Netflix | Ecco perché Lucifer è stato salvato (mentre altri show sono stati cancellati)

Cosa diavolo è entrato in Netflix?

La decisione di salvare Lucifer, il dramma cancellato da Fox, con una quarta stagione, è stata spiegata durante il TCA press tour di domenica. “Lucifer è uno show fantastico che ha toccato profondamente il pubblico in parti del mondo dove noi offriamo i nostri servizi,” ha detto ai reporter Cindy Holland, Vice Presidente dei contenuti originali di Netflix, “quindi abbiamo pensato che sarebbe stato importante…cercare di aiutare questo show a continuare per i nostri fans.”

Ma d’altra parte Neflix deve rispondere della cancellazioni di alcuni suoi show – incluso Everything Sucks!, la dramedy adolescenziale anni ’90, che è stata cancellata ad aprile dopo una sola stagione. “Io sono molto appassionata di questo show,” ha rivelato Holland. “Noi prendiamo le decisioni di cancellare uno show molto personalmente, come chiunque.” Ma nonostante la serie “avesse un pubblico appassionato, Holland ha spiegato che “c’erano molte meno persone della media alla fine dello show…il numero di spettatori non era abbastanza.”

Altri highlights della sessione esecutiva di Netflix di questa domenica sono:

  • L’imminente commedia di Debby Ryan, Insatiable (che debutterà il 10 agosto), è già sotto accusa per fat-shaming solo dopo aver mostrato il trailer, ma Holland lo difende, dicendo che la creatrice, Lauren Gussis, “voleva mostrare queste problematiche, basate sulla sua esperienza personale, in una maniera satirica e sopra le righe.” I criticismi del fat-shaming sono in realtà “parte integrante del DNA dello show”, ha aggiunto.
  • “Sicuramente abbiamo pensato molto” ad una terza stagione della commedia di Aziz Ansari, Master of None, ha confermato Holland, ma non ci sono notizie concrete da condividere. “Noi saremmo felici di realizzare un’altra stagione…quando Aziz sarà pronto.”
  • Il pirmo successo di Netflix, House of Cards, entrerà ora nella sua sesta e finale stagione – la prima inoltre senza il suo protagonista, Kevin Spacey – ma Holland ha messo da parte le controversie, insistendo su alcuni punti: “Siamo davvero orgogliosi dello show.” Lei ha detto che la sesta stagione è “un finale perfetto…abbiamo sempre pensato che la sesta stagione sarebbe stata l’ultima. Sono davvero orgogliosa del lavoro che Robin Wright e Michael Kelly, insieme all’intero cast e troupe, hanno fatto finora.”

 

Fonte




Continua a seguire Telefilm Addicted su Facebook e Telefilm Addicted su Twitter per rimanere sempre aggiornato sulle ultime news e iniziative.

FeFraise
Fraise, o meglio Federica, ragazza milanese di 25 anni, ha sempre amato sin da piccola tutto ciò che riguarda libri, telefilm, film, musica e viaggi. Grazie ai suoi genitori che l'hanno fatta viaggiare dall'età di 6 anni, ha sviluppato un amore incondizionato per Inghilterra e Scozia, tanto che da 7 mesi si è trasferita ad Edimburgo (che ama alla follia), insieme a quel santo del suo ragazzo. Si santo, perchè non fa altro che cercare di coinvolgerlo in tutto quello che fa e vorrebbe fare (per non parlare delle serie tv che vuole che lui veda insieme a lei!)! Il suo amore per i telefilm è nato vedendo ER e Beverly Hills, per passare poi a Friends, Dawson's Creek, Buffy, Angel e chi più ne ha, più ne metta!! Attualmente è fissata (si FISSATA) con Game of Throns,The Walking Dead, Vikings, Supernatural, Sherlock, Arrow, Revenge e tante altre! Non riesce a smettere di guardare telefilm, sono una vera ossessione! E non riesce neanche a smettere di cercare qualsiasi news telefilmica qua e là per cercare di sognare cosa potrebbe succedere! E ad ogni nuova stagione telefilmica, riesce anche a fare una lunga lista di nuovi pilot da non perdere! Passerebbe giornate intere a leggere ed ascoltare musica. Altra sua grandissima passione sono i Beatles (soprattutto Sir Paul McCartney) e i Mumford and Sons. Amante degli animali, è una convintissima vegetariana da ben 6 anni e no, se ve lo state chiedendo, non tornerebbe mai indietro e non le manca nulla! Ha viaggiato tantissimo, e continuerà a farlo, ma sente che nonostante la nostalgia della sua famiglia e dei suoi amici, abbia finalmente trovato la sua casa qui, a Edimburgo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.