Image default
Rubriche & Esclusive Top

Ogni lasciata è persa! La Top 10 dei ruoli rifiutati

Certe opportunità andrebbero colte al volo, ma a quanto pare gli attori di questa lista non sono stati troppo lungimiranti ed hanno lasciato passare il treno senza nemmeno provare a salirci. Non hanno saputo, o non hanno voluto, vedere il potenziale che si nascondeva dietro i ruoli che gli erano stati proposti e hanno così perso la possibilità di prestare il volto a quelli che sono poi diventati dei personaggi iconici nel panorama delle serie tv. “Chi va a Roma perde poltrona Abubù” disse una volta il saggio, ed ecco perché la Top 10 di questa settimana è dedicata a quegli attori che hanno rifiutato alcuni dei ruoli più celebri del piccolo schermo.

DANA DELANY – CARRIE BRADSHAW (Sex and the City)

a4a460de32f7de41c64e7cadadd7af75 carrielove

Un telefilm che parlasse così apertamente di sesso non era nei piani della Delany, che, sebbene si sia poi consolata interpretando Katherine in Desperate Housewives, ha comunque detto no ad uno dei ruoli più famosi della storia telefilmica. Peccato per lei certo, ma ormai non saprei più immaginare Carrie con un altro volto che non sia quello della altrettanto iconica Sarah Jessica Parker.

MATTHEW BRODERICK – WALTER WHITE (Breaking Bad)

matthew-broderick-profile walter-white-photo-ym5kovda880xahqc67ae-f

Un personaggio dallo sviluppo straordinario che ha riportato un veterano come Bryan Cranston alla ribalta. Nemmeno l’esempio della moglie (Sarah Jessica Parker) è riuscito a convincerlo, eppure vedere quella faccia da bravo ragazzo, da eroe della commedia romantica (Innamorati cronici, anyone?) trasformarsi nel volto del male, aka Heisenberg, sarebbe stato terribilmente interessante.

PAUL GIAMATTI – MICHEAL SCOTT (The Office)

paul-giamatti 236495442-115148__carell_l

Il ruolo, come tutti sappiamo, è andato invece a Steve Carell. I fan di Giamatti hanno dovuto accontentarsi di una sua breve apparizione seriale in Downton Abbey nei panni del fratello scapestrato di Lady Cora.

GILLIAN ANDERSON – LADY CORA CRAWLEY (Downton Abbey)

gillian-anderson-300x400 downton_abbey_s3_cora_001_full

Una veterana di serie (The X-Files, The Fall, Hannibal), ma forse il ruolo non era del tutto adatto a lei. Personalmente la preferisco in ruoli più intensi e più oscuri.

KATIE HOLMES – BUFFY SUMMERS (Buffy, The Vampire Slayer) – PIPER CHAPMAN (Orange is the new Black)

katie-holmes-9-300 orange-is-the-new-black-piper-resize buffy1

La più recidiva di tutta la lista, mi verrebbe da dire che la ex signora Cruise non sappia proprio cogliere le occasioni d’oro che le vengono proposte! Passi (ma anche no) per Buffy, era giovane e poi si è rifatta con Dawson’s Creek, ma poi che scusa ha avuto? Qua Scientology ha fatto più danni del previsto…

Piccola curiosità in più: Sarah Michelle Gellar non era lista per interpretare la Cacciatrice, anzi, aveva fatto l’audizione per il ruolo di Cordelia!

THOMAS JANE – DON DRAPER (Mad Men)

1003-thomas-landscape-300x400 970192016-jon_hamm_quotes-4

Il fisico c’era, il fascino pure, ma a quanto pare le intenzioni no. Diciamo che la seconda scelta comunque non ci è dispiaciuta affatto!

RAY LIOTTA – TONY SOPRANO (The Sopranos)

5935_1080x1440 109191_original

La star di Hollywood ha rifiutato perché preferiva continuare a dedicarsi interamente alla sua già brillante carriera cinematografica. Se così non fosse stato non avremmo potuto goderci la straordinaria interpretazione del compianto James Gandolfini.

PAMELA ANDERSON – DANA SCULLY (The X-Files)

pamela-anderson-300 fad2

Quando ho letto la notizia, la mia reazione è stata più o meno un WTF di proporzioni cosmiche, eppure, che ci crediate o no, la maggiorata bagnina era stata contattata per il ruolo della detective. Da Baywatch a X-Files il passo non era poi così lungo, magari ci avrebbe sorpreso… #crediamoci

ASHLEY JUDD – ALICIA FLORRICK (The Goodwife)

judd-big good-wife-finale_300

Non solo lei, ma anche Helen Hunt ha rifiutato la parte!! Julianna Margulies sarà anche stata la terza scelta ma secondo me con due Emmy e un Golden Globe vinti per questo ruolo un po’ si è consolata, ma giusto un poco…

HUGH GRANT – NINE (Doctor Who) / BILL NIGHY – TWELVE (Doctor Who)

hugh-grant-300 chris-e

bill_nighy-7607-300x400 doctor_2

Entrambi attori straordinari; entrambi british puro sangue; entrambi hanno rinunciato alla possibilità di avere il loro cacciavite sonico e di prestare il volto ad uno dei personaggi più iconici della serialità d’oltremanica. Che volete che vi dica, io li adoro alla follia e li vedrei bene sempre e comunque; sarei stata pronta a rinunciare a Ecclestone e Capaldi, beh finchè non mi toccate Matt Smith è tutto regolare!

Chi secondo voi si sarà mangiato di più le mani?

Related posts

The Slayer ItaCon: la convention italiana su Buffy ed Angel

Clizia Germinario

Le 5 migliori BROTP secondo The Lady And The Band

The Lady and the Band

“Questo o Quello?” Ship Tournament | Castle/Beckett VS Derek/Meredith

Prince

2 comments

WalkeRita 27 Settembre 2016 at 20:24

Bellissima Top 10!!! Devo dire però che, almeno per i ruoli che conosco, sono FELICISSIMA di come siano andate le cose, partendo da Lady Cora e finendo con il Dottore, dove nel primo caso, non amando molto Hugh Grant, sono più che felice che il ruolo sia finito a Christopher Ecclestone, e nel secondo caso … il mio mondo sarebbe stato davvero diverso senza Peter Capaldi come Twelve!

Reply
Al
Al 28 Settembre 2016 at 19:25

Grazie!! Assolutamente il cast di Downton Abbey NON SI TOCCA!! In generale anche io sono molto più soddisfatta degli attori a cui effettivamente è andata poi la parte, ma rimango sempre un po’ perplessa nel notare a volte lo snobbismo dei “grandi” di Hollywood nei confronti delle serie, quasi le considerassero prodotti di seconda scelta… Ben vengano tutti i Kevin Spacey e le Winona Ryder di questo mondo che almeno sanno reinventarsi, e d’altra parte largo agli attori di serie che dimostrano di valere mille volte di più!

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.