Image default
Orphan Black Spoiler

Orphan Black | Dal produttore anticipazioni su cosa ci aspetta

orphan-black-season-3-spoilers1Sembra che le cose possano andare anche peggio di una matita in un occhio e di un’esperienza spaventosa di quasi morte per le sorelle di Orphan Black.
Di ritorno Sabato, la stagione 3 su BBC America del drama sui cloni ci porterà “un brutto colpo per quasi tutti, fisicamente e emotivamente,” così il co-creatore John Fawcett ha raccontato a TVLine. “ E’ importante annientare le persone così da permettere loro di risorgere. Puniremo e faremo soffrire i personaggi.”
Tra le varie direzioni che prenderà al trama e che non saranno per niente dolci e coccolose avremo: un gruppo di cloni maschili molto pericolosi (interpretati da Ari Millen); una rottura tra Sarah e Mrs S.; un doloroso crollo per Rachel e molto altro.
Almeno c’è in serbo un po’ di romanticismo per Sarah e una seconda possibilità di vita per Cosima. E gioiti, le sestras passeranno più tempo insieme questa stagione, così ha rivelato Fawcett.

Tvline| La stagione 1 ha dato le fondamenta alla serie, la stagione 2 si è addentrata nel Project Leda. Cosa ci aspetta come tema nella stagione 3?
Con l’introduzione del Project Casto e i cloni maschili, di certo ci tufferemo nella tana del coniglio. E’ tutto un nuovo aspetto del mistero dell’esistenza delle ragazze, di chi possa essere l’originale, della loro biologia. E’ un mistero incentrato e visto dagli occhi si Sarah Manning ma c’è tutto un nuovo livello di cospirazione.

TVLine | Nella stagione 2, avete allargato il mondo e approfondito la mitologia. Quale sarà l’equilibrio nella stagione 3 tra la mitologia e momenti incentrati sui personaggi?
E’ proprio un momento di bilanciamento, perché il mistero è legato alla trama. Siamo uno show molto concentrato sulle storie e che ama molto i suoi personaggi, perciò siamo sempre i cerca di storie che possano portarci avanti e intersecarsi con le storie dei personaggi secondari.

orphan-black-season-2-finale1TVLine | La storia la scorsa stagione ha portato Sarah e le altre ragazze clone in direzioni diverse. Possiamo aspettarci più scene insieme, perché come Cosima ha affermato, loro sono più forti insieme?
Si. Man mano che lo show va avanti è bello vedere l’evoluzione dei personaggi e delle loro storie personali, lo è davvero ma allo stesso tempo, stiamo cercando di risolvere un mistero. Inevitabilmente, dobbiamo cercare di trarre aiuto da tutte le risorse e da tutte le ragazze. Il personaggio di Sarah che ha debuttato come persona irresponsabile, una tipa un po’ adolescenziale capace di prendere cattive decisioni, un cattivo genitore, ha invece dovuto compiere scelte per essere una madre migliore che vuole proteggere sua figlia. Poi si è evoluta ed è andata oltre. Non si tratta solo di protegger elei e la usa famiglia; si tratta di proteggere le sue sorelle e cercare di avere delle risposte così da salvare se stessa e le sue sorelle. Si è evoluta in un’eroina, anche se ha ancora i suoi difetti. Non è una perfetta eroina. E’ ancora Sarah Manning.

TVLine | Senza fare troppa pressione su Tatiana Maslany, ci possiamo aspettare di vederla in azione opposta a se stessa?
Molto di più- Di certo molto di più.

TVLine | Qual è la motivazione che spinge più di tutto Sarah in questa stagione?
Una delle grandi cose della seconda Stagione è che Mrs S. ha dovuto compiere una scelta molto difficile per proteggere Sarah e Kira e lasciar andare Helena. Non credo che Mrs S. conosca le vere conseguenze di ciò che stava facendo. Helena è stata catturata dai militari e da Project Castor, e ciò creerà un tremendo conflitto tra Sarah e Mrs S. ma sarà anche la spinta che farà muovere Sarah all’inizio della stagione, perché non credo che Sarah voglia lasciare Helena indietro. Farà qualsiasi cosa per proteggere Helena.

orphan-black-season-3-spoilers2TVLine | I cloni maschili sono la minaccia più grande per Sarah e le sue sorelle. C’è spazio perché uno di loro si riveli meno letale degli altri? O sono tutti militarmente formati?
C’è meno “natura contro natura” nei ragazzi perché sono tutti stati formati in un ambiente militare. Ma ciò non significa necessariamente che sono tutti… anche con i nostri cattivi, non credo che possiamo definirli solamente “cattivi”. Parte del divertimento nello show è prendere ciò che tutti si aspettato e capovolgerlo, prendere la sinistra quando tutti si aspettano che avremmo girato a destra. Prendere un serial killer, ad esempio, e renderlo simpatico.

TVLine | Quale è lo status di Rachel?
E’ viva. E’ stato interessante perché alla fine della stagione il co-creatore Graeme Manson ha continuato ad affermare, “Voglio ucciderla.” Io invece rispondevo, “Davvero, ucciderla. Ucciderla morta, morta.” Era come se “Dovremmo uccidere qualcuno, non credi?”, e io rispondevo “non credo che dovremmo ucciderla.” Abbiamo passato molto tempo al tavolo con gli autori a buttar giù idee strampalate, e spesso sono proprio quelle che poi prendono corpo, e lui ha avuto questa idea di lanciare una matita nell’occhio a Rachel. Quando ho espresso dubbi sul farla morire, lui mi ha detto, “Ok. Allora dovremmo ferirla, ed in modo decisivo.” Ho appoggiato l’idea perché mi piaceva prendere un personaggio al di sopra di tutti, con molto potere e tutto ben organizzato, e ferirlo in modo serio, portandolo in un posto dove sarebbe stato privato del suo potere, ed in un certo senso della sua identità. Farle toccare il fondo e vedere cosa accade. La cosa che più mi entusiasmava era sapere che avremmo come tolto il tappeto da sotto i piedi a quel personaggio e ciò avrebbe offerto a Tat nuove favolose sfide.

orphan-black-season-3-spoilers11TVLine | E cosa mi dici di Cosima? Ha ricevuto questa piccola speranza alla fine dello scorso anno ma come starà nella nuova stagione?
La saluta di Cosima è sempre un problema. E’ parte di ciò che fa muovere tutti, a cercare di risolvere questi difetti nelle ragazze. E come vedremo, anche i ragazzi hanno i loro difetti fisici e biologici. Cosima, alla fine della stagione 2 ha avuto un incontro ravvicinato con la sua mortalità e ciò che ha provato non è semplice da spiegare. Il punto di partenza per questo personaggio in questa stagione è interessante perché lei è la scimmietta intelligente, la scienziata. E’ interessante per qualcuno così cercare delle risposte adesso fuori dal campo scientifico.

TVLine | Qual è la dinamica tra Paul e Sarah? E’ stata dura lo scorso anno ma lui sembra aver riguadagnato la fiducia aiutandola.
Non so se Sarah si fiderà mai più di lui, specialmente adesso che ha saputo che non ha avuto niente a che fare con l’accordo su Helena. E’ dura. Entrambi hanno sentimenti l’uno per l’altro. E’ un amore segnato dalle stelle, sfortunatamente per loro due.

TVLine | Parlando di sentimenti: sono stato sollevato da vedere Cal nel trailer, perché so che come attore Michiel Huisman è molto richiesto e la sua disponibilità è sempre un punto interrogativo. Cosa possiamo aspettarci dal fronte Cal/Sarah?
Più romanticismo. Un pochino di plù. Per noi lui c’è. Mi piace quel personaggio, si, ha dei segreti, alcuni aspetti oscuri nel suo passato ma è un buon padre alla fine dei conti. Non è dentro al cospirazione come tutti gli altri. E’ bello avere un personaggio di cui ti puoi fidare. Sarah è molto attratta da lui. E’ un ragazzo di bell’aspetto.

Fonte

Related posts

Dexter | La dottoressa Evelyn Vogel conosce l’identità del Macellaio di Bay Harbor?

SeptimusWS

Outlander | Rilasciati il poster e la data della premiere

Syl

The Walking Dead | Che cosa vedremo nei prossimi episodi?

Cecilia

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter e resta sempre aggiornato sulle iniziative e sulle ultime news dal mondo delle serie tv