Image default
News Pose

Pose | I punti salienti della premiere dello show di FX


Attenzione: guardare la premiere di Pose su FX vi potrebbe far venire la voglia di mettervi a ballare uno dei classici di Whitney Houston.

Dopo tutto, nel punto più epico della premiere di domenica l’aspirante ballerino Damon si è esibito in un’improvvisazione coreografica sulle note di “I Wanna Dance With Somebody”e potrebbero essere considerati facilmente i tre minuti di gioia più belli della tv di quest’anno.

Ambientato nella NYC del 1987, Pose racconta della subcultura LGBT nota come “ball” culture, in cui uomini e donne in stravaganti costumi competono per dei trofei e premi. E’ vivace, energetica la scena che si presenta in questa premiere dove la prima gara ha messo in ombra la famosa battaglia di canzoni in playback di RuPaul’s Drag Race.

Il drama di FX ci ha introdotto alla House of Abundance; nella ball culture le “hauses” sono degli spazi sicuri in cui le persone giovani trovano una specie di seconda famiglia, rappresentavano un’alternativa a vivere in strada quando le famiglie li ripudiavano per essere gay o trans gender. La House of Abundance è chiaramente una molto rispettata nella città, Elektra è la padrona di casa e non manca in creatività: nel primo ball della premiere, Elektra e i suoi figli arrivano in abiti regali dalla testa ai piedi…abiti rubati ad un museo nelle vicinanze del locale, il tutto ha poi portato ad un arresto super glamour ai danni di Elektra e dei suoi protetti per mano di poliziotti che hanno fatto irruzione alla gara.

Quando però Blanca, una donna trangender della House of Abundance viene diagnosticato l’HIV, si allontana dalla Casa, mettendosi in testa di voler inseguire i suoi sogni a modo suo.
Decide così di aprire la sua Casa, e poco dopo aver trovato il luogo incontrerà anche il suo primo figlio, Damon, un giovane recentemente cacciato di casa per la “colpa” di essere gay, e per amare la danza.

Durante la prima ora, Blanca introduce Damon alla ball culture e lo incoraggia a seguire la sua passione per la danza, convincendolo a gareggiare contro The House of Abundance al ball successivo. (The House of Evangelista è la casa di Blanca, che poi perderà la sfida, danneggiando la sua reputazione a NYC, ma rimanendo il fallimento più inaspettato e meraviglioso che potreste immaginare.)

Blanca aiuterà anche Damon ad ottenere una domanda per The New School for Dance, anche se lui è palesemente titubante per paura di un rifiuto; mancherà all’audizione e non sembrerà troppo dispiaciuto di aver perso questa opportunità. Ma Blanca rifiuta di lasciare che le cose gli scivolino accanto e lo condurrà negli edifici de The New School parlando con il preside e raccontando a questo del talento di Damon e di come potrebbe, scegliendolo, far impazzire tutti all’interno dell’istituzione.

Spinto dal discorso appassionato di Blanca, il Preside accorderà a Damon l’audizione. Ed anche senza una coreografia preparata, nonostante i primi minuti confusi sulle note di “I Wanna Dance With Somebody,” Damon terminerà la sua audizione energica di fronte al Preside e a due colleghi.
“Sarei morto se non fosse per te,” Confessa Damon a Blanca dopo che hanno lasciato l’accademia.
“Un altro giorno e sarei andato con chiunque per un po’ di cibo, avrei fatto di tutto.”
Poi dopo una pausa aggiunge. “Mi hanno preso.”

La premiere di Pose ci ha introdotti anche a Stan, un uomo d’affari interpretato da Evan Peters di AHS. Sebbene Stan abbia moglie e figli e un lavoro ben remunerato  alla Trump Tower, ha l’abitudine di sostare in un angolo con una donna transgender di nome Angel, anche lei appartenente alla House of Abundance. Questa volta, quando Stan arriva, Angel entra nella sua auto, e passeranno la maggior parte del tempo a parlare dei loro sogni. Finiranno il loro incontro con un bacio prima che Stan torni a casa dalla sua famiglia e Angel rimanga totalmente affascinata da lui (“Non ci credo che lavori per Donald Trump. E’ davvero favoloso!” Afferma Angel ignara dell’ironia che la frase acquisterà nel 2018).
Il giorno dopo, Angel si presenta lla Trump Tower per incontrare Stan, e lui le dice che “non è qualcuno con cui stare,” il che lascia Angel ferita. Si recherà alla sfida la sera stessa, indossando un abito che non avrà niente a che vedere con il tema della serata, e dopo essere stata umiliata all’evento deciderà di lasciare The House of Abundance e unirsi alla House of Evangelista di Blanca.

Ma sembra che Stan non possa stare senza Angel, nemmeno dopo sforzi enormi non riesce a soffocare i sentimenti che prova. Dopo aver creduto di aver visto Angel ad una cena elegante mentre era con sua moglie (Kate Mara di House of Cards), Stan decide di tornare all’angolo di Angel la stessa notte. “E’ bello vederti,” dice Angel a Stan dal finestrino dell’auto. “Anche per me,” replica lui, e i due si allontanano in auto insieme.

Fonte

Related posts

This is Us | Alcolismo e tradimenti nel futuro di Jack?

Stella

Westworld | Le nuove foto e i titoli degli episodi danno degli indizi

Vincenzo

Arrow | Stagione 2: John Borrowman tornerà nel finale?

lau_tonks90

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.