Image default
News Sherlock

Sherlock | Moffat rivela alcuni dettagli sulla Stagione 4

Sherlock Series 3
La produzione della stagione 4 di Sherlock è ufficialmente in lavorazione nel Regno Unito, ed il co-creatore Steven Moffat ha colto l’occasione per rilasciare un criptico, mezzo spoiler su ciò che saranno i nuovi tre episodi.

In un comunicato, Moffat ha affermato, “la serie 4 di Sherlock, ci siamo! Qualunque cosa faremo, qualunque posto visiteremo, tutte le strade conducono a Baker street, ed è sempre come tornare a casa. I fantasmi del passato tornano nelle vite di Sherlock Holmes e John Watson e in attesa troveranno anche terrore e tragedia. Questa è la storia che stiamo cercando di raccontare sin dall’inizio e sta per raggiungere il suo apice.”

Non è chiaro cosa Moffat intenda per apice, considerato che in interviste precedenti ha affermato che intende portare avanti la serie per “molto tempo”. Quando è stato chiesto di commentare il comunicato ad uno dei portavoce del boss, la risposta è stata che la parola “apice” potrebbe voler significare “molte cose” sottolineando che a Moffat “piace scherzare”.

Nel frattempo, attraverso un comunicato stampa, la stagione 4 “inizia con uno Sherlock Holmes dall’umore variabile (Benedict Cumberbatch), di nuovo su suolo Britannico mentre Watson (Martin Freeman) e sua moglie Mary (Amanda Abbington) si stanno preparando per la loro più grande sfida: diventare genitori.

Non ci sono ancora date ufficiali su quando la stagione 4 farà il suo debutto ma molte delle voci vorrebbero la premiere nei primi mesi del 2017. Il recente film di 90 minuti, Sherlock The Abominable Bride, che ha visto Sherlock e Watson svelare un annoso mistero nella Londra del 1890, avrebbe dovuto servire come strumento per intrattenere e fidelizzare i fan tra una stagione e l’altra.

Fonte

Related posts

Stagione Completa per Hawaii Five-0 ed altre serie CBS

Prince

Marvel’s Inhumans | Scelta l’attrice che sarà Medusa

Stella

BrainDead e American Gothic sono stati cancellati

Syl

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.