Image default
Recensioni Riverdale

Riverdale 3×15 – Questa stagione ha un grande problema

Pensavo veramente che questa potesse essere la miglior stagione di “Riverdale”, ne aveva tutte le premesse e le potenzialità. La storyline di  Gryphons & Gargoyles è iniziata col botto, mi ha fatto pensare a mille teorie diverse sull’origine del Gargoyle King e sul modo in cui potesse essere collegato a tutti i personaggi in gioco, e la storia parallela della Farm non ha fatto altro  che aumentare la mia curiosità.

Ed è stato forse questo il problema più grande.

Hanno messo tanta carne al fuoco ed io ho passato la prima metà di stagione con la bava alla bocca, come davanti ad un barbecue. Peccato che abbiano lasciato lentamente morire il fuoco, ravvivando giusto ogni tanto le braci per ricordarci cosa ci sia in gioco,  e nel frattempo abbiano cercato di smorzare l’appetito con l’intreccio delle trame secondarie. Il punto è che sapendo che mi aspetta un barbecue, il pinzimonio di intrattenimento non mi fa né caldo né freddo: voglio la ciccia, e la voglio adesso.

Non capisco veramente perché stiano allungando il brodo in questo modo. Siamo ben oltre il mid season e  siamo ancora  incredibilmente lontani dall’avere delle  risposte. A questo punto dubito addirittura  che  tutte le  questioni vengano risolte  entro la fine della stagione, e forse è proprio  questo l’intento degli autori, ma che allora lo dicano chiaro e tondo.

E dopo questo sfogo e  queste altissime metafore culinarie, passiamo all’episodio vero e proprio.

Mi ero sbagliata dando per spacciata casa Cooper e pensando che l’acquirente misterioso venisse dalla Farm. Gladys Jones guadagna punti proponendosi come nuova Hiram Lodge della situazione. Il suo personaggio mi piace ma non posso fare a meno di provare pena per il mio adorato FP, che finalmente si  trova davanti la vita che sognava da ragazzino (il Golden Boy che voleva scappare dal South Side che abbiamo conosciuto nel Midnight Club) e che non capisce (o non vuole vedere) la colossale menzogna su cui si basa il suo sogno americano. Jughead ora non è in una posizione facile,  cosciente dei veri  piani della madre ma anche consapevole che quella verità potrebbe distruggere suo padre. Senza dubbio l’aspetto migliore di questo episodio.

Archie. Caro Trota. Sono senza parole. Dopo tutto quello che è successo con Hiram, dopo la questione del Red Paladin, la fuga nei boschi e la crisi esistenziale che ci siamo dovuti sorbire, non si può risolvere tutto a tarallucci e vino con una palestra diroccata come buona uscita. Sappiamo tutti che Archie non è esattamente un genio (giusto per usare un eufemismo), ma andare di nuovo ad incartarsi nella rete di Mr Lodge è una mossa troppo stupida persino per lui. Ripeto: sono senza parole.

Stenderei un velo di imbarazzo su Toni e Cheryl. Diciamo che quasi tutte le loro scene sono state puro fan service, giusto per far felice  il mondo di Tumblr.

Su questa ondata di positività dilagante che ormai mi accompagna da qualche episodio, eccovi la FLOP 3:

  • Archie e Hiram. I dubbi sulla sua redenzione sarebbero legittimi  anche  per un procione, ma evidentemente non per il  buon Trota che alla domanda “hai imparato dai tuoi errori o cosa?” risponde giustamente “cosa”.
  • Alice che improvvisamente si è ricordata di avere iniziato una relazione con FP. Eh già. Quante cose succedono quando non sei impegnata a vendere l’anima a una setta. Che delusione.

  • Ridatemi la Dea Divina, per favore, che questa versione fan service di Cheryl non mi piace per nulla. E no, nemmeno la prospettiva di un nuovo episodio musical servirà ad addolcirmi la pillola.

A giudicare dal promo della 3×16, il motto sarà proprio “cantiamo per dimenticare” – quasi quasi mi mancano le Pussycats…

Passate da queste splendide pagine!

LILI REINHART ITALIA

RIVERDALE – ITALIA

Related posts

Gotham | Recensione 1×02 – Selina Kyle

Lestblue

Misfits | Recensione 3×04

Giglietta

Pretty Little Liars | Recensione 6×03 – Songs of experience

WalkeRita

2 comments

L@ur@ 17 Marzo 2019 at 21:23

Stagione lunghiiiiiiisssssssima…. Mi sembra siano passati mille episodi dall’inizio, stanno girando in tondo senza dare nessuna risposta e questa cosa sta cominciando ad annoiarmi.
Hanno introdotto benissimo la trama del gioco G&G con i primi sacrifici nel bosco e le prime apparizioni del King, ma poi ci hanno buttato dentro QUALSIASI cosa, le suore, Tall Boy, il lago contaminato, le carte Red Paladin, finendo per creare una grandissima confusione.
Stessa cosa per la Farm, interessante all’inizio, ma adesso è semplicemente irritante, ci mostrano gente che si è letteralmente bevuta il cervello senza spiegarci PERCHE’, insomma Alice ha spiattellato tutta la sua vita (compresi i vari crimini) a dei perfetti sconosciuti e non ci hanno mai spiegato COSA l’abbia spinta a farlo.
Kevin perde Moose e PUF! tre secondi dopo si unisce alla Farm senza battere ciglio (senza contare il buon manzo Tom Keller che invece di preoccuparsi del fatto che il figlio si sia unito ad una setta preferisce allenare Archie).

Coooooomunque…
Tutta la trama di Gladys ha portato una ventata di aria fresca, mi dispiace tantissimo per FP ma sono gasatissima all’idea di Jughead che cercherà di fare il cu.lo a strisce alla cara mammina!

Mi ha fatto storcere non poco il naso la scena Falice: abbiamo avuto un’assurda scena post scopata buttata lì a random e poi il NULLA per dieci e passa episodi, lei non lo ha più calcolato di striscio perchè troppo occupata dalla Farm e ora? Si presenta da lui in lacrime chiedendogli se si stanno lasciando? Seriously? Cioè WTF??? Cioè BOH!!

Altra trama assurda tutta la questione del locale clandestino di Veronica, cioè ti prego… Kudos a Reggie però per essersi finalmente svegliato. Le sta solo che bene a Veronica, trovavo assurdo e insopportabile la cieca fiducia che Reggie riponeva in lei, rapinare la concessionaria del padre (e farsi sparare, altro grande WTF), cedere la sua auto a Gladys, cioè anche no! Meno male che si è svegliato va.

Toni e Cheryl non le ho trovate così malaccio. Certo la scena hot era puramente fanservice, ma la loro trama per lo meno è SENSATA. Ha senso che Cheryl stia sclerando perchè Toni la trascura a favore delle Pretty Poison (perfettamente nel personaggio), ha senso che Toni si stia spaventando per la fretta con la quale stanno affrontando le cose tra di loro (perfettamente nel personaggio).

Hiram e Trota, no comment. di nuovo cioè WTF, cioè BOH. Uno che ti sbatte in galera facendo uccidere dei ragazzi, uno che distribuisce in giro carte con la quest di ucciderti, devo aggiungere altro?

Mio piccolissimo dubbio molto scemo: FP ha festeggiato 50 anni. Solo io sono rimasta stupita? Cioè, se Jughead ha 17-18 anni significa che Gladys e FP lo hanno avuto a 32-33 anni. Solo io pensavo fosse successo molto più giovani? (tipo 24-25 anni).
Così come tutti gli altri genitori.. Si sono conosciuti/messi insieme al liceo e hanno figliato a 30 anni passati?
Perchè poi, se Alice e FP hanno avuto il loro figlio perduto a 17-18 anni significa che lui oggi avrebbe 32-33 anni…E Chic di certo non dimostrava 30 anni.. Bo.. mio dubbio…

Reply
Al
Al 18 Marzo 2019 at 21:11

Lunghissima, e le pause (forzate o meno) non hanno aiutato. “Riverdale” spesso è stato un calderone di cose assurde, ma a modo suo aveva un senso; stavolta invece, per quanto mi sforzi, il senso proprio non lo trovo.
Non mi esprimo oltre sulla questione Falice perchè i toni potrebbero diventare davvero poco delicati. Se solo penso a tutta l’ansia per vedere questa coppia finalmente insieme, la sofferenza e poi la gioia nello scoprire che finalmente si erano ritrovati… mi sento male. Hanno rovinato la miglior coppia dello show. Punto.
Il resto è un enorme, gigantesco WTF.
Non sono mai stata una fan di Toni e Cheryl come coppia, soprattutto perchè mi è sembrato che l’essere una coppia le abbia annullate come personaggi singoli. Hai ragione però sul fatto che almeno loro si siano comportate come logica vorrebbe e che siano rimaste in character. Vedo tantissimo fanservice nello sfruttare questa coppia e tutta la risonanza che ha nel fandom di Riverdale – ultimamente se cerchi “Riverdale” su Tumblr ad esempio trovi solo ed esclusivamente contenuti Choni; ok che effettivamente non succede nulla, ma nemmeno tutta la serie ruota attorno a loro. La cosa peggiore è appunto che gli autori non sanno riprendere le fila della trama principale, ma nel dubbio buttano scene a caso che sanno faranno presa sul pubblico – e questo mi fa rabbia.
Il dubbio è più che legittimo, ma nel buco nero del non sense non volevo infierire XD
Anche a me i conti non tornano… Può essere che abbiano aspettato di finire il college per sposarsi e far figli (almeno per chi ci è andato al college), ma, rispetto a quello che abbiamo visto o a quel poco che sappiamo indirettamente, le cifre sono molto tirate. Lo stesso dubbio mi era venuto anche nella prima stagione con la storia Polly-Jason. Polly mi sembrava molto più vecchia di Betty, mentre ha al massimo un paio d’anni in più. Jason invece che era gemello di Cheryl sembrava molto più vecchio della sorella e dei coetanei… boh… Dubbio legittimo e condiviso, purtroppo non sono stata molto utile.
Grazie per il commento!

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter e resta sempre aggiornato sulle iniziative e sulle ultime news dal mondo delle serie tv