Image default
Nancy Drew Recensioni

Nancy Drew – Recensione 1×01

Tra pochissimi giorni la serie tv Nancy Drew farà il suo esordio sugli schermi ma noi abbiamo già avuto modo di vedere il pilot, pertanto vi postiamo con largo anticipo la recensione dell’episodio 1×01.

Pur non avendo familiarità con i romanzi di Nancy Drew come molti di voi sicuramente avranno, devo dire che questa trasposizione su schermo dell’amata eroina pare essere davvero intrigante e accattivante, anche se il pilot ha già presentato alcuni punti critici.

Prima di entrare nei dettagli dell’episodio vi dirò che credo che questa serie sia perfettamente adatta sia a coloro che hanno letto i libri, sia a coloro che non lo hanno fatto. Ci sono delle easter eggs – molto esplicite – che faranno impazzire fan della serie, con tanto di menzioni ai casi dei libri, ma si lascia seguire piacevolmente anche da chi si approccia per la prima volta a sentir parlare di Nancy. In poche parole, questa serie è per tutti.

Nancy Drew 1×01 – Recensione

La premiere della serie tv Nancy Drew ha molto da introdurre: da Nancy alla persona assassinata, c’è molto da scoprire nell’episodio. Tuttavia, anche se non vorrei fare troppi spoiler, posso dire che la serie avrà diversi nodi da risolvere tra questo episodio ed il resto della stagione. Ad esempio, Nancy non convince appieno a livello emotivo. Sebbene abbia appena 18 anni, sembra essere quasi troppo infantile per essere la protagonista. La ragazza è immatura e il suo rapporto con il padre ne è testimone, anche se c’è ovviamente molto da esplorare nelle dinamiche interne alla famiglia Drew. È sicuramente il prezzo della perdita della madre, ma è qualcosa che per il momento sembra non funzionare troppo.

D’altro canto, nonostante ciò, è anche chiaro che Nancy abbia subito molti traumi che altri della sua età non hanno subito. Questo è parte del problema del suo personaggio in questo episodio: non è coerente con sé stessa. Nancy si presenta spesso troppo aggressiva senza motivo. Il suo dolore deve essere mostrato in altri modi, per non alienare i fan e renderla un personaggio completamente inimmaginabile. D’altronde si tratta di una nuova serie ed una protagonista così rischia di far scappare via gli spettatori.

Per quanto riguarda il suo gruppo di amici, vale la pena menzionare dopo questo primo episodio Nick, Bess e George. Ned “Nick” Nickerson è il nuovo compagno di Nancy, trasferitosi di recente in città, la cui profondità di sentimenti con Nancy è ancora tutta da scoprire ed esplorare nel corso della stagione. Bess, trasferitasi anch’essa in paese ma da New York, sembra avere la sua interessante storia da raccontare e sono curioso di vedere alcuni flashback su come la sua vita l’abbia condotta dove si trova ora. Di tutti i personaggi sembra che essa avrà ciò che serve per diventare la mia preferita. Ed è chiaro dal finale dell’episodio che questa ragazza ha un pizzico di “lato oscuro”. George, infine, è colei che dirige il ristorante dove lavorano Nancy e Bess, nonché compagna di classe della protagonista.

Gli autori di Nancy Drew hanno fatto un’eccellente scelta non sfuggendo al soprannaturale della serie. Già solo nel primo episodio ne vediamo diversi casi. A differenza di altri spettacoli mystery in TV (passati o presenti), come Riverdale – che può solo accennare a elementi soprannaturali senza appoggiarsi a loro – Pretty Little Liars, o Veronica Mars, Nancy Drew è aperta a numerose opportunità tra il mondo reale e quello soprannaturale. C’è un elemento soprannaturale proprio nell’ultimo omicidio a Horseshoe Bay che trascina Nancy a tornare ad indagare, ma il mistero più interessante sembra essere quello di Lucy. Un mistero che in 19 anni non è stato risolto e sul quale la protagonista riceve un indizio alla fine di questo episodio.

In sostanza con Nancy Drew gli autori hanno molto materiale su cui lavorare, a partire dai libri da cui è ispirato lo show fino alle storie originali a cui potrebbero dar vita avendo cambiato quanto basta rispetto alla serie di libri per renderla un’idea nuova. È un nuovo universo in cui possono divertirsi, a differenza di molti reboot e revival che hanno le stesse regole e le stesse storie delle opere da cui sono tratti.

Concludendo la recensione possiamo dire che l’episodio 1×01 di Nancy Drew ti risucchia e ti attrae per i misteri che presenta, ma fa storcere leggermente il naso per i personaggi che dovranno essere sviluppati meglio di come ci sono stati presentati in questo inizio.

Related posts

The Flash | Recensione 2×14 – Escape from Earth 2

The Lady and the Band

The Vampire Diaries | Recensione 3×20 – Do Not Go Gentle

Clizia Germinario

Ringer | Recensione 1×01 – Pilot

Clizia Germinario

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter e resta sempre aggiornato sulle iniziative e sulle ultime news dal mondo delle serie tv