Image default
Rubriche & Esclusive Top

Pride Month | Le Serie Tv importanti per il mondo LGBTQ

Cos’è il Pride Month? È il mese dell’orgoglio gay e del diritto dell’individuo di essere e amare chi desidera, al di là di convenzioni e pregiudizi il più delle volte sbagliati.

Noi lo facciamo nel nostro piccolo celebrando alcuni telefilm che hanno fatto del mondo LGBTQ la propria bandiera (più qualche bonus che ce l’ha nel cuore).

Will&Grace

Malgrado il titolo fosse quello, lo sappiamo tutti che i protagonisti sono quattro: Will, Grace, Jack e Karen. Per la prima volta una serie tv mainstream ha per protagonisti due personaggi gay…più Karen che non ha mai nascosto di aver sperimentato un po’ di tutto. Per la prima volta si ride della propria natura e degli stereotipi, si abbattono i pregiudizi e le ingiustizie a colpi di humor nero, si presentano dei personaggi che sono prima di tutto personaggi, e poi gay. Sicuramente, fra tutti gli show della lista, Will&Grace ha avuto il pregio di avvicinare al mondo LGBTQ anche chi non lo conosceva affatto, le vecchie generazioni (tipo quella dei miei genitori) che hanno sempre visto quel mondo proprio facendolo precedere dal dimostrativo «quel»: qualcosa di lontano, oscuro, incomprensibile.

Queer As Folks (UK e US)

Serie tv che, nella sua versione statunitense, ha per protagonisti 5 uomini gay e una coppia lesbica, e che ha avuto il merito di aver portato sul piccolo schermo tematiche fondamentali come: il coming out, il matrimonio tra persone dello stesso sesso, l’uso e l’abuso di droghe per divertimento, l’adozione da parte di coppie dello stesso sesso, l’inseminazione artificiale, i vigilanti, le aggressioni contro i gay, il sesso sicuro, la sieropositività, la prostituzione minorile, i ministri di culto gay, la discriminazione sul posto di lavoro basata sull’orientamento sessuale, l’industria pornografica di Internet e i bug-chasers (individui sieronegativi che secondo la leggenda urbana cercano attivamente di diventare sieropositivi). Insomma, le cose reali e importanti.

The L Word

Il telefilm ha come protagoniste tutte donne, alcune lesbiche, alcune no. Nelle sue sei stagioni ha avuto il merito di rappresentare il mondo femminile, in particolare quello omosessuale, con uno stile meno patinato rispetto al quasi contemporaneo “Sex and the City”, ma con la stessa franchezza.

Transparent

La serie tv ha per protagonista una famiglia che vede la propria vita radicalmente cambiare quando il padre – interpretato da Jeffrey Tambor – rivela di essere un transessuale. Purtroppo il comportamento di Tambor ha costretto Amazon a licenziare l’attore e cancellare la serie tv, ma questo non toglie nulla all’importanza che la serie ha nel panorama televisivo.

Looking

Serie tv che racconta le vicende del personaggio interpretato da Jonathan Groff e delle persone che lo circondano. È stata paragonata a Sex&City per lo sguardo onesto sulla vita quotidiana.

Banana/Tofu/Cucumber 

Prendendo spunto da uno studio di andrologi britannici sull’erezione maschile, il produttore inglese Russell T. Davies decise di dedicare tre serie tv al mondo dell’amore gay. In Banana troviamo il personaggio di Bethany Black, prima trans della tv inglese.

BONUS

The Fosters/Glee/Modern Family

 

Cosa accomuna queste serie tv? In tutti e tre i casi, sono riportati esempi di famiglie con genitori omosessuali alle prese con le problematiche di tutte le famiglie, senza differenze e abbattendo pregiudizi e paure.

Sense8

Non inserire Sense8 sarebbe stato un delitto. Grazie a personaggi e storie come quelle di Nomi/Amanita o Lito/Hernando, o a scene importantissime come quelle che si sono susseguite in queste due stagioni + special e finale, Sense8 va di diritto inserita nelle serie tv gay friendly per eccellenza.

One Day at Time

Serie tv targata Netflix che racconta le vicende di una famiglia cubana alle prese con le tante sfide quotidiane: dal difficile riadattarsi alla vita normale della mamma ex marine, alle discriminazioni, i pregiudizi e i problemi della comunità latinoamericana, fino alla lotta per i diritti della primogenita della famiglia che capisce di essere lesbica.

Quali altre serie tv meriterebbero di far parte di questa lista?

Appuntamento alla prossima settimana con “I Personaggi LGBTQ che hanno cambiato la TV”.

Related posts

Guys & Dolls: Intro

Luca Prince

Guida alla Sopravvivenza in The Big Bang Theory

Celia

The Writer | Personaggi #5

The Writer

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.