Image default
Once Upon A Time Recensioni

Once Upon a Time | Recensione 3×01 – The Heart of the Truest Believer

Medici. Dottori. Un parto. ER? Grey’s Anatomy? No, Private Practice? NO. Quella che si vede è Jennifer Morrison diamine, quindi è chiaramente DR.House… Ancora no!

Once.Upon_.a.Time_.S02E03.HDTV_.x264-LOL.mp4.Still005Certo, le prime scene possono averci confuso, stordito oppure fatto domandare quale telefilm stessimo effettivamente guardando, ma dopo qualche secondo le nostre domande hanno trovato risposta. Sì, Once Upon a Time è finalmente tornato a portar quel suo tocco magico nella nostra settimana telefilmica e nella nostra vita! 221Neverland

Ho una sola cosa da dire su questo inizio: NEVERLAND. Adoro Neverland, adoro ogni cosa riguardo la storia di Peter Pan e son davvero curiosa di vedere come verrà adattata, son abbastanza fiduciosa riguardo questa nuova trama. Diciamocelo, il cambio ha portato una boccata d’aria fresca allo show che ormai a Storybrooke non riusciva più a trovare il giusto ritmo e delle storie avvincenti come solitamente accadeva. Ecco, ho molto apprezzato questo trasferimento e comunque come abbiamo già potuto vedere, seguiremo anche le vicende di Neal e probabilmente quelle di Belle per cui non ci faranno mancare proprio nulla durante questa terza stagione.

Ma ripartiamo da dove ci eravamo lasciati: una nave, un pirata, una regina, una principessa, un principe, una madre/salvatrice e uno stregone. No, non è l’inizio dell’ennesima barzelletta ma ciò che ritroviamo sulla Jolly Roger dopo tutti questi mesi d’attesa.

Jolly Roger

La variegata e nuova ciurma della nave è riuscita a varcare il portale raggiungendo così i mari che Hook conosce parecchio bene. Subito si palesano dei problemi, dei disaccordi. Gold sparisce facendo vorticare il suo bastone, non prima di aver indossato gli abiti del caro Rumpelstilskin e gli altri si ritrovano ad aver i primi veri scontri. Hook e Regina hanno una piccola parentesi e spero di non esser la sola ad aver notato quante cose hanno in comune questi due personaggi, oltre ad essere i villain delle loro storie sia chiaro.

tumblr_mtz6tgUzBc1qbljqoo4_250 tumblr_mtz6tgUzBc1qbljqoo6_250
tumblr_mtz6tgUzBc1qbljqoo1_250 tumblr_mtz6tgUzBc1qbljqoo3_250
Entrambi hanno perso l’amore della loro vita, entrambi l’hanno visto morire nello stesso modo, hanno sofferto per questo e, nonostante siano descritti come i cattivi della favola, in realtà hanno ancora dei sentimenti, il loro lato umano vive ancora. Chissà che durante questa stagione non avremo modo di vederli interagire di più, anche perché Hook rende interessante qualsiasi dinamica di coppia, che sia reale o solo immaginaria!

Emma invece è sconvolta, la perdita di Henry pare averla realmente scossa e quando Snow tenta di consolarla dicendole che dopotutto non è colpa sua, lei non può che annuire. La colpa è solo di Snow, sua madre, per averle messo in testa lieti fini, vittorie del bene, arcobaleni e unicorni, ma la vita non va in quel modo ed Emma lo sa grazie alla sua esperienza. Il discorso che hanno avuto i Charmings è stato perfetto, aspettavo una reazione simile da parecchio tempo e trovo che tutto quello che abbia detto la nostra eroina dai biondi capelli non sia poi così sbagliato o lontano dal vero.

tumblr_mtx8iw8lh71qm9cu4o3_250 tumblr_mtx8iw8lh71qm9cu4o4_250

Dopo la scomparsa di Rumpel e questa chiacchierata cuore a cuore con la sua famiglia, Emma sente il bisogno di un po’ di allenamento, e se a darle la carica non arriva Survivor – Eye Of The Tiger (la canzone di Rocky Balboa) ci pensa Hook con il suo rum, il suo fare nostalgico e un’arma che apparteneva a Baelfire o meglio Neal. Già, quel bambino ha lasciato il segno nel cuore di Hook e quando questi due personaggi condividono la scena è impossibile non avvertire la tensione sessuale che regna nella stanza!

Purtroppo però tutto questo viene interrotto, la nave è sotto attacco. Squali? Balene? Kraken? No. Siamo a Neverland! E cosa manca a questo bel quadretto per essere perfetto? SIRENE! Sì, credo di aver urlato “ARIEL!” istericamente per un po’ ed esser rimasta delusa nel non vederla, ma ehi, non possiamo aver tutto subito no? Questi simpatici pesci vogliono divertirsi un po’ a disturbare il nostro capitano preferito e mentre Charming prende la mira con un cannone ed Emma e Snow vanno a pesca di tonni, è Regina a risolvere la situazione scacciando quei affascinanti pesci troppo cresciuti utilizzando i suoi globi di fuoco. Ma la pazienza ha dato i suoi frutti e il binomio madre/figlia è riuscito a pescare qualcosa.                                                                                                                                                     No, ancora una volta non è Ariel, ma un’acida e poco simpatica sirena che non ha intenzione di farla passare liscia a quel gruppetto lanciando una maledizione attraverso la sua conchiglia. Ancora una volta il gruppo non è unito e iniziando con il litigare su quale sorte dovrebbe toccare alla sirena si passa bisticciare per cose ben più futili. Non prima però di averla trasformata in legno, e come qualcuno ha notato, di farla scomparire nella scena successiva.

tumblr_mtx4spLlKC1s8v4abo6_r1_250

Snow e Regina hanno una delle discussioni più interessanti e… divertenti della storia. Il modo in cui si rinfacciano le cose anche se la tempesta sta per sbalzarle in mare è stato incredibile e quando hanno iniziato a picchiarsi non ho potuto far a meno di scoppiare in una risata e godermi la scena.
Ma aver un padre come Charming avrà pure i suoi vantaggi, no? Salvata la figlia, la tempesta si placa e dopo qualche scena il gruppo riesce a raggiungere Neverland, anche se senza nave. Ora non resta altro da fare che cercare Henry. Bisogna accettare le proprie diversità, convivere con gli altri e collaborare, solo così potranno riuscire nella missione! Certo, dopo i primi pugni continuano a lottare come due quattordicenni che litigano per un ragazzo, ma la scena mi è veramente piaciuta tanto. Anche Hook e Charming hanno il loro da fare però, chiamare Snow sgualdrina non è stata la sua mossa migliore, ma quanto meno mi ha strappato un altro sorriso. Ed è finalmente in quel momento che Emma si rende conto delle parole della sirena, saranno loro ad uccidersi e così stanno facendo. I loro litigi, le loro incomprensioni, le loro liti sono ciò che scatena la tempesta e dato che tutti la ignorano Emma decide di lanciarsi in mare per attirar la loro attenzione. Peccato che anche una cima la segua nel suo tuffo nel blu, colpendola e facendole perdere i sensi.

Neverland

Nel frattempo il trio delle meraviglie è sbarcato a Neverland. Greg e Tamara però non sanno che fare, la ricetrasmittente che la sede li aveva dato si rivela fuori uso e dopo aver vagato per quelle magiche terre, fanno la conoscenza dei bambini sperduti ma… Sorpresa! Sono loro la sede centrale, sono loro i mandanti della missione e questa di certo non comprendeva distruggere la magia. Devo ammetterlo, non son per nulla dispiaciuta della morte di questi tumblr_mtz1tvia1D1rt1ivno3_250due, il primo per la mano dell’Ombra e la seconda finita da un Rumpel alquanto vendicativo.

Henry invece riesce a scappare e a soccorrerlo arriva un ex bimbo sperduto, insieme tentano di raggiungere un luogo dove gli altri non possono trovarli. Ma scappare in una terra che non conosci non è così semplice e, nonostante l’aiuto del suo nuovo amico, i due si ritrovano ad un vicolo cieco. Uno strapiombo davanti o i bambini sperduti dietro pronti a catturarli? Però la soluzione c’è, ci è stata propinata proprio dal ragazzo qualche scena prima! Polvere di fata, inutile penserete, ma solo per chi non ci crede, e noi sappiamo che Henry non rientra in quella categoria.

tumblr_mtxyz6cKnN1r5wq9uo2_250Tre, due, uno…decollo! I due volano per buona parte dell’isola sino ad atterrare in una radura ed è qui che viene svelato l’inganno. Henry non è stato salvato da un bimbo sperduto qualunque… ma da Peter Pan in persona che, come il titolo dell’episodio ci può suggerire, sta cercando il cuore del più grande credente di tutti. E ora l’ha trovato!

Apro una piccola parentesi per la permanenza di Rumpel sull’isola e l’incontro con il capo dei bimbi sperduti. Deve essere successo qualcosa tempo addietro e son sicura che prima o poi lo scopriremo, anche se l’Oscuro cerca di dimostrarsi così forte, deciso e di pietra basta una semplice bambola, probabilmente appartenente a Neal, a far emergere i suoi sentimenti e quel buono che è rimasto in lui. Sono certa che anche Rumpel avrà la sua bella storia in questa stagione, soprattutto considerando la profezia che lo lega a Henry!

Enchanted Forest

Nello scorso finale di stagione Neal era stato soccorso da dei volti noti che ritroviamo in questo primo episodio della terza. Mulan, Aurora e Filippo hanno, infatti, curato l’uomo, che anche se stanco e provato è sicuramente fuori pericolo. Le conoscenze in comune saltano subito fuori e anche se la bella principessa ex addormentata tenta di mettersi in contatto con i Charmings nei sogni, purtroppo il suo fallimento costringe Mulan e Neal ad un piccolo ritorno alle origini. Baelfire deve, infatti, tornare al castello del padre per cercare qualcosa di magico in grado di aiutarlo a tornare dalla sua amata Emma e da suo figlio.

Menzione particolare a questa battuta tra i due che mi ha fatto sorridere come un ebete per un bel po’ di tempo.

tumblr_mtx4spLlKC1s8v4abo7_r1_250

Già, gran bel film! Spero che qualcun altro abbia notato gli sguardi di Mulan alle risposte di Neal riguardo al suo amore problematico con Emma. Urlavano “AMO FILIPPO E SONO NEGLI STESSI CASINI” da tutte le parti, chiunque avrebbe potuto capirlo…o forse è solo un illusione e io son stata l’unica?! Comunque rivediamo finalmente il vecchio castello di Rumpel, leggermente in disordine, un po’ in rovina, ma sicuramente non disabitato. Ed è così che facciamo la conoscenza di un certo Robin, già proprio QUEL Robin e no, i creatori di Once non hanno intenzione di introdurre la storia di Batman per cui dovremmo aver capito di chi si parla, no?

tumblr_mtxqba3Tme1qk7n7ao1_250

Arco. Frecce. Cappuccio. Un gran bel figo. Si, è proprio lui. Robin Hood! Certo, la volta scorsa pareva aver un volto diverso, ma questo è solo dovuto all’uscita dal cast di Tom Ellis e all’entrata di Sean Maguire, che sinceramente a me non dispiace per nulla! Neal è il benvenuto in casa sua e insieme ai due scopre che suo padre ha effettivamente lasciato qualcosa indietro. Basta far volteggiare il suo antico bastone per far apparire una magica porta contenente chissà quali diavolerie, ma Neal è attirato solo da una sorta di sfera di cristallo con la quale, focalizzando il suo amore per Emma, riesce a rivedere l’amata. Dove sta il problema? Non si trova più a Storybrooke, ma a Neverland!

Gran inizio per Once Upon a Time. Mi è davvero piaciuto tantissimo e se tutti gli episodi avranno lo stesso ritmo questa stagione, a mio parere, sarà veramente fantastica. Non ci resta che aspettare e sperare.

Cosa mi aspetto io dai prossimi episodi? Presto detto:

  • Ariel. Ariel. ARIEL…e Ariel. La storia della sirenetta è la mia preferita in assoluto e non vedo l’ora di vederla!
  • Più Robin Hood per tutti.
  • Più scene per il nostro gruppetto preferito.
  • Scoprire qualcosa su Pan e l’Ombra.
  • Vedere una trama interessante per quanto riguarda Regina e che questa non riguardi Henry per una volta!

Non chiedo molto no? Per ora. Nell’attesa del nostro ritorno a Neverland e del prossimo episodio del nostro show, vi invito a far un salto nel mondo magico che questa pagina facebook vi offre e lasciare un piccolo MI PIACE, Once Upon a Time Italia. Se avete bisogno di qualche informazione, incantesimo o cercate solamente qualche bella immagine dei vostri preferiti allora non potete mancare!

Vi lascio con il promo del prossimo episodio, noi ci rivediamo settimana prossima!


https://www.youtube.com/watch?v=7UyEatZ8uGc

Related posts

True Blood | Recensione 7×02 – I Found You

Mary'sWorld

Gotham | Recensione 1×01 – Pilot

Lestblue

2 Broke Girls | Recensione 2×01 – And the Hidden Stash

FedeOTH

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.