Image default
New Girl Recensioni

New Girl | Recensione 6×22 – Five Stars for Beezus

Aspettavamo tutti questa puntata, chi più e chi meno, ma tutti abbiamo atteso i momenti di questo episodio. New Girl, ancora una volta, non ci ha delusi. E non ci ha delusi per diverse ragioni, perché ha saputo raccontare come la vita possa essere imperfetta, complicata e bellissima allo stesso tempo.

Oltre a questo meraviglioso finale di stagione è arrivata anche la notizia che, forse, il destino di New Girl non è proprio giunto al termine e che la storia potrebbe continuare. Non ci resta che aspettare maggio per sapere se la Fox deciderà di rinnovarlo, oppure no. Io trovo che i personaggi abbiano raggiunto una maturità tale che, anche se la serie non venisse rinnovata, la storia ha finalmente raggiunto un equilibrio.

WINSTON

Aly ha il numero del padre di Winston e ancora una volta si dimostra una fidanzata perfetta per il futuro marito. Per l’intera puntata vediamo Winston lottare con se stesso e la paura di chiamare suo padre, di sapere davvero chi sia e che rapporto potrà mai avere con lui. Decide di chiamarlo proprio nel momento giusto, per indurre coraggio all’amica Jess, che ha ormai abbandonato ogni speranza per la sua felicità. Adoro il suo modo di essere profondo ma assolutamente divertente ogni volta che apre la bocca. Winston, sarai per sempre il mio personaggio preferito di New Girl, non importa che destino avrà la serie.

 

 

 

SCHMIDT E CECE

Ancora una volta Schmidt e Cece si dimostrano la coppia perfetta, la più stabile e quella che ha fatto passi da gigante durante tutta la serie. Ricordo ancora i tentativi iniziali di Schmidt, nella prima stagione, di portarsi a letto Cece. Ora i due novelli sposini stanno per diventare genitori. E anche se pensare a un baby Schmidt mi terrorizza non poco, vedere gli occhi di tutti gli amici che guardano Cece ancora ignara della notizia mi ha riempito il cuore di gioia. Il personaggio di Schmidt, dal canto suo, ha avuto un’evoluzione incredibile. Credo sia il personaggio che abbia avuto la più grande trasformazione in queste sei stagioni. E lo dimostra a ogni puntata. Soprattutto in questa. Tutti hanno scoperto della gravidanza di Cece, tranne lei. Schmidt, allora, le fa trovare una bellissima sorpresa: tanti diversi tipi di fiori sparsi per tutti la casa, perché la gioia non può essere espressa con un solo mazzo di fiori.

 

 

Vedendo la scena del bacio tra i due, dell’incredulità e delle emozioni nei loro occhi, ho pensato che la serie, almeno per loro, potrebbe anche giungere al termine. Tutto è stato perfetto. 

 

 

NICK E JESS: FINALMENTE?

E arriviamo alla coppia che ha fatto penare i fan, quella che si rincorre dal primo giorno in cui Jess si è trasferita nel loft. Il giorno in cui Nick l’ha vista per la prima volta, dalla finestra della camera vuota, mentre cercava un modo per entrare nel palazzo senza occhiali, vagando senza vedere nulla e sbattendo contro ogni cosa. All’inizio della puntata abbiamo incrociato una Jess raggiante, pronta a dire tutto al suo migliore amico. Poi, però, Nick ha detto una delle sue solite frasi sfascia sentimenti e ha fatto intendere a Jess di non provare le stesse cose, anche se indirettamente. Per fortuna esiste Schmidt che, anche se promette a Cece di non dire nulla al suo amico, trova un espediente per fargli capire che lui è ancora innamorato di Jess.

 

 

Coro dell’hallelujiah!

Nick capisce di provare qualcosa e, dopo aver parlato con un editore per la pubblicazione del suo libro, corre a casa, pronto a dire a Jess di amarla ancora. La camera di Jess, però, è vuota. La ragazza, infatti, dopo aver sentito le parole di Nick sull’improbabilità della loro relazione, decide di fare i bagagli e di lasciare il loft. Non può vivere nella stessa casa dell’uomo che ama sapendo che lui non ricambia i suoi sentimenti. Deve voltare pagina. E il tempismo di Jess, come sappiamo già da diverse stagioni, si dimostra pessimo. Per fortuna, mentre Jess sta per lasciare definitivamente la città con i bagagli, ripensa alle parole di Winston e decide di essere coraggiosa, di rischiare il tutto per tutto. Scende dal furgone per i traslochi e corre per raggiungere il palazzo e Nick, ma si ricorda di non avere le chiavi. Mentre sbraita andando avanti e indietro per il marciapiede, Nick la sente urlare dal loft e si affaccia dalla stanza vuota di Jess. Sembra di assistere alla chiusura del cerchio: la prima volta che Nick ha visto Jess nella prima stagione e la prima volta che Nick vede Jess consapevole dei sentimenti che prova per lei. Assolutamente perfetto. Nick, quindi, chiede a Jess di aspettare giù perché la raggiungerà lui, ma Jess non lo ascolta ed entra appena qualcuno apre il portone. I due si rincorrono ancora, questa volta all’interno del palazzo, chi correndo per le scale e chi arrancando in ascensore, fino a ritrovarsi sul pianerottolo. Nick , mentre cerca di far sloggiare il facchino con i pacchi, dichiara il suo amore per Jess senza saperlo. Jess, infatti, è dietro l’uomo e, appena Nick la vede, si lascia andare a un sorriso ebete ma allo stesso tempo dolcissimo. Finalmente una gioia per la nostra Jess. Lì, in quell’ascensore, dove all’inizio di tutto Nick aveva rincorso Jess per dimostrarle quanto tenesse a lei, ancora una volta Nick rincorre Jess per dirle che la ama.

 

 

 

E si chiude così questa stagione, con il bacio dei Ness tanto agognato, con il ricongiungimento di due persone, ugualmente strane eppure così diverse tanto da completarsi, che sono destinate a stare insieme.

 

 

 

 

Ci sarà una settima stagione?

Winston conoscerà di persona suo padre?

Vedremo il futuro di Jess e Nick?

Scopriremo che tipo di padre sarà Schmidt?

Ci sono molti punti interrogativi e nuovi spunti per una nuova stagione ma, anche se non dovesse esserci, quest’ultima puntata è stata assolutamente perfetta così.

Grazie per aver seguito questa stagione di New Girl in compagnia delle mie recensioni e incrociamo le dita per il rinnovo!

Vi lascio con un po’ di parallels!

 

Related posts

Awkward | Recensione 3×15-3×16- “A very special episode of Awkward” e “Less than a hero”

chasseur

American Horror Story | Recensione 1×01 & 1×02

cristal85

Game of Thrones | Recensione 7×02 – Stormborn

Ale

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.