Image default
Recensioni Shameless

Shameless | Recensione 5×11 – Drugs Actually

tumblr_nm0tciBMbG1rg9relo1_540

tumblr_nm0tciBMbG1rg9relo2_540

Non mi sembra vero che siamo già arrivati al penultimo episodio di questa stagione. Il tempo è davvero volato. Drugs Actually è stato davvero un buon episodio che ha aperto la strada ad un season finale coi fiocchi. Non ci resta che commentarlo insieme!

FIONA. Forse ci ho messo un po’ troppo per capirlo – undici episodi sono abbastanza, eh! – ma finalmente sono giunta a un verdetto finale: ho amato e continuo ad amare il modo in cui stanno raccontando le vicende di Fiona.
Inizialmente ho pensato di essere un po’ una banderuola: Sean arriva ma non mi entusiasma come dovrebbe, Gus mi piace e intriga molto, Jimmy mi fa salire il crimine e anche una puntina di colesterolo, Gus perde colpi e inizia a non intrigarmi più, Sean si conquista un posto decisamente più interessante.
Penso di non essere stata la sola ad aver ragionato in questo modo e, soprattutto, in questa sequenza ma adesso tutto mi è chiaro.
Senza immaginarlo abbiamo vissuto attraverso Fiona, come se fossimo protagonisti in prima persona delle sue avventure.
È normale immedesimarsi in un personaggio, capita a tutti, ma questa volta è diverso. Ci siamo immedesimati in lei senza realmente saperlo, siamo cresciuti con lei nel corso di questa stagione, abbiamo ragionato come se i sentimenti provati dalla ragazza fossero nostri e nostri soltanto; non abbiamo fatto altro che da specchio per una situazione che, anche se non ci vede direttamente protagonisti, ci ha fatto sentire tali.
E questo spiega il mio personalissimo calo di entusiasmo nei confronti di Gus: la sua lontananza ha reso le cose difficili non solo per Fiona ma anche per lo spettatore.
tumblr_nm29bnZ9W91s01gf9o4_250Mi è piaciuto molto Sean in quest’episodio, forse perché è piaciuto molto anche a Fiona. È stato premuroso, gentile e partecipe, cosa che non vedevo sin dai tempi di Jimmy/Steve. Il non voler però spingersi oltre è stata una piacevole sorpresa: non escludo che tra loro possa accadere qualcosa, ma ho apprezzato il fatto che Fiona preferisca affrontare un problema alla volta, consiglio che – tra le altre cose – le è stato dato proprio da Sean.
Mi si spezza il cuore però vedendo lui nuovamente nel baratro della droga. A questo punto sorge spontanea la domanda: Fiona è la chiave per la sua salvezza o per la sua distruzione?
Io spero vivamente nella prima, ma siamo a un passo dal season finale e parlando di Shameless è più probabile avere a che fare con la seconda delle ipotesi.

IAN. Togliamoci subito questo sassolino dalla scarpa: quello che è successo in questo episodio è un big fat NO. Sono delusa da questo cambio di rotta, delusa dal ritorno di Monica, delusa dalla decisione di Ian di andare via con lei.
Sapete cosa ho ingenuamente pensato per un secondo? Che Ian finalmente capisse il problema.
Quando Monica ha sciorinato quel discorso sull’essere se stessi, sul poter trovare la felicità solo con i propri simili (con annesso delirante sproloquio sull’avere un cane) mi sarei quasi aspettata di vedere Ian capire che quella è una malattia che deve essere curata. Per un momento ho creduto che sarebbe stato come vedersi in uno specchio e temere quel riflesso.
Ian non è Monica, persino lui non ha fatto che ripeterlo.

tumblr_nm15q609Rw1rk80amo7_r1_250 tumblr_nm15q609Rw1rk80amo5_r1_250

tumblr_nm15q609Rw1rk80amo6_r1_250 tumblr_nm15q609Rw1rk80amo8_r1_250

Poi vogliamo davvero parlare del fatto di essere se stessi? Ian non ha mai avuto questo genere di problemi e di certo non ha mai finto di essere qualcun altro con la sua famiglia o con Mickey.
Pensavo che avrebbe capito la differenza tra “farsi cambiare” e “farsi aiutare” e spero davvero che Mickey riesca a farlo tornare in sé.
E infine lasciamo perdere l’assurdità della prigione militare che rilascia Ian nelle mani di Monica – una donna chiaramente disturbata e con tanto di patente scaduta – senza battere ciglio e senza avvertire il resto della famiglia che era stata presente fino al giorno prima. Nonsense assoluto.

tumblr_nm0stzENE11st9lzgo2_r1_250LIP. La situazione di Lip continua a sfuggirmi. Da una parte è interessante vederlo alle prese con un ambiente diverso – non sarà la prima volta, but still – ma dall’altra trovo questa “cosa a tre” con la professoressa e il marito un po’ inquietante.
Cioè, mi fa piacere che quei due siano così aperti, buon per loro! Ma non credo che ne uscirà fuori qualcosa di sano per Lip. Ho questo brutto presentimento.
(nda ma avete notato che tutti amano vestire Lip? Cos’è, un bambolotto? Uno dovrebbe toglierli i vestiti a Jeremy Allen White e non il contrario…)
Nota positiva: l’incontro con l’ingegnere aerospaziale che sembra sulla stessa lunghezza d’onda del nostro Gallagher, anche se da qui a vederlo incravattato con la valigetta per una giornata di lavoro ce ne vuole.

KEVIN E VERONICA. Finalmente questi due hanno smesso di farmi penare! La dichiarazione d’amore singolare di Kev è stato quanto di più dolce e divertente abbia mai visto. Kev è quel tipico personaggio genuino, che capisce le cose solo se servite su un piatto con tanto di istruzioni per l’uso, e forse Vi è sempre stata intenerita e attratta da questa bontà… Aveva solo bisogno di ricordarlo.
Certo… Sorvoliamo sulla scena del bar: mancavano solo il pubblico e i pop corn.

FRANK E BIANCA. Ormai avrete capito quanto mi piaccia questo nuovo personaggio che ha portato con sé uno sviluppo non indifferente per il personaggio di Frank.
È chiaro che lei non abbia nulla da perdere: ha fatto la sua scelta e quella scelta non consiste nel vivere al limite – come, in effetti, è abituato a fare Frank – ma oltre il limite, e sebbene Frank inizialmente si sia prestato a tutto questo, adesso inizia ad avere qualche dubbio.
Che il capo famiglia Gallagher fosse attaccato alla propria pelle era chiaro a tutti, quindi non ci stupiamo più di tanto dopo la strigliata all’insegna del “io non sono pronto a morire”. Quello che però non ci aspettavamo è stata la chiamata alla famiglia di Bianca per convincerla ad iniziare le cure.
Io, in tutta onestà, ho creduto che l’interesse di Frank nei confronti della ragazza fosse alimentato proprio dal fatto che Bianca non avesse tempo: tempo per vivere, per costruire qualcosa di solido. Ora, invece, tutto si è capovolto perché Frank tiene a lei e non vuole perderla.
Purtroppo – o per fortuna, dipende dal punto di vista – Bianca non vuole proprio saperne di farsi curare. Sarà un duro colpo per Frank quando la perderà.

DEBS E MICKEY. Ultimi ma non ultimi, i due personaggi che hanno salvato l’episodio: Debbie e Mickey.

 

tumblr_nm1kmfdelK1rfgvlyo2_500

Voi non avete la minima idea di quanto mi abbiano fatto ridere.
So che non avrei dovuto, non dopo aver visto Sammi in quelle condizioni, ma la nonchalance con cui Mickey ha accettato l’incidente mi ha proprio stesa.
Purtroppo per noi, Sammi è viva e vegeta, ma ricorderemo sempre l’urlo mascolino di Mickey quando Frank li ha quasi scoperti ad “occultare” il cadavere.

tumblr_nm1lxhMLfy1rfgvlyo1_250 tumblr_nm1lxhMLfy1rfgvlyo2_250

tumblr_nm1lxhMLfy1rfgvlyo3_r1_250 tumblr_nm1lxhMLfy1rfgvlyo4_250

Non ci resta che aspettare domenica e sapere come andrà a finire per tutti i nostri personaggi. Voi che ne pensate? Fatemelo sapere nei commenti!  Prima di lasciarvi con il promo del prossimo episodio, vi invito a passare nella meravigliosa pagina Shameless US Italian Page.
E sapete la novità? È prevista una convention italiana di Shameless! Per tutte le informazioni, passate da GFY CON: The First Italian Shameless Convention.

https://youtu.be/rsCbrx__v5w

Related posts

Castle | Recensione 8×14 – The G.D.S.

Syl

The Originals | Recensione 1×06 – Fruit of the Poisoned Tree

Mary'sWorld

The Vampire Diaries | Recensione 2×22 – As I Lay Dying

Clizia Germinario

1 comment

Giò 2 Aprile 2015 at 20:56

E poi.. In due minuti Mikey senza volerlo uccide Sammy, occulta il cadavere con Debbie e urla alla comparsa improvvisa di Frank. Ahahahaha Epico!
Comunque merita una nota di merito anche Lip in scooter dietro il marito della sua amante. LOL Ogni tanto nonostante tutto Shameless ci dà qualche perla.
L’episodio in generale mi è piaciuto tranne qualche dettaglio:
– Monica e le sue parole, non tutte comunque erano sbagliate alla fine nel suo mondo contorto vuole bene al figlio ma speravo che nonostante le difficoltà Ian capisse che NO andare via con lei non va bene. Poi hai ragione riguardo alla prigione federale, prima fanno storie a Fiona perché era uscita dall’auto e dopo rilasciano un carcerato (così, non fanno un processo prima?) ad una nota instabile. Sicuramente.
– Pooooi.. Dove diavolo è finito Carl? Ce lo vogliono mostrare ormai a capo del carcere minorile saltando il resto?
Fiona e Sean mi sono quasi piaciuti ma lui rimane un mistero per me. Io punto ancora su Gus anche se so che le speranze sono minime perché, nonostante tutto, tiene a lei, è più “sano” ma si sà.. Fiona con le storie sane non va d’accordo.
Complimenti davvero per la recensione!
Non sono pronta: la prossima è l’ultima!!

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.