Image default
Quantico Spoiler

Quantico | Intervista con lo showrunner dopo la seconda puntata

quantico

Mesi prima che Alex si desse alla fuga, i NAT (le nuove reclute) stavano imparando a raccogliere le prove e a lavorare con gli analisti dell’FBI per fermare gli attacchi prima che accadessero. Mentre loro rovistavano attraverso gli indizi trovati in tre scenari messi in piedi da Liam (Josh Hopkins), al pubblico sono stati svelati altri indizi.
Simon (Tate Ellington) e l’analista Elias (Rick Cosnett) hanno giocato al gatto e al topo, Shelby (Johanna Braddy) ha parlato con un misterioso contatto e Caleb (Graham Rogers) ha navigato online con un’identità apparentemente diversa. Alla fine di tutto, anche se ora Liam sa delle gemelle di Miranda (Aunjanue Ellis), Nimah e Raina (entrambe interpretate da Yasmine al Massri), Miranda non sa che Ryan (Jake McLaughlin) sta lavorando sotto copertura per conto di Liam per indagare su Alex (Priyanka Chopra).

Quindi, sì, il pubblico ha ricevuto parecchi indizi. “Stiamo impostando diverse trame”, ha detto lo showrunner Josh Safran, di questo episodio. “Abbiamo conosciuto i personaggi nel pilot, ma adesso stiamo aprendo un po’ di più i loro mondi, e più andremo avanti e più diventerà chiaro”. Nell’intervista che segue, Safran spiega alcuni elementi della scorsa puntata e anticipa qualcosa del futuro.

Simon non sembrava così evasivo nella premiere, ma adesso credo sia in cima alla mia lista di sospettati. Perché sta ingannando le persone vicino a lui, a Quantico?
Penso che sia la chiave di un mistero più ampio che riguarda Simon, la prima chiave che aprirà molte altre porte. Elias continuerà a indagare nel mistero di Simon, soprattutto dopo aver capito alla fine dell’episodio che Simon ha effettuato la sostituzione. Stanno facendo una specie di gioco tra di loro.

Cosa puoi dirci di Shelby? Abbiamo avuto due scene veloci tra lei e quel contatto che ha cancellato dal telefono. E’ la stessa persona a cui stava tentando di riattaccare il telefono in faccia, durante l’episodio?
Ci sono migliaia di misteri che stanno evolvendo, quindi non posso davvero dire molto, a parte che queste due cose sono connesse e che la storia è la continuazione di quello che abbiamo visto nel pilot.

Uno dei misteri che questo episodio ha risolto è come Caleb sia tornato nell’FBI. Perché l’avete fatto tornare come analista invece di, per esempio, costruire una storia per lui fuori Quantico?
Beh, metterlo nel mondo esterno sarebbe stato più difficile, ma io penso che la decisione sia arrivata quando abbiamo letto un articolo in cui abbiamo scoperto che questo sarebbero stato il primo anno in cui analisti e reclute sarebbero stati formati insieme, quindi abbiamo deciso che avremmo raccontato sia le storie degli analisti che quelle delle reclute e che avremmo fatto diventare Caleb un analista.

Non è qualcosa che desiderava, o che si era aspettato. L’ha visto come un premio di consolazione, anche se essere un analista è ugualmente cool e apprezzato nel bureau. C’è una dinamica interessante, cioè che Caleb è all’interno, ma allo stesso tempo è dietro al vetro, guardando gli altri fare quello che avrebbe voluto anche lui. E questo apre vecchie ferite sul valere di meno del resto della sua famiglia.

Il profilo Facebook che stava guardando sotto il nome di “Mark Raymond”… è Caleb, vero? Non ci sarà un altro personaggio con un gemello?
E’ proprio così! E’ lui. La domanda è: Perché è lui? E cosa significa? E’, di nuovo, l’inizio di un mistero per il pubblico.

Per quanto riguarda Liam e Miranda, anche se adesso Liam conosce il segreto di Miranda sulle gemelle, Miranda non sa la storia dietro Ryan. Perché? Pensavo che fossero sullo stesso piano.
Nelle ricerche che ho fatto per l’FBI, una delle cose che continuavano a saltar fuori era che tu puoi lavorare in un ufficio con delle persone e avere dei rapporti con loro, ma non avere idea di quello che il tuo vicino sta facendo. E possono anche dirti esplicitamente che non è necessario che tu sappia le cose, ed è questo che sta succedendo qui, Liam doveva sapere delle gemelle, ma Miranda non è autorizzata a sapere delle operazione di Liam. Che può, per la cronaca, essere o no una vera operazione dell’FBI.

Sembra che Liam stia gestendo la cosa da solo.
Può essere vero. Vedremo se se avrete avuto ragione.

Guardando alla prossima settimana, adesso che è stato fatto il nome di Alex, immagino che sua madre verrà coinvolta. Cosa puoi anticiparci?
Esatto, una volta che la stampa ha rivelato il nome di Alex come possibile terrorista, sua madre avrà molto da dire. E questo prepara la trama per la terza puntata, che ci mostrerà anche le reclute approfondire l’un l’altro la psicologia dei personaggi, molto più che nel pilot.

Quindi li vedremo farsi gli interrogatori, come nel pilot?
Non esattamente, ma si faranno pressione reciprocamente. E questo porterà a molti fuochi d’artificio. Questo show è chiaramente ricco di trame, ma la cosa interessante è che mentre Alex rimarrà in fuga anche in futuro, nel terzo episodio la trama si amplierà perché l’Alex del presente si troverà senza nessuna via di fuga, esattamente come la Alex del futuro. Darà una grossa accelerata agli eventi. Nel secondo episodio c’è stata ancora una fase di conoscenza, ma nel terzo la domanda sarà: adesso che ti conoscono, cosa succederà?

Fonte

Related posts

Game of Thrones | Il primo momento epico della terza stagione

SeptimusWS

Pretty Little Liars | Identità di “A” presto rivelata e sneak peek dell’episodio natalizio

Serena

Arrow | Sinossi terza stagione: Olicity e il ritorno di un Villain

Gio.spike

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter e resta sempre aggiornato sulle iniziative e sulle ultime news dal mondo delle serie tv