Image default
Pretty Little Liars Recensioni

Pretty Little Liars | Recensione 5×03 – Surfing the Aftershocks

tumblr_n7ors1LlTJ1rxm95zo2_500

tumblr_n7ors1LlTJ1rxm95zo1_500

 Bello, bello, bello. Ecco qua, recensione finita, appuntamento alla prossima settimana. Ovviamente scherzo, sulla recensione, non sul parere perché ho sinceramente AMATO questo episodio in quanto al di là dei misteri e dei segreti, oltre le teorie e le storie, Pretty Little Liars continua a darmi una fondamentale conferma: quel cuore della serie di cui vi parlo più volte riusciate a sopportare è ancora lì ed emerge prepotentemente in ogni episodio, a volte di più, a volte di meno, ma è sempre presente per i pochi che riescono ancora a coglierlo. E in questo episodio, beh vi basti sapere che ho squittito un paio di volte! Ah, un’altra cosa prima di cominciare, ho raggiunto un nuovo livello d’odio per Alison nel percorso che va da “Spencer” a “persona A che ha giustamente cercato di farla fuori”!

 

Changes

changes big

 

Ali è tornata, questa disgrazia è assodata ormai, l’abbiamo capito e da qui non si torna indietro. Ma come si ricomincia a vivere quando una persona che ha influito, in un modo o nell’altro, sulle vite di molti, torna dal regno di Ade cambiata ma alla fine sempre la stessa? Perché è questo che sta accadendo ora, Ali sembra davvero diversa a volte ma in altri momenti, in fastidiosi e irritanti momenti, lei è sempre la solita Alison DiLaurentis e con le persone con le quali più dovrebbe cambiare, con loro sembra voler commettere sempre gli stessi errori. Ho espresso questo parere anche nella precedente recensione ma questa sensazione diventa più forte dopo ogni episodio e l’ultimo non fa eccezione.

Una liar per volta”, come sempre, e questa volta voglio partire dalla persona che più sta subendo il Grande Ritorno perché Ali è stata capace, in pochi secondi, di umiliarla come soltanto lei riusciva a fare, in modo sottile e subdolo, semplicemente cattivo, facendole dubitare di ogni sua certezza. Hanna è fantastica, è divertente, geniale a modo suo, è buona, tanto da voler restare al fianco di Alison per aiutarla a superare la perdita di sua madre, più di quanto abbia fatto addirittura Emily.

tumblr_n7qt53RHf61ryfjs3o1_250 tumblr_n7qt53RHf61ryfjs3o2_250 tumblr_n7qt53RHf61ryfjs3o3_250 tumblr_n7qt53RHf61ryfjs3o4_250

Ma vederle insieme, fianco a fianco, rende evidente e preoccupante una somiglianza a cui nessuno aveva davvero pensato prima perché in fondo Ali e Hanna non hanno assolutamente niente che le accomuni. Quando però un agente delle pompe funebri la confonde con la rediviva Ali, Hanna comincia a non sentirsi più sé stessa o meglio comincia a non riconoscere più la persona che era diventata dopo la scomparsa di quella ragazza che ancora chiama amica e che invece non ha perso tempo a farla sentire nuovamente Hefty Hanna, fragile, insicura e ferita.

tumblr_n7pch45SPo1qjame9o1_250 tumblr_n7pch45SPo1qjame9o3_250 tumblr_n7pch45SPo1qjame9o2_250 tumblr_n7pch45SPo1qjame9o4_250

Andare così a fondo nella personalità di Hanna, mostrandoci quella trasformazione che aveva lasciato stupefatto il suo intero mondo, è stata secondo me una delle scelte migliori mai fatte nella serie perché con il passato e i timori di Hanna abbiamo avuto modo di vedere e capire meglio una personalità complessa e affascinante come quella di Mona. Lontana dalle sue amiche, lontana da quella realtà certa e spensierata che Ali aveva costruito intorno a tutte loro, Hanna si era ritrovata nuovamente sola e fragile nel momento in cui la Mona l’aveva vista e aveva scelto di renderla nuova Ali perché se Hanna aveva bisogno di essere qualcuno, allo stesso modo Mona aveva bisogno di una Alison, di una persona che fosse come la sua ossessione ma che questa volta le volesse bene. Mona ha creato la nuova Hanna Marin, ha creato la reginetta della scuola che cammina tra i corridoi con una sicurezza non sua e che passa davanti alle sue amiche con aria di superiorità e orgoglio.

tumblr_n7qippVQzB1r26xavo1_250 tumblr_n7qippVQzB1r26xavo2_250 tumblr_n7qippVQzB1r26xavo3_250 tumblr_n7qippVQzB1r26xavo4_250

Ma adesso che l’originale è tornata, cosa succede alla sua imitazione? Perché è così che Hanna si sente ora, è così che Alison riesce a farla sentire eppure nonostante tutti i suoi dubbi, nonostante la confusione, Hanna non riesce a rendersi conto di essere già distante anni luce dalla giovane DiLaurentis e di essere diventata la persona che non crede di essere. La persona che Hanna è adesso, la ragazza che è diventata quando due anni fa ha ritrovato in Aria, Spencer e Emily la sua famiglia, è il tipo di ragazza che fa di tutto pur di scoprire la verità, pur di aiutare le persone a cui tiene e che non si tira mai indietro, accompagnata come sempre dalla sua vera amica, dalla persona che sa esattamente chi lei sia, Emily.

tumblr_n7pdtxfTsA1qfmzxdo1_250 tumblr_n7pdtxfTsA1qfmzxdo2_250 tumblr_n7pdtxfTsA1qfmzxdo3_250 tumblr_n7pdtxfTsA1qfmzxdo4_250 tumblr_n7pdtxfTsA1qfmzxdo5_r1_250 tumblr_n7pdtxfTsA1qfmzxdo6_r1_250

È con Emily che Hanna torna a Philadelphia e dopo un altro illuminante incontro con l’inquietante portiere dello stabile dove soggiornava Jason, scoprono che quest’ultimo era sempre rimasto lì, solo e sobrio, quando si diceva invece che fosse tornato in un centro di riabilitazione. Il perché delle bugie non è ancora chiaro ma ciò che diventa evidente è la sua innocenza nell’omicidio di sua madre.

tumblr_n7pevsiBqQ1qcqnqzo1_500

Chi ad ogni modo non ne aveva mai dubitato è Spencer che da quando ha scoperto la verità (o almeno un quarto di verità) su Jason, non ha fatto altro che cercare di costruire con lui un rapporto almeno d’amicizia ricevendo in cambio un’infinita serie di porte chiuse in faccia. Spencer si ritrova in questo episodio al centro di una guerra non poi così fredda tra due famiglie che continuano a scavare buche e a nascondere cadaveri nei loro giardini … e voi che pensavate che parlassi metaforicamente! Già, perché quello che non avevo capito nel precedente episodio è che la sig.ra D era stata ritrovata proprio nel cortile di casa Hastings, come se i problemi con i DiLaurentis non fossero abbastanza.

In realtà però alcuni dei momenti migliori dell’episodio sono i confronti tra Spencer e Melissa. Il problema maggiore delle sorelle Hastings è secondo me quello di essere particolarmente diverse ma fondamentalmente simili, ossia quando Spencer e Melissa sono faccia a faccia nella stessa stanza è facile notare come entrambe conducano la loro “battaglia” sulla stessa lunghezza d’onda, tra sarcasmo, citazioni letterarie o storiche e quelle piccole subdole frecciatine avvelenate che scoccano come arcieri di estrema destrezza ed esperienza.

tumblr_n7pv92RovQ1rckh27o3_250 tumblr_n7pv92RovQ1rckh27o4_250 tumblr_n7pv92RovQ1rckh27o1_250 tumblr_n7pv92RovQ1rckh27o2_250

All’inizio questo mi divertiva anche perché credevo che Melissa potesse davvero fare del male a sua sorella ma adesso, nonostante questi confronti continuino ad essere irresistibili, comincio a pensare che sarebbe ora per entrambe di provare a capirsi e a parlarsi sinceramente, senza segreti, senza rancori, impostando il loro rapporto in modo diverso da come hanno fatto finora. Melissa tiene a Spencer, su questo non ho dubbi e allo stesso modo sono convinta dell’affetto che Spencer provi per sua sorella ma nonostante i conflitti esistessero già prima, è stato l’uragano Ali secondo me a distruggere quel rapporto che ad ogni modo era accettabile tra loro due ed è ancora Ali uno dei motivi di discussione tra le sorelle Hastings. Ma questa volta io non posso che essere d’accordo con Melissa perché sarà per un maggiore cinismo o perché ha visto Alison con un occhio più oggettivo ma Melissa continua a non fidarsi di lei e di tutti i DiLaurentis, chiedendo a Spencer di restare lontana da loro ma non rivelandole il motivo per cui sembri sempre così sicura di quello che dice.

Spencer è sempre stata la più fortunata in famiglia quindi oltre al fratellastro che la ignora e alla sorella con cui duella ogni volta che si vedono, deve anche affrontare il padre dell’anno che sembra volersi ostinare a comportarsi normalmente nonostante ormai non ci sia più niente di normale nella sua famiglia infatti nell’unico momento in cui Jason dedica a Spencer un minuto di vera attenzione, prima di andare via, le consiglia di non fidarsi mai del padre che condividono.

tumblr_n7pijfaEBS1sk35qho8_250 tumblr_n7pijfaEBS1sk35qho3_250 tumblr_n7pijfaEBS1sk35qho4_250 tumblr_n7pijfaEBS1sk35qho6_250

Peter Hastings mi ha sempre turbato e anch’io credo che possa essere capace di molte cose ma non sono certa che si spingerebbe oltre quei limiti dai quali non si torna indietro. Così, tornato a casa dopo uno strano e inquietante incontro con Alison, Peter trova ad aspettarlo sua figlia Spencer che quando vuole sa spaventare anche me ma a completare il quadro arriva Melissa che sembra disposta a rivelare questa benedetta verità ma viene puntualmente fermata da suo padre che per una volta mi è sembrato sincero nel non voler caricare sua figlia di un’ulteriore fardello di cui poi dovrà portare il peso senza  poter dire niente a nessuno.

tumblr_n7qahyKqlE1r78fh8o2_250 tumblr_n7qahyKqlE1r78fh8o1_250 tumblr_n7q8f3V5NB1r1lm9ro2_250 tumblr_n7q8f3V5NB1r1lm9ro1_250 tumblr_n7q8f3V5NB1r1lm9ro4_250 tumblr_n7q8f3V5NB1r1lm9ro3_250

E quindi arriviamo ad Aria che cerca di riappropriarsi di una sua quotidianità ma non è facile quando senti che ciò che hai fatto ti ha cambiato inesorabilmente. Aria prova a reagire, a fingere che quella notte in teatro non sia mai accaduta ma i suoi tentativi restano vani e in più si ritrova “costretta” a dover affrontare nuovamente Ezra per chiedergli di confermare almeno per il momento la versione del rapimento raccontata da Ali. È triste vedere Aria così confusa e sconvolta nonostante le sue amiche continuino a ripeterle di aver fatto ciò che doveva per salvare la vita a tutte loro ma devo ammettere che i momenti con Ezra sono stati particolarmente dolci nella loro semplicità perché lui cerca soltanto di fare ammenda aiutandola come può e lei forse comincia a rivedere l’uomo di cui si era innamorata.

Infine c’è anche Emily, ebbene si c’è anche lei! Così come per Aria, non c’è molto da dire su di lei perché oltre alla missione con Hanna, Emily affronta nuovamente Paige e nonostante credo che per lei provi ancora dei sentimenti, temo che questi non saranno mai abbastanza forti come quelli che prova da sempre per Alison e per questo continua a dirle addio. In compenso però conosciamo un nuovo personaggio, quello creato quasi su misura per la sua interprete Chloe Bridges e che a quanto pare forse sarà l’anello di congiunzione tra Emily e Paige anche se al momento a me sembra soltanto un tantino stalker!

tumblr_n7qopuTUwB1qbe2lmo1_250 tumblr_n7qopuTUwB1qbe2lmo2_250 tumblr_n7qopuTUwB1qbe2lmo3_250 tumblr_n7qopuTUwB1qbe2lmo4_250

In tutto questo ovviamente c’è la solita Alison, così cambiata e così uguale a chi è sempre stata!

tumblr_n7p3uvj8iy1rvq9xoo4_250 tumblr_n7p3uvj8iy1rvq9xoo3_250 tumblr_n7p3uvj8iy1rvq9xoo2_250 tumblr_n7p3uvj8iy1rvq9xoo1_250

Dopo un inizio in cui quasi ho provato pena per lei a causa della perdita della madre e di questa realtà in cui fatica ad inserirsi, Ali non ha perso tempo e non si è smentita, facendo riemergere la cattiveria con Hanna, i segreti con Ezra e le stranezze con quel quadro che la turba così tanto nell’agenzia funebre. E nel frattempo però Mona continua a prepararle il ritorno a scuola.

Ed è proprio Mona che rivediamo nel finale, dietro una vetrina opacizzata e affiancata da una figura misteriosa che a me sembra tanto Ali … diamo il benvenuto alla gemella?

Infine però, oltre ogni mistero, oltre ogni trama e ogni dubbio, Hanna trova in Emily la persona con cui parlare per cercare di capire sé stessa e, in quella che è stata la mia scena preferita dell’episodio, Spencer e Aria trovano l’una nell’altra la persona che ti aiuta ad alzarti e che se non ce la fai, resta seduta al tuo fianco aspettando che tu sia pronta.

tumblr_n7pbuw9rOe1qfmzxdo1_250 tumblr_n7pbuw9rOe1qfmzxdo3_250 tumblr_n7pbuw9rOe1qfmzxdo2_r1_250 tumblr_n7pbuw9rOe1qfmzxdo4_r1_250

È questa la più grande ricchezza di Spencer, Aria, Hanna e Emily: avere la certezza di poter sempre contare su una via di fuga, su un rifugio sicuro quando i loro mondi cominciano a cadere a pezzi. E in questo amore, in questa famiglia, per Ali non c’è spazio.

Mi sembra di aver detto tutto, al massimo avrò dimenticato un paio di insulti per Alison ma non disperate, ci penso la prossima settimana!

Kisses, Walkerit-A

 

Related posts

The Originals | Recensione 2×03 – Every Mother’s Son

Mary'sWorld

The Walking Dead | Recensione 6×12 – Not Tomorrow Yet

Clizia Germinario

Pretty Little Liars | Sneak peak da ”Bite Your Tongue”

Kiiro

2 comments

Albatrina 26 Giugno 2014 at 20:51

Forse sarò controcorrente, ma a me Alison piace molto. Sarà perchè adoravo Katherine Pierce (RIP), sarà perchè adoro Regina, ma mi intriga la sua personalità. Ovviamente ci hanno fatto vedere solo un lato di Alison, quello della regina delle bugiarde, della manipolatrice, della stronza tra le stronze, però a tratti c’è stato anche dell’altro. Si è visto come tenga alle sue amiche e soprattutto a Cece donandole la sua unica possibilità di fuga, si è visto anche il suo cambiamento. Certo il lupo ha perso il pelo, ma non il vizio e questo non lo nego! Ma se c’è speranza di redenzione per Klaus Mikaelson, allora c’è pure per la nostra Ali Di laurentis.
Queste prime tre puntate non mi hanno fatta impazzire. Bellissimo il tratto introspettivo di Hanna. Ok continuare con i misteri, gli omicidi, le bugie..tuttavia un pò di psicologia non ha mai fatto male a nessuno 🙂
Ho solo una richiesta: rivoglio gli Ezria e gli Haleb. OK forse sono due, ma la richiesta è comunque valida XD

Reply
WalkeRita 27 Giugno 2014 at 00:16

Io mi rendo conto che ho sempre sparato a zero su Ali ma è di base solo una mia opinione!! Non nego che sia un personaggio affascinante e particolare ma ciò che più non riesco a sopportare di lei è il modo in cui si è comportata e si comporta ancora con quelle che definisce “amiche”, quando penso al modo in cui le ha umiliate e mortificate non riesco davvero a provare compassione per lei! Con Cece si è comportata bene lo riconosco ma ora che è tornata a Rosewood sana e salva mi sembra che stia lentamente cercando di riprendere le redini del gruppo ma secondo me il sentimento che condividono Spencer, Aria, Hanna e Emily non la comprende perchè loro 4 hanno vissuto la VERA amicizia, senza giudizi, senza critiche!!

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.