Image default
Nikita Recensioni

Nikita | Recensione 3×20 – High-Value Target

NikitaNon c’è da stupirsi che la presidente stesse tenendo sotto controllo la Division. E non c’è nemmeno tanto da meravigliarsi che abbia mandato la squadra di Navy Seals a ripulire la base e uccidere gli agenti rimasti. Dal suo punto di vista quella era l’unica via percorribile dopo aver visto la quantità di agenti che avevano abbandonato l’organizzazione. Per fortuna Ryan riesce a guadagnare tempo, tempo che permette a Nikita e compagni di distruggere l’ultima Black Box (si lo so che Sam non fa parte ufficialmente della squadra, ma visto il gesto che ha fatto ci è rientrato di diritto). Ad aiutare la squadra in questa ultima missione torna una nostra vecchia conoscenza, Cyrus il trafficante d’armi. Grazie a lui la Division viene a conoscenza di informazioni che gli permettono di localizzare la Black Box.

Ryan in questo episodio ha dimostrato quanto è cambiato dalla prima volta che lo abbiamo visto. Non c’è nemmeno bisogno di sottolineare l’epica scena finale, nella quale, per fermare i Navy Seals, minaccia di far esplodere l’intera Division con tutti loro dentro. Senza la sua guida non credo proprio che sarebbero potuti arrivare fin qui (nonostante tutti i disastri successi).

Sam sembra che stia recuperando un po’ del carattere di Owen, forse merito della chiacchierata che ha avuto con Alex. Quando ha avuto la possibilità di fermare l’agente tedesco avrebbe potuto recuperare la Black Box e rivenderla per farci il doppio dei soldi, e invece ha deciso di distruggerla (cosa che Sam non avrebbe mai fatto al contrario di Owen).

tumblr_mma3jou10C1sp4j0yo2_250  tumblr_mma3jou10C1sp4j0yo1_250

Birkhoff anche senza la sua shadownet riesce come sempre a salvare la situazione, ricorrendo però all’aiuto di uno dei suoi amici hacker (è bravo ma non può fare tutto da solo ormai).
Alex invece cerca in tutti i modi di farsi perdonare, tanto da mettere a disposizione il suo patrimonio pur di avvicinarsi quanto più possibile alla Black Box, la strada per la sua riabilitazione è ancora lunga, ma sembra che ce la stia mettendo tutta.

Hanno saputo utilizzare bene anche il flashback della missione di Nikita. Nonostante tutte le missioni che ha fatto, mi è sempre sembrato strano che quasi nessuno la riconoscesse. Invece in questo episodio viene riconosciuta dal fratello di una della persone che ha ucciso. Chissà se la cosa si fermerà a questo episodio o se avrà delle conseguenze anche nei prossimi.

tumblr_mmaee7NKGR1r2b2rao1_250  tumblr_mmaee7NKGR1r2b2rao7_250

tumblr_mmaee7NKGR1r2b2rao2_250  tumblr_mmaee7NKGR1r2b2rao6_250

Ora c’è da chiedersi che cosa farà il gruppo. Non sono più costretti, dal presidente, a ripulire la Division. Questo è comprensibile se parliamo degli agenti scappati dopo l’ammutinamento, ma i rimanenti della sporca trentina se li sono dimenticati? Quei trenta dovevano essere i pericolosi più pericolosi, e ce ne sono ancora molti in giro. E poi c’è anche da considerare il fatto che Amanda è ancora in circolazione, sempre intenzionata a ferire Nikita e compagni e sempre più pericolosa, ora che si è unita allo Shop. Quindi credo proprio che non hanno per niente finito, e non sono per niente al sicuro. Speriamo che il governo gli dia un minimo di supporto per questa ultima pericolosissima missione.

Ecco il promo del prossimo episodio



 

 

Related posts

Graceland | Recensione 2×08 – The Ends

barricadeuse

The Vampire Diaries | Recensione 7×09 – Cold As Ice

Al

Game Of Thrones | Recensione 5×01 – The Wars To Come

barricadeuse

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.