Image default
Pagelle Ignoranti Rubriche & Esclusive

Pagelle Ignoranti | Week #17

Salve a tutti e bentornati al nostro appuntamento settimanale con le Pagelle Ignoranti. A causa delle festività di Pasqua – a proposito, tanti auguri a tutti – l’articolo è stato posticipato ad oggi invece di uscire di domenica, ma siamo più pronti che mai a raccontarvi la settimana telefilmica appena trascorsa. In giuria con me oggi ci sono Walkerita, Rowhick e Bravissima6. Pronti? Partiamo!

pagelle ignoranti

Barry Allen (The Flash): Apre ogni episodio definendosi “the fastest man alive”, ma ormai non passa giorno senza che lui e la combriccola scoprano qualcuno che corre il doppio. Ho il dubbio, a questo punto, che sulla Terra ad essere più lenti del caro Barry restiamo solo io, i suoi amici degli Star Labs, Internet Explorer e Riccardo Montolivo. Quand’è che modifichiamo st’intro? #SonoLUomoPiùVeloceDiCasaMiaMaSoloQuandoGliAltriSonoALavoro
VOTO: 4,5

trolling

Walter O’Brien (Scorpion): Ragazzi ma soprattutto ragazze, qui la situazione è grave! Se quest’uomo è un genio, io sono Steven Moffat e, onestamente, vorrei esserlo anche solo per sonicizzare o exterminare Walter per un episodio, vedere come reagisce alla terapia d’urto! Cos’ha fatto di male? Dorme, questo benedetto giovane idiota dorme perennemente! Arriva in squadra questo gran fusto, eroe di guerra, gentile, coraggioso (e ho già detto fusto?) e soprattutto con tutte le diottrie necessarie per notare Paige che per l’occasione pubblicizza Nescafè, e lui cosa fa? Prima cerca l’approccio amicone per liberarsene, poi cerca di affossarlo e infine, qui si supera, è geloso… di CABE? E nel frattempo l’altro salva la vita a Paige e la medica amorevolmente davanti a lui! Caricate a 360… LIBERAAA! #QuiSiFaNaCerta #SvegliaWaltyCheLaGuerraèFinita
VOTO: 2 (di picche che ti meriti)

stupid

Olivia Moore (iZombie): Una vedova nera miete meno vittime. Non soltanto crede che una parrucca possa cambiare completamente il suo aspetto e che un cervello ingerito possa modificare le sue impronte digitali, ma non si accorge delle vite parallele dei suoi ragazzi. Stare insieme a lei porta sfiga, o porta tutti alla morte (o a diventare zombie). Può aver studiato medicina, aver ingerito il cervello di una brillante scienziata, ma, sostanzialmente, non riesce a fare quasi mai 2+2. Se incontrate Liv per strada, per la vostra incolumità, cambiate direzione! #IntelligenteMaNonTroppo
VOTO: 2

glee

Alice Vaughan (The Catch): La nuova eroina made in Shondaland si presenta come una brutta copia della Dottoressa Gray, in tacchi a spillo e messa in piega perfetta. A differenza di questa, però, sembra alquanto vuota e sciacquata. Si atteggia a super donna, ma si lascia raggirare da quello che dovrebbe essere l’uomo della sua vita, ma che in realtà è il Neal Caffrey dei poveri! Lo sguardo perso nel vuoto, la semi paresi facciale, le labbra che sembrano due canotti e i discutibili gusti nella scelta dell’abito nuziale (slavato e piatto come il mare in una torrida mattina d’agosto) sono un perfetto contorno per questo polpettone freddo e insipido! #piatta
VOTO: n.c.

dono

Adam Ruzek (Chicago PD): Riposto momentaneamente lo stile Cookie Lyon a cui sembrava così affezionato, solo perchè gli occhi non vanno più a fuoco guardando la sua orrida giacca dal colletto impellicciato, Ruzek si crede autorizzato ad aggirarsi per il distretto con gli occhi fuori dalle orbite e l’espressione imbarazzante del peggior photobomber mentre compare all’improvviso alle spalle di Roman e Burgess per controllare che non siano troppo vicini. Dopo aver dimostrato la sua incredibile maturità nella relazione con Kim che nel frattempo aveva cominciato a tessere la tela come Penelope, Ruzek si concede il lusso di essere indignato e geloso e ha anche il coraggio di farlo davanti a Olinsky che secondo me un po’ si vergogna per lui! In un distretto che pullula di uomini veri, Ruzek è ancora il quarterback pompato che guarda nello specchio e ammira quel baldo giovane di fronte a sè! #EraAssenteAgliEsamiDiMaturità
VOTO: 3 (come l’età)

pathetic

Daniel Reynolds (Sleepy Hollow): Quest’uomo è la ragione per cui Mastrolindo al cioccolato vuole spazzare via l’intera umanità e se fosse lui a rappresentare la specie, non gli darei neanche tanto torto. Abbie si è crucciata per tutto questo tempo per non avergli rivelato la verità sul mondo che li circonda ma lui, da bravo soldato, le ha dimostrato subito che forse era meglio così: di fronte a un’infernale creatura delle tenebre che lancia palle di fuoco davanti ai suoi occhi, lui con determinazione affronta il pericolo e urla: “FBI, fermo!”, ho sentito Moloch tremare dalla paura! Fortemente stupito che i proiettili non abbiano avuto alcun effetto su un mostro disumano, si chiede anche come mai persino Lois Lane abbia saputo la verità prima di lui. Io avrei un paio di idee da proporti! Punti stima per lui perché a fine giornata bacia la ragazza nonostante l’imbarazzante esordio nella vita vera, punti stima per Abbie per il coraggio… perché ci vuole coraggio a voler stare ancora con uno come Daniel dopo questo exploit! #FermateloPrimaCheSiFacciaMaleColTagliacarte #FaiPenaAncheAPandoraCheShippaIchabbie
VOTO: 2+ per essere sopravvissuto al primo turno.

embarassing

Related posts

Best Fan-Made Video of the Week #29

Meta

I 5 Tipi di Miscredente delle Serie Tv

Celia

Pilot Addicted | Dominion

Lu

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.