Image default
Pretty Little Liars Recensioni

Pretty Little Liars | Recensione 7×05 – Along Comes Mary

Sebbene possa apparire a tratti confusionario, a causa di tutti gli elementi narrativi con cui è stato abbondantemente farcito, e dai toni certamente più dimessi e misteriosi rispetto al precedente, anche l’ultimo episodio di Pretty Little Liars ha lasciato la sua impronta decisa sul percorso che la serie sta compiendo in questa settima stagione, i cui livelli delle storie sono talmente alti ed equilibrati da suggerire sempre di più la volontà di “chiudere” il ciclo così come era stato cominciato 7 anni fa: riportando a casa tutti i volti più noti della serie e lasciando un segno indelebile nella storia del genere teen, ridefinito ora con sfumature deliziosamente thriller.

tumblr_oa8czzkWoh1sbybkfo5_500

Come attratte da una forza gravitazionale incontrastabile, per quanto provino ad allontanarsi, Spencer, Aria, Hanna e Emily tornano costantemente al punto di partenza, ai sussulti ogni volta che incontrano un poliziotto, al senso di colpa dipinto sul volto, al bisogno, a volte, di guardarsi le spalle da più nemici di quanti ne riescano a vedere, alla capacità innata che tutte loro posseggono di auto-sabotare anche quelle piccole possibilità di vivere una vita normale. Ed Emily Fields è a mio parere campionessa indiscussa in questa categoria.

 

EMILY FIELDS IN BLACK & WHITE

tumblr_oa8czzkWoh1sbybkfo4_500

Particolarmente centrale in questo episodio, Emily riesce sempre a sorprendermi per il modo in cui ogni volta crea tutte le condizioni necessarie e favorevoli per rovinare quei pochi aspetti della sua vita che ancora non sono passati al vaglio di A, ma che lei in qualche modo gli offre su un piatto d’argento. Quasi intestardita, a mio parere, nel cercare di far funzionare una relazione che non potrebbe avere tempismo peggiore, Emily tralascia ingenuamente l’impegno al college per cui aveva abbracciato estremi rimedi e sacrifici, concedendo dunque nuovamente a A.D. un invitante spiraglio per insinuarsi nella sua vita e inevitabilmente tornare in seguito a chiedere il conto dei suoi favori. Ma proprio mentre la sua caccia a Uber A entra nel vivo delle indagini (grazie principalmente alle informazioni fornite da Mona), anche la relazione con Sabrina viene minata alle fondamenta perché ostacolata da quelle bugie inevitabili che Emily si ritrova costretta a raccontarle nonostante i trascorsi poco felici proprio a causa di quei comportamenti che non può spiegarle.  Ad ogni modo, l’aspetto positivo che più mi ha colpito della sua storyline centrale sta proprio nel suo profondo impegno e coinvolgimento  nella ricerca della verità su Elliott o su chiunque si nascondesse dietro quel nome. In partnership con Aria (alla quale dispensa consigli non esattamente geniali), per quanto le loro indagini non vadano oltre la scoperta di un nome dalle iniziali importanti e un paio di scenari assolutamente imperdibili, Emily sembra paradossalmente la più determinata nonché la più lucida nell’affrontare una situazione che al momento sembra comunque particolarmente statica. Ma in fondo il suo impegno profuso nella storia è certamente più di quanto abbiamo ottenuto in questo frangente dall’accoppiata Spencer / Hanna.

tumblr_oali6ag8oi1qiiay5o1_500 tumblr_oali6ag8oi1qiiay5o2_500 tumblr_oali6ag8oi1qiiay5o3_500

RICOMINCIARE : SPENCER & HANNA

Nonostante una loro sostanziale assenza dalla storyline attiva dell’episodio, restando dunque a bordocampo in una posizione di semplice controllo della situazione, sul fronte Hanna/Spencer qualcosa si muove dal punto di vista personale. Aspettando con ansia il momento in cui possano rendersi conto di meritare entrambe di meglio di un ragazzino immaturo che alla prima difficoltà impacchetta tutto e trasloca abusivamente in una nuova sistemazione temporanea, Hanna e Spencer, seppur perdendo tempo prezioso alla ricerca di Caleb, riescono a compiere piccoli passi l’una nella direzione dell’altra, con brevi momenti di condivisione in cui una preoccupazione comune le riporta sulla stessa lunghezza d’onda, ma soprattutto le spinge ad affrontare finalmente l’enorme elefante nella stanza e se Spencer ancora una volta non ha paura di mettere Hanna di fronte a una realtà che finora ha evitato accuratamente di vedere, dal suo canto Hanna per la prima volta si rende conto di non poter continuare a fuggire dal suo passato, sperando che non la raggiunga, e il suo silenzio in questo caso vale davvero molto di più di tutte le bugie raccontate finora, agli altri e soprattutto a se stessa.

 

EYES & HANDS

Ma la vera linfa vitale di questo episodio sono stati ancora una volta i diversi ritorni a casa, alcuni graditi, altri sicuramente meno. In cerca di nuove alleanze nonostante dobbiamo ancora venire a capo di quelle vecchie che l’hanno ricondotta a Rosewood, Jenna Marshall forza indubbiamente la mano secondo me a quello che appare come un incontro assolutamente fortuito con Sara Harvey. La chimica esplode immediatamente tra le due ragazze che rappresentano in qualche modo due personalità incredibilmente simili e le cui storie negli anni hanno spesso percorso strade volutamente (forse) parallele. Al ritmo dei rispettivi segreti, piani e le conoscenze comuni, basta davvero poco a Jenna e Sara per trovare inquietanti punti di incontro, e a sigillare un’alleanza dai contorni ancora fortemente sbiaditi ci pensa il redivivo Noel Kahn, pronto a interpretare la sua parte in una strategia in cui però sarà probabilmente per l’ennesima volta solo una pedina che passa di mano in mano, da una squadra all’altra, lì dove maggiori sono i suoi interessi.

tumblr_oalcvkJARo1splgiko1_250 tumblr_oalcvkJARo1splgiko2_250 tumblr_oal9h8ogk11rvq9xoo1_500

Il vero confronto di cui vale la pena parlare però è quello che avviene a distanza di svariati anni tra Alison DiLaurentis e Jenna Marshall. Rappresentanti, fin dalla questione Lady Gaga, di due facce di una stessa medaglia che non potevano convivere pacificamente essendo dirette entrambe a conquistare il trono di Rosewood, Alison e Jenna si ritrovano nuovamente faccia a faccia in un contesto in cui la sicurezza e il potere di un tempo risiedono adesso in corpi differenti. Per quanto infatti Alison prosegua il suo percorso di riconoscimento nella più pura essenza di sé, conoscere il coinvolgimento di Jenna nel piano di Elliott/Archer ma ignorarne i dettagli la pone in una posizione di insicurezza a cui per molto tempo aveva “condannato” la sua nemesi che adesso invece, al di là dei suoi occhiali scuri, vede la realtà molto più chiaramente di Ali, riconquistando in questo modo una particolare rivincita di cui probabilmente adesso vediamo soltanto la fase iniziale.

tumblr_oalg0ogtRx1splgiko2_250 tumblr_oalg0ogtRx1splgiko1_r1_250 tumblr_oa8czzkWoh1sbybkfo2_500

Sul piano personale invece, Alison si ritrova a dover fare i conti con le conseguenze che ancora persistono della trappola a sue spese messa in atto dall’uomo che credeva di amare e da una sempre più enigmatica Mary Drake. Giocando ormai a carte scoperte, Ali cerca di studiare il presunto nemico con cui adesso condivide la casa e per quanto Mary sembri intenzionata a proseguire sul cammino dell’onestà, i punti ciechi di questo personaggio sono talmente numerosi da riuscire a moltiplicare senza troppi problemi gran parte dei dubbi irrisolti di questa stagione.

tumblr_oabulhDsim1sbybkfo7_250 tumblr_oabulhDsim1sbybkfo6_250 tumblr_oabulhDsim1sbybkfo8_250 tumblr_oabulhDsim1sbybkfo9_250 tumblr_oabulhDsim1sbybkfo4_250 tumblr_oabulhDsim1sbybkfo5_250

THE PROPOSAL

E infine arriviamo al momento più atteso di tutta la settimana. Tra teorie probabili e alcune certamente più fantasiose, credo che fosse ormai chiara a tutti la strada che una determinata coppia avrebbe intrapreso in questo episodio. Gli unici, nella condizione attuale, a poter compiere un passo del genere e gli unici a mio parere ad essere da sempre pronti per un impegno così importante, Aria & Ezra affrontano la possibilità di portare ufficialmente la loro storia a un nuovo livello ormai incredibilmente prossimo al traguardo. Capaci come nessun altro di riprendere con facilità la loro quotidianità di coppia avendo sempre vissuto la loro relazione con una maturità diversa rispetto a quella condivisa dalle altre coppie, Aria e Ezra sono stati costantemente presenti l’uno nella vita dell’altra in ogni fase della loro storia, anche nei momenti di maggiore distanza, anche quando i dubbi sembravano insormontabili, in qualche modo entrambi sapevano di essere destinati, presto o tardi, a incrociare nuovamente i loro cammini e quando questo sarebbe successo, il tempo avrebbe ricominciato a scorrere come se per loro non fosse mai cambiato nulla.

tumblr_oakqo2Vlm41sb8lu1o1_500 tumblr_oakqo2Vlm41sb8lu1o2_500

Nonostante la differenza d’età, Aria ha rappresentato per Ezra una continua costante, un rifugio sicuro in cui poter essere se stesso, l’unica persona al mondo in grado di riconoscere anche i suoi lati più bui e di ricondurlo per mano alla luce a cui appartiene. Libero finalmente da un fantasma che purtroppo dubito apparterrà solo al suo passato (grazie per lo spoiler Lucy!), Ezra si volta indietro per guardare ciò che ha vissuto negli ultimi anni e tutto quello che riesce a vedere è soltanto Aria. Ricordando ogni istante trascorso insieme, ogni parola detta, ogni sensazione provata, Ezra capisce di non voler più rischiare di perdere ancora Aria e le chiede semplicemente di restare nella sua vita per sempre. Ma per quanto giusta, romantica e bellissima sia la proposta, l’espressione di Aria purtroppo è quella di una ragazza consapevole di non poter ancora coronare il suo sogno con l’uomo che ama, non quando troppi errori e segreti devono ancora venire a galla e rischiano di minare il suo futuro prima ancora che questo cominci.

tumblr_oal9dsyKQq1rvq9xoo1_500 tumblr_oal9f42yPH1rvq9xoo1_500 tumblr_oal9gcBxBU1rvq9xoo1_500

 

E mentre Aria lascia Ezra e noi in sospeso e in attesa di una risposta per due settimane,  Pretty Little Liars ci dà appuntamento al prossimo episodio SENZA ESCLUSIONE DI COLPI.

 

In attesa, Uber Walkerit-A

Related posts

Arrow | Recensione 5×13 – Spectre Of The Gun

Bravissima6

The Flash | Recensione 2×14 – Escape from Earth 2

The Lady and the Band

Ask Ausiello | Spoiler su Castle, PLL, Game of Thrones, Walking Dead, Carrie Diaries e altro!

ChelseaH

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.