Image default
Recensioni Shameless

Shameless | Recensione 5×01 – Milk of the Gods

Screw those bitches!

Quando mi è stato detto che avrei recensito Shameless anche quest’anno, ho reagito come una bambina la mattina di Natale, quindi vi lascio immaginare cosa ho provato quando ho saputo di questo inaspettato pre-air… Insomma, il mondo è un posto meraviglioso!
La cosa bella di recensire una serie come questa è la totale consapevolezza di aver a che fare con qualcosa che non ti deluderà, che ti trasmetterà sempre qualcosa, che anche quando andrà in una direzione poco gradita la qualità resterà sempre la stessa.
Shameless è un porto sicuro in mezzo a un oceano di serie tv mediocri e ripetitive.
E ora passiamo al primo episodio di questa quinta stagione, Milk of the Gods.
Sono estremamente soddisfatta di… tutto. Sì, tutto! La puntata ha introdotto diverse situazioni potenzialmente interessanti e che, di sicuro, andranno a delinearsi episodio dopo episodio.
L’aria che si respira in questo season premiere è fresca, gioiosa, è leggera. Ho sempre pensato che l’estate non fosse altro che un’allegoria, un “per il momento va tutto bene”, la quiete prima della tempesta che, inesorabilmente, si abbatterà sui Gallagher con l’arrivo dell’inverno. Quindi non ci resta che goderci l’atmosfera e sperare – e pregare!- che le cose non vadano troppo male.
tumblr_nhy007RYdZ1s52o7ko2_250SHEILA E SAMMI. Non potevo non iniziare dalle mie eroine personali, due personaggi eccezionali che meritano tutta la mia attenzione. Come avevo già espresso nelle vecchie recensioni, Sheila ha sempre avuto un’indole particolare. Sheila è una mamma e, come tale, vive per rendersi necessaria. Il suo matrimonio con Frank ha un po’ attenuato questo bisogno – a tratti patologico – che la vede prendersi cura di tutto ciò le graviti intorno, ma se questo “grande passo” è stato un toccasana per lei, per Sammi la situazione si fa diametralmente opposta. Anche Sammi, esattamente come Sheila dopo il fallimento dell’adozione dei bambini indiani, si sente privata di uno scopo e questo la porta a cercare disperatamente le attenzioni di un padre che, ora come ora, non ha bisogno di aiuto. Sapete cosa ho trovato davvero paradossale? Il fatto che Sheila adesso si ritrova ad avere a che fare con una pseudo adolescente ribelle alla ricerca di approvazione paterna… una Karen 2.0. Quando si dice il Karma…
FIONA. Dopo una quarta stagione emotivamente devastante, il personaggio di Fiona ritorna più in forma che mai; se devo essere sincera, mi ha ricordato molto la Fiona della prima stagione e questo mi piace. Più che stabilità – che adesso possiede – credo che meriti davvero un po’ di svago (controllato, ovviamente) e questo nuovo lavoro le sta regalando esattamente questo: nuovi amici e un nuovo interesse, sicuramente più stimolante di quanto lo fosse Mike e più sano di quanto lo fosse Robbie. Un equilibrio perfetto.
Ancora non riesco ad esprimermi su Sean. La dipartita di JDM nel ruolo di Charlie mi ha fatto del male fisico (sì, già immaginavo lui e Fiona ballare il tango orizzontale…) e il fatto che Dermot Mulroney non sia più attraente come ai tempi de Il matrimonio del mio migliore amico suscita in me non pochi dubbi. Insomma, è chiaro che Fiona e Sean siano attratti l’uno dall’altra, ma non attraggono me in prima persona. Non insieme almeno. Non ancora.

tumblr_nhxgqplYFW1qbc44ko1_r1_500 tumblr_nhxgqplYFW1qbc44ko2_r1_500
Non mi esprimo neppure su David, il cantante esplicito che ci ha provato tutto il tempo con la nostra Gallagher… è ancora troppo presto.
tumblr_nhwevoT83M1s5nwzso3_250Credo che questa sarà la stagione dell’interesse amoroso di Fiona, chiunque esso sia. Apparentemente gli spasimanti non sono pochi, considerando anche un nuovo personaggio in arrivo e Jimmy che si nasconde dietro la gonne di Angela. Questo personaggio, in particolare, mi intriga molto: perché “lavora” per Jimmy? Uso il termine “lavorare” perché non tutti pedinerebbero l’ex di un amico chiedendole se vede qualcuno o come sta messa a livello economico gratuitamente…
LIP. Lip Gallagher sta iniziando a passare al lato oscuro della normalità. Io non sono una grande fan di Amanda, questo ormai è chiaro. Sono assolutamente pro-Mandy con tanto di cartelloni “VOTA MANDY” e spille appuntate al petto. Immagino un futuro in cui i due si correranno incontro al rallenty con un tramonto sullo sfondo, ma… e batate bene, mi odio per quello che sto per dire, Amanda ha avuto un’influenza positiva su Lip. Non si tratta dei soldi, dei bei vestiti e dell’orologio nuovo, no; per la prima volta Lip capisce cosa significa avere una famiglia normale che si prende cura di lui, qualcuno che lo indirizza verso la strada giusta, qualcuno che non gli fa mancare nulla. Lip, per la prima volta, sa di avere a disposizione un giubbotto di salvataggio che in questo caso è tristemente Amanda.
L’allontanarsi graduale da una vita che sembra non appartenergli più sarà un aspetto interessante di questa stagione, ne sono sicura.

tumblr_nhxz7cDoUK1qa1vf9o1_500
KEVIN E VERONICA. Facciamo spazio alla coppia più bella della televisione: Kev e V saranno sempre per me il più grande spettacolo dopo il Big Bang. Tuttavia non possiamo fare a meno di notare quanto la nascita delle gemelle abbia ridotto Veronica allo stremo delle forze, sia fisiche che mentali; dopotutto è una donna che non ha mai avuto a che fare con nulla di simile, che come tutte le neo-mamme si dice che “non è come lo aveva immaginato“. Il fatto che Kev sia così paziente e comprensivo, che sappia fare la cosa giusta al momento giusto, la confonde e la disturba, come è chiaro dalla sua espressione quando trova Kevin addormentato con le bambine.

tumblr_nhwypdCEsg1qa3oruo2_250tumblr_nhwypdCEsg1qa3oruo1_250

D’altra parte, Kevin sembra essere nato per fare il genitore: le sue scene con le bambine sono tenere ed esilaranti.
Ho solo paura che questa situazione diventi il pretesto di un allontanamento che non sopporterei. Insomma, in Shameless può accadere qualsiasi cosa: tradimenti, morti, morti che ritornano… ma non esiste che accada qualcosa alla coppia Kev/V. Mi dispiace, non lo concepisco.

tumblr_nhwhlzJV951rvrf0eo4_250 tumblr_nhwhlzJV951rvrf0eo7_250tumblr_nhwhlzJV951rvrf0eo1_250

IAN E MICKEY. We’re respectable now. Se tempo fa mi avessero detto che Mickey avrebbe detto una cosa del genere o che a casa Milkovich avremmo respirato l’aria della famiglia del Mulino Bianco, onestamente, non ci avrei creduto. Ma i miracoli accadono, e sembra davvero che tutto stia andando per il verso giusto: Mickey ha un lavoro (che sia o meno legale non importa), Ian si è ripreso, il loro rapporto procede a gonfie vele. Persino Svetlana appare più felice e rilassata, lo si nota dai semplici gesti di affetto e complicità che ha mostrato nei confronti dei ragazzi. Ho sempre amato il personaggio di Svetlana, quindi questo cambiamento non può farmi che piacere.

tumblr_nhwg98krTk1qk8tlao1_250

tumblr_nhxng2ln4Y1qzefm1o2_r1_500
Sembra che tutti i brutti momenti passati non siano altro che ricordi lontani e ovattati, tant’è che né Ian né Mickey decidono di curarsi troppo dell’eventuale disturbo bipolare di Ian. Ma naturalmente qualcosa non va, e Ian inizia a cercare attenzioni in perfetti sconosciuti senza che Mickey lo sappia.
Ammetto di aver esordito con un sonoro “IAN, MA CHE C**** FAI?” che di sicuro sarà arrivato fino a Chicago, ma questo prima di vederlo entrare in bagno alla ricerca del cameriere: Ian si fissa allo specchio ed è come se non si riconoscesse. Io non so se questo suo comportamento abbia davvero a che fare con la malattia, sembrerebbe quasi che voglia dimostrare a se stesso di avere il completo controllo della situazione, di essere padrone delle proprie emozioni.
Una parte di me non vuole esserci quando Mickey scoprirà la verità.

tumblr_nhwd62gy6b1shsenao3_250 tumblr_nhwd62gy6b1shsenao4_250

tumblr_nhwd62gy6b1shsenao2_250 tumblr_nhwd62gy6b1shsenao1_250

FRANK. Ultimo ma non ultimo, il nostro Frank, il cui esperimento dà il nome all’episodio. Dopo il season finale della quarta stagione, pensavamo che Frank non avesse imparato la lezione, ed è così… almeno parzialmente. Sa di non poter andare oltre una birra al giorno, quindi la soluzione è semplice: perché non creare una birra in grado di stendere un toro? Ben tornato, caro vecchio Frank.

I MIGLIORI MOMENTI DELLA SETTIMANA

È stato difficile sceglierne appena tre dato che questo episodio è stato pieno di perle, ma ho cercato di limitarmi.

1. Mickey picchia Patel e ritorna alla conversazione principale come se nulla fosse.

tumblr_nhwilpXVWc1qfd6pto3_250 tumblr_nhwilpXVWc1qfd6pto4_250

tumblr_nhwilpXVWc1qfd6pto5_250 tumblr_nhwilpXVWc1qfd6pto6_250

2. Kevin parla con le gemelle.

tumblr_nhwr5q6HkL1rvxfemo3_250 tumblr_nhwr5q6HkL1rvxfemo4_250

tumblr_nhwr5q6HkL1rvxfemo5_250 tumblr_nhwr5q6HkL1rvxfemo6_250

3. Mickey uomo d’affari.

tumblr_nhwnrxwxvE1u3kabgo1_500
Bonus: menzione d’onore per Debbie che esprime la propria religione e Carl che ruba la sedia a rotelle a un disabile (ai bambini a casa: NON SI FA!)

tumblr_nhxxjzglNr1r9fzc9o1_500 tumblr_nhwhzyZDMP1sffrzzo2_500

Episodio splendido che apre le porte a una stagione che spero sarà emotivamente più sostenibile della precedente. A voi è piaciuto l’episodio? Commentate e fatemi sapere. Vi invito a passare nella meravigliosa pagina Shameless US Italian Page, per rimanere sempre aggiornati.

Related posts

The Flash | Recensione 3×21 – Cause and Effect

The Lady and the Band

UnREAL 3×01 – Quinn e Rachel sono tornate più in forma che mai!

Syl

The Tomorrow People | Recensione 1×21 – Kill Switch

Criss

8 comments

Lucy 11 Gennaio 2015 at 14:45

Quanto sono stata felice di rivedere Fiona ridere!! Mi mancava tanto questa parte di lei. Concordo pienamente con te, questo episodio è stato fantastico.
Mickey uomo d’affari è qualcosa di fantastico, e sono stata davvero molto contenta quando le ha date al tizio della lavanderia, le sue ragazze non si toccano. Vorrei solo avesse fatto lo stesso con il ragazzo di Mandy (purtroppo è tre volte Mickey).
Ian non è più Ian, nel senso che non si riconosce più allo specchio, sa che c’è qualcosa di sbagliato nel suo comportamento ma non vuole ammettere a se stesso che potrebbe essere come Monica. Credo che abbia paura di fare la sua stessa fine e di deludere le persone che ama.
Amo Svetlana e vederla così tranquilla mi ha reso davvero felice.
Carl è sempre Carl, non si smentisce mai. Peccato abbia avuto così poco spazio nella prima puntata.
Penso sarà una stagione grandiosa, c’è tanta carne sul fuoco.

Reply
Aniel
Aniel 11 Gennaio 2015 at 17:22

Sono d’accordo con te, i presupposti per una stagione coi fiocchi sono davvero buoni. Non vedo l’ora di vedere il secondo episodio!
Grazie per aver commentato 🙂

Reply
Laura 11 Gennaio 2015 at 17:03

Quando ho finito di vedere l’episodio ho pensato “Quanto mi mancava Shameless”… come dici tu è un telefilm senza pari, diverso da ogni altra serie tivù che guardo.
LA quarta stagione secondo me non ha sbagliato un colpo, e date le premesse la quinta non sarà da meno!
Personalmente ho odiato Sammi in questo episodio, è una parassita molesta, ma dopotutto è Figlia di Frank, e si sa, la mela non cade mai lontano dall’albero. Chukie però è adorabile.
La birra da 130 gradi è fantastica, solo Frank poteva inventarsela!
Fiona e Sean non mi dispiacciono insieme, tutti tranne Jimmy, non mi è mai piaciuto, ma scommetto che sbucherà fuori a rompere le uova nel paniere proprio quando Fiona crederà di aver ritrovato un briciolo di stabilità…

Lip è il mio personaggio preferito, credo di essere una delle poche a cui non piace per niente Mandy, tantomeno Mandy con Lip.. Amanda non è niente di che, ma come dici tu, almeno ha il merito di aver mostrato a Lip che c’è un altro modo di vivere, e per adesso sembra che Lip stia seguendo questa via, dando buca ai suoi amici spacciatori.

Mickey, il mio personaggio preferito numero due, neanch’io vorrò essere nei paraggi quandoo scoprirà le scappatelle di Ian, ma speriamo che lo costringeranno ad ammettere che Ian ha un problema e che va curato al più presto.

Carl è L’IDOLO punto. Ogni cosa che fa è sbagliatissima, ma è un cavolo di idolo!

Reply
Aniel
Aniel 11 Gennaio 2015 at 17:33

Concordo pienamente sul “tutti tranne Jimmy”. A me piaceva Steve, poi quando è diventato Jimmy a tempo pieno non sono riuscita più a reggerlo e Fiona, di certo, non meritava di essere trattata così. Non vedo l’ora che lui salti di nuovo fuori perché voglio vedere Fiona spaccargli la faccia (e anche gli altri Gallagher, come Carl che adesso è cresciuto!).
Grazie per il tuo commento e alla prossima 🙂

Reply
Anonimo 11 Gennaio 2015 at 20:49

Io ho scoperto Shameless mesi fa grazie a questo sito leggendo una recensione della scorsa stagione e, dopo essermi vista quattro stagioni a tempo record, finalmente è ricominciato!
Non vedevo l’ora di rivedere questi personaggi perché per quanto siano pieni di difetti, vivano come mezzi barboni, non gliene vada mai una giusta, non siano propriamente onesti, non si può non amarli! Devo dire poi che gli autori fanno un bellissimo lavoro perché veramente sono caratterizzati alla perfezione!
La puntata mi è piaciuta (è terribile però vedere loro in costume a far festa in piscina mentre qui ci sono più o meno 0 gradi!), come hai detto l’estate è la stagione della non dico spensieratezza perché sarebbe esagerato ma del “per ora va tutto bene”.
Comunque sotto sotto (non così tanto…) i problemi ci sono:
Ian e la sua probabile bipolarità, mi sono sentita malissimo per Mickey! E ce ne vuole per sentirsi dispiaciuti per lui!
Veronica e l’essere madre, spero come te che sia un momento passeggero!
La guerra tra Sammy e Sheila! Non riesco a sopportare Sammy (credo sia stato un odio a prima vista..) quelle due mi fanno morire dalle risate!
Jimmy (non saprei come chiamarlo adesso) nascosto nel buio pronto a sbucare fuori…
Alla prossima!

Reply
Aniel
Aniel 12 Gennaio 2015 at 18:03

Sono davvero molto contenta di averti coinvolto nelle recensioni della scorsa stagione: Shameless è un gioiellino da non farsi scappare!
Purtroppo i problemi, in questa serie, sono all’ordine del giorno. Non ci resta che attendere!
Grazie per il tuo commento 🙂

Reply
Alice_in_seriesland 12 Gennaio 2015 at 10:29

Bellissima recensione, il paragone Sammy-Karen azzeccatissimo, complimenti. Anch’io son stata contenta di veder sorridere Fiona, tremo al pensiero del ritorno di Steve anche se ammetto che ai tempi di Jimmy lo amavo alla follia. Concordo anche su Amanda che non sarà il massimo della simpatia ma è riuscita a dare una certa stabilità a Lip che non si ritrova più a suo agio nel quartiere dove è cresciuto e con gli amici di prima. Ho paura che questo creerà qualche spaccatura con la sua famiglia a lungo andare, spero sappia tenere il piede in due scarpe senza esagerare. Alla prossima!

Reply
Aniel
Aniel 12 Gennaio 2015 at 18:07

Anche io amavo Jimmy. Se la tua falsa identità ti rende attraente e interessante… TIENITELA! Io sono curiosa di sapere che tipo di persona è adesso Jimmy- cioè, Jack. Nuovo nome, nuova personalità!
Grazie e alla prossima 🙂

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.