Image default
News Teen Wolf

News su True Detective, Teen Wolf, Almost Human e altri

140218mag-true-detective1_300x206

True Detective è di gran lunga il mio nuovo show preferito! Le interpretazioni, la storyline, l’intensità (specialmente l’episodio della scorsa settimana andato in onda il 9 febbraio) è tutto incredibile! Ho sentito che è solo una miniserie, ma con i buoni ascolti e le critiche positive che sta ottenendo, si sa già qualcosa di un possibile rinnovo per una seconda stagione? – Mike
Anche se non è stato ufficialmente rinnovato, ormai sembra soltanto una formalità, specialmente visto che la HBO ha firmato un contratto di due anni con il creatore dello show, Nick Pizzolatto. Il che significa più True Detective, anche se qualsiasi cosa accada, sarà molto diverso nelle stagioni a venire. E’ uno di quei franchise che occupa il territorio che si trova a metà tra le miniserie e le serie d’antologia, un po’ come American Horror Story, ma potenzialmente c’è la sensazione che non ci sarà un cast di repertorio. Se/quando True Detective ritornerà, ci saranno nuovi attori, nuovi personaggi, un posto nuovo e una nuova trama, perciò non affezionatevi troppo a Rust Cohle e Marty Hart, anche se capirei se lo faceste.

Tutti pensano che l’episodio del 9 febbraio di True Detective ha avuto il finale più figo, quella scena lunga sei minuti dove stavano facendo un blitz in quella casa per… aspettate, ricordatemelo, perché erano lì? Sono tutti così colpiti dalla fotografia e questo glielo riconosco anche io, ma la storia per me manca di qualcosa. Cosa pensi di quella scena, di quell’episodio e dello show fino ad ora nel complesso? Sono una fanatica del mistero e amo le interpretazioni nello show, per questo sto ancora guardando, ma sto pensando di rinunciare. E’ come se ci stessero provando troppo. A volte i personaggi stanno parlando e non ho idea a cosa diamine si stiano riferendo. Passano cinque o dieci minuti e non capisco cosa sta succedendo. Non ricordo nemmeno il nome della donna assassinata, questo la dice lunga su quanto lo show mi abbia confusa. C’è qualcun altro che la pensa come me? Cosa dice la critica? E per l’amor di Dio, qual è il nome della donna?! Ahh! – Samantha
Sono curioso di sapere se questa tua ambivalenza è ancora così profonda dopo l’ultimo episodio andato in onda, nel quale si è mostrato in maniera evidente quanto siano inaffidabili in maniera affascinante i narratori della storia. (E comunque il nome della vittima è Dora Lange, ma se pensi che la storia giri intorno a lei, allora stai guardando lo show sbagliato). True Detective più considerato un anti-procedural, più incentrato sui misteri dei suoi studi sui personaggi (soprattutto Cohle) e su digressioni sull’angoscia esistenziale, piuttosto che sullo scoprire chi è il colpevole. Da quello che ho visto, la critica sta elogiando lo show per la sua ambizione e arte, mentre alcuni hanno sottolineato che la storia (soprattutto nei capitoli iniziali) non sia esattamente il suo forte e ci sono volte in cui, per quanto lo stia davvero apprezzando molto, sembra essere troppo letterario. Questo è sicuramente uno di quegli show impegnativi della HBO di cui sarebbe meglio vedere più episodi in una volta sola – oso dire farne un’abbuffata – perché bisogna farci l’abitudine alla struttura che tende ad offuscare la storyline, specialmente se lo si digerisce a pezzetti di un’ora separati da intervalli di una o più settimane. E’ uno show che, se mai troverò il tempo, mi piacerebbe rivedere dall’inizio alla fine una volta che si sarà concluso, più come una miniserie tradizionale. Ma sì, la carrellata che ha portato all’apice nell’episodio del 9 febbraio a oggi è stato il capolavoro del regista Cary Fukunaga. Anche quando non sono sicuro di aver capito cosa stia accadendo (o in quel caso, avere chiaro in mente ciò che sto guardando), è difficile non rimanerne impressionato ed incantato.

Ho davvero gradito vedere l’ormai defunto Ralph Waite fare da guest star in passato in NCIS e Bones e spero che ci saranno episodi in questa stagione dove salteranno fuori i suoi personaggi – sarebbe interessante scoprire come/se gli autori tratteranno la sua morte, soprattutto visto che i suoi personaggi sono stati importanti per lo sviluppo dei personaggi maschili di entrambi gli show. Una generazione di spettatori TV ha perso uno dei migliori padri/nonni che abbiamo mai conosciuto (fin dai tempi di The Waltons) ma, ancora di più, abbiamo tutti perso un brav’uomo. – BR
E’ gratificante vedere che fosse ancora così richiesto nonostante la tarda età. Chi non vorrebbe Ralph Waite come il proprio padre o nonno televisivo? Sono sicuro che entrambi gli show troveranno un modo per porre omaggio ai suoi personaggi, soprattutto dato l’impatto che hanno avuto su Gibbs e Booth.

Sono uno spettatore appassionato di Teen Wolf e lo amo per tanti motivi. Mi chiedevo se ti sia mai capitato di vedere il lavoro fatto da Dylan O’Brien nelle ultime due settimane. Pensi che la TV Academy potrebbe nominarlo per un Emmy? E’ assolutamente eccezionale e volevo sapere la tua opinione, se MTV lo proporrà per una nomination agli Emmy. So che gli attori possono inviare il loro lavoro, se decido di farlo – Nick
Stiles! Lo adoro, amo il modo in cui Dylan O’Brien porta così tanto umorismo e umanità al personaggio, ma gli elettori degli Emmy di rado notano il genere teen-horror, anche i migliori – e Teen Wolf è in cima alla mia lista attuale in quella categoria. Quindi non contarci, anche se dovesse venire proposto da coloro che lo rappresentano. Non perché non se lo meriti, ma se si unisse al cast di una comedy e gli venisse dato del materiale di merito come sta accadendo con il personaggio di Stiles, allora potremmo parlarne. Ma anche così, i giovani attori spesso vengono ingiustamente ignorati agli Emmy.

Justified ha sempre dei grandissimi attori non protagonisti, ma questa stagione sembra che ci siano numerose guest star in ogni episodio. C’è un motivo per cui molti attori affermati appaiono nello show questa stagione? – Mary
Anche prima che Margo Martindale vincesse il suo meritato Emmy come Miglior Attrice non Protagonista come Mags Bennett nella seconda stagione, e dopo, Justified gode della reputazione di show che fornisce agli attori ruoli interessanti e storie succose. Il fattore Elmore Leonard poi non guasta. Perché non volerne far parte, soprattutto tenendo conto che lo show sta per arrivare alla sua ultima stagione?

USA Network ha annunciato l’ultima stagione di Psych. Burn Notice è finito di recente. Ha cancellato Necessary Roughness e altre serie. Ha lanciato altri show che non sembrano aver attirato molto l’attenzione, come Common Law. Non molto tempo fa, sembrava che ogni sua nuova serie fosse un successo. Ora sembra che faccia fatica. Cos’è successo? E’ perché gli altri canali via cavo hanno alzato il tiro o lo sviluppo delle sue serie semplicemente non è più quello di una volta? Le uniche sue serie che guardo al momento sono Suits e Covert Affairs. Ho lasciato Royal Pains e White Collar l’anno scorso, a causa delle direzioni che hanno preso le storie che a me sono sembrate molto forzate. So che hanno aggiunto qualche parolaccia nei loro show e sembra stiano cercando di renderli più oscuri rispetto al passato. Cosa sta accadendo a USA e quale direzione prenderanno adesso? – Todd
Ciò a cui stai assistendo è la maturazione di un brand e la realtà che anche le reti di successo hanno dei fallimenti. (Anche i più osannati dalla critica come FX, AMC ed HBO fanno cilecca ogni tanto). USA sta anche espandendosi verso la comedy e i reality – e per favore non chiedermi quando andrà in onda l’adattamento di The Choir, perché non è stato ancora programmato – e sta dando più acume ai suoi drama, in particolare si nota nel linguaggio di Suits e l’argomento trattato da Graceland.
E’ inevitabile che ci saranno dolori e false partenze lungo la strada, e con la chiusura di alcuni show di lunga data, la sfida è stabilire una nuova generazione di successi. Quindi mentre potrebbe essere vero che USA sia un po’ più instabile rispetto al passato, ciò è dato dal volume di produzione in crescita da parte di tutti nel business della tv via cavo e dall’inevitabile alto tasso di fallimento che tutti vivono. Non sono sicuro che USA stia davvero facendo fatica, più che altro sembra si siano resi conto che non possono produrre sempre lo stesso tipo di show e riuscire ancora a farsi notare. TNT sta subendo la stessa evoluzione, e sono curioso di vedere come se la caveranno alcuni ambizioni programmi estivi quest’anno.

Per coloro che ricordano il periodo pre-Internet, sono stato contento di sentire che si ha in programma di rilasciare The Wonder Years in DVD. Riflettendo su quanto sia cambiata l’industria della TV, pensi che uno show come The Wonder Years ce la farebbe ad andare in onda oggi come oggi e, più importante ancora, sopravviverebbe a una cancellazione lampo? – Brian
Chi può dirlo davvero, ma essendo ottimista nell’anima, mi piacerebbe ancora credere che uno show con così tanta qualità, significato e intrattenimento sarebbe in grado di farcela in mezzo allo scompiglio. Il successo di formidabili comedy sulla famiglia come Modern Family e The Middle e, nel suo piccolo The Goldbergs, mi fa pensare che avrà risonanza per le generazioni a venire. Il restauro di questo show e quello di China Beach lo scorso anno (entrambi con grossi problemi di audio da risolvere) sono gli sviluppi più felici nel mercato dei DVD degli ultimi tempi.

Con il recente annuncio che Bones tornerà di nuovo al lunedì per la decima stagione, mi chiedevo cosa questo significhi per Almost Human. So che è stato un po’ frustrante a volte per via del casino fatto dalla Fox con l’ordine degli episodi, ma credo che nel complesso gli ascolti siano dignitosi. E’ uno show che amo molto. Penso che abbia molto potenziale e l’alchimia tra Michael Ealy e Karl Urban sia stupenda. Non gradirei affatto se dovesse venire cancellato prima che gli venga data una possibilità. – Lauren
Quando Almost Human terminerà il 3 Marzo, avrà completato il suo ciclo iniziale di 13 episodi, che è tipico per una prova di metà stagione (ed è più fortunato di molti), per cui non mi allarmerei troppo solo perché Bones torna al lunedì. Detto ciò, Almost Human non ha mai avuto lo stesso riscontro di pubblico o attirato l’attenzione della critica come ha fatto Sleepy Hollow, quindi è giusto considerarlo “in bilico” e probabilmente non sapremo se ritornerà fino al calendario della prossima stagione che verrà annunciato a Maggio.

Non vedevo l’ora che iniziasse Us & Them con Alexis Bledel e Jason Ritter, ma la Fox lo ha cancellato ancora prima di mandarlo in onda. Sai quali sono stati i motivi dietro questa decisione e se la Fox manderà in onda gli episodi già girati? – Sarah
A volte una rete perde la fiducia in uno show dopo avergli dato il via, ed è ciò che è successo in questo caso – e avendo visto il pilot (una copia inferiore dell’originale Gavin & Stacey), nonostante gli attori protagonisti fossero accattivanti, non posso criticare la decisione. E’ possibile che la Fox manderà in onda gli episodi questa estate come ha fatto l’anno scorso con The Goodwin Games, ma non conterei su qualcosa di più.

 

Fonte

Related posts

Supernatural | Il cast parla della stagione 13: Castiel è ‘più morto del solito’

Vincenzo

Orphan Black | I 5 momenti migliori del panel al Comic-Con

ChelseaH

Rewatch e recuperi estivi che devi fare #20

MooNRiSinG

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter e resta sempre aggiornato sulle iniziative e sulle ultime news dal mondo delle serie tv