Image default
Pagelle Ignoranti Rubriche & Esclusive

Pagelle Ignoranti | Week #13

Buona domenica, buon San Valentino e bentornati al nostro appuntamento settimanale con le Pagelle Ignoranti. Quali personaggi sono risultati meritevoli di una citazione in questa nostra irriverente rubrica, questa settimana? Lo scoprirete subito. Oggi con me, nella giuria, ci sono Rowhick, ChelseaH, Bravissima6, Aniel e Celia. Mettetevi comodi!

pagelle ignoranti

Lucifer Morningstar (Lucifer): Con un paio di battute annienta Dan ogni qualvolta gli capiti a tiro, dimostrando una superiorità che nemmeno Usain Bolt contro un ottantenne zoppo in una gara di velocità. Persino Trixie lo preferisce a suo padre; tutte le volte che sente il nome dell’uomo, il suo volto si illumina come una stanza piena di candele ogni volta che Bonnie (TVD) prova a fare un incantesimo. Passa il suo tempo sulla Terra tra piscine e party esclusivi e come se non bastasse, ogni ragazza, donna o signora, che osa avvicinarsi a meno di 20 metri da lui, si bagna che nemmeno una gita domenicale alle cascate del Niagara. #Bomber
VOTO: 10

megan

Olivia Moore (iZombie): La donna del secolo è sicuramente lei. Lascia Major perché “appartiene ad una specie diversa” e potrebbe essere pericoloso. Decide, però, che è meglio comportarsi come una cagna in calore con Ruth, un ragazzo zombie di cui non sa assolutamente nulla. Basta che sia uno zombie, no?! Non importa, poi, se sia uno scagnozzo di Blaine. Liv ha sicuramente il fiuto per le cause perse e lo dimostra ad ogni puntata. Spero che prima o poi si accorga che Major è sicuramente più forte e più preparato sugli zombie di quanto creda lei. #FateleAprireGliOcchi
VOTO: 2

esco

Jessica “Chili” Chilton (Chicago Fire): Il suo personaggio è così inutile, imbarazzante e scritto male che non si riesce nemmeno a provare pena per lei, a prescindere dalle disgrazie che le capitano addosso. Più che una persona che sta attraversando le fasi del lutto, sembra un’alcolista psicolabile uscita da un film psicologico di serie B. Non si capisce bene perché tutti cerchino di aiutarla mentre lei diventa campionessa mondiale di “spunto nel piatto in cui mangio”, e God bless Severide che la costringe a presentarsi al cospetto di Boden, e pure Boden che non abbocca alla sua patetica sceneggiate per salvarsi il culo in extremis. Ecco allora rispuntare psycho-Chili (che secondo me andrebbe un pochino d’accordo con Norman Bates, visto che sembra pure PARECCHIO borderline), che accusa tutti di averla abbandonata salvo poi rimangiarsi tutto e “oddio come vi ho trattato male”. GRAZIE AL CIELO È FUORI DALLA CASERMA 51 e speriamo che ci rimanga, visto che la sua è stata la storyline peggio gestita nella storia di Chicago Fire. #GirlInterrupted
VOTO: -10

scusa

Meredith Grey (Grey’s Anatomy): Può una persona muta essere più fastidiosa di un moccioso di 5 anni che si aggira urlante in preda ad una “crisi di capricci”? Voi pensate di no? Allora non conoscete Meredith Grey. Sarà anche la donna più sfigata sulla faccia della terra, ma le disgrazie non le hanno insegnato nulla, né l’umiltà nè il valore della vita e delle persone che, nonostante tutto, ancora ti sopportano e ti salvano il culo invece di lasciarti morta stecchita sul tavolo! Fredda, prepotente e maleducata con tutti, saccente e poco incline al perdono. Ritorna in tutto il suo essere irritante ed indisponente anche da moribonda! Ricominciamo bene! #imparaaperdonare
VOTO: 5+

pazza

Sam Winchester (Supernatural): Solitamente la gente rincretinisce a San Valentino, ma non il nostro Sam, cosa che accende nuovamente la mia speranza nell’umanità. Vuoi perché lo scontro Brother VS Brother tocca ai Salvatore questa settimana, vuoi perché anche gli autori hanno capito che c’è un limite all’idiozia attribuibile a questo personaggio, Sam è tornato in sé dopo che Lucifero gli ha mostrato la sua esterna con Amelia di qualche stagione fa. Così Sam, illuminato dalla luce della ragione, non solo accetta che suo fratello si sia preso una cotta per Barbara d’Urso ma gli promette che, quando sarà il momento, sarà proprio lui a fare da ospite a Pomeriggio 5 per ucciderla. #AmoreFraternoEAltriRimedi
VOTO: 8

proud

Bellamy Blake (The 100): The 100 è uno show in cui succedono cose che non ti aspetti, è sempre lì a scioccare il pubblico e anche questa volta si dimostra una serie all’avanguardia prendendo la coraggiosa decisione di inserire i viaggi nel tempo. Perché qualcuno ha imprigionato Bellamy e lo ha sostituito con il suo doppelganger malvagio della prima stagione. E i risultati si vedono. Cambia banderuola con la velocità con cui ci si libererebbe di un paio di calzini bucati, inneggia alla guerra e opta per un ragionevole sterminio di massa nel pieno spirito del “whatever the hell you want”. Tanto non è che l’ultima volta che è successa una cosa del genere Clarke ha dovuto ammazzare Finn per evitare che fosse torturato a morte. Ah già, questo Bellamy non lo ha ancora vissuto. #FreeBellamy
VOTO: 2

what

Leonard Snart (Legends of Tomorrow): In grado di sfilarti anche le mutande senza che tu te ne accorga, viaggia nel tempo insieme alla gang al solo scopo di ricavarne qualcosa per sé stesso. Caro Cold, hai mai pensato di diventare un politico italiano? A fine episodio, però, qualcosa è andato storto e il suo fedele compagno Mick è stato catturato. Ricordate com’è andata a finire l’ultima volta che un personaggio di Dominic Purcell era in gabbia e uno di Wentworth Miller fuori? #PrisonBreakAllOverAgain
VOTO: 8

olé

Related posts

L’oroscopo di Telefilm Addicted | Dicembre

Natasha

Advertseries | American Horror Story

TruSimo

Selfie is the Way | Part #2

Lestblue

2 comments

Samantha 15 Febbraio 2016 at 11:53

Quoto ogni singola parola scritta su Meredith Grey, finalmente qualcuno che la pensa come me, miracolo!! Grazie, grazie e ancora grazie!!!

Reply
Prince
Luca Prince 16 Febbraio 2016 at 18:52

ahahah ci fa molto piacere 😀 grazie mille per essere passata!

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.