Image default
Rubriche & Esclusive Sense8

Personaggi INCREDIBILI, non solo protagonisti [Sense8]

Ciò che fa GRANDE Sense8 sono chiaramente i suoi protagonisti, il CUORE pulsante dello show, ma attorno a queste 8 meraviglie gravitano un buon numero di personaggi che, nonostante non ricoprano ruoli principali, riescono a conquistare prepotentemente l’AMORE di tutti.

Perché è vero, i protagonisti sono importanti, ma vogliamo parlare di quanto MERAVIGLIOSI e indispensabili siano i personaggi secondari?

Sense8 è uno show che presenta un gran numero di protagonisti, questo è vero, ma anche i personaggi secondari, con i loro ruoli divertenti, di supporto o spalla, è impossibile che non SPICCHINO nonostante facciano spesso solo delle brevi apparizioni. Ed è grazie all’ottimo livello di scrittura, a un cast incredibile e a delle scene memorabili che si unisce alla lista dei nostri personaggi da proteggere e adorare tutta una sfilza di nuovi nomi:


Ognuno di loro ha QUALCOSA da dare allo show, sono dei personaggi così ben costruiti e sviluppati che, per esempio, è praticamente impossibile non affezionarsi alla poesia che ci regala Hernando con i suoi discorsi, alla freschezza e spensieratezza di Daniela, all’euforia e all’entusiasmo di Amanita, alla sfacciataggine di Felix o Jela, alle stranezze di Bug e insomma potrei andare avanti così fino a domani.

Ma cos’è che rende questi co-protagonisti così SPECIALI? In primis regalano tutti uno stacco dalla serietà delle vicende che circondano i personaggi portando una ventata di umorismo, leggerezza e freschezza senza mai scadere nel banale o nell’esagerato, in maniera intelligente in modo che la loro presenza risollevi un po’ i toni quando tutto si fa troppo nero.

 

 

Ma stiamo parlando di personaggi che servono solo per un banale “comic relief”? ASSOLUTAMENTE NO. Questi personaggi hanno una loro dimensione, una loro caratterizzazione e una loro STORIA, una personale e una che va di pari passo con quella del protagonista a cui sono legati. Potrei restare ad ascoltare Hernando parlare di arte o amore TUTTA LA SERA, così come mi si stringe il cuore a vedere Daniela così forte e allo stesso tempo così fragile e vulnerabile. Ho avuto il batticuore ogni volta che il Detective Mun ha fatto capolino sullo schermo, e che dietro tutta le stranezze di Bug ci fosse solo un uomo solo e bisognoso di affetto. Ho sofferto a vedere Felix su quel letto di ospedale, così come poco prima ho temuto seriamente per la sua morte e credo di aver perso anni di vita a guardare la scena dell’inseguimento in moto con Amanita. Insomma ,sono personaggi che lentamente ti conquistano e ti emozionano, sono tutti in grado di funzionare perfettamente in coppia e allo stesso tempo hanno la capacità di reggere la scena da soli, con i loro dialoghi, con la loro presenza, con la loro ANIMA.

Senza di loro probabilmente la storia sarebbe andata in modo diverso perché certo, probabilmente non avranno una connessione simile a quella dei sensate, ma ciò non impedisce loro di aiutare i propri compagni a superare ogni ostacolo che si trovano davanti. C’è chi viene messo al corrente della nuova realtà in cui si trovano e chi invece continua a fidarsi ciecamente del proprio amico/compagno nonostante non riesca del tutto a comprendere quel comportamento bizzarro. Ciò non toglie che nonostante TUTTO e TUTTI loro saranno sempre là a dare il loro supporto o ad aiutarli a vivere NORMALMENTE la loro vita (nei limiti del possibile).

Insomma, sono come degli eroi ma senza i superpoteri, sono ciò di cui i protagonisti hanno bisogno per andare avanti e allo stesso tempo sono molto più di questo.


 
Insomma i co-protagonisti arrivano a rubare la scena dei principali? Nope, ma questo non significa nulla visto che, ai nostri occhi, hanno praticamente la stessa IMPORTANZA.
(LUNGA VITA AI PERSONAGGI SECONDARI)

Related posts

Serial Style | True Blood ispira una nuova collezione di make up by Deborah Lippmann

almostviola

British Addicted #35

Al

Trivia Addicted #3

LuigiT

2 comments

Silvano 5 Giugno 2018 at 14:35

Condivido a pieno tutte le recensioni fatte sin qui su questa stupenda serie.
E’ tra le serie più belle in assoluto mai trasmesse, eppure l’hanno cancellata.
Ci sono serie che da anni non hanno più nulla da dire ma che continuano a trascinarsi, anno per anno…. tediose come non mai… ma continuano.
Questa serie, invece, che ci ha emozionato, che ci ha tenuto col col fiato sospeso puntata per puntata, delle 5 stagioni previste ce la cancellano già alla seconda…
Un vero peccato 🙁
Chiamiamoci fortunati perché almeno ci daranno un finale e speriamo che questo finale sia all’altezza delle puntate trasmesse.

Reply
Claw
Claw 5 Giugno 2018 at 17:40

Esatto, io ancora non ci credo che una meraviglia come Sense8 sia stata cancellata. Anche perché dai rumor che giravano la terza stagione sarebbe stata l’ultima, alla fine avrebbero dovuto pagarne solo un altra (poi non so se sia stato semplicemente detto in seguito alla cancellazione).
Non ci resta che goderci questo finale che comunque non ci è stato regalato ma abbiamo conquistato con le proteste!

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter e resta sempre aggiornato sulle iniziative e sulle ultime news dal mondo delle serie tv