Image default
Once Upon A Time Recensioni

Once Upon A Time | Recensione 5×06 – The Bear and the Bow

Sono così arrabbiata con questa puntata che sto scrivendo questa recensione 5 minuti dopo averla vista, di getto e senza pensare.
Sono così arrabbiata che mi tremano le mani mentre scrivo.
tumblr_nx9emnd81j1t6c9bro1_1280Sono arrabbiata con Merlino, con Belle, con Rumple che come sempre se la cava con poco, con Half-calibur che è esattamente la CIOFECA che appare, con Artù perchè è uno stronzo e con i produttori, che COME SEMPRE usano due pesi e due misure.
E no, non venitemi a dire che i dialoghi non li scrivono loro.
Non li scrivono forse di loro pugno, ma li ACCETTANO, e mi spiace, ma io NON ACCETTO un dialogo in cui Belle si arrabbia perchè la gente attorno a lei si rifiuta di paragonare il percorso di Rumple a quello di Emma.
Perchè si rifiutano, dopo tutto quello che ha fatto loro, di considerarlo, passatemi il termine, “IMPORTANTE” come Emma.
Rumple ha rovinato la vita a TUTTI i presenti in quella stanza.
Se non fosse stato per la sua codardia, per la sua incapacità di seguire il figlio in un reame senza magia e di amarlo così come lo dovrebbe amare un padre, se non fosse stato per la sua incapacità di combattere per la libertà di suo figlio con i mezzi che un essere umano ha, ribellandosi al giogo del tiranno che voleva i bambini sul campo di battaglia, Regina sarebbe rimasta buona.
E non solo.
Non ci sarebbe stata Dark Curse, ma magari una matrigna dolcissima che aiuta la figlioccia a regnare. E tutti sarebbero vissuti, felici e contenti, nella Foresta Incantata. Con altre vite. Incontrandosi lì e amandosi lì.
E invece NO. LUI ha corrotto Regina. LUI l’ha trasformata nella evil queen perchè non poteva lanciare la Dark Curse da solo, dato che l’unica cosa che ama è se stesso.
Lui in primis ha strappato il cuore a Milah facendo di Hook un villain.
LUI NON E’ STATO IN GRADO DI COMBATTERE E CONTENERE L’OSCURITA’, ED EMMA L’HA ACCOLTA PER SALVARE LUI E TUTTE LE PERSONE CHE AMA, ASSIEME ALL’INTERA CITTADINA.

Quindi che nessuno si azzardi a dirmi che Killian ha torto a specificare: “Il Coccodrillo ha avuto più possibilità di chiunque altro” perchè è la PURA E SEMPLICE VERITA’.
Tremotino ha avuto decine di possibilità. Baelfire è stato la prima, l’ultima e anche un paio in mezzo. E poi Belle, la maledizione, Cora, Regina, di nuovo Belle… niente. Non ne ha colta nemmeno una.
NEMMENO UNA.

E mentre Emma, LA MIA EMMA EROICA FINO ALL’ULTIMO [SERENA SPERO CHE TU STIA LEGGENDO], per provare di essere la Salvatrice ha dovuto passare 28 anni da sola, tumblr_nx61giDKwZ1sjcg5bo1_250salvare la sua famiglia da TRE maledizioni, sconfiggere Regina, Pan, Cora, Rumple e Zelena e alla fine buttarsi in un vortice d’Ombra per salvare la vita dei genitori, dell’uomo che ama, del figlio e della migliore amica per l’ennesima volta… a Rumple basta farsi sotto ad un orso con un sacchetto di polvere a portata di mano per essere considerato un eroe degno di Excalibur?
MA SIAMO SERI??????????
Ma che cacchio di paragoni sono questi???
Ma cosa vi siete fumati per aver scritto delle cagate del genere?
Excalibur DOVREBBE essere l’emblema stesso dell’altruismo e dell’eroismo, e si fa estrarre da uno così??? Ok che si era fatta estrarre anche da Artù, ma la sua “caduta” nell’ossessione più profonda è cominciata dopo averla trovata spezzata. Rumple le cose che ha fatto le ha fatte prima!
E ha anche il coraggio di presentarsi a Dark!Swan tutto spocchioso e dire “Hai fatto un terribile errore. Hai fatto di me un EROE.”
LAVATI LA BOCCA COL SAPONE PRIMA DI RIVOLGERTI AD EMMA IN QUELLA MANIERA! LE HAI ROVINATO L’ESISTENZA E HAI IL CORAGGIO DI DIRLE UNA COSA DEL GENERE QUANDO HAI LAPELLE ADDOSSO SOLO GRAZIE A LEI!

Ok. Ok. Sono calma.
Non è vero. Non sono calma per niente.

Deve essere il destino. Facebook mi ha avvisata oggi che, esattamente un anno fa, pubblicavo la recensione Rumbelle più cattiva dell’universo… cicli che ricorrono, vedete? Qualsiasi cosa li coinvolga è talmente scritta coi piedi che mi fa salire un nazismo EPICO.
Perchè qui, mi spiace, non è questione di antipatia per i personaggi.
Cora mi stava antipatica in una maniera mostruosa, ma era un villain SCRITTO BENE. Idem Pan. Idem Cruella.
Rumple e Belle invece sono la piaga di questa serie tv. Due personaggi inconclusi ed inconcludenti, sempre in bilico tra il “voglio spaccargli la faccia” e il “voglio tagliarmi le vene per il lungo.”
tumblr_nx8x4sd2Lp1sfmcfro2_1280Rumplestilskin cattivo, il coccodrillo, il VILLAIN, è un personaggio magnifico e che io adoro. MI PIACEVA come cattivo nella season 1. L’ho AMATO. E’ irriverente e divertente. E’ buffo e spietato. E’ una di quelle figure che ti strappa un sorriso un attimo prima, e un attimo dopo te la fa fare addosso dalla paura.
Dalla decisione di fare di lui la Bestia in poi, la sua perfezione è scoppiata come una bolla di sapone, ed è l’unica GIGANTESCA pecca di questa serie tv.
Non è credibile in quel ruolo. Non ne è convinto nemmeno Robert che lo recita e SI VEDE.
Regina è una credibilissima villain convertita.
Hook lo è.
Lo erano persino Ursula e Malefica, cavoli!
Rumplestilskin invece sarebbe stato bene come cattivo e contento, con l’unico rimpianto di non essere riuscito ad essere all’altezza delle aspettative di Baelfire.
Una storia d’amore in cui lui non fa altro che deludere l’amata ripetutamente, ogni santa volta, dimostrandosi il più grande egoista della storia della televisione americana, NON FA PER LUI.
Rumple ha sempre sacrificato TUTTO per la propria salvezza [metafora espressa con l’immagine bellissima della tazza sbeccata in frantumi contro una roccia ad inizio episodio], passando sopra ai sentimenti di Belle sin dal loro primo bacio, mentendole, usandola, approfittandosi della sua ingenua buona fede e continuando a giustificarsi dicendo che lo stava faendo per lei, quando in realtà a muoverlo era puro e semplice egoismo, e lo ha ammesso lui stesso.
E allora, con questa conversione sulla via di Damasco, dove vogliamo arrivare?
Cosa vogliamo ottenere?
Perchè, dopo tutto quello che Belle ha passato per lui [e lo dico contro il mio interesse personale, essendo lei l’unico personaggio di questa serie tv che detesto], basta pararsi davanti a Merida in forma orso, con un sacchetto di polvere magica da farle mangiare, per fare in modo che tutti si dimentichino di quanto sei stato stronzo nella tua vita, SOPRATTUTTO con la donna che ami?
Merlino l’ha appena chiamata “The Clever One”.
Aveva avuto il coraggio e le palle di buttarti a calci fuori da Storybrooke perchè l’avevi tradita e ingannata troppe volte.
HA IL CORAGGIO DI GIRARTI LE SPALLE E ANDARSENE, IN QUESTO STESSO EPISODIO, QUANDO TU TI DIMOSTRI TROPPO CODARDO PER AFFRONTARE IL tumblr_nx9btgMitn1utgj28o5_1280DARK ONE.
E allora perchè dovrebbe cascare in un trucchetto del genere?
A me piaceva la nuova Belle! Stava cominciando anche a starmi simpatica! Stava tirando fuori gli attributi!
E poi, dal niente, se ne viene fuori con quella patetica scenetta del “siete tutti cattivi perchè mettete in pericolo il mio amore”? Ma c’è o ci fa? Ma è bipolare? Sta bene o la botta in testa di Merida le fa ancora effetto?
PERCHE’ MAI qualcuno dovrebbe scegliere il bene di Rumplestilskin, piaga della vita di tutti, anzichè cercare di salvare Emma?
Cosa che, tra parentesi, è la più logica da fare COMUNQUE, dato che liberando Emma dall’Oscurità si salverebbe anche Rumple?

[“E smettila di essere così di parte!”, direte voi. Sì, sono di parte. Sono un’opinionista. E la mia sacrosanta opinione è che qui ci siano personaggi ad altissimo potenziale ma scritti da schifo, e quando ci vuole una sfuriata, la si deve fare.]

Ad ogni modo: apriamo le danze con uno sfoggio di capacità magiche da parte di Merlino e uno sfoggio di muscoli da parte di Charming e Killian, occupati a salvare i prigionieri dalle prigioni di Camelot. E devo dirlo: nonostante questa collaborazione abbia il suo fascino [e anche Merlino di fascino ne abbia a carrettate], non sono ancora del tutto convinta che lui sia dalla parte dei “buoni”.
Qualcosa fa pizzicare la mia paranoia.
Abbiamo inoltre la conferma assoluta che Merlino si sia occupato di guidare il destino in modo che le sue profezie si avverassero, tramite probabilmente viaggi astrali o illusioni programmate precedentemente apposta… o entrambi.
Insomma: da come conosce il nostro mondo, ne evinciamo che la punizione di essere trasformato in una pianta non sia stata poi una così grande sofferenza. Ha viaggiato, ha imparato, visto gente, fatto cose… E’ anche andato al cinema!

Dopo l’elogio del giorno a Belle, espediente narrativo per dimostrare al mondo che può essere utile almeno ai personaggi secondari, la suddetta prende una sana pietrata in testa da Merida e viene trascinata in una plausibile risoluzione della trama di Brave.
Che dirò: non mi è nemmeno tanto dispiaciuta, ad essere sincera.
E sì, ok, è sdolcinato e u n po’ assurdo [TANTO assurdo, ammettiamolo], e magari avrebbero potuto farlo più logico.
Ditemi tutto quello che volete, ma queste sono FAVOLE. E abbiamo bisogno anche del romanticismo e della sospensione dell’incredulità ogni tanto, in questo mondo di m…. Per questo, personalmente, a me la cosa della freccia è piaciuta, è sembrata poetica e in perfetto accordo con quanto visto in Brave. [Anche se, diciamocelo…. Merida, tesoro mio. Se tumblr_nx93e6Rdfx1sjcg5bo2_r2_250proprio proprio ti devi sposare, scegli il moro coi muscoli. Mal che vada, gli dai una botta in testa in situazioni di emergenza, no? Però meglio lui degli altri come padre dei tuoi figli!]
Oramai mi sono abituata al pattern usato l’anno scorso in occasione della comparsa di Arendelle nella trama generale, e devo dire che questa volta la continuità ne è stata molto meno intaccata, e si sono giocati meglio l’integrazione della storia di Merida , lasciandola ai margini e non rendendola troppo invadente, ma dandole un paragone.
La storia di Merida, in questo caso, inizia esattamente come quella di Belle: “Rinunceresti a tutto ciò che hai sempre sognato, solo perchè un uomo dice che non te lo meriti?”
La risposta, ovviamente, è NO.
E Merida è disposta a tutto pur di combattere per la vita dei propri fratelli, persino a trasformarsi in Mordue (L’Orso, per chi non avesse visto Brave) e sbranare i cosiddetti pretendenti.

Il percorso dell’accettazione di se e del proprio coraggio da parte sia di Belle che di Merida, in questo caso prosegue in parallelo, coinvolgendo anche Rumplestilskin e la sua codardia nel balletto.
Merida e Rumple fanno lo stesso errore di sempre: rivolgersi alla magia e alle forze oscure per trovare una soluzione al loro problema, senza pensare che possa essere il coraggio delle proprie azioni la chiave per dare una svolta al proprio destino, e Belle… Belle fa altri, importanti passi sulla via dell’autodeterminazione, come eroina e come donna. E ne fa indietro.
La sua buona volontà nel fare prima di Merida e poi di Rumple degli eroi, coscienti di se stessi e del proprio coraggio, è encomiabile. Come è encomiabile il tentativo di fare in modo che Merida la smetta di incolparsi della morte del padre: perchè si può sempre sbagliare, come tutti gli eroi fanno, ma PORRE RIMEDIO ALL’ERRORE E’ LA VERA CHIAVE DELL’EROISMO NEL CUORE DI UNA PERSONA. Ma la sua testardaggine nel volere a tutti i costi salvare l’uomo che, a discapito di tutto, ama e ha sposato, le impedisce come sempre di vedere i lati più negativi del suo carattere. E, come sempre, quando la codardia di Rumple si mette in mezzo, a lei crolla il mondo addosso.
Tesoro, lasciatelo dire: FOSSE LA PRIMA VOLTA CHE SI COMPORTA COSì, CAPIREI IL TUO DISAPPUNTO… MA ORAMAI E’ SEMPRE LA SOLITA MINESTRA.
Da una donna così fiera ed indipendente come è Belle, io mi aspetto di più. Ogni volta che la si pone davanti agli errori di Rumple, lei diventa assolutamente ed incontestabilmente CIECA, e cerca di trovare giustificazioni.
E lui è costretto a sbatterle in faccia l’ennesima verità. Verità sotto gli occhi di tutti sin da quando uscì quell’episodio.tumblr_nx75oal9Zl1sjcg5bo1_250
Rumple non si è azzoppato per amore di suo figlio.
Rumple si è azzoppato per paura di morire, e perchè la paura ha dominato la sua vita sin da quando era bambino.
La nascita di Baelfire è stata semplicemente la sua scusa, la scusa che ha usato con se stesso e che ha volontariamente trasmesso a Belle per farsi più grande di ciò che è.

Ora… dovrei parlare di come Rumple sia esempio del fatto che, dopo una vita di paura, questa codardia si può vincere, anche se così profondamente parte di se da aver condizionato tutta la nostra vita.
Dovrei elogiare il suo coraggio nel cercare di salvare la vita a Belle, messo in una situazione in cui per l’ennesima volta avrebbe potuto scappare ed evitare di combattere per le cose che ama.
Non lo faccio semplicemente perchè, alla luce del suo percorso, salvare la vita a Belle viene posto come atto finale di un cambiamento già in atto, quando in realtà non è così.
E’ solo l’inizio.
L’inizio di un lungo cammino, che non sappiamo ancora come possa andare a finire.
Sono quattro stagioni e sei puntate che Rumplestilskin ci viene presentato come un codardo approfittatore e, tornando al punto iniziale della recensione, quel che ha fatto non è semplicemente abbastanza a farmi cambiare idea, e spero non lo sia nemmeno con il gruppo Eroi.
Certo, Snow ha perdonato a Regina l’omicidio del padre… le circostanze, a mio parere, sono estremamente differenti però, quando si parla del deus ex machina di 30 anni di sofferenze a carico della popolazione dell’intera cittadina.

tumblr_nx7eo3CfIX1sjcg5bo1_r1_250 tumblr_nx7eo3CfIX1sjcg5bo4_r1_250Meantime, avanti e indietro nel tempo, vediamo la Charming Family impegnata nel tentativo di contattare Merlino per avere una risposta ai dilemmi che li assillano.
Ammetto di essermi morsa le mani quando hanno consegnato il fungo ad Artù… ma mi è piaciuta, la scena. Mi è piaciuto il fatto che Killian e Regina più di tutti siano ancora scettici. Mi è piaciuto che il loro scetticismo SI VEDA, sia palpabile nella voce e negli sguardi. E’ come se il loro sesto senso li avvisasse che non tutto è come sembra, e questa cosa mi rincuora. Loro due più di tutti sono sempre stati i primi a capire la meccanica degli inganni del Dark One, sia con Gold che con Emma, come se il loro essere stati villain aggiunga al loro eroismo una componente di astuzia in più, una comprensione degli schemi della malvagità che, come da tradizione in cui “il male si rivolta sempre contro se stesso”, permetta loro di usare letteralmente ciò che il male fa, contro il male stesso.
Amo come Henry sia determinato, nonstante tutto, nel salvare la madre dall’essenza del Dark One. SAPEVO che non si sarebbe arreso così facilmente, come so che Zelena, dall’alto del suo sarcasmo [5 minuti di Rebecca hanno illuminato il piattume dell’episodio in maniera brillante!] ha perfettamente ragione nel dire che certi traumi non sono facili da superare, e le delusioni che ci da un genitore sono più profonde di quelle che ci può dare un’altra persona. Emma ne è un esempio lampante, d’altro canto: dopo 28 anni di solitudine e dubbi, quanto tempo ci ha messo per perdonare Snow e David?
Nonostante questo, Henry è determinato a salvarla, conscio del fatto che l’oscurità guida la sua mano e distorce il suo punto di vista in maniera irrimediabile.
Ma, come Killian e Regina non sono veramente mai cambiati nell’animo e nell’essenza, ma si sono “solo” liberati di quei demoni che li tormentavano, travisando la concezione di giusto e di sbagliato e facendoli agire sencondo una logica distorta, anche Emma segue lo stesso percorso… al contrario, potremmo dire.
Prima offre protezione a Zelena contro l’ira della sorella, e una possibile via di fuga dalla sua ira unita alla possibilità di crescere il bambino. Poi cambia il destino di Gold, “trasformandolo” in un eroe [sperando che duri] e dandogli l’occasione di rifarsi una vita con la donna che ama nella maniera giusta, diventando l’uomo che lei merita.
Ottiene il proprio scopo creandosi dei nemici, plausibili o meno, che un giorno potranno ostacolarla, e donando loro ciò che desideravano.
Nonostante l’Oscurità, nonostante il Male dentro di lei, Emma continua, anche con azioni snaturate ed estreme, a ridare il lieto fine alle persone che la circondano, come la Salvatrice dovrebbe fare: ovvero dando quello che in realtà non è esattamente un Happy Ending ma è un Happy Beginning, un “Inizio Felice” di una vita fatta di bene e coerenza, si spera.tumblr_nx7avneRhP1rk0iqvo2_r1_540

[Kudos a Zelena che è la prima ad usare ufficialmente il termine Dark Swan. *applausi*]

Nonostante gli appelli di Merlino, ora Dark!Swan ha Half-Calibur. E ha pure OtherHalf-Calibur.
Può riforgiare la spada. Possiamo scoprire finalmente qual’è il vero scopo della lama.
E sì, non avete letto niente riguardo all aparola della settimana perchè l’ho tenuta per il finale stavolta. E’ scontata. Lo so. E’ molto scontata.
BRAVE.
E ci sta in realà, pur essendo scontata, perchè è di coraggio delle proprie scelte che abbiamo parlato per tutto il tempo… coraggio nel portarle avanti, e coraggio nel capire quali sono state sbagliate e quali no. Cosa che Gold, finora, non è MAI riuscito a fare.

tumblr_nx65yjDdyo1s5z2ddo3_500 tumblr_nx65yjDdyo1s5z2ddo4_500 tumblr_nx65yjDdyo1s5z2ddo5_500

ANGOLO DELLE SPECULAZIONI.
“Salve. Risponde la segreteria telefonica di mago Merlino. Lasciate un messaggio dopo il segnale acust…..NO.”
Grazie per averci dato spiegazioni poco criptiche, eh, MAGO? “Trovate Nimue”. Che, presumibilmente, era il suo grande amore distrutto dall’oscurità.
Avremo avuto ragione? E’ davvero stata trasformata in un Dark!One? E Merlino cosa avrà a che fare con la sua caduta?
LO SCOPRIREMO NELLA PROSSIMA PUNTATA!

A domenica, Oncers! Godetevi il promo, e speriamo in meglio!

Once Upon A Time – First Italian Fan Page

• Ginnifer Goodwin Italia •

You’re not a villain, you’re my mom ღ

Lana Maria Parrilla

Amy Manson Lovers

Related posts

Legacies 1×02 – Rugby Vs draghi

Bellatrix

The Good Wife | Recensione 3×16 – After the Fall

Salvo88

Glee | Recensione 4×11 – Sadie Hawkins

elychan88

41 comments

Federicuccia 4 Novembre 2015 at 18:45

Più che altro Artù super fesso che tenta di bruciare il fungo e poi lo lascia lì!!
ma dico io, ci fai o ci sei?!? LOL
comunque ho i miei dubbi che Artù sia smemorato come gli altri, in particolare quando spinge al suicidio il povero Grif, per il “bene di Camelot” e rivelando il suo piano di ricostruirla a Storybrooke. Tu che ne pensi?

Ero certa poi che ti sarei infuriata per le scene Rumbelle 😀 “oh scusa Belle, tuo marito ha fatto le peggio porcate e non abbiamo nemmeno il diritto di essere furiosi??”…anvedi questa!

Zelena non ha tutti i torti nel suo discorso a Emma (reso indimenticabile anche dalla battuta ho ucciso Neal, bacio della pace?) e dimostra anche quanto sia simile a Regina. Certo, sono pur sempre sorelle eh!
Regina aveva visto con i suoi occhi la crudeltà della madre ma accusava sempre Snow delle sue sciagure, Zelena qui si rende conto che è stata Cora a rovinarle la vita, però se l’è sempre presa con la sorella.

Sei sempre fantastica!! ciao alla prossima :*

Reply
Ocean
Ocean 6 Novembre 2015 at 10:33

Come quasi sempre sei la prima a commentare! VELocità luce proprio!
Sono sempre più convinta che Arthur ricordi tutto. Se così non fosse, allora è proprio BASTARDO nell’anima.
Sì, mi sono infuriata per le scene Rumbelle ma, come ho detto, NON perchè sono Rumbelle in se, ma perchè sono scritte di merda.
Ooooooh che bello! Non avevo effettivamente pensato al paragone Regina-Zelena in quei termini O.O Grazie Fede, mi dai sempre spunti di riflessione stra interessanti!
E grazie dei complimentoni :* Alla prossima!

Reply
Laura 4 Novembre 2015 at 21:20

FINALMENTE, ecco finalmente qualcuno indignato come me per questo episodio. Lunedì mi sono pure beccata una serie di insulti per aver detto sul mio blog che Rumple non meritava ANCORA di estrarre la spada e che le scene dei Rumbelle mi fanno calare il latte alle ginocchia.
La cosa che mi ha fatto infuriare più di tutti è stata senza dubbio il fatto che Gold, solo dopo aver salvato Belle, si sia definito un EROE cosa che personaggi come Regina e Killian fanno fatica a definirsi tali dopo tre stagioni di redenzione … ma del resto mi è stato riferito che Killian si sia redento dal giorno alla notte senza conseguenze solo per Emma.
Killian e gli altri sono stati fin troppo calmi nel rispondere a Belle, io avrei voluto prenderla a padellate in faccia, sembra quasi che quando si tratta di Rumple lei viva in un mondo tutto suo. Paragonare Emma a Gold, cosa da pazzi.
Come sempre amo le tue recensioni, aspetto di leggere la prossima.

Reply
Ocean
Ocean 6 Novembre 2015 at 10:36

Tranquilla, se hai bisogno di sostegno anti-Rumple in me troverai sempre un’alleata. Sono incavolata con gli autori per averlo reso la Bestia sin dalla prima puntata in cui è comparsa questa cosa.
E no. NON MERITAVA di estarre quella spada. Ma quando si parla di lui, anche gli autori hanno evidentemente un soft spot, e gli perdonano qualsiasi cosa alla velocità della luce.
Perchè non è possibile che a Regina facciano patire le pene dell’inferno e a lui basti un sacchetto di polvere. No. MI RIFIUTO di pensarlo.

Grazie dei complimenti e dell’attesa! Vedrò di fare in modo che sia breve 🙂
ALla prossima!

Reply
Penelope 4 Novembre 2015 at 22:12

Questa recensione mi ha confortato un sacco. Ovunque su fb gente felicissima di questa puntata e di quanto pucciosi fossero Belle e Rumple. Per me è stata l’orrore, la prima puntata da inizio stagione in cui finita la diretta ho lasciato una veloce opinione su una pagina fb per poi chiudere il pc e buttarmi a letto dicendomi che avrei potuto tranquillamente saltare la diretta.
Ho trovato snervante la Belle del presente, non tanto quando dimostrava di essere più cazzuta dell'(ex?) marito, quanto per la scenata agli altri in apertura e per i vari “Rumple, RUUUUUUN”; mentre quella a Camelot mi è piaciuta molto. Al Rumple eroe non volevo crederci, tanto che ancora adesso non mi viene da cosiderarlo tale. Partire con un cuore neutro fa sì che alla prima cosa positiva rientri in questa categoria? Non per me caro…
Magnifiche le tue riflessioni sulle differenze tra Emma e Tremotino, e grazie soprattutto per avermi fatto notare come, in modo assurdo, Emma tenda ad introdurre due villains verso una lieta via.
Per quanto riguarda la storia di Merida, invece, lì gli attributi che non ho mi son rotolati in giro per la casa. Trovo assolutamente impossibile che al semplice intercettare tre frecce i capi clan rinuncino al trono e riconoscano la rossa come regina. Non è credibile, non sono credibili i popolani (che in ouat abbiamo capito essere sempre un branco di stupidi creduloni e inetti, indipendentemente dal reame)e non lo sono i tre contendenti. Mi aspettavo qualcosa di epico, sullo sfondo di paesaggi scozzesi, uno scontro con gli attributi, tutto un mondo che non si è visto.
Ricollegandomi al commento di Federicuccia:secondo me Artù ricorda!
Concludendo, purtroppo non mi riesce proprio più di esaltarmi per i Rumbelle, circa da dopo Neverland non li sopporto, e mi irritano le accuse di non vedere il loro forte amore. Per me farsi prendere a pesci in faccia dal partner e perdonare sempre tutto non è amore, è un modello negativo per signorine con gli occhi a cuore che giustificherebbero qualsiasi errore di un futuro compagno, sorry ma non approvo.
Grazie Annalisa, è da quando hai iniziato a recensire ouat che ti seguo ma non avevo mai commentato, aspetto sempre con “ansia” le tue riflessioni e i tuoi spunti, i più profondi e dettagliati che si trovano in giro 🙂

Reply
Ocean
Ocean 6 Novembre 2015 at 10:44

Grazie innanzitutto per aver lasciato un commento! Lo so che magari non si ha sempre tempo di scrivere, e si leggono le recensioni al volo, ma per me è molto importante la vostra opinione. MI fa capire se non ho o meno afferrato il senso della puntata, e se sono nella giusta prospettiva 🙂
COme ho detto a Fede: Artù ricorda. O è un BASTARDO di proporzioni bibliche, tanto da essere così stronzo anche senza memoria, oppure ricorda.
Io con Belle sono di parte… la trovo snervante da sempre. E mi spiace, perchè è una delle mie principesse Disney preferite in assoluto… ma la Belle della DeRavin non la posso vedere. Mi urta i nervi.
Soprattutto per i vari “Rumple, RUUUUUUN!” COme dicevi tu^^’
Se fosse sempre come quella di Camelot, allora forse tornerebbe a piacermi. Era “QUASI” la vera Belle, in quel momento, sempre con una soluzione saggia a portata di mano!
E sì: sono convinta che entrambi i personaggi di Belle e Di Rumple stiano dando un esempio negativo, lei perdonandogli tutto e lui venendo perdonato di tutto così in fretta.
GRAZIE per i bellissimi complimenti. GRAZIE! MI hai fatta commuovere! Sapere che ci sono persone che seguono così assiduamente quello che scrivo è davvero…. toccante. In ogni senso.
Spero di leggere un nuovo commento al più presto! Alla prossima!

Reply
L@ur@ 4 Novembre 2015 at 22:25

Io ho visto l’episodio ieri quindi per fortuna ho avuto tempo per sbollire!
Episodio un pò ridicolo, ho ritrovato i soliti errori gigioni che gli autori tendono a fare ogni tanto…
Belle io ero rimasta a quando aveva buttato fuori Rumple a calci e ora me la sono ritovata che lo difende con le unghie e con i denti… non ho capito.
Paragonarlo poi a Emma è stato da occhi fuori dalle orbite!
Stendiamo poi un velo pietoso sulla PESSIMA recitazione di Emily DeRAvin, cioè no, proprio non è capace…
Vedere un intero episodio di lei e delle sue faccette e solo 30 secondi di Zelena (Rebecca Mader mangia in testa a tutti o quasi) è stata dura…
L’ASSURDITA’ della vicenda di Rumple l’avevo già sottolineata, farlo diventare un eroe con Merida lì a portata di mano era già ridicolo, ma risolvere la cosa così in due puntate con lui che sconfigge un orso con la magia è altrettanto ridicolo…
Scusate se è per questo allora Excalibur la poteva estrarre pure Leroy o Granny se i requisiti sono solo questi…!
Non sapevano che farsene di Gold quindi l’hanno fatto diventare buono per poi unirsi agli altri e cercare di sconfiggere Dark!Emma??
A me ha fatto invece molto storcere il naso che i nostri abbiano lasciato il fungo ad Artù così come se niente fosse, anche perchè poi HENRY era capacissimo di contattare Merlino, quindi perchè non andare sul sicuro e chiedere direttamente a lui?
Bon finisco qui altrimenti vado avanti pagine!
Speriamo che il prossimo episodio sia meglio!

Reply
Ocean
Ocean 6 Novembre 2015 at 10:51

Spero davvero che Più che errori gigioni, sono più proprnsa a pensare che vogliano dare un colpo al cerchio e uno alla botte. La coppia Rumbelle è fondamentalmente una delle più amate, anche se stento davvero a capire perchè, e la maggior parte del loro fandom è esattamente come Belle: GLIELE PASSA TUTTE.
Per un motivo o per un altro, Rumple per loro è sempre l’eroe della situazione.
E così immagino che gli autori vogliano tenerseli stretti, perchè sono davvero tanti, e cerchino per l’ennesima volta di farci dimenticare quello che il personaggio ha fatto nelle 4 stagioni precedenti, compreso strappare il cuore alla ex-moglie.
Per quanto riguarda il fungo: non lo trovo così assurdo. Artù e Merlino sono due figure estremamente legate nelle saghe, e loro, senza ricordi, conoscono appunto solo le leggende su Camelot, e non la verità. Avendo una sola possibilità, da non sprecare, ed essendo Henry in condizioni pessime, ci sta che abbiano pensato prima al Re.
Grazie del commento Laura! Alla prossima, e speriamo davvero sia meglio!

Reply
Ale
Ale 5 Novembre 2015 at 09:23

Finalmente riesco a trovare due minuti per commentare anch’io, anche se nelle scorse settimane non mi sono potuta fermare a scrivere nulla sai che ti seguo sempre appassionatamente, una puntata di OUAT non è più una puntata di OUAT se poi non ci sono i tuoi fantastici recap da leggere! 🙂

Come al solito non posso che essere d’accordo con te su tutta la linea, questo episodio sinceramente l’ho trovato generalmente più fiacco dei precedenti (a me il personaggio di Merida non sta piacendo da impazzire, forse anche se stanno cercando di mantenere il suo inserimento meno invasivo rispetto a quello di Anna&Elsa l’anno scorso mi risulta comunque pesante da digerire…diciamo che in questo contesto sarei stata più che felice di avere solo la storyline di Camelot da gestire, soprattutto visto che la aspettavo da secoli, metterci anche Brave per me è una cosa in più francamente sorvolabile…ma è solo il mio parere personale): un po’ per quanto hai detto tu, hanno cercato di venderci Rumpel come un uomo cambiato nell’arco di quaranta minuti quando sono quattro stagioni che ci prova ci prova e non ci riesce, quindi se mi vogliono far credere che dopo tutte quelle ca**ate bastava tirare un sacchetto di polvere in bocca a un orso per diventare eroi mi chiedo perché a quella poveretta di Regina hanno fatto passare le pene dell’inferno per diventare una dei buoni (io ho un soft spot per il personaggio di Regina, quindi potrei benissimo essere un po’ di parte…).

Poi sì, Belle nel presente assolutamente incommentabile, sarà un po’ anche la recitazione di Emilie (prima sembra una schizzata, poi è estremamente sopra le righe, mentre per tutti gli altri ti sembra di assistere effettivamente alle vicende dei personaggi che interpretano con lei ultimamente sto avendo spesso la sensazione di assistere alle vicende di “Emilie De Ravin nei panni di Belle”, non so se mi sono spiegata) ma non mi è piaciuta affatto… nel passato con Merida invece l’ho apprezzata, quindi non vorrei che siamo arrivati al punto in cui la trovo un personaggio odioso solo quando è col marito…che però avrebbe perfettamente senso. Ed è tutto dire se si considera che io 1) fin da bambina ho sempre trovato il personaggio di Belle uno dei miei preferiti nel Disneyverse, 2) fino al momento del sacrificio di Rumpel con Pan ero una sostenitrice Rumbelle, ma visto come si sono ridotti a volte preferirei quasi che non l’avessero riportato in vita: lui è un grande attore e Tremotino era un grandissimo personaggio, ora però è l’ombra di se stesso, non è più credibile neanche quando spara un frasone tipo “Hai fatto un grande errore a farmi diventare un eroe. [Io posso crearti davvero problemi] perché gli altri non sono me”… semplicemente non dà i brividi come avrebbe fatto una volta 🙁

Ok, credo di aver sbrodolato fin troppo, non aggiungo altro perché semplicemente la penso come te su tutto e tu l’hai detto molto meglio di come potrei fare io.
Solo un commentino su Merlino: anche io non so ancora se fidarmi, ha troppo l’aria da furbetto, ma allo stesso tempo dall’istante in cui l’ho visto venire fuori dall’albero mi sono innamorata, mi piace molto la scelta di Elliot Knight e mi piace l’aria che dà al suo Merlino 🙂
Alla prossima!

Reply
Ocean
Ocean 6 Novembre 2015 at 10:56

Grazie Ale!
Grazie perchè mi hai commossa. E mi sollevi il morale. E perchè tutti continuate a incoraggiarmi così tanto che mi sento coccolata!

COme ho detto in precedenza, sono da sempre convinta che gli autori abbiano un soft spot per il personaggio di Rumplestilskin. E che vogliano continuare a ingraziarsi il fandom Rumbelle che, negli anni, è sempre stato completamente cieco a qualsiasi suo errore.
Scusa… oggettivamente… come si fa a non amare Regina? E lo dico io, che nelle prime due stagioni la detestavo perchè ripeteva in continuazione gli stessi errori.Lei, Emma e Hook sono quelli che hanno sofferto di più nell’arco della loro vita, e per colpa di Rumple poi, e dopo un calvario durato dai 300 ai 30 anni, queso se ne salta fuori e si autodefinisce eroe dopo 40 minuti?
MEH.

Concludendo: io AMO Elliot Knight. Amo il suo Merlino. Amo tutto di quel personeggio. Dovesse anche essere un bastardo peggio di Artù, lo amerei lo stesso. Scelta azzeccatissima e piena di fascino!!!
Un bacio grande e alla prossima!

Reply
Anonimo 5 Novembre 2015 at 09:31

Il tuo commento sui Rumbelle è fantastico! Più si avvicinava l’inevitabile più avevo voglia di chiudere la pagina e smettere di guardarlo perché chiamare LUI “eroe” è fuori da ogni logica.
Regina ancora oggi a tratti non si considera nemmeno lei stessa un’eroina o almeno non rinnega il suo passato mentre Rumple osa definirsi eroe come se si parlasse del meteo giornaliero.
Ora, mi chiedo se il suo diventare eroe così facilmente non dipenda dal fatto che avendo un cuore “bianco”, e gli eroi dovrebbero avere un cuore puro e senza alcuna macchia, gli bastasse una minima azione per diventarlo (salva una lumachina e via..), perché l’altra spiegazione è che gli autori (e intendo i veri autori di OUAT) vogliano a tutti i costi farlo diventare buono per qualche oscuro motivo.
Bastasse Rumple ci si mette pure la moglie che lo difende a spada tratta. Stendiamo un velo pietoso.
La stagione era iniziata tutto sommato bene ma questa puntata mi ha lasciato alquanto perplessa.

Reply
Ocean
Ocean 6 Novembre 2015 at 10:58

Sono d’accordo con te su tutta la linea. E ti dirò: cuore bianco o non cuore bianco, importa poco. Regina e Killian hanno sofferto e STANNO SOFFRENDO le pene dell’inferno per tornare sulla via del bene.
Questa conversione affrettata non la accetto comunque. No no.
Speriamo che questa sia quella puntata per stagione che è sempre sottotono rispetto al resto, perchè fino ad ora non avevano sbagliato un colpo!
Grazie del commento, e alla prossima recensione!!!

Reply
Chiara 6 Novembre 2015 at 01:01

Non ho fatto in tempo a leggere tutti i commenti…spero di non ripetere.. 😛

Comunque davvero brillante ed espressiva! Hai espresso con maestria la mia rabbia iniziale, anche se io sono una persona pacifica e ho cercato subito delle scuse plausibili per salvare i Rumbell (Oddio, sono Belle!?!): lo ammetto, sono la coppia che odio di più, ma credo che a rovinarli sia la brevità degli episodi e la troppa carne al fuoco. Nella prima stagione c’era il tempo materiale di approfondire tutti i personaggi, ormai gran parte della profondità è lasciata all’immaginazione personale (io voto per doppia puntata tutte le settimane!).

Parlando di Belle, secondo me ha lasciato la stanza perchè si è resa conto anche lei di aver detto un’idiozia… 😛
Però va detto che lei è innamorata, sta soffrendo e a nessuno frega niente (non tanto di Rumple, quanto di lei che è stata via 6 settimane per aiutarli lasciando un ex ex-marito in fin di vita…), e poi per lei soccombere all’oscurità è il top del sexy, perciò dire che Emma ha ceduto è praticamente un complimento 😉

Riguardo alla codardia di Rumple, ho l’impressione che quello che gli autori vogliono malamente far passare è il fatto che lui è diventato codardo solo perché si riteneva tale: è stato chiamato figlio di codardo fin da bambino, il fatto stesso che si sia sentito in dovere di andare alla guerra degli orchi solo per dimostrare il contrario la dice lunga sulla fiducia in se stesso… Poi è vero che è un egoista incallito, ma quando ha ucciso l’oscuro l’ha fatto davvero per Bae. A volte ha avuto degli sprazzi di coraggio autentico, ma non li ha riconosciuti…

Ora, in questa puntata (ma in realtà già dal suo risveglio) il suo percorso da eroe è stato pessimo, ma più che la lotta con l’orso (che secondo me è stata una scena assolutamente inutile) si è dimostrato abbastanza “meno codardo” per il solo fatto di non aver fatto il suo solito comodo e di essere tornato da Belle una volta tanto…
Poi secondo me la spada la poteva già estrarre a priori per via del cuore trasparente, ed Emma ha solo voluto fargli un favore personale convincendolo di essere un eroe, così ora lui può fermarla (che secondo me è il piano della Swan fin dall’inizio..). Anch’io penso da sempre che Emma sia più che altro una Dark Savior, e stia ingannando il Rumple malvagio per uno scopo nobile 😀

E anche se tu apprezzi Henry per il suo desiderio di salvare la madre, io continuo ad essere arrabbiata, perchè lui non si rende conto che senza tutta la scenetta del cuore di Violet e di Nicodemus ora sarebbe in un bosco a piagnucolare perchè non sa usare una spada medioevale e suo “suocero” lo odia! Però lo perdono lo stesso 😉

Mi dispiace aver parlato così tanto dei Rumbell.. non so cosa mi sia preso… forse li odi così tanto da provocarmi ansia… ahahaha

Comunque la frase top è “LAVATI LA BOCCA CON IL SAPONE PRIMA DI PARLARE DI EMMA IN QUELLA MANIERA”.. Ti adoro!!!

Reply
Ocean
Ocean 6 Novembre 2015 at 11:06

Tranquilla, non hai ripetuto ^_^
Cito testualmente: “e poi per lei soccombere all’oscurità è il top del sexy, perciò dire che Emma ha ceduto è praticamente un complimento”
STO RIDENDO DA 40 MINUTI.
SENZA RIUSCIRE A FERMARMI.
CON QUESTA MI HAI STESA.
E cacchio quanto hai ragione! Ma questa proprio ha le fette di prosciutto sugli occhi quando si parla del marito!

Se gli autori vogliono far passare il messaggio che dici fidati, hanno toppato alla grandissima. Rumple è un codardo. Lo è sempre stato, e come detto da molti qui nei commenti (e ci credo fermamente), Regina e Hook non si meritano un trattamento del genere. LORO hanno sofferto. Stanno ancora soffrendo per tornare ad essere gli eroi che erano un tempo. Rumple in 40 minuti ha fatto tutto?
NO.
NON MI STA BENE.

Eh sì… Henry è il mio punto debole^^ Adoro quel ragazzino, non ci posso fare niente. E sono certissima che sia abbastanza obbiettivo da aver ragionato su quel che ha fatto Emma… che può essere stato utile fin che vuoi, ma non è certamente un’azione da Saviour in questo caso. La sua determinazione a riavere la Emma di sempre è comunque la più forte dopo quella di Killian, e per questo so che loro due non la smetteranno mai di combattere per lei.

Grazie per il commento e per i complimenti! Grazie grazie grazie!
Ti aspetto alla prossima recensione!

Reply
Chiara 6 Novembre 2015 at 12:35

ahahah..
Ok, ammetto il fallimento degli autori, e ovviamente Hook e Regina dovrebbero essere innalzati al di sopra di ogni cosa (compresi i cosiddetti “eroici” Charmings…), ma forse è meglio così, altrimenti farebbero la fine di Rumple nei nostri cuori O_o (“eroico e tormentato” is better than “eroico che accetta la sua condizione con tracotanza”)

Poi c’è da dire che loro due erano ottime persone e i guai della vita li hanno portati a scegliere odio e vendetta, ma in fondo anche loro sapevano che si trattava di una scelta dettata dalla solitudine e dalla frustrazione… Perciò ora hanno questa mania di doversi redimere con sforzi disumani…
Rumple invece non è mai stato eroico in vita sua, e da malvagio era guidato dall’oscurità (altrimenti non avrebbe mai combinato niente). Ora è stato resettato: ha un po’ di ricordi della sua vita reale, un po’ di più della sua fase dark one… ma fondamentalmente è carta bianca, perciò se il nuovo Rumple deve proprio essere un eroe (ma non si sa mai: potrebbe ancora cambiare idea..), accetterò questo malriuscito escamotage per riscrivere il personaggio, per ora, a patto che da questo momento in poi gli autori si decidano a seguire una linea precisa e tentino di dargli un po’ di profondità!!!

Hai ragione su Henry, ovvio, ma lasciami essere estremamente in pena per Emma, please 😛

Reply
Alice 6 Novembre 2015 at 12:06

Scusami? Per le boiate che hai scritto, neanche ho finito di leggere questo commento del piffero.
Rumple ha distrutto la vita di tutti? Ma davvero? Uhm.. Quindi tu non sai cosa sia il libero arbitrio.
Regina avrebbe potuto scegliere di non diventare cattiva (anche perché, non so se lo sai, ma la morte di Daniel è stata opera di Cora). È lei che ha deciso di vendicarsi di Snow, e diventare malvagia. Rumple non le ha imposto nulla: avrebbe potuto istruire qualcun’altra. È regina ad aver scelto il lato oscuro, sapeva quale fosse il prezzo della maledizione. Quindi, la sua vita non è stata distrutta da Rumple.
Hook. Hook era un menefreghista, faceva tutto quello che lo rendeva felice. È ovvio che Rumple, vedendosi tolta la moglie, si sia vendicato. Certo, ha barato, ma mi pare che Hook avrebbe sfidato un uomo zoppo, ben sapendo che lo avrebbe sconfitto. Devo inoltre ricordarti che ha cercato di uccidere Belle per ben due volte? Ha scelto lui di diventare un cattivo (che cattivo poi, a me onestamente fa solo ridere).
Emma. Che razza di serie tv hai visto fino ad ora? Ahahahahah mi sembra che gli Snowing l’abbiano abbandonata per il suo bene, a causa di una maledizione scagliata da Regina. Quindi.. Direi che la sua vita è stata rovinata da Regina, non da Rumple.
Poi, cosa altro… Ah, sì: Belle.
Belle è il personaggio che salva il culo a tutti dalla seconda stagione. E anche se lo aveva mollato, permetti che lei voglia salvare Rumple? Permetti che s’incazzi visto che, per l’ennesima volta, tutti pensano a se stessi?
Ah e Rumple. Ti rendi conti, sì, che ha salvato quei coglioni per 4 stagioni di fila, e non lo hanno mai ringraziato? Si è suicidato per salvare il culo a quegli ingrati degli eroi. E non se lo sono neanche filato. Anche io avrei portato l’oscurità in città, per ripagarli dell’ingratitudine.
Credo, che tutto ciò che tu hai detto, possa essere contestato con queste poche righe che ho scritto. Ma voglio spiegarti di più:
L’unica vita che Rumple ha distrutto è quella di Bae. E permetti che gli roda il sederino, vedendo che alla fine il suo “lieto fine” muoia? Vistoo che è diventato DarkOne per lui? Ma no, incolpiamolo, perché voi non vedete oltre.
Regina è un’eroina, ma davvero? Un’eroina non minaccerebbe di distruggere il cuore di un’innocente, solo per vendicarsi di qualcun altro. Un’eroina non ricorda a tutti “sono la regina cattiva, posso farti male”. Vuoi un modello per definire un eroe/un’eroina: Belle. Belle che è migliore degli Snowing, di Regina, Emma e altri. Sappi che senza Belle, che tu detesti tanto, molte persone, tra cui Regina, non avrebbero il lieto fine o sarebbero morte.
Rispetto la tua opinione, ma ti consiglio di andare oltre il tuo odio per il personaggio ed essere razionale.
Un’ultima cosa.. La Rumbelle è la piaga dello show… Certo.
Chissà come mai l’episodio più amato è Skin Deep, e le scene più amate sono sempre quelle Rumbelle..

Ciao!

Reply
Chiara 6 Novembre 2015 at 12:57

Quanto fuoco! Capisco il tuo punto di vista, ma avrei usato parole un po’ più delicate 😛

Comunque sono d’accordo sul fatto che nessuno di loro era senza peccato, anche se trovo per tutti delle “buone ragioni”:
Regina odiava sua madre ma non poteva ammetterlo nemmeno con sè stessa, e tentando di proteggere l’immagine distorta di affetto filiale che si era creata è diventata una specie di sociopatica;
Hook è stato tradito dal re che venerava (e chissà cos’altro è successo nel suo passato) e si è dovuto adattare ad una vita dove il più forte sopravvive. Per di più il suo libertinaggio è la causa del suo stesso male (lo concedo…), ma piuttosto che accettare la sua parte (molto piccola) di colpa, riversa tutta la sua frustrazione nella vendetta;
Rumple è sballottato dagli eventi fin dall’infanzia, e anche se lo giustifico per via dell’inganno dell’ex Dark One, bisogna ammettere che nell’oscurità ci ha proprio sguazzato, e un bel po’ di danni li ha fatti a tutti: ha approfittato del dolore di Regina, si è vendicato della moglie (più che di Hook) scaraventando il pirata nella disperazione, ha approfittato di Emma nella prima stagione, ha meditato di uccidere il suo stesso nipote… Ripeto che una parte di me trova che abbia più giustificazioni degli altri, perchè era posseduto… Ma bisogna ammettere che dalla terza stagione gli autori l’hanno mandato un po’ allo sbaraglio… e i Rumbell hanno perso la freschezza dei primi tempi: alternano fasi tragiche a momenti idilliaci un po’ troppo a random… è un vero peccato!

Riguardo a Rumple che salva tutti, ammettiamo che non era mai del tutto disinteressato: nella prima stagione voleva la magia, nella seconda voleva liberarsi di Cora, nella terza ammetto che è stato eroico, ma solo dopo aver abbandonato tutti sull’isola (così nessuno tra l’altro riesce mai a conoscere il suo “percorso spirituale”, visto che si mostra sempre nei momenti peggiori e non in quelli di redenzione…)… e in quel caso mi sembra che l’abbiano ringraziato, e abbiano provato pena per lui quando era sotto il dominio di Zelena. Poi però ha rovinato tutto con la storia del cappello, e sappiamo bene (vedi Regina) come le cattive azioni cancellino anni di sforzi nel cuore di chi fa di tutto per fidarsi…

Belle invece è una potenziale eroina, ma non le lasciano spazio e ha troppo poca interazione con il resto degli eroi, perciò è facile che il suo intervento passi in secondo piano (ed è un vero peccato…)

Per concludere, Regina che minaccia Zelena non è piaciuta neanche a me, però da sorella esperta devo ammettere che certe volte si dicono e si fanno cose che non si pensano, e poi ci si pente 😉

Comunque i Rumbelle erano la mia coppia preferita nella prima stagione, ma ora non mi fanno più nè caldo nè freddo (con mio gran dispiacere), perciò posso capire lo sfogo di questa recensione (come capisco il tuo controsfogo)…
Ma la cosa bella è che secondo me siamo tutti d’accordo su una cosa: ridateci i Rumbelle della prima stagione!!!!

Reply
Ocean
Ocean 6 Novembre 2015 at 20:41

Ecco.
Se avessi finito di leggere la recensione, forse avresti capito perchè ho scritto quello che ho scritto.

Stavo anche per scrivere un papiro in difesa di quelle che non sono opinioni personali, ma fatti visti e stravisti in cinque anni di serie. Ho rinunciato, sai perchè? Perchè tanto non lo leggeresti. Tempo sprecato.

Mi llimiterò a dire questo: Rumplestilskin ha più di 300 anni. Immediatamente dopo essere diventato Dark one, ha trascorso qualche prezioso anno con suo figlio, e lo ha deluso. Lo ha tradito e abbandonato.
Immediatamente dopo aver infanto la promessa fatta a Bae, è andato a cercare la veggente per ucciderla, rubarle i poteri e scoprire come poter lanciare l’unica maledizione che non avrebbe mai potuto lanciare da solo.
Ha usato Cora. Ha corrotto Cora più di quanto non fosse già corrotta, insegnandole la magia. Si è fatto promettere sua figlia perchè SAPEVA che sarebbe stata Regina a lanciare la maledizione e voleva avere controllo sul suo destino.
Anche dopo la morte di Daniel, Regina non era ancora totalmente malvagia. LUI l’ha portata d esserlo, arrivando addirittura a farle l’incantesimo per non essere riconosciuta, nell’unico episodio in cui iniziava ad avere tentennamenti, per farla rimanere malvagia e convinta della sua vendetta contro Snow.
Rumple è stato l’architetto che ha disegnato il progetto, lasciando che i suoi piccoli operai (Regina, Cora, Snow e David) realizzassero per lui l’unica struttir che gli avrebbe permesso di ottenere la Salvatrice e un passaggio per l’universo reale.
Quindi scusa se mi permetto, ma lui HA effettivamente rovinato la vita a tutti.
Che poi si sia sacrificato contro Pan: ben venga! Ma l’apparente redenzione è stata del tutto vanificata dall’ultima parte della stagione scorsa.
Ah…. per quanto riguarda Belle che salva il culo a tutti… mi faccio solo una grassa risata e non commento per decenza.

Grazie per il commento^^ I commenti sono molto importanti per me! Alla prossima ^_^

Reply
Ale 7 Novembre 2015 at 19:01

Libero arbitrio? Io consiglierei a te di rivedere le scorse stagioni (anche se probabilmente lo farei in maniera meno accanita di come hai fatto tu nel tuo commento, ho ancora gli occhi bruciati dall’acido che hai sparato :D), fin dall’inizio Rumpel ci è stato presentato come un burattinaio che tirava i fili di tutti gli altri. Altro che libero arbitrio, se ci vai a pensare la famosa Dark Curse che ha rovinato la vita a tutti (Emma in primis, costratta a vivere da sola in un mondo senza magia) l’ha sì lanciata Regina, ma chi ha pilotato Regina? Chi è che ha passato secoli a farsi terra bruciata intorno per capire come realizzarla e lanciarla questa maledizione? E Regina HA SCELTO di passare al dark side, ma se ricordi bene è stata combattuta più volte e ogni volta c’è stato qualcuno a spingerla con sotterfugi in quella direzione: l’episodio in cui Frankestein finge di resuscitare Daniel ma fallisce, distruggendo definitivamente ogni speranza di Regina, chi era dietro a tutto questa farsa? Esatto, l’unico che fin dall’inizio ci è stato presentato come villain, un villain con POSSIBILITA’ DI REDENZIONE (Belle e Bae dovevano essere il suo lieto fine), ma che al contrario di tutti i villain redenti della serie ha cercato di arrivarci per vie traverse al suo happy ending, perdendo di vista tutto quello che non fosse il suo personale tornaconto lungo il tragitto. Questa me la chiami una persona innocente?
Poi scusa ma un appuntino lo devo fare anche su Hook: posso ricordare che è stata Milah a lasciare il marito? Perché diamo sempre la colpa all’ALTRO, porca miseria, quella sposata era lei, da donna io punto il dito verso lei, una che per quanto sta male col marito lascia il figlio…boh, è Uncino il cattivo in tutto questo? Lui di questa degenerata si era innamorato, che ci poteva fare? Al cuore non si comanda, quindi diciamo che la storia Milah-Rumpel io la lascerei tra Milah e Rumpel…
Non mi metto a rispondere punto per punto a quanto detto da te perché credo sarebbe controproducente, probabilmente non leggeresti tutto, ti dico solo che stai parlando con un’ex-Rumbelle, quindi non sono una di parte, sono una che è rimasta francamente dispiaciuta da come questa coppia è stata trattata dalla fine della terza stagione in poi (quando lui sposa lei dopo averle mentito spudoratamente sul pugnale, incommentabile: bel modo di iniziare un matrimonio) e da come la scrittura di Tremotino, un personaggio che amavo, sia stata sempre più zoppicante da quel punto in poi: quasi schizofrenico nella quarta stagione, e se conti che la recitazione della De Ravin non è mai stata eccelsa è ovvio che nel momento in cui i due insieme non emozionano più come una volta e lui come personaggio viene svilito cosa ci rimane? 🙁

Reply
Marta 7 Novembre 2015 at 12:42

Diciamo che Rumple non è tra i miei preferiti, ma non condivido a pieno quello che hai scritto e spero che non te la prenda.
La tua recensione, con tutto il rispetto, mi sembra poco oggettiva e ne ho lette altre in cui persone, che magari non hanno il personaggio di Rumple tra i loro preferiti, sono stati più oggettivi.
In primis non concordo sul fatto che Robert che non è credibile nel ruolo che interpreta, perché se non è più credibile lui allora tutti gli altri sono ciofeche e ce ne sono parecchi in quel cast di attori penosi!
A questo punto, se dobbiamo essere sinceri, bisognerebbe dire che Colin rende molto di meno nella parte del buono e che Regina sta diventando completamente OOC!
Alla fine Robert sta interpretando tre ruoli contemporaneamente: l’Oscurità, il codardo e l’eroe e riguardo a quest’ultimo più che dire che non mi convince, mi lascia perplessa: perlplessa perché perché non l’ho mai visto in quel ruolo e a primo impatto, perlomeno dal mio punto di vista neanche Snow era credibile come cattiva poi mi è piaciuta e quindi non posso giudicare da una puntata. Quello che mi lascia più perplessa è come in una buona azione possa essersi subito trasformato in un eroe ed aver estratto Excalibur. Ripeto, non sono una grandissima fan di Rumple (infatti mi fa troppo strano pensare di stare a difenderlo) però avevo già capito quell’era l’intenzione degli autori fin dalla scorsa stagione, quando ha smesso di essere il Dark One, anche perché le ipotesi erano due: o lo facevano fuori o la finivano con questa storia dell’Oscuro e siccome la prima opzione significava dire addio a Robert, hanno optato per la seconda.
Io adoro Hook e infatti una parte di avrebbe voluto lui per estrarre Excalibur, però se devo essere sincera ha più diretto Regina a parlare e dire che Rumple non si merita un’altra possibilità: sostanzialmente la sua redenzione è iniziata nella 2×22 e ha avuto la strada abbastanza spianata fino la 3×05, quando ha salvato David e anche lì lo abbiamo chiamato tutti eroe. Regina ci ha messo quattro stagioni per redimersi definitivamente e ha avuto continui ostacoli, però se devo essere sincere mi stanno facendo calare il mio personaggio preferito, soprattutto riguardo il suo atteggiamento con Zelena. Ha fatto bene a tenere testa a Belle, a dire che bisogna correre il rischio per salvare Emma, ma nei confronti di Zelena è stata una grandissima falsa e il personaggio sta diventando completamente OOC: Tu hai avuto tante possibilità. Ma quando mai le ha avute! Regina ha avuto tremila possibilità e ci ha messo una vita per cambiare!
Poi che Emma non è come Rumple è ovvio, ma c’è da dire che la sua storia verrà risolta nell’arco di undici puntate e poi tornerà ad essere la Salvatrice, quindi non ha tutto questo tempo per fare azioni malvagie.
Ripeto: speravo in Hook come eroe, amo i Captain Swan e non ho mai schippato i Rumbelle, però questa recensione mi lascia un po’ perlpessa. Spero che tu possa accettarla come un confronto, però in alcuni parti mi è sembrato di leggere un attacco contro chi ama i Rumbelle, Rumple, Belle ecc… Non ce la prendiamo se dopo insultano la nostra coppia e i personaggi che ci piacciano. Dovrebbe essere un confronto più oggettivo.

Reply
Paola 8 Novembre 2015 at 16:09

Grazie. Davvero. Finalmente una persona che pur non shippando Rumbelle e non avendo Rumple come personaggio preferito, ha l’onestà di dire la sua su questa recensione. Si può tranquillamente non amare Rumple e non amare lui e Belle insieme ma questa recensione è proprio poco oggettiva ed obiettiva. Detto questo, spero e credo che il percorso di redenzione di Rumple non si fermi a questo episodio…staremo a vedere. Perché da fan di Rumple e Rumbeller accanita ti dico che se è tutto qui allora sarò anche io molto delusa. Ma secondo me ci sarà dell’altro! 😀

Reply
Chris 7 Novembre 2015 at 14:46

Avendo letto i commenti sopra userò, a differenza di ciò che hai fatto nel tuo commento alla puntata, un tono calmo, giusto per farti capire che non ti sto attaccando per odio personale o altro.
Dunque, mi aspettavo un po’ più di profondità nell’analisi dei personaggi e un po’ meno di… rabbia eccessiva. Innanzitutto rumple non ha rovinato la vita a tutti. Molti hanno avuto scelta per la strada da compiere. E se vogliamo risalire allora parliamo di Cora? O di Zoso? O di hook e milah? È vero, rumple è stato un codardo e ha deluso il figlio. È verissimo. È anche vero che ha creato lui la maledizione iniziale ma è stata regina a lanciarla e lui ha creato anche la clausola del vero amore. Ha fatto molti errori e molte scelte sbagliate, ma è forse l’unico? Pensiamo agli Snowing, a emma, a regina, a hook, a tutti gli altri eroi. È questo che belle cerca di dire. Lui inoltre non poteva contare su nessuno a parte bae. Non aveva un tale team di supporto. In ogni caso pensaci do più alla profondità dei personaggi, magari aspettando di sbollire, perché è vero che è il tuo pensiero ma stai comunque scrivendo una recensione per un sito. E su belle mi sembra che non sia così CIECA come tu la dipingo. Non ti ricordi cosa è successo la scorsa stagione? E non solo, ma confido nel fatto di non dover snocciolarti tutte le puntate. La storia gira attorno al potete del vero amore, all’andare al fi là delle apparenze, a combattere per il vero amore e per ciò in cui di crede e a poter cambiare. Tieni a mente queste caratteristiche (estese non solo ai rumbelle ma anche ai cs e alle altre ship) e capirai perché sto criticando la tua ristretta e superficiale visione di belle (ma non solo). Non sto a dilungarmi perché alcune cose sono già state scritte e quindi non ti tedio. Però al di là delle preferenze di ognuno ti invito a scrivere commenti on maniera più calma, con termini più consoni e con più rispetto. È un suggerimento, non un ordine né una minaccia o quant’altro quindi non farti prendere dalla collera perché non c’è alcun attacco personale e rancoroso. Mi scuso infine per gli eventuali errori dovuti al correttore.

Reply
lucilla 7 Novembre 2015 at 16:24

E questa sarebbe una recensione? Ma per favore! Questo è solamente un commento di parte che prende in considerazione esclusivamente il punto di vista di chi odia tanto un personaggio da non capire più cosa sta guardando e che non riesce a sopportare che per una volta le cose gli siano andate bene. Che pena…

Reply
Lucrezia 7 Novembre 2015 at 16:50

Se dovessi commentare ogni scemenza che hai scritto, starei qui tutto il pomeriggio e non ne ho molta voglia. Lo farò solo con alcune, e sono già troppe: non accetti che Belle difenda Rumpel paragonando il suo percorso a quello di Emma? A) Nessuno ti ha chiesto di accettare niente, quindi calmati. B) Sì, hai ragione, non dovrebbero essere paragonati, visto che quando Rumpel è diventato Signore Oscuro era solo ed Emma ha padre, madre, fidanzato zerbino, figlio, Regina, che coinvolgono tutti nel tentativo di far riportare Emma com’era, nella loro immensa ipocrisia, visto che quando era Rumpel Dark One a loro stava benissimo che restasse così. E, per ogni volta che Rumpel ha “rovinato la vita a tutti”, a tutti ha salvato il culo innumerevoli volte e, senza di lui, i due innamorati sarebbero ancora a cercarsi nella Foresta Incantata. Ti ricordo che non è stato Charming, non è stata Snow, non è stata Emma, non è stato il preziosissimo Hook a sacrificarsi con Peter Pan, quindi ti consiglio di guardarti bene le puntate invece di sparare a caso. “Ha avuto più possibilità di chiunque altro e non ne ha colto nemmeno una”? Ma cosa ti sei fumata? Visto che ancora devi aver perso un pezzo di serie per strada, dopo tutte le volte che li ha aiutati, Rumpel è stato tenuto per un anno prigioniero di una strega ninfomane, in una cella, senza più libero arbitrio, ha rivisto morire suo figlio e gli “””””””eroi”””””””” hanno fatto un microscopico tentativo per liberarlo, e poi che si liberasse da solo. Voglio vedere lo stato mentale in cui sarebbe uscito chiunque altro e, se non ci sei arrivata, è preoccupante. Per cui sì, mi azzardo a dirti che hai torto marcio. Rumpel, infatti, aveva già dimostrato di poter essere un eroe, morendo per salvare quegli ingrati, quindi non è che “basta farsi sotto ad un orso con un sacchetto di polvere magica”. Comunque, ti consiglio di provare cosa succede a buttarsi sotto un orso, sai, non è estremamente piacevole.
Come ti dicevo, non ho tempo di sottolineare tutte le stupidaggini che ho letto nella seconda parte della recensione, così faccio un commento generale: la quarta stagione è stata esclusivamente fan service, soprattutto per i CS, si è visto e l’hanno commentato più volte, nelle interviste quanto nelle vere recensioni, infatti la quarta stagione ha avuto cali di ascolti significativi, quindi prova un po’ a capire il perché. Rumpel era la Bestia sin da “Skin Deep”, nel caso ti fosse sfuggito il fatto che Belle compariva lì e Maurice diceva che “non poteva seguire quella bestia”. Rumpelstiltskin è uno dei pochi personaggi decenti della serie, quindi fanno bene a mantenerlo, non ha abbastanza apprezzamento come meriterebbe e, se metti da parte la spazzatura che hai scritto, tra l’altro con le maiuscole come una povera isterica, dovresti intuire che senza di lui la serie non esiste. Detto ciò, complimenti sarcastici per la recensione.

Reply
Anonimo 8 Novembre 2015 at 20:24

Stima profonda!

Reply
Lora 7 Novembre 2015 at 17:15

Non vale la pena sprecare tempo e fatica per commentare una ‘recensione’ del genere. Però quattro parole vorrei lasciarle, sperando che non vadano perse in fase di moderazione: rosicare fa male alle salute…

Reply
Ilaria 7 Novembre 2015 at 18:25

Ottima considerazione, era venuta in mente anche a me!

Reply
Federicuccia 7 Novembre 2015 at 17:34

un appunto @Alice: Zelena nella s3 tentò di soffocare Henry (3×19) quindi Regina è sta fin troppo delicata, perché sappiamo quanto Henry sia importante per lei.
Non possiamo di certo aspettarci un “tvb sorellona mia”…dai sarebbe assurdo!

Reply
Ilaria 7 Novembre 2015 at 18:24

Mi sorprende leggere certi articoli così privi di obiettività. Già nella prima frase quando si afferma che Rumple se la cava sempre con poco, mi chiedo se parliamo della stessa serie tv. Fa comodo dire che abbia rovinato la vita a tutti i presenti in quella stanza, ma ci si dimentica che quando hanno avuto bisogno di lui, TUTTI i suddetti hanno chiesto il suo aiuto (qualcuno anche col ricatto).E’ un codardo? Ok lo ha pure ammesso (certo con tremila persone che ti danno continuamente del codardo, a volte ci si puo’ pure convincere di esserlo) ha ammesso i suoi sbagli, ha messo l’amore per le persone che ama sopra ogni altra cosa. Chi e’ senza peccato scagli la prima pietra. Ma come mai agli altri personaggi che da “villain” sono diventati “eroi” in due secondi e’ stato perdonato tutto? (e che eroi, non mi pare che abbiano affrontato prove particolarmente ardue fino a questo momento, o che abbiano dato la vita per salvare coloro che amano. Sicuramente lo faranno in futuro, ma per ora….) Certamente eclissiamo sul fatto che anche Emma abbia abbandonato Henry. Conta solo che lo abbia fatto Rumple. Ma davvero Emma ha salvato tutti da Pan, Cora, Rumple, Regina e Zelena? E mi immagino che abbia fatto tutto da sola senza che nessuno l’abbia aiutata! Ma guarda, non me ne ero accorta! Non sono riuscita ad arrivare oltre al punto in cui affermi che Robert non e’ convinto del personaggio che interpreta… ma ho la sensazione di non essermi persa molto.

Reply
roberto 7 Novembre 2015 at 19:36

….mi sono fermato a leggere alla 14 esima riga! Ma veramente pensi quello che scrivi? Oppure scrivi sotto l’effetto di un esorcismo, ma di quelli brutti, intendo! Se vuoi OUAT a tua immagine e somiglianza, perchè non lo scrivi tu? Questa non è una recensione, è una analisi incredibilmente banale nella sua superficialità, in cui metti nero su bianco un’ accozzaglia di parole senza senso e di considerazioni personali deviate da qualche strana turba mentale nei confronti di questa Serie. Rumple….. E’ Once Upon a Time, se non l’hai capito, vai a recensire qualcos’altro. Grazie per l’attenzione.

Reply
Sara 7 Novembre 2015 at 21:20

Guarda, vorrei essere gentile e spiegarti perché non hai capito un CAZZO di Once Upon a Time e in generale dell’episodio, ma mi riesce difficile confrontarmi con la superficialità e l’ignoranza. Perché qui non sono opinioni: è ignoranza. Pura e semplice.
Sarò breve.
Rumple non è responsabile delle sue azioni esattamente come non lo è Emma. La Maledizione è ESATTAMENTE LA STESSA.
Vogliamo parlare della “facilità” della vita di Rumple?
Dimentichi che è stato abbandonato da bambino, ripudiato da tutti, trattato come un animale per tutta la sua vita ed è stato indotto CON L’INGANNO DA ZOSO ad addossarsi un qualcosa che non aveva minimamente idea di cosa fosse? Dimentichi il fatto che sua moglie ha abbandonato lui e suo figlio – abbandonare lui sarebbe stato legittimo ma il figlio no – per andarsene via con un altro uomo? Ti rendi minimamente conto del fatto che Killian Jones ha fatto credere a Rumple che tutta la sua ciurma avrebbe stuprato sua moglie che era stata rapita? E SAN KILLIAN NON AVEVA NESSUNA MALEDIZIONE A SCUSARLO. E ti rendi vagamente conto del fatto che Rumple voleva solo salvare suo figlio? Con questo non sto dicendo che sia un santo, aveva le sue grandi pecche e ce le ha ancora, ma non è diventato Dark One per smania di potere o altro. È stato un gesto disperato e anche nobile, se non ci credi vai a farti un giro nelle interviste agli autori. Detto questo…ha rovinato la vita a tutti?
PUNTO PRIMO, ESISTE IL LIBERO ARBITRIO. Anna, sorella di Elsa, non si è fatta corrompere dall’Oscurità, eppure ha avuto a che fare con Rumple. Come Belle. Se Regina è diventata ciò che è diventata non è stata colpa di Rumple ma sua. Altra cosa detta dagli autori.
PUNTO SECONDO, Rumple è stato per TRECENTO ANNI SOTTO UNA MALEDIZIONE POTENTISSIMA. Doveva contenerla? Praticamente secondo te doveva semplicemente ammazzarsi per sempre oppure non si sa come, distruggere da solo l’Oscurità, un’Oscurità che esiste da secoli, mentre gli altri stavano tranquilli tranquilli.
PUNTO TERZO, Rumple stronzo ecc. CAZZO, ce la fate a capire che è la maledizione a comandare? Ma è possibile che anche quando gli autori fanno lo sforzo di spiegarlo negli episodi voi non lo capiate? Lo vedete cosa sta accadendo ad Emma? A Rumple è successa la stessa cosa. E vorrei ricordare che lui, sotto influsso della maledizione più potente ed oscura del mondo, è stato in grado di amare, di sacrificare la propria vita e il potere per salvare suo figlio e Belle. Lo stesso figlio che gli è stato ammazzato sotto gli occhi.
Ma poi, sei SERIA? Emma ha sconfitto Pan? Ma ci arrivi? Le hai viste le puntate? RUMPLE lo ha sconfitto, uccidendosi per salvare la città. E Regina ha sconfitto Zelena, non Emma.
Ma poi tutte le stronzate che hai scritto, scritte malissimo tra l’altro, in un italiano penoso…ci sei o ci fai? Qui non è questione di difendere un personaggio o criticarne un altro. È questione di attaccarne uno a prescindere. Perché è PALESE che il percorso di Rumple non è finito e anche un idiota se ne accorgerebbe. È ovvio che non è ancora un eroe, questo episodio serviva solo a mostrare che anche lui possiede del coraggio e viene fuori soprattutto di fronte all’amore della sua vita, Belle. Ma forse di ho sopravvalutata e di questo non hai capito nulla. Una recensione vergognosa, stupida, superficiale, scritta in modo pietoso. E lo dico da fan di Rumple, da fan di Emma, di Regina, Belle, Hook, Zelena. Lo dico da Oncer e da giornalista. Trovati un altro lavoro oppure leggi qualcosa, studia, allarga la tua visione delle cose perché tutto questo è patetico.

Reply
Ilaria 8 Novembre 2015 at 14:34

*Standing Ovation*

Reply
Federicuccia 8 Novembre 2015 at 18:21

mi sembra di leggere gli insulti tra le fan di Bieber e quelle degli 1D!

ragazzi lo dico con tono tranquillo e senza parolacce dato che ne ho lette parecchie: moderate i termini. Posso capire che siate in disaccordo il mondo è bello perché è vario, però qua si è esagerato!

è pur sempre un telefilm, i personaggi sono pura fantasia, cioè tranquilli!!

Reply
Ale
Ale 8 Novembre 2015 at 18:57

Fede mi hai tolto le parole di bocca, ho letto commenti infervorati neanche fossero state insultate mamme e parenti. Gente, vi siete resi conto che OUAT è una serie tv e i personaggi non sono reali, vero? 🙂

A parte gli scherzi, in quanto articolista anche io sono francamente disgustata dal fatto che una persona (non entità astratta, attenzione!) venga attaccata PERSONALMENTE perché ha opinioni diverse dalle vostre. Ma vi conoscete nella vita vera, per permettervi di insultare così pesantemente? Il bello della discussione su una serie che tutti amiamo (almeno così credo, altrimenti perché siamo qui?) è che si trovano anche persone con idee diverse e, in tutta tranquillità, ci si confronta. Parolacce e insulti personali sono proprio fuori luogo, evitiamo.

Per chi dice che l’autrice di questo articolo non doveva permettersi lo sfogo personale, posso farvi notare che il punto di una recensione è proprio esprimere un parere personale? È una cosa che tanti sedicenti recensori dimenticano ma i meri riassuntini della puntata che trovate su tanti altri siti si chiamano, appunto, riassunti, sono una cosa ben diversa da una recensione.

Ripeto, se trovate che una persona abbia sbagliato tutto nella vita liberissimi di pensarlo, ma non trovate che nel momento in cui i toni si fanno così irrispettosi passate automaticamente dalla parte del torto?

Reply
Lucrezia 9 Novembre 2015 at 18:37

Una recensione non è uno sfogo personale. Una recensione è una valutazione oggettiva di ciò che si guarda; inoltre, la questione non é esprimere opinioni, ma come le si esprimono. Noi fan, soprattutto di Rumpel, ci siamo inalberate perché l’autrice della recensione non ha fatto che insultarlo ad ogni riga, ignorando le cose che le facevano comodo. Per cui, alcune di noi, me compresa, abbiamo risposto in modo “irrispettoso” perché irrispettoso è stato il suo commento, tutto qua.

Reply
Ocean
Ocean 8 Novembre 2015 at 21:02

Grazie a tutti (ma proprio a tutti tutti!) per i commenti!!! E no, non è un bot che lo scrive al posto mio. Da persone educata mi piace ringraziare quando mi viene portata attenzione.
Mi scuso con chi mi legge sempre, e con chi mi ha letto solo questa volta, per gli eventuali errori di battitura presenti in tutte le mie recensioni. Ahimè, sono disgrafica, e spesso NON VEDO gli errori di battitura. COnsiderate anche che il mio pc è morto a Marzo, e scrivo con quello di mio marito che, purtroppo, non ha correttore…. Questo significa un sacco di refusi.
La correttrice di bozze dei mie racconti (Perchè sì, scrivo favole per bambini) mi odia profondamente da otto mesi.
E chiedo scus anche per il maiuscolo. A volte sembra una buona idea per ribadire concetti, ma mi rendo conto che secondo la netiquette non dovrei usarlo. Il mio non è urlare… è solo, appunto, sottolineare una parte importante del mio discorso.
Concludo ringraziandovi dei pareri, perchè anche un parere contrario è SEMPRE importante (ups… maiuscolo ancora…) per raddrizzare il tiro. Ne terrò conto, come faccio sempre con i pareri di chi mi segue dall’anno scorso. E prometto che starò più attenta ai refusi!
Alla prossima! Godetevi la diretta di stanotte! 🙂

Reply
LaChicca 8 Novembre 2015 at 21:52

Le recensioni sono fatte proprio per esprimere opinioni personali riguardo serie tv, libri, film e chi più ne ha più ne metta. A me è piaciuta come tutte le altre perchè mi ritrovo in molti dei pareri espressi. E già, la penso anche io così *inserire gli insulti qui* L’attacco personale a chi ha scritto tutto ciò, dedicando una buona fetta del suo tempo, sono semplicemente gratuiti. La libertà di opinione è sacra in una qualsiasi democrazia civile. Per alcuni di voi questa ragazza magari non saprà scrivere, magari si infervora troppo (anche se non è vero), però in quanto ad educazione vi ha dato una bella lezione di vita. E ricordiamoci che si parla di un telefilm, di personaggi fittizzi. Non è mica morto nessuno.

Reply
Chris 9 Novembre 2015 at 12:21

Le critiche non hanno affatto insultato la sua persona bensì il suo ruolo, che qui dovrebbe corrispondere a recensire. Inoltre per chi asserisce che è solo un telefilm, la stessa cosa si potrebbe estendere anche al tono della recensione.

Reply
Penelope 10 Novembre 2015 at 01:47

L’ira delle fangirl siè scatenata XD Onestamente ovunque nel web i vari recensori si sono trovati concordi sul come valutare questa puntata, e ovunque i Rumbellers si sono sprecati con insulti più o meno pesanti. Immagino sia un caso che tutti abbiano avuto da ridire sul paragone Emma-Rumple e su come questa puntata facesse acqua da tutte le parti, o che tutti i recensori siano degli incompetenti.
Personalmente ogni volta che penso a Rumple e a chi lo difende a spada tratta mi torna in mente il finale della quarta stagione. Rumple era l’eroe, con storia che in buona parte ha dettato all’Autore, e comunque codardia ed egoismo l’hanno guidato. Rumple è stato eroico alla fine della 3A. Tutto il resto è agonia.
Ocean aspetto la recensione della puntata di ieri notte 🙂

Reply
Ocean
Ocean 12 Novembre 2015 at 15:10

Pubblicata, tesoro! Scusa il ritardo ma purtroppo ho avuto degli intoppi^^

Reply
Veruska 11 Novembre 2015 at 06:58

Mi dispiace ma è una recensione fatta coi piedi scritta per distruggere il personaggio di Rumple.

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter e resta sempre aggiornato sulle iniziative e sulle ultime news dal mondo delle serie tv