Image default
Recensioni Shameless

Shameless | Recensione 6×10 – Paradise Lost

Ciao a tutti e benvenuti all’appuntamento con la famiglia più disastrata d’America!

L’episodio di questa settimana non mi ha pienamente soddisfatta, anche se in generale non l’ho affatto odiato. Ad ogni puntata che passa vedo sempre più vivido il percorso che questi personaggi hanno compiuto durante gli anni. E’ come se fossi una madre apprensiva appiccicata al vetro dell’asilo nido, mentre si assicura che tutti i suoi bambini stiano bene e si stiano ambientando nel mondo reale.

tumblr_o4er4uXRm51v0tqaho1_500

Carl è quello che ci sta dando maggiori soddisfazioni questa stagione, credo, e vederlo in questo episodio mi ha fatto pensare che, per quanto sia assurdo, ci starebbe bene come poliziotto. D’altronde la strada è la sua casa, nemmeno lui nega il fatto, solo che questa volta starebbe dal lato giusto di essa, del resto ha sempre amato il fatto di essere conosciuto e di avere una reputazione. Inoltre penso che il suo passato possa essere un aiuto in più nel lavoro. Ha visto e conosce molta più realtà di metà dei poliziotti in circolazione.

tumblr_o4de972BLp1uoz0rqo5_400

Non ho mai visto Fiona così felice in vita mia. Sappiamo che la felicità in Shameless non dura nemmeno quanto un vasetto di Nutella a casa mia, ma credo sia importante che ci facciano vedere questi momenti di spensieratezza perché altrimenti lo show sarebbe soltanto un’accozzaglia di brutte situazioni dopo l’altra. Non so sinceramente cosa aspettarmi da questo matrimonio, se mai ci sarà davvero. Una parte di me spera sempre di vedere Jimmy sulla soglia della chiesa, ma allo stesso tempo mi dispiacerebbe per Fiona, ancora una volta trattenuta dal suo passato.

tumblr_o4ddkqj2ls1uoz0rqo2_400

Debbie mi ha lasciato un misto di emozioni. Quando l’ho vista per la prima volta con la bambina in braccio ho sorriso così tanto che mi facevano male le guance. Ho deciso di smettere di odiare a priori questo personaggio, lasciarla fare e commentare le sue azioni piuttosto che le sue decisioni, perché ora come ora ho la netta sensazione che quella bambina le farà bene. Il fatto che l’abbia chiamata Frances, ecco quello mi ha fatto storcere il naso. Se c’è un parente a cui dovrebbe copiare il nome quella è Fiona. Dopo tutto quello che Frank ha combinato alla sua famiglia mi meraviglio che Debbie non l’abbia ancora mandato a quel paese. Ma del loro rapporto abbiamo già parlato ampiamente quindi non mi dilungherò.

tumblr_o4ddo8iRKM1uoz0rqo3_400

Non ho apprezzato troppo le scene di Caleb e Ian, sono una coppia troppo altalenante, un secondo mi piacciono un secondo dopo li odio. Credo che, e sì potrà sembrare un po’ azzardato ma non mi importa, che Caleb sia il tipo di persona che si può definire “un lupo vestito da pecora”. Mentre Mickey era tutto il contrario, andava in giro a fare il duro e lo spaccone, ma nascondeva un cuore e un’anima di burro. Trovo che Caleb voglia passare per l’angioletto della situazione quando invece, non dico sia lì per distruggere completamente Ian, ma ci si metta d’impegno per creare problemi.

Come il fatto di mentire alla caserma; mi chiedo perché. Capisco che Ian sia ancora sensibile alla faccenda e che ancora non abbia accettato la sua malattia, ma dire che “non sono fatti loro se sei bipolare” mi sembra troppo. Non stiamo parlando di un lavoro da contabile in banca, ma di mettere tutta la propria persona a rischio, fisico ed emotivo, continuamente. Ci sono un milione di situazioni che potrebbero fare da trigger per Ian. Le persone con cui ha a che fare devono saperlo.

tumblr_o4dej69P9s1uoz0rqo5_400

La pecora nera della famiglia: Lip. Chi l’avrebbe mai detto? Nella mia testa c’è stampata una sola parola, a caratteri cubitali: INGRATO. Anche in questo credo assomigli a Frank. Entrambi hanno passato le pene dell’inferno ed entrambi ne sono sempre usciti bene, Lip più di Frank, ammettiamolo, e non capisco perché continui a dare tutto per scontato, a mettere su la facciata di “povero ragazzino del South Side con una situazione difficile” sperando di riuscire a cavarsela ancora una volta. Questo metodo ha funzionato per anni, ma ora è diventato troppo grande per prendersi il lusso di fregarsene delle sue responsabilità, e onestamente sono stanca di vederlo così. E’ davvero sprecato. Era uno dei miei personaggi preferiti e ora non vorrei fare altro che sbattergli la testa nel muro. Ripetutamente.

tumblr_o4ddkqj2ls1uoz0rqo3_500

La storyline di Svetlana, Kevin e Veronica è stata molto divertente (thank god for Steve in a thong), sono curiosa di vedere come porteranno avanti la cosa, spero non la accantonino lì e che questo non fosse solo un pretesto per un po’ di comicità, come d’altronde lo è stata la faccenda Yanis.

Piccolo chapeau ad uno dei personaggi più sottovalutati della serie, Svetlana. Sono ad un passo dal firmare la petizione: più Lana per tutti!

tumblr_inline_o4fv69rntE1sxwl9c_540

Anche per questa settimana è tutto, mancano solo due episodi alla fine della stagione e l’unica cosa che mi viene da dire è: Brace Yourself. Perché ne vedremo ancora delle belle!!

Personaggio Migliore: Carl
Personaggio Peggiore: Lip
Voto episodio: 7.5

Per essere sempre aggiornati sulla famiglia più disastrata d’America, vi invito a passare nella meravigliosa pagina Shameless US Italian Page

Alla prossima settimana!

Related posts

Blindspot | Ci vuole un fisico bestiale

Gnappies

Dexter | Recensione 8×03 – What’s eating Dexter Morgan?

etty90

Smallville | Recensione 10×16 – Scion

dark_chuck

2 comments

Anonimo 25 Marzo 2016 at 09:30

Svetlana mi fa morire con le sue perle!
Sono d’accordo con quello che dici dei vari personaggi.
Debbie mi ha illuso, pensavo fosse leggermente rinsavita, ma chiamare la figlia Frances è un grandissimo NO. E’ vero che Frank gli è stato accanto durante la gravidanza e che lei gli è affezionata ma da qui a chiamarla come lui ce ne passa. E tralasciamo la scena in cui se ne va da sola. Fiona non penso manterrà la promessa ma sotto sotto spero la mandi via di casa. Solo così probabilmente aprirà gli occhi.
Lip è un altro su cui stenderei un velo pietoso.
Godiamoci per ora i giorni “felici e spensierati” (sì esagero) di Fiona e Carl che da gangster è passato a vigilante, lui è uno dei pochi che ci mette impegno in tutte le decisioni che prende e spero che porterà avanti anche questa.

Reply
Al
Al 27 Marzo 2016 at 19:08

Sono assolutamente d’accordo sui voti all’episodio, soprattutto sulla situazione di Lip: sante parole! Io adoro Lip, è sempre stato uno dei miei personaggi preferiti però francamente deve finirla con sta lagna… sei cresciuto in un ambiente difficile ma hai delle grandi potenzialità e ti stanno dando molte occasioni per farle fruttare, ce la facciamo a non buttare tutto alle ortiche e a prendere in mano la situazione? Mi sembra quasi che sia un percorso obbligato in questa serie quello di toccare il fondo per poi riemergere, come è già successo a Fiona, Ian e in qualche modo anche a Carl, però quello scelto per Lip mi sembra di gran lunga il percorso peggiore…
Su Fiona anche per me è un buco nero, non ho idea di cosa aspettarmi: a differenza tua non sono una fan di Jimmy e Sean mi piace veramente tanto, ma il fatto che si stia ributtando così in una relazione non mi pare una cosa buona. La scorsa settimana diceva di avere bisogno di tempo per se stessa e di non riuscire a trovarlo perchè passa da una relazione all’altra e dopo due secondi accetti la proposta di matrimonio. Spero veramente in un lieto fine ma i miei sensi di ragno gridano “non ci siamo”.

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter e resta sempre aggiornato sulle iniziative e sulle ultime news dal mondo delle serie tv