Image default
Pagelle Ignoranti Rubriche & Esclusive

Pagelle Ignoranti | Week #15

Altra domenica, altro giro di Pagelle Ignoranti! Bentornati alla rubrica più irriverente del panorama telefilmico. Quali saranno i personaggi che, con i loro comportamenti, questa settimana si saranno guadagnati un posticino in questa nostra rassegna? Scopriamolo subito, ma non prima di aver presentato i miei colleghi. Questa settimana in giuria con me abbiamo The Lady and the Band, Gio.spike, Rowhick, Aniel, Bravissima6, ChelseaH, Walkerita e Celia. Ed ora… iniziamo!

pagelle ignoranti

Pirati del Tempo (Legends of Tomorrow): Per tutto l’episodio non ho fatto altro che pensare a un gruppo di pirati somali che, a bordo di un gommone a remi e muniti di pistole ad acqua, solcano i mari dell’Oceano decidendo, tra le tante navi, di attaccare nientepopodimenoché l’ammiraglia della flotta russa. Ecco, i Pirati del Tempo visti in questo episodio, seppur con armi leggermente più evolute, hanno lo stesso livello di sfiga. La nave che vogliono prendere trasporta “solo” un branco di supereroi destinati a diventare Leggende. Bel colpo, no? È come se Di Caprio, dopo aver rincorso l’Oscar per anni e anni, alla fine lo vincesse il 29 febbraio, così da avere la possibilità festeggiarne l’anniversario solamente una volta ogni quattro ann…. oops… #MaiNaGioia
VOTO: 4

di caprio

Clarke Griffin (The 100): Nell’arco di un anno e mezzo (secondo la timeline della serie) ha perso: suo padre, il suo migliore amico innamorato di lei, Finn innamorato di lei e Lexa, innamorata di lei. Ci sarebbe da evocare lo spettro della “Patata Killer” e sono sicura che un 10% di ogni fan bellarke stia iniziando a temere il momento in cui li faranno diventare canon: povero Bell, chissà che morte atroce gli toccherebbe! #MeredithGreyWho?
VOTO: 9, perché il mio cuore piange per lei.

bang

Mike Ross (Suits): Si aggira come un cucciolo di Labrador pronto al macello per tutto l’episodio, mentre il resto del cast sta facendo un provino per “Salvate il Soldato Ross”. Fa un accordo del cavolo con l’accusa, dimostrando a noi che in 5 stagioni non ha mai capito NULLA: “il procuratore distrettuale perde sempre, soprattutto se dall’altra parte c’è il protagonista della serie”. Dopo aver organizzato un matrimonio lampo, lascia all’altare la povera Rachel, che per due anni non avrà diritto neanche alle visite coniugali. Come se tutto ciò non bastasse, il suo patteggiamento porta sul lastrico lo studio Pearson-Specter-Litt, che a confronto la Siberia nel mese di Gennaio è paragonabile a New York. #50SfumatureDiPirla
VOTO: 4

head

Annalise Keating (HTGAWM): Sono veramente impressionata, nelle nostre università i docenti preparano gli studenti in base a dei testi accademici, mentre in Shondaland abbiamo un universo parallelo. La nostra avvocatessa preferita ha assistito a più omicidi/suicidi di un serial killer. Dopo Lila, Sam, il procuratore distrettuale, la tizia emo che se la faceva con Wes, scopriamo che la cara mammina di Christoper è sulla lista della nostra prof del cuore. Il fatto che dopo un omicidio si senta come Zidane dopo la testata a Materazzi, è leggermente inquietante. A quando il prossimo cadavere? #JessicaFlatcherWho?
VOTO: 8 per l’impegno

furbina

Liza Miller (Younger): Ama tanto la pecora Stella e la coperta ricavata dalla sua lana che non si accorge che quella pecora, in realtà, è la sua più acerrima rivale in amore. Il giovane pastore Shepard, infatti, divide le sue attenzioni tra le due donne della sua vita che gli portano i maggiori benefici che un uomo possa chiedere. La pecora si presta per i soddisfacimenti carnali e Liza si presenta alla sua porta con un futuro che prospetta non pochi soldi. La donna e la pecora potevano restare separate e non scoprire mai l’esistenza l’una dell’altra, ma il giovane pastore se le vede scappare entrambe davanti ai suoi occhi. Non so se dire “povera Liza”, “povera Stella” o “povero pastorello ingenuo”. I gusti di Liza, però, sono sempre particolari e quindi perché non lasciare scappare un giovane e bel ragazzo per la paura di accettare la vecchiaia e buttarsi a capofitto in una relazione con un pastore che si porta a letto le pecore? L’importante è che ne possa ricavare una bella coperta soffice in cui avvolgersi, ripensando alla bellissima scena della sua nuova fiamma che ci da dentro con la pecora Stella proprio nella posizione che potete immaginare. #GustiInfallibiliInAmore
VOTO: 3

nonhoparole

Julia Wicker (The Magicians): Parlare male dei personaggi di The Magicians è troppo facile, è un po’ come giocare Mangia Ippo su un piano inclinato, però Julia fornisce spunti di critica e odio non indifferenti. È alcolizzata, ossessionata da qualcosa che non è in grado di fare ma che i suoi amici fanno regolarmente… pensandoci bene è la Laurel Lance dei poveri (che almeno Laurel un lavoro ce l’ha). Passa anche questo episodio ad autocommiserarsi per non essere stata ammessa a Brakebills, rendendosi solo ancora più insopportabile del solito. Cara Julia, qui tutti siamo delusi di non aver ricevuto la lettera da Hogwarts a 11 anni, ma ce ne siamo fatti una ragione. Cresci un po’. #AvadaffanculoJulia
VOTO: 2

hate

Matt Donovan (The Vampire Diaries): Si presenta al telespettatore con una pettinatura che solo David Beckham si può permettere senza far insorgere nelle persone il dubbio che il proprio parrucchiere sia cieco. Si sente figo ma in realtá è prevedibile quanto una grandinata il giorno di Pasquetta! Stringe alleanze talmente improbabili che a confronto Mussolini e Togliatti potrebbero essere considerati bff! Si prende la scena vestendo i panni del giustiziere solitario e cacciando i Salvatore dalla loro città natale! #Audacemaridicolo
VOTO: 5

judging

Maze (Lucifer): Cerca di fare la Regina George della situazione e fallisce miseramente, trasformandosi da braccio destro del diavolo/demone spacca culi a bimbominchia al primo anno di liceo. In calore e alla disperata ricerca di un modo per mettere le mani sul belloccio inarrivabile – parola chiave: inarrivabile – del quinto anno e rubarlo alla secchiona di turno che (apparentemente) nemmeno lo vuole, sta diventando imbarazzante a livelli epici. Viva le donne forti ed indipendenti, mi dicono! #girlpowersticavoli
VOTO: un 5 tirato tirato e di incoraggiamento solo e soltanto perché ci ha regalato Detective Douche in tutina rosa e maglia degli ‘NSync. Altrimenti uno spietato 2.

stop

Hanna Marin (Pretty Little Liars): Odio parlar male di una delle mie ragazze ma a volte una bacchettata… con un’asta in titanio pesante ci vuole! Sono passati 8 episodi ormai e o abbiamo avuto il cu… la fortuna di beccare Hanna sempre nel periodo PMS o questa ragazza ha bisogno di un gong nei sensi perchè così non si può più andare avanti! Peggior copia di una Dilaurentis qualsiasi, è più bipolare di una pila scarica, diffonde gelo ovunque vada neanche fosse Elsa di Frozen e mangia torta e acidità ogni volta che le si nomina il suo matrimonio come se all’altare l’aspettasse un dittatore sfigurato… o Lucas! Zelena d’invidia perchè non riesce ad ammettere di non voler nulla di ciò che ha ottenuto negli ultimi 5 anni, questa volta sputa veleno su sua madre che probabilmente conoscerà Jordan solo il giorno del matrimonio, al massimo alla cena di prova. Al confronto, Emily Fields sembra degna della miglior serie di JJ Abrams per astuzia e coraggio! Tesoro caro, #Ripigliate
VOTO: 5 per l’affetto

regenerate

Dagda Mor (The Shannara Chronicles): Doveva portare l’inferno sulle Quattro Terre, sterminare tutte le razze, dare calci ai cuccioli, rubare i palloncini ai bambini e fare tutte quelle cose che ci si aspetterebbe da un Cattivo con la C maiuscola, e invece tutto quello che ha fatto è stato sì e no imprigionare l’anima di uno e uccidere un principe. Siamo seri, praticamente Oliver Queen è il Tristo Mietitore in confronto, e lui è considerato un eroe. Che poi si lascia pure battere da Scemo e ancora più Scemo. Davvero una gran minaccia, grazie Amberle per esserti sacrificata affinché il mondo non dovesse affrontare cotanta malvagità. #LaRecitazioneDiKatherineMcNamaraMettePiùPaura
VOTO: 4

fdf132c

Related posts

Pagelle Ignoranti | Week #21 [REVIVAL EDITION]

Prince

Le 10 migliori guest star di The Good Wife

Fran

I 5 Tipi Di Sintomi Della Dipendenza Da Telefilm

Prince

1 comment

Federicuccia 6 Marzo 2016 at 17:33

standing ovation per Julia di the magicians (aggiungiamo anche che sembra stra-fatta dalle sue espressioni), fastidiosa a tal punto che hanno cancellato la memoria al suo ragazzo, per tenerlo lontano da lei.

d’accordo pure su Matt Donoscemo ma oramai parlar male di lui è come sparare sulla croce rossa. idem Maze

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.