul suolo – già poco affollato di vampiri, eh – della nostra cittadina? A proposito, povero Evan, che significherà mai quel marchio? Dev’essere una cosa brutta visto come ha reagito il principino, ma anche Bright(?) nella scorsa stagione..

    ‘Chelle è veramente petulante e abbastanza ninfomane, datti un attimo una calmata, sorella! la domanda di Rose è più che lecita, e il fatto che lei non abbia risposto a Luke mi fa pensare che ci sia molto di più sotto, chissà cos’hai in serbo per noi! 🙂 Stessa domanda per il lupetto curioso, è solo una minaccia per Evan o anche altro?

    Rose è tostissima anche in questo episodio: ha le idee chiare e mi piace il fatto che, nonostante sia innamorata persa di Ben, riesca ancora ad agire da persona munita di organo cerebrale. Si difende, si difende dalla persona che ama e che sembra volerle fare del male, anche se questo farà a sua volta molto male. La chiusura della porta è indicativa, e prevedo lunghe agonie per noi Brose.

    Ma credo che sia il momento in cui inizia ad aprirsi lo spiraglio per Luke e, nonostante tutto, sono contenta di poter esplorare quest’altra possibilità. Luke – ormai l’ho detto tante volte – è un uomo ed ama anche a costo di fare un passo indietro rispetto ai propri sentimenti, e non vedo l’ora che Rose sperimenti cosa significa essere amata da una persona così (ho i brividi solo a scriverne)!

    Menzione positiva, come sempre, per le colonne sonore sempre azzeccatissime! 🙂

    Non sono soddisfatta di questo commento, ma mi rassegno.. Ah, e sappi che ho particolarmente apprezzato la gif sul lupetto che manda baci, penso che me la salverò da qualche parte e la guarderò nei momenti tristi, ho riso come una cretina per non so quanto quando l’ho vista!!

    Al prossimo episodio! 🙂

    • LuigiT

      LuigiT

      20 marzo 2014 at 16:00

      Bellissimo commento, ti ringrazio!

  40. antn84

    17 marzo 2014 at 02:55

    l’antenata tornata alla realtà..mi ha deluso meglio se restava una “guida mistica”..carina l’idea dell’uomo falena, coinvolgente x le nozioni..ma sviluppato maluccio..mi è piaciuto il finale..bravo/a/i

    • LuigiT

      LuigiT

      20 marzo 2014 at 16:00

      La Falena non doveva essere una minaccia… comunque credo che Lisandra ti sorprenderà! Grazie!

  41. Elisa

    18 marzo 2014 at 00:40

    Ho potuto commentare solo stasera l’episodio, ma lo avevo letto immediatamente giovedì, e come al solito, l’avevo divorato! Cosa che ho appena rifatto perchè mi è piaicuto moltissimo.
    I vampiri reali sono fantastici. Matthew e Maira Antonietta sono i miei preferiti, anche se Cleopatra ha un suo perchè…
    Leda e gabriel… OMG! Non vedo l’ora che parlino! Luke arriva nel momento meno opportuno, mannaggia.
    Quest’uomo falena mi ha messo un po’ di ansia adesso… Sono contenta che Rose abbia usato ilc ervello in questo episodio. Non vedo l’ora che le cose tra lei e Luke vadano avanti. Anche Matthew li shippa!!!
    Bright… Ogni capitolo è sempre più adorabile!
    Lisandra e il poliziotto… Mmmhh…
    Michelle e le risposte mancanti. DOveva rispondere a Luke. Evitando il problema non si risolve nulla. Perchè non ha risposto? E’ lì con un secondo fine? E soprattutto: Luke, non potevi chiederglielo prima? Ci voleva Rose per farti venire qualche dubbio? Oppure avere una ninfomane nel letto ti ha diminuito vistosamente le capacità intellettive? Gli uomini…
    Episodio splendido, non vedo l’ora di leggere il prossimo!!!

    • LuigiT

      LuigiT

      20 marzo 2014 at 16:01

      Ti ringrazio moltissimo, Elisa. I appreciate it.

  42. Alessia Amormino

    19 marzo 2014 at 23:39

    Commento ritardatario di Alessia alla 2×02.

    Cosa dire su quest’episodio di Spellbook???
    TANTE TANTE COSE.
    Ma this time let’s be SCHEMATICI and make the point.
    Perché c’ho un mal di schiena terribile. E pure sonno.
    Dormo 5 FUCKIN’ HOURS a notte.
    COMM’S’FA?! (te ne intendi di dialetto napoletano? Si scrive così?)
    Ma comunque.

    Iniziamo a parlare di questi Twinswoodiani e delle loro vicende.

    Michelle e Luke.
    Se la tua ex ritorna dopo secoli sotto forma di vampira arrapata FATTI DELLE DOMANDE. È una lezione che abbiamo imparato con TVD. Ora che Rose, da grande inciuciona che è, ha messo la pulce nell’orecchio a Luke, sto ragazzo si inizierà a fare tanti di quei flash mentali che i pompini aggratis non gli basteranno più. Manco se NEDSTARKIZZA ‘Chelle e ce mette la testa di Rose.

    Lisandra e Tim.
    Si può odiare tanto un personaggio ma andare fuori di testa per la sua ship??
    La risposta è “sì, si può”, e questa è una lezione che ho imparato con HOME. Con Home e Lucas e Lucy.
    La mia irritazione per Lisandra è palpabile già dallo scorso episodio. MA. Ma. Le scene tra lei e MANZOTIM mi mettono di buon’umore. Mi addolciscono. Fanno uscire fuori la fangirl che c’è in me (sì, come se non fangirlizzassi per la qualunque, in ogni minuto di ogni ora di ogni giorno).
    MA (again) sento aria di incesti.
    And I’m gonna tell you why.

    Tim.
    “Tim guarda Rose in modo particolare, quasi come se la conoscesse.”
    Questa semplice, breve, apparentemente insignificante frase ha scatenato in me UN MONDO DI TEORIE. Ma ormai le mie teorie non sono una novità.
    Ebbene, la mia teoria di questa settimana afferma che Tim è il padre di Rose. Sì, ridete pure, beffatevi di me, pensate un “Wo???” alla Finn Nelson grande quanto una casa. I DON’T CARE. So solo che se Tom Hanks può essere il padre di Alex di Roswell, Tim può essere il padre di Rose!
    Se così fosse.. A quella tutte le fortune, oh! Pure il padre figo! O il fratello. Pareri discordanti su questa discussa parentela.
    Anyway. “Speranza di una parentela effettiva” MODE: ON

    Luke cockblocker Ledriel (I Ledriel di quest’episodio DIO SANTO!)
    Questa a Luke GIURO che non gliela perdono.
    In un angolino del mio cuore, in cui dominano le ombre, c’è tutto il mio risentimento per il vampiro e il suo tempismo del cazzo. E ci resterà per sempre. Fa compagnia a quello che ho ancora per Rose e Bright che cockblockarono la scena Ledriel sul portico della scorsa stagione (Certo che lo fanno tutti, a giro..Coincidenza?? Io non credo). Insieme ovviamente a tutto il risentimento che avevo per Lisandra già all’epoca per il fatto che si imbucava COSTANTEMENTE nei sogni porno di Rose bloccando tutte le più belle scene Brose.
    Quelle scene promettevano così bene!!!

    TATTHEW
    MATTATIA
    MATIA
    Come vedi sono già all’opera per trovare lo shipping name più adatto alla mia nuova OTP. Sì sì, lo so, per adesso è tutto nella mia testa. Ma io vedo già il loro potenziale. Mio Dio, mettendo questi due insieme creeresti.. non lo so, UNA BOMBA!
    E fantasticare su loro due creando fan-fiction astratte nella mia testa, mi permette di non pensare alla noia che li circonda. E parlo delle palle al piede che si trascinano dietro. Non li reggo.
    Penso solo che PETER sia scialbo, e utile quanto può esserlo Matt Donovan in una battaglia contro Kalus (oltre a non essere chiaramente il mio angelo preferito) e che MARY abbia bisogno di un po’ di spina dorsale. GIOIA MIA, manco t’avessero chiamato dicendoti “morirai fra sette giorni”!!! CHE HAI?? CHE È STA PAURA DEL MONDO??? SVEGLIATI un po’!!!
    Prendi esempio da Tiff!
    Tiff ad esempio è una gran figa.
    Pigliate lei, Matthew! O al massimo famme na gay ship con Luke (OMMIODDIO CHE BROMANCE LI ADORO!!!!!)

    Benjie, amore mio, ti stavo dimenticando!
    Benjie, sì, amore mio, però fatti dire na cosa. Anzi, giusto un paio.
    Sei PIÙ LUNATICO di una ragazza in premestruo, PIÙ NERVOSO di una donna incinta all’ottavo mese, PIÙ CATTIVO di Amanda Bynes che fa la stronza su Twitter contro ¾ di Hollywood, PIÙ PERSEVERANTE di Lindsay Lohan a guidare in stato di ebrezza per poi farsi sbattere in cella per una notte o due, PIÙ FUORI DI TESTA di James Franco in tutti i suoi video di Facebook!
    Non va bene.
    QUESTO. NON VA. BENE.
    E mi fermo qui. Perché per il resto so solo che il mio cuore ha fatto crack come Gretchen Wieners. E se adesso andrò a raccontare tutti i cazzi della Colton (in tutti i sensi) in giro per il web SARÀ SOLO COLPA TUA!!! SAPPILO, BENJAMIN!

    Evan.
    “Matthew: tu sei marchiato.”
    Now what the hell that’s supposed to mean?! Prenditi almeno la briga di spiegarci, M-A-T-T-Y.

    Il Brevan IN ALTO MARE proprio.
    Parlare del Brevan mi mette tristezza. Mi fa deprimere. Non parliamone finché non ci sarà qualcosa di carino o di “shaking-feelings” da dire.
    Anzi finiamo direttamente qui questo commento, che si è fatto abbastanza chilometrico.
    THE END.

    p.s. Se mi trovi una gif di Maria Antonietta che twerka sarebbe il TOP.
    La Maria Antonietta del 1770, però. Eeeh ti piace vincere facile.

    p.p.s. Dimenticavo.
    “Ne moriranno tre, e poi toccherà a te.”

    Io mi toccherei gli attributi, Luigi.

    • LuigiT

      LuigiT

      20 marzo 2014 at 16:01

      Ahahahaha, mi fai morire, sei troppo simpatica!

      Grazie mille!

      • Alessia Amormino

        20 marzo 2014 at 16:35

        <3

  43. Alessandra

    20 marzo 2014 at 16:13

    Episodio PAUROSO! (in senso puramente positivo si intende)
    Per la storyline dell’uomo falena ti devo fare davvero i complimenti, davvero inquietante e ben delineata! Questa sua abilità del prendere forme mi ha messo una gran curiosità… potrebbe benissimo aver preso la forma di Ben in un’occasione.. Ok ora parto coi viaggi mentali.
    Spero di vedere prima o poi una sorta di collaborazione tra Rose e Lisandra, non mi piace vederle prendere iniziative in solo!! In questo sono dannatamente simili accidenti! Curiosa anche di capire chi sia questo bel Tim.. (inizio seriamente a shipparlo con Lisandra!)
    Leda e Gabriel, NON DIRO’ NIENTE perché hai scritto che nell’episodio di oggi verremo soddisfatte in molte 😀 quindi aspetto di leggerlo..
    Matthew: ADORO! Mi fa venire in mente il Damon delle prime stagioni, bel caratterino 😉
    Michelle è abbastanza chiaro che nasconda qualcosa, e mi sembra alquanto strano che Luke non si sia posto delle domande fino a questo momento.. Certo che una scena hot ce la potevi regalare Luigi!!! 😀
    Ma Tatia e Peter?! voglio assolutamente capirci qualcosa.

    ROSE: in questa seconda stagione è partita BENISSIMO. Mi sta piacendo ancora di più che nella precedente. Il suo discorso è stato davvero la perla di questo episodio, ha mostrato un coraggio ed una maturità a cui soltanto un infinito dolore può portare. Ha perfettamente ragione: Ben non la merita, o comunque finora non ha mai dimostrato il contrario. Avevo anche io gli occhi lucidi leggendo le sue parole!!!

    Grandissimo Luigi! Continua così <3 ora si passa al terzo episodio YAYYYYY – mi sono rimessa in pari appena in tempo!

  44. laura guagliardi

    23 marzo 2014 at 19:12

    Ne moriranno 3 poi toccherà a te. Quando un messaggio può davvero fare paura, no vabbe credo che questa rivelazione e l’addio di Rose al suo amore per Ben siano stati i due momenti più importanti dell’episodio, lei come Bright nell’altro ha finalmente alzato la testa perché diciamocelo si vede che Ben e E van sono amici e sono anche uguali si fanno del male r ne fanno ad altri, sono contenta che Rose abbia detto NO a quella spirale di sofferenza accettando che Lui in questo momento non merita il suo amore. Matthew e il mio nuovo personaggio preferito ma come mai Maria Antonietta e Cleopatra non hanno un presta volto? Tornando a Matthew anche lui si é accorto di cosa prova Luke, solo Rose purtroppo non riesce a concentrarsi su questo pensiero, il mio cuore Roke. Comunque quel Tim sa troppo é chiaro che conosce il sovrannaturale la domanda é se é nemico o amico???Leda e Gabriel hanno una tensione sessuale che fa paura, fai qualcosa spegni questo incendio, o magari fallodivampare che ci piace XD Chelle sta concorrendo al titolo di personaggio più odiato con Ania vero? Approposito il pesce lesso che fine ha fatto? Sushi bar??? Comunque bell’episodio davvero, ora passo al terzo e lascio a che li i miei pensieri. 🙂

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.