Image default
Recensioni Revenge

Revenge | Recensione 3×20 – Revolution

revenge_wallpaper_by_juliamoskvina-d5le46e

Cari amici Revengers, gridiamo tutti insieme al miracolo: il terzo episodio consecutivo di Revenge, che rasenta la decenza. Sono quasi commossa. Finalmente succede qualcosa di rilevante, anche se trovo davvero assurdo aspettare gli ultimi episodi della stagione per risollevare la serie. A mio parere, 22 puntate sono ormai davvero troppe per  Revenge e lo dimostrano le innumerevoli inutili trashate che ci hanno rifilato nel terzo capitolo di questa storia.

Comunque entriamo nel vivo di questa emozionante 3×20 e iniziamo con qualcosa che mi duole ammettere: sapete tutti che io amo Medioman Jack. Ma tanto. Vorrei vederlo su un cavallo bianco mentre cavalca verso il tramonto portando via Amanda da questa folle vendetta. Ora, in quest’episodio, la domanda nasce spontanea: Jack. Che. Cazzo. Fai? Charlotte riceve lettere misteriose da un tizio che si spaccia per David Clarke e tu non lo dici all’altra figlia? Va bene, che è pieno di psicopatici in questa serie, ma non ti pare il caso, prima di farti un viaggetto verso un probabile maniaco, dirlo a Emily? Soprattutto dopo aver trovato l’anello con le iniziali è da pazzi non raccontarlo a nessuno dei suoi amici.

Charlotte: ma non era innamorata pazza di Javier? Lui presenta il progetto che dovrebbe lanciare la sua carriera, una collaborazione voluta fortemente da lei, e non si presenta all’evento? WTF? Non solo, quando la presentazione fallisce, i due non si parlano nemmeno. Queste sono le cose che mi fanno imbestialire di Revenge. Legami e personaggi campati in aria e poi abbandonati senza un senso. Chissà se nel prossimo episodio Javier si ricorderà di avere una ragazza, visto quello che le succede!

CHARLOTTE1CHARLOTTE2CHARLOTTE3
Margoux: Un altro personaggio assolutamente lontano da come ci era stato presentato. La donna in carriera è diventata una marionetta nelle mani dei Grayson; si farebbe manipolare pure dal primo che passa. Improvvisamente Daniel è la sua unica fonte di ispirazione e suo mentore indiscusso. Fa tutto quello che dice lui, senza replicare. E’ a capo di un impero e non è neanche in grado di cazziare Javier da sola, per non parlare del farsi ammazzare il padre sotto il naso, senza sospettare nulla. Un miliardario che avrà una ventina di elicotteri personali inciampa e finisce nell’elica. CERTO. Spero rinsavisca presto.

Victoria: adoro Madeline Stowe, in questo episodio è stata fantastica. La  nostra Queen vedeva finalmente un futuro radioso con il suo affascinante compagno, ne era sinceramente innamorata. Dopo il freddo matrimonio con Conrad, pieno di rimorsi e sotterfugi, Victoria sentiva di poter davvero ricominciare a vivere. Devo dire che mi sono commossa per la sua reazione alla morte di Pascal, è stata una scena straziante. Ora che ha capito che la sicurezza nazionale non era altro che uno dei trucchi di Emily prevedo una guerra senza esclusione di colpi. Poi i suoi siparietti con Conrad sono sempre deliziosi.

appendix1appendix2
Conrad: in questa stagione LO ADORO. So che è un Big bad, ma è l’unico personaggio davvero coerente, ormai. E’ un bastardo e non lo nasconde neanche più. Dopo la breve crisi di inizio stagione in cui stava per confessare, ormai è passato definitivamente al lato oscuro. Mi piacerebbe sapere qualcosa in più del suo passato, del motivo per cui è diventato così spietato e spero che prima o poi ce lo faranno vedere. Non mi aspettavo che avesse il fegato di far fuori Pascal in questo modo, è stato davvero Splatter e non so se avete notato che si pulisce dal sangue col fazzoletto e poi si lecca le labbra. CREEPY. Secondo me ha fatto fuori Pascal per salvarsi, ma anche un po’ per non permettere alla ex moglie di essere felice. Credo che il suo sia un amore/odio, non sopporta che Victoria abbia la possibilità di rifarsi una vita senza di lui. Devono rimanere insieme intrappolati negli Hamptons.

conrad1conrad2vic_painvic_pain
Nolan: perfetto, as usual. La sua piccola vendetta verso Javier per dimostrargli che la sua creatura è ancora troppo vulnerabile è stata fantastica.

javier1javier3javier2
Daniel: è sicuramente furbo, ma la furbizia non sempre accompagna l’intelligenza. Per ora sembra andargli bene, riesce a raggirare  Margoux e suo padre, e forse anche Victoria. Vediamo come proseguirà il suo percorso. Sicuramente è più interessante ora di quanto non lo fosse prima, come marionetta di Emily. Mentre consolava Margoux io riuscivo solo a pensare:

FANTOZZI

Emily/Aiden: bravissimi con Pascal, ma mi fa sempre un po’ sorridere che Aiden abbia interpretato diversi ruoli in questa serie, ma passi sempre inosservato a tutti, come fosse l’ultimo sconosciuto di turno. Emily ormai è un’attrice nata, stavolta è un agente della sicurezza nazionale

rebecca1rebecca2rebecca2

Il mistero delle lettere: Dunque, io ho una teoria. Credo che le lettere e il rapimento siano due eventi slegati:

– Il primo organizzato da Victoria per far uscire allo scoperto Emily.

– Il secondo organizzato da Emily per mettere alle strette Conrad e Victoria.

Infatti dalle ultime frasi pronunciate dalla nostra protagonista, si intuisce che non sarà un piano facile e che probabilmente dovrà sporcarsi le mani, magari proprio coinvolgendo la sorella.

plan1plan2plan3

Il tizio che ha spedito le lettere potrebbe essere invece un investigatore pagato da Vicky per scoprire la vera identità di Emily. Instillare in lei il dubbio che David sia ancora vivo, potrebbe infatti farle fare un passo falso! Da alcune immagini del prossimo episodio che circolano in rete ho l’impressione che sarà così.

Il segreto di Emily verrà quindi finalmente rivelato?

Intanto gustiamoci il promo del prossimo episodio, aspettando la risposta!

https://www.youtube.com/watch?v=GhXiRG0aK-Q

Vi ricordo che Telefilm Addicted vi dà la possibilità di scaricare i sottotitoli di Revenge, curati dai ragazzi di >No Way Subs<, a questo LINK.

Ogni lunedì collegatevi alla loro pagina facebook >No Way Subs< per scoprire lo stato di avanzamento dei subs (sono velocissimi!).

Alla prossima recensione!

Related posts

Stitchers | Recensione 1×04 – I see you

The Lady and the Band

Terra Nova | Recensione 1×07 – Nightfall

Shantiny

The Walking Dead | Recensione 6×11 – Knots Untie

Clizia Germinario

4 comments

Marianna 30 Aprile 2014 at 04:03

Nella scena in cui vede Pascal spappolato Madeline è stata bravissima ma io davvero non riesco a provare compassione per Victoria. Lei si comporta sempre come se il suo comportamento cattivo sia semplicemente dovuto alle situazioni e non si prende mai la vera responsabilità per le sue azioni, della serie ho rovinato la vita di David Clark solo perché ho dovuto, ho manipolato tutti, amici e parenti, solo perché mi hanno costretto etc. Apprezzo di più un Conrad che è cattivo nel vero senso del termine e non si nasconde dietro un dito, fa quello che fa perché vuole essere ricco e potente e lo ammette senza giri di parole. p.s la scena con Pascal ridotto in polpette è stata davvero inaspettata, con Conrad che si è fatto la doccia con il sangue del suo “nemico”, molto inusuale e cruda per un telefilm come Revenge. E poi forse è la volta buona che ci liberiamo di Charlotte? E’ il Matt Donovan degli Hamptons e cioè un personaggio inutile 🙂

Reply
Alice_in_seriesland
Alice_in_seriesland 30 Aprile 2014 at 13:22

Ciao Marianna, hai ragione, Victoria è una super stronza e forse si merita anche quello che le sta accadendo, però un po’ mi ha fatto tenerezza… Sarà la vecchiaia.. ( la mia perchè Madeline non invecchia, cazzo! 🙂 ) Charlotte attualmente è un personaggio davvero inutile, una sua morte non cambierebbe molto lo show. Hai ragione è il Matt di Revenge 😀 Però Matt qualcosa di utile ogni tanto la fa, lei neanche quello!! 😀
Grazie mille per il commento!!

Reply
Ale
Ale 30 Aprile 2014 at 11:58

Concordo con te, l’espressione di Victoria quando sente che il numero della “Homeland Security” è stato disattivato preannuncia SERI guai in vista. La Stowe è stata davvero eccezionale in questo episodio, non c’è che dire, anche se Victoria mi sta sempre più sulle scatole come personaggio, battuta solo da Daniel che sì, sono d’accordo con te che è più interessante in questa versione, ma sto seriamente iniziando a odiare la sua faccia da culo e il viscido bastardo che è diventato ahahah
Sono d’accordo anche sul colpo di scena di Conrad: subdolo sì, ma sporcarsi le mani in prima persona effettivamente è una cosa che non aveva mai fatto, sono rimasta di sasso. Devo dire che dei Greyson, nonostante sia il più str***o a mani basse, resta forse il mio preferito, probabilmente proprio per il motivo espresso da te: è l’unico coerente.
Nolan è sempre il migliore, anche messo in una stanza a fissare la parete con un mezzo sorrisetto in faccia senza fare niente di che. E poi…niente, io inizio sempre a ridere da sola come una scema quando leggo la parola “Medioman” ahahah
Le tue recensioni sono l’appuntamento fisso dopo ogni episodio, così anche dopo quelli più noiosi in questa stagione non proprio stellare mi sono ritirata su e fatta due risate 😀

Reply
Alice_in_seriesland
Alice_in_seriesland 30 Aprile 2014 at 13:17

Ahhahahahaha grazie cara!!! Medioman mi sembrava troppo adatto!!! Daniel non lo tollero più, spero schiatti a breve! 😀

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter e resta sempre aggiornato sulle iniziative e sulle ultime news dal mondo delle serie tv