Image default
Once Upon A Time Recensioni

Once Upon A Time | Recensione 4×06 – Family Business

Per correttezza, avviso prima di cominciare.
Se siete fan di Rumple e Belle, shipper Rumbelle, o se vi è piaciuta la puntata, NON proseguite nella lettura. Non vorrei offendere qualcuno col mio disappunto.

tumblr_nefycoDuZu1t6t8guo1_r1_500

Per fortuna, almeno, gli autori sanno come prendersi in giro da soli…

Perché a me questa puntata ha fatto più che schifo. Mi ha fatta veramente arrabbiare.
Dire che l’episodio è partito, continuato e terminato sottotono rispetto al solito è un pallido eufemismo.
Sapete quanto io ami questo show, ma non si può sempre salvare ogni cosa, e “Family Business” in particolare è una fila di nonsense che non finiscono mai più. Mi chiedo davvero cosa si siano fumati gli autori.
Non solo le parti riguardanti il passato di Belle ed il suo rapporto col marito fanno pena, sono noiose ed inconcludenti, ma l’azione principale che vede protagonisti Elsa, Emma e la sua famiglia, è senza senso e a dir poco ridicola, oltre che traumaticamente corta.
Ho faticato persino a trovare una parola che facesse da filo conduttore per l’episodio, perché davvero le parti sono così slegate e assurde da mettere in difficoltà un recensore.

Possiamo dire, a grandi linee, che il leitmotiv della puntata sia la parola TWISTED: contorto, o distorto a seconda dei casi.

Gli affari di famiglia c’entrano davvero poco con l’abilità di manipolazione della Regina delle Nevi e di Rumple, che vediamo stavolta tirare le fila di due differenti storie e raggirare le persone attorno a loro per ottenere ciò che più desiderano. Mentre, ovviamente, cercano di fregarsi l’un l’altra.
Mi chiedo davvero perché Rumple abbia tanto insistito per scendere a patti con Ingrid [FINALMENTE SAPPIAMO IL NOME DELLA SNOW QUEEN] se, alla fine, può comodamente rinchiuderla in quel dannato cappello quando cavolo gli pare e piace. Tutto questo balletto di offerta e controfferta, di patti proposti e mai accettati, serve evidentemente agli autori per spiegare il fatto che i due si conoscono… bene. Ora lo avete spiegato. A cosa ci serve rimarcare il punto un’altra volta? A meno che, in 6 puntate rimanenti al mid season finale e con così tanta carne al fuoco, non si preoccupino anche di spiegare quali sono i trascorsi tra loro due…
Difficile, ma non impossibile.

tumblr_neg0q50Ows1tyve2io2_250Il nucleo della famiglia Charming è, per sua sfortuna, al centro di questa battaglia di manipolazione e contro manipolazione, finendo per esserne come sempre vittima inconsapevole e precipitando nella sgradevole posizione di protagonista dell’attenzione di entrambi i villain, decisi a sfruttare Emma, Elsa ed i loro poteri (e nel caso di Rumple anche Hook ed il suo senso di colpa) per i propri scopi personali. Questo comprende anche Belle, che in questa puntata raggiunge livelli di demenza davvero incredibili.

Ma andiamo con ordine.

“Previously, on Once Upon a Rumbelle…”

C’era una volta Belle, l’intelligentissima ed istruitissima figlia di un invent…..
No. Un momento.
Ho sbagliato favola, ricominciamo.

tumblr_nehnoy3Mzv1qknxg2o8_500

C’era una volta Belle, una principessa a caso, di un regno a caso, assaltato dagli Ogre, a cui piacevano tanto i libri. Era proprio tutta sua madre! Una somiglianza incredibile! Talmente tanto incredibile che non ci credevo nemmeno io quando ho visto sta tizia vestita di rosa impegnata a mettere libri nelle casse mentre gli Orchi le invadono il castello e gironzolano per i corridoi mangiando guardie a random.
E la degna figlia appresso a lei che si attarda per andare a prendere “il primo libro che mamma le ha letto”.

Intendiamoci: la sottoscritta è un Bookworm terrificante. Sono ben cosciente di quanto un libro sia importante, dato che leggo QUALSIASI COSA mi capiti sotto mano.
Ma quando sei la regina di un regno che sta venendo massacrato da eserciti di mostri, e questi mostri si mettono a girellare per casa tua, le priorità CAMBIANO. Del tipo che dovresti pensare prima a tua figlia, poi a tuo marito, poi ai tuoi sudditi e alle guardie che stanno rischiando la loro preziosa vita PER PORTARE VIA I TUOI LIBRI, e solo in ultimo ai libri stessi… no?
Evidentemente NO.
Tant’è che, per salvare sto maledetto libro, madre e figlia si ritrovano sotto un tavolo, mentre un Ogre mira a farne spiedini.
Furbissimo riparo, quando porti abiti che hanno gonne ampie come la piazza rossa di Mosca.
E difatti…
Belle si risveglia sola nel letto, ferita, e con la madre morta.

tumblr_nehnoy3Mzv1qknxg2o5_500 tumblr_nehnoy3Mzv1qknxg2o1_500

Ora… non credo ci voglia un genio per capire come sono andate le cose. C’era un Orco sopra di te che voleva mangiarti. Tu sei viva e tua madre no.
Fattele due domande.
Ma NO. Tu devi ricordare tutto.
E così vediamo Belle, dopo aver litigato col padre [che già mi stava sulle palle dalla season 2, adesso proprio figuriamoci] in preda ad una crisi isterica, partire completamente a ca**o per Arendelle, di bianco vestita e con un rossetto da tr***ne che non aiuta la pessima espressività dell’attrice, in cerca dei piccoli Troll delle rocce che possono ripristinare la memoria cancellata.

[Apro parentesi: qualcuno sa cos’è successo alla DeRavin? Perché è gonfia come un pallone e sembra che parli con una cucchiaiata di insalata di patate in bocca? E perché nei flashback la truccano che neanche Cicciolina e nel mondo moderno è tutta acqua e sapone? E perché ha l’espressività di un cubo di granito e la voce provoca la stessa empatia del ronzio di una mosca in estate con 44° all’ombra che ti gira attorno al gelato?]

E ovviamente, durante il viaggio incontra Anna, in una delle scene più INUTILI dell’universo telefilmico [Sì ok, era divertente il tizio dell’emporio nel film Frozen. Sì ok, faceva ridere. Ma cosa mi sta a significare in OUAT? Niente. NIENTE. Messo lì a caso solo per far vedere come sanno fare le cose uguali al film… E QUINDI?].
Ed altrettanto ovviamente, dopo aver parlato con Granpapà, finiscono nelle mani della Regina delle Nevi, che si improvvisa Saruman e manda una tempesta sul Caradhras… ah no, è solo una montagna a caso. Perché NO, non ci sta a che Anna le rovini la piazza con Elsa.
E quel geniaccio di Belle, dimostrandosi di un egoismo spropositato, non solo perde la cura per la memoria, ma fa quasi ammazzare Anna e permette ad Ingrid di fregarsi l’arma superpotente destinata a rubare i poteri a chiunque.

TADAAAAAAA! Bel modo di ritornare a casa, non solo a mani vuote ma anche con la morte di un’amica sulla coscienza.
Certo, Belle E’ SUPERIORE A QUESTO. Non ci spreca nemmeno una lacrima. Non gliene può fregare di meno. Tanto è che, dopo aver ovviamente perdonato un padre che più imbecille non si può, e che sapeva tutto dall’inizio, si improvvisa eroina (ci chiediamo se in carne o in polvere a questo punto) e decide di rivolgersi all’unico essere dal quale TUTTI, anche il gatto della cuoca, l’hanno messa in guardia.

tumblr_nefzqiEIIZ1smivoro4_250 tumblr_nefzqiEIIZ1smivoro6_250

E poi ovviamente deciderà di andarsene con lui. E di innamorarsene, e di sposarlo. Ma questa è un’altra storia.
Si ricorda della morte di Anna, della Snow Queen e di tutto il cucuzzaro trent’anni e sei puntate dopo [Sei puntate nelle quali, ricordiamolo, non ha fatto altro che annuire con aria beota, frignare a Rumple, assicurare a Emma che il marito è in buona fede e non fare assolutamente NULLA per aiutare, a parte pescare la foro di un ciondolo che avrebbe dovuto ricordare alla perfezione],

tumblr_neg4v4zU491qj9cp6o1_500quando le prendono dei sensi di colpa talmente forti da obbligare il marito stregone, con tanto di ordine dato con il pugnale incantato, a portarla alla bat-caverna della Regina delle Nevi per… cosa? Cercare Anna? Vedere se la ragazza è a Storybrooke ed è salvabile?
No.
PER RIPRENDERSI IL CAPPELLO.
Perché è male che la Regina delle Nevi abbia il cappello. Potrebbe rubare i poteri a Rumple. E allora chi le regalerebbe più dei diamanti creati dal niente? O chi terrebbe a bada tutti quelli che ce l’hanno [GIUSTAMENTE] col marito e vorrebbero cavargli di dosso la pelle?
Eh.
La scusa pronta è: col cappello possiamo ricattarla per farci ridare Anna.
Certo… toglile i poteri, e te la ridà sicuramente.

Che senso ha, a questo punto, lamentarsi del fatto che, da perfetta imbecille qual è, anziché DIRE LA VERITA’ al marito e convincerlo delle sue buone intenzioni, davanti ad un rifiuto più che sensato di portarla nell’ultimo posto sulla terra in cui un abitante di Storybrooke vorrebbe trovarsi, lei semplicemente tiri fuori la daga dalla borsetta e comandi?

[Ma soprattutto: come cavolo faceva ad immaginare che la Snow Queen tenga in gabbia Anna da qualche parte? Forse l’ha vista respirare… mah…]

“Non posso dirti perché, ma tu adesso mi porti nel posto più pericoloso della terra e te ne stai fuori a cuccia, da bravo. E quando torniamo a casa ti do pure un biscottino.”
MA SIAMO IMPAZZITI?!
Ho capito che il loro rapporto è basato sulla menzogna, sull’omissione, e su chi dei due alternativamente mira a fare più schifo durante un episodio… ma qui stiamo esagerando.

tumblr_neg0fkf5kG1smivoro5_250 tumblr_neg0fkf5kG1smivoro4_250 tumblr_neg0fkf5kG1smivoro3_250

Non so chi dei due sia più demente a questo punto: se Belle che non ascolta NESSUNO, MAI, IN NESSUN CASO, figurarsi il suo stesso riflesso che la avvisa “Guarda che tuo marito è un viscido bugiardo”, o lui che la asseconda.
E, alla fine di tutta la pappardella, ha anche il coraggio di prenderla in giro.

tumblr_neg0q50Ows1tyve2io1_250Come se non bastassero le menzogne delle puntate precedenti, come se non bastasse l’inganno del pugnale, come se non bastasse il comportamento di Belle che preferisce mentire ed omettere piuttosto che dire la verità a suo marito e farsi aiutare, arriva il “carico a coppe” che ci mette Rumplestilskin nell’abbraccio finale.
“No! Sei stata tu ad ordinarmi di stare di vedetta! Quello che ti ha dettolo specchio è falso! Però hai fatto quello che ritenevi giusto E IO TI PERDONO.”
Ammetto di aver goduto un pochino nel vedere belle in lacrime, ma non giustifico e non giustificherò MAI un marito che dice di amarla e poi la fa sentire in colpa APPOSTA per sviare la sua attenzione dal fatto di essere un bugiardo viscido e schifoso, che le mente da sempre e che non ha nemmeno intenzione di smetterla.
E quella rincoglionita di proporzioni bibliche che gli risponde pure “Grazie, Rumple! So che tu non mi mentiresti mai!”
SSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSe, come no!
Tutto questo patetico intermezzo per cosa? Per sottolineare quanto il loro rapporto sia basato sulla falsità, sul raggiro, sull’inganno? Lo avevamo capito già alla fine della seconda stagione, grazie.

“True Love” un par di palle, perdonerete il francesismo, quando abbiamo come paragone il VERO True Love per eccellenza, quello tra Snow e Charming che arrivano uno a sacrificare la vita e l’altra a farsi spezzare il cuore a metà per condividerlo con lui.
Ma, senza andare COSI’ lontano (Snow e Charming sono difficili da equiparare a qualcun altro… un po’ sopra agli standard, diciamo…), basta guardare ad un esempio molto più lampante di cosa può essere l’amore vero: Regina ed il suo spirito di sacrificio.

Passiamo ai cinque minuti di puntata in cui siamo stati in grado di distrarci, sebbene non in maniera del tutto convincente, dalla miseria e dalla noia che Belle, Rumple e compagnia cantante portano con se ovunque vadano.
Saranno anche una delle ship più amate, ma sono la piaga di questa serie oramai da due stagioni e mezzo.

Meanwhile, nella Foresta Incantata….
No.
tumblr_neg38tGWla1qjoviuo2_500Meanwhile, nel boschetto della mia fantasia, i nostri animaletti un po’ strani sono a caccia del furgone del gelataio che, nel tentativo di portare un po’ di felicità e dolcezza ai Merry Man di Robin Hood, si è impantanato in una buca ed è improvvisamente invecchiato.
Non si capisce infatti come Henry possa aver pensato al furgoncino della gelateria, visto che lo stesso sembra parcheggiato nella foresta da SECOLI.
Ricordi di un’infanzia ribelle passata a fregare gelati alla Regina di Panna? Non lo sapremo mai.

Quello che sappiamo è che Emma, dimostrando un coraggio non da poco, convoca di mattina presto tutta la famiglia, compresi Rumplestilskin e Belle [Che non si capisce esattamente cosa stiano a fare lì con gli altri, visto che sono solamente deleteri e lo hanno dimostrato più di una volta], per mostrare loro il video che le ha rivelato di conoscere la Regina delle Nevi da molto tempo.
Nello stupore generale, Henry se ne viene fuori con l’idea del furgoncino… che viene ritrovato nel giro di 5 minuti da Robin Hood.

Io spero davvero che sia per telefonarci il piano della Snow Queen che ha fatto apposta a NON nasconderlo nel bosco, perché altrimenti è davvero un espediente narrativo fatto con i piedi.
Seriamente? I fascicoli dentro il freezer?
E poi PERCHE’ il furgoncino? Quando mai era saltato fuori che l’unica gelateria in un paese di 4 persone in croce avesse bisogno di un furgoncino?

Ad ogni modo.
Durante la sequenza del ritrovamento della gelateria portatile, assistiamo alle uniche due scene degne di un minimo di nota in tutto l’episodio: Regina e Robin ed Emma e Hook.
Da una parte, vediamo Regina fare un immenso passo avanti sulla via della redenzione ed un immenso passo indietro su quella di rinomata donna con le palle.
Ma si sa: per perseguire la via del bene, bisogna anche saper mettere da parte i propri interessi. tumblr_nehnmioTZN1taf6o9o2_250Ed è così che Regina ci spezza il cuore rivelando a Robin che, vista l’impossibilità di spezzare l’incantesimo di Ingrid, è meglio che la dimentichi per tornare ad amare la moglie.
Come se fosse facile o fattibile.
Vorrei davvero che dedicassero un po’ più di tempo a questo loro rapporto, all’impossibilità di Robin di amare abbastanza la moglie per poterla salvare, al dolore della separazione di Regina da tutto ciò che la rende felice. E posso capire davvero perché stentino ad usare l’unico espediente sensato, ovvero quello di far baciare Marian a Roland. L’amore tra madre e figlio è già stato usato ben due volte per un effetto del genere, non mi sorprende che vogliano percorrere un’altra strada.
Certo è che darcela così, a spizzichi e bocconi, non le da il giusto risalto e non le rende giustizia.

Di contro, vediamo come le cose tra Emma ed Hook stiano procedendo, per usare una metafora navale, a gonfie vele.
Killian non lascia mai il suo fianco. Persino Charming lo manda con lei, forse sapendo che non potrebbe essere più al sicuro che con accanto l’uomo che la ama.

tumblr_nehx2df5UW1taf6o9o3_250 tumblr_nehx2df5UW1taf6o9o5_250

Emma e Captain Eyeliner avranno anche pochissime interazioni in questo episodio, ma fanno scintille.
Amo il modo in cui Emma continua a prenderlo in giro per l’età, e lui stia al gioco. Amo come Killian riesca a sottolineare con poche parole quanto Emma sia importante per lui, sempre, costantemente. E amo come lui la faccia sorridere.
Fino alla scorsa serie, le sue battute si sarebbero meritate niente altro che un paio di occhiatacce; ora, invece, Emma RIDE. Nel mezzo della tempesta, dei guai, dell’emergenza sovrannaturale del mese e nel bel mezzo della risoluzione di un mistero che la riguarda profondamente, Emma riesce a lasciarsi andare e sorridere di rimando. Killian porta quel po’ di leggerezza nella sua vita della quale lei aveva spaventosamente bisogno.

tumblr_nehjehsH4y1qa3x03o4_250

ANGOLO DELLE SPECULAZIONI:

Le domande che ci lascia questo episodio [Quelle serie, non quelle del tipo “Perché Belle è ancora viva?” o “Perché Rumple non è incatenato da qualche parte?”] sono fondamentalmente due:

Cos’è successo ad Helga, la terza sorella della Snow Queen? L’ha uccisa lei, come Elsa ha rischiato di uccidere Anna quando erano bambine? Per questo è stata rinchiusa nell’urna?

E Rumple cosa vuole veramente fare col cappello? Ha detto di volersi liberare del potere di controllo della daga… ma come? E’ possibile che miri a raccogliere non solo il potere della Snow Queen, ma anche quello di Emma, di Elsa e di tutti coloro che sono NATI con la magia?
Perché c’è una fondamentale differenza tra lui e Regina da una parte ed Emma, Elsa ed Ingrid dall’altra: il potere delle ultime tre non è acquisito, imparato o rubato. E’ naturale. E per questo, a quanto pare, spaventosamente forte.

In attesa delle risposte che arriveranno nelle prossime puntate, vi lascio col preoccupante promo della 4×07 (sperando che sia meglio di questa…) in cui Hook rischia di venire pressato da un palo della luce.

https://www.youtube.com/watch?v=nnHGusgHuxY&feature=share

Ricordatevi di passare in queste meravigliose pagine per news, aggiornamenti e spoiler settimanali sugli episodi!

Once Upon A Time – First Italian Fan Page

Once Upon a Time Italia

Related posts

How I Met Your Mother – Recensione 9×13 “Bass Player Wanted”

The Lady and the Band

How To Get Away With Murder 4×11 – Family drama come se piovesse

Ale

Ask Ausiello | Scoop su Nashville, The Big Bang Theory, Bates Motel, Arrow e tanti altri!

FeFraise

9 comments

Daniela 4 Novembre 2014 at 15:33

Concordo con te nel dire che più di metà episodio è stato un totale scartavetramento di coglioni( si può dire coglioni?), risollevato da quei momenti, seppur sporadici, tra Emma e Killian e quel piccolo approccio tra Regina e Hood (capisco che voglia rimanere fedele alla moglie, ma che noia, e che muoia una buona volta, e comunque non capisco, a che le serve, a Ingrid, chiedo, non la può riscongelare? Così potrebbe davvero morire, che so, precipitando da qualche dirupo!). Ottima analisi come sempre. E sì, a questo punto un personaggio come Belle è completamente inutile, oltre ad essere di un’ipocrisia allucinante. Dio li fa, e poi li accoppia.

Reply
The Lady and the Band
The Lady and the Band 4 Novembre 2014 at 17:03

Kudos per la recensione!Che ridere!Hai ragione su tutta la linea: soprattutto sui nuovi livello insopportabilità dei Rumbelle, soprattutto di Belle che da tanto che era la più furba, colta e intraprendente delle principesse dei cartoni è diventata la più tonta e bambolotta (anche nel senso platisco del termine).

Per la scena del camioncino dei gelati dello scorso secolo abbandonato nel bel mezzo della radura in effetti è proprio un piano orchestrato dalla Snow Queen: il ti piace vincere facile ponci ponci popopo. Tra l’altro, sto iniziando a perdere di vista in tutto ‘sto casotto quale sia lo scopo di Tremotino. Solo liberarsi delle altre persone con potere?La confusione regna sovrana.

Un’ultima cosa, ma in tutto questo andirivieni di passato presente futuro e parallelo, che fine avrà fatto Kristoff?Elsa l’ha mollato a Arendelle per regnare in sua vece?

Ancora complimenti, la tua valanga di insulti ha trovato una valida e divertita alleata.

Reply
Federicuccia 4 Novembre 2014 at 17:29

tranquilla Ocean ti leggerei sempre e comunque, perché pur essendo questa recensione intrisa di rabbia e delusione, fai sempre un lavoro fantastico! ^-^

premetto che io non ho bocciato in toto la puntata, però condivido il fatto che le scene rumbelle siano state da “wtf?!?”, ma in un modo assurdo eh! e per questo trovo ingiusto che continuino a propinarci questo circolo di bugie tra belle e rumpel, piuttosto che concentrarsi anche su regina e robin (che tra l’altro descrivi sempre in maniera sublime!), spero a questo punto nelle prox puntate 🙂

poi per belle intesa come personaggio staccato da rumpel penso venga sfruttata poco e niente anzi! quel poco è anche utilizzato male perché…durante la s3 chi scoprì il piano di zelena? chi ora ha capito il piano di ingrid? ecco belle non è un personaggio inutile alla fine, solo messo troppe volte in panchina.

rumpel e il cappello; penso che il suo scopo sia proprio quello di assorbire più potere possibile grazie all’oggetto ecco perché minaccia ingrid-oh finalmente un nome, non ce la facevo quasi più a chiamarla snow queen!!!- insomma i poteri della regina sarebbero pappa buona per il cappello dell’apprendista!
e mi dispiace dirlo ma anche emma sarà nel suo mirino, come hai detto tu ingrid elsa ed emma hanno una particolarità cioè che i loro poteri sono naturali come lo erano anche quelli di zelena, e per questo sono una fonte irresistibile per rumpel proprio perché spaventosamente potenti! e non so se avete letto la sinossi della 4×08, ma sembra confermare questa tesi, anzi basta anche solo guardare questo promo.

che fine ha fatto helga? eh, potrebbe essere che sia stata ingrid ad ucciderla a causa di un incidente come in frozen elsa che congela anna, e che per questo è stata condannata e messa nell’urna.

battuta della settimana; regina che chiama hook captain eyeliner ahahahahahah alla prossima ^.^

Reply
Adriana 4 Novembre 2014 at 23:58

Sono sempre stata molto critica su Oncee upon a time, perché i suoi difetti ce li ha e sono evidenti. Ora per le prime tre puntate di questa quarta stagione mi ero sbilanciata dicendo che mi stava piacendo…………basta, ritiro tutto…questo episodio è stato abominevole, forse il peggiore di tutti in assoluto. Senza senso, con Belle per protagonista, senza spiegazioni sensate, con Belle come protagonista, poco regina/hood, con belle come protagonista (!), poco emma/hook, Belle come protagonista. Belle, tesoro mio, sparati perché sei insopportabile. Emile de Ravin RITIRATI, che non sei cosa manco di fare uno spot di detersivi. Solo Anna si salva, la sto adorando 🙂

Reply
Annalisa 5 Novembre 2014 at 00:33

Ogni settimana attendo con ansia le tue recensioni perché hai uno spirito critico che difficilmente si trova altrove. Varrebbe la pena vedere le puntate solo per quest’appuntamento settimanale, quasi quasi. 😛

Coooomunque sia, sviolinate da parte, ti parlo come una spettatrice ormai saltuaria di Once. Coltivavo grandi speranze nel sapere che avrebbero approfondito le storie di personaggi che solitamente ricoprono un ruolo secondario, di supporto o di cui ancora ignoriamo la maggioranza del background ( aka Charming, Belle, Emma ) ma, ahimé, credo di aver mantenuto aspettative troppo alte. Cosa c’entra tutto questo preambolo ? C’entra perché dopo aver visto l’episodio, ho avuto l’impressione che nel processo di scrittura dello show, il team A&E si stia lasciando condizionare troppo dai favoritismi dei fan in un modo che danneggia la storia stessa. ( NON ASSALITEMI LA GIUGULARE, NON E’ UNA QUESTIONE DI SHIP, GIURO. )

Abbiamo ormai Rumple che è tornato il ‘buon’ vecchio manipolatore di sempre, per attuare una corsa al potere apparentemente ( e momentaneamente ) senza alcun motivo evidente. Ma se scrivi di un personaggio che sta progredendo verso un’ipotetica redenzione ( Peter Pan, il sacrificio per il bene comune, etc. ) come posso prenderlo sul serio se d’improvviso mi subisce un’evidente regressione ? Secondo me, il fenomeno Rumbelle è spopolato, per non perdere spettatori hanno dovuto adattare la relazione alla storia, e le cose sono leggermente sfuggite di mano. Se fino allo scorso anno era una coppia che ho spesso giustificato, mi trovo praticamente impotente vedendo i recenti sviluppi del loro rapporto. Sono due le cose da fare: A) una rottura drastica fino alla fine dei tempi di Once B) trovare un’altra Bestia alla Bella e liberarci di quest’incongruenze che diventano gigantesche nel corso del tempo.
Per lo stesso motivo di sopra, il cosidetto fan-service, trovo Regina piuttosto sottotono di questi tempi. Sapere chi sia lo scrittore del libro ha stuzzicato la mia fantasia dal principio, ma oltre ad intrigarmi per questa ragione, credo sia un personaggio in fase di redenzione perché deve e non perché voglia. Ogni volta che me la rivedo nei flashback vestita da Evil Queen non manca mai un sospiro nostalgico, ahimé. Emma ed Hook, per quanto accontentino anche loro larga parte della fandom, quanto meno cercano di sopperire vicendevolmente alle mancanze che hanno subito nel tempo e sembrano rappresentare l’unica relazione ‘sana’ dell’intero show. La parte più apprezzabile di ogni puntata, quando più quando meno, rimangono i personaggi di Frozen intrecciati alla Regina delle Nevi che ha numerosi elementi simili alla favola originale di Andersen, il che – da amante della letteratura classica – può solo farmi piacere.

Ora, protagonista della puntata, Belle. Personalmente, l’interpretazione della de Ravin non mi dispiace particolarmente, anzi, credo che in questa puntata in un paio di punti abbia reso giustizia al materiale. Il problema che ho è la caratterizzazione inesistente su cui il team A&E non investe né tempo né voglia. Che piaccia o meno il personaggio, è ormai ridicolo quest’accanimento sulla storia del pugnale che in ogni episodio le viene fatto utilizzare solo per rimarcare quanto sia illusorio. Ma davvero, la banalità delle frasi ha dello sconvolgente. ‘ Mi dispiace averti mentito soprattutto perché so che non faresti mai una cosa del genere nei miei confronti.’ ( O una cosa del genere, non me ne vogliate.) Cioè, autori, ma sono davvero necessarie queste battute inverosimilmente ovvie e banali? Per non parlare “dell’abuso di potere nei confronti del marito” propostoci unicamente per far sì che, quando arriverà il gran giorno della rivelazione, Belle debba sentirsi equamente in colpa e perdonarlo più prima che poi. Se Belle fosse il mio personaggio preferito, sinceramente, preferirei vederla con Pongo piuttosto che coinvolta in una relazione che di Vero Amore non ha palesemente più niente.

Reply
Giò 5 Novembre 2014 at 08:40

Complimenti davvero per la recensione ,l’ho adorata!
Non so se le parti più assurde siano state quelle con Belle che tentava di fare l’eroina senza motivo o la parte del furgoncino ritrovato nel bosco.
Forse il furgoncino è stata la cosa più non sense dell’episodio: due minuti prima se non erro Charming spiega che sono tutti alla ricerca della Snow Queen e hanno battuto i boschi in lungo e in largo e appena Henry dà l’idea (già di per sé assurda perché “Voi non siete bambini io amo i gelati” mi ha fatto ridere mezz’ora) del furgoncino, lo ritrovano immediatamente? Invece di sforzarsi poteva lasciarlo davanti alla stazione della polizia con la scritta “Guarda dentro il frigorifero!” in bella vista. Secondo me hanno gestito malissimo questa parte, forse non sapevano in che modo far scoprire ad Emma che Ingrid faceva parte del suo passato.
Poi c’è la parte delle tre sorelle, di cui una cattiva, una scomparsa e la madre di Anna ed Elsa presumibilmente morta (mi vengono i dubbi anche su questo). Non è che adesso si scopre che come la Wicked Witch anche lei tiene la sorella scomparsa rinchiusa da qualche parte? Mi aspetto di tutto ormai.
Poi c’è la parte con Belle, da mettersi le mani nei capelli!
Primo: non la capivo, e anche se ho guardato la puntata con i sottotitoli sono dovuta tornare indietro perché in alcune parti sembrava borbottasse, non so come abbiano fatto a tradurre!
Poi il susseguirsi delle sue azioni che andavano migliorando sempre di più, fino all’apice dell’incontro con Anna (che mi sta piacendo sempre di più!). L’unica conclusione a cui sono giunta è che lei e Rumple formano proprio una bella coppia, sono perfetti insieme! E per fortuna che mi dispiaceva per Belle che Rumple le stesse mentendo, adesso non potrebbe interessarmi di meno la loro situazione!
Spero che Rumple si sia ripreso il pugnale perché lasciarlo in mano a una spericolata del genere è pericoloso, in confronto sarebbe più saggio darlo alla Snow Queen!
Praticamente la parte migliore è stata la battuta che Regina ha fatto a Emma riguardo lei e Hook.
Alla prossima puntata, incrocio le dita sperando non sia come questa!

Reply
Eilidh
Eilidh 5 Novembre 2014 at 11:15

Quanto hai ragione su Belle. Ma perchè non scompare? Perché esiste ancora? Perché è così scema? Ma poi, onestamente, tutta la puntata, come hai detto tu, è sottotono… Salvo solo Regina e Capitan Eyeliner e Emma, perché sono stati veramente carini. Speriamo seriamente in meglio per la prossima!

Reply
barricadeuse
barricadeuse 5 Novembre 2014 at 19:01

Hai proprio proprio ragione. Ammetto che le mie speranze per la quarta stagione erano alle stelle, dopo una terza stagione abbastanza deludente (a me come hanno trattato la mia amata Wicked Witch continua a non andarmi giù, da grande fan del mondo di Oz e di Wicked quale sono!). E i primi episodi non mi avevano delusa, ma questo– boh. L’unico lato positivo sono state quelle due battutine adorabili tra Emma e Hook. Fine. La sensazione che ho é che lo show stia andando fuori controllo, e che le storyline siano terrificantemente inconsistenti. Come ha già scritto qui sopra qualcuno prima di me, vogliono accontentare la fanbase. E un po’ di fanservice va bene, ma non quando interferisce con la storia e sconvolge tutto.
Insomma, davvero vogliono continuare a spacciare un rapporto velenoso e terribile come il Rumbelle come true love? E pensare che nella prima/seconda stagione li adoravo. Sono caduti terribilmente in basso, Belle diventando stupida, senza offesa, e Rumple CONTINUANDO A FARE LE STESSE COSE over and over again. Penso sia la maledizione delle coppie che diventano e restano canon troppo a lungo. Diventano terribili e ti fanno chiedere cosa ti sia preso a shipparle.
Anche Regina e Robin, sinceramente, non sono meglio, ma questo é per colpa del tempo (inesistente) che viene loro dedicato. E la Snow Queen, ugh, io avevo tante speranze per lei ma é scialba tanto quanto Zelena, come villain. Qualcuno salvi Once Upon A Time, vi prego.

Reply
Federicuccia 5 Novembre 2014 at 19:52

me lo domando da un po’ ma forse sarà un quesito di poco conto…a che pro tutto quell’ambaradan di emma che porta marian con se, se poi lei ora è solo un merluzzo in freezer?!? cioè che utilità ha lady marian nella storyline, mettere i bastoni tra le ruote a regina e robin? boh, non saprei so sincera!

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter e resta sempre aggiornato sulle iniziative e sulle ultime news dal mondo delle serie tv