Image default
Glee Rubriche & Esclusive Ship Addicted

Ship Addicted | Klaine VS Brittana – SHIP WAR #3

PRONTI PER LA TERZA SHIP WAR? FAN DI GLEE A RACCOLTA E VOTATE PER LA VOSTRA SHIP PREFERITA! I KLAINE RIUSCIRANNO A BATTERE LA BRITTANA? CHI VINCERA’ QUESTO SCONTRO? VOI PER CHI TIFATE? FATEVI SENTIRE!!!!
Brittana copia

Kurt e Blaine.
Lo ammetto, il solo pronunciare, no neanche, il solo pensare a questi due nomi mi fa partire un piacevole brivido lungo tutta la schiena e mi fa sorridere come un’ebete per almeno un minuto buono, a volte addirittura arrossire. E sì, mi è stato esplicitamente fatto notare.
Ma non posso evitarlo.
Parlare di Kurt e Blaine è come parlare di Romeo e Giulietta, Paolo e Francesca, Jack e Rose, ci riempiamo la mente e la bocca con una storia d’amore epica, di quelle che ti fanno accapponare la pelle e sospirare estasiato, di quelle che ti balzano in mente ogni volta che ascolti una canzone romantica, che sogni ad occhi aperte perché vorresti esserne il protagonista o semplicemente per pura ammirazione, per contemplare quanto effettivamente è meraviglioso quel miscuglio di sensazioni sconosciute che l’umanità venera da sempre e che si ostina a chiamare amore.
Kurt e Blaine sono diversi da tutte le altre coppie, non sono semplicemente una storia interessante, uno sviluppo originale, un brillante accostamento di personaggi, no…Kurt e Blaine sono un modello, un ideale, potrei azzardare a dire una speranza.
E sì, se ve lo state chiedendo sono appena 200 parole e io sto già piangendo a scrivere quest’articolo.
Potrà sembrare esagerato, o addirittura patetico, ma non c’è niente da fare: se mi nominate la parola amore, la prima cosa che mi balza in mente è un’immagine di questi due ragazzi, due personaggi inventati di un telefilm che però sono riusciti a toccare il cuore di così tanti, in così tanti modi.
Non ci posso fare niente, per me si scrive amore, ma si legge Klaine.

klaine_chemistryProbabilmente, anzi sicuramente, se non avete mai sentito parlare di Kurt Hummel e Blaine Anderson (anche se la cosa è altamente improbabile) non solo sarete confusi, ma anche un po’ interdetti.
Possibile che una coppia di un telefilm possa significare tanto per qualcuno? Che possa portarlo così facilmente a piangere, emozionarsi, ad appassionarsi tanto?
Beh, lasciate che vi racconti una storia.
La loro storia.
C’era una volta un ragazzo di nome Kurt, un ragazzo che fin da quando era piccolo era ben consapevole di una cosa: che era diverso. Non giocava con i giocattoli con cui si divertivano tutti i suoi amichetti, non gli piacevano i vestiti che indossavano tutti gli altri maschietti, si annoiava davanti alle partite di football o di qualsiasi altro sport. E non era semplice convincersi che diverso era sinonimo di speciale, soprattutto quando diventato ormai adolescente era costretto tutti i giorni ad andare a scuola e sentirsi umiliato perché era anormale. Gli insulti, le prese in giro, le botte contro gli armadietti, i voli nei cassonetti, tutti sembravano non perdere mai l’occasione di ferirlo perché era diverso.
E Kurt non poteva farci niente. Non poteva cambiare.
C’aveva provato, stupidamente. Quando si è ragazzini, e si è stanchi, impauriti e sofferenti, si prova qualsiasi cosa. Aveva provato a baciare Brittany e a stare con lei, ma non funzionava, non aveva mai funzionato.
A Kurt piacevano i ragazzi, e non poteva farci niente, come non poteva evitare che gli altri lo ferissero. O almeno, così credeva.
Ad un certo punto era arrivato ad uno stato di rassegnazione: si sarebbe abituato a stare da solo, e avrebbe sopportato finché tutto non sarebbe finito. Una vita un po’ misera, ma che poteva farci? Non aveva nessuno che poteva capirlo, o aiutarlo, o anche solo…accorgersene.
Finché non è stato mandato alla Dalton Academy, a spiare il Glee Club che avrebbero dovuto affrontare alla Provinciali, e… proprio lì, sulle scale di quella scuola sconosciuta, ha fermato Blaine.

“Excuse me, hi…can I ask you a question? I’m new here”
“My name is Blaine”
“Kurt”

tumblr_mtrsbemRBO1qj8xp7o2_250 tumblr_mtrsbemRBO1qj8xp7o3_250 tumblr_mtuxs2ZA7T1qzmvoio8_250
Una frase banale, una piccola bugia, rivolta ad uno sconosciuto qualunque, che si gira e guarda Kurt per la prima volta, ed è in quel momento che succede qualcosa. Forse non proprio fra i due personaggi, ma succede qualcosa ai telespettatori. Dall’altra parte dello schermo noi guardiamo Kurt e Blaine che si stringono la mano per la prima volta e sentiamo qualcosa, come un presentimento. Qualcosa che un’inguaribile romantica come me chiamerebbe colpo di fulmine.
Kurt e Blaine si presentano velocemente, si scambiano un paio di sguardi, qualche battuta, poi Blaine con disarmante naturalezza afferra la mano di Kurt per accompagnarlo verso la sala dove si sarebbero esibiti i Warblers, e in quell’istante non si può proprio fare a meno di ripensare alle parole dello stesso Kurt, dette a suo padre appena due episodi prima, che sofferenti chiedevano perché non poteva camminare mano per la mano lungo il corridoio con la persona che gli piaceva. Quelle esatte parole di ritornano in mente in quel momento, e a quel punto capisci, sai, che quei due ragazzi sono semplicemente fatti per stare insieme.

tumblr_mtu6egoMJr1qm29guo1_250

tumblr_llr029sf7v1qi9w8qAnche loro due lo sanno, ma non consapevolmente.
A Kurt però non serve molto per rendersene conto. Gli basta rimanere, subito dopo la performance, a parlare con Blaine, che fa l’unica cosa di cui Kurt aveva davvero bisogno in quel momento per iniziare a riprendersi.
Blaine si accorge che Kurt ha qualcosa che non va, e non solo glielo chiede, ma quando lui gli spiega la situazione, gli risponde esattamente con le sole parole che Kurt aveva bisogno di sentire.

“I know how you feel.”

tumblr_lbop4t52Rj1qdo7fyo1_500

Non “posso immaginare come ti senti”, no affatto, Blaine “sa come si sente”. Lo sa perché lo ha vissuto anche lui, sulla sua stessa pelle, lo ha provato e lo ha superato. E’ così che riesce a dargli quella dose di coraggio necessaria per cominciare a reagire, è da quel momento che Kurt si rifiuterà di essere una vittima, e soprattutto capirà che non deve necessariamente abituarsi a stare da solo.
Blaine ha vissuto una storia simile a quella di Kurt, e nonostante cerchi costantemente di apparire più forte e sicuro, nasconde un animo fragile, intaccato, e ha bisogno di essere salvato tanto quanto ne ha Kurt. Blaine ha ceduto alla debolezza ed è scappato, il suo più grande pentimento, e nonostante tutto il talento, il carisma, e la sensibilità, anche lui ha paura, anche lui è insicuro.
Per Blaine invece capire che era Kurt quello giusto, l’unico e il solo, c’è voluto un po’ di più. Dieci strazianti puntate in cui saltella confuso da un’esperienza all’altra con la paura di rovinare la speciale amicizia che aveva costruito con Kurt. Dieci lunghissime puntate in cui vorresti entrare nello schermo e urlargli contro “E’ lui! E’ lui quello giusto! Amatevi e state insieme per sempre!”, fino a quando, finalmente, nella 2×16 Blaine sembra avere la rivelazione. Ascolta Kurt che canta commosso una canzone dei Beatles e all’improvviso lo guarda come se lo stesse vedendo per la prima volta. Lo guarda e gli si può leggere in faccia che è felice perché può ufficialmente smettere di cercare: l’uomo della sua vita è proprio davanti a lui. E Blaine non aspetta un solo altro istante a dirglielo, neanche per sogno.

“Kurt there is a moment, when you say to yourself: “oh, there you are! I’ve been looking for you forever!”. Watching you do Blackbird this week, that was a moment for me…about you. You move me Kurt. And this duet would kust be an excuse to spend more time with you.”




Ah sì, se ve lo state chiedendo sto sospirando come una dodicenne di fronte ad un poster dei One Direction.
Non importa che ormai siano passati quasi tre anni dalla prima volta che ho visto questa scena, non importa che da quel giorno l’abbia rivista ormai centinaia e centinaia di volte tanto da sapere a memoria ogni parola, respiro, pausa o espressione, questa scena sarà sempre capace di farmi battere il cuore e sospirare, e lo ammetto, farmi venire gli occhi lucidi ogni santa volta.
Una scena così dolce, inaspettata e sincera da riempirti il cuore, mentre quei due ragazzi a cui ormai ti sei così inevitabilmente affezionata si avvicinano timidamente per scambiarsi il loro primo bacio.

ldkfjslkjghfkdjgnkdlUn bacio che io e altre centinaia di migliaia di persone abbiamo stampato in testa neanche ne andasse delle nostre stesse vite, un bacio che trasuda dolcezza, amore e autenticità, un bacio genuino, ma soprattutto: un bacio vero, tra due ragazzi, mandato in prima serata in uno show per famiglie.
In quel momento Glee ha mostrato a tutti che non ci sono differenze quando si parla di amore, che non c’è niente di sbagliato, o innaturale, o abominevole, niente affatto. Glee ha mandato in onda un momento di puro e tenero amore, ha mostrato un affetto timido e sentito fra due ragazzi senza che quest’ultima cosa fosse davvero importante.
Perché in quel momento non vedi due uomini che si baciano. Vedi due persone innamorate che si baciano.
Ed è qui il grande fulcro della questione, sta qui il motivo per cui Kurt e Blaine sono tanto speciali, sono così tanto amati e sentiti dai fan, nonostante siano solo una coppia di un telefilm.
Perché Kurt e Blaine non sono SOLO una coppia di un telefilm, perché hanno avuto un impatto concreto nella vita delle persone. Le hanno toccate, fatto emozionare, hanno mostrato qualcosa alla gente, le hanno materialmente aiutate, hanno portato un vero cambiamento.
Non si contano i ragazzi e le ragazze che guardano Kurt e Blaine e vedono un messaggio di speranza, che cominciano a credere davvero che un giorno andrà meglio, che possono accettarsi davvero per come sono perché non c’è niente di sbagliato in loro stessi. Non si contano le persone che avevano un’opinione disdicevole sugli omosessuali e guardando Kurt e Blaine hanno cambiato idea, hanno semplicemente visto che non importa se sono due ragazzi, perché l’amore c’è ed è esattamente lo stesso che hanno provato anche loro.




Questa coppia ha fatto talmente tanto per i fan dello show, che oltre a vincere premi su premi e sondaggi su sondaggi, i Klainers hanno organizzato anche un sacco di progetti bellissimi per la loro coppia, ragazzi e ragazze riuniti da tutte le parti del mondo in onore della loro OTP e di quello che ha significato per loro.



La gente guarda Kurt e Blaine e vede un’idea. Glee mostra Kurt e Blaine per far avere alle persone un’idea, un modello o una speranza, per dirgli a gran voce che ce la possono fare, che gli basta un po’ di coraggio e alla fine l’amore vince sempre.
Durante la puntata del prom, nella seconda stagione, Kurt viene nominato reginetta del ballo, l’ennesimo scherzo volto ad umiliarlo per la sua sessualità. Scappa dalla palestra in lacrime seguito a ruota da Blaine, ma quando è lì fuori, invece di andare a casa, decide di tornare dentro. Kurt si fa forte, non si arrende, ma si alza in piedi e dice a gran voce: “Tornerò lì dentro e mi farò incoronare. Dimostrerò a tutti che non importa se mi urlano contro o mi sussurrano alle spalle, loro non possono toccarmi. E non possono toccare noi, o quello che abbiamo”.

Can_t_touch_us_klaine_gif_-_rfswanson_tumblr

E quando Kurt viene lasciato da solo sulla pista da ballo, davanti a tutta la scuola che lo ha appena umiliato, il suo principe personale arriva subito da lui, gli prende la mano e lo invita a ballare.
Kurt e Blaine ballano il lento davanti a tutta la scuola che ha cercato di odiarli, attaccarli e ferirgli, e li dimostrano che non possono, perché il loro amore sarà sempre più forte e vincerà anche contro il mondo intero.
Dentro questa breve scena c’è un messaggio tanto forte e ispirante che le persone non possono semplicemente non restarne colpiti, perché a questo punto si va oltre la finzione, oltre la storia, oltre il telefilm: a questo punto si parla di persone vere, persone reali, di tanti piccoli Kurt e Blaine nel mondo che decidono di non tirarsi indietro, di non scappare, ma di dimostrare a tutti che non possono toccare loro o quello che hanno.
La storia d’amore tra Kurt e Blaine è stata sviluppata in modo naturale, genuino e totalmente spontaneo, due ragazzi in difficoltà, che si sentono soli, a cui la vita ha fatto male, che un giorno si incontrano e si capiscono, cominciano a farsi compagnia e diventare amici, migliori amici, e nel processo s’innamorano.
Si innamorano e si mettono insieme in un rapporto di totale fiducia, rispetto ed equilibrio che risulta così sano che è impossibile pensare che sia sbagliato solo perché Kurt e Blaine sono entrambi uomini.

553613_319173584849723_1722796414_nNaturalmente, come tutte le storie d’amore epiche degne di questo nome, i nostri amati Klaine hanno avuto anche loro dei momenti di difficoltà, hanno fatto degli errori, hanno frainteso, hanno reagito male, hanno fatto confusione e si sono fatti del male. Ma questo non riesce a farmi vedere la loro storia meno perfetta, anzi sta proprio in questa parte la mia convinzione che Kurt e Blaine siano la relazione perfetta.
Perché anche il loro momento più nero era una solida dimostrazione del loro amore.
All’inizio della quarta stagione, Blaine tradisce Kurt. Quest’ultimo è partito, è andato a New York, e lo ha lasciato da solo. Blaine sente Kurt allontanarsi, svanire, mentre è in una grande città con un nuovo lavoro, a rifarsi una vita senza di lui, e comincia ad aver paura, comincia ad avere dei dubbi: è davvero lui quello giusto? E’ ancora innamorato di me, o si sta dimenticando di me?
Blaine ha fatto tutto quello che poteva fare per Kurt: si è trasferito per lui, ha cambiato tutta la sua vita per lui, e adesso si sente sul punto di perderlo.
Un momento di debolezza, come ogni diciottenne è giusto che abbia.
A chi non vengono i dubbi quando ci si trova davanti alla prospettiva del presente?
E in questo Blaine sbaglia. Fa un errore davvero grave, una cosa che non doveva fare, ma comprensibile. E nel suo momento di più totale umanità, confida al suo migliore amico perché ha tradito la sua anima gemella:

“I was feeling like Kurt was moving on with his life and I wasn’t part of it anymore. So I started thinking, maybe Kurt and I aren’t meant for each other, maybe we’re not supposed to spend the rest of our lives together. But the horrible thing is, right after I did it…I knew that we were.”

E anche quando si lasciano, perché Blaine confida immediatamente a Kurt quello che ha fatto, quest’ultimo non riesce a fare a meno di lui, perché prima che essere il suo ragazzo, Blaine è il suo migliore amico, e non può stare senza di lui. Ci vorrà un’intera stagione perché Blaine riesca finalmente a riconquistare Kurt, e ad assicurarselo per sempre: nel primo episodio della quinta stagione, poco dopo essersi ufficialmente rimessi insieme, Blaine chiede a Kurt di sposarlo.
Una mossa azzardata, esagerata addirittura, Blaine va ancora a scuola, non hanno nemmeno vent’anni, hanno ancora tutta una vita e una serie di progetti davanti, ma Blaine vuole essere sicuro di non perderlo mai più, vuole dimostrare a Kurt che è pronto ad impegnarsi tutta la vita con lui perché è lui l’amore della sua vita, non ha bisogno di cercare altro o di provare altro, vuole solo dedicare tutta la sua esistenza ad amarlo e nient’altro.

“We met right here. I took this man’s hand and we ran down that hallway. And for those that know me, I’m not in the habit of taking people’s hands I’ve never met before but I think that my soul knew something that my mind and body didn’t know yet. It knew that our hands were meant to hold each others, fearlessly and forever, which is why it’s never really felt like I’ve been getting to know you, it’s always felt like I was remembering you from something. As if in everylifetime you and I have ever lived, we’ve chosen to come back and find each other and fall in love all over again, over and over, for all eternity. And I just feel so lucky that I found you so soon in this lifetime, beacuse all I want to do, all I’ve ever wanted do to, is spend my life loving you.
So, Kurt Hummel, my amazing friend, my one true love…will you marry me?”




Kurt e Blaine sono un perfetto misto tra una favola e una di quelle epiche, ma tragiche storie d’amore alla Romeo e Giulietta. Sono reali, la loro storia è reale e il loro amore è reale, vive dentro ognuno di noi e ci da qualcosa chiedendoci in cambio solo di esistere in un piccolo antro del nostro cuore.
Per questo, a mio avviso Kurt e Blaine sono la più bella storia d’amore mai raccontata. Perché c’è tutto ciò di cui hai bisogno: la speranza di trovare il principe azzurro, la consapevolezza che la vita è dura, il coraggio di lottare e andare avanti, la passione per far funzionare le cose.
E, si spera tutti, anche il degno lieto fine.



Ps: vorrei annotare una postilla finale con una menzione d’onore grande come una casa per i due meravigliosi, talentuosi e incredibili attori che interpretano Kurt e Blaine, Chris Colfer e Darren Criss.
Sarebbe una vergogna scrivere un articolo sulla Klaine senza citare la bravura degli attori, perché se non fossero stati loro due ad interpretare questi personaggi, probabilmente questa coppia non sarebbe mai nemmeno esistita. Blaine non doveva essere il ragazzo di Kurt nel copione originale, avevano scritturato Darren Criss solo per cinque puntate per farlo essere il mentore di Kurt e niente di più.
Ma la chimica tra questi due attori è fuori controllo, il modo in cui riescono a guardarsi, ogni piccolo gesto o espressione, come riescono ad esprimere i sentimenti senza parlare, come riescono a creare questo legame quasi tangibile fra di loro, tutto ciò che Chris e Darren fanno insieme è epico.
Specialmente cantare.
Lo ammetto, il momento in cui ho venduto la mia anima alla Klaine è quando ho sentito il loro primo duetto, “Baby It’s Cold Outside”. Non c’è niente da fare, Chris e Darren sembrano essere nati solo per cantare insieme, e nient’altro, il modo in cui le loro voci si armonizzano perfettamente, creando un equilibrio sublime in cui nessuna delle due sovrasta mai l’altra è senza precedenti.
Se oggi possiamo raccontare la stupenda storia d’amore che sono Kurt e Blaine, è soprattutto grazie a loro.
Mi inchino.

tumblr_m3f4dv4XAt1r5sadlo1_500

 

ORA PERO’ E’ GIUNTO IL MOMENTO DI DARE SPAZIO ANCHE A CLAW CHE CI ILLUSTRERA’ LA BRITTANA, SIETE PRONTI?

 

“It’s not about who you are attracted to.
Ultimately, It’s all about who you fall in love with.”

Glee_S1_Photobooth_62

Questa è la frase che a mio parere meglio racchiude e riassume l’intera essenza di una delle coppie più amate e supportate nella storia di Glee.
Brittana, da non confondere con la Britannia poiché non son certo qua a parlarvi di geografia, è il nome dato dal fandom alla coppia formata da Brittany S. Pierce e Santana Lopez. Quando ha avuto inizio tutto? Non credo di poter indicare una data esatta o un episodio particolare. Quello che so è che da quando son apparse per la prima volta sullo schermo, queste due ragazze hanno fatto breccia nel cuore degli spettatori.
Brittany, membro delle “Cheerios” la squadra di cheerleader della terribile Sue Sylvester, è un adolescente molto particolare, vive in un mondo di fantasia, lontano da quello reale, e per questo, nonostante la popolarità che il suo status le concede, è considerata stupida e immatura. Santana, vice-capitano delle “Cheerios”, è invece la classica ispanica arrabbiata con tutto e tutti, che si ritiene superiore agli altri, vuole sempre aver l’ultima parola ed è abituata ad annientare chiunque non le vada a genio. Che cosa hanno in comune queste due ragazze? Oltre alle Cheerios, all’Unholy Trinity, il terzetto capitanato dall’insidiosa Quinn Fabray, e una coda di cavallo nulla. Ad una prima occhiata potrebbero sembrare due semplici e strane adolescenti inserite nella storia solamente con la funzione di far da spalla a Quinn. Ma no, non è affatto così!

493296627_large

Più che una storia quello che c’è tra Brittany e Santana mi piace considerarlo come un viaggio attraverso il quale son riuscite, non solo a trovarsi, ma a trovare anche loro stesse. I loro caratteri non potrebbero essere più diversi ma in un modo o nell’altro le due ragazze si completano. Certo, entrambe hanno storyline che possono non necessariamente intrecciarsi o hanno interagito con personaggi differenti lungo il corso della serie, ma solo insieme si rivelano per quello che sono davvero.
Per quale ragione? Perché Brittany è sempre in grado di tirar fuori il meglio di Santana e viceversa e perché prima che una coppia sono soprattutto migliori amiche. Il motivo per il quale queste due ragazze son riuscite a smuovere così tante persone in tutto il mondo e ad avere uno dei più grandi e combattivi fandom di Glee è proprio questo, la loro semplicità. Sì, sono dei personaggi fittizi, nati esclusivamente per una serie tv, ma insieme si rivelano incredibilmente reali e vere.

Se proprio vogliamo indicare il momento in cui tutto ha avuto inizio è in Sectionals, il tredicesimo episodio della prima serie, che ci imbattiamo nel più significativo. In una buffa chiamata di gruppo è, infatti, Brittany a confermare che tra lei e Santana c’è qualcosa di più di Glee-Brittany-Santana-sex_400una semplice amicizia.
Da qui in poi ogni loro scena viene vista in un nuova luce.
Brittany e Santana: amiche che potrebbero nascondere molto altro sotto la superficie del loro rapporto inossidabile. Tutti sanno chi è Santana Lopez, la mangia uomini della scuola. Ha avuto una storia con Puck, è andata a letto con Finn e nella seconda serie si è tuffata su Sam appena ne ha avuto occasione. Non voglio immaginare con quante altre persone sia stata off screen ma il punto è che con nessuna di queste è riuscita a trovare quello che inconsapevolmente stava cercando. Santana è una stronza, è cattiva, manipola le persone e non s’interessa di nessuno. O almeno questo è quello che pensano gli altri, Brittany sa che non è come tutti la descrivono. Lei sa che Santana ha solo paura di essere ferita, ha paura di mostrarsi debole e dimostra l’affetto che prova in un modo tutto suo. Anche Santana conosce Brittany. Sa che nonostante tutte le sue fantasie, le sue invenzioni e il suo modo di fare un poco infantile in realtà è una delle persone più intelligenti e favolose che ha avuto il piacere di conoscere. Per lei Brittany è un genio, un talento incompreso che assapora la vita con una gioia incredibile. Entrambe si perdono e si ritrovano nel corso delle stagioni ma si possono facilmente identificare dei punti chiave nella loro storia d’amore. Il più importante è senza alcun dubbio la dichiarazione di Santana. Soffrendo tremendamente per la relazione di Brittany con Artie l’ispanica arriva, infatti, a mettere in discussione la sua stessa sessualità. Non riuscire a sopportare di vedere la sua migliore amica con un altro, odiare ogni istante passato lontano da lei e vederla così confusa dal loro rapporto la portano a riflettere, a soppesare i suoi veri sentimenti. Ed è solo grazie a Brittany che Santana riesce a capire chi è e cosa vuole davvero. Vuole solo lei.




Questa scena, questa dichiarazione ha un significato profondo non solo per Santana quanto soprattutto per la Brittana. Questa è la prima volta che le due ammettono di amarsi tumblr_lkafgkmrrk1qzdqvwo1_500esternando a parole sentimenti sopiti e già ben visibili in precedenza. E questo è un punto di non ritorno per la coppia. E anche se Santana non gestisce facilmente l’iniziale rifiuto, Brittany non ha intenzione di mettere a rischio ciò che le lega. Lei è la prima a rimarcare quanto sia stupido continuare a nascondersi, mentendo agli altri mente solo a se stessa. Brittany non smette mai di mostrare quanto lei la ami pur non riuscendo ad allontanare Artie. Ed è alla fine di tutte queste vicende che troviamo un altro dei punti chiave della coppia, il loro primo “prom”. La delusione di una Santana sconfitta. Il dolore per non esser riuscita a stare con la persona che ama e non aver vinto nemmeno quella stupida coroncina la tormenta. Ma Brittany è lì, è con lei. La consola, la supporta, la spinge a credere in se stessa poiché lei sa quale persona favolosa sia in realtà. Lei sa cosa si nasconde dietro quella rabbia, quella sua cattiveria, comprende che Santana ha solo paura di soffrire. E Brittany sa anche qual è il motivo della sua sconfitta. Lei ha mentito su chi è in verità e i loro compagni non l’hanno votata perché se ne sono accorti.

tumblr_m0whkd1Gj21qgmqqpo1_250 Ed eccole ancora. Brittany e Santana insieme, sempre, qualsiasi cosa accada.
Finalmente libere, finalmente consapevoli del loro amore le due si mettono insieme, non senza sconvolgimenti sia chiaro. La crescita del personaggio di Santana è inarrestabile e in seguito ad un coming out forzato si ritrova a poter vivere la sua storia con Brittany alla luce del sole, senza più paura del giudizio degli altri. E anche se il suo amore la porterà a scontrarsi con i suoi parenti, questo non ha più importanza. Dopo tanto tempo Santana ha finalmente trovato se stessa e ciò che ha sempre cercato.

“When I’m with Brittany I finally understand what people are talking about when they talk about love. I don’t wanna fight anymore.”

E quale modo migliore per festeggiare la coppia diventata ormai canon se non con un bacio?
Dopo stagioni di attesa, infatti, nell’episodio di San Valentino, le shippers della coppia ottengono ciò che aspettavano da sempre e le due innamorate si scambiano un tenero bacio. Questo è un altro dei momenti chiave della coppia, quello che sancisce ancora una volta il loro rapporto, il loro amore.

tumblr_mcgevyDcq11r8v70ro4_r1_250

Nel proseguo degli eventi le due vivono placidamente la loro meritata relazione, supportandosi a vicenda. La biondina con i suoi metodi non propriamente convenzionali (ammettetelo anche voi volete che il loro sex tape venga pubblicato!) riesce a distogliere Santana dall’idea di aspirare al successo a qualsiasi costo facendole ottenere invece una borsa di studio per il collage dopo il diploma. Brittany resterà a Lima in quanto i suoi pessimi voti non le permettono di passare l’anno, ma nonostante questo le due continueranno a esserci l’una per l’altra sino alla vittoria delle Nazionali.

tumblr_m4lky6TEPG1rwem8so5_250tumblr_m43matiXFo1rsylg8o4_250

La distanza però non risparmia nessuno. E se anche l’amore che lega le due è forte e potrebbe superare qualsiasi cosa Santana non è disposta a correre il rischio. Lei sa come potrebbe finire e non ha alcuna intenzione di far soffrire una persona buona come Brittany. Brittany invece pur capendo che si stanno lasciando per il loro bene non riesce a sopportarlo. Ad aiutare la ragazza sopraggiunge allora Sam, con il suo sorriso, la sua risata, i suoi modi divertenti. Brittany ci mette veramente poco ad avvicinarsi al biondino che zitto zitto è riuscito a farsi tutto l’Unholy Trinity! Il loro rapporto però scatenerà la gelosia di una Santana che nonostante sia stata in grado di lasciar andare il suo unico amore non è ancora pronta a vederla con qualcun altro. Non è disposta ad abbandonare Brittany, a lasciarla andare perché nel suo tumblr_mmlbgdlSvg1s3mpwlo4_250cuore sa che loro sono destinate a stare insieme. Le due si ritrovano così ad affrontare le difficoltà e vivere la loro vita in luoghi separati e lontani ma anche a fine stagione le Brittana sono unite. Hanno bisogno l’una dell’altra e la loro amicizia, il loro profondo rapporto è in grado di superare sempre tutto!

Questo è il loro viaggio.
Ma prima di concludere vorrei ritornare un attimo al principio, alle prime righe: La Brittana è una delle coppie più amate di Glee. Perché?
Forse perché hanno tante scene e abbiamo avuto tante possibilità di innamorarci di loro? Assolutamente no. La Brittana spesso cade nel dimenticatoio, viene ignorata o non troppo curata e a volte non ha che poche inquadrature ad episodio. Allora è merito dei loro memorabili dialoghi? Nemmeno.
Io credo che il punto di forza di questa coppia sia il modo in cui riescano ad affascinare, ad appassionare e a farti desiderare la loro presenza sullo schermo, nel breve tempo che si ritagliano. Certo, tante scene farebbero veramente comodo ma…una coppia che riesce a trasmettere così tanto in così poco non è forse molto più coinvolgente delle altre? Santana e Brittany non hanno bisogno di parole. A loro basta poco per comunicare, la loro gestualità è molto più eloquente di dichiarazioni memorabili. Basta uno sguardo, un sorriso.

tumblr_mtokdct6Ic1qiu8gyo5_250 tumblr_mtokdct6Ic1qiu8gyo6_250

tumblr_ms6qw4AFQi1rwi1bio7_r1_250 tumblr_mtpr8lCZuU1rgrt52o3_250

Il loro tocco, i loro abbracci, le loro espressioni. Una risata, un sospiro, un pensiero e quella scena è già memorabile. Brittany e Santana riescono a creare momenti magici stando nello sfondo, oltre la classe, nelle scene in cui l’attenzione è focalizzata su altri personaggi. Un’inquadratura del loro arrivo in una stanza, mano nella mano e tutto cambia, quello è diventato un momento Brittana.

images (1) tumblr_m2b0jqzgUB1rsylg8o1_500

tumblr_mbfdslkLOf1rsylg8o4_500 tumblr_mbfdslkLOf1rsylg8o3_500

tumblr_mdl8qx1k9J1r2bqr5o6_r1_500 tumblr_mo785wFlDA1qd91xro1_500

Mi è ancora difficile capire come sia possibile preferire questi piccoli dettagli, queste piccole sfumature di loro ai dialoghi e le scene delle altre coppie. Eppure è così ed è solo merito della chimica tra Naya Rivera e Heather Morris, le due attrici che impersonano le due cheerleader, se questa storia ha visto la luce. In ogni scena hanno plasmato i loro personaggi rendendo possibile questo rapporto di amore e amicizia e il modo in cui si guardano e in cui si cercano è così reale, così perfetto che colpisce al primo sguardo. Con attrici differenti sicuramente la Brittana non avrebbe questo potenziale e il fatto che entrambe abbiano sempre supportato la coppia e ci abbiano scherzato anche quando non era ancora canon l’ha resa ancora più shippabile.

2makeout_heya_brittana

(ALL THE TIME!)

heya__vanessa

(L’allegra famiglia Brittana con Sugar)

Naya_Rivera_and_Heather_Morris

(THAT LOOK!)

In conclusione sappiamo tutti che Santana e Brittany non sono più insieme, che in questa 5 stagione difficilmente vedremo Heather Morris e che Santana probabilmente troverà qualcuno a New York, ma io credo che ci sia ancora tanto da dire su questa coppia. Credo che Brittany non sia così semplice da sostituire nel cuore di Santana. Due stagioni sono lunghe e tutto può succedere e tutti noi sappiamo che vale la pena attendere per qualcosa di vero, per qualcosa d’importante e la Brittana lo è. Soffrire, attendere e arrabbiarsi è nel DNA di chi shippa questa coppia per cui ho solo un ultima cosa da dire.


http://www.youtube.com/watch?v=koMiP8DeRPY

Be patient. And never give up on Brittana!

 

ORA PERO’ E’ GIUNTO IL VOSTRO TURNO, VOTATE NEL SONDAGGIO QUI SOTTO QUELLA TRA LE DUE COPPIE CHE VI HA FATTO PIU’ SOGNARE. NON DIMENTICATE DI LASCIARE ANCHE UN COMMENTO NEL QUALE TIFATE PER LA VOSTRA COPPIA, IL COMMENTO MIGLIORE VERRA’ SCELTO COME INNO DELLA SHIP E VERRA’ RIPORTATO NEL PROSSIMO ARTICOLO!
COSA STATE ASPETTANDO? FORZA TUTTI A VOTARE E COMMENTARE !!!

 


SHIP WAR #3: KLAINE VS BRITTANA

View Results

Loading ... Loading ...

Related posts

Pilot Addicted | Selfie

Lestblue

Outlander – Quando una sigla parla per la serie

Gnappies

Inside The Box | Sherlock

Lestblue

3 comments

Serena 15 Aprile 2014 at 22:06

Sono d’accordo quasi su tutto,tranne che su alcuni punti: Kurt non ha frainteso,non ha reagito male,non ha ferito Blaine,solo Blaine ha fatto queste cose. Blaine ha reagito male agli sms,dicendo pure che erano tradimento,e lui ha ferito Kurt,Kurt non ha ferito Blaine in nessun modo..
E Blaine ha sbagliato a dubitare dell’amore di Kurt e il suo tradimento non è giustificabile e nemmeno comprensibile a mio parere,non doveva farlo,punto. Non ci sono scuse,non è affatto comprensibile,non è colpa di Kurt,solo sua,non posso proprio incolpare Kurt del tradimento che ha subito! ma scherziamo?
E poi Blaine lo ha convinto a partire,lo ha fatto per lui,per fargli seguire il suo sogno ma comunque lo ha convinto lui! Kurt non lo ha abbandonato,non lo ha lasciato solo,per niente!
Poi “Blaine ha fatto tutto quello che poteva fare per Kurt: si è trasferito per lui, ha cambiato tutta la sua vita per lui, e adesso si sente sul punto di perderlo”

Non mi pare giusto dire cose cosi per far sembrare Blaine il più innamorato tra i due come fa la maggior parte delle klainers,si amano entrambi allo stesso modo e lo dimostrano sempre entrambi!

“E anche quando si lasciano, perché Blaine confida immediatamente a Kurt quello che ha fatto, quest’ultimo non riesce a fare a meno di lui, perché prima che essere il suo ragazzo, Blaine è il suo migliore amico, e non può stare senza di lui.”

Sopratutto perché lo ama ancora,anzi non ha mai smesso di amarlo,non è solo perché è il suo migliore amico.

Reply
Giulia 21 Ottobre 2015 at 17:00

Come posso scegliere !, come si può scegliere tra le due coppie oltre ai Puinn più belle di Glee !, non si può!, perché i Klaine tanto quanto le Brittana e i Puinn sono fatti gli uni per gli altri ! , insomma chi non shippa i Klaine e le Brittana ???, ki ???

Reply
Laura Suarez 19 Giugno 2019 at 11:14

Ho trovato solo adesso questa pagina nella mia continua ricerca di siti che trattino ancora delle Brittana a quattro anni dalla fine del telefilm, e mi dispiace perché mi sarebbe piaciuto partecipare a questo sondaggio, magari riuscendo ad aumentare i voti a favore della più riuscita coppia lesbica della storia della televisione. Oggi sappiamo tutti come è andata a finire (benissimo per entrambe le coppie) ma secondo me il passaggio importante che forse è rimasto un po’ ai margini è che questo telefilm è riuscito a trattare al meglio i rapporti omosessuali fra adolescenti (tema ancora tabù per la fiction italiana). Il mio invito è per i vari autori italiani che in questi ultimi anni si sono interessati alla questione omosessuale nelle fiction cinematografiche e televisive, Ivan Cotroneo e Monica Rametta in primis (autori per chi non lo sapesse di serie tv come “Tutti pazzi per amore” ed “È arrivata la felicità” e di film per il cinema come “Io e lei” e “Un bacio”) di prendere il coraggio a quattro mani e proporre finalmente una fiction che tratti proprio come Glee l’amore omosessuale fra adolescenti senza vergogne o ipocrisie, ma per quello che è: solo un altro modo di vedere l’amore. È il passaggio che ancora manca alla fiction italiana per diventare finalmente adulta e all’altezza delle migliori cinematografie e televisioni del mondo.

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter e resta sempre aggiornato sulle iniziative e sulle ultime news dal mondo delle serie tv