Image default
Rubriche & Esclusive Soundtrack Addicted

Soundtrack Addicted | Week #29

Anche marzo è finito e ad accompagnarlo, come ogni domenica troviamo i brani più interessanti secondo la sottoscritta ascoltati negli episodi andati in onda questa settimana, andiamo subito a scoprirli insieme!

Oggi partiamo da The Vampire Diaries, che presenta diverse proposte musicalmente interessanti con gli Arctic Monkeys e la loro Do You Wanna Know?, seguita poi da Far from Yesterday di Amy Stroup Weekend Warrior di Eytan and The Embassy e Walking Backwards dei Leagues.

Passiamo poi subito a Suits in cui troviamo Broken Brights di Angus Stone e Love Bug Blues di Charles Bradley Menahan Street Band.

Nel secondo episodio di Crisis è possibile ascoltare un brano che vi avevo già segnalato qualche articolo fa, tra le colonne sonore di TVD: Motherless Child di Matthew Perryman Jones.
https://www.youtube.com/watch?v=uNl2UF62qk4

Troviamo invece Tom Odell e la sua Can’t Pretend nell’ultimo episodio andato in onda di The 100.

Come sempre arriva anche My Mad Fat Diary che ci propone uno dei miei brani preferiti di sempre, Enjoy the silence dei Depeche Mode, seguito da Basket Case dei Green Day, i Portishead con Glory Box e i R.E.M con Bang And Blame.

Altra serie ricchissima di spunti interessanti è Shameless anche questa settimana, infatti troviamo Feels so Good di The Record Company, Teach You the Tongue di Kid Cadaver e Ribbons degli Heliotropes.

Nell’ultima puntata andata in onda di The Fosters troviamo i Neighbors con Long Time Gone.

A chiudere la playlist di questa settimana un brano dal sapore decisamente country-revival ascoltato nel quarto episodio di The Americans, The Gambler di Kenny Rogers.

Eccoci arrivati anche questa settimana a conclusione della rubrica vi ricordo come sempre di mipiacciare le pagine Together We Fandom e Sei Telefilm Dipendente Se…  e di seguire i ragazzi di Malati SERIALmente con la trasmissione radiofonica del giovedì sera; inoltre sono a disposizione per qualsiasi suggerimento o consiglio. Vi lascio la nuova playlist, buon ascolto e buona serata!

Related posts

Cosa sarebbe successo se gli abitanti di Storybrooke non avessero spezzato la prima maledizione?

chasseur

8 Film degli Anni ’80 a cui si ispira Stranger Things

Prince

La vita segreta di un Telefilm Addicted | L’evoluzione del Telefilm Addicted

Aniel

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.