Image default
Person Of Interest Recensioni

Person of Interest | Recensione 2×10 – Shadow Box

Riuscite a pensare ad altro fino a gennaio?

Person Of Interest ci lascia così, con un mid-season finale – e soprattutto un finale di puntata – pazzesco.
Caso settimanale non particolarmente entusiasmante – va bene che è Natale e siamo tutti più buoni, ma i due bombaroli innamorati non mi sono piaciuti tanto. Comunque sia, noi le persone irrilevanti le salviamo tutte e quindi Reese&Finch prima aiutano, e poi, appunto, salvano Abbey e il suo fidanzato, in missione contro un’associazione benefica, che però di benefico non ha nulla.
Ordinaria amministrazione.
Se non fosse per quell’antipaticone di Donnelly. Finalmente, per lui, l’agente riesce ad arrestare Reese. Per fortuna, per noi, non ha ancora la minima idea di chi sia in realtà il vero “man in a suit”.
E quindi ora che succederà? Carter, entrata a far parte dell’FBI, riuscirà a depistare Donnelly e togliercelo dalle scatole una volta per tutte?

Vero protagonista della puntata, ancora una volta, Reese, che forse non saprà rispondere alla domanda «Chi sei?», ma almeno sembra aver trovato il suo posto nel mondo, grazie al suo amico Harold.
Il momento dell’addio, o meglio arrivederci, ne sono sicura, tra i due è stato davvero emozionante.

Momento epico, scena magistrale. Accompagnata da una colonna sonora pazzesca, il solito tocco di classe di questa meravigliosa serie TV.

Il problema di Person Of Interest è proprio questo: non ne sbaglia una. Ogni puntata è un mix perfetto di azione e ironia, e quando viene un po’ meno l’una, c’è più dell’altra; e quando non ci sono trame, ci sono flashback e se non c’è niente, ci sono semplicemente loro.

E loro sono perfetti.

Sono la recensora più noiosa del web, lo so, ma questa serie TV è davvero una delle migliori in onda e semplicemente, non vediamo l’ora che torni.

Ci rileggiamo POI, a gennaio. Buon Natale a tutti!

Related posts

Ask Ausiello | Spoiler su Hawaii Five-0, TVD, Supergirl, Arrow, POI, Chicago Fire, Grey’s, NCIS e altro

ChelseaH

The 100 6×12 – Questa non me l’aspettavo

Al

Blindspot | Recensione 2×19 – Regard a Mere Mad Rager

Gnappies

2 comments

Matteo 17 Dicembre 2012 at 12:06

Puntata stupenda, non tanto per il caso settimanale, ma per tutto il resto. All’inizio Reese/Caviezel fantastico, ironico e anche divertente come non mai in questa serie: la scena del lavaggio di Tito e quella con Carter sono da ricordare. Il momento dell’arrivederci a Finch è stato emozionante, concordo. E da non sottovalutare il nostro Fusco che da solo si è messo contro l’HR per il momento. Ma Reese tornerà ed allora nessuna rotula sarà più al sicuro.

Reply
msfrancesca
msfrancesca 19 Dicembre 2012 at 18:14

Mi sa che Reese non vedrà rotule per un po’…

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter e resta sempre aggiornato sulle iniziative e sulle ultime news dal mondo delle serie tv