Image default
Recensioni Shameless

Shameless | Recensione 6×01 – I Only Miss Her When I’m Breathing

Salve a tutti e benvenuti al rinnovato appuntamento con la famiglia Gallagher, da questo momento sarò io a farvi compagnia nel corso della stagione (non esaltatevi troppo mi raccomando!). Sono felicissima di essere stata accoppiata con questa serie perché è una delle mie preferite ma allo stesso tempo ho l’ansia di non rendere giustizia a tutto ciò che Shameless incarna, quindi i vostri commenti saranno fondamentali per farmi mantenere la calma!

Cominciamo subito con la recensione di “I Only Miss Her When I’m Breathing”, episodio che a mio parere non è stato stratosferico, ma che ci ha regalato qualche perla (e un centinaio di coltellate, amirite Gallavich fam?).

tumblr_o0tkegqqtM1rrl0mgo1_400 tumblr_o0tkegqqtM1rrl0mgo5_400

La puntata si apre con Frank, ancora distrutto dalla morte di Bianca, unica compagna che sia riuscita a tirare fuori qualcosa di buono da quest’uomo a mio avviso. Nonostante abbia trovato giusta la sua morte, perché il suo personaggio è stato bello così, mi è dispiaciuto vederla andare via, un po’ perché davvero cominciava a piacermi e avrei voluto vederla inserita nella quotidianità dei Gallagher, un po’ perché grazie a lei abbiamo visto lati di Frank fino a quel momento nascosti (il che è tutto dire visto che lo abbiamo visto nudo più di una volta haha).

tumblr_o0rdu8freS1uvvdixo5_1280

Credo che questo personaggio sia stato fin troppo nell’ombra. Mi spiego meglio, nelle ultime stagioni l’hanno un po’ relegato al ruolo di quello che sbuca fuori quando serve ridere, mentre invece tutto il resto della famiglia era impegnata in faccende serie tutt’altro che inclini a farci sbellicare. Ma lui no, anche nei momenti meno opportuni ci faceva ridere. Anche in questo episodio ne ha dato prova, girovagando per la città e fingendosi prima buddista poi musulmano e così via. E credo che ormai questo ruolo gli stia un po’ stretto. A me piacerebbe vederlo di nuovo invischiato con il resto della famiglia, che ultimamente mi sembra, in generale, abbastanza lontana da quella che abbiamo imparato a conoscere e amare.

Sicuramente complice è la crescita di tutti i personaggi, di certo non mi aspetto che stiano tutti sotto la gonnella di Fiona (ehi, non in QUEL senso), ma mi piacerebbe rivedere qualche scena dove viene sottolineata l’intesa che sempre ho visto scorrere episodio dopo episodio.

tumblr_o0cb7uzcjv1uoz0rqo1_400 tumblr_o0cb7uzcjv1uoz0rqo2_500 tumblr_o0cb7uzcjv1uoz0rqo5_400

Parlando di Fiona, ho paura che questo personaggio stia cadendo in un vortice di ripetitività pazzesco. Fiona è il mio personaggio femminile preferito, è sempre stato uno dei più complessi a mio avviso, dalle mille sfaccettature, contraddittorio: forte e fragile, ottimista e pessimista, indipendente e incapace di fare un passo da sola. Ma questa altalena sta cominciando a stancare. Il suo voler a tutti costi distruggere tutto ciò che c’è di bello nella sua vita sta cominciando ad avere dell’assurdo. Personalmente non sono una fan di Sean, non so tanto perchè, forse perché dal primo momento che ho visto Jimmy mi sono innamorata di lui e del suo rapporto con Fiona. Secondo me è lui l’uomo giusto per lei. Non le serve qualcuno che le tenga testa, le serve qualcuno pazzo come lei con cui poter condividere le scelleratezze di quella famiglia. Non le serve un papà, le serve un complice.

tumblr_o0bwaeIF9r1tuehrqo2_500

Lip è quello che a mio avviso sta avendo la storyline più noiosa. Primo fra tutti trovo un po’ out of character i risvolti che sta prendendo la storia con la professoressa. Banale, oserei dire. Mi manca il Lip delle prime stagioni, e nonostante quello cresciuto abbia scoperto lati importanti di sé, a volte vorrei tornare indietro e riscrivere io il suo percorso perché penso che il potenziale di questo personaggio non sia sfruttato a dovere.

tumblr_o0e9d1ldkZ1qcbhllo4_250

C’è un altro personaggio che trovo leggermente fuori di sé, Debbie. Ma voi ve la ricordate Debbie? Quella bambina che metteva il cuscino sotto la testa di Frank ubriaco in salotto, quella che faceva scommesse con Carl e le vinceva pure, la complice di Lip, la nuova versione di Fiona rivista e corretta? Perché io stento a credere che quella Debbie si sia trasformata in.. questo. Ignoro completamente i suoi desideri contorti perché non so che altro fare di fronte alla sua storyline. Vuole tenere il bambino perché così avrà qualcosa di suo, qualcosa che non potrà essere rovinato a prescindere dalla sua famiglia, qualcosa che potrebbe darle la possibilità di allontanarsi e rifarsi una vita. Di per sé il ragionamento funzionerebbe se a monte non ci fosse Debbie. Il pensiero è anche abbastanza nobile: la voglia di ricominciare, di avere una tela bianca su cui scrivere. E’ romantico no? Ma c’è qualcosa che stona, forse il fatto che abbia quindici anni e nessuna idea di come stare al mondo (cosa che la vecchia Debbie avrebbe saputo eccome, a mio avviso).

tumblr_o0sqgzwPGs1rvu9myo3_1280 tumblr_o0canslNDp1uoz0rqo1_400

In questo episodio ritroviamo anche Carl, uscito dalla prigione. Non so cosa aspettarmi da questo personaggio, penso che l’abbiamo esplorato sempre troppo poco perché mi facessi un’idea chiara. Spero che lo affrontino in maniera più adulta ora e che gli diano una dimensione maggiore, più sfumature, insomma che ci facciano entrare di più nella sua mente, perché finora lo abbiamo visto fare solamente cazzate.

Veniamo ora alla parte più difficile da commentare, per una miriade di motivi: perché è stato messo un punto ad una delle storie più belle della televisione degli ultimi anni, perché è stato messo un punto che non sta troppo in piedi, perché stanno allontanando non solo il mio personaggio preferito, ma forse il più riuscito dell’intera serie. E perché io ancora non me ne sono fatta una ragione.

La scena tra Ian e Mickey è stata un bel pugno dritto nello stomaco.

tumblr_o0rkqgYx3U1si5o32o2_250 tumblr_o0rkqgYx3U1si5o32o3_250
tumblr_o0rkqgYx3U1si5o32o4_250 tumblr_o0rkqgYx3U1si5o32o5_250
tumblr_o0rkqgYx3U1si5o32o6_250 tumblr_o0rkqgYx3U1si5o32o1_250

Primo fra tutti non posso credere che Ian non volesse andare a trovare Mickey, men che meno che Svetlana abbia dovuto pagarlo per andarci. E il motivo? Hai quasi ucciso mia sorella?? QUELLA?? 

Non sta in piedi che Ian possa dimenticarsi del suo amore per Mickey così dal nulla, va bene che è bipolare ma mica scemo.

Secondo me avrebbero dovuto gestire meglio l’intera cosa: davvero c’era bisogno di far finire Mickey in galera un’altra volta? davvero c’era bisogno che Ian se ne sbattesse altamente le scatole di salutare l’amore della sua vita? Perché, parliamoci chiaro, in questi cinque anni li hanno sempre ritratti come anime gemelle, opposti che si attraggono, combaciano perfettamente.

Non sono arrabbiata per il fatto che sia finita (BUGIA, sono ancora in stato di negazione ma shhhh), sono arrabbiata per come l’hanno fatta finire, perché questi due personaggi meritano molto di più.

“Gallagher si scrive con due elle”, ma davvero? Beh a meno che non sia stato colpito da amnesia dovrebbe saperlo visto che l’ha scritto su un muro!!!

tumblr_o0mzvloOGT1v4to2do1_540

Penso che i creatori da un lato vogliano mostrarci Ian senza Mickey perché è così che li abbiamo sempre visti, insieme, mentre invece sarebbe giusto che Ian (entrambi in realtà, ma dal momento che il personaggio di Mickey verrà estromesso dalla storia non lo includo) vivesse anche qualcosa di diverso, per farlo sembrare più vero, perché non è realistico che un ragazzino di 15 anni si innamori e resti con la stessa persona tutta la vita senza avere mai problemi. Dall’altro non sono convinta sia finita davvero, perché ai creatori, a livello di business della serie, fa comodo tutto ciò. Fa comodo separarli e far sì che si parli comunque di loro. Mickey è in ogni promo, in ogni intervista si parla della coppia. Secondo me stanno temporeggiando, e nel frattempo sperano di tirare fuori una storyline decente per Ian.

In generale, questa stagione sarà un bel carico da sopportare. Tutti hanno qualcosa di diverso a cui pensare, senza contare che sono arrivati gli hipster all’Alibi.

Fatemi sapere nei commenti cosa avete pensato di questo episodio, nel frattempo vi lascio questo divertente video con le reazioni alla scena Gallavich!

Per essere sempre aggiornati sulla famiglia più disastrata d’America, vi invito a passare nella meravigliosa pagina Shameless US Italian Page

Alla prossima settimana!

Related posts

666 Park Avenue | Recensione 1×02 – Murmurations

Mairah

The Walking Dead | Recensione 6×15 – East

Clizia Germinario

Gracepoint | Recensione 1×05

Lu

6 comments

Marianna 13 Gennaio 2016 at 11:51

La puntata di per se non mi è dispiaciuta ma sono gli argomenti che vogliono trattare che non mi aggradano particolarmente. Prima di tutto Mickey. Noel ha voluto allontanarsi temporaneamente dalla serie e gli sceneggiatori sono dovuti ricorrere ai ripari ma potevano rendere un po’ di giustizia ad un personaggio che hanno coltivato ed amato (come del resto il 99% del pubblico) per 5 stagioni. Ha avuto una crescita personale fantastica, lenta ma credibile e la cosa bella è che lo hanno semplicemente reso la versione migliore di se stesso, non lo hanno stravolto completamente (vedi per esempio Rumple in once). Mickey continua a fare cavolate ma sa quando è il momento di fermarsi e di prendersi le sue responsabilità. Purtroppo questo non va di pari passo con l’altra metà della mela, è dalla scorsa stagione che vorrei prendere Ian a calci. Capisco la malattia e tutto ma l’unico modo per far uscire Noel dalla serie è stata farli lasciare? ed in un modo così pessimo? Delusione totale.
Stessa storia per Deb,perché non renderla semplicemente renderla un po’ ribelle a causa degli ormoni dell’adolescenza, hanno dovuto stravolgere un personaggio bello come il suo. L’ unica con un po’ di sale in zucca è diventata una cretinetta qualsiasi. Non so come gestiranno la questione della gravidanza, forse mi dovrò ricredere ma per adesso per me è no.
Il resto dei personaggi per adesso non hanno attirato la mia attenzione.

Reply
xsunsetbeauty
xsunsetbeauty 13 Gennaio 2016 at 13:12

Sono completamente d’accordo! Grazie del commento 🙂

Reply
Al
Al 13 Gennaio 2016 at 16:51

Sono d’accordo praticamente su tutto, tranne sulla relazione fra Sean e Fiona, forse solo perchè a differenza tua non ero una grande fan di Jimmy. Penso che i due abbiano molto in comune, entrambi sono caduti più e più volte, hanno raschiato il fondo e in un certo senso poi sono sempre riusciti ad alzarsi; vedo in Sean quella stessa vena di follia che c’è anche in Fiona, mitigata però dal fatto di essere consapevole di avere delle responsabilità e proprio per questo li vedo affiatati come coppia, perchè anche lei condivide le stesse responsabilità e si trova a fianco una persona che non vuole ingabbiarla ma che può aiutarla a domare quella parte del suo carattere che la porta all’autodistruzione.
Detto questo, su Debbie e Mickey non aggiungo altro perchè è già stato detto tutto; in entrambi i casi non me ne capacito. Un messaggio per Ian: Ian, carissimo, capisco che sei malato, però per favore ripigliati che stai a fa’ delle stronzate grandi come il Titanic! Ciao.

Reply
xsunsetbeauty
xsunsetbeauty 17 Gennaio 2016 at 12:05

grazie del commento! Effettivamente su Sean non hai tutti i torti, ma non ce lo vedo proprio con Fiona, come amici magari, ma non come coppia 🙁

Reply
Aniel
Aniel 14 Gennaio 2016 at 08:12

Con un po’ di ritardo arrivo anche io a commentare. Sei stata bravissima, sono d’accordo con te su tutto.
Per quanto riguarda Frank, credo che il più grande problema sia stato introdurre Sammi nella serie. Mi spiego meglio: da quando è arrivata lei, Frank ha tagliato i ponti con tutti i membri della sua famiglia. Gli era rimasto Carl (vogliamo dimenticare la scena in ospedale in cui Carl rasa i capelli di Frank per farlo guarire??) e lui ha buttato tutto alle ortiche.
Anche io vorrei vederlo invischiato con i problemi familiari, ma credo sia troppo tardi per rimetterlo in mezzo senza fare apparire la cosa forzata.
Debbie e Lip continuano ad essere i più grandi BOH della serie, al momento, seguiti a ruota da Ian: ora io capisco tutto, capisco la malattia, ma qui abbiamo di fronte un personaggio totalmente stravolto. È a tutti gli effetti un’altra persona, una persona che non ho ancora inquadrato, una persona che non sono sicura di apprezzare. Ma mi darò del tempo per cambiare idea.
Su Fiona… mhe. Ho detto più volte nella scorsa stagione che il fantasma di Jimmy era sempre lì, dietro ogni sua scelta, e sì sono d’accordo che Jimmy fosse la sua “anima gemella”, ma vederli tornare insieme in un prossimo futuro? Assolutamente no. Jimmy aveva perso tutta la personalità che lo aveva caratterizzato, si era trasformato in un vile e in un codardo e per quanto ami Fiona, io proprio non vorrei rivederli insieme.
Non che con Sean mi faccia impazzire, eh! Anzi, il contrario… staremo a vedere.
Io mi aspetto grandi cose da Carl. Ma non sarò contenta se prenderà la via del criminale che se ne sbatte di tutti senza un minimo di criterio.
Ottima recensione, non vedo l’ora di rileggerti! 🙂

Reply
xsunsetbeauty
xsunsetbeauty 17 Gennaio 2016 at 12:09

grazie del commento e dei complimenti, gentilissima! Quoto anche io tutto quello che hai detto. Per quanto riguarda Jimmy credo anche io che ora sia presto, ma vorrei vederli insieme di nuovo ad un certo punto, quando magari ad entrambi sia tornato un po’ di buon senso. Invece Ian, mi dispiace moltissimo perchè era uno dei miei personaggi preferiti, ma secondo me stanno usando la malattia come scusa per fargli fare cose che normalmente non farebbe o per cambiarlo senza dover dare altre spiegazioni oltre al fatto che “ah è bipolare”. Alla prossima recensione! 🙂

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter e resta sempre aggiornato sulle iniziative e sulle ultime news dal mondo delle serie tv